Facebook, milioni bloccati in Brasile

Il Brasile agisce sul social network, questa volta bloccando un'ingente somma di denaro di proprietà dell'azienda. Equivale alle sanzioni comminate per non aver condiviso i dati degli utenti di WhatsApp con le autorità

Roma – È pari a 19,5 milioni di real (circa 5 milioni di euro) la somma bloccata sul conto bancario di Facebook nel contesto della disputa che si trascina da tempo con lo stato brasiliano.

WhatsApp

Il motivo, come riferito dall’agenzia di stampa locale G1 , sta nella mancata condivisione con la polizia del contenuto di alcune chat WhatsApp collegate a dei sospettati per traffico internazionale di stupefacenti . La somma bloccata sui conti brasiliani di Facebook corrisponde alla somma delle multe accumulate per l’inottemperanza di WhatsApp.

Si tratta del più recente sviluppo del confronto tra lo stato e il social network che detiene il controllo sull’app di messaggistica, cominciato con la sospensione temporanea di WhatsApp prima nel dicembre del 2015 , per 48 ore, poi a maggio di quest’anno , per 72 ore, creando disagio agli oltre 93 milioni di utenti brasiliani che ne fanno uso. Inoltre Diego Dzodan, vicepresidente e dirigente di Facebook per l’America Latina, è stato fermato lo scorso 1 marzo per dare spiegazioni circa la presunta ostruzione delle indagini della polizia.

Facebook ha sempre dichiarato di non essersi mai rifiutata di aiutare le forze dell’ordine, specificando che anche per l’azienda è impossibile accedere ai dati richiesti . Nessuno, se non gli utenti interessati, può accedere al contenuto dei messaggi o dei metadati delle chat, visto che, per garantire maggiore privacy, l’azienda ha attivato da tempo , e irrobustito dall’aprile di quest’anno, la crittografia end to end su tutti i contenuti scambiati attraverso la piattaforma.

Pasquale De Rose

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Manco regalato
    Fatemi capire...Prima che lo regalavano non lo voleva nessuno, tanto che rimandavano sempre l'aggiornamento...Ed ora lo fanno a pagamento e te lo dicono pure nella speranza che a qualcuno venga la strizza e se la faccia di corsa per averlo prima che scada l'offertona che non si può rifiutare?
  • iRoby scrive:
    Linux supera il 2%
    Diciamo la verità, ma sono state le ultime versioni così schifose di Windows a fare superare a Linux il 2%, o i cantinari stanno facendo un gran lavoro di propaganda negli oratori delle parrocchie?La gente è rimasta talmente schifata che si è detta schifezza per schifezza mi accontento di Linux?O Linux sta diventando una discreta alternativa?
    • aphex_twin scrive:
      Re: Linux supera il 2%
      Beh dai ha quasi raggiunto la totalitá dei Windows 2000 ancora in circolazione. Un sucXXXXXne :D
  • ferdy rossi scrive:
    win10
    Lo danno gratis e vi lamentate pure...i soliti italiani...
  • crasholino scrive:
    Windows mobile è morto?
    Vorrei portare alla vostra attenzione questo articolo. E' un pò lungo, ma è davvero interessantissimo!Windows mobile è morto. Sicuri?Satya Nadella riuscirà a fare con il Surface Phone quello che Steve Jobs ha fatto con iPhone?? http://www.surface-phone.it/windows-mobile-morto-sicuri/
    • Etype scrive:
      Re: Windows mobile è morto?
      E' mai stato vivo ? Di fatto si, è morto, le loro quote si sono persino ristrette negli ultimi mesi
      • troisi scrive:
        Re: Windows mobile è morto?
        - Scritto da: Etype
        E' mai stato vivo ? Di fatto si, è morto, le loro
        quote si sono persino ristrette negli ultimi
        mesivisto il titolo dell'articolo è proprio il caso di dire "memento mori"
    • iRoby scrive:
      Re: Windows mobile è morto?
      Microsoft che inventa una cosa rivoluzionaria?Ma se è dai tempi del primo Mac che copia e insegue facendo la versione per pezzenti delle tecnologie altrui...
      • jjletho scrive:
        Re: Windows mobile è morto?
        ha inventato il surface...e c'è qualcuno che gli corre dietro aggiungendo scritte PRO e tastiere dappertutto
      • Al3xI98O scrive:
        Re: Windows mobile è morto?
        Capacità di fare analisi della situazione informatica: 4Comprensione delle dinamiche del mercato informatico: 4Conoscenza della storia informatica: 2Mi spiace... ripeterai l'anno!
        • iRoby scrive:
          Re: Windows mobile è morto?
          Ma comprendo bene quello dell'antitrust e delle beghe legali in cui è sempre implicata quella bella azienda!
          • nome e cognome scrive:
            Re: Windows mobile è morto?
            - Scritto da: iRoby
            Ma comprendo bene quello dell'antitrust e delle
            beghe legali in cui è sempre implicata quella
            bella
            azienda!come qualsiasi altra azienda leader di mercato. Oggi consideriamo android linux oppure no?http://www.reuters.com/article/us-eu-google-antitrust-idUSKCN0XH0VX
        • panda rossa scrive:
          Re: Windows mobile è morto?
          - Scritto da: Al3xI98O
          Capacità di fare analisi della situazione
          informatica:
          4
          Comprensione delle dinamiche del mercato
          informatico:
          4
          Conoscenza della storia informatica: 2

          Mi spiace... ripeterai l'anno!Impara a quotare prima di dare voti agli altri.
  • Etype scrive:
    Win10 Spy Edition
    "Aggiorna ora" e "Ricordamelo in seguito" che hanno lo stesso scopo,fartelo installare comunque, stranamente manca "Non installare e non chiedere di nuovo"ah le prese per i fondelli di Ms....
    • F. P. scrive:
      Re: Win10 Spy Edition
      - Scritto da: Etype
      "Aggiorna ora" e "Ricordamelo in seguito" che
      hanno lo stesso scopo,fartelo installare
      comunque, stranamente manca "Non installare e non
      chiedere di
      nuovo"

      ah le prese per i fondelli di Ms...."(...) così come in basso a sinistra ci sono due voci che permettono di rimandare per altre tre volte la segnalazione o di farla cessare del tutto. A quel punto starà all'utente, dovesse cambiare idea, recuperare i dati necessari e provvedere all'upgrade."Evidentemente leggere per intero l'articolo prima di ocmmentarlo era troppo complicato o troppo faticoso.
      • troisi scrive:
        Re: Win10 Spy Edition
        - Scritto da: F. P.
        - Scritto da: Etype

        "Aggiorna ora" e "Ricordamelo in seguito" che

        hanno lo stesso scopo,fartelo installare

        comunque, stranamente manca "Non installare e
        non

        chiedere di

        nuovo"



        ah le prese per i fondelli di Ms....

        "(...) così come in basso a sinistra ci sono due
        voci che permettono di rimandare per altre tre
        volte la segnalazione o di farla cessare del
        tutto. A quel punto starà all'utente, dovesse
        cambiare idea, recuperare i dati necessari e
        provvedere
        all'upgrade."

        Evidentemente leggere per intero l'articolo prima
        di ocmmentarlo era troppo complicato o troppo
        faticoso.se è come le ultime volte si riattiverà con un prossimo update
    • nome e cognome scrive:
      Re: Win10 Spy Edition
      - Scritto da: Etype
      "Aggiorna ora" e "Ricordamelo in seguito" che
      hanno lo stesso scopo,fartelo installare
      comunque, stranamente manca "Non installare e non
      chiedere di
      nuovo"

      ah le prese per i fondelli di Ms....Grazie per aver così efficacemente spiegato il problema.
  • Magma scrive:
    E poi?
    Qualcuno mi spiega come fa un utente, con valida licenza di Windows 7/8/8.1 e aggiornato a Windows 10 reinstallare quest'ultimo dopo la fatidica data, nel qual caso esploda l'hard disk, o qualsiasi altro problema?Win10 riconosce la precedente licenza solo tramite aggiornamento, quindi niente installazioni da zero.
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: E poi?
      - Scritto da: Magma
      Win10 riconosce la precedente licenza solo
      tramite aggiornamento, quindi niente
      installazioni da
      zero.- Scritto da: Magma
      Win10 riconosce la precedente licenza solo
      tramite aggiornamento, quindi niente
      installazioni da
      zero.Windows 10 riconosce la licenza come valida anche se reinstalli da zero.
      • Igor scrive:
        Re: E poi?
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: Magma


        Win10 riconosce la precedente licenza solo

        tramite aggiornamento, quindi niente

        installazioni da

        zero.


        - Scritto da: Magma


        Win10 riconosce la precedente licenza solo

        tramite aggiornamento, quindi niente

        installazioni da

        zero.

        Windows 10 riconosce la licenza come valida anche
        se reinstalli da
        zero.Io per esempio ho un vecchio computer con windows 7 professional upgradato a windows 10 professional (con molta soddisfazione devo dire, visto che è un core 2 e funziona molto meglio di prima).Se adesso upgrado l'hardware, tipo butto la motherboard e mi compro un i5 che succede ? Devo chiamare per dirgli di trasferire una licenza su un altro hardware o si sistema da solo ?
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: E poi?
          - Scritto da: Igor
          Se adesso upgrado l'hardware, tipo butto la
          motherboard e mi compro un i5 che succede ? Devo
          chiamare per dirgli di trasferire una licenza su
          un altro hardware o si sistema da solo
          ?Un cambiamento di MB equivale ad un nuovo PC. La trasferibilità è definita dal tipo di licenza acquistata. Se è una OEM la cosa è possibile in teoria solo in caso di guasto. Mi sa che in questo caso devi chiamare.
          • Igor scrive:
            Re: E poi?

            Un cambiamento di MB equivale ad un nuovo PC. La
            trasferibilità è definita dal tipo di licenza
            acquistata. Se è una OEM la cosa è possibile in
            teoria solo in caso di guasto. Mi sa che in
            questo caso devi
            chiamare.Grazie, è una licenza aziendale non OEM, quindi se lo faccio li chiamo.
    • Castellano scrive:
      Re: E poi?
      - Scritto da: Magma
      Qualcuno mi spiega come fa un utente, con valida
      licenza di Windows
      7/8/8
      .1 e aggiornato a Windows 10 reinstallare
      quest'ultimo dopo la fatidica data, nel qual caso
      esploda l'hard disk, o qualsiasi altro
      problema?

      Win10 riconosce la precedente licenza solo
      tramite aggiornamento, quindi niente
      installazioni da
      zero.non ti preoccupare se hai installato la spy edition loro sanno gia' tutto prova a telefonargli (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • bubba scrive:
        Re: E poi?
        - Scritto da: Castellano
        - Scritto da: Magma

        Qualcuno mi spiega come fa un utente, con valida

        licenza di Windows

        7/8/8

        .1 e aggiornato a Windows 10 reinstallare

        quest'ultimo dopo la fatidica data, nel qual
        caso

        esploda l'hard disk, o qualsiasi altro

        problema?



        Win10 riconosce la precedente licenza solo

        tramite aggiornamento, quindi niente

        installazioni da

        zero.


        non ti preoccupare se hai installato la spy
        edition loro sanno gia' tutto prova a
        telefonargli
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)non serve neanche quello... la "telefonata" la fa il PC ai server M$.... tutto molto comodo :P (rotfl)
    • Erik_78 scrive:
      Re: E poi?
      - Scritto da: Magma
      Qualcuno mi spiega come fa un utente, con valida
      licenza di Windows
      7/8/8
      .1 e aggiornato a Windows 10 reinstallare
      quest'ultimo dopo la fatidica data, nel qual caso
      esploda l'hard disk, o qualsiasi altro
      problema?

      Win10 riconosce la precedente licenza solo
      tramite aggiornamento, quindi niente
      installazioni da
      zero.E invece non solo è possibile optare per un'installazione pulita, ma è anche estremamente semplice.Ti basta scaricare Media Creation Tool (il download lo effettui dal sito ufficiale microsoft), scegliere la tua versione del sistema operativo e decidere se vuoi masterizzare la iso su un dvd oppure utilizzarla con una chiavetta usb.Stop.Dopo aver fatto il boot da dvd/usb il sistema riconoscerà in automatico che la tua licenza è ora associata Windows 10, e potrai portare a termine la tua bella installazione pulita.
    • smegma scrive:
      Re: E poi?
      - Scritto da: Magma
      Qualcuno mi spiega come fa un utente, con valida
      licenza di Windows
      7/8/8
      .1 e aggiornato a Windows 10 reinstallare
      quest'ultimo dopo la fatidica data, nel qual caso
      esploda l'hard disk, o qualsiasi altro
      problema?

      Win10 riconosce la precedente licenza solo
      tramite aggiornamento, quindi niente
      installazioni da
      zero.prima aggiorni a windows 10, il quale provvederà a inviare la descrizione hardware del tuo pc a microsoft.Poi rasi a zero e reinstalli e al momento dell'attivazione i server di microsoft risponderanno "certo che si, questo hardware lo conosco!" e windows 10 si riattiverà.
      • user_ scrive:
        Re: E poi?
        Io ho fatto solo l'aggiornamento. Se non formatto e reinstallo da zero che problemi potrei avere ??
        • iRoby scrive:
          Re: E poi?
          Io c'ho il crack... Vale lo stesso?
          • aphex_twin scrive:
            Re: E poi?
            - Scritto da: iRoby
            Io c'ho il crack... Vale lo stesso?Se é per uso personale sí. (rotfl)
          • iRoby scrive:
            Re: E poi?
            Uso personalissimo mio, di amici, parenti, clienti e del mio gatto!
          • aphex_twin scrive:
            Re: E poi?
            Ma sotto ci stai raccontando che non lo vuole nessuno.Insomma nessuno lo vuole ma tutti ce l'hanno. :D
          • iRoby scrive:
            Re: E poi?
            Ci sono un sacco di masochisti in giro.Io Windows lo uso in officina per i diagnostici delle moto su un portatile con una piccola SSD da 40GB che contiene tutto l'occorrente.E in macchina virtuale su Linux per i tool per moddare i cellulari e tablet Android. O per rimuovere i DRM dagli ePub.O per qualche test di qualche software per Windows.Non mi serve per fare altro.
          • nome e cognome scrive:
            Re: E poi?
            - Scritto da: iRoby
            Ci sono un sacco di masochisti in giro.Meno di quello che sembra, linux è da 20 anni all'1%.
            E in macchina virtuale su Linux per i tool per
            moddare i cellulari e tablet Android. O per
            rimuovere i DRM dagli
            ePub.Ma come, sta community di linsux non fa i tool per moddare android per linux? Che tristezza. Eppure oggi non è ancora uscita nessuna notizia di malware quindi android è linux.
            Non mi serve per fare altro.Quindi officina, cellulari, test di software... linux lo usi per fessbuk e pornhub, giusto?
          • iRoby scrive:
            Re: E poi?
            Che tristezza passare la vita a fare il provocatore nei forum.Come a voler dire, io sono una nullità nella vita reale, ma su Internet nascosto dietro il monitor e la tastiera mi sento un figo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: E poi?
            - Scritto da: iRoby
            Che tristezza passare la vita a fare il
            provocatore nei
            forum.

            Come a voler dire, io sono una nullità nella vita
            reale, ma su Internet nascosto dietro il monitor
            e la tastiera mi sento un
            figo.Non buttarti giù così.
  • Castellano scrive:
    upgrade indesiderati
    Quindi la smetteranno con gli upgrade indesiderati?
    • umby scrive:
      Re: upgrade indesiderati
      - Scritto da: Castellano
      Quindi la smetteranno con gli upgrade
      indesiderati?No, continueranno, ma a pagamento!:@
Chiudi i commenti