Falla di sicurezza su Minecraft: grosso rischio per i videogiocatori

Falla di sicurezza su Minecraft: grosso rischio per i videogiocatori

Allarme sicurezza su Minecraft Java Edition, un trojan mette a rischio la sicurezza dei videogiocatori: cosa è successo e come proteggersi.
Allarme sicurezza su Minecraft Java Edition, un trojan mette a rischio la sicurezza dei videogiocatori: cosa è successo e come proteggersi.

Nel corso dello scorso 9 dicembre 2021 è stato resa pubblica una vulnerabilità legata alla libreria Apache Log4j 2. Sebbene questo nome possa dire nulla a chi non è programmatore, in realtà si tratta di un componente base Java piuttosto comune nelle applicazioni che utilizzano questo tipo di tecnologia.

Tra di essi, figura anche il videogioco Minecraft Java Edition. Proprio i giocatori del celebre titolo, hanno segnalato negli ultimi giorni un numero massiccio di attacchi informatici.

Il 10 dicembre sono stati segnalati giusto un centinaio di casi ma, nel corso dei giorni seguenti, il numero di attacchi è cresciuto esponenzialmente. Di fatto, sono più di 10.000 i giocatori di Minecraft ad aver segnalato attacchi attraverso la falla di Apache Log4j 2.

Una parte dell'utenza ha potuto prontamente rispondere all'attacco grazie a 360 Total Security, un antivirus che per primo è riuscito ad individuare il problema e ha rispondere prontamente alla minaccia.

Allarme sicurezza Minecraft: come prevenire gli attacchi

La modalità di attacco è piuttosto semplice. Gli hacker inviano un messaggio attraverso la chat online del gioco che, una volta ricevuto dall'utente permette agli stessi di intrufolarsi nel sistema operativo locale.

Il passo successivo prevede l'introduzione e l'esecuzione di un file hta, ovvero un trojan che permette al malintenzionato di ottenere il controllo da remoto del computer. A questo punto l'hacker ha libero accesso al dispositivo, potendone di fatto fare ciò che vuole.

Le conseguenze a cui l'utente va incontro, possono dunque essere disastrose. Si va dal furto dell'identità a quello delle password, senza dimenticare che, anche i numeri delle carte di credito sono “prede ambite” dai pirati informatici.

Come già affermato, il sistema di riconoscimento intelligente fornito da 360 Total Security, ha permesso al software di individuare la vulnerabilità e di intervenire per bloccare con efficacia l'attacco.

Tra le tante funzioni offerte da questo antivirus, è bene segnalare:

  • lo scudo comportamentale, utile per rilevare alcune modifiche software sospette;
  • la modalità Sandbox, per eseguire in ambiente protetto file sospetti;
  • l'Anti-ransomware Arsenal, per contrastare efficacemente questo tipo di minaccia;
  • Game Booster, per ottimizzare l'esperienza dei videogiocatori.

Abbinare questo tipo di protezione con un ottimo password manager, di fatto, permette di rendere i propri dispositivi elettronici pressoché inespugnabili.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
17 12 2021
Link copiato negli appunti