Fire TV Stick per lo streaming, a cosa serve la chiavetta Amazon?

Fire TV Stick per lo streaming, a cosa serve?

Fire TV Stick, o Fire Stick che dir si voglia, è la chiavetta Amazon che consente di collegare qualsiasi televisione a Internet e quindi accedere ai servizi streaming. L'unica accortezza è di disporre di una TV con almeno una porta HDMI libera e ovviamente di un abbonamento a Internet. Il successo della linea di prodotti Fire TV si deve soprattutto agli ottimi prezzi.

In secondo luogo rappresentano la migliore alternativa al Google Chromecast, che senza entrare in un dibattito sui massimi sistemi ha almeno un difetto risaputo: si può scegliere solo tra i modelli Chromecast con Google TV o Chromecast. Mentre la linea Amazon include: Fire TV Stick Lite, Fire TV Stick, Fire TV Stick 4K, Fire TV Stick 4K Max e Fire TV Cube.

E ultimo dettaglio, non meno importante: di solito le Smart TV (tranne quelle più costose) hanno una componente multimediale poco fluida e con interfacce farraginose. Le Fire TV invece sono facili da usare e hanno schermate che scorrono al primo tocco sul telecomando.

Fire OS, il vantaggio costruito da Amazon

Il motivo si deve anche a un'elemento che le accomuna: Fire OS, ovvero il sistema operativo di Amazon derivato da Android che viene impiegato in declinazioni diverse non solo sulle chiavette ma anche sui tablet Fire e la linea di smart speaker Echo. L'interfaccia negli anni è notevolmente migliorata, così come la sua usabilità. Di certo ha sempre puntato sulla sicurezza, dando vita al suo Amazon Appstore. In pratica non essendoci Google Play Store offre una selezione delle migliori app del mercato, fra cui TIMVision, Now, Netflix, Infinity, RaiPlay, Disney+, Dazn, Spotify, Apple TV+, Dazn, Youtube, Twitch, VLC, Facebook, quelle dell'ecosistema Amazon e di gaming, etc. (qui per l'elenco completo).

E poi un dettaglio che è corretto ribadire: per accedere ai servizi streaming di Netflix oppure Now e di tanti altri bisogna farsi carico di un piccolo abbonamento. Non basta possedere la chiavetta per accedere gratuitamente a tutto.

Come si collegano alla TV?

Nelle confezioni delle Fire TV Stick c'è tutto l'occorrente per il collegamento alla TV. Di solito il corpo principale della chiavetta si innesta nella porta HDMI della televisione. Oppure se si desidera si può sfruttare la piccola prolunga in dotazione. Capita infatti che avendo più dispositivi HDMI connessi lo spazio tra un connettore e l'altro sia esiguo, ma Amazon ha pensato a tutto. Dopodiché non resta che collegare la chiavetta all'alimentazione tramite il cavo USB fornito. L'alternativa di sfruttare come fonte energetica la stessa televisione (via porta USB) la sconsigliamo a meno che non si tratti di un'emergenza poiché non ha senso andare a sovraccaricare l'impianto elettrico del proprio pannello. Infine non resterà che accedere la propria TV, selezionare con il telecomando la sorgente HDMI correlata alla chiavetta e seguire le istruzioni a schermo. Ve lo anticipiamo subito: per prima cosa vi verrà richiesto il login e la password della vostra rete Wi-Fi domestica.

Fire TV Stick Lite per chi a una TV Full HD

La Fire Tv Stick Lite è un modello di grande successo perché costa davvero pochissimo, ma è già in grado di soddisfare le principali esigenze della maggior parte degli utenti. Supporta infatti come massima risoluzione il Full HD 1080p, ovvero i 1920 x 1080 pixel che sono il limite di moltissimi televisori LCD. Ovviamente nessun problema anche con l'HD 720p. Ciò vuol dire che qualsiasi servizio streaming, da Netflix a RaiPlay, è gestito facilmente. Per di più Fire TV Stick Lite è compatibile con i formati video più diffusi come l'HDR10, HDR10+, HLG, H265, H264 e il VP9; e quelli audio come il Dolby Digital e Dolby Digital+, via pass-through audio HDMI. Sotto il profilo tecnico poi la versione Lite vanta il supporto al Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 5.

Fire TV Stick Lite

Un'altra grande comodità è legata al fatto che è disponibile il telecomando per controllare comodamente ogni funzione e l'accesso ai servizi; per altro supporta l'assistente vocale Alexa. Comodo poter semplicemente dire “Alexa, apri Netflix”. Attenzione però, questo telecomando non è dotato di comandi per la TV e non può essere usato per controllare l'accensione e il volume su TV, soundbar o ricevitori. Infine lo spazio di archiviazione è di 8 GB mentre la memoria volatile è di 1 GB. La CPU viaggia a 1,7 GHz, mentre la GPU va a 650 MHz.

Vi consigliamo questo modello solo se possedete una TV Full HD, non avete intenzione di cambiarla a breve termine e non vi arreca problemi essere costretti a usare due telecomandi.

Fire TV Stick Lite è disponibile su Amazon a 29,99 euro

Fire TV Stick per usare un solo telecomando

Amazon dichiara tranquillamente che la Fire TV Stick è il modello più venduto e il motivo è di facile comprensione. Se da una parte dimensioni, supporto Full HD 1080p, hardware e design sono identici alla versione Lite, dall'altra il telecomando vanta la possibilità di gestire sia la chiavetta che la TV o altri dispositivi. Sembra un'inezia eppure poter fare a meno di un telecomando è casa è davvero comodo. Inoltre, questa versione “potenziata” ha anche quattro tasti dedicati all'accesso diretto a Netflix, Prime Video, Disney+ e Amazon Music. Infine per gli amanti dell'audio ad altissima qualità Fire TV Stick supporta il formato Dolby Atmos, che però ovviamente ha bisogno di altoparlanti o impianti compatibili. Se la vostra TV o soundbar è priva di questa tecnologia non si può fare molto.

Fire TV Stick

Vi consigliamo questo modello solo se possedete una TV Full HD e non prevedete di acquistare un modello 4K. Di fatto è una Fire TV Stick Lite con in aggiunta il supporto Dolby Atmos e un telecomando super efficiente.

Fire TV Stick è disponibile su Amazon a 39,99 euro

Fire TV Stick 4K per chi ha una TV Ultra HD

La Fire TV Stick 4K, condividendo la stessa configurazione hardware della Lite e della versione normale (a parte una RAM di 1,5 GB), offre più funzioni e soprattutto il supporto alla risoluzione 4K (2160p). Ciò vuol dire che si potrà sfruttare la propria televisione al massimo delle sue potenzialità con tutte le principali piattaforme streaming. Non solo. Oltre ai classici formati video aggiunge anche l'apprezzato Dolby Vision, che è uno standard HDR capace di rendere le immagini ancora più vivide e coinvolgenti. Non mancano poi i formati audio più diffusi come ad esempio AAC-LC, AC3, eAC3 (Dolby Digital Plus), FLAC, MP3, PCM/Wave, Vorbis e Dolby Atmos. Insomma, c'è anche l'alta risoluzione musicale se lo si desidera. Infine il telecomando è quasi identico a quello della Fire TV Stick, quindi compatibile con TV e altri dispositivi.

Fire TV Stick 4K

Lo consigliamo a tutti coloro che possiedono una TV 4K o pensano di acquistarla.

Fire TV Stick 4K è disponibile su Amazon a 59,99 euro

Fire TV Stick 4K Max per la domotica di casa

La Fire Tv Stick 4K Max è il top di gamma della linea poiché impiega un processore leggermente più potente, 2 GB di RAM, sempre 8 GB di spazio di archiviazione e l'ottimo Wi-Fi 6. L'intento è quello di offrire la medesima esperienza degli altri modelli a prescindere che venga alzata l'asticella funzionale. Ovviamente si parla di una risoluzione massima 4K (2160p). Ma non è tanto su questo fronte dove il dispositivo vuole fare la differenza bensì sul fronte domotico. Infatti è l'unico modello che supporta il Live View picture-in-picture da abbinare all'impiego di una telecamera a circuito chiuso compatibile con l'ecosistema Amazon.

Fire TV Stick 4K Max

In pratica mentre si guarda un film in streaming o altre attività è possibile far apparire sullo schermo la ripresa catturata in tempo reale dalla propria videocamera, magari posizionata sul vialetto oppure in garage. In futuro poi, con i prossimi aggiornamenti software, sarà possibile far dialogare la propria chiavetta con i dispositivi Echo, ricevitori e console di gioco. Ovviamente si confermano tutte le peculiarità e i supporti audio-video presenti sulla versione Fire Tv Stick 4K.

La consigliamo a chi possiede una TV 4K e un sistema wireless di videosorveglianza, o comunque punta a costruire un sistema domotico compatibile con Alexa. È anche un'ottima opzione nel caso si disponga di un modem-router Wi-Fi 6 e si voglia sfruttare la connessione al massimo per lo strraming.

Fire TV Stick 4K Max è disponibile su Amazon a 64,99 euro

Fire TV Cube per chi desidera (anche) un piccolo smart speaker

Il Fire TV Cube, come si può notare dalle immagini, è un vero e proprio smart speaker (stile Echo) che misura 86,1 x 86,1 x 76,9 mm e integra un altoparlante da 40 mm. In pratica si può impiegare con la TV fino alla risoluzione 4K, per lo streaming audio anche ad alta definizione, per gestire altri dispositivi domotici o per richiedere informazioni via Alexa. La peculiarità è che funziona anche quando la TV è spenta. Monta un processore più potente rispetto alle Fire Stick, supporta il Wi-Fi 5 (ma ha anche la prolunga Ethernet) e il Bluetooth 5.0, ha 2 GB di RAM e 16 GB di spazio di memoria.

Fire TV Cube

Il collegamento alla TV avviene sempre tramite porta HDMI, mentre il controllo del Cube può essere fatto vocalmente o via telecomando – nella confezione c'è anche una prolunga per il ricevitore infrarosso (IR. Volendo il supporto allo standard HDMI-CEC consente di controllare il Cube tramite il nostro telecomando della TV. Come le Fire Stick può accedere a tantissime app e supporta il collegamento Bluetooth ai joypad per il gaming.

Lo consigliamo a chi ha bisogno da una parte dello streaming sulla TV e dall'altra di un piccolo smart speaker da salotto o camera.

Fire TV Cube è disponibile su Amazon a 119,99 euro

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 11 2021
Link copiato negli appunti