Fastweb con 7Layers per la cybersecurity

Oltre la metà delle quote della fiorentina 7Layers passa sotto il controllo di Fastweb: investimento dell'operatore sulla cybersecurity.
Oltre la metà delle quote della fiorentina 7Layers passa sotto il controllo di Fastweb: investimento dell'operatore sulla cybersecurity.

Rafforzare la propria offerta destinata a quanto concerne l’ambito della cybersecurity: con questo obiettivo oggi Fastweb annuncia di aver acquisito al 70% la società fiorentina 7Layers, fondata nel 2012 e già capace di ottenere prestigiosi riconoscimenti come l’inserimento negli ultimi quattro anni nella classifica delle 1.000 Fastest-Growing Companies a livello europeo compilata dal Finanzial Times.

7Layers: acquisizione al 70% da parte di Fastweb

La mossa rientra a pieno titolo nella strategia del gruppo che di recente ha acquisito anche Cutaway, specializzata in servizi cloud destinati alle aziende. Così facendo l’operatore si posiziona sul mercato in qualità di OTT Infrastrutturato, puntando sempre più a soddisfare le esigenze manifestate dal settore enterprise. Così Alberto Calcagno, Amministratore Delegato di Fastweb, commenta l’acquisizione.

Dopo l’operazione Cutaway nell’ottica di una rapida crescita nei servizi cloud, con questa nuova operazione puntiamo a rafforzare il nostro posizionamento come Security Provider per il mondo delle aziende. L’expertise di 7Layers unita alla nostra profonda conoscenza delle tecnologie di rete genereranno sinergie estremamente interessanti confluendo in un patrimonio che Fastweb metterà a frutto per crescere rapidamente in questo settore chiave rispondendo alla sempre più forte e distribuita necessità di sicurezza delle imprese.

L’integrazione delle soluzioni messe a punto da 7Layers nell’offerta di Fastweb consentirà a quest’ultima di proporre servizi aggiuntivi in termini di protezione e sicurezza contro le minacce informatiche. Alla proposta attuale che già include il monitoraggio del Security Operation Center (SOC) si affiancheranno dunque soluzioni avanzate di Threat Management e Threat Intelligence che fanno leva su un approccio preventivo e su una capacità di gestione e mitigazione degli attacchi evoluti (Managed Detection and Response). Chiudiamo con il commento attribuito a Fabrizio Rosina e Riccardo Baldanzi, Amministratori Delegati di 7Layers.

Con questo accordo potremo estendere la nostra proposizione di soluzioni cybersecurity innovative e flessibili rispondendo alle esigenze di un mercato sempre più veloce e integrato. Le minacce informatiche crescono ogni giorno, così come aumenta costantemente la presenza del mondo digitale nelle nostre vite. Insieme a Fastweb, che da sempre punta all’innovazione e un rapporto diretto sul territorio, sarà possibile estendere le soluzioni di sicurezza a tutti i mercati.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti