Windows 98/Me, a luglio il funerale

Tra meno di due mesi Microsoft staccherà la spina a Windows 98 e Me, questa volta senza più proroghe. A partire da luglio, infatti, gli utenti di questi sistemi operativi non potranno beneficiare più di alcun tipo di supporto


Redmond (USA) – In questi giorni Microsoft sta rammentando ai propri clienti aziendali che il pensionamento dei suoi sistemi operativi meno recenti, Windows 98 e Millennium (Me), è ormai prossimo. Il supporto di questi prodotti, più volte rimandato, cesserà infatti improrogabilmente il prossimo luglio.

“Microsoft terminerà il supporto per questi prodotti perché questi sistemi operativi potrebbero esporre i clienti a rischi di sicurezza”, si legge in un comunicato distribuito dal big di Redmond. “Raccomandiamo ai clienti che utilizzano ancora Windows 98 o Windows Me di aggiornare al più presto il PC con un nuovo e più sicuro sistema operativo Microsoft, come Windows XP”.

Microsoft staccherà la spina ai servizi di supporto “extended” per Windows 98, Windows 98 Second Edition (SE) e Windows Me l’ 11 luglio : a partire da questa data i clienti non potranno più avvalersi né del supporto a pagamento né degli aggiornamenti critici di sicurezza. Per un altro anno, invece, potranno ancora disporre del supporto gratuito on-line : questo comprende l’accesso a documentazione, articoli tecnici e newsgroup.

Il supporto gratuito e il supporto “extended hotfix” era terminato il 31 dicembre 2003 per Windows Me e il 30 giugno 2003 per Windows 98/SE.

La conseguenza più importante della fine del supporto a Windows 98 e Me, specie per le aziende, è che Microsoft non sarà più tenuta a sviluppare aggiornamenti di sicurezza per questi sistemi operativi. È anche per questa ragione che gli esperti di sicurezza spingono, non meno di Microsoft, verso una rapida rottamazione dei vecchi sistemi con Windows 98 e l’aggiornamento dei PC client con piattaforme più recenti e sicure.

Windows 98 e Me vengono da tempo considerati dagli esperti di sicurezza come punti particolarmente vulnerabili per la rete Internet : i sistemi su cui questi software girano vengono infatti frequentemente utilizzati dai cracker come teste di ponte per attacchi di vario genere, fra cui quelli di tipo distributed denial of service.

Nel 2003 Windows 98 girava ancora su circa il 20% dei computer basati su Windows: oggi, secondo la società di analisi AssetMetrix, questa percentuale è scesa al di sotto del 5% : il processo di aggiornamento è stato favorito sia dalla continua discesa dei prezzi dell’hardware, sia dall’emergere di distribuzioni Linux commerciali tagliate su misura per i sistemi client.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • midori scrive:
    Questo e' il vero DRM
    Dopo un paio d'anni non ti si legge piu' un fico secco! :)Questo e' un vero e proprio DRM!ciau ciau
  • Anonimo scrive:
    Ma che senso ha?
    I masterizzatori dual layer sono in commercio da un paio di anni ma ancora si fa fatica a trovare i DVD dual layer nei negozi! E costano uno sproposito. A parte per fare i "backup" dei film,non li compra quasi nessuno.E questi stanno a parlare dei prossimi 3-4 scalini di evoluzione...A litigare se è meglio BlueRay o HDDVD.Se potremo usare millemilioni di giga su un disco che se casca si rompe e ciao.E noi ci attacchiamo...Come al solito.J.J. :'(
  • Anonimo scrive:
    Se non tolgono l'AACS...
    ...per quello che mi riguarda il Blu ray e l'HD DVD rimane nei negozi. Stranamente, quando compro qualcosa, sono abituato a farne cio' che voglio io, non quello che desidera il produttore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non tolgono l'AACS...
      - Scritto da: Anonimo
      ...per quello che mi riguarda il Blu ray e l'HD
      DVD rimane nei negozi. Stranamente, quando compro
      qualcosa, sono abituato a farne cio' che voglio
      io, non quello che desidera il produttore.ci pensa DVD Jon a toglierlo ;)
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non tolgono l'AACS...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...per quello che mi riguarda il Blu ray e l'HD

        DVD rimane nei negozi. Stranamente, quando
        compro

        qualcosa, sono abituato a farne cio' che voglio

        io, non quello che desidera il produttore.


        ci pensa DVD Jon a toglierlo ;)E se non lo fa lui, lo fanno i cinesi...
    • Anonimo scrive:
      9 --
  • rock and troll scrive:
    L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZIONE
    io mi chiedo una cosa...a chi servoo questi supporti così capienti?Inoltre e' gia' stata dimostrata la inaffidibilita' dei cd registrati INDUSTRIALMENTE, i cui dati si deteriorano dpo 15-20 anni...non parliamo dei cd masterizzati...e dei dvd-r neanche a pararne.Io sono convinto che questa corsa scellerata verso il supporto piu' capiente va a scapito della robustezza con cui i dati sono impressi sul supporto.se per caso capita di fare una ditata sul disco... quanti gigabyte di dati verranno resi illeggibili.?==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 0.15.33
    • Anonimo scrive:
      Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
      Dimostrata da chi cosa ? A chi serve maggiore densità per archiviazione ? Che è, uno scherzo ?Con i tuoi discorsi staremmo ancora agli HDU da 20MB !- Scritto da: rock and troll
      io mi chiedo una cosa...a chi servoo questi
      supporti così capienti?

      Inoltre e' gia' stata dimostrata la
      inaffidibilita' dei cd registrati
      INDUSTRIALMENTE, i cui dati si deteriorano dpo
      15-20 anni...non parliamo dei cd masterizzati...e
      dei dvd-r neanche a pararne.

      Io sono convinto che questa corsa scellerata
      verso il supporto piu' capiente va a scapito
      della robustezza con cui i dati sono impressi sul
      supporto.

      se per caso capita di fare una ditata sul
      disco... quanti gigabyte di dati verranno resi
      illeggibili.?

      ==================================
      Modificato dall'autore il 14/04/2006 0.15.33
    • Anonimo scrive:
      Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
      - Scritto da: rock and troll
      Io sono convinto che questa corsa scellerata
      verso il supporto piu' capiente va a scapito
      della robustezza con cui i dati sono impressi sul
      supporto.

      se per caso capita di fare una ditata sul
      disco... quanti gigabyte di dati verranno resi
      illeggibili.?per questo che io sono per la mia colonnina raid: 1,4 Terabyte :)e in fin dei conti, il prezzo vale la candela.Per trasportare i dati poi uso un HD esterno USB 120Gb -
      prezzo totale:
      • Anonimo scrive:
        Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
        ma quanto ti vanti... io ho 1,4 terabyute... io o 500 gb e neache con tutta la roba del mondo li riempi
        • Anonimo scrive:
          Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
          - Scritto da: Anonimo
          ma quanto ti vanti... io ho 1,4 terabyute... io o
          500 gb e neache con tutta la roba del mondo li
          riempi? Scherzi ?
        • Solvalou scrive:
          Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
          - Scritto da: Anonimo
          ma quanto ti vanti... io ho 1,4 terabyute... io o
          500 gb e neache con tutta la roba del mondo li
          riempivabbe' un sistema con linux e 250 applicazioni ti sta in 10 giga, e pure comodo. Ma prova un po' a collegarti alla telecamera dv a scaricare e montare filmati e poi vediamo.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
          - Scritto da: Anonimo
          ma quanto ti vanti... io ho 1,4 terabyute... io o
          500 gb e neache con tutta la roba del mondo li
          riempiForse gli serve per le patch di windows tutto quello spazio :D
          • Anonimo scrive:
            Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma quanto ti vanti... io ho 1,4 terabyute... io
            o

            500 gb e neache con tutta la roba del mondo li

            riempi
            Forse gli serve per le patch di windows tutto
            quello spazio :DForse gli serve per installarsi tutte le distro-linuz-con-75-editor-di-testo-tutti-uguali, caro il mio linaro (anzi TROLL linaro.)
          • Anonimo scrive:
            Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            ma quanto ti vanti... io ho 1,4 terabyute...
            io

            o


            500 gb e neache con tutta la roba del mondo li


            riempi

            Forse gli serve per le patch di windows tutto

            quello spazio :D

            Forse gli serve per installarsi tutte le
            distro-linuz-con-75-editor-di-testo-tutti-uguali,
            caro il mio linaro (anzi TROLL linaro.)Madonna ma nemmeno una battutina vi reggete!Che sia la solita coda di paglia? :D
    • jkx scrive:
      il BACKUP del BACKUP
      per i dati particolarmente importanti, io personalmente, oltre all'hd già faccio almeno 2 copie di ogni disco... con un po' di mesi di distanza...appena uno da problemi, ne faccio una nuova.e vai giù di dischi!
      • Anonimo scrive:
        Re: il BACKUP del BACKUP
        - Scritto da: jkx
        per i dati particolarmente importanti, io
        personalmente, oltre all'hd già faccio almeno 2
        copie di ogni disco... con un po' di mesi di
        distanza...
        appena uno da problemi, ne faccio una nuova.

        e vai giù di dischi!?? Che spreco di soldi. Esistono unità di archiviazione come i magneto-ottici ed i nastri digitali di livello professionale se non ti fidi nell'usare i DVD+-R/RW. Di nastri digitali ad alta velocità e di livello professionale in uso in multinazionali, servizi segreti, banche dati istituzionali nel mondo ve ne sono di molti tipi e con capienze di centinaia di GByte.http://www.storagetek.com/products/product_page44.html
    • midori scrive:
      Re: L'INEVITABILE CORSA VERSO LA DISTRUZ
      Come mai ci sono cosi' tanti gonzi che ci cascano sempre e ti ripondono?Mah!
  • Anonimo scrive:
    [OT]SUPER-balzello SIAE su Blu-Ray???
    Dunque se attualmente grazie al balzello SIAE i DVD vergini costano quasi il DOPPIO di quelli provenienti dall'estero il super-bazello SIAE per i disci da 200Gb quanto sarà? Costeranno 5 volte tanto che all'estero?Scusate non ho potuto resistere...
    • Maiale scrive:
      Re: [OT]SUPER-balzello SIAE su Blu-Ray??
      - Scritto da: Anonimo
      Dunque se attualmente grazie al balzello SIAE i
      DVD vergini costano quasi il DOPPIO di quelli
      provenienti dall'estero il super-bazello SIAE per
      i disci da 200Gb quanto sarà? Costeranno 5 volte
      tanto che all'estero?

      Scusate non ho potuto resistere...Credo che saranno nemmeno commercializzati in Italia chi li comprerebbe?
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]SUPER-balzello SIAE su Blu-Ray??
        OT per OT... senti George ;) ma chi è quella bella figliola che appare cliccando sul tuo profilo? Ho da fare una googlatina....
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]SUPER-balzello SIAE su Blu-Ray??
          certo che costerà di più ma ci si potrà mettere tutto Star Trek
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]SUPER-balzello SIAE su Blu-Ray??
            - Scritto da: Anonimo
            certo che costerà di più ma ci si potrà mettere
            tutto Star TrekLe puntate, e anche tutti i film.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]SUPER-balzello SIAE su Blu-Ray??
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            certo che costerà di più ma ci si potrà mettere

            tutto Star Trek
            Le puntate, e anche tutti i film.In HDTV H.264 1080p te lo scordi. La capienza diventa come quella di un DVD per quanto riguarda il tempo per l' HDTV.
    • Anonimo scrive:
      comprateli all'estero: boykot!!
      ripeto:comprateli all'estero.anche con le spese di spedizione conviene sempre.anche se è illegale... boicottiamo i balzelli siae!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: comprateli all'estero: boykot!!

        comprateli all'estero.
        anche con le spese di spedizione conviene sempre.
        anche se è illegale... boicottiamo i balzelli
        siae!!!Non credo nei boicottaggi, ma credo nel risparmio. Compro all'estero perché pago molto meno e la cosa è perfettamente legale. Se con i nuovi supporti il risparmio aumenterà, saranno sempre di più quelli che comprano all'estero.Ultimamente ho scoperto che alle fiere dell'elettronica si spende ancora meno che ad acquistare all'estero, ma sulla legalità, in questo caso, ho dei dubbi.
Chiudi i commenti