Gambe in spalla e...pedalare!

Il traffico è il vero signore delle strade. Per evitare ingorghi e smog in molti ogni giorno decidono di muoversi con i mezzi di trasporto pubblici. Ma a qualcuno può non bastare. Ecco il perché di Backpack Bike , che si potrebbe tradurre come lib

Il traffico è il vero signore delle strade. Per evitare ingorghi e smog in molti ogni giorno decidono di muoversi con i mezzi di trasporto pubblici. Ma a qualcuno può non bastare. Ecco il perché di Backpack Bike , che si potrebbe tradurre come libertà in città.

Sottile, ergonomico, sembra in tutto e per tutto uno zaino. Una volta aperto però cala il suo asso nella manica. Lo zaino si trasforma in una vera e propria bicicletta. Lunga 128cm, alta 80 e larga 50 cm trasporta chi la usa e si fa trasportare. Un ibrido che disegna il sogno di una mobilità completa. Quando non serve, si ripiega.

I materiali? Plastica, plastica, plastica. Niente metalli per 5,5 kg di peso.
Disegnata
dal designer Chang Ting Jen è per ora soltanto un concept. Lo resterà a lungo?

[via CoolestGadgets ] [ Gizmodo ]

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Linaro scrive:
    Gli hard disk
    Gli hard disk tradizionali hanna davvero... gli anni contati. Ma quanti anni? 5, 10, 20?Mi fa sempre sorridere leggere i commenti di chi pensa che fra uno o due anni avremo tutti hard disk allo stato solido, che gli hard disk tradizionali sono "morti" o "obsoleti"...Chi invece scrive che ci sono chissà quali complotti per non fare uscire subito le memorie allo stato solido per favorire gli hard disk... beh, non mi fa sorridere, mi fa pena...
  • Nilok scrive:
    Esaurire le scorte di magazzino.
    Augh,avevo già fatto cenno a questa questione ma mi fa piacere ricordarla.Le conoscenze tecniche e tecnologiche GIA' ESISTONO ma non vengono "svelate" se non "a rate" per poter, non solo essaurire le scorte dei prodotti in magazzino da liquidare, ma anche compensare i soldi investiti nella ricerca ed industrailizzazione di quegli stessi prodotti che potrebbero tranquillamente essere considerati OBSOLETI da coloro che "sono obbligati" a comprarli!!!Ho parlatoNilok
    • alexjenn scrive:
      Re: Esaurire le scorte di magazzino.
      Hai scoperto l'acqua calda.
    • ciaspolo scrive:
      Re: Esaurire le scorte di magazzino.
      - Scritto da: Nilok
      Augh,

      avevo già fatto cenno a questa questione ma mi fa
      piacere
      ricordarla.

      Le conoscenze tecniche e tecnologiche GIA'
      ESISTONO ma non vengono "svelate" se non "a rate"
      per poter...Ma guarda un pò..., lo sapevamo già! (e in fondo é anche giusto che sia così, perché ci sono sempre gli allocchi che comprano l'ultimissima tecnologia sul mercato, che in verità nei centri di ricerca sono chissà a che punto, che non sapremo mai del tutto, ma così fanno guadagnare le industrie che si preparano a vendere quella un pochetto più avanzata), poi arrivano quelli che pensano prima di spendere e comprano quello che gli serve e non l'ultimissima figata, che magari funziona pure male! :)
    • Gaetano scrive:
      Re: Esaurire le scorte di magazzino.
      Quoto, è la struttura su cui si basa il mercato.
      Ho parlatoE quando scoreggi lo urli ai quattro venti?
  • Enjoy with Us scrive:
    Vedremo
    Come al solito si fanno annunci mirabolanti su merce che ancora non c'è, aspettiamo di vederla in negozio e poi ne riparliamo
  • gino scrive:
    le hanno queste nuove tecnologie...
    ...ma non le tirano fuori perchè sperano ancora di guadagnarci un po' con i dischi fissi tradizionali!
    • chojin scrive:
      Re: le hanno queste nuove tecnologie...
      - Scritto da: gino
      ...ma non le tirano fuori perchè sperano ancora
      di guadagnarci un po' con i dischi fissi
      tradizionali!No, non le hanno. Altrimenti non spenderebbero miliardi di investimento sulle MRAM. Servono anni per poter rendere un prodotto di massa una tecnologia totalmente nuova e servono accordi commerciali e standard riconosciuti nell'industria. Pensare che le abbiano ma non vogliano tirarle fuori è ridicolo. Le industrie IT non sono in contatto con alieni.. forse qualcuna ha qualcosa ma sono alla fine di una lunga catena, la tecnologia devono derivarla quando viene filtrata attraverso servizi segreti di vario tipo e ciò richiede molti anni.
    • Mr.God scrive:
      Re: le hanno queste nuove tecnologie...
      - Scritto da: gino
      ...ma non le tirano fuori perchè sperano ancora
      di guadagnarci un po' con i dischi fissi
      tradizionali!Si, hanno anche la macchina ad aria compressa e la bicicletta a rutti. E' in studio il notebook a bestemmie, restate sul pezzo!
      • ottomano scrive:
        Re: le hanno queste nuove tecnologie...
        - Scritto da: Mr.God
        - Scritto da: gino

        ...ma non le tirano fuori perchè sperano ancora

        di guadagnarci un po' con i dischi fissi

        tradizionali!

        Si, hanno anche la macchina ad aria compressa e
        la bicicletta a rutti. E' in studio il notebook a
        bestemmie, restate sul
        pezzo! :D Il nb a bestemmie sarebbe il successo di Vista e la fine di Linux (linux)
  • francososo scrive:
    quando le ssd....
    quando le ssd avranno capacità simili a quelle degli hard - disk tradizionali potremmo sperare nel cambio generazionale :ora è come mettere il carro davanti ai buoi!
    • fox82i scrive:
      Re: quando le ssd....
      In ambito domestico hai pienamente ragione,in ambito lavorativo 8-16 Gbyte sono più che sufficienti, anzi forse troppi
      • Mr.God scrive:
        Re: quando le ssd....
        - Scritto da: fox82i
        In ambito domestico hai pienamente ragione,
        in ambito lavorativo 8-16 Gbyte sono più che
        sufficienti, anzi forse
        troppiInfatti 640k di RAM basteranno per tutti, ora torna a strappare le graminacee.
        • fox82i scrive:
          Re: quando le ssd....
          :-D :-D :-D :-DSi ma a 20 all'ora:-D
        • iRoby scrive:
          Re: quando le ssd....
          D'accordissimo per un client. Ma dipende da che ambito.Se si storano molti dati in locale, si trasferiscono archivi compressi ecc, allora ci vogliono minimo 80GB su un client, e anche la gigabit ethernet.
Chiudi i commenti