Funziona la macchina della verità

In particolare al telefono: lo sostengono le autorità britanniche che stanno collaudando un sistema di riconoscimento vocale in grado, dicono, di capire se chi telefona sta mentendo
In particolare al telefono: lo sostengono le autorità britanniche che stanno collaudando un sistema di riconoscimento vocale in grado, dicono, di capire se chi telefona sta mentendo

Sono almeno 110mila le sterline che l’amministrazione di Harrow, nel Middlesex britannico, ritiene di aver risparmiato da maggio ad oggi grazie alla macchina della verità , in questo caso incarnata in un sistema di riconoscimento vocale che viene ritenuto capace di capire se chi telefona stia dicendo una menzogna.

In questo modo, dicono le autorità, richieste di assistenza pubblica, benefit e via dicendo vengono più facilmente smascherate. Se le stime del “risparmio” sono esatte, allora il sistema utilizzato, già impiegato da alcune compagnie di assicurazione, si è già “ripagato” in questi mesi, essendo costato 63mila sterline. Le sue capacità di riconoscimento di “stress vocale” e di “percorsi” nel corso delle conversazioni sembra aver assistito a dovere i funzionari pubblici locali.

Sono peraltro numerosi i dispositivi e i software di questo genere sul mercato ormai da anni, ma soltanto ora si iniziano a diffondere nelle amministrazioni UK. A detta del Dipartimento per il Lavoro e le Pensioni, che ha finanziato l’operazione, sono stati individuati grazie a questo sistema decine di cittadini che percepivano assegni o sconti fiscali senza averne diritto. A quanto pare il Dipartimento, che pure intende tirare le somme del progetto sperimentale solo dopo un anno, e quindi il prossimo maggio, sta spingendo affinché altre amministrazioni adottino questo genere di sperimentazione.

Silicon.com rileva come ogni anno nel Regno Unito vengano “bruciati” 700 milioni di sterline in assegni non dovuti consegnati a cittadini che o non ne hanno più diritto o non l’hanno mai avuto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 09 2007
Link copiato negli appunti