Firefox dirà addio a Windows 98/Me

A partire dalla versione 3.0 del celebre browser open source, attesa il prossimo anno, Mozilla Foundation cesserà il supporto agli antenati di Windows XP. Ma non tutti appoggiano questa scelta
A partire dalla versione 3.0 del celebre browser open source, attesa il prossimo anno, Mozilla Foundation cesserà il supporto agli antenati di Windows XP. Ma non tutti appoggiano questa scelta

A partire dal rilascio di Firefox 3.0 , previsto per la prima metà del prossimo anno, Mozilla Foundation abbandonerà lo sviluppo delle versioni per Windows 98 e Windows Me. Ad annunciarlo è uno degli sviluppatori del celebre browser open source, Gervase Markham, che nel proprio blog ha spiegato le ragioni di questa decisione.

“Il motivo principale – ha scritto Markham – è che dopo l’11 luglio 2006 la famiglia di sistemi operativi Win9x non riceverà più alcun tipo di supporto da Microsoft, neppure gli aggiornamenti critici di sicurezza. E dal momento che si tratta di un sistema operativo proprietario, nessun altro potrà sostituirsi a Microsoft”.

Markham sostiene che la scelta di abbandonare le più vecchie versioni di Windows non è stata influenzata dalle loro quote di mercato. “Le date di rilascio dei sistemi operativi da noi supportati sono irrilevanti”, ha spiegato lo sviluppatore.

Markham ha poi aggiunto che, a suo modo di vedere, “è irresponsabile” continuare a supportare questi sistemi operativi in software che si connettono ad Internet. “Ciò potrebbe dare agli utenti l’idea che sia ancora possibile continuare a navigare su Internet senza rischi utilizzando questi sistemi operativi”.

Per le ragioni fin qui elencate, lo sviluppatore di Mozilla.org si è detto persino favorevole ad eliminare il supporto a Windows 9x già a partire dall’imminente Firefox 2.0 . Una proposta che suona tuttavia più come una piccola provocazione che un reale intendimento.

Sui forum non tutti sono d’accordo con le argomentazioni di Markham . C’è chi afferma, ad esempio, che il ruolo di Firefox e degli altri software open source dovrebbe essere proprio quello di supportare tecnologie che, benché ormai anziane o non più redditizie, vengono ancora utilizzate da una significativa minoranza di persone e aziende. Questo, secondo alcuni, è ancor più vero se si considera che la cessazione del supporto a Windows 9x non è legato a ragioni tecniche : le attuali versioni preliminari di Firefox 2.0 non hanno infatti alcun problema a girare su queste piattaforme.

“Perché obbligare la gente a usare Internet Explorer, o vecchie e meno sicure versioni di Firefox, solo perché non vogliono pagare per l’aggiornamento del loro sistema operativo?”, ha scritto sul forum un utente che si firma James . “Avere un sistema operativo poco sicuro rende l’uso di un browser sicuro ancor più importante”.

Sulla cessazione di Microsoft del supporto a Windows 98/Me, si veda questo recente articolo .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 06 2006
Link copiato negli appunti