Firefox 1.0.4 corregge tre falle

Tutte e tre piuttosto serie


Roma – Mozilla Foundation ha rilasciato una nuova versione aggiornata di Firefox, la 1.0.4, che corregge tre vulnerabilità di sicurezza classificate con il massimo grado di severità. Tra le falle corrette vi sono anche quelle segnalate alcuni giorni fa da Secunia.

La nuova versione del browser open source sistema anche un problema relativo alla visualizzazione di certe pagine DHTML.

Firefox 1.0.4 può essere scaricato dal sito Mozilla.org o attraverso la funzionalità di aggiornamento automatico. La localizzazione italiana è disponibile anche su MozillaItalia.org .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma il danno qual'è?
    discorsi a parte sul mantenere un accordo o meno, il danno per Apple music qual'è?se non c'è danno (e mi pare che Apple music non abbia business simili a iTunes o iPod), ti appelli alle carte per creare problemi o per succhiare soldi.. no certo per difendere i diritti lesi...ceto, se dietro a questa causa ci fosse un'altra major con servizi analoghi... veder sparire iTunes sarebbe un bel colpo!inutile fare i soliti nomi...
  • Anonimo scrive:
    ma a DIO non ci pensa nessuno ?
    E' lui che ha in primis il copyright sulla "mela".
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a DIO non ci pensa nessuno ?
      - Scritto da: Anonimo
      E' lui che ha in primis il copyright sulla "mela".Ma e' stato gaggio a non chiedere il brevetto, se rinascesse il figlio adesso lo sbatteremmo dentro per abuso di scienza medica senza laurea se prova a fare miracoli.
    • Masque scrive:
      Re: ma a DIO non ci pensa nessuno ?
      - Scritto da: Anonimo
      E' lui che ha in primis il copyright sulla "mela".ma dici, quando era nei Black Sabbath o nei Rainbow... o forse da solista? :-P
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a DIO non ci pensa nessuno ?
      - Scritto da: Anonimo
      E' lui che ha in primis il copyright sulla "mela".Ti sbagli la mela ha creato dio. Senno' dio da dove viene fuori? Eh? Chiediamocelo.Per questo lui la rispettava tanto e si e' arrabbiato molto quando l'ha vista tutta mozzicata. D'altra parte e' colpa sua, l'ha lasciata accessibile a tutti. Anche io se metto un poster di Mango in una aula scolastica prima o poi devo aspettarmi che i bambini ci disegnino i baffi e gli occhiali.
  • Anonimo scrive:
    Sarò chiaro ....
    tengo la parte di Apple Corporation !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarò chiaro ....
      - Scritto da: Anonimo
      tengo la parte di Apple Corporation !!!!
      Sì, piccolo caro, certo .. pat pat..ora torna a giocare con il nintendo e col mac Mini
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarò chiaro ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        tengo la parte di Apple Corporation !!!!



        Sì, piccolo caro, certo .. pat pat..
        ora torna a giocare con il nintendo e col mac Minitu a giocare in autostrada?calcinculcalcincul bravo bravo
  • Anonimo scrive:
    e' tutto un magna-magna
    ma nonostante tutto c'e' chi si scaglia a spada tratta nella difesa della Multinazionale Americana ed e' ben felice di riempirgli i conti i banca a 9 zeri, nonostante il nome copiato, l'interfaccia grafica+mouse copiati dalla xerox, il core dell'os copiato, i software copiati e/o comprati da terzi, le idee fregate ai programmatori indifesi e/o open source, l'hardware da pc da supermercato.................................... ma quando aprirete gli occhi una volta per tutte? non avete letto l'articolo su quel quoditiano di ieri (che non ricordo il nome) che metteva Billo Cancelli e Stefano Lavori a confronto e alla fine ne usciva fuori che il "cattivo" fra i due era Stefano Lavori???Continuate pure ad abboccare al marketing...
    • Gulp scrive:
      Re: e' tutto un magna-magna
      Sei soddisfatto?C'ho dovuto pensare per 30 secondi prima di capire.
    • Anonimo scrive:
      Re: e' tutto un magna-magna
      - Scritto da: Anonimo
      ma nonostante tutto c'e' chi si scaglia a spada
      tratta nella difesa della Multinazionale
      Americana ed e' ben felice di riempirgli i conti
      i banca a 9 zeri, nonostante il nome copiato,
      l'interfaccia grafica+mouse copiati dalla xerox,
      il core dell'os copiato, i software copiati e/o
      comprati da terzi, le idee fregate ai
      programmatori indifesi e/o open source,
      l'hardware da pc da
      supermercato....................................
      ma quando aprirete gli occhi una volta per tutte?
      non avete letto l'articolo su quel quoditiano di
      ieri (che non ricordo il nome) che metteva Billo
      Cancelli e Stefano Lavori a confronto e alla fine
      ne usciva fuori che il "cattivo" fra i due era
      Stefano Lavori???

      Continuate pure ad abboccare al marketing...Oh, quel cattivone di Stefano ti ha fatto la bua....Vieni qua da Billy...
    • Masque scrive:
      Re: e' tutto un magna-magna
      che dire... sìsì è vero... hai ragione su tutto!
    • Anonimo scrive:
      Re: e' tutto un magna-magna
      Scusa, mi dai l'indirizzo della clinica dove ti hanno lobotomizzato?Hanno fatto un'ottimo lavoro e devo consigliarla ad un paio di persone.
    • Anonimo scrive:
      per tutti e 4 che avete risposto
      si vede lontano un miglio che siete a corto di argomenti, quello che e' stato detto e' tutto comprovabile


      www.google.com
      • Anonimo scrive:
        Re: per tutti e 4 che avete risposto
        - Scritto da: Anonimo
        si vede lontano un miglio che siete a corto
        di argomenti, quello che e' stato detto e' tutto
        comprovabile


        www.google.comsi puo' anche fare una ricerca su PI, per esempio con "kunfabulator"
    • Anonimo scrive:
      Re: e' tutto un magna-magna
      deduco che tu come molti altri vedete solo quello che vi fa comodo, provate per una volta a ragionare sul sistema che utilizzate(win) ai problemi che ha e al fatto che microsoft ha copato alla grande da apple soprattutto con il nuovo os che uscirà solo tra un anno la grafica ricorda molto mac osx. Prima di parlare guardate la realtà dei fatti.
      • Anonimo scrive:
        Re: e' tutto un magna-magna
        - Scritto da: Anonimo
        deduco che tu come molti altri vedete solo quello
        che vi fa comodo, provate per una volta a
        ragionare sul sistema che utilizzate(win) ai
        problemi che ha e al fatto che microsoft ha
        copato alla grande da apple soprattutto con il
        nuovo os che uscirà solo tra un anno la grafica
        ricorda molto mac osx. Prima di parlare guardate
        la realtà dei fatti.
        Terribile, hanno osato taccoare la mela i cattivacci:(
        • Anonimo scrive:
          Re: e' tutto un magna-magna
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          deduco che tu come molti altri vedete solo
          quello

          che vi fa comodo, provate per una volta a

          ragionare sul sistema che utilizzate(win) ai

          problemi che ha e al fatto che microsoft ha

          copato alla grande da apple soprattutto con il

          nuovo os che uscirà solo tra un anno la grafica

          ricorda molto mac osx. Prima di parlare guardate

          la realtà dei fatti.


          Terribile, hanno osato taccoare la mela i
          cattivacci:(un neurone ad entrambi avrebbe effetti devastanti...
    • Anonimo scrive:
      Re: e' tutto un magna-magna
      - Scritto da: Anonimo
      ma nonostante tutto c'e' chi si scaglia a spada
      tratta nella difesa della Multinazionale
      Americana ed e' ben felice di riempirgli i conti
      i banca a 9 zeri, nonostante il nome copiato,
      l'interfaccia grafica+mouse copiati dalla xerox,
      il core dell'os copiato, i software copiati e/o
      comprati da terzi, le idee fregate ai
      programmatori indifesi e/o open source,
      l'hardware da pc da
      supermercato....................................
      ma quando aprirete gli occhi una volta per tutte?
      non avete letto l'articolo su quel quoditiano di
      ieri (che non ricordo il nome) che metteva Billo
      Cancelli e Stefano Lavori a confronto e alla fine
      ne usciva fuori che il "cattivo" fra i due era
      Stefano Lavori???

      Continuate pure ad abboccare al marketing...parli della stessa xerox che ha avuto 20000000 di $ in azioni apple.... a già questo si che è copiare... tu invece di sicuro usi... unix a riga di comando per essere coerente con il tuo cervello nvero?
  • Anonimo scrive:
    Tutta colpa di Eva....
    ...lei e la sua mela malefica......cmq se fossi la chiesa li denuncerei entrambi....per violazione di copyright "originale"....soprattutto l'azienda di cupertino che riporta in bella mostra la mela smozzicata.....cosi' magari se la ns beneamata chiesa riesce a mettere in saccoccia un bel po' di dobloni la smettera' di tritarci los cocones con l'8 x 1000.....e sarebbe gia' un buon risultato.Cmq ma sti cavolo di Scarafaggi-beat nn son mai contenti dei soldi che hanno?? visto che il patrimonio di Paul Mccartney e' stimato in 1,6 MILIARDI di euro ( http://www.maccaplanet.it/Webfile/news.htm)....mah... che tristezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta colpa di Eva....
      non potrebbe farlo nemmeno la chiesa. Un tizio morto e risorto, la nascita da una vergine, un bambino lasciato in una cesta nel fiume, perfino la mela ed il paradiso terrestre...tutte storie preesitenti al cristianesimo ed alla cultura biblica. Nessuno inventa niente, o si scopre o si reinventa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta colpa di Eva....
      E comunque la mela morsicata e' un richiamo a Turing, piu' che ad Eva ;)CoD
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta colpa di Eva....
      Una piccola precisazione:nella Bibbia non si cita mai la "mela" come il frutto dell'albero proibito. Anzi non si cita alcun frutto specifico.I diritti sulle canzoni dei Beatles li detiene Michael Jackson (quello che beve Aiax Tornado Bianco).Ed inoltre Beatles non è esattamente la traduzione di scarafaggio (=Beetles) ma un gioco di parole tra to beat e beetles.Comunque che si scannino a vicenda che il mondo va avanti anche senza di loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta colpa di Eva....
        - Scritto da: Anonimo
        Una piccola precisazione:
        nella Bibbia non si cita mai la "mela" come il
        frutto dell'albero proibito. Anzi non si cita
        alcun frutto specifico.
        I diritti sulle canzoni dei Beatles li detiene
        Michael Jackson (quello che beve Aiax Tornado
        Bianco).
        Ed inoltre Beatles non è esattamente la
        traduzione di scarafaggio (=Beetles) ma un gioco
        di parole tra to beat e beetles.

        Comunque che si scannino a vicenda che il mondo
        va avanti anche senza di loro.
        soprattutto senza i beatles..ormai facenti parte della storia musicale, ma poco d'attualità per lo sviluppo futuro della tecnologia
      • teddybear scrive:
        Re: Tutta colpa di Eva....
        - Scritto da: Anonimo
        I diritti sulle canzoni dei Beatles li detiene
        Michael Jackson.I diritti di pubblicazione.Non i diritti d'autore. Sono due cose nettamente differenti.E la Apple Music non ha nulla a che vedere con Michael Jackson.PLP
  • Anonimo scrive:
    Imparate, ragazzi, imparate...
    Non serve più saper fare qualcosa meglio degli altri, imparare un mestiere, studiare per una professione, avere estro artistico di qualunque genere.Volete fare un sacco di soldi senza fatica?Brevettate un nome "figo" che pensate possa fare gola a qualcuno più ricco di voi.......oppure brevettate il nome già esistemte di qualcuno più ricco di voi che non l'ha ancora protetto con copyright.Che schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Imparate, ragazzi, imparate...
      Non ho capito, chi avrebbe copiato chi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Imparate, ragazzi, imparate...
        ma Apple che ha copiato da Apple no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Imparate, ragazzi, imparate...
          - Scritto da: Anonimo
          ma Apple che ha copiato da Apple no?Stra....... (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) Apple contro Apple in tribunale : siamo veramente alle comiche ! :-D
          • teddybear scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            - Scritto da: Anonimo
            Apple contro Apple in tribunale : siamo veramente
            alle comiche ! :-DLa cosa comica e' che Apple Computer e' gia' stata portata in tribunale un sacco di volte da Apple Music.Ed ogni volta ha preso batoste ed ha detto "o.k. non lo faccio piu'".L'accordo iniziale era che i computer Apple non potessero emettere suoni. Poi che non potessero fare "musica" (intendendo la qualita' sonora) e cosi' via. Ed ogni volta Apple Computer ha ignorato l'accordo.Sarebbe come se ora io aprissi una azienda di generi alimentari, la chiamo Coca Cola, con un marchio molto simle al loro, e dopo qualche anno mi metto a fare anche bibite.Mi sembra poco corretto.Visto che Apple computer e' stata portata in tribunale lo stesso anno della sua fondazione ... poteva pensarci prima.Mi spiace per Apple Computer, ma Apple Music ha perfettamente ragione ad "incazzarsi" per i Ipod e iTunes.
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            Spero che Apple Corporation fallisca e che nessuno possa pubblicare dischi degli scarrafoni, in eterno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            - Scritto da: teddybear
            - Scritto da: Anonimo


            Apple contro Apple in tribunale : siamo
            veramente

            alle comiche ! :-D

            La cosa comica e' che Apple Computer e' gia'
            stata portata in tribunale un sacco di volte da
            Apple Music.
            Ed ogni volta ha preso batoste ed ha detto "o.k.
            non lo faccio piu'".
            L'accordo iniziale era che i computer Apple non
            potessero emettere suoni. Poi che non potessero
            fare "musica" (intendendo la qualita' sonora) e
            cosi' via. Ed ogni volta Apple Computer ha
            ignorato l'accordo.
            Sarebbe come se ora io aprissi una azienda di
            generi alimentari, la chiamo Coca Cola, con un
            marchio molto simle al loro, e dopo qualche anno
            mi metto a fare anche bibite.
            Mi sembra poco corretto.

            Visto che Apple computer e' stata portata in
            tribunale lo stesso anno della sua fondazione ...
            poteva pensarci prima.

            Mi spiace per Apple Computer, ma Apple Music ha
            perfettamente ragione ad "incazzarsi" per i Ipod
            e iTunes.e per fortuna che apple computer è andata avanti nello sviluppo dei propri prodotti..altrimenti avremmo ancora computer muti...
          • teddybear scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            - Scritto da: Anonimo
            e per fortuna che apple computer è andata avanti
            nello sviluppo dei propri prodotti..altrimenti
            avremmo ancora computer muti...Ne sono contento anche io, anche se non mi piace il mac. (opinione personale, non dico assolutamente che fa schifo o altro, dico solo che mi trovo meglio con il mio BSD).Il problema, e' il nome.Potevano cambiarlo subito, no?Ed invece hanno insistito. Why? E' questo che mi lascia perplesso. Quando uscirono i primi apple, in inghiterra, ti assicuro (esperienza personale) che la gente era convinta fossero prodotti dalla Apple Music. Vedendo poi il logo, tanto simile, il dubbio di rafforzava.E' qui che c'e' lo sbaglio di fondo.Erano stati avvertiti sin dall'inizio.Hanno palesemente continuato a violare un accordo firmato in tribunale. In tal modo stanno praticamente dicendo "Ce ne frega del tribunale e dei contratti che firmiamo".A suo tempo, Apple Music era un colosso e Apple Computer una piccola azienda. Ora la cosa si e' capovolta. E non e' la prima causa, anzi, il numero preciso non ce l' ho sotto mano, ma dovrebbe trattarsi orientativamente della ventesima volta che vanno in tribunale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            ma da gente che vive in un sommergibile giallo... cosa ti aspetti?non mi sembra di aver mai sentito parlare di lettori di musica digitale di Apple Music o di uno store online di musica digitale sempre della medesima casa...non ha senso... tornando all'esempio della coca cola fatto da qualcuno... è come se io avessi un'azienda che si chiama "coca cola food" e mi beccassi le mille cause legali della coca cola...ma siamo impizziti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...

            La cosa comica e' che Apple Computer e' gia'
            stata portata in tribunale un sacco di volte da
            Apple Music.
            Ed ogni volta ha preso batoste ed ha detto "o.k.
            non lo faccio piu'".
            L'accordo iniziale era che i computer Apple non
            potessero emettere suoni. Poi che non potessero
            fare "musica" (intendendo la qualita' sonora) e
            cosi' via. Ed ogni volta Apple Computer ha
            ignorato l'accordo.
            Sarebbe come se ora io aprissi una azienda di
            generi alimentari, la chiamo Coca Cola, con un
            marchio molto simle al loro, e dopo qualche anno
            mi metto a fare anche bibite.
            Mi sembra poco corretto.

            Visto che Apple computer e' stata portata in
            tribunale lo stesso anno della sua fondazione ...
            poteva pensarci prima.

            Mi spiace per Apple Computer, ma Apple Music ha
            perfettamente ragione ad "incazzarsi" per i Ipod
            e iTunes.Infatti.Per non contare le innumerevoli volte in cui Apple Computer ha fatto pesare severamente i brevetti che detiene o i marchi registrati anche contro siti ironici in cui si facevano innocue parodie...insomma contro ragazzini che si divertivano a loro modo.Chi di copyright ferisce....:P
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            - Scritto da: Anonimo

            La cosa comica e' che Apple Computer e' gia'

            stata portata in tribunale un sacco di volte da

            Apple Music.

            Ed ogni volta ha preso batoste ed ha detto "o.k.

            non lo faccio piu'".

            L'accordo iniziale era che i computer Apple non

            potessero emettere suoni. Poi che non potessero

            fare "musica" (intendendo la qualita' sonora) e

            cosi' via. Ed ogni volta Apple Computer ha

            ignorato l'accordo.

            Sarebbe come se ora io aprissi una azienda di

            generi alimentari, la chiamo Coca Cola, con un

            marchio molto simle al loro, e dopo qualche anno

            mi metto a fare anche bibite.

            Mi sembra poco corretto.



            Visto che Apple computer e' stata portata in

            tribunale lo stesso anno della sua fondazione
            ...

            poteva pensarci prima.



            Mi spiace per Apple Computer, ma Apple Music ha

            perfettamente ragione ad "incazzarsi" per i Ipod

            e iTunes.

            Infatti.

            Per non contare le innumerevoli volte in cui
            Apple Computer ha fatto pesare severamente i
            brevetti che detiene o i marchi registrati anche
            contro siti ironici in cui si facevano innocue
            parodie...insomma contro ragazzini che si
            divertivano a loro modo.

            Chi di copyright ferisce....

            :Pora corri in bagno a farti le seghette...che sei tutto felice....non so chi sia il bambino a questo punto...visto che ti diverti con così poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            mi sa che qui rasentiamo l'incredibile. In un mondo come quello dell'informatica nessuna società può proibire ad un altra di fare qulche cosa, nella fattispecie apple music non puo imperdire ad apple computer di fare lettori mp3 o store online che vende musica a mezzo mondo, questo a casa mia si chiama monopolio o gelosia di apple music nei confronti di apple computer perchè anche se con lo stesso nome AC sta facendo più successo lei.PS: io uso apple ma ho espresso questo giudizio il più oggettivamente possibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            - Scritto da: Anonimo
            mi sa che qui rasentiamo l'incredibile. In un
            mondo come quello dell'informatica nessuna
            società può proibire ad un altra di fare qulche
            cosa, nella fattispecie apple music non puo
            imperdire ad apple computer di fare lettori mp3 o
            store online che vende musica a mezzo mondo,
            questo a casa mia si chiama monopolio o gelosia
            di apple music nei confronti di apple computer
            perchè anche se con lo stesso nome AC sta facendo
            più successo lei.
            PS: io uso apple ma ho espresso questo giudizio
            il più oggettivamente possibile
            Il PS non era necessario.
          • Anonimo scrive:
            Re: Imparate, ragazzi, imparate...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            mi sa che qui rasentiamo l'incredibile. In un

            mondo come quello dell'informatica nessuna

            società può proibire ad un altra di fare qulche

            cosa, nella fattispecie apple music non puo

            imperdire ad apple computer di fare lettori mp3
            o

            store online che vende musica a mezzo mondo,

            questo a casa mia si chiama monopolio o gelosia

            di apple music nei confronti di apple computer

            perchè anche se con lo stesso nome AC sta
            facendo

            più successo lei.

            PS: io uso apple ma ho espresso questo giudizio

            il più oggettivamente possibile


            Il PS non era necessario.PS: anche il tuo reply....un po come il mio...ma avevo tempo da perdere
        • The_Stinger scrive:
          Re: Imparate, ragazzi, imparate...
          - Scritto da: Anonimo
          ma Apple che ha copiato da Apple no?E aspettate che la figlia di Gwyneth Paltrow abbia 18 anni e decida di fare la cantante!!!Si chiama Apple (di nome), secondo me quereleranno pure lei!(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    un dubbio...
    la Apple computer, non è diventata una casa discografica, ma vende solo un player di file audio compressi e non.....e se non erro con iTunes non ci guadagna niente visto che i soldi se le beccano le varie major e eticette indipendenti.(Se ho detto il falso corregete)Quindi, perchè attaccare Apple computer? Vogliono spillare soldi?Uno dubbiosso.
    • Anonimo scrive:
      Re: un dubbio...
      - Scritto da: Anonimo
      la Apple computer, non è diventata una casa
      discografica, ma vende solo un player di file
      audio compressi e non.....


      e se non erro con iTunes non ci guadagna niente
      visto che i soldi se le beccano le varie major e
      eticette indipendenti.

      (Se ho detto il falso corregete)iTunes lavora più o meno in pari (hai ragione sulle major...), ma serve a vendere iPod. Taaaaaaaaaaaaaaaaaaaanti iPod.

      Quindi, perchè attaccare Apple computer?
      Vogliono spillare soldi?Si. Ormai sembra che per fare soldi non serva più saper fare qualcosa ma avere un nome sul quale speculare.
    • Anonimo scrive:
      Re: un dubbio...
      Una casa discografica diffonde musica attraverso vari supporti.Esattamente quello che fa Apple computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: un dubbio...
        - Scritto da: Anonimo
        Una casa discografica diffonde musica attraverso
        vari supporti.
        Esattamente quello che fa Apple computer.ma una casa discografica, non produce ANCHE la musica?
        • carbonio scrive:
          Re: un dubbio...
          ma soprattuto le case discografiche non vedono: mercato musicale sulla rete=pirateria?
        • Anonimo scrive:
          Re: un dubbio...
          - Scritto da: Anonimo
          ma una casa discografica, non produce ANCHE la
          musica?No, quelli sarebbero gli artisti, la casa discografica promuove e vende, ma in questo mondo malato, ci sono dei concetti andati perduti...
      • ale2000 scrive:
        Re: un dubbio...
        - Scritto da: Anonimo
        Una casa discografica diffonde musica attraverso
        vari supporti.
        Esattamente quello che fa Apple computer.eh no, proprio no.una casa discografica immette sul mercato musica (l'artista produce l'arte, la casa dicografica -non sempre- mette le finanze necessarie) e guadagna in diversi modi e vie da questa immissione.un distributore vende il prodotto della casa discografica al rivenditore che ha il negozio in cui smerciare i suddetti prodotti.apple, al limite, può considerarsi in parte distributore, in parte rivenditore, eventualmente fornitore di supporti fisici su cui immagazzinare il prodotto.per questo l'idea di Apple Records che fa causa ad Apple Computer fa ridere i polli e puzza di sfruttamento su basi ormai stantìe.
    • Anonimo scrive:
      Re: un dubbio...
      te lo spiego io, che sono un affezzionato della mela. Quando Steve Jobs and Wozniak (spero di averlo scritto giusto), fondarono Apple, ottennereo la licenze dell'uso del nome dalla casa discografica dei Beatles, purche' Apple Computer Inc. non entrasse mai nel business della musica. In realta' l'accordo e' stato violato diverse volte, per esempio fornendo la mitica interfaccia MIDI per il Mac, ma le revenue erano pochine e quindi nessuno ha detto nulla. Ora che l'Ipod vende e ha risollevato Apple, ecco che si rispolverano vecchi accordi nella speranza di prendere qualche milione di dollari(come se non ne avessero gia' abbastanza...). Tutto qui, smooth, no?!By the way: la leggenda narra che dopo aver dato alla luce il primo apple (con case in legno e venduto in kit), i due Steve non sapevano che nome dare alla loro societa'. Jobs in quel momento stava mangiando una mela, e disse, se non lo troviamo entro i prossimi 15 minuti, la chiamiamo Apple. E il resto e' storia...
Chiudi i commenti