Firefox Lite mattatore di IE?

Se lo chiede un noto blogger secondo il quale una versione ultraleggera di Firefox, capace di girare sui PC di diversi anni fa, potrebbe dare il colpo di grazia all'ancor diffuso Internet Explorer 6

Roma – Creare una versione “leggera” di Firefox capace di girare anche sui PC più attempati. È quanto propone in questo post un noto blogger di Cnet.co.uk , Nate Lanxon, secondo il quale un ipotetico “Firefox Lite” potrebbe aiutare il celebre browser open source a “schiacciare Internet Explorer” e, in particolare la versione 6.

Lanxon ritiene infatti che siano ancora molti gli utenti, che nel mondo, navigano sul Web utilizzando sistemi basati su vecchi processori come Celeron o K6. Utenti spesso costretti a usare browser molto vecchi e assai poco sicuri.

“Con qualche estensione e qualche tab aperto Firefox 2.0.0.5 arriva talvolta a consumare fino ad un quarto di 1 GB di RAM”, lamenta Lanxon. “Il risultato è che certi utenti (Windows, NdR) tornano a IE6, che è meno esoso in termini di RAM”.

Lanxon sostiene che la comunità di Mozilla dovrebbe sviluppare una versione “barebone” di Firefox che faccia a meno di add-on, tab e, se necessario, anche di segnalibri, cronologia e personalizzazioni. Un browserino così snello da poter girare senza difficoltà anche su un PC con processore Celeron e 128 MB di RAM.

Se è vero che esistono già alternative leggere a Firefox, come ad esempio K-Meleon , il giornalista sostiene che nessuno può vantare la facilità d’uso, la pulizia dell’interfaccia e la maturità di Firefox.

Va ricordato che a partire dalla versione 3, oggi nota con il nome in codice Gran Paradiso, Firefox cesserà di supportare Windows 95/98 e Me: ciò significa che un’eventuale versione Lite di Firefox 3 dovrebbe rinunciare proprio a quelle versioni di Windows che generalmente vengono ancora utilizzate sui PC più vecchi, come il classico Celeron citato da Lanxon.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Scarlight scrive:
    E il prezzo?
    Giusto per capire: se in USA costerà 399 dollari, in Europa costerà 399 euro? ovvero cambio 1 a 1 come spesso si vede?Oppure avremo veramente lo stesso articolo a 289 euro circa, con cambio reale a 1,38?Mi interessava sapere se noi europei dobbiamo pagare sempre care le nuove tecnologie, pagare anche per quei paesi dove le vendite vengono fatte quasi sotto costo. Ma qua si apre un capitolone...Scarlight
  • Xnusa scrive:
    Spero non OT: che ne pensate di LG?
    Ho visto che il marchio LG propone sempre prezzi molto competitivi. Che esperienza avete con i prodotti di questo marchio? Io ho solo avuto un cellulare, con impressioni contrastanti: da un lato funzioni e design che per quel prezzo non venivano dati da altre marche, dall'altra l'impressione di una certa fragilità e difetti qua e là. Non so, ma personalmente sono un pò scettico, anche se devo ammettere che, ad esempio, nei negozi non vedo grosse differenze tra l'immagine di un LCD/Plasma LG e quella di un Tv di marca nipponica o europea. Cosa ne pensate?
    • Categorico scrive:
      Re: Spero non OT: che ne pensate di LG?
      Io ho un masterizzatore CD-R/RW, costato poco ai suoi tempi e ancora perfettamente funzionante, con percentuale di masterizzazioni fallite bassissima su supporti di qualità.Però:1) a 48X sembra che stia decollando un elicottero2) alcuni supporti a 48X me li riconosceva come 40X, volevo aggiornare il firmware, ma ho rinunciato, perché la vecchia procedura LG (mi auguro che l'abbiano migliorata) imponeva testualmente: "1. Remove inserted disc in CD-RW Drive and Connect to only master of seconary port." Come ho scritto altrove, il mio case è una schifezza, connettere i cavi alle unità disco è una tortura, ci passano appena le dita, quindi alla fine ho lasciato il firmware vecchio, tanto ho solo una trentina di CD-R 48X di un lotto riconosciuto solo a 40X, casomai quando mi assemblerò un PC nuovo, sul vecchio metterò l'LG come secondary master e allora upgraderò il firmware.Comunque ho notato che spesso i prodotti coreani, anche quelli di qualità, hanno scelte assurde dal punto di vista dell'ergonomia, i miei, che sono negati, in due anni che lo abbiamo non sanno ancora usare un DVD-VCR Samsung.
      • dixd scrive:
        Re: Spero non OT: che ne pensate di LG?
        Io ho aggiornato il firmware del masterizzatore LG senza modificare niente, dopo essere stato rassicurato sul fatto che ciò è abbastanza ininfluente. L'unico rischio è che manchi la corrente durante l'aggiornamento.
Chiudi i commenti