Facebook, milioni per connettere il mondo

Il social network californiano compra Onavo, azienda israeliana che offre una tecnologia di compressione dei dati scambiati a mezzo mobile. Si lavora per la connettività globale

Roma – Un acquisto perfettamente in linea con l’obiettivo di espandere l’accesso alla Rete nei paesi in via di sviluppo, nei piani dell’iniziativa Internet.org lanciata dal founder e CEO di Facebook Mark Zuckerberg. L’azienda di Menlo Park ha ufficializzato l’acquisizione di Onavo , startup israeliana che distribuisce una tecnologia proprietaria per la compressione dei dati sui dispositivi iOS o Android .

Gli ultimi dati snocciolati dalla International Telecommunications Union (ITU) parlano di un costo ancora elevato nella fornitura di servizi Internet tra i paesi emergenti, mediamente il 30 per cento del reddito mensile. In linea con gli obiettivi fissati dalle Nazioni Unite, Facebook vuole riuscire a collegare 5 miliardi di persone in tutto il mondo , cercando innanzitutto di minimizzare i costi legati al traffico dati.

Il social network californiano avrebbe pertanto investito tra i 150 e i 200 milioni di dollari per rilevare tutti gli asset dell’azienda israeliana, che sulla scia di altre applicazioni come Blaast e Snappli permette agli utenti di mobile di ottimizzare le performance dei propri telefonini con la compressione dei dati scambiati in mobilità.

Con l’acquisizione di Onavo, Facebook apre il suo primo ufficio in terra israeliana. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dontworry scrive:
    admin admin
    per un buon 95% dei dlink c''e il sistema semplice per entrare; per il restante 5% conscious, limitando l'acXXXXX a wifi e proteggendo la lan fisica si dovrebbe stare relativamente tranquilli, ..o no?
  • ... scrive:
    Re: Una cosa e' certa ...
    - Scritto da: Franky
    qui c'e' Stallmann che ci spiega tutto:
    [yt]CP8CNp-vksc#t=308[/yt]Ma questa è una XXXXXXXta! Ma nooo, ma che STRONZ... ... Hmmmm... ops, sbagliato video... (rotfl)
    • Franky scrive:
      Re: Una cosa e' certa ...
      - Scritto da: ...


      Ma questa è una XXXXXXXta! Ma nooo, ma che
      STRONZ... ...

      Hmmmm... ops, sbagliato video... (rotfl)(Il video e' quello corretto...parla specificamente di questa cosa...se lo guardi tutto...e non i primi 30 secondi..)Secondo te e' normale che Canonical "spii" l'utente tenendo traccia della navigazione dell'utente ed invii i dati della navigazione ad Amazon facebook twitter BBC (che non ho capito ancora che se ne fa la BBC dei dati della mia navigazione...) in un software Open source ?Stallmann ha ragione...!!!Altro che storie !
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Una cosa e' certa ...
        contenuto non disponibile
      • ... scrive:
        Re: Una cosa e' certa ...
        - Scritto da: Franky
        - Scritto da: ...





        Ma questa è una XXXXXXXta! Ma nooo, ma che

        STRONZ... ...



        Hmmmm... ops, sbagliato video... (rotfl)

        (Il video e' quello corretto...parla
        specificamente di questa
        cosa...
        se lo guardi tutto...e non i primi 30 secondi..)

        Secondo te e' normale che Canonical "spii"
        l'utente tenendo traccia della navigazione
        dell'utente ed invii i dati della navigazione ad
        Amazon facebook twitter BBC (che non ho capito
        ancora che se ne fa la BBC dei dati della mia
        navigazione...) in un software Open source
        ?
        Stallmann ha ragione...!!!Altro che storie !Era un "inside joke" che solo che frequenta PI regolarmete potrebbe capire. ;)
  • Nome e cognome scrive:
    Re: Una cosa e' certa ...
    Condivido. Io utilizzo ubuntu 12.04 e presto passerò a mint 13 maya - mate perchè credo che la Canonical si stia dimenticando del motivo per cui è nato l'open source. Comunque il bello del software libero è dovuto anche al fatto che di un sistema operativo puoi fare un fork, come è stato fatto dagli sviluppatori di mint con ubuntu. (geek)
    • king volution scrive:
      Re: Una cosa e' certa ...
      - Scritto da: Nome e cognome
      Condivido. Io utilizzo ubuntu 12.04 e presto
      passerò a mint 13 maya - mate eh ma mint è derivata da ubuntu... per cui mi sa che sei punto e a capo...molto meglio allora debian (*solo* il repository 'main') + mate...
      perchè credo che la
      Canonical si stia dimenticando del motivo per cui
      è nato l'open source. ehm... no...l'opensource (a differenza del software libero) è nato con lo scopo dichiarato di fare soldi, per cui canonical non fa altro che interpretare "al meglio" lo spirito "open"...
  • umby scrive:
    Non hanno perso tempo...
    Dal log del server:209.126.230.72 - - [14/Oct/2013:11:06:54 +0000] "GET / HTTP/1.0" 200 7040 "-" "xmlset_roodkcableoj28840ybtide"P.S. Ora GMT, ossia ora legale italiana -2
    • tucumcari scrive:
      Re: Non hanno perso tempo...
      Dovresti meravigliarti se fosse stato diversamente, un routerello è una occasione molto ghiotta per sfruttare potenzialmente una piccola rete invece che un solo "zombie".
    • bubba scrive:
      Re: Non hanno perso tempo...
      - Scritto da: umby
      Dal log del server:
      209.126.230.72 - - [14/Oct/2013:11:06:54 +0000]
      "GET / HTTP/1.0" 200 7040 "-"
      "xmlset_roodkcableoj28840ybtide"

      P.S. Ora GMT, ossia ora legale italiana -2eh ebbe'... :) la notizia e' di sabato... e poi e' stata pure slashdottata
  • Cacasenno scrive:
    Ormai Annunziata l'abbiamo perso
    "Paranoia complottista o semplice curiosità,"Se inizi così a parlare di roba tecnica, mi sa che sei bello cotto :|
    • tucumcari scrive:
      Re: Ormai Annunziata l'abbiamo perso
      - Scritto da: Cacasenno
      "Paranoia complottista o semplice curiosità,"

      Se inizi così a parlare di roba tecnica, mi sa
      che sei bello cotto
      :|Senza sottolineare altro... ad esempio... il firmware non è "hardware".
    • attonito scrive:
      Re: Ormai Annunziata l'abbiamo perso
      - Scritto da: Cacasenno
      "Paranoia complottista o semplice curiosità,"

      Se inizi così a parlare di roba tecnica, mi sa
      che sei bello cotto
      :|la regola a PI e' "mai pestare i calli a nessuno: se sono gia' inserzionisti si potrebbero XXXXXXXre, se non lo sono e li facciamo XXXXXXXre, non lo diventreranno mai". Quindi profilo basso e stare sul "dicono", "sembrerebbe", "ammesso che". Quando proprio la cosa e' macroscopica, buttarla sul ridere e/o FUD (e qui Annunziuata e' Campionissino). Insomma le palle le lasciano tutti a casa prima di andare in ufficio. Praticamente in Redazione c'e' un coro di Voci Bianche..
  • tucumcari scrive:
    a parte
    il DIR-100...Tutti gli altri della serie supportano "openwrt"....E.. passa la paura... :D
  • bubba scrive:
    e' carina...
    e' carina come notizia... si, l'avevo letta domenica mattina, ma l'articolo di P.I. non e' male (piu ricco del solito).Aggiungerei solo che a)il tizio "del partner d-link" menzionato nella backdoor, parrebbe lui http://www.joesdata.com/executive/Joel_Liu_421313008.html . Ovviamente non ci sono prove certe.b) anche se era gia menzionata in un forum russo nel 2010, senza reverse engineering del binario, non avevano capito cosa fosse/come usarla
  • nonnome scrive:
    DI-524
    Nel mio DI-524 per fortuna non funziona, forse dipende anche dalla versione firmware, io ho la 2.06 .
    • bubba scrive:
      Re: DI-524
      - Scritto da: nonnome
      Nel mio DI-524 per fortuna non funziona, forse
      dipende anche dalla versione firmware, io ho la
      2.06
      .dipende assolutamente dalla ver del firmware... La lista che citava DevTtyS0 e' tutt'altro che completa ed esaustiva. Del resto lui, sabato, ha materialmente usato UNA ver del firmware di un DIR-100 e basta. Il resto e' venuto facendo qualche prova su router in rete ... (e poi il conseguente echo delle community.. che immagino staranno testando a tutto spiano :P)Per es il (non citato) DIR-300NRU firmware 1.4.3 e' vulnerable...
      • tucumcari scrive:
        Re: DI-524
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: nonnome

        Nel mio DI-524 per fortuna non funziona, forse

        dipende anche dalla versione firmware, io ho la

        2.06

        .
        dipende assolutamente dalla ver del firmware...
        La lista che citava DevTtyS0 e' tutt'altro che
        completa ed esaustiva.

        Del resto lui, sabato, ha materialmente usato UNA
        ver del firmware di un DIR-100 e basta. Il resto
        e' venuto facendo qualche prova su router in rete
        ... (e poi il conseguente echo delle community..
        che immagino staranno testando a tutto spiano
        :P)

        Per es il (non citato) DIR-300NRU firmware 1.4.3
        e'
        vulnerable...Basta metterci openWrt... e passa la paura...
        • bubba scrive:
          Re: DI-524
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: nonnome


          Nel mio DI-524 per fortuna non funziona, forse


          dipende anche dalla versione firmware, io ho
          la


          2.06


          .

          dipende assolutamente dalla ver del firmware...

          La lista che citava DevTtyS0 e' tutt'altro che

          completa ed esaustiva.



          Del resto lui, sabato, ha materialmente usato
          UNA

          ver del firmware di un DIR-100 e basta. Il resto

          e' venuto facendo qualche prova su router in
          rete

          ... (e poi il conseguente echo delle community..

          che immagino staranno testando a tutto spiano

          :P)



          Per es il (non citato) DIR-300NRU firmware 1.4.3

          e'

          vulnerable...
          Basta metterci openWrt... e passa la paura...se si puo :) e se ha senso ( es adsl, gsm modem unsupported,ecc ) e con un occhio ai bug.Si puo anche mettere roba "cucinata" che non sia *wrt eh... e magari cavare setup idioti (chi ha detto upnp?)
          • tucumcari scrive:
            Re: DI-524
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: bubba


            - Scritto da: nonnome



            Nel mio DI-524 per fortuna non funziona,
            forse



            dipende anche dalla versione firmware, io ho

            la



            2.06



            .


            dipende assolutamente dalla ver del
            firmware...


            La lista che citava DevTtyS0 e' tutt'altro che


            completa ed esaustiva.





            Del resto lui, sabato, ha materialmente usato

            UNA


            ver del firmware di un DIR-100 e basta. Il
            resto


            e' venuto facendo qualche prova su router in

            rete


            ... (e poi il conseguente echo delle
            community..


            che immagino staranno testando a tutto spiano


            :P)





            Per es il (non citato) DIR-300NRU firmware
            1.4.3


            e'


            vulnerable...

            Basta metterci openWrt... e passa la paura...
            se si puo :) e se ha senso ( es adsl, gsm modem
            unsupported,ecc ) e con un occhio ai
            bug.
            Sull'unico della serie 300 che ho avuto per le mani non ho avuto alcun problema...(certo devi metterci tutto compreso il RedBoot che è una discreta rottura di 00) ... ma poi puoi addirittura "overclockkarlo" da 183 a 200 MHZ...
            Si puo anche mettere roba "cucinata" che non sia
            *wrt eh... e magari cavare setup idioti (chi ha
            detto
            upnp?)Upnp?Ma per favooorrreeeee!Lasciamo perdere se uno deve usare upnp tanto vale un colabrodo!Credevo che parlassimo di cose serie.
Chiudi i commenti