Facebook e le newsletter: annunciato Bulletin

Facebook e le newsletter: annunciato Bulletin

Il nuovo servizio di Facebook si chiama Bulletin ed è dedicato alle newsletter: al via la fase di test, ma per il momento solo negli Stati Uniti.
Il nuovo servizio di Facebook si chiama Bulletin ed è dedicato alle newsletter: al via la fase di test, ma per il momento solo negli Stati Uniti.

Alla fine, quegli stessi strumenti che in molti avevano dato per spacciati con l'avvento dei social, diventano parti integranti di questi ultimi: è il caso delle newsletter, protagoniste del nuovo annuncio diramato da Facebook, quello relativo al lancio del servizio Bulletin.

Bulletin: così Facebook sfida Substack

Confermata dunque un'indiscrezione circolata a fine gennaio. La mossa ha un duplice obiettivo: contrastare l'iniziativa equivalente messa in campo da Twitter in seguito all'acquisizione di Revue ed entrare in concorrenza diretta con Substack. Stando a quanto dichiarato dal numero uno Mark Zuckerberg, la nuova piattaforma è pensata per supportare gli scrittori indipendenti, aiutandoli a raggiungere nuovo pubblico e a far crescere il loro business.

Chi scrive può scegliere se rendere la sottoscrizione alla newsletter gratuita o a pagamento. In ogni caso, Facebook non tratterrà alcuna commissione sulle transazioni generate, almeno inizialmente (Substack il 10%, Revue il 5%).

Attraverso Bulletin, vogliamo aiutare questi creatori, unendo i tool esistenti a qualcosa che può offrire supporto diretto ai contenuti scritti e audio, il tutto in un solo posto. Rispettiamo il lavoro di chi scrive e vogliamo essere chiari sul fatto che tutti i nostri partner godrà di completa indipendenza editoriale.

Facebook Bulletin per le newsletter

Per ora gli autori ancora non possono affidare i loro scritti a Bulletin: il social ne ha scelti alcuni in modo da coinvolgerli nella fase beta e condurre i test necessari prima di un lancio su larga scala, ma solo negli Stati Uniti. Non sono state rede note le tempistiche per un rollout a livello internazionale. Tutte le informazioni disponibili e gli aggiornamenti in merito sono consultabili sul sito ufficiale.

Fonte: Facebook
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti