Ex scienziato Cray passa a MS

Annuncio


Roma – E’ di questi giorni la conferma che l’ex chief scientist di Cray, Burton Smith, si prepara ad entrare nelle schiere dei dirigenti Microsoft con il ruolo di “technical fellow”.

Smith lavorerà a stretto contatto con Craig Mundie, CTO di Microsoft, per spingere sul fronte del computing ad alte prestazioni su cui l’azienda ha di recente iniziato a muovere i primi passi.

“Mano a mano che la tecnologia dei microprocessori continuerà a svilupparsi nei prossimi dieci anni – ha spiegato Mundie – potremo vedere le capacità di un supercomputer sul desktop, cosa che richiederà una diversa architettura software. Burton indagherà sul come sviluppare software per cogliere le opportunità che i processori multicore offriranno”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    che schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    adsl da 4.8mb era, è, e restera un utopia! viaggiare alla velocita di neanche 1mb, ditemi se devo pagare un servizio inesistente per poi sentirmi dire dalla telecom che o cavi troppo lunghi, pc con problemi... e poi scoprire che ogni volta il problema e la telecom! bleah!!!!! e proprio vero siamo in italia :'(
Chiudi i commenti