Facebook ha in mente un'altra privacy

Il social network vuole rendere più chiare le opzioni per destinare il contenuto al pubblico o ai propri amici. E, forse, potrebbe dare più spazio all'anonimato in Rete

Roma – Facebook sa che la privacy è uno dei punti nodali dell’intera esperienza del social network: comprendere appieno quale sarà la platea a cui sarà destinato un messaggio, configurare correttamente le impostazioni nel pannello privacy del proprio profilo, migliorare e semplificare l’interfaccia per ridurre gli errori sono tutti temi affrontati dall’azienda di Menlo Park. Che per questo si prepara ad introdurre alcuni cambiamenti nel proprio sito e nelle proprie app, ascoltando i consigli e le indicazioni dei suoi utenti.

A un gruppo di giornalisti convocati nelle seda californiana e in quella di Washington D.C., i tecnici Facebook hanno spiegato di aver avviato una complessa analisi della piattaforma mediante controlli automatici periodici e sondaggi tra gli utenti di ogni parte del mondo. A valle di questi miliardi di verifiche e migliaia di consultazioni, Facebook ha stabilito che qualcosa non andava: troppo spesso l’utente ha la percezione che i propri messaggi finiscano in cerchie più ampie di quelle che si era immaginato, troppo comune l’abitudine di lasciare invariate le impostazioni privacy sulla modalità “public” che comporta la piena esposizione alla lettura altrui.

Per fare fronte a questo disagio, il social network ha deciso di introdurre alcune misure correttive: alcune sono già visibili , come nell’app mobile in cui è ora più evidente con chi si sta condividendo un post grazie a un campo destinatari che assomiglia a quello di una email, ma presto la questione sarà allargata anche ai browser su PC e le voci visibili saranno meno per semplificare la scelta. “Pubblico” o “Amici”, saranno queste due le opzioni privilegiate che permetteranno di migliorare la sensazione di privacy degli utenti Facebook : chi poi dovesse optare per un post pubblico, periodicamente si vedrà chiedere dal sistema se è ancora convinto che sia la scelta migliore, così da evitare che sbadatamente si continui a raccontare a chiunque i fatti propri. I test proseguiranno fino a individuare la soluzione migliore, o quanto meno quella più comprensibile alla maggioranza degli utilizzatori.

Tutto questo probabilmente non basta a migliorare in modo significativo il livello di privacy di un sistema che, per sua stessa natura e concezione, è pensato per amplificare al massimo la pubblicità delle proprie imprese. Ma la rinnovata sensibilità del fondatore Mark Zuckerberg sull’argomento ha scatenato una ridda di ipotesi sul destino prossimo di Facebook: qualcuno ha addirittura ipotizzato che il social network potrebbe presto tentare la strada dell’anonimato, lo stesso che ha strenuamente combattuto in questi anni , un po’ per seguire un trend di mercato, un po’ perché Zuckerberg pare abbia rivalutato il concetto negli ultimi tempi.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    E da stanotte obbligo...
    E da stanotte obbligo di patente per i mezzi di questo tipo, che in italiano si chiamano APR (Aerei a Pilotaggio Remoto) oppure SAPR (Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto), quindi faranno dimenticare l'inglese UAV e il ridicolo drone (che significa fuco):http://www.enac.gov.it/La_Normativa/Normativa_Enac/Regolamenti/Regolamenti_ad_hoc/info-122671512.htmlIn base all'articolo 9, quelli sotto i 25 kg possono essere utilizzati solo di giorno e lontano da centri densamente abitati. Per quelli sopra i 25 kg le prescrizioni sono ancora più severe.
  • tucumcari scrive:
    consegne con gli UAV
    Direttamente dalla marmotta appena ha finito di incartare la cioccolata! :D
    • tucumcari scrive:
      Re: consegne con gli UAV
      - Scritto da: tucumcari
      Direttamente dalla marmotta appena ha finito di
      incartare la
      cioccolata!
      :DMacchè marmotta, dal macaco. Che sbuccia le salamelle.
  • James scrive:
    Grey
    Qui mi sa che ci sono esperti di chimica ma di che quando sentono droni pensano a quelli della guerra tecnologica che usano gli americani.I consumi sono largamente inferiori ad uno scooter, anche Amazon ha detto che funzionerebbe solo per consegne di piccole dimensioni. Non è intesa come rivoluzione del sistema logistico ma come servizio, supplemento, emergenza, ecc. Anche se penso che non si arriverà a consegnare i pacchi coi droni l'utilizzo è vasto e variegato.
    • Leguleio scrive:
      Re: Grey

      I consumi sono largamente inferiori ad uno
      scooter, anche Amazon ha detto che funzionerebbe
      solo per consegne di piccole dimensioni.E bisogna ancora vederli all'opera. Finché non si tocca con mano quanto è il costo effettivo di un servizio, non si possono fare preventivi sui costi agli utenti. E vale anche per Amazon.
      Non è intesa come rivoluzione del sistema
      logistico ma come servizio, supplemento,
      emergenza, ecc.Dell'uso degli UAV in situazioni di emergenza, in aree prive di strade oppure con strade impraticabili a causa della pioggia, si parla già da anni. A livello militare li hanno già impiegati, ma ovviamente i dettagli non si conoscono.Quando però si tratta di sorvolare centri abitati la situazione cambia: non so quale ente si fiderà a dare l'autorizzazione, e non so nemmeno quale sarà il vantaggio economico.
      Anche se penso che non si arriverà a consegnare i
      pacchi coi droni... Hai appena raccontato ai bimbi che babbo natale non esiste! :DSperiamo non ti leggano in molti.
  • ... scrive:
    per chi se lo fosse perso..
    Ma solo a me e' venuto in mente che un drone puo' facilmente veicolare un paio di chili di C4 praticamente ovunque? Mi sta sul XXXX il mio capo? mi do malato una girnata e faccio volare davanti alla finestra del suo ufficio su al 15esimo piano un bel drone con esplosivo al seguito....Penso che ci sara' un corri corri generale di tutta la dirigenza a spotarsi dai piani alti al seminterrato, in uffici ciechi che non danno all'esterno.Stanno per finire i tempi dei mega-uffici presidenziali con vista panoramica in cima al palazzone, ehehehnon+autenticatoScritto il 10/04/2014 alle 10.32Segnala abusi QuotaRispondiLeguleio
    Ma solo a me e' venuto in mente che un drone puo'
    facilmente veicolare un paio di chili di C4
    praticamente ovunque?Il difficile è procurarselo, il C4.Sorride
    Mi sta sul XXXX il mio
    capo? mi do malato una girnata e faccio volare
    davanti alla finestra del suo ufficio su al
    15esimo piano un bel drone con esplosivo al
    seguito....Poi arriva la squadra di CSI e sulla base dei frammenti identificano il numero di serie dell'UAV, il fabbricante del C4, risalgono a te con un paio di interrogatori e vengono ad arrestarti.A bocca apertaLeguleioLeguleio2413Scritto il 10/04/2014 alle 10.47Segnala abusi QuotaRispondinr: ...- Scritto da: Leguleio

    Ma solo a me e' venuto in mente che un drone
    puo'

    facilmente veicolare un paio di chili di C4

    praticamente ovunque?

    Il difficile è procurarselo, il C4.SorrideCon la Legge ti dai del "tu" ma e' palese che alla Chimica non hai mai nemmeno detto "buongiono"



    Mi sta sul XXXX il mio

    capo? mi do malato una girnata e faccio
    volare

    davanti alla finestra del suo ufficio su al

    15esimo piano un bel drone con esplosivo al

    seguito....

    Poi arriva la squadra di CSI e sulla base dei
    frammenti identificano il numero di serie
    dell'UAV, il fabbricante del C4, risalgono a te
    con un paio di interrogatori e vengono ad
    arrestarti.
    A bocca apertaci sono i numeri di serie anche sui pezzi realizzati in casa con la stampante 3D? non lo sapevo...Riprova, sarai piu' fortunato.non+autenticatoScritto il 10/04/2014 alle 10.51Segnala abusi QuotaRispondiLeguleio


    Ma solo a me e' venuto in mente che un
    drone

    puo'


    facilmente veicolare un paio di chili di C4


    praticamente ovunque?



    Il difficile è procurarselo, il C4.Sorride

    Con la Legge ti dai del "tu" ma e' palese che
    alla Chimica non hai mai nemmeno detto
    "buongiono"Uuuh, stamattina siamo nervosetti...LeguleioLeguleio2413Scritto il 10/04/2014 alle 10.53Segnala abusi QuotaRispondinr: ...- Scritto da: Leguleio



    Ma solo a me e' venuto in mente
    che
    un

    drone


    puo'



    facilmente veicolare un paio di
    chili di
    C4



    praticamente ovunque?





    Il difficile è procurarselo, il C4.Sorride



    Con la Legge ti dai del "tu" ma e' palese che

    alla Chimica non hai mai nemmeno detto

    "buongiono"


    Uuuh, stamattina siamo nervosetti...Osservo, come tutti gli altri che leggono, che non hai ribattuto punto per punto ma hai girato intorno con una battutina. Non e' ancora mezzogiorno e sei gia' all'ultima spiaggia?non+autenticatoScritto il 10/04/2014 alle 11.07Segnala abusi QuotaRispondiLeguleio
    Osservo, come tutti gli altri che leggono, che
    non hai ribattuto punto per punto ma hai girato
    intorno con una battutina.Infatti. Quando la frase consiste in "e' palese che alla Chimica non hai mai nemmeno detto "buongiono" " da ribattere non c'è proprio nulla. E non solo punto per punto: non c'è più nulla da dire, il discorso finisce lì.LeguleioLeguleio2413Scritto il 10/04/2014 alle 11.10Segnala abusi QuotaRispondinr: ...- Scritto da: Leguleio

    Osservo, come tutti gli altri che leggono,
    che

    non hai ribattuto punto per punto ma hai
    girato

    intorno con una battutina.

    Infatti. Quando la frase consiste in "e' palese
    che alla Chimica non hai mai nemmeno detto
    "buongiono" " da ribattere non c'è proprio nulla.
    E non solo punto per punto: non c'è più nulla da
    dire, il discorso finisce
    lì.certo che "hai ragione" oppure "ho sbagliato" non ti riesce proprio di dirlo, eh?Un altro affetto da "la Sindrome di Fonzie"....(con questo post ti ho servito una occasione d'oro, la saprai sfruttare per dimostrare ancora una volta - ma come al solito solo a te stesso- che "io so er mejo"? attendo...)
  • ... scrive:
    e vai di censura!
    e il posto dome leguleio prendeva pesci in faccia e' sparito. bravi PI, difendete il vostro trollatore.
  • ... scrive:
    di sara' da ridere!
    Ma solo a me e' venuto in mente che un drone puo' facilmente veicolare un paio di chili di C4 praticamente ovunque? Mi sta sul XXXX il mio capo? mi do malato una girnata e faccio volare davanti alla finestra del suo ufficio su al 15esimo piano un bel drone con esplosivo al seguito....Penso che ci sara' un corri corri generale di tutta la dirigenza a spotarsi dai piani alti al seminterrato, in uffici ciechi che non danno all'esterno.Stanno per finire i tempi dei mega-uffici presidenziali con vista panoramica in cima al palazzone, eheheh
    • Leguleio scrive:
      Re: di sara' da ridere!

      Ma solo a me e' venuto in mente che un drone puo'
      facilmente veicolare un paio di chili di C4
      praticamente ovunque? Il difficile è procurarselo, il C4. :)
      Mi sta sul XXXX il mio
      capo? mi do malato una girnata e faccio volare
      davanti alla finestra del suo ufficio su al
      15esimo piano un bel drone con esplosivo al
      seguito....Poi arriva la squadra di CSI e sulla base dei frammenti identificano il numero di serie dell'UAV, il fabbricante del C4, risalgono a te con un paio di interrogatori e vengono ad arrestarti. :D
      • ... scrive:
        Re: di sara' da ridere!
        - Scritto da: Leguleio

        Ma solo a me e' venuto in mente che un drone
        puo'

        facilmente veicolare un paio di chili di C4

        praticamente ovunque?

        Il difficile è procurarselo, il C4. :)Con la Legge ti dai del "tu" ma e' palese che alla Chimica non hai mai nemmeno detto "buongiono"



        Mi sta sul XXXX il mio

        capo? mi do malato una girnata e faccio
        volare

        davanti alla finestra del suo ufficio su al

        15esimo piano un bel drone con esplosivo al

        seguito....

        Poi arriva la squadra di CSI e sulla base dei
        frammenti identificano il numero di serie
        dell'UAV, il fabbricante del C4, risalgono a te
        con un paio di interrogatori e vengono ad
        arrestarti.
        :Dci sono i numeri di serie anche sui pezzi realizzati in casa con la stampante 3D? non lo sapevo...Riprova, sarai piu' fortunato.
        • Leguleio scrive:
          Re: di sara' da ridere!



          Ma solo a me e' venuto in mente che un
          drone

          puo'


          facilmente veicolare un paio di chili di C4


          praticamente ovunque?



          Il difficile è procurarselo, il C4. :)

          Con la Legge ti dai del "tu" ma e' palese che
          alla Chimica non hai mai nemmeno detto
          "buongiono"Uuuh, stamattina siamo nervosetti...
          • ... scrive:
            Re: di sara' da ridere!
            - Scritto da: Leguleio



            Ma solo a me e' venuto in mente
            che
            un

            drone


            puo'



            facilmente veicolare un paio di
            chili di
            C4



            praticamente ovunque?





            Il difficile è procurarselo, il C4. :)



            Con la Legge ti dai del "tu" ma e' palese che

            alla Chimica non hai mai nemmeno detto

            "buongiono"


            Uuuh, stamattina siamo nervosetti...Osservo, come tutti gli altri che leggono, che non hai ribattuto punto per punto ma hai girato intorno con una battutina. Non e' ancora mezzogiorno e sei gia' all'ultima spiaggia?
          • Leguleio scrive:
            Re: di sara' da ridere!

            Osservo, come tutti gli altri che leggono, che
            non hai ribattuto punto per punto ma hai girato
            intorno con una battutina. Infatti. Quando la frase consiste in "e' palese che alla Chimica non hai mai nemmeno detto "buongiono" " da ribattere non c'è proprio nulla. E non solo punto per punto: non c'è più nulla da dire, il discorso finisce lì.
          • ... scrive:
            Re: di sara' da ridere!
            - Scritto da: Leguleio

            Osservo, come tutti gli altri che leggono,
            che

            non hai ribattuto punto per punto ma hai
            girato

            intorno con una battutina.

            Infatti. Quando la frase consiste in "e' palese
            che alla Chimica non hai mai nemmeno detto
            "buongiono" " da ribattere non c'è proprio nulla.
            E non solo punto per punto: non c'è più nulla da
            dire, il discorso finisce
            lì.certo che "hai ragione" oppure "ho sbagliato" non ti riesce proprio di dirlo, eh?Un altro affetto da "la Sindrome di Fonzie"....(con questo post ti ho servito una occasione d'oro, la saprai sfruttare per dimostrare ancora una volta - ma come al solito solo a te stesso- che "io so er mejo"? attendo...)
          • Leguleio scrive:
            Re: di sara' da ridere!

            certo che "hai ragione" oppure "ho sbagliato" non
            ti riesce proprio di dirlo,
            eh?"Non capisci niente!""Ho sbagliato".Questo è il tipo di conversazione che ti aspetti da me?Se è così, hai sbagliato persona. Io a insulto rispondo con altri insulti. Più spesso ancora con la segnalazione. Uomo avvisato...
  • ... scrive:
    ma un bel Dragunov?
    Fucile sovietico semiautomatico per tiratori scelti, una leggenda nel campo: caricatore da 10 colpi 7,62 × 54 mm R, mirino telescopico con intensificazione di luminosita', quindi ottimo anche in notturna. Economico, robusto, non eccessivamente preciso se paragonato a omologhi occidentali ma perfetto per "tirare giu'" i fastidiosi droni. Cercate sul "deep web" e troverete un rivenditore che soddisfera' le vostre esigenze.
    • krane scrive:
      Re: ma un bel Dragunov?
      - Scritto da: ...
      Fucile sovietico semiautomatico per tiratori
      scelti, una leggenda nel campo: caricatore da 10
      colpi 7,62 × 54 mm R, mirino telescopico con
      intensificazione di luminosita', quindi ottimo
      anche in notturna. Economico, robusto, non
      eccessivamente preciso se paragonato a omologhi
      occidentali ma perfetto per "tirare giu'" i
      fastidiosi droni. Cercate sul "deep web" e
      troverete un rivenditore che soddisfera' le
      vostre esigenze.[yt]svQzhbNuzAc[/yt]
  • Leguleio scrive:
    Segway II la vendetta?
    Le ditte che promettono di far faville con l'uso degli UAV per consegne a domicilio sono tante, e una in particolare merita un premio per l'abilità nel marketing, ha fatto parlare di sé tutto il mondo:http://edition.cnn.com/2013/10/18/tech/innovation/zookal-will-deliver-textbooks-using-drones/Vediamo come si muoverà l'UE, e in particolare se l'autorizzazione a usare UAV sopra i centri abitati riguarderà anche mezzi un po' più grandi dei giocattolini visti fino ad ora (per mandare un messaggino di pochi grammi si può usare ancora il vecchio piccione viaggiatore, senza autorizzazione :) ). Io ricordo l'entusiasmo, qui su PI e altrove, per il Segway (si pronuncia segue):http://punto-informatico.it/104932/PI/News/ginger-tutto-suo-splendore.aspxApplicazioni pratiche a dieci anni dal lancio: alcune polizie municipali li usano per pattugliare le città, e alcune pro loco li noleggiano ai turisti. Fine. Gli UAV hanno costi di manutenzione e di consumo carburante superiori a quelli di uno scooter, con il quale il servizio di consegna a domicilio esiste già da decenni. E per ora soffrono anche il problema dell'autonomia, essendo quasi tutti a motore elettrico. Quel poco che si risparmia sull'autista si spende abbondantemente per altre voci: alla fine la convenienza dov'è? (newbie)
    • krane scrive:
      Re: Segway II la vendetta?
      - Scritto da: Leguleio
      Le ditte che promettono di far faville con l'uso
      degli UAV per consegne a domicilio sono tante, e
      una in particolare merita un premio per l'abilità
      nel marketing, ha fatto parlare di sé tutto il
      mondo:

      http://edition.cnn.com/2013/10/18/tech/innovation/

      Vediamo come si muoverà l'UE, e in particolare se
      l'autorizzazione a usare UAV sopra i centri
      abitati riguarderà anche mezzi un po' più grandi
      dei giocattolini visti fino ad ora (per mandare
      un messaggino di pochi grammi si può usare ancora
      il vecchio piccione viaggiatore, senza
      autorizzazione :) ). Io ricordo l'entusiasmo, qui
      su PI e altrove, per il Segway (si pronuncia
      segue):

      http://punto-informatico.it/104932/PI/News/ginger-

      Applicazioni pratiche a dieci anni dal lancio:
      alcune polizie municipali li usano per
      pattugliare le città, e alcune pro loco li
      noleggiano ai turisti. Fine.

      Gli UAV hanno costi di manutenzione e di consumo
      carburante superiori a quelli di uno scooter, con
      il quale il servizio di consegna a domicilio
      esiste già da decenni. E per ora soffrono anche
      il problema dell'autonomia, essendo quasi tutti a
      motore elettrico.

      Quel poco che si risparmia sull'autista si spende
      abbondantemente per altre voci: alla fine la
      convenienza dov'è?
      (newbie)Discorso gia' sentito ai tempi dei primi motori a scoppio, si sei proprio un : (newbie) ( newbie )
      • ... scrive:
        Re: Segway II la vendetta?
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Leguleio

        Le ditte che promettono di far faville con
        l'uso

        degli UAV per consegne a domicilio sono
        tante,
        e

        una in particolare merita un premio per
        l'abilità

        nel marketing, ha fatto parlare di sé tutto
        il

        mondo:




        http://edition.cnn.com/2013/10/18/tech/innovation/



        Vediamo come si muoverà l'UE, e in
        particolare
        se

        l'autorizzazione a usare UAV sopra i centri

        abitati riguarderà anche mezzi un po' più
        grandi

        dei giocattolini visti fino ad ora (per
        mandare

        un messaggino di pochi grammi si può usare
        ancora

        il vecchio piccione viaggiatore, senza

        autorizzazione :) ). Io ricordo
        l'entusiasmo,
        qui

        su PI e altrove, per il Segway (si pronuncia

        segue):




        http://punto-informatico.it/104932/PI/News/ginger-



        Applicazioni pratiche a dieci anni dal
        lancio:

        alcune polizie municipali li usano per

        pattugliare le città, e alcune pro loco li

        noleggiano ai turisti. Fine.



        Gli UAV hanno costi di manutenzione e di
        consumo

        carburante superiori a quelli di uno
        scooter,
        con

        il quale il servizio di consegna a domicilio

        esiste già da decenni. E per ora soffrono
        anche

        il problema dell'autonomia, essendo quasi
        tutti
        a

        motore elettrico.



        Quel poco che si risparmia sull'autista si
        spende

        abbondantemente per altre voci: alla fine la

        convenienza dov'è?

        (newbie)

        Discorso gia' sentito ai tempi dei primi motori a
        scoppio, si sei proprio un : (newbie) ( newbie
        )ma non avevi spergiurato di no nrispondere mai piu' all'innominabile?tsk tsk tsk...
        • krane scrive:
          Re: Segway II la vendetta?
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: krane

          Discorso gia' sentito ai tempi dei

          primi motori a scoppio, si sei

          proprio un : (newbie) ( newbie )
          ma non avevi spergiurato di no nrispondere
          mai piu' all'innominabile?
          tsk tsk tsk...Ha talmente poco il mio rispetto che piscio anche sulla promessa di non parlarci visto che lo riguarda.Poi non ho "promesso" mi son semplicemente stufato, parlarci e' meno divertente divertente che guardare la vernice asciugare, mi son portato della vernice da guardare in ufficio.
          • ... scrive:
            Re: Segway II la vendetta?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: krane



            Discorso gia' sentito ai tempi dei


            primi motori a scoppio, si sei


            proprio un : (newbie) ( newbie )


            ma non avevi spergiurato di no nrispondere

            mai piu' all'innominabile?

            tsk tsk tsk...

            Ha talmente poco il mio rispetto che piscio anche
            sulla promessa di non parlarci visto che lo
            riguarda.una cderta logica c'e'. ma rispoindergli signifaca implicitamente dargli importanza. e lui se ne bea. tecnicamente an che il solo parlare di lui indirettamnte come facco pora, lo eccita.
            Poi non ho "promesso" mi son semplicemente
            stufato, parlarci e' meno divertente divertente
            che guardare la vernice asciugare, mi son portato
            della vernice da guardare in
            ufficio.ma il XXXX della segrataria, non sarebbe meglio guardare qeullo?sevi essere ben messo male se rispondere allo psico e' considerabile uno svago...
      • Leguleio scrive:
        Re: Segway II la vendetta?


        Quel poco che si risparmia sull'autista si
        spende

        abbondantemente per altre voci: alla fine la

        convenienza dov'è?

        (newbie)

        Discorso gia' sentito ai tempi dei primi motori a
        scoppio, si sei proprio un : (newbie) ( newbie
        )Guarda che stai facendo il crumiro, il boicottaggio continua. Non credo proprio. Dall'epoca dell'invenzione delle automobili con motore a scoppio alla dimostrazione che convinse anche i più scettici passano pochi anni. Automobile con motore a scoppio: 1883 (attribuita a Daimler e Benz).Primo viaggio in automobile fra due città: 1888, Bertha Benz, da Mannheim a Pforzheim (106 chilometri). Primo viaggio da costa a costa negli Stati Uniti: Horatio Nelson Jackson, 1903, in 63 giorni. Ancora non vedo simili progressi per il segway, e non vedo i vantaggi economici per quanto riguarda gli UAV, mentre dovevano essere evidentissimi con i cavalli e le carrozze, all'epoca.
    • nonmidire scrive:
      Re: Segway II la vendetta?
      - Scritto da: Leguleio..
      Quel poco che si risparmia sull'autista si spende
      abbondantemente per altre voci: alla fine la
      convenienza dov'è?
      (newbie)"poco"? l'autista è la maggior voce di costo, o pensi che pagare uno stipendio tutti i mesi costi meno di pigliare e mantenere un mezzo?
      • Leguleio scrive:
        Re: Segway II la vendetta?


        Quel poco che si risparmia sull'autista si
        spende

        abbondantemente per altre voci: alla fine la

        convenienza dov'è?

        (newbie)
        "poco"? l'autista è la maggior voce di costo, o
        pensi che pagare uno stipendio tutti i mesi costi
        meno di pigliare e mantenere un
        mezzo?Se fosse pagato come un manager di Ferrovie dello stato Capirei. Fai una prova semplice: dividi lo stipendio di un fattorino con motoscooter per il numero medio di corse che fa al mese. Poi guarda quanto consuma un UAV a coprire le stesse distanze (e con il carico, non a vuoto), e quanto consuma un motorino, e aggiungi a quest'ultima voce il costo del fattorino. La somma sarà inferiore ai costi di esercizio di un UAV.
        • ... scrive:
          Re: Segway II la vendetta?
          - Scritto da: Leguleio


          Quel poco che si risparmia sull'autista
          si

          spende


          abbondantemente per altre voci: alla
          fine
          la


          convenienza dov'è?


          (newbie)


          "poco"? l'autista è la maggior voce di
          costo,
          o

          pensi che pagare uno stipendio tutti i mesi
          costi

          meno di pigliare e mantenere un

          mezzo?

          Se fosse pagato come un manager di Ferrovie dello
          stato Capirei. Fai una prova semplice: dividi lo
          stipendio di un fattorino con motoscooter per il
          numero medio di corse che fa al mese. Poi guarda
          quanto consuma un UAV a coprire le stesse
          distanze (e con il carico, non a vuoto), e quanto
          consuma un motorino, e aggiungi a quest'ultima
          voce il costo del fattorino. La somma sarà
          inferiore ai costi di esercizio di un
          UAV.hei, hai fatto veloce e segnalare e far XXXXre l'altro 3d dal tuo amico t1000, eh?
        • nonmidire scrive:
          Re: Segway II la vendetta?
          - Scritto da: Leguleio


          Quel poco che si risparmia sull'autista
          si

          spende


          abbondantemente per altre voci: alla
          fine
          la


          convenienza dov'è?


          (newbie)


          "poco"? l'autista è la maggior voce di
          costo,
          o

          pensi che pagare uno stipendio tutti i mesi
          costi

          meno di pigliare e mantenere un

          mezzo?

          Se fosse pagato come un manager di Ferrovie dello
          stato Capirei. Fai una prova semplice: dividi lo
          stipendio di un fattorino con motoscooter per il
          numero medio di corse che fa al mese. Poi guarda
          quanto consuma un UAV a coprire le stesse
          distanze (e con il carico, non a vuoto), e quanto
          consuma un motorino, e aggiungi a quest'ultima
          voce il costo del fattorino. La somma sarà
          inferiore ai costi di esercizio di un
          UAV.eh??? i uav tipo quello che usa amazon sono elettrici (con motori brushless) e di bassissima potenza (molto meno del motore di un piccolo scooter), le ricariche costano pochissimo; quindi anche senza considerare il pilota, uno UAV come quello di amazon costa meno di un motorino; senza contare che oggi nessuna ditta di spedizione fa consegne con i motorini, ma usa furgoni.
          • Leguleio scrive:
            Re: Segway II la vendetta?


            Se fosse pagato come un manager di Ferrovie
            dello

            stato Capirei. Fai una prova semplice:
            dividi
            lo

            stipendio di un fattorino con motoscooter
            per
            il

            numero medio di corse che fa al mese. Poi
            guarda

            quanto consuma un UAV a coprire le stesse

            distanze (e con il carico, non a vuoto), e
            quanto

            consuma un motorino, e aggiungi a
            quest'ultima

            voce il costo del fattorino. La somma sarà

            inferiore ai costi di esercizio di un

            UAV.

            eh??? i uav tipo quello che usa amazon Che <B
            userà </B
            Amazon. Finché non hanno l'autorizzazione della FAA non possono operare.
            sono
            elettrici (con motori brushless) e di bassissima
            potenza (molto meno del motore di un piccolo
            scooter), le ricariche costano pochissimo; quindi
            anche senza considerare il pilota, uno UAV come
            quello di amazon costa meno di un motorino; Fin qui ci siamo.Solo che dimentichi che più leggero è lo UAV, meno carico può trasportare. Amazon dichiara che farà consegne con carichi fino a 2,3 kg, e che le merci sotto a quel peso costituiscono l'80 % degli acquisti. Sarà!
            senza
            contare che oggi nessuna ditta di spedizione fa
            consegne con i motorini, ma usa
            furgoni.La maggior parte delle aziende che pubblicizzano questo futuribile servizio dice che sarà per consegne rapide su ordinazione, più o meno quello che fanno attualmente i vari Pony express e Mototaxi col motorino. Il furgone si usa per consegne non rapide, e si massimizza il profitto rimpiendolo di tutte le merci per una data zona e poi seguendo un itinerario, che può toccare anche molti indirizzi. Cosa impossibile con uno UAV sia a causa della scarsa autonomia sia a causa dei limiti di peso.
          • Funz scrive:
            Re: Segway II la vendetta?
            - Scritto da: Leguleio
            La maggior parte delle aziende che pubblicizzano
            questo futuribile servizio dice che sarà per
            consegne rapide su ordinazione, più o meno quello
            che fanno attualmente i vari Pony express e
            Mototaxi col motorino.

            Il furgone si usa per consegne non rapide, e si
            massimizza il profitto rimpiendolo di tutte le
            merci per una data zona e poi seguendo un
            itinerario, che può toccare anche molti
            indirizzi. Cosa impossibile con uno UAV sia a
            causa della scarsa autonomia sia a causa dei
            limiti di
            peso.Dimentichi un fatto importante: non sarà certo allo stesso prezzo della consegna standard, ma ad un sovrapprezzo per la consegna immediata e per il fattore "coolness"...
Chiudi i commenti