Facebook: fino a cinque profili per lo stesso account

Facebook: fino a cinque profili per lo stesso account

Facebook sta testando una nuova funzione che permette di creare e gestire fino a cinque profili in contemporanea legati al medesimo account.
Facebook sta testando una nuova funzione che permette di creare e gestire fino a cinque profili in contemporanea legati al medesimo account.

In quel di Meta intendo fare le cose in grandissima, mettendo a disposizione degli iscritti a Facebook una funzione che va in parte a contrapporsi al concetto passato sino a questo momento di usare soltanto nomi reali sul social network e soltanto un singolo indirizzo email per account. Mark Zuckerberg e colleghi stanno infatti testando, con un numero limitato di persone e in pochi paesi selezionati, la funzione per permettere agli utenti di creare e gestire fino a cinque profili in contemporanea legati al medesimo account.

Facebook: fino a cinque profili legati al medesimo account

Andando più in dettaglio, la nuova feature permetterebbe di associare più profili diversi alle medesime credenziali, al fine di incoraggiare gli utenti a restare più tempo su Facebook e a trascorrere meno minuti sulle piattaforme concorrenti.

Riportiamo di seguito, in forma tradotta, quanto esattamente riferito al riguardo da Leonard Lam, portavoce di Facebook, alla redazione di TechCrunch.

Per aiutare le persone a personalizzare la loro esperienza in base agli interessi e alle relazioni, stiamo testando un modo per le persone di avere più di un profilo legato a un singolo account Facebook. Chiunque utilizzi Facebook deve continuare a seguire le nostre regole.

Tutti i profili aggiuntivi, eccezion fatta per quello primario, non dovranno includere il vero nome dell’utente, ma non dovranno travisare l’identità reale di chi li gestisce. Gli utenti potranno scegliere qualsiasi nome per i profili e qualsiasi nome utente, a patto che si tratti di dati univoci. Caratteri e numeri speciali non saranno ammessi.

Per il profilo principale, però, dovrà ancora essere usato il nome che viene impiegato nella vita reale tutti i giorni. Inoltre, gli utenti non devono tentare di impersonare altri. Chi viola le regole subirà penalizzazioni, rischiando la chiusura di uno o più profili, oltre che la sospensione temporanea o un blocco permanente dell’account principale.

Facebook ha altresì comunicato che l’introduzione della novità in questione non andrà ad alterare le metriche con cui viene calcolato il totale degli utenti attivi mensili e giornalieri.

Fonte: TechCrunch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 lug 2022
Link copiato negli appunti