Fastweb-Vodafone, separazione in atto?

Le due aziende stanno per sciogliere l'accordo commerciale siglato lo scorso anno. Vodafone avrebbe intenzione di percorrere altre strade per entrare nel mercato della telefonia fissa

Roma – Più o meno un anno dopo aver siglato una partnership strategica per l’integrazione fisso-mobile, Vodafone e Fastweb si separano.

È stato Milano Finanza nei giorni scorsi a dare la notizia dello scioglimento dell’accordo. Due i motivi alla base della decisione: un’offerta congiunta che non avrebbe mai portato i risultati sperati e una diversa strategia intrapresa da Vodafone per rendersi protagonista nel settore della telefonia fissa.

Questa novità contrappone le due aziende, che si trovano al pari di altre telco – per così dire – l’una contro l’altra armate, nella competizione per acquisire gli asset italiani di Tele2 , e costringe gli analisti a rivedere le proprie previsioni di mercato .

La notizia non ha ancora avuto il suffragio di una conferma formale da parte delle due aziende, ma da tempo esistono alcuni evidenti indizi che lasciano supporre una disintegrazione dell’offerta integrata: Vodafone Casa Fastweb , infatti, non risulta essere più accessibile, come spiega la stessa Vodafone: “L’Offerta Vodafone Casa Fastweb non è più sottoscrivibile. Le promozioni relative all’offerta ADSL Flat, attivate dal 1 Febbraio al 31 Maggio 2007, saranno valide per 6 mesi dalla data di attivazione, mentre quelle relative all’offerta ADSL Ricaricabile, attivate nello stesso periodo, per 1 mese dalla data di attivazione” .

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti