Firefox 121: Mozilla chiude il 2023 col botto

Firefox 121: Mozilla chiude il 2023 col botto

Firefox 121 è l’ultima versione del 2023 del browser, che offre nuove funzionalità per migliorare le prestazioni, l’accessibilità e la compatibilità.
Firefox 121: Mozilla chiude il 2023 col botto
Firefox 121 è l’ultima versione del 2023 del browser, che offre nuove funzionalità per migliorare le prestazioni, l’accessibilità e la compatibilità.

Firefox 121 è l’ultima major release del 2023 del browser web Firefox, che porta con sé importanti novità per gli utenti di Windows, macOS, Linux e Android.

Come scaricare e aggiornare Firefox 121

Firefox 121 è disponibile per il download dal 19 dicembre 2023, sia per la versione Stable che per la versione ESR (Extended Support Release). Anche le versioni di sviluppo di Firefox, come Beta, Developer e Nightly, sono state aggiornate alla versione 122 o 123. Firefox per Android segue la versione di Firefox Stable.

Per scaricare Firefox 121, si possono seguire i seguenti link ufficiali:

Per aggiornare Firefox 121, si può usare il sistema di aggiornamento integrato del browser, che installa automaticamente l’aggiornamento sulla maggior parte dei sistemi degli utenti nei prossimi giorni. In alternativa, si può controllare manualmente la disponibilità dell’aggiornamento, selezionando Menu > Aiuto > Informazioni su Firefox. Se l’aggiornamento è disponibile, si può installare direttamente dalla pagina.

Wayland Compositor come predefinito su Linux

Una delle novità più importanti di Firefox 121 riguarda gli utenti di Linux, che ora possono beneficiare di Wayland Compositor come impostazione predefinita. Si tratta di un sistema grafico che sostituisce XWayland, offrendo migliori prestazioni e funzionalità. Tra queste, ci sono il supporto per i gesti del touchpad e del touchscreen, lo swipe-to-nav, le impostazioni DPI per monitor e altro ancora.

Tuttavia, Wayland Compositor presenta anche una limitazione: le finestre Picture-in-Picture non rimangono in primo piano per impostazione predefinita, ma richiedono un clic aggiuntivo o una modifica. Questo problema è noto e discusso su Bugzilla, dove si possono trovare possibili soluzioni.

Supporto completo delle estensioni su Firefox per Android

Un’altra novità degna di nota di Firefox 121 riguarda gli utenti di Android, che ora possono installare qualsiasi estensione per Firefox sul loro dispositivo mobile. Fino alla scorsa settimana, infatti, Firefox Stable per Android era limitato a una selezione di estensioni popolari, mentre le altre erano disponibili solo per le versioni di sviluppo. Ora, invece, gli sviluppatori possono creare estensioni per la versione mobile di Firefox e gli utenti possono installarle da Firefox Stable.

Questo è uno sviluppo significativo per Firefox, che si conferma come l’unico browser web di rilievo che supporta le estensioni su mobile.

Supporto AV1 su Windows

Gli utenti di Windows possono ora sfruttare la decodifica hardware per i video in formato AV1, grazie all’estensione AV1 di Microsoft. AV1 è un codec video open source e royalty-free, che offre una qualità superiore e una maggiore efficienza rispetto ad altri formati. La decodifica hardware permette di ridurre il carico sul processore e di migliorare le prestazioni.

Per abilitare la decodifica hardware, gli utenti di Windows devono installare l’estensione AV1 di Microsoft, disponibile gratuitamente sul Microsoft Store. Per farlo, basta visitare about:support, scorrere fino alla sezione Media e cliccare sul link “installa estensione” accanto ad Av1. Si aprirà la pagina del Microsoft Store dedicata all’estensione video AV1, da cui si potrà procedere con l’installazione. Dopo aver installato l’estensione, bisogna riavviare Firefox e ricontrollare la sezione Media per verificare che la decodifica hardware sia ora supportata.

Altre modifiche e correzioni

Firefox 121 introduce anche altre modifiche e correzioni, tra cui:

  • Sui sistemi con macOS, Firefox 121 supporta i comandi di controllo vocale, che consentono agli utenti di interagire con il computer utilizzando la voce. Si possono, ad esempio, dire “scorri verso il basso” o “fai clic su fatto” per far eseguire i comandi al computer. La pagina di supporto di Apple offre informazioni sulla funzione.
  • Firefox ha una nuova opzione “sottolinea sempre i link”, che sottolinea tutti i link che si incontrano durante l’utilizzo del browser. Questa opzione può essere utile per distinguere i link dal testo normale e per migliorare l’accessibilità. Si può attivare o disattivare l’opzione dalle impostazioni di Firefox, nella sezione Aspetto.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 dic 2023
Link copiato negli appunti