Fibra dedicata: cos'è e perché è fondamentale in azienda

Fibra dedicata: cos'è e perché è fondamentale in azienda

Dotare una azienda di una connessione in fibra dedicata significa farle fare un salto in avanti: si tratta di un investimento di grande valore.
Dotare una azienda di una connessione in fibra dedicata significa farle fare un salto in avanti: si tratta di un investimento di grande valore.

Molti conoscono le connessioni FTTC, tanti desiderano una connessione FTTH, ma pochi sanno quanto valore possa esserci invece in una FTTO. Quest’ultima sigla non è infatti nota ai più, ma rappresenta un vero e proprio tesoro per le aziende poiché rappresenta il miglior servizio di connettività a cui un ufficio possa ambire.

L’acronimo FTTO significa Fiber To The Office ed è un servizio business oriented con velocità simmetrica da 1 Giga e 100 Mega garantiti, velocità stabile e previsioni di crescita ulteriori fino a 10 Giga. Evoluzione ulteriore della FTTO è la fibra dedicata, ossia un servizio che può essere sviluppato appositamente, tailor made, per la singola azienda. Non bisogna aspettare che gli operatori investano sulle infrastrutture, insomma, né restare schiavi dei cronici ritardi della banda ultralarga: il destino delle aziende è nelle loro stesse mani perché affidandosi al giusto provider potranno avere la fibra ora, subito, abbondante, performante.

FTTO e fibra dedicata non sono soltanto una scelta tecnica, ma un investimento che amplia gli orizzonti della propria attività ed abbatte un muro altrimenti invalicabile. Scelte simili sono, di conseguenza, una scommessa su sé stessi e sulle proprie potenzialità: la banda larga smette di essere il collo di bottiglia del proprio potenziale e diventa, anzi, trampolino di lancio. Chi ha qualcosa da dire, lo potrà urlare; chi ha valore da offrire, lo potrà vendere.

Il primo passo è contattare Ehiweb ed affidarsi a valutazioni di professionisti in grado di mettere a punto ogni singolo passaggio per consegnare una connessione “chiavi in mano”, dopodiché il progetto può avere rapidamente inizio.

Il grande passo della fibra dedicata

La fibra dedicata è una linea “on demand”, della quale è l’azienda a fare richiesta: non si tratta di aderire ad una infrastruttura altrui, quanto di costruirne una propria per poter godere di tutti i vantaggi correlati. Sarà la singola azienda, in collaborazione con Ehiweb, a valutare la portata della linea: si va da 10 Megabit e si arriva fino a 100 Gigabit, potendo così declinare in modo molto preciso le proprie esigenze.

Fibra dedicata Ehiweb

Un vantaggio importantissimo di questo tipo di dorsale sta nel fatto che si tratta di una fibra con velocità simmetrica: quel che vale per il download, insomma, vale per l’upload. A differenza di gran parte delle connessioni tradizionali, quindi, l’upload non è più la risorsa scarsa ed il trasferimento di file può essere tranquillamente bidirezionale senza alcuna limitazione. Questa caratteristica è estremamente importante per qualsiasi azienda che debba trasferire grandi file: video in alta definizione, live streaming, grandi progettualità, archivi fotografici e molto altro ancora.

Come si realizza

Per lo sviluppo di una connessione di fibra dedicata dedicata occorre giocoforza affidarsi ad aziende in grado di portare avanti progetti simili e che fin dal primo passo siano anzitutto in grado di comprendere quale possa essere la scelta migliore e di maggior beneficio.

Ehiweb spiega come il primo passo sia la comprensione dell’infrastruttura necessaria, così da poter valutare fin da subito i costi necessari per lo sviluppo della dorsale di collegamento alla rete in fibra disponibile: il cosiddetto ultimo miglio è infatti in questo caso a carico dell’azienda richiedente, la quale potrà trarne in seguito vantaggi grazie al possesso della dorsale stessa ed ai minori tempi necessari per la copertura in banda ultralarga dei propri uffici. Le linee sfruttano tecnologia E-NNI (External Network to Network Interface) e sono sfruttabili pertanto al 100% delle loro possibilità in quanto dedicate e non condivise: un aspetto che fa totalmente la differenza e che definisce questo tipo di connessioni ad un livello completamente differente.

Il secondo passo è relativo al dimensionamento della linea, aspetto spesso controdeduttivo e non sempre di facile valutazione da parte dell’azienda. Spiega ancora Ehiweb:

Avere una linea performante e soddisfacente non sempre significa dover accedere a velocità molto elevate: una linea 100 Mega, le cui prestazioni sono garantite sia dall’attivazione dedicata, sia dalla velocità simmetrica, potrebbe essere la scelta ideale per un’azienda di medie dimensioni. Anche la definizione della velocità necessaria è un parametro che rientra nello studio iniziale e che prende in considerazione la specifica realtà aziendale e la sua operatività quotidiana basata su Internet.

Ehiweb: il tuo prossimo provider

L’accordo tra le parti è ovviamente basato su supporto tecnico e SLA (“Service Level Agreement”), ossia preordinato e predefinito per garantire un servizio sempre di massima efficienza e che, anche in caso di problemi, possa prevedere tempi specifici di risoluzione. Non si resta mai a piedi, insomma, perché precise penali regolano i doveri del provider e rendono la fibra dedicata anche un porto sicuro.

I tempi di attivazione vanno dai 60 ai 120 giorni, valutazione che dipende in modo particolare dalla caratura delle opere da effettuare per poter sviluppare la dorsale di collegamento.

Assistenza, supporto, scelta

Per cominciare, insomma, la cosa migliore da fare è contattare l’assistenza Ehiweb e dare il via alle valutazioni dalle quali emergeranno l’opportunità di questo investimento, i suoi vantaggi oggettivi ed i costi necessari per trasformare il proprio ufficio e la propria azienda in qualcosa di completamente nuovo. In qualcosa di completamente connesso.

La fibra dedicata potrà essere la miglior soluzione per aziende medio-grandi nelle quali la connessione significa sopravvivenza, crescita e sviluppo di nuovi mercati. Una linea FTTO è pensata invece per aree periferiche nelle quali sia utile una connessione di buona caratura per offrire supporto a clienti, zone di coworking, strutture turistiche e altre entità nelle quali la connessione è elemento essenziale di attività quotidiana. Le linee FWA (Fixed Wireless Access) sono invece la miglior soluzione alternativa alla fibra laddove, in zone “a fallimento di mercato”, non è ipotizzabile un arrivo in tempi brevi di una connessione cablata performante: saranno le connessioni radio a sopperire ai mancati collegamenti ed a portare connessioni di buona qualità con installazioni a basso costo.

Ehiweb

La fibra non è solo e sempre un miraggio: può essere una scelta precisa, un traguardo da conquistare. Per una azienda armata delle giuste ambizioni è elemento a portata di mano, facile da ottenere se supportata dall’esperienza di team esperti e competenti. Scegliere una fibra dedicata significa far compiere alla propria azienda un grande passo in avanti, moltiplicando le opportunità e alzando il livello dei servizi erogabili.

Un passo verso una nuova dimensione, insomma, nella quale una semplice linea dedicata diventa un’importante autostrada verso nuovi mercati. Facile a dirsi, facile a connettersi.

In collaborazione con Ehiweb
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 ott 2022
Link copiato negli appunti