Facebook, la voragine delle foto

Dal buco tracimano quelle di Paris Hilton e del fratello insieme a quelle del fondatore Zuckerberg e di tanti altri. La privacy? C'è ancora (molto) da fare
Dal buco tracimano quelle di Paris Hilton e del fratello insieme a quelle del fondatore Zuckerberg e di tanti altri. La privacy? C'è ancora (molto) da fare

Facebook è di nuovo nell’occhio del ciclone sicurezza : l’ennesimo bug ha fatto emergere molte fotografie, compresa una di Paris Hilton mentre beve birra con i suoi amici. Immagini che hanno sollevato un polverone .

Sicurezza facebook La “debolezza” del sistema, scoperta da Associated Press con l’aiuto di un hacker , è emersa appena dopo l’annuncio della disponibilità per gli utenti di nuovi strumenti di limitazione all’accesso ai propri contenuti, strumenti che dovrebbero garantire una maggiore sicurezza.

Subito avvertito del problema, lo staff di Facebook sostiene di aver risolto nell’arco di un’ora. “Prendiamo la privacy molto seriamente e continuiamo ad apportare migliorie al sito”, ha detto Brandee Barker, portavoce dell’azienda di Palo Alto.

Secondo molte fonti , è stato possibile accedere a foto private della Hilton e di suo fratello, Barron Nicholas Hilton, oltre a foto di diversi altri utenti i cui profili erano stati impostati per non consentire l’accesso ai propri dati. Non è mancata, nella circostanza, la possibilità di accedere ad un album personale dello stesso cofondatore, Mark Zuckerberg, inserito nel 2005 sul sito.

L’Information Commissioner Office ( ICO ) britannico avverte da tempo dei rischi a cui si espone chi invia propri dettagli personali sui siti di social networking , ed ha recentemente rilanciato l’allarme precisando che, di questo passo, tra oggi e il 2011 la quantità di dati sensibili su tali siti aumenterà di un fattore pari a dieci .

Marco Valerio Principato

( fonte immagine )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti