Family Link: ai genitori il controllo di Stadia

I genitori saranno in grado di accedere ad alcune funzionalità di parental control, tramite Google Family Link, relative ai giochi di Stadia.
I genitori saranno in grado di accedere ad alcune funzionalità di parental control, tramite Google Family Link, relative ai giochi di Stadia.

L’analisi del file APK relativo alla versione 1.49 dell’app Google Family Link, di cui è appena stata avviata la distribuzione, fa emergere alche nuove informazioni a proposito di Stadia, la piattaforma per il cloud gaming che bigG lancerà anche in Italia a breve: il debutto è fissato per la giornata del 19 novembre.

Stadia: Family Link e parental control

Il riferimento è alle funzionalità di parental control: i genitori saranno in grado di controllare alcuni parametri di configurazione per Stadia inclusi quelli che consentono o vietano ai più piccoli l’accesso al catalogo dei giochi (sulla base del rating di ciascun titolo) oppure per la visualizzazione delle notifiche. Stando a quanto svela il codice dell’applicazione sarà anche possibile stabilire se i publisher potranno consultare l’elenco degli amici di ogni utente.

Stadia, il controller verde menta

Altri dettagli, non confermati in via ufficiale, riguardano la possibilità di pagare gli acquisti con il credito o i metodi associati a Play Store, di condividere gli elementi comprati tra i membri della famiglia e l’ipotesi che al fianco delle versioni nude dei titoli possano essere venduti bundle contenenti espansioni, DLC o elementi aggiuntivi. A tal proposito, la piattaforma potrebbe anche racchiudere all’interno di un unico pacchetto più giochi, magari della stessa software house o dello stesso publisher, proponendoli a prezzo scontato.

Fonte: 9to5Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti