Fitbit, da smartband a dispositivo medico

Presto la richiesta per essere riconosciuto come dispositivo medico: si stringono i rapporti con aziende ospedaliere e assicurazioni

Roma – Fitbit ha intenzione di presentare alla US Food and Drug Administration una domanda per veder riconosciuto il suo nuovo dispositivo come dispositivo medico .

L’azienda ha infatti completato i test clinici del suo nuovo smartwatch “Ionic”, che impiega un sensore per lo screening dell’ossigeno nel sangue grazie al quale promette di rilevare eventuali apnee notturne, diabete, malattie e aritmie cardiovascolari: si tratta (insieme a quelle sulle malattie mentali) delle diagnosi su cui si concentra già la sua divisione medica Health Solutions in collaborazione con assicurazioni, datori di lavoro, fornitori di servizi sanitari e ricercatori del settore.

D’altra parte l’attuale forma di business dedicata alle smartband fatica a dimostrarsi stabile: da un lato deve riuscire a controbilanciare la bassa percentuale di fidelizzazione dei propri utenti (che tendono piuttosto a non utilizzarlo più), dall’altro differenziarsi dagli Apple Watch che godono dell’integrazione con i dispositivi con la Mela . Tutte difficoltà che, naturalmente, si riscontrano sul fatturato, in calo del 22 per cento rispetto allo scorso trimestre, e conseguentemente all’ andamento del titolo in borsa, che ha registrato addirittura una flessione massima del 77 per cento rispetto al prezzo di esordio registrato nel 2014.

L’altro lato positivo legato al consolidamento della sua posizione sul mercato sanitario è che potrà sfruttare i rapporti finora intessuti con compagnie assicurative come UnitedHealthcare, che già impiegano i suoi dispositivi per raccogliere dati che utilizzano non solo nel monitoraggio dei pazienti, ma anche nei loro studi medici (particolarmente quelli relativi alla ricerca sul cancro) che statistici.

Fitbit ritiene infatti che proprio la sua posizione di giocatore neutro che collabora con diverse aziende ospedaliere e compagnie assicurative e si può integrate con diversi sistemi e device utilizzati dai pazienti (grande differenza rispetto ad Apple Watch limitata agli utenti dei dispositivi con la Mela).

Il processo di approvazione per veder riconosciuto Ionic come dispositivo medico non è naturalmente né veloce né senza rischi: l’azienda dovrà infatti dimostrare anche di saper traghettare il proprio marchio dal veicolare valori di salute e sport ad un ambito legato alle malattie senza comprometterle il valore distintivo e reputazionale.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • P.Inquino scrive:
    contraddizione
    non sanno cosa inventarsi per aggiungere fuffa alla fuffa in winzoz10 per renderlo pseudoappetibile agli allocchi...inoltre, l'utilizzatore di un client ssh, non sarà mai un winaro per definizione quindi...un acXXXXXrio inutile da integrare in quel"pantano che vuole somigliare ad un s.o" (vedi: winzoz)salumi e auguri
  • 0cfd01d1dee scrive:
    Perche?
    Perché devono riscrivere qualcosa da capo col rischio di introdurre nuovi bug? Non sarebbe stato meglio ripartire da Putty? E' un software essenziale e ben collaudato.
    • cicciopasti ccio scrive:
      Re: Perche?
      [IMG]http://www.divineayu.altervista.org/albums/userpics/10001/notbug.gif[/IMG]
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Perche?
      - Scritto da: 0cfd01d1dee
      Perché devono riscrivere qualcosa da capo col
      rischio di introdurre nuovi bug?

      Non sarebbe stato meglio ripartire da Putty? E'
      un software essenziale e ben
      collaudato.OpenSSH arriva con client e server. E' comunque il porting su Windows di qualcosa già esistente.Io penso che Microsoft, più che per darlo agli utenti, lo abbia inserito per fornire un meccanismo ulteriore di acXXXXX al sistema in una ottica di automation. Putty è un terminal emulator (che supporta SSH, telnet, seriale, ecc.) dedicato all'utente più che al sistema.
    • ... scrive:
      Re: Perche?
      - Scritto da: 0cfd01d1dee
      Perché devono riscrivere qualcosa da capo col
      rischio di introdurre nuovi bug?riscrivono qualcosa da capo in modo da poter introdurre nuovi bug: trattasi di una cortesia alla NSA che non potevano rifiutarle.
  • sxs scrive:
    Bene...
    Sarebbe bello, per par condicio, avere anche qualcosa come remote desktop su linux invece dei belin di VNC e compagnia.
  • jack scrive:
    ah ah
    in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno 2 o 3 versioni fa...... io mi aspetterei anche delle scuse(rotfl)
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: ah ah
      - Scritto da: jack
      in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità
      ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno 2 o
      3 versioni
      fa...Essenziale per quale motivo?
      • bubba scrive:
        Re: ah ah
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: jack

        in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità

        ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno
        2
        o

        3 versioni

        fa...

        Essenziale per quale motivo?perche' era mortale usare il terminal server per sparare 4 righe di testo... da cui cygwin (benedetto)
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: ah ah
          - Scritto da: bubba

          Essenziale per quale motivo?
          perche' era mortale usare il terminal server per
          sparare 4 righe di testo... da cui cygwin
          (benedetto)PowerShell lo fa da sempre. Ai tempi di NT esisteva il Resource Kit.
          • bubba scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: bubba



            Essenziale per quale motivo?

            perche' era mortale usare il terminal server
            per

            sparare 4 righe di testo... da cui cygwin

            (benedetto)

            PowerShell lo fa da sempre.powershell fa robe tipo Get-Process -computername RemotePC ... molto diverso da avere una vera remote shell (multipiattaforma, raggiungibile da remoto ecc). Cmq ovviamente facevo anche un po di sarcasmo perche win e' stato storicamente terribile (adesso un po meno) da gestire 'testualmente' quindi era logico usare RDP... solo che era veramente peso di banda e non scriptabile ecc, infatti ho citato cygwin che e' tipo del 1996....
            Ai tempi di NT
            esisteva il Resource
            Kit.si... molti non sapevano neanche esistesse, figurati installala e studiarla... e non era proprio una meraviglia
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: bubba
            powershell fa robe tipo Get-Process -computername
            RemotePC ... molto diverso da avere una vera
            remote shell (multipiattaforma, raggiungibile da
            remoto ecc).PS permette di aprire sessioni remote su PC e lavorare direttamente su di esse anche da linea comando. In pratica in modo del tutto simile ad un terminale remoto.

            Ai tempi di NT

            esisteva il Resource

            Kit.
            si... molti non sapevano neanche esistesse,
            figurati installala e studiarla... e non era
            proprio una
            meravigliaBeh... ai quei tempi il top su UNIX era KSH.
          • bubba scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: bubba


            powershell fa robe tipo Get-Process
            -computername

            RemotePC ... molto diverso da avere una vera

            remote shell (multipiattaforma,
            raggiungibile
            da

            remoto ecc).

            PS permette di aprire sessioni remote su PC e
            lavorare direttamente su di esse anche da linea
            comando. In pratica in modo del tutto simile ad
            un terminale
            remoto.si, ma in che modo? finche sono 2 pc win dentro la lan si fa... in altre combinazioni non e' tanto flessibile (eufem.)



            Ai tempi di NT


            esisteva il Resource


            Kit.

            si... molti non sapevano neanche esistesse,

            figurati installala e studiarla... e non era

            proprio una

            meraviglia

            Beh... ai quei tempi il top su UNIX era KSH.piu che ksh ,sarebbe servito login e in.telnetd ... no cmq ho capito intendi, per scriptare localmente... bah ho vaghi ricordi di mediocre integrazione & co... non ricordo quando e' diventato abandonware, invece...:P su w2000 andava?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: bubba
            si, ma in che modo? finche sono 2 pc win dentro
            la lan si fa... in altre combinazioni non e'
            tanto flessibile
            (eufem.)Non mi sembra così problematico.
            piu che ksh ,sarebbe servito login e in.telnetdIl server telnet c'era. Login non ha molto senso.
            ... no cmq ho capito intendi, per scriptare
            localmente... Espressione infelice. Diciamo che con PS puoi collegarti in remoto ad un sistema. L'effetto pratico è del tutto simile a collegarsi via SSH ad un server SSHD. Puoi usare la shell con tutti i comandi remoti senza problemi. Oppure puoi lanciare comandi locali con un target remoto (come avevi già scritto). Questo però dipende anche dal comando. Il primo meccanismo è quello che rende abbastanza "inutile" SSH per lavorare su Windows.
            bah ho vaghi ricordi di mediocre
            integrazione & co... non ricordo quando e'
            diventato abandonware, invece...:P su w2000
            andava?Mi pare di sì (sono passati 16/17 anni e non mi ricordo bene). Comunque il Resource Kit è stato rilasciato per varie versioni e conteneva diversi tool tra cui molti UNIX-like. Poi hanno smesso di aggiornarlo e hanno cominciato a rilasciare funzionalità native equivalenti e un sottosistema POSIX completo. Nel frattempo sono comparsi gli altri tool come Cygwin.
      • panda rossa scrive:
        Re: ah ah
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: jack

        in pratica mettono SOLO ORA una funzionalità

        ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci almeno
        2
        o

        3 versioni

        fa...

        Essenziale per quale motivo?Questo e' il motivo per cui tu sei un winaro e noi no.Tu manco sai a che cosa serve un computer e fai domande idiote che manco all'asilo.Noi invece una domanda del genere manco ci sognamo di farla: sarebbe come chiedere perche' il sole e' essenziale.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: ah ah
          Una risposta non risposta. Che però sottintende, come al solito, il fatto che non conosci Windows.
        • ... scrive:
          Re: ah ah
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Zucca Vuota

          - Scritto da: jack


          in pratica mettono SOLO ORA una
          funzionalità


          ESSENZIALE che avrebbe dovuto esserci
          almeno

          2

          o


          3 versioni


          fa...



          Essenziale per quale motivo?

          Questo e' il motivo per cui tu sei un winaro e
          noi
          no.

          Tu manco sai a che cosa serve un computer e fai
          domande idiote che manco
          all'asilo.
          Eppure nessuno di noi si meraviglia se per usare un computer ti serva un utenza.Tu l'hai fatto :-o
      • 0cfd01d1dee scrive:
        Re: ah ah

        Essenziale per quale motivo?Hai mai fatto qualcosa di più che scrivere un documento word? Putty è uno degli strumenti più utilizzati nel mondo IT
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: ah ah
          - Scritto da: 0cfd01d1dee
          Putty è uno degli strumenti più utilizzati nel
          mondo
          ITParliamo di OpenSSH in Windows. Putty lo uso da quando è uscito.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: 0cfd01d1dee


            Putty è uno degli strumenti più utilizzati
            nel

            mondo

            IT

            Parliamo di OpenSSH in Windows. Putty lo uso da
            quando è
            uscito.Appunto, da un sistema "pro", sarebbe lecito aspettarsi una shell con ssh integrato senza doversi scaricare putty (o cygwing)
          • panda rossa scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: 0cfd01d1dee




            Putty è uno degli strumenti più
            utilizzati

            nel


            mondo


            IT



            Parliamo di OpenSSH in Windows. Putty lo uso
            da

            quando è

            uscito.

            Appunto, da un sistema "pro", sarebbe lecito
            aspettarsi una shell con ssh integrato senza
            doversi scaricare putty (o
            cygwing)E quindi?Winx non e' un sistema "pro".Non lo e' mai stato.Non lo sara' mai.E' un preinstallato minimale che consente al venditore di vendere il ferro perche' quando lo accende, si vedono i colori sullo schermo e puo' dire "Visto? Funziona!".Poi uno a casa deve scaricarsi tutto per poter usare il pc.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ogekury

            - Scritto da: Zucca Vuota


            - Scritto da: 0cfd01d1dee






            Putty è uno degli strumenti più

            utilizzati


            nel



            mondo



            IT





            Parliamo di OpenSSH in Windows. Putty
            lo
            uso

            da


            quando è


            uscito.



            Appunto, da un sistema "pro", sarebbe lecito

            aspettarsi una shell con ssh integrato senza

            doversi scaricare putty (o

            cygwing)

            E quindi?

            Winx non e' un sistema "pro".
            Non lo e' mai stato.
            Non lo sara' mai.Si panda si, era quello che sottilmente davo ad intendere... ;)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            Appunto, da un sistema "pro", sarebbe lecito
            aspettarsi una shell con ssh integrato senza
            doversi scaricare putty (o
            cygwing)Una shell con un sistema di remoting integrato per Windows c'è già: PowerShell. Putty (o OpenSSH) lo usi per connetterti in emulazione di terminale ad altro.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury


            Appunto, da un sistema "pro", sarebbe lecito

            aspettarsi una shell con ssh integrato senza

            doversi scaricare putty (o

            cygwing)

            Una shell con un sistema di remoting integrato
            per Windows c'è già: PowerShell. Putty (o
            OpenSSH) lo usi per connetterti in emulazione di
            terminale ad
            altro.Si ma quello strumento (utilizzatissimo da tutti) in un OS decente, dovrebbe essere già integrato. Poi se vogliamo, la powershell è arrivata nel 2006 (alla buonora) ed ha avuto una certa maturità solo qualche anno dopo (dalla 3) rimanendo comunque un'astrazione dei vari object model WMI, COM e .NET, per cui qualcosa pensato ed integrato sopra qualcosa di esistente e non viceversa...
          • Albedo non loggato scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: ogekury




            Appunto, da un sistema "pro", sarebbe
            lecito


            a

            spettarsi una shell con ssh integrato senza


            doversi scaricare putty (o


            cygwing)



            Una shell con un sistema di remoting
            integrato

            per Windows c'è già: PowerShell. Putty (o

            OpenSSH) lo usi per connetterti in
            emulazione
            di

            terminale ad

            altro.
            Si ma quello strumento (utilizzatissimo da tutti)
            in un OS decente, dovrebbe essere già integrato.

            Poi se vogliamo, la powershell è arrivata nel
            2006 (alla buonora) ed ha avuto una certa
            maturità solo qualche anno dopo (dalla 3)
            rimanendo comunque un'astrazione dei vari object
            model WMI, COM e .NET, per cui qualcosa pensato
            ed integrato sopra qualcosa di esistente e non
            viceversa...Devi capire anche la MS...Un tempo credevano che avrebbero vinto a man bassa nel mercato dei server, quindi per loro "connettere ad altro" poteva essere giustificato e se ne fregavano.Oggi non possono più fare a meno di Linux e infatti l'hanno dovuto pure integrare (rotfl).Dai, però e fiko avere openssh a livello di cmd.Così i malware avranno una bella autostrada dai desktop ai server in produzione.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekuryd

            altro.
            Si ma quello strumento (utilizzatissimo da tutti)Tutti quello che usano UNIX/Linux.
            Poi se vogliamo, la powershell è arrivata nel
            2006 (alla buonora) ed ha avuto una certa
            maturità solo qualche anno dopo (dalla 3)
            rimanendo comunque un'astrazione dei vari object
            model WMI, COM e .NET, per cui qualcosa pensato
            ed integrato sopra qualcosa di esistente e non
            viceversa...Giuro che questo ragionamento mi sfugge. SSH cosa sarebbe in questo contesto? Non permette di aprire un canale e operare su una bash che a sua volta integra una serie di comandi esterni?
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury
            d


            altro.

            Si ma quello strumento (utilizzatissimo da
            tutti)

            Tutti quello che usano UNIX/Linux.Si, e dato che il mondo dei server è praticamente *nix (vedi cosa vende azure) sarebbe stato utilissima averla già da qualche anno...

            Poi se vogliamo, la powershell è arrivata nel

            2006 (alla buonora) ed ha avuto una certa

            maturità solo qualche anno dopo (dalla 3)

            rimanendo comunque un'astrazione dei vari
            object

            model WMI, COM e .NET, per cui qualcosa
            pensato

            ed integrato sopra qualcosa di esistente e
            non

            viceversa...

            Giuro che questo ragionamento mi sfugge. SSH cosa
            sarebbe in questo contesto? Non permette di
            aprire un canale e operare su una bash che a sua
            volta integra una serie di comandi
            esterni?Ufff... stavo facendo una disquisizione a proposito di quanto la Powershell (che hai tirato fuori tu) sia uno strumento relativamente utile in quanto una semplice esposizione di "oggetti" di sistema a livello di linea di comando, non la stavo equiparando ad una shell ssh ma ad una shell di sistema (come bash su linux).Poi se vuoi capire ok, altrimenti fa uguale...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            Ufff... stavo facendo una disquisizione a
            proposito di quanto la Powershell (che hai tirato
            fuori tu) sia uno strumento relativamente utile
            in quanto una semplice esposizione di "oggetti"
            di sistema a livello di linea di comando, non la
            stavo equiparando ad una shell ssh ma ad una
            shell di sistema (come bash su
            linux).PowerShell sarebbe una semplice esposizione di oggetti di sistema? Cerca di capire come funziona l'interprete di comandi e cosa è una cmdlet e poi ne riparliamo.Tra l'altro PS è remotabile nativamente. Io penso che il tuo problema (e di molti altri) è che conosci UNIX e cerchi di applicare queste conoscenze a Windows. Windows è diverso.
          • panda rossa scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury


            Ufff... stavo facendo una disquisizione a

            proposito di quanto la Powershell (che hai
            tirato

            fuori tu) sia uno strumento relativamente
            utile

            in quanto una semplice esposizione di
            "oggetti"

            di sistema a livello di linea di comando,
            non
            la

            stavo equiparando ad una shell ssh ma ad una

            shell di sistema (come bash su

            linux).

            PowerShell sarebbe una semplice esposizione di
            oggetti di sistema? Cerca di capire come funziona
            l'interprete di comandi e cosa è una cmdlet e poi
            ne
            riparliamo.
            Tra l'altro PS è remotabile nativamente.

            Io penso che il tuo problema (e di molti altri) è
            che conosci UNIX e cerchi di applicare queste
            conoscenze a Windows. Windows è
            diverso.UNIX E'!O winsozz lo imita, ed e' la strada che stanno percorrendo, o winsozz ha perso.E oggi sappiamo che winsozz morira' di cancro.[img]http://izquotes.com/quotes-pictures/quote-linux-is-a-cancer-that-attaches-itself-in-an-intellectual-property-sense-to-everything-it-touches-steve-ballmer-11027.jpg[/img]E nessuno piangera'.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            600.000.000 (seicentomilioni).
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury


            Ufff... stavo facendo una disquisizione a

            proposito di quanto la Powershell (che hai
            tirato

            fuori tu) sia uno strumento relativamente
            utile

            in quanto una semplice esposizione di
            "oggetti"

            di sistema a livello di linea di comando,
            non
            la

            stavo equiparando ad una shell ssh ma ad una

            shell di sistema (come bash su

            linux).

            PowerShell sarebbe una semplice esposizione di
            oggetti di sistema? Cerca di capire come funziona
            l'interprete di comandi e cosa è una cmdlet e poi
            ne
            riparliamo.Aspetta aspetta, cosa ritorna solitamente una cmdlet al prossimo comando in pipeline? Mmm aspetta se non mi ricordo male un oggetto .NET però non so, dimmelo tu, io non sono esperto di roba microsoft
            Tra l'altro PS è remotabile nativamente. Si, la versione headless di default si è vista da win server12 (imitando quello che avviene nel mondo *nix da sempre)
            Io penso che il tuo problema (e di molti altri) è
            che conosci UNIX e cerchi di applicare queste
            conoscenze a Windows. Windows è
            diverso.Naa, so benissimo che e`differente, però ogni giorno diventa sempre più simile... A voi le conclusioni
          • ... scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Ma non ritorna solo oggetti di sistema. Comunque
            ecco il fenomeno da me citato in azione: visto
            che conosci UNIX, esistono solo stream di
            caratteri. L'idea di uno stream di oggetti è
            difficile da
            digerire.Tu lo sai che Python e Ruby gestiscono oggetti da una vita, sì?E da molto prima che PowerShell fosse anche solo pensata, sì?E tu lo sai che questi linguaggi di scripting vengono usati su UNIX, sì?Siete voi Winari che avete scoperto *oggi* che la shell e lo scripting sono più utili del clicca-clicca su sessioni RDP; non che gli utenti UNIX non conoscono gli oggetti.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Ma non ritorna solo oggetti di sistema.
            Comunque

            ecco il fenomeno da me citato in azione:
            visto

            che conosci UNIX, esistono solo stream di

            caratteri. L'idea di uno stream di oggetti è

            difficile da

            digerire.
            Tu lo sai che Python e Ruby gestiscono oggetti da
            una vita,
            sì? E php, groovy e molti altri ancora :D
            E da molto prima che PowerShell fosse anche solo
            pensata,
            sì?
            E tu lo sai che questi linguaggi di scripting
            vengono usati su UNIX,
            sì?

            Siete voi Winari che avete scoperto *oggi* che la
            shell e lo scripting sono più utili del
            clicca-clicca su sessioni RDP; non che gli utenti
            UNIX non conoscono gli
            oggetti.Ripeto, il primo win completamente headless risale al lontanissimo 2012.Il paradigma UNIX bottom-up è la via, poi i sistemisti certificati win possono dirmi pure il contrario, ma sti XXXXX.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            Il paradigma UNIX bottom-up è la via, Sempre il solito fenomeno.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury


            Il paradigma UNIX bottom-up è la via,

            Sempre il solito fenomeno.È un dato di fatto ;)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ...
            E tu lo sai che questi linguaggi di scripting
            vengono usati su UNIX,
            sì?Ma non mi risulta che Python o Ruby siano pensato come una shell di sistema.
            Siete voi Winari che avete scoperto *oggi* che la
            shell e lo scripting sono più utili del
            clicca-clicca su sessioni RDP; non che gli utenti
            UNIX non conoscono gli
            oggetti.Hai presente VBScript (e JScript)?char char char char...
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah

            Hai presente VBScript (e JScript)?

            char char char char...Quante rotture di XXXXXXXX nelle intranet con quei due...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekuryRifocalizziamo.Tu scrivi: "rimanendo comunque un'astrazione dei vari object model WMI, COM e .NET, per cui qualcosa pensato ed integrato sopra qualcosa di esistente e non viceversa.."Mi spieghi perché una shell UNIX è superiore?P.S.: Windows è un sistema object-based.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury

            Rifocalizziamo.

            Tu scrivi: "rimanendo comunque un'astrazione dei
            vari object model WMI, COM e .NET, per cui
            qualcosa pensato ed integrato sopra qualcosa di
            esistente e non
            viceversa.."

            Mi spieghi perché una shell UNIX è superiore?

            P.S.: Windows è un sistema object-based.È differente, e la sua praticità viene dal fatto che in *nix e specialmente in linux tutto viene "visto" come un file a livello kernel e la maniera in cui è stata progettata la shell si rifà a questo concetto. Detto questo, la bash è lo strumento madre e tutto il software viene pensato per interagire con essa in primis, la powershell invece è stata pensata in un secondo momento ed aggiunta al SO. Io non dico che non sia uno strumento utile, anzi, ci avessero pensato prima, quello che sostengo è che microsoft si sta adattando al mondo *nix con 20 anni di ritardo...
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            P.S.: Windows è un sistema object-based.

            È differente, e la sua praticità viene dal
            fatto che in *nix e specialmente in linux tutto
            viene "visto" come un file a livello kernel char char char char ...
            e la
            maniera in cui è stata progettata la shell si
            rifà a questo concetto. Detto questo, la bash è
            lo strumento madre e tutto il software viene
            pensato per interagire con essa in primis, la
            powershell invece è stata pensata in un secondo
            momento ed aggiunta al SO.Se fosse lo strumento madre non ci sarebbero le altre shell o le GUI.
            Io non dico che non sia uno strumento utile,
            anzi, ci avessero pensato prima, quello che
            sostengo è che microsoft si sta adattando al
            mondo *nix con 20 anni di
            ritardo...PowerShell ha 11 anni. E prima c'erano altre alternative. Questa fola che Windows si gestiva facendo click su una GUI è dura da smontare.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury

            P.S.: Windows è un sistema object-based.



            È differente, e la sua praticità viene
            dal

            fatto che in *nix e specialmente in linux
            tutto

            viene "visto" come un file a livello kernel

            char char char char ...


            e la

            maniera in cui è stata progettata la shell si

            rifà a questo concetto. Detto questo, la
            bash
            è

            lo strumento madre e tutto il software viene

            pensato per interagire con essa in primis, la

            powershell invece è stata pensata in un
            secondo

            momento ed aggiunta al SO.

            Se fosse lo strumento madre non ci sarebbero le
            altre shell o le
            GUI. No è vero hai ragione, in *nix gli strumenti madre sono le GUI! Dai XXXXX, per linux è la bash, per i bsd sono varie, ma l'interazione con shell "posix like" è alla base dei sistemi *nix.

            Io non dico che non sia uno strumento utile,

            anzi, ci avessero pensato prima, quello che

            sostengo è che microsoft si sta adattando al

            mondo *nix con 20 anni di

            ritardo...

            PowerShell ha 11 anni. E prima c'erano altre
            alternative. Questa fola che Windows si gestiva
            facendo click su una GUI è dura da
            smontare.Moltissmimissimi anni insomma. No, win si gestisce a bestemmie
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            No è vero hai ragione, in *nix gli strumenti
            madre sono le GUI! Dai XXXXX, per linux è la
            bash, per i bsd sono varie, ma l'interazione con
            shell "posix like" è alla base dei sistemi *nix.Mah... le alternative alla shell testuale sono molte e su diversi sistemi.
            Moltissmimissimi anni insomma. No, win si
            gestisce a
            bestemmieSe non lo conosci... Qui molti lo dimostrano. Quello che secca è che non si rendono conto che il problema è nella loro non conoscenza, non nel sistema.Comunque questi stessi discorsi li sento rovesciati da parte di chi conosce Windows e non conosce UNIX/Linux.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury

            No è vero hai ragione, in *nix gli strumenti

            madre sono le GUI! Dai XXXXX, per linux è la

            bash, per i bsd sono varie, ma l'interazione
            con

            shell "posix like" è alla base dei sistemi
            *nix.

            Mah... le alternative alla shell testuale sono
            molte e su diversi
            sistemi.Dai dai su, non scriviamo XXXXXXX, i server *nix si gestiscono da shell that`s it. Se hai bisogno di far partire X su un server *nix per gestirlo, hai dei problemi seri.

            Moltissmimissimi anni insomma. No, win si

            gestisce a

            bestemmie

            Se non lo conosci... Qui molti lo dimostrano.
            Quello che secca è che non si rendono conto che
            il problema è nella loro non conoscenza, non nel
            sistema.

            Comunque questi stessi discorsi li sento
            rovesciati da parte di chi conosce Windows e non
            conosce
            UNIX/Linux.Guarda, mi capita di avere a che fare con server win ed ogni volta trovo cose che mi lasciano a bocca aperta. Tipo ieri ho scoperto che in win12rc non c'è una maniera facile per limitare la memoria usata da un proXXXXX perché hanno cancellato WSRM. Ma mi chiedo io, chi XXXXX può fare una scelta simile?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            Dai dai su, non scriviamo XXXXXXX, i server *nix
            si gestiscono da shell that`s it. Se hai bisogno
            di far partire X su un server *nix per gestirlo,
            hai dei problemi seri.E chi ha parlato di X. Smitty, Yast e così via.
            Guarda, mi capita di avere a che fare con server
            win ed ogni volta trovo cose che mi lasciano a
            bocca aperta. Tipo ieri ho scoperto che in
            win12rc non c'è una maniera facile per limitare
            la memoria usata da un proXXXXX perché hanno
            cancellato WSRM. Ma mi chiedo io, chi XXXXX può
            fare una scelta
            simile?Cavoli che amarcord. Tralasciando il fatto che ci sono diversi tool per farlo, 'sta roba non si usa più da quando esistono virtualizzazione e container. In effetti neanche sapevo che lo avessero eliminato.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: ogekury


            Dai dai su, non scriviamo XXXXXXX, i server
            *nix

            si gestiscono da shell that`s it. Se hai
            bisogno

            di far partire X su un server *nix per
            gestirlo,

            hai dei problemi seri.

            E chi ha parlato di X. Smitty, Yast e così via.Scusa, i comandi yast (sempre che non ti piaccia l'interfaccia grafica) e smitty da dove li esegui?

            Guarda, mi capita di avere a che fare con
            server

            win ed ogni volta trovo cose che mi lasciano
            a

            bocca aperta. Tipo ieri ho scoperto che in

            win12rc non c'è una maniera facile per
            limitare

            la memoria usata da un proXXXXX perché hanno

            cancellato WSRM. Ma mi chiedo io, chi XXXXX
            può

            fare una scelta

            simile?

            Cavoli che amarcord. Tralasciando il fatto che ci
            sono diversi tool per farlo, 'sta roba non si usa
            più da quando esistono virtualizzazione e
            container. In effetti neanche sapevo che lo
            avessero
            eliminato.Infatti è un sistema "vecchio", di 4/5 anni fa, ma la cosa sorprendente è la poca granularità dei setting, in uno *nix è una cosa molta semplice da fare (e gli altri "tool" non sono questa magia, infatti il consiglio della maggioranza è un workaround per installare WSRM su 12rc). Si, MS ti dice che si può usare Hyper-V, ma se l'installazione non dipende da te t'inculi e questo comporta meno possibilità di scelta e "binding" alle scelte di MS. Io non faccio il sistemista, faccio architettura ed integrazione e stranamente quando bisogna integrare con MS, soprattutto con qualcosa di datato, ci sono sempre XXXXX..
          • ... scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: ogekury




            Appunto, da un sistema "pro", sarebbe
            lecito


            a

            spettarsi una shell con ssh integrato senza


            doversi scaricare putty (o


            cygwing)



            Una shell con un sistema di remoting
            integrato

            per Windows c'è già: PowerShell. Putty (o

            OpenSSH) lo usi per connetterti in
            emulazione
            di

            terminale ad

            altro.
            Si ma quello strumento (utilizzatissimo da tutti)
            in un OS decente, dovrebbe essere già integrato.Utilizzatissimo da tutti noi , non DA TUTTI.
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: ogekury

            - Scritto da: Zucca Vuota


            - Scritto da: ogekury






            Appunto, da un sistema "pro",
            sarebbe

            lecito



            a



            spettarsi una shell con ssh integrato senza



            doversi scaricare putty (o



            cygwing)





            Una shell con un sistema di remoting

            integrato


            per Windows c'è già: PowerShell. Putty
            (o


            OpenSSH) lo usi per connetterti in

            emulazione

            di


            terminale ad


            altro.

            Si ma quello strumento (utilizzatissimo da
            tutti)

            in un OS decente, dovrebbe essere già
            integrato.

            Utilizzatissimo da tutti noi , non DA TUTTI.Da moltissimi, ok?
          • ... scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ogekury
            Da moltissimi, ok?Ni, dal 99% degli admin.Che sono una infima parte della totalità dell'utenza windows. ;)
          • ogekury scrive:
            Re: ah ah
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: ogekury

            Da moltissimi, ok?

            Ni, dal 99% degli admin.

            Che sono una infima parte della totalità
            dell'utenza
            windows.

            ;)Si stava parlando di win server e admin non di casalinghe con l'acer del 2010 regalato a natale dai figli.
          • ... scrive:
            Re: ah ah
            Si sta parlando di Windows 10 e dell'aggiunta di OpenSSH.
      • jack scrive:
        Re: ah ah

        Essenziale per quale motivo?(rotfl)
      • jack scrive:
        Re: ah ah

        Essenziale per quale motivo?(rotfl)(rotfl)
      • jack scrive:
        Re: ah ah

        Essenziale per quale motivo?......... :o(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • mementomori scrive:
    se devi lavorare
    un client ssh è il minimo...poi se implementassero una shell come si deve sarebbe ancora meglio.arrivati a 'sto punto perchè no uno GNU/NT ?
    • ... scrive:
      Re: se devi lavorare
      - Scritto da: mementomori
      un client ssh è il minimo...
      poi se implementassero una shell come si deve
      sarebbe ancora
      meglio. Eh, ma qui ti diranno che c'è la potentissima powershell (rotfl)
    • trollo scrive:
      Re: se devi lavorare
      C'è già.
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: se devi lavorare
      - Scritto da: mementomori
      arrivati a 'sto punto perchè no uno GNU/NT ?Cioè WSL?
      • bubba scrive:
        Re: se devi lavorare
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: mementomori


        arrivati a 'sto punto perchè no uno GNU/NT ?

        Cioè WSL?wsl e' software libero? e Nt?
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: se devi lavorare
          E' un sistema GNU su NT, no?
          • bubba scrive:
            Re: se devi lavorare
            - Scritto da: Zucca Vuota
            E' un sistema GNU su NT, no?non vedo come... il progetto gnu nasce per promuovere sw libero, e crea una suite di sw.. teorizza il copyleft e la licenza GPL. WSL e' rilasciato sotto GPL?
Chiudi i commenti