Firefox 22, beta con ripensamenti

Firefox 22, beta con ripensamenti

La nuova versione contiene miglioramenti sul fronte delle prestazioni e delle video-chat senza plugin, Per il blocco dei cookie di terze parti ci vorrà ancora del tempo
La nuova versione contiene miglioramenti sul fronte delle prestazioni e delle video-chat senza plugin, Per il blocco dei cookie di terze parti ci vorrà ancora del tempo

La oramai tradizionale abitudine di aggiornamento precoce acquisita da Mozilla produce una nuova beta di Firefox: a poche ore dal lancio della ventunesima main release del browser , la prima versione beta di Firefox 22 rende pienamente operative le comunicazioni multimediali tramite WebRTC.

Introdotte a partire da Firefox 20 , le specifiche WebRTC (HTML5) si arricchiscono ora delle funzionalità PeerConnection e DataChannels : la prima permette al browser di inizializzare chiamate audio e video in tempo reale, mentre la seconda abilita lo scambio P2P di dati (testo, pagine HTML o qualsiasi altra cosa) durante una chiamata – perfetta anche per migliorare le performance delle Web-app videoludiche, dice Mozilla.

Le altre novità di Firefox 22 beta includono un modulo ottimizzato (OdinMonkey) per caricare più velocemente il codice JavaScript, supporto ad HiDPI per lo scaling delle pagine web su schermi ad alta risoluzione (Windows), una API per portare su desktop le notifiche già comuni su gadget mobile e cellulari (Web Notifications API).

Una delle novità attese ma ancora mancanti alla nuova beta del browser del Panda Rosso è il blocco dei cookie di terze parti , una funzionalità annunciata da Mozilla come un significativo passo avanti per la privacy degli utenti e che ora necessiterà di un ulteriore periodo di studio e analisi dei dati per evitare di incappare in falsi positivi e falsi negativi .

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 05 2013
Link copiato negli appunti