Franco Carlini è morto

Un malore ha colpito il celebre e-giornalista

Roma – Si è spento dopo un improvviso malore il celebre giornalista Franco Carlini, da anni impegnato a raccontare l’evoluzione tecnologica e l’avvento di Internet.

Carlini, 63 anni, collaboratore di numerose testate on e off line, autore di numerosi saggi e motore di diverse iniziative di informazione in rete, era un apprezzato esperto delle dinamiche della comunicazione nella Società dell’Informazione.

Laureato in Fisica, Carlini è stato a lungo ricercatore del CNR prima di gettarsi anima e corpo nelle dinamiche della nuova informazione .

Punto Informatico esprime il proprio cordoglio alla famiglia di Franco e si unisce a quanti in queste ore ricordano la sua figura.

Un saluto è apparso su Totem , un ricordo di Carlini lo ha anche scritto Massimo Mantellini.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • HWUCcohdzL scrive:
    QdxaLrbfJZplXV
    http://www.dearandfrom.com/mortgage.html home refinance zmlh http://www.cogenesys.com/mba.html MBA online 207100 http://www.lanewayhousingvancouver.com/mortgage_refinance_rates.html mortgage rates refinance 15851
  • epikuros scrive:
    Facciamoci furbi!
    I cracker cinesi saranno anche una minaccia e il loro governo fa spesso belle dichiarazioni, ma raramente rispetta i canoni occidentali di legalità... però leggo nell'articolo:"[...] l'infezione sarebbe partita da una serie di documenti Word e Powerpoint". Ma se invece di trattare con i cinesi (anche se in buona fede, trovatemi un governo che abbia mai eliminato il cyber-crimine!) iniziassimo con misure di sicurezza a portata di mano, tipo evitare certi programmi che offrono più rischi che vantaggi???PS E proprio in Germania! Dove la "cultura Linux" è diffusa anche tra molti utenti non power.
Chiudi i commenti