Gates, sesterzi per i vaccini nel mondo

La Foundation che fa capo al chairman Microsoft annuncia un nuovo mega-stanziamento per finanziare le vaccinazioni dei bimbi nei paesi in via di sviluppo
La Foundation che fa capo al chairman Microsoft annuncia un nuovo mega-stanziamento per finanziare le vaccinazioni dei bimbi nei paesi in via di sviluppo


Roma – Sarà la Global Alliance for Vaccines and Immunization (GAVI) a beneficiare di un nuovo imponente stanziamento di sostegno annunciato da Bill Gates, chairman Microsoft, a favore dei programmi di vaccinazione per i bambini dei paesi più poveri.

William H. Gates III ha infatti spiegato in una nota che la Bill and Melinda Gates Foundation donerà all’Alliance 750 milioni di dollari per un progetto dalla durata di dieci anni. E ha chiesto a tutti coloro che possono permetterselo di seguire il suo esempio.

“Sostenere la vaccinazione dei bambini – ha dichiarato Gates – è indubbiamente il migliore investimento che abbiamo mai fatto. In soli cinque anni gli sforzi della GAVI hanno salvato la vita di centinaia di migliaia di bambini e in futuro saranno milioni ad essere salvati. Ma quello di oggi è soltanto un trasferimento di denaro. I paesi ricchi possono e devono accrescere la spesa per le vaccinazioni, per dare ai bambini nei paesi in via di sviluppo la possibilità di vivere una vita sana”.

Non è certo la prima volta che Gates veste i panni del filantropo. La sua Foundation negli anni ha devoluto enormi somme contro l’AIDS , il tetano , malaria e altre malattie, ed ha sostenuto il mondo povero collaborando alle iniziative internazionali di cooperazione.

“Siamo dinanzi alla sfida di offrire possibilità di salute per i popoli del mondo – ha spiegato ai reporter – perché quanto sta avvenendo è una tragedia di cui non si parla. Se si ritiene che la vita debba essere trattata con equità allora questo è un investimento per il quale si devono trovare le risorse”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 01 2005
Link copiato negli appunti