Fatturazione elettronica? Un modo c'è

di Fabio Annovazzi - Solo se l'obbligo di inviare fatture elettroniche alla PA verrà implementato in modo semplice e pragmatico si otterrà il risultato di vedere diffondere la fatturazione elettronica fra le imprese. Con vantaggi per tutti

Roma – A fronte della constatazione, oramai evidente, che la fatturazione elettronica “da sola” non decolla, e della certezza che stiamo parlando di risparmi potenziali pari a punti di PIL, diventa sempre più condivisibile l’idea di un intervento del Legislatore per imporne l’uso nei confronti della PA. Il problema è capire “come” è meglio farlo.

Poiché il fattore che blocca l’adozione della fatturazione elettronica è la mancanza di massa critica (a nessuno conviene essere il primo ad inviare o a ricevere fatture elettroniche), l’obiettivo dell’intervento del legislatore deve essere quello di raggiungere elevati tassi di adozione in tempi brevi. Meglio una soluzione semplice e facile da adottare anche da parte delle aziende più piccole, che una soluzione ricca di funzionalità, ma più onerosa.

Occorre quindi distinguere le (poche) cose necessarie per fare decollare la fatturazione elettronica da quelle che si possono magari introdurre in un secondo momento, ma che oggi risulterebbero controproducenti. Gli elementi indispensabili sono tre:
– una modalità semplice e a basso costo per permettere alle aziende di inviare fatture per via elettronica in formato immagine e in formato strutturato “machine readable”;
– una modalità semplice e a basso costo per rendere tali documenti coerenti con i requirement di legge per la dematerializzazione (firma elettronica, marca temporale, archiviazione sicura,…);
– una modalità semplice e a basso costo per risolvere il problema dell’indirizzamento e della consegna della fatture elettronica alla PA.

Il primo problema si risolve con soluzioni – già presenti sul mercato – di tipo non invasivo, in grado di ricavare un flusso di fatture elettroniche dall’output del gestionale senza necessità di intervenire sul gestionale stesso. Questi prodotti/servizi catturano dati e immagine della fattura direttamente dallo spool di stampa e si prendono carico delle fasi successive del processo (cifratura dei documenti, invio, verifica corretta ricezione,…). Si deve invece evitare di prevedere centri esterni di scanning delle fatture cartacee in quanto, come insegna l’esempio danese, rendono poi molto più difficile la diffusione della fatturazione elettronica fra le imprese.

Il secondo problema si risolve tramite servizi, già presenti sul mercato, forniti da operatori terzi che, a costi più che ragionevoli, liberano l’impresa da tutti i problemi legati al processo di conservazione sostitutiva. Potrebbe essere utile un sistema di “certificazione” della correttezza legale di tali soluzioni. A patto che la certificazione venga fornita in tempi brevi.

Per risolvere il terzo problema il legislatore ha previsto un soggetto, “il Sistema Unificato di Interscambio”, il cui obiettivo è appunto di “garantire il coordinamento e l’indirizzamento del flusso informatico verso tutte le amministrazioni”. Non dovrebbe essere difficile metterlo in piedi in breve tempo.

È tutto quello che serve, se ci concentriamo sull’obiettivo primario di “rendere lo scambio di fatture elettroniche semplice e naturale come lo scambio di mail”. Si può partire subito ed avere risultati concreti in pochi mesi. Imporre uno standard unico per lo scambio di fatture elettroniche appare invece discutibile, perché introdurrebbe complessità e farebbe allontanare la diffusione massiva della fatturazione elettronica. Uno standard universalmente accettato non esiste ancora. L’ISO si è messa all’opera per elaborarne uno, ma non sarà pronto prima di almeno 18 mesi.

Del resto gli stessi responsabili del gruppo di lavoro ISO sono concordi nel ritenere che bisogna partire subito con soluzioni “any-format/standard-in&any-format/standard-out”. Lo standard, una volta rilasciato, permetterà di rendere gli scambi ancora più efficienti, ma non deve – secondo i suoi promotori – rappresentare una pre-condizione all’adozione della fatturazione elettronica.

Banalizzando un poco, uno standard XML si compone infatti di 3 “strati”: una modalità univoca di “chiamare” i diversi elementi (i “tag” XML), la lista degli elementi “inclusi” nello standard con la loro definizione semantica, e i possibili valori che ciascun elemento può assumere.

Il primo “strato” è banale – si tratta essenzialmente di mettere tutti d’accordo su “come chiamare” un determinato elemento, per esempio il tag “nome cliente”. Anche in mancanza di uno standard comune è abbastanza semplice scrivere un pezzo di software in grado di “mappare” gli elementi comuni di uno standard in un altro.

Gli altri due “strati” sono invece ben più complessi, soprattutto se si vuole arrivare ad una soluzione universale. Decidere quali elementi includere e quali non includere nello standard della fattura significa definire una “best practice” mondiale dove una “best practice” non esiste. Non è possibile includere nello standard tutti gli elementi utilizzati nei vari usi di business perché ne deriverebbe uno standard complesso ed estremamente difficile da implementare nei sistemi contabili. D’altra parte, decidere che certi elementi non vanno utilizzati significa “imporre” centralmente un formato più o meno standardizzato di fattura, cosa non facile (anche perché, una volta approvato, tale formato deve essere implementato nei sistemi contabili, pena l’irrilevanza).

Sognare uno standard unico è un poco come sognare di parlare tutti la stessa lingua, l’Esperanto…come lingua materna. Pensare a soluzioni “any-format-in&any-format-out” è invece paragonabile a parlare in inglese con uno straniero non di lingua madre inglese. Non riusciremo a esprimere esattamente tutte le parole italiane in inglese, e il nostro interlocutore non riuscirà a “mappare” perfettamente tutti i suoi pensieri in inglese. Ma riusciremo a comunicare.

Fabio Annovazzi
nota: F.A. è responsabile Mercato Italia di Optiinvoice

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anomalo scrive:
    Italia esclusa dal contest
    Perchè l'italia è esclusa dal contest dei 10 Milioni di dollari ????sta scritto qua :http://code.google.com/android/adc_faq.html
    • pentolino scrive:
      Re: Italia esclusa dal contest
      - Scritto da: anomalo
      Perchè l'italia è esclusa dal contest dei 10
      Milioni di dollari
      ????

      sta scritto qua
      :http://code.google.com/android/adc_faq.htmlperchè siamo la terra dei kaki, se vuoi delucidazioni leggi qua:http://weblogs.java.net/blog/fabriziogiudici/archive/2007/11/google_android.htmlvisto che me lo chiede lo accontento: 405849595839 (se leggete il post capirete perchè!)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 novembre 2007 15.27-----------------------------------------------------------
  • A O scrive:
    Licenza GPL...
    Nell'articolo si dice "Basato su kernel Linux, rilasciato con licenza Apache"...E vediamo che fara' davvero Mr. Gog... TIVO2 la vendetta???W la GPLv3
  • Trollone scrive:
    il cazzofonino
    che bello adesso con questo nuovo SDK il mio cazzofonino diventerà un merdaio pieno di pubblicità e bannerozzi smongoleggianti.
  • ,,, scrive:
    WINDOWS MOBILE HA FALLITO!
    Ms ha perso tutto il suo tempo a gettare FUDsull'opensource anzichè innovare,e ora si ritrova un sistema open in più da combattere,e bello grosso!!!M$ (nolove)(nolove)(nolove)
    • johnKent scrive:
      Re: WINDOWS MOBILE HA FALLITO!
      Giusto, i cervelloni di Redmond (si fa per dire) hanno persotroppo tempo FUDdando linux (temendo che fosse l'unico rivale)e ora si trovano in forte ritardo di fronte ad un gigante che staper schiacciarli, e che li schiaccerà perchè di fatto microsoft nonha mai creato servizi innovativi, ha solo saputo vendere idee di altri.E' per questo che verrà surclassata (come merita) da chi i servizi è in grado non solo di venderli ma anche di idearli.La commedia redmondiana è durata finchè i suoi protagonisti (l'allegra brigata ballmer) hanno avuto carta bianca (potere) per copiare e vendere. Ora, davanti al colosso Google, questo potere è stato loro sottratto e si trovano ad arrancare.Un altro episodio occorso in passato ci dice che bill stava per chiudere i battenti poichè battuto sul tempo. Ma poi (grazie alle amicizie interne alla Intel) tirò fuori dal cappello due istruzioni assembler per lo swapping di processo (fatte introdurre dal suo amico dirigente Intel) che gli consentirono di primeggiare.Ora le cose sono ben diverse. E forse gli assi nella manica sono finiti.
      • Sdrandis scrive:
        Re: WINDOWS MOBILE HA FALLITO!

        Un altro episodio occorso in passato ci dice che
        bill stava per chiudere i battenti poichè battuto
        sul tempo. Ma poi (grazie alle amicizie interne
        alla Intel) tirò fuori dal cappello due
        istruzioni assembler per lo swapping di processo
        (fatte introdurre dal suo amico dirigente Intel)
        che gli consentirono di
        primeggiare.Scusa se disturbo, ma molti di noi si domanderanno:- quale episodio?- quali battenti?- quali istruzioni ecc.?- quale amico dirigente Intel?- quale primato?Devi riconoscere che così come l'hai messa tu la cosa è un criptica...
  • LeoLinux scrive:
    evil google
    2 link per gustarsi al meglio la grande G...http://ippolita.net/googlehttp://www.radaronline.com/from-the-magazine/2007/09/google_fiction_evil_dangerous_surveillance_control_1.php
    • il gelato che uccide scrive:
      Re: evil google
      - Scritto da: LeoLinux
      2 link per gustarsi al meglio la grande G...

      http://ippolita.net/google

      http://www.radaronline.com/from-the-magazine/2007/Sai, di solito tendo ad essere paranoico ma quello che tu dici con i tuoi link, per me è palese e in fondo un po`mi fa anche piacere, nel senso che è bello sapere che si sa, nel senso che lo sai e se vuoi tenerti qualcosa per te non lo usi, usi altro ... mi sembra corretto no ?Se vuoi fare una ricerca te la fai con google se ti conviene, però lo devi sapere che, specie se prima sei passato su Google Mail, molto probabilmente il tuo nome è collegato mediante un cookie alla ricerca che fai ... lo sai e lo eviti ...Te lo dico perché esistono altri gruppi, che hanno partecipazioni in vari giornali, gestiscono la registrazione di domini internet, di blog, di siti, applicano tecniche di marketing discutibili, a volte incoraggiano pure lo spam e nessuno sa nulla, secondo me sono un po` più pericolosi.
  • Bex scrive:
    Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
    Avrei molti incubi... e questi incubi si chiamerebbero "GOOGLE".Non so se vi siete accorti di come Google si stia infiltrando dappertutto... coi suoi servizi veloci, accurati, tutto zuccheroso e carino, programmi regalati, servizi che altri fanno pagare salati completamente gratuiti...E per il PRIMO principio dell'economia moderna ("Nessuno regala un c***o a nessuno") la cosa mi puzza alquanto...Per dirla alla "indipendence-day" secondo me google sta posizionando le pedine nelle posizioni strategiche... per poi dare lo scacco matto...ma a chi ?a Ms ? a Apple ? a Ibm ? ....O a qualcosa di molto piu grosso ?Meditate.Io da oggi uso Yahoo.
    • enneci scrive:
      Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
      - Scritto da: Bex
      Avrei molti incubi... e questi incubi si
      chiamerebbero
      "GOOGLE".

      Non so se vi siete accorti di come Google si stia
      infiltrando dappertutto... coi suoi servizi
      veloci, accurati, tutto zuccheroso e carino,
      programmi regalati, servizi che altri fanno
      pagare salati completamente
      gratuiti...

      E per il PRIMO principio dell'economia moderna
      ("Nessuno regala un c***o a nessuno") la cosa mi
      puzza
      alquanto...

      Per dirla alla "indipendence-day" secondo me
      google sta posizionando le pedine nelle posizioni
      strategiche... per poi dare lo scacco
      matto...
      ma a chi ?
      a Ms ? a Apple ? a Ibm ? ....
      O a qualcosa di molto piu grosso ?

      Meditate.

      Io da oggi uso Yahoo.Ci spero soltanto che dia lo scacco matto a Bill... è ora che si levi dai coglioni lui e i suoi prodotti del caxxo..
      • Adrianotiger scrive:
        Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
        Vedi che sei stupido!Se fossi coerente, saresti anche contro Google!Microsoft ha il monopolio su molto, Google lo ha ancora di più!I tuoi dati, da Microsoft sono protetti.Su GMail, i tuoi dati vengono venduti a terzi, ma faccio riferimento a quello che ho scritto sulla prima riga...Come pensi che Google possa sopravvivere?Tutti i mails che scrivi su GMail (e ho un conto anche io), vengono usati per statistiche, una cosa importante: I MAIL SU GOOGLE NON POSSONO ESSERE CANCELLATI!!!! Se li elimini, li elimini dalla tua lista ma rimangono sul server della Google!
    • Stacy think positive scrive:
      Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
      Prova a leggere anche un solo contratto di google prima di premere "I Agree". Vedrai che non c'è nessun mistero... google ti spia perché questo lo fa guadagnare e tu premendo I Agree gli dai il permesso di farlo. Se ti va bene continua ad usare i sui prodotti, personalmente non ho problemi a dare un po di informazioni su di me per avere qualche programma, in modo da risparmiare un po sul software, senza la paura che mi entrino in casa e mi accusino di pirateria...Chi vivrà vedrà -.-
    • CSOE scrive:
      Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
      - Scritto da: Bex
      Avrei molti incubi... e questi incubi si
      chiamerebbero
      "GOOGLE".Ma vedi, loro scrivono applicazioni e SO da decenni, da quando i computer non avevano il mouse. Adesso che Google si vuol scontrare sul LORO campo vedremo che successo riscuoterà.PS: Oltretutto vedremo quanto i produttori di Telefonini saranno realmente d'accordo con il rilascio di software aperto, dove l'hardware è solo una commody. E li vedremo anche alle prese con i problemi di sicurezza.
      • johnKent scrive:
        Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
        - Scritto da: CSOE
        - Scritto da: Bex

        Avrei molti incubi... e questi incubi si

        chiamerebbero

        "GOOGLE".

        Ma vedi, loro scrivono applicazioni e SO da
        decenni, da quando i computer non avevano il
        mouse. Adesso che Google si vuol scontrare sul
        LORO campo vedremo che successo
        riscuoterà.
        Giudicando dai risultati, bill & company non hanno ancora imparato.
        PS: Oltretutto vedremo quanto i produttori di
        Telefonini saranno realmente d'accordo con il
        rilascio di software aperto, dove l'hardware è
        solo una commody. E li vedremo anche alle prese
        con i problemi di
        sicurezza.Ah perchè bill & company nella sicurezza son proprio i numeri uno! :D
        • CSOE scrive:
          Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...

          Giudicando dai risultati, bill & company non
          hanno ancora imparato.Giusto, parliamo di risultati : Apple e MS hanno qualcosa come il 98% del mercato consumer. Una il sistema operativo più usato al mondo, l'altra i gadget più ambiti.
      • anonimo01 scrive:
        Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
        Servizi(?)e quelli dello scalino prima se la sono sempre presa li e non sono mai stati in grado a correre come i novellini appena spuntati (m$-IBM docet)
        PS: Oltretutto vedremo quanto i produttori di
        Telefonini saranno realmente d'accordo con il
        rilascio di software aperto, dove l'hardware è
        solo una commody. E li vedremo anche alle prese
        con i problemi di
        sicurezza.il punto è il servizio. tutti voglioni l'UniServizio (per questioni di compatibilità e accalappio-utenti) ma nessun produttore è in grado di crearlo (sono pur sempre concorrenti) quindipenso che G! in questo caso sarà accolta da tutti...
        • CSOE scrive:
          Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
          Servizi(?)IBM -
          MS (Hardware -
          Software)Quando MS si è messa a fare hardware (Xbox) ha prodotto degli scarsi risultati (molte cosole guaste), adesso che Google farà del software giudicheremo che cosa ne esce...
          • anonimo01 scrive:
            Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
            Servizi(?)

            IBM -
            MS (Hardware -
            Software)

            Quando MS si è messa a fare hardware (Xbox) ha
            prodotto degli scarsi risultati (molte cosole
            guaste), adesso che Google farà del software
            giudicheremo che cosa ne
            esce...google fa servizi, non sw.non è uguale, anche se sembra...di fatto (a parte alcuni casi) nessuno usa sw google, ma solo i suoi servizi:g!g!mapsg!earth (che senza servizio sotto è inutile)etc etc'mo ci caccia il g!interface ma senbza servizio sotto il sw è inutile.m$ ha provato/prova a fare servizi, miseramente.apple il suo servizio ce l'ha (itunes) e se lo tiene stretto. il servizio (su internet) è il kernel della 3a Grande Rivoluzione Informatica (o 8va, in base a come le conti, oppure seconda, se consideri solo il web)
    • Fabrizio Farina scrive:
      Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
      Relativamente al discorso Telecom :Partiamo dal presupposto che Telecom Italia è un colosso da 800 colonne e che nel bene o nel male tutti gli operatori alternativi a meno che non cablino quintali di fibra ottica o ancor meglio acquisiscano un monopolio nazionale con il WII-MAX è difficile uguagliare l'ammiraglia italiana.Telecom Italia ha da sempre avuto un ruolo primario in italia, nel settore sviluppo, al tempo con lo CSELT (oggi TelecomItaliaLab) e quindi è normale che si associ per non arrivare seconda.Relativamente al Thread Google :Google da anni sta "regalando" il servizio motore di ricerca rendendolo unico, oggi sinceramente non so se è possibile vivere senza un motore di ricerca. Anzi, tutt'oggi non so se è possibile vivere senza google. E' chiaro che senza soldi non si canta messa e neanche l'organista va a suonare e d'altra parte se domani mattina il CEO di google dasse ordine di spegnere i router della sala server io non saprei prevedere la caoticità della rete.Non mi stupirei se google mettesse a pagamento i propri servizi per gli utenti. Anche se facesse degli abbonamenti All Inclusive a 30 euro all'anno, garantisco che sarei il primo a farlo.Per concludere, non dimentichiamo una cosa :Che Telecom seppur cara, monopolista, alla fine e l'unica che funziona.Idem Google.Vi sono altri operatori telefonici ed altri motori di ricerca, ma è inutile essere invidiosi.
      • Io blocco il p2p scrive:
        Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
        Sinceramente ci ho pensato anche io spesso...ho iniziato ad usare google quando era la novità appena uscita, non era il più veloce ma dava risultati precisi.Ora è diventata un mostro, diciamo che fra qualche anno potranno controllare indirettamente tutto...non escludo che anche oggi non serva i servizi segreti in qualcosa...Per quanto riguarda lo scacco matto agli altri, la cosa è improbabile e neanche interessante, entrare in un'area non vuol dire solo guadagno o etica ma responsabilità diretta di quello che si vende.Ah, non avete ancora capito...la SICUREZZA è proprio l'INSICUREZZA! E' un business che muove il mondo...
      • Pippo Baudo scrive:
        Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
        Che Telecom funziona è una favola, abbiamo spostato la nostra azienda da DUE mesi e nella nuova sede non si riesce ad avere l'ADSL e non riescono a sapere PERCHE'!!! la mano destra non sa cosa fa la sinistra.Per tralasciare il fatto che abbiamo UNA sola linea per fare tutto, le linee fisiche in zona sono finite tempo fa, ho beccato il tecnico davanti all'armadietto per strada, c'erano 600 linee dai palazzi ma solo 400 coppie che arrivavano in centrale....E indovina dove mi trovo? a ROMA.Spero che l'ammiraglia affondi e pure per bene, tanto, fra le altre cose, non paga nemmeno i fornitori da diverso tempo.
    • cmpn76 scrive:
      Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
      Ma tutti quelli che usano windows quali garanzie hanno sulla privacy? Come si fa ad essere sicuri che Microsoft Yahoo o chiunque altro non utilizzi le informazione che mettiamo a disposizione?Ci dobbiamo rassegnare, viviamo in un mondo completamente tracciato. Google non e' il solo problema.Se vuoi stare tranquillo butta il telefonino, cancella le carte di credito disconnetti il pc, non parlare con nessuno e non uscire di casa!
    • HeroProtagonist scrive:
      Re: Se fossi Bill Gates o Steve Jobs...
      http://fakesteve.blogspot.com/2007/11/its-not-phone-its-alliance.html
  • anonimo01 scrive:
    Close The World - txEn ehT nepO
    Close The World - txEn ehT nepO pian pianino, una scoperta alla volta, un'innovazione dopo l'altra, i vari device dis-omogenei si allineano verso il Canale Standard per i dati, ben presto i vari accrocchi cominceranno a condividere servizi, poi inizieranno da elementi d'interfaccia e così via...finchè... (cylon) the Wired is coming.
  • frank hillary scrive:
    telecomitalia vergogna
    In questa operazione di marketing si distingue telecomitalia che opera nel settore: Linee-fisse e linee-mobili(rete infrastrutture), operatore telefonico fisso(incumbent), operatore telefonico mobile (tim), fornitore di connettivita' internet (adsl), provider internet(alice), servizi internet(tin interbusiness), elettronica computers ed informatica per uffici(olivetti), servizi per uffici(apcom), produttore ed emittente radio-televisivo analogico e digitale(la7), ora anche produttore di telefonini e software.... si e poi ??Authority.... Svegliaaaaa!!!
  • Adrianotiger scrive:
    Linux futuro? Mah...
    Anche la Nokia ha già 2 telefonini con Linux come sistema operativo. L'ultimo il Nokia N810, ma avrà Firefox come browser e non so se é all'altezza di Safari...Comunque, visto che pure Nokia è passata a Linux forse un cambiamento ci sarà?!?E Google a chi lo vende il sistema operativo scritto? Ai produttori che installano il WindowsMobile? :P
    • Bex scrive:
      Re: Linux futuro? Mah...
      L'N810 ti sembra un "Telefonino" ??A me pare una via di mezzo tra un palmare e un laptop... e poi sei sicuro che avrà linux... mi sembra molto strano... linkami dove lo dicono per favore...Dico questo perchè nokia ha da un pezzo sempre adottato l'ottimo sistema operativo Epocware-Symbian OS.La Epocware fa software per dispositivi portatili da DECENNI. ricordo ancora le prime agende elettroniche Epoc degli anni 80... le uniche sulle quali GIA ALLORA potevi "installare" piccole applicazioni (bioritmi, calcolatrice trigonometrica, cosine da poco insomma... ma erano 20 anni fa !!)E se Nokia abbandonasse questa (ottima) strada, credo che abbandonerei Nokia. (fedele cliente dal 1997)- Scritto da: Adrianotiger
      Anche la Nokia ha già 2 telefonini con Linux come
      sistema operativo. L'ultimo il Nokia N810, ma
      avrà Firefox come browser e non so se é
      all'altezza di
      Safari...

      Comunque, visto che pure Nokia è passata a Linux
      forse un cambiamento ci
      sarà?!?

      E Google a chi lo vende il sistema operativo
      scritto? Ai produttori che installano il
      WindowsMobile?
      :P
      • Adrianotiger scrive:
        Re: Linux futuro? Mah...
        Ci sono rimasto male anche io :Dhttp://europe.nokia.com/N810Il sistema operativo si chiama OS2008
        • Bex scrive:
          Re: Linux futuro? Mah...
          - Scritto da: Adrianotiger
          Ci sono rimasto male anche io :D

          http://europe.nokia.com/N810

          Il sistema operativo si chiama OS2008Le cose sono 2... o Symbian costava troppo... o vogliono accaparrarsi la fetta di "brufolosi secchioni con gli occhiali che se leggono Linux o X in generale in qualcosa lo comprano"Non consci del fatto che chi utilizza un prodotto Nokia in merito al pregio di affidabilità dei prodotti conquistato dall'azienda forse potrà storcere un po il naso nel vedere che non è piu la Epoc a fare il sistema operativo...
          • andrew scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            - Scritto da: Bex

            Le cose sono 2... o Symbian costava troppo... o
            vogliono accaparrarsi la fetta di "brufolosi
            secchioni con gli occhiali che se leggono Linux o
            X in generale in qualcosa lo
            comprano"sempre meglio degli idioti che pensano che symbianpossa essere meglio di linux+maemohttp://en.wikipedia.org/wiki/Maemo
          • Adrianotiger scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            Nessuno toglie il merito a Linux...Un palmare con Linux è come un palmare con Windows!Pesante, lento e concepito per sistemi diversi...Symbian è concepito per cellulari e quindi veloce con hardware come il telefonino.Linux può essere adattato, come anche windows... Ma servono processori più veloci! Hai il solo vantaggio di poter usare applicazioni "standard".
          • andrew scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            - Scritto da: Adrianotiger
            Nessuno toglie il merito a Linux...
            Un palmare con Linux è come un palmare con
            Windows!
            Pesante, lento e concepito per sistemi diversi...
            ci sono dei motorola che utilizzano un kernel linuxe l'utente di solito nemmeno lo sa...e il telefono è veloce quanto gli altriin compenso symbian, oltre a essere lento come la morte, ogni tanto si inchioda
          • qwerty scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            Qualcuno di voi, oltre a dibattere sul cosa è meglio per un cellulare se Symbian, Linux, Win o altro, si è reso conto che il P810 (come i suoi predecessori P800 e 770) non è un cellulare?Ripeto: non è un cellulare!
          • andrew scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            - Scritto da: qwerty
            Qualcuno di voi, oltre a dibattere sul cosa è
            meglio per un cellulare se Symbian, Linux, Win o
            altro, si è reso conto che il P810 (come i suoi
            predecessori P800 e 770) non è un
            cellulare?
            Ripeto: non è un cellulare!shhhhhhh!!non svegliare Adrianotiger dal mondo dei sogni
          • Adrianotiger scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            Lo so che puoi programmare un processore che usa un kernel Linux e il tutto occupa un paio di 100kb di memoria, ma non é il caso quando vuoi fare qualcosa che vada oltre ad un qualche calcolo o algoritmo...Il problema di Symbian è che é scritto in Java, la scelta di questo linguaggio lento come mia nonna non lo so, ma per il resto è scritto appositamente per cellulari!!! Anche se l'N810 non è un "vero" cellulare ;)
          • il gelato che uccide scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...

            Il problema di Symbian è che é scritto in Java,Ah beh ... allora dillo che lo fai apposta ...
          • il gelato che uccide scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            - Scritto da: Adrianotiger
            Nessuno toglie il merito a Linux...
            Un palmare con Linux è come un palmare con
            Windows!
            Pesante, lento e concepito per sistemi diversi...

            Symbian è concepito per cellulari e quindi veloce
            con hardware come il
            telefonino.

            Linux può essere adattato, come anche windows...
            Ma servono processori più veloci! Hai il solo
            vantaggio di poter usare applicazioni
            "standard".Ecco ... tendenzialmente il 70% di quello che hai detto qui non corrisponde a verità, diciamo che l'unica cosa che è vera è che windows non è stato concepito per essere messo sui telefonini. Infatti quello che va sui telefonini NON è windows ma è CE che è totalmente diverso.Linux è una cosa ancora diversa, in quanto essendo compilabile e aperto, è adattabile direttamente dai produttori di hardware sulla propria macchina (per questo si usa, non perché è bello), lo usano il 90% dei modem/router consumer sul mercato con processori a 60Mhz e 4/8 ,mega di ram/flash , meno del telefonino.C'è persino una versione (uClinux) che lavora per processori senza MMU.Può essere usato per controllare un semplice LCD, oppure con un LCD grafico dove non ha la necessità di usare X (che sarebbe una follia) ma usa il frame buffer ... semplice semplice, con una architettura adattabile.Se volessimo proprio dirla tutta, su un hardware non modificabile e limitato, un kernel ad architettura monolitica è più performante e sicuro di uno ad architettura non monolitica.Se poi parliamo di applicazioni standard o non standard, se hai provato il Tom Tom su Symbian ogni due per tre si pianta, il Tom Tom GO che usa Linux su frame buffer e una macchinetta stupida è più veloce e non si pianta.Detto ciò un telefonino può avere due scopi, o lo usi per telefonare o ci sostituisci il tuo ufficio così puoi scrivere un documento anche mentre guidi, io preferisco il primo utilizzo e uso un telefono di 5 anni fa.
          • Adrianotiger scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...
            Se lo dici tu!
          • gx- scrive:
            Re: Linux futuro? Mah...

            sempre meglio degli idioti che pensano che symbian
            possa essere meglio di linux+maemo

            http://en.wikipedia.org/wiki/Maemosymbian os è un ottimo sistema operativo, concepito per essere molto efficiente su piccoli sistemi. linux non usa le stesse accortezze nella gestione della memoria (e nel power management), ma al giorno d'oggi i palmari/cellulari non hanno più grosse limitazioni di ram come un tempo. maemo è comunque una buona piattaforma, comunque di solito quelli che considerano "idioti" quelli che pensano che symbian sia migliore di linux non conoscono symbian os.-gx
      • CognomeNome scrive:
        Re: Linux futuro? Mah...
        - Scritto da: Bex
        L'N810 ti sembra un "Telefonino" ??
        A me pare una via di mezzo tra un palmare e un
        laptop... e poi sei sicuro che avrà linux... mi
        sembra molto strano... linkami dove lo dicono per
        favore...
        Dico questo perchè nokia ha da un pezzo sempre
        adottato l'ottimo sistema operativo
        Epocware-Symbian
        OS.Beh dato che l'N810 è la TERZA versione di questo dispositivo, ed ha sempre usato linux, mi sa che sei rimasto un po indietro
        La Epocware fa software per dispositivi portatili
        da DECENNI. ricordo ancora le prime agende
        elettroniche Epoc degli anni 80... le uniche
        sulle quali GIA ALLORA potevi "installare"
        piccole applicazioni (bioritmi, calcolatrice
        trigonometrica, cosine da poco insomma... ma
        erano 20 anni fa
        !!)

        E se Nokia abbandonasse questa (ottima) strada,
        credo che abbandonerei Nokia. (fedele cliente dal
        1997)
        Vedi sopra, siamo già al terzo, e ad ogni versioni migliora sempre di più, resta il fatto che non è un cellulare, ma in pratica un palmare, loro lo definiscono Internet Tablet
  • Michele I. scrive:
    Ma che è sta pubblicità?
    Ma basta con questo CSS nero e sto concorso da due soldi per fare la pubblicità a quell'azienda, tanto non funziona e da solo fastidio! E non ci cliccherò mai sopra, perchè ho un minimo di dignità estetica. LEVATELO ! :)
    • matrix scrive:
      Re: Ma che è sta pubblicità?
      - Scritto da: Michele I.
      Ma basta con questo CSS nero e sto concorso da
      due soldi per fare la pubblicità a quell'azienda,
      tanto non funziona e da solo fastidio! E non ci
      cliccherò mai sopra, perchè ho un minimo di
      dignità estetica. LEVATELO !
      :)Quotissimo
    • anonimo01 scrive:
      Re: Ma che è sta pubblicità?
      FF+adblock plus ;)oppure, https://www.deandreis.it/l/ndv.aspx :)
    • Bex scrive:
      Re: Ma che è sta pubblicità?
      - Scritto da: Michele I.
      Ma basta con questo CSS nero e sto concorso da
      due soldi per fare la pubblicità a quell'azienda,
      tanto non funziona e da solo fastidio! E non ci
      cliccherò mai sopra, perchè ho un minimo di
      dignità estetica. LEVATELO !
      :)Ah non è un baco ?io ho come l'impressione che il banner imposti qualcosa del CSS o dello sfondo della pagina che poi n on è stato correttamente terminato nel posto dove deve stare il banner...No xche sembra proprio un baco... e quello che tutti ci stiamo dicendo è "Punto Informatico non sa usare i CSS, Luca Schiavoni, non sa utilizzare i CSS, i layer, le table, l'html e il w3c in generale"hahahahah(tempo per la censura max: 5 minuti... poi questo messaggio si autodistruggerà... scommettete ?)
      • matita rossa e blu pensaci tu scrive:
        Re: Ma che è sta pubblicità?
        - Scritto da: Bex

        No xche sembra proprio un baco... e quello che
        tutti ci stiamo dicendo è "Punto Informatico non
        sa usare i CSS, Luca Schiavoni, non sa utilizzare
        i CSS, i layer, le table, l'html e il w3c in
        generale"
        quoto
        • Io blocco il p2p scrive:
          Re: Ma che è sta pubblicità?
          - Scritto da: matita rossa e blu pensaci tu
          - Scritto da: Bex



          No xche sembra proprio un baco... e quello che

          tutti ci stiamo dicendo è "Punto Informatico non

          sa usare i CSS, Luca Schiavoni, non sa
          utilizzare

          i CSS, i layer, le table, l'html e il w3c in

          generale"



          quotoNon è un baco...è voluto.
      • Adrianotiger scrive:
        Re: Ma che è sta pubblicità?
        Allora non censurano solo i miei di messaggi? :PQua non si può nemmeno scrivere stupido! E si sa che stupido è chi lo stupido fa! heheheEvviva la libertà di espressione!
  • Michele I. scrive:
    Cavalier Google da Arcore
    Ma è incredibile, ora me lo trovo anche sul cellulare, oltre che in ventimila webapps, in milioni di siti (Google Ads) sull'homepage del pc e nella toolbar integrata in un centinaio di programmi. Ci mancava solo la nuova API, cosi sa pure che cavolo faccio su Facebook, Google sta diventando peggio di Berlusconi! Attenzione ragazzi..If Google were evil you would be screwed!Spero proprio che qualche Googler lasci la nave per fare un pò di concorrenza...c'è n'è decisamente bisogno...Cioè per Berlusconi in Italia basta eleggere la Sinistra per fare una legge che risolva, come prima anticipato, tutti i conflitti di interessi di Berlusconi in un momento, no?...
    • anonimo01 scrive:
      Re: Cavalier Google da Arcore
      - Scritto da: Michele I.
      Ma è incredibile, ora me lo trovo anche sul
      cellulare, oltre che in ventimila webapps, in
      milioni di siti (Google Ads) sull'homepage del pc
      e nella toolbar integrata in un centinaio di
      programmi. Ci mancava solo la nuova API, cosi sa
      pure che cavolo faccio su Facebook, Google sta
      diventando peggio di Berlusconi! Attenzione
      ragazzi..ma non tiriamo fuori berlucoid... la giornata è già pesante di suo... :(
      If Google were evil you would be screwed!

      Spero proprio che qualche Googler lasci la nave
      per fare un pò di concorrenza...c'è n'è
      decisamente
      bisogno...il problema è come ?a me viene il terrore all'idea di mettermi contro g!
      Cioè per Berlusconi in Italia basta eleggere la
      Sinistra per fare una legge che risolva, come
      prima anticipato, tutti i conflitti di interessi
      di Berlusconi in un momento,
      no?...eh? :btw, non so se di g! bisogna aver paura o esser contenti per quel che tira fupori dal magico cappello...speriamo, in caso di deriva "evil" che ci sia la possibilità di rendersene conto prima...che sia troppo tardi.
    • Strappapanni scrive:
      Re: Cavalier Google da Arcore
      Certo: per Berlusconi in Italia basta eleggere la Sinistra per fare una legge che risolva, come prima anticipato, tutti i conflitti di interessi di Berlusconi in un momento.:-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
    • Paolino scrive:
      Re: Cavalier Google da Arcore
      - Scritto da: Michele I.
      Ma è incredibile, ora me lo trovo anche sul
      cellulare, oltre che in ventimila webapps, in
      milioni di siti (Google Ads) sull'homepage del pc
      e nella toolbar integrata in un centinaio di
      programmi. Ci mancava solo la nuova API, cosi sa
      pure che cavolo faccio su Facebook, Google sta
      diventando peggio di Berlusconi! Attenzione
      ragazzi..Ma non sparare cavolate... sopratutto il paragone con Berlusconi.Almeno, per fortuna, google non fa politica!Eppoi nessuno, veramente nessuno, ti obbliga a usare alcunche' di Google... invece Berlusconi lo abbiamo in mezzo alle scatole per qualsiasi cosa...
      If Google were evil you would be screwed!

      Spero proprio che qualche Googler lasci la nave
      per fare un pò di concorrenza...c'è n'è
      decisamente
      bisogno...Microsoft non ti basta?Yahoo?

      Cioè per Berlusconi in Italia basta eleggere la
      Sinistra per fare una legge che risolva, come
      prima anticipato, tutti i conflitti di interessi
      di Berlusconi in un momento,
      no?...Eh gia'... vabbe' lasciamo perdere...
      • Michele I. scrive:
        Re: Cavalier Google da Arcore
        - Scritto da: Paolino



        Cioè per Berlusconi in Italia basta eleggere la

        Sinistra per fare una legge che risolva, come

        prima anticipato, tutti i conflitti di interessi

        di Berlusconi in un momento,

        no?...

        Eh gia'... vabbe' lasciamo perdere...Mancate di arguzia, sarcasmo, e capacità di analisi politica.Non mi meraviglio che siate italiani.
    • Aspis scrive:
      Re: Cavalier Google da Arcore
      - Scritto da: Michele I.
      Cioè per Berlusconi in Italia basta eleggere la
      Sinistra per fare una legge che risolva, come
      prima anticipato, tutti i conflitti di interessi
      di Berlusconi in un momento,
      no?...Ecco il solito commento ca**one. Che c'entra Berlusconi? Che c'entra la sinistra? Tanto guarda che manco "mi stappi un prodino" fa meglio, anzi, tutt'altro. *Tutta* la politica italiana fa piangere (noi) e ridere (tutti gli altri), perciò evita.Qua si parla di un progetto ambizioso. Intanto, un software OPEN per cellulari, che ci dà alternative a quelle schifezze di Symbian (s60) e WM. Poi chi ti dice che sarà pieno di ads? Ma va, ragiona.1) Google mette gli ads per guadagnare da tutti i servizi internet GRATUITI PER GLI UTENTI, rifacendosi sulle aziende. Preferisco questo che pagare dazio per ogni singola cosa.2) Si sta parlando di un Software per telefoni, il che significa che il produttore hardware pagherà google per avere il codice. Loro pagano Google, noi paghiamo il telefono. Il fatto che sia Open vuol dire solo chechi vuole fare applicazioni per quel sistema ha a disposizione il codice dell'OS, quindi la possibilità di integrazione. Imho.
  • evviva il markkettin g! scrive:
    O_o
    Si vabbe' ma del cellulare? Delle caratteristiche? Fuffaroid
    • Nemo scrive:
      Re: O_o
      - Scritto da: evviva il markkettin g!
      Si vabbe' ma del cellulare?
      Delle caratteristiche?
      Fuffaroidma hai letto l'articolo ?!?!
    • Fabrizio scrive:
      Re: O_o
      - Scritto da: evviva il markkettin g!
      Si vabbe' ma del cellulare?
      Delle caratteristiche?
      Fuffaroidscusami se te lo dico ma dire che non hai capito una .... è poco. non stiamo parlando di un telefono ma di un sistema operativo per telefoni. Hai presente Symbian? Ecco roba simile
    • anonimo01 scrive:
      Re: O_o
      - Scritto da: evviva il markkettin g!evviva il "commentoprimadileggeretantolasopiùlungaperprincipio!"
      Si vabbe' ma del cellulare? quale cellulare? di tutte le 34 marche coninvolte?
      Delle caratteristiche? Android è linkato.in qualsiasi caso, visto che il proj è all'inizio devi aspettare!
      Fuffaroidca**eggiamentus!
  • autista scrive:
    nessun bambino del filmato è autistico
    che vergogna! Il pregiudizio che i bambini autistici non abbiano idee per migliorare il futuro è infondato!Stesso discorso per i grassi, nel filmato so tutti magri.
    • -_- scrive:
      Re: nessun bambino del filmato è autistico
      significa che dovevano mettere un bambino per ogni malattia conosciuta dall'uomo per non offendere nessuno?
      • autista scrive:
        Re: nessun bambino del filmato è autistico
        - Scritto da: -_-
        significa che dovevano mettere un bambino per
        ogni malattia conosciuta dall'uomo per non
        offendere
        nessuno?Hanno messo bambini di tutte le razze, dovevano sforzarsi di più, ad esempio anche i down.
        • Stefano Dodi scrive:
          Re: nessun bambino del filmato è autistico
          - Scritto da: autista
          - Scritto da: -_-

          significa che dovevano mettere un bambino

          per ogni malattia

          Hanno messo bambini di tutte le razze,
          dovevano sforzarsi di più, ad esempio anche i
          down.Da quando in qua i down sono una razza a se?
    • Ciccio scrive:
      Re: nessun bambino del filmato è autistico
      - Scritto da: autista
      che vergogna! Il pregiudizio che i bambini
      autistici non abbiano idee per migliorare il
      futuro è
      infondato!

      Stesso discorso per i grassi, nel filmato so
      tutti
      magri.I bambini ragionano TUTTI allo stesso modo. Alti, bassi, magri, grassi, bianchi, neri malati e sani.E' stupido pensare che quelli sani o quelli malati abbiano idee "migliori" degli altri.Mi sembra che sia tu la persona con dei pregiudizi...
      • Andrea La Forgia scrive:
        Re: nessun bambino del filmato è autistico
        - Scritto da: Ciccio
        E' stupido pensare che quelli sani o quelli
        malati abbiano idee "migliori" degli
        altri.Purtroppo alcune malattie riducono notevolmente le facoltà mentali, sarebbe sciocco negarlo.
    • IRQ scrive:
      Re: nessun bambino del filmato è autistico
      Sono l'unico che l'ha preso come una burla questo commento? :)
      • Eddie scrive:
        Re: nessun bambino del filmato è autistico
        - Scritto da: IRQ
        Sono l'unico che l'ha preso come una burla questo
        commento?
        :)Eh si sei circondato da ingegneri .. :S
  • LESBO-ATOMI C scrive:
    per la redazione
    il filmato non funziona.....
  • ... scrive:
    OPENMOKO HA FALLITO!
    doveva rivoluzionare il mondo, doveva dimostrare la potenza di linux, doveva garantire liberata' e kernel da compilare anche sulla metropolitana.HA FALLITO MISERAMENTE.SE NN CI FOSSE GOOGLE l'opensource di foreshit e company sarebbe niente di meno che un esperimanto di qualche disadattato sociale.
    • erasmus jam scrive:
      Re: OPENMOKO HA FALLITO!
      Openmoko non è ancora sul mercato consumer ed è già fallito...Beato te che hai il dono del vaticinio. Mi dai qualche numero da giocare a lotto, visto che sembri bravo in questo genere di cose?In ogni caso anche Android è basato su tecnologie open come linux e java, il che dimostra ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, la loro intrinseca superiorità, che da teorica finalmente sta diventando pratica. In ogni caso DON'T FEED THE TROLLS
      • Sdrandis scrive:
        Re: OPENMOKO HA FALLITO!

        [...] il che dimostra ancora
        una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, la
        loro intrinseca superiorità, che da teorica
        finalmente sta diventando pratica. [...]Sì, però aspettiamolo alla prova dei fatti. Se no è come dire che siccome qualcuno che è molto importante sceglie una certa cosa per investirci un po' di soldi (nemmeno troppi forse) allora questa è la prova che la certa cosa è intrinsecamente superiore (IPSE DIXIT, quindi va bene di sicuro).La prova dei fatti significa: adozione da parte di produttori di telefonini ma anche di sviluppatori. E soprattutto... capacità di generare un mercato che si sostenga da solo nel lungo periodo.Non è una critica del cavolo, è semplicemente un modo per dire "chi vivrà vedrà" e per ricordarci che di invenzioni geniali che avrebbero cambiato il futuro dell'umanità ma che non si capiva bene da dove avrebbero guadagnato i soldi ne abbiamo avute a bizzeffe durante la bolla della seconda metà degli anni '90.D'accordo, il Web 2.0 non è la stessa cosa, ma pensare che per esempio Facebook possa fare valanghe di miliardi grazie alla pubblicità per un pubblico che per ora è costituito principalmente di studenti forse è un po' ottimista (o meglio, ci vogliono azionisti con tasche molto gonfie per finanziarlo).Lo so che gli studenti di oggi saranno i manager di domani, ma si parla di anni a venire, per adesso è come se io volessi fare pubblicità su un canale TV per soli bambini i quali poi non chiedono mai ai genitori di comprare loro i giocattoli reclamizzati perché tanto tra qualche anno se li compreranno con i loro soldi. Il gioco vale la candela? In un mondo in cui ogni 2-3 anni nasce una moda e muore quella precedente?Google comunque ha fatto bene. Con tutti i soldi che hanno non gli deve essere costato molto sviluppare la piattaforma. Saranno poi i produttori di hardware a dover investire li milioni e rischiare di tasca propria. :-DSe va, bene per tutti, se non va, Google non ci perde niente.
        • frank hillary scrive:
          Re: OPENMOKO HA FALLITO!
          Per ora senza timore di smentita e fino a prova contraria, le innovazioni geniali che hanno cambiato la vita di tutti nel mondo digitale, le ha fatte sempre e solo la Apple, o che dir si voglia... Steve Jobs.E qui si parla di innovazioni Hardware e Software che *tutti* usano (o copiano) oggi... mica micio micio bau bau...Linux ci mette la buona volonta' ma come e' facile vedere anche in questo caso, da quando macosx, per esempio, ha adottato il core di BSD nel 2000, ad oggi e' diventato (ed e' stato premiato all'usenix come) il migliore e piu' avanzato unix mai esistito... non vi sorge il dubbio che gli sviluppatori di bsd/unix alla apple sono gli stessi che qualche(...) anno fa all'universita' di berkeley lo hanno inventato? Altro che accrocchi e distro... E nota bene anche su iphone gira un sistema bsd/unix! E ci gira adesso, non in futuro!
          • freeeak scrive:
            Re: OPENMOKO HA FALLITO!
            scusa ma quali sarebbero queste innovazioni di apple?apple è molto brava a vendersi...questo io non lo chiamo innovazione, e poi ha la "fortuna" di essere conosciuta da persone che non sono piu giovani, e che la tecnologia non la conoscono molto bene.
      • Bex scrive:
        Re: OPENMOKO HA FALLITO!
        Sicuramente OpenMoko se manterrà i prezzi indicati ora non avrà alcun vantaggio su gli altri sistemi chiusi.Perchè uno usa linux al posto di windows ? Semplice... perchè Windows COSTA linux COSTA MENO.Se mi vendi un telefono che fa le stesse cose di un banale nokia 6630 al triplo del prezzo di quest'ultimo... è ovvio che acquisterò il prodotto nokia. Forse sarà meno flessibile dal punto di vista software ma almeno potrò contare su un hardware realizzato testato da persone professioniste e non da hobbysti..Veramente voi affidereste le vostre piu importanti telefonate a un dispositivo progettato in cantina ???- Scritto da: erasmus jam
        Openmoko non è ancora sul mercato consumer ed è
        già fallito...Beato te che hai il dono del
        vaticinio. Mi dai qualche numero da giocare a
        lotto, visto che sembri bravo in questo genere di
        cose?
        In ogni caso anche Android è basato su tecnologie
        open come linux e java, il che dimostra ancora
        una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, la
        loro intrinseca superiorità, che da teorica
        finalmente sta diventando pratica. In ogni caso
        DON'T FEED THE
        TROLLS
        • andrew scrive:
          Re: OPENMOKO HA FALLITO!
          - Scritto da: Bex

          Veramente voi affidereste le vostre piu
          importanti telefonate a un dispositivo progettato
          in cantina
          ???MAGARI POTESSI!!Allora sì che starei tranquillo!Invece purtroppo a loro posso affidare solol'interfaccia con l'operatore, che,proprio perchè non è un cantinaro,ha molti più interessi a vendere il mio culo al miglior offerente
        • A O scrive:
          Re: OPENMOKO HA FALLITO!
          - Scritto da: Bex

          Perchè uno usa linux al posto di windows ?
          Semplice... perchè Windows COSTA linux COSTA
          MENO.
          MAh... forse... ma non cosi' semplice...Magari uno (molti) usa GNU/Linux ANCHE E SOPRATTUTTO PERCHE' E' LIBERO!!!

          Veramente voi affidereste le vostre piu
          importanti telefonate a un dispositivo progettato
          in cantina
          ???
          Certamente!!!E magari le mie piu' importanti telefonate saranno piu' difficili da intercettare se uso un telefono NON progettato APPOSITAMENTE PER ESSERE FACILMENTE INTERCETTABILE...
          • jjl scrive:
            Re: OPENMOKO HA FALLITO!

            Certamente!!!
            E magari le mie piu' importanti telefonate
            saranno piu' difficili da intercettare se uso un
            telefono NON progettato APPOSITAMENTE PER ESSERE
            FACILMENTE
            INTERCETTABILE...qualcosa da nascondere?
          • A O scrive:
            Re: OPENMOKO HA FALLITO!
            - Scritto da: jjl

            Certamente!!!

            E magari le mie piu' importanti telefonate

            saranno piu' difficili da intercettare se uso un

            telefono NON progettato APPOSITAMENTE PER ESSERE

            FACILMENTE

            INTERCETTABILE...

            qualcosa da nascondere?io noma tu dai il buon esempio: metti in rete le telefonate che fai con la tua ragazza...
    • anonimo01 scrive:
      Re: OPENMOKO HA FALLITO!
      - Scritto da: ...(un nome una garanzia)
      doveva rivoluzionare il mondo, doveva dimostrare
      la potenza di linux, doveva garantire liberata' e
      kernel da compilare anche sulla
      metropolitana.

      HA FALLITO MISERAMENTE.non è mai uscito.ripetilo con me: "non è mai uscito""non è mai uscito""non è mai uscito""non è mai uscito""non è mai uscito" ora aggiungiamo: "era solo per developer" ora ripetiamo tutto insieme: "non è mai uscito, era per developer"ancora una volta: "non è mai uscito, era per developer" bene, ora spero che il concetto sia chiaro.
      SE NN CI FOSSE GOOGLE l'opensource di foreshit e
      company sarebbe niente di meno che un esperimanto
      di qualche disadattato
      sociale....redhat quindi è un "disadattato sociale".non si spiega come sia "un", visto che è una ditta,ne come sia "disadattato sociale" in quanto non persona e in qualsiasi caso visto che macina $$$ che tu nemmeno riesci ad immaginare come si scrivono, socialmente (dato che la ns società è basata sul danaro) sei più un disadattato tu, visto che combini un centomillesimo di loro.bhe, questo non è del tutto falso, in effetti... :(btw, G! dimostra sempre di più che il Tempo delle Grandi Software House dai MonoProgrammi monolitici sta finendo...tempi duri per chi non si adatterà (IBM docet)!
      • Bex scrive:
        Re: OPENMOKO HA FALLITO!
        - Scritto da: anonimo01

        non è mai uscito.
        ripetilo con me: "non è mai uscito"
        "non è mai uscito"
        "non è mai uscito"
        "non è mai uscito"
        "non è mai uscito"

        ora aggiungiamo: "era solo per developer"

        ora ripetiamo tutto insieme: "non è mai
        uscito, era per
        developer"
        ancora una volta: "non è mai uscito, era per
        developer"
        Amen ! :)
    • Massimilian o B. scrive:
      Re: OPENMOKO HA FALLITO!
      non credo proprio: esiste da due anni, è commercializzato da oltre un anno, è disponibile un kit developer dall'inizio di quest'anno e vanta una discreta community.è chiaro che l'ingresso di big-G nel settore eroderà il suo mercato, ma openmoko non è solo un OS, è un progetto completamente open, a partire dall'hardware.anzi, personalmente vedo vincente l'accoppiata openmoko+androidMassimiliano
    • Davide scrive:
      Re: OPENMOKO HA FALLITO!
      - Scritto da: ...
      doveva rivoluzionare il mondo, doveva dimostrare
      la potenza di linux, doveva garantire liberata' e
      kernel da compilare anche sulla
      metropolitana.

      HA FALLITO MISERAMENTE.
      purtroppo quoto...la saponetta non và!è la versione per i developer, ma non và.iPhone per i developer magari non andava, ma sono contento di non saperlo ;)poi la gestione degli errori nel form di ordinazione è una garanzia:https://direct.openmoko.com/cgi-bin/order.cgi
Chiudi i commenti