Facebook, l'addio di sorella Zuckerberg

La sorella di Mark decide di lasciare il suo incarico di direttore marketing del sito in blu. Avvierà un suo progetto per aiutare piccole e medie imprese nelle strategie social. L'annuncio dopo sei anni di servizio
La sorella di Mark decide di lasciare il suo incarico di direttore marketing del sito in blu. Avvierà un suo progetto per aiutare piccole e medie imprese nelle strategie social. L'annuncio dopo sei anni di servizio

La sua lettera di dimissioni è arrivata sulle scrivanie dei vertici di Facebook, insieme ad un tumultuoso mix di emozioni. Il direttore marketing Randi Zuckerberg – anche nota per essere la sorella maggiore del founder e CEO Mark – ha dunque abbandonato la gigantesca nave social dopo sei anni di apprezzato servizio .

“Possiamo confermare che Randi ha deciso di lasciare Facebook per avviare una società focalizzata sulle elettrizzanti tendenze che serpeggiano nell’industria dei media”, si può leggere in un comunicato diramato dagli alti rappresentanti del sito in blu. Il nuovo progetto di sorella Zuckerberg dovrebbe chiamarsi RtoZ Media .

In sostanza, una media firm specializzata in strategie sociali, che dovrebbe aiutare piccole e medie imprese a districarsi meglio nei vasti ecosistemi condivisi . La decisione di Randi Zuckerberg dovrebbe essere stata maturata negli ultimi mesi passati in maternità, in attesa del suo primo pargoletto.

L’annuncio dell’ormai ex-direttore marketing di Facebook ha fatto seguito alle recenti dichiarazioni sull’anonimato online. La sorella di Mark aveva sottolineato come le persone non possano nascondersi dietro nomi fittizi per esprimere il proprio parere in assoluta libertà . Parole che non avrebbero nulla a che vedere con la decisione di lasciare il sito del fratello.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 08 2011
Link copiato negli appunti