FTC, Twitter dovrà cantare?

L'indagine si troverebbe nelle fasi preliminari: UberMedia relazionerà alla Commissione. Al centro, i rapporti tra il tecnofringuello e gli sviluppatori terzi

Roma – La U.S. Federal Trade Commission sta muovendo i primi passi per aprire un’indagine nei confronti di Twitter , presumibilmente per le nuove politiche in materia di rapporti con gli sviluppatori terzi.

Il tutto è ancora nelle fasi preliminari, ma la Commissione federale ha iniziato a contattare chiedendo informazioni i programmatori che ritiene essere stati danneggiati dalla recente svolta protezionista nella policy di Twitter in materia di API e permessi per le applicazioni terze.

In particolare dall’ acquisto del client Tweetie , infatti, il tecnofringuello ha cercato di fornire lei stessa direttamente i servizi correlati alla sua piattaforma di microblogging, anche per cercare un modo per monetizzare il successo di pubblico ottenuto che l’ha portata ad ospitare circa 200 milioni di Tweet al giorno, il corrispettivo in parole, secondo un recente studio condotto da Twitter stessa, di 8,163 copie di Guerra e Pace .

L’azienda si è trovata così a concorrere con gli sviluppatori terzi che inizialmente tanto avevano concorso al suo successo sopperendo alle mancanze del servizio offerto.

Fra le aziende contattate in questa prima fase di indagini di FTC vi è UberMedia, che a febbraio ha avuto i maggiori problemi con le policy di Twitter, tanto da assistere al blocco parziale delle sue app.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Un lettore scrive:
    Vedrete che...
    Questo sito e wikileaks verranno oscurati per violazione di copyright...
    • Franky scrive:
      Re: Vedrete che...
      - Scritto da: Un lettore
      Questo sito e wikileaks verranno oscurati per
      violazione di
      copyright...Se ancora non ve ne siete accorti sul server hotfile.com rimuovono per violazioni di copyright perfino programmi leggittimi postati dall'autore del programma...figurati te a cosa stiamo arrivando...Chiaro che sta storia della pedoXXXXXgrafia e del copyright potra' essere usata per oscurare qualunque sito che pubblica cose scomode...Tanto come fa un cittadino a vedere se il sito ha violato o meno qualcosa?Non puoi verficarlo...e quindi questa puo' essere usata come scusa perfetta...
  • Franky scrive:
    Fortuna che ci sono persone giuste....
    Fortuna che ci sono persone giuste nel mondo che mettono in evidenza le schifezze della societs' attuale... che rende leggittimi i sopprusi delle lobby sui cittadini...e rende reato fare del bene alle persone in difficolta'...non possiamo che fare gli auguri di cuore a questo nuovo servizio dei cyber-attivisti-liberisti (nel senso letterale della parola) ed augurarci che stanino il marcio di tutti i paesi ivi compreso il nostro...
  • Fetente scrive:
    arresto di un gruppo di attivisti...
    ... impegnati nella distrubuzione di cibo ai senzatetto?Che reato è? Favoreggiamento della povertà?
    • collione scrive:
      Re: arresto di un gruppo di attivisti...
      purtroppo è proprio cosìa questo proposito ti invito a leggere spesso il sito http://www.abovetopsecret.com/però non scandalizzarti di quello che leggerai, purtroppo è la realtà quotidiana dei nostri tempigli USA stanno cadendo verso il baratro del fascismo e della dittatura e purtroppo i media ufficiali ci informano solo delle nuove trecce di Michelle Obama
      • Anonymous scrive:
        Re: arresto di un gruppo di attivisti...

        gli USA stanno cadendo verso il baratro del
        fascismo e della dittatura e purtroppo i media
        ufficiali ci informano solo delle nuove trecce di
        Michelle
        ObamaMi sa che toccherà spedirgli loro una copia di Santoro e Travaglio, che stanino tutti i XXXXXX. Mi sembra un'andazzo ormai globale. Dev'essere il marcio dei 68'ini, che s'attaccano sempre di più ai soldi, prima di tirare le cuoia.
      • Franky scrive:
        Re: arresto di un gruppo di attivisti...
        - Scritto da: collione
        purtroppo è proprio così

        a questo proposito ti invito a leggere spesso il
        sito
        http://www.abovetopsecret.com/

        però non scandalizzarti di quello che leggerai,
        purtroppo è la realtà quotidiana dei nostri
        tempi

        gli USA stanno cadendo verso il baratro del
        fascismo e della dittatura e purtroppo i media
        ufficiali ci informano solo delle nuove trecce di
        Michelle
        Obamaanche se dai da mangiare e trovi un alloggio ad un rifugiato clandestino che magari scappa dalla guerra nel suo paese...potrebbe succederti la stessa cosa anche in Italia... (non e' che ci dobbiamo meravigliare piu' di tanto delle ingiustizie che esistono nel mondo....Fosse per i leghisti applicherebbero analoghi provvedimenti da subito...Ci siamo dimenticati dei balordi che in Italia davano addirittura fuoco ai senzatetto? )
      • ... scrive:
        Re: arresto di un gruppo di attivisti...
        beh direi che essenzialmente le persone si meritano quello che sta succedendoin italia come negli usa la gente protesta solo se gli levi il campionato dalla tv o se la apple finisce gli iphone, nessuno protesta se gli levi il pane, perché stanno tutti ancora troppo benequando saranno tutti ridotti alla fame e a mangiarsi le suole delle scarpe, forse capiranno che è più importante comprare 10kg di pane che un cellulare (che oggi costa MENO di 10kg di pane)
    • Un lettore scrive:
      Re: arresto di un gruppo di attivisti...
      - Scritto da: Fetente
      ... impegnati nella distrubuzione di cibo ai
      senzatetto?

      Che reato è? Favoreggiamento della povertà?Mancato guadagno!
Chiudi i commenti