Facebook e le criptovalute: ecco le nuove pubblicità

Facebook e le criptovalute: ecco le nuove pubblicità

Facebook apre le porte alle società di criptovalute, consentendo la creazione e condivisione di banner pubblicitari sui propri social.
Facebook apre le porte alle società di criptovalute, consentendo la creazione e condivisione di banner pubblicitari sui propri social.

L'azienda proprietaria del noto Social Network Facebook, recentemente divenuta Meta, ha deciso di rivoluzionare un aspetto fondamentale del suo modello di business, introducendo per la prima volta le pubblicità relative alle criptovalute, con conseguenti sbocchi sulle piattaforme di investimento. Fino ad oggi infatti, le aziende interessate a questa tipologia di prodotto, non potevano in alcun modo includere dei banner pubblicitari sul suddetto Social Network, ma adesso, Mark Zuckerberg, proprietario di Meta, ha finalmente deciso di aprirne definitivamente le porte. Vediamo quindi nello specifico di cosa si tratta.

Facebook apre le porte agli ad sulle criptovalute

Tramite un comunicato stampa ufficiale, Meta ha definitivamente invitato tutte le aziende interessate nel campo delle criptovalute a creare dei banner pubblicitari da condividere tramite le proprie piattaforme, che ricordiamo includono anche Instagram, Facebook e WhatsApp.

Prima di questo cambiamento, le licenze accettate da Meta per la pubblicazione di adv erano soltanto 3, ora diventate ben 27. Questo significa che sarà decisamente più semplice generare banner conformi alle linee guida dell'azienda statunitense.

Visa, criptovalute

Tutto ciò porterà indubbiamente ad una crescita maggiore, almeno in termini di conoscenza, delle criptovalute, in quanto Facebook ricopre ancora il ruolo di uno dei social network più utilizzati e scaricati al mondo. Tutti gli utenti iscritti si vedranno quindi apparire questa nuova tipologia di annunci, generando così maggiore attenzione sul mercato delle crypto, degli investimenti digitali e anche sugli NFT, anch'essi inclusi nelle nuove linee guida.

Tale apertura però, non porterà vantaggi soltanto alla conoscenza degli utenti, ma anche e soprattutto all'intero settore delle criptovalute, il quale potrà adesso approfittare di un pubblico decisamente più vasto, già abbastanza inserito nel mondo del digitale e pronto per scoprire nuove tipologie di valuta.

Se con Facebook infatti si andrà a raggiungere perlopiù un pubblico più adulto, la fascia demografica più giovane verrà catturata da Instagram, Social Network che inizierà a condividere banner pubblicitari relativi alle crypto sia all'interno del feed di post, che tra la sezione delle “Storie”, ancora oggi molto utilizzata. Non sappiamo ancora quando le aziende decideranno di lanciarsi in questi progetto, ma è molto probabile che già dall'inizio del 2022 la cosa diventerà già molto popolare.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
06 12 2021
Link copiato negli appunti