Firefox 3 Beta rimandato a settembre

Chi sperava di mettere le mani sulla prima beta di Firefox 3 prima di andare in ferie resterà deluso: questa release è slittata di almeno sei settimane, e sostituita da un'ulteriore versione alpha. Ecco i motivi

Roma – In un post apparso sul gruppo di discussione mozilla.dev.planning Mike Schroepfer, vice president of engineering di Mozilla Foundation , ha affermato che la prima beta di Firefox 3 arriverà con circa sei settimane di ritardo .

La precedente roadmap di sviluppo collocava il rilascio di Firefox 3 Beta 1 per il 31 luglio: una data che ora va spostata nella seconda parte di settembre. In questo arco di tempo Mozilla dovrebbe rilasciare almeno un’altra versione alpha chiamata in codice M7 (dove la “m” sta per “milestone”). Il “congelamento” del codice è invece previsto per il 16 ottobre.

Schroepfer ha giustificato il ritardo con il fatto che le attuali build di Gran Paradiso (nome in codice di Firefox 3) necessitano di ulteriori ottimizzazioni , soprattutto per quel che riguarda il consumo di memoria. Oltre a ciò, mancano di alcune delle funzionalità chiave previste per la release finale, quali un tool antimalware e le API per l’uso delle applicazioni Web in modalità offline.

“Stiamo procedendo guardando alla qualità, non al tempo”, ha affermato Schroepfer. “Per qualità intendo performance, occupazione di memoria, compatibilità con il web, assenza di regressioni, e altri ritocchi finali. Vogliamo che Firefox 3 sia qualcosa di cui andare orgogliosi”.

Ieri MozillaZine ha pubblicato un articolo relativo alla recente vulnerabilità di sicurezza che affligge Firefox 2, confermando che il bug sarà corretto nell’imminente versione 2.0.0.5. L’articolo mette anche in evidenza la diatriba apertasi fra esperti di sicurezza e sviluppatori per capire se la falla debba essere imputata a Firefox, ad Internet Explorer oppure ad entrambi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cell scrive:
    Ma le specifiche e gli standard ...
    Non sono liberi da brevetti? O ce l'hanno solo fatto credere?150 brevetti (royalty free, ora liberi) alla base di specifiche OASIS e W3?
Chiudi i commenti