Già beccato l'autore di Anna.Worm

Il worm sta correndo su tutta la Rete, tutte le case antivirus hanno rilasciato warning nella giornata di ieri e gli osservatori danno già come elevatissima la sua diffusione. E ora spunta il virus writer, un olandese


Roma – Il worm che si diffonde spacciandosi come fotografia della bella tennista russa Anna Kournikova non ha origini russe ma olandesi. Questo si deduce dopo che ieri il virus writer OnTheFly ha lasciato un messaggio sul network olandese di Excite@Home affermando di essere l’autore del worm. Contestualmente, il provider ha raccolto prove che a suo parere indicano in OnTheFly l’autore del worm e ha annunciato che sta decidendo se procedere legalmente contro di lui.

Nel suo breve messaggio, OnTheFly ha dichiarato: “Non l’ho fatto per divertirmi. Non ho mai voluto far danni a persone che avessero aperto quell’allegato. Ma, in fin dei conti, è colpa loro se sono rimasti infettati”. Per compilare il virus, OnTheFly ha utilizzato un tool di realizzazione di codici del genere, il Vbs Worm Generator realizzato da Kalamar, ritenuto un virus writer argentino. Lo stesso OnTheFly ha però sottolineato che l’autore di quel tool non c’entra alcunché con il virus “Anna”.

Nel frattempo il worm, già condito di almeno due varianti, ha acquisito velocità e si sta diffondendo anche in Europa con grande rapidità. L’allerta è arrivata ieri mattina da tutti i maggiori produttori di software antivirus, che hanno annunciato lo sviluppo delle contromisure necessarie a proteggersi dal worm.

Il dato che allarma è l’arrivo delle nuove versioni che, secondo alcuni esperti, potrebbero contribuire a dare al worm una diffusione superiore a quella del celebre virus Melissa e forse persino superiore a quella di LoveLetter, in assoluto il worm che si è diffuso più ampiamente nel giro di pochi giorni dalla prima “infezione”.

Le nuove varianti del virus non sembrano comunque costituire un pericolo aggiuntivo perché, come per il codice “originale”, il worm risulta pressoché innocuo al sistema che colpisce, limitandosi ad auto-spedirsi a tutti gli indirizzi presenti nella rubrica di Outlook in ambiente Windows. Ciò che cambia tra versione e versione è il subject dell’email: da “Here you are;-),” a “Here you have;o)” fino a “Here you go;-).”

Il dato più importante, comunque, è che tutti i maggiori antivirus sono ora stati aggiornati e dunque l’utente che intende proteggersi dal nuovo worm può scaricare le definizioni necessarie e aggiornare i propri sistemi di protezione. Lo stato di allerta dovrà comunque proseguire nei prossimi giorni, vista la rapidità di diffusione dimostrata dal worm nel suo primo giorno di “vita”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Pensano alle protezioni non alla stabilità!!!
    Al solito i minchioni di Redmond (USA) pensano al solo reddito, gia adesso non modesto cercano modi di impedire le copie dei loro software, non hanno ancora capito che prima devono darci un os che funziona all'insegna della stabilità, invece di stimolare l'utenza alla pirateria con prezzi fuori dalla portata della maggioranza degli utenti e nuove protezioni che stimolano solo il duello con il colosso noto solo per violare la privacy e per i suoi software instabili un mito nel panorama delle sole informatiche al prezzo di prodotti di qualità. Esiste un rimedio, abbandonare microsoft per linux beos e quanto altro sicuramente migliori stabili e di prezzo adeguato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensano alle protezioni non alla stabilità!!!
      - Scritto da: Marcos
      Al solito i minchioni di Redmond (USA)
      pensano al solo reddito, gia adesso non
      modesto cercano modi di impedire le copie
      dei loro software, non hanno ancora capito
      che prima devono darci un os che funziona
      all'insegna della stabilità, invece di
      stimolare l'utenza alla pirateria con prezzi
      fuori dalla portata della maggioranza degli
      utenti e nuove protezioni che stimolano solo
      il duello con il colosso noto solo per
      violare la privacy Noto da chi? E sulla base di quali informazioni? Dei vaneggiamenti di alcuni fanatici spargimerda? Occhio a quello che è vero e quello che invece è illazione. Ti pare che con il vaglio che ha passato Microsoft l'anno scorso, se ci fosse stato anche solo un sospetto di violazione della privacy, non sarebbe saltato fuori?
      e per i suoi software
      instabili un mito nel panorama delle sole
      informatiche al prezzo di prodotti di
      qualità.Devo presumere che, quindi, non hai provato Windows 2000 o Windows XP.
      Esiste un rimedio, abbandonare microsoft
      per linux beos e quanto altro sicuramente
      migliori
      stabili e di prezzo adeguato.Se ti piacciono le scatole vuote...
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensano alle protezioni non alla stabilità!!!
        - Scritto da: Darth Vader


        - Scritto da: Marcos

        Al solito i minchioni di Redmond (USA)

        pensano al solo reddito, gia adesso non

        modesto cercano modi di impedire le copie

        dei loro software, non hanno ancora capito

        che prima devono darci un os che funziona

        all'insegna della stabilità, invece di

        stimolare l'utenza alla pirateria con
        prezzi

        fuori dalla portata della maggioranza
        degli

        utenti e nuove protezioni che stimolano
        solo

        il duello con il colosso noto solo per

        violare la privacy

        Noto da chi? E sulla base di quali
        informazioni? Dei vaneggiamenti di alcuni
        fanatici spargimerda? Occhio a quello che è
        vero e quello che invece è illazione. Ti
        pare che con il vaglio che ha passato
        Microsoft l'anno scorso, se ci fosse stato
        anche solo un sospetto di violazione della
        privacy, non sarebbe saltato fuori?


        e per i suoi software

        instabili un mito nel panorama delle sole

        informatiche al prezzo di prodotti di

        qualità.

        Devo presumere che, quindi, non hai provato
        Windows 2000 o Windows XP.


        Esiste un rimedio, abbandonare microsoft

        per linux beos e quanto altro sicuramente

        migliori

        stabili e di prezzo adeguato.

        Se ti piacciono le scatole vuote...NO, SEMPLICEMENTE HA GRANU SALIS NELLA ZUCCA, MICA COME VOI PRETORIANI CHE SIETE DEI CRANI VUOTI.BELLA QUESTAAAAAAAAAAAAAA.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pensano alle protezioni non alla stabilità!!!
          - Scritto da: Alien


          Se ti piacciono le scatole vuote...
          NO, SEMPLICEMENTE HA GRANU SALIS NELLA
          ZUCCA, MICA COME VOI PRETORIANI CHE SIETE
          DEI CRANI VUOTI.
          BELLA QUESTAAAAAAAAAAAAAA.
          Dai Alien-ato torna a cuccia che ti hanno già gonfiato di mazzate a sufficienza oggi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensano alle protezioni non alla sta
        - Scritto da: Darth Vader


        - Scritto da: Marcos

        Al solito i minchioni di Redmond (USA)

        pensano al solo reddito, gia adesso non

        modesto cercano modi di impedire le copie

        dei loro software, non hanno ancora capito

        che prima devono darci un os che funziona

        all'insegna della stabilità, invece di

        stimolare l'utenza alla pirateria con
        prezzi

        fuori dalla portata della maggioranza
        degli

        utenti e nuove protezioni che stimolano
        solo

        il duello con il colosso noto solo per

        violare la privacy

        Noto da chi? E sulla base di quali
        informazioni? Dei vaneggiamenti di alcuni
        fanatici spargimerda? Occhio a quello che è
        vero e quello che invece è illazione. Ti
        pare che con il vaglio che ha passato
        Microsoft l'anno scorso, se ci fosse stato
        anche solo un sospetto di violazione della
        privacy, non sarebbe saltato fuori?


        e per i suoi software

        instabili un mito nel panorama delle sole

        informatiche al prezzo di prodotti di

        qualità.

        Devo presumere che, quindi, non hai provato
        Windows 2000 o Windows XP.devo pensare che non capisci molto di informatica....


        Esiste un rimedio, abbandonare microsoft

        per linux beos e quanto altro sicuramente

        migliori

        stabili e di prezzo adeguato.

        Se ti piacciono le scatole vuote...
  • Anonimo scrive:
    FORZA LINUX!!!!
    vai pinguino!!prendili a beccate sulle palle questi winzozzi
  • Anonimo scrive:
    si stanno sparando un colpo nelle palle
    la politica di Microsoft sembra, a mio avviso, perdere colpi sempre più in fretta.Sui sitemi operativi Server ormai ha già perso la sua battaglia... :) e per quanto riguarda l'home penso che ci manchi poco (due anni al massimo).
    • Anonimo scrive:
      Re: si stanno sparando un colpo nelle palle
      I dati di quest'anno danno Microsoft in crescita sia sui server che sui client. Strano modo di perdere colpi o peggio di aver perso la battaglia. Mi aggiornerei se fossi in te.- Scritto da: jabba the hutt
      la politica di Microsoft sembra, a mio
      avviso, perdere colpi sempre più in fretta.

      Sui sitemi operativi Server ormai ha già
      perso la sua battaglia... :) e per quanto
      riguarda l'home penso che ci manchi poco
      (due anni al massimo).
  • Anonimo scrive:
    okok Microzoz fai pure questo passo.......
    e te ne pentirai amaramente.......lo sapete quanti programmatori hobbisti ci stanno ingiro? e pensate quanto resisterà il nuovo sistema operativo. 1 anno ? meno meno...chissà quanti crack nuovi di zecca usciranno!e chissà .......forse usciranno anche nuovi sistemi operativi........heheheehehnuovi sitemi operativi meno stressanti....heheehehehebello bello
  • Anonimo scrive:
    Bella cazzata...
    Un'altro chiaro tentativo di monoplìo della Microsoft, che tenterebbe così di accapparrarsi larghe fette di ignara utenza a scapito di altre case software.Una grande scocciatura per gli sviluppatori di driver (e per i produttori) delle schede audio.La fine della libertà di scambio informazioni in internet nonchè l'inizio del divertimento per cracker & company...Vedremo che succederà....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella cazzata...
      - Scritto da: Joker Fuel
      Un'altro chiaro tentativo di monoplìo della
      Microsoft, che tenterebbe così di
      accapparrarsi larghe fette di ignara utenza
      a scapito di altre case software.No. Il tentativo di farsi pagare tutto il software MS che viene installato.Se siete contrari al modello tradizionale del diritto d'autore, scaricatevi Linux. Se io mi compro una Audi, non vado in giro tutti i giorni a sputare merda sulle macchine Fiat. Ho fatto la mia scelta e sono contento. Punto.La stragrande maggioranza del software viene venduto. Cosa c'entra questo col monopolio?Sembra che tutti quanti siate lividi di rabbia. Ma se non usate software Microsoft cosa ve ne frega? Non è che niente niente sparate merda su MS e poi utilizzate il suo software a sbafo?
  • Anonimo scrive:
    Scusa,una domanda...
    Ma per caso il tuo Mac fa anche il caffè o soloti fa sentire un superuomo al di sopra della stragrande massa di poveri citrulli Windusiani????
  • Anonimo scrive:
    Metto Linux pure io.......
    Metto Linuz pure io
  • Anonimo scrive:
    I Veri Pirati chi sono?
    Facciamo un elenco dei veri pirati:1) Bill G.2) I Vari Governi Occidentali3) Le varie Majorcontinuate voi che a me viene da vomitare!
  • Anonimo scrive:
    Fatta la legge ......!!!
    No Comment
  • Anonimo scrive:
    E io metto Linux!!!!
    perche' PAGARE per NON avere tutto cio che non facendoti pagare ti fa avere???:-)))NEO
  • Anonimo scrive:
    cosi' uccido la pirateria...
    open source!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    mi vien da ridere !!
    Parilno pure questi di Microsoft !!Ma qualcuno, in qualche parte remota del globo gliela farà in barba sfornando un bel crack !!Ogni cosa che zio bill ha in mente di fare, andrà sempre a rotoli...Immaginate un po' l'X-BOX: usa win come os ....Avete mai visto una console andare in crash a causa di un driver vxd? Presto potremo farci grasse risate !!!AHAHAHAHAHAAHAHHHAAHAHLOL LOL LOL !!!!
  • Anonimo scrive:
    Bill Gates padrone del mondo?
    Secondo me, il caro vecchio Bill soffre di qualche mania depressiva che lo porta a continue prese di posizione, sentendosi il padrone del mondo in quanto la maggior parte degli utilizzatori di Personal Computer ha installato il suo sistema operativo, con una spavalderia che fa paura, contro ogni diritto, manda avanti iniziative a dir poco allucinanti, come questa...Meditate Signori......meditate....
  • Anonimo scrive:
    La fiaba
    Ragazzi, sono solo le solite "sparate" che ogni tanto i produttori di software fanno.Avevano annunciato cd incopiabili, dvd inleggibili, software iperprotetti.......ma sempre id informatica si parla.Un codice, se ci si applica, lo si buca sicuramente, quindi fatta la protezione sfornata la patch (gloria a coloroc he le programmano! ^_^ )Un solo appunto per i linux, mac sostenitori....avete ragione, passare è semplice da un sistema all'altro, basta volerlo....ma dovete anche pensare che non sempre Volere è potere, soprattutto nell'ambito NON casalingo (che poi è quello che paga...chi di voi ha Windows pagato? ed Office? E Photoshop?).Cosa faccio io se la mia azienda deve produrre e passare dati alle altre? Pensate che se passo a Linux non mi trovo nei casini? Certo posso creare dei ricicli o delle nuove procedure aziendali per rendere compativbile il tutto...ma a che prezzo? Costa di meno usrae WIndows.Stesso discorso per il software....a partire dai giochi per PC, quanti anni dovete aspettare voi che usate il MAC per vedere un giochino in vendita? Anni luce!E voi di Linx? Che versione usate di Maja o di 3dS max?Dire "lasciate winzozz a favore di altro" è bello.....ma non è sempre fattibile, oltre l'utopia c'e' al dura e cruda verità.
  • Anonimo scrive:
    Pensare che "l'utente" sia un "drogato del sw"???
    Che interesse avrebbe l'utente medio ad acquistare un SO che non gli permetterebbe di fare qualcosa che riuscirebbe a realizzare con qualche versione precedente dello stesso, o con qualche altro SO della concorrenza? Si può sempre pensare che le preriferiche del "futuro" avranno bisogno di drivers fatti apposta per il nuovo SO di Billy, ma sicuramente saranno prodotte come adesso per più di una versione dello stesso. In sostanza: cosa me ne frega di aggiornare Winz (sicuramente spesa dalle 500 karte in su...) se poi faccio "meno" che utilizzando l'winz95??? Winz2002 posso sempre scriverlo col pennarello sul monitor =)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensare che
      Ma non ci avevano raccontato che nel prezzo dei supporti è contenuto una sorta di "risarcimento" per le cosidette copie illegali? Questo è sicuramente vero per i CD musicali. Allora che vogliono?- Scritto da: Flavio
      Che interesse avrebbe l'utente medio ad
      acquistare un SO che non gli permetterebbe
      di fare qualcosa che riuscirebbe a
      realizzare con qualche versione precedente
      dello stesso, o con qualche altro SO della
      concorrenza? Si può sempre pensare che le
      preriferiche del "futuro" avranno bisogno di
      drivers fatti apposta per il nuovo SO di
      Billy, ma sicuramente saranno prodotte come
      adesso per più di una versione dello stesso.
      In sostanza: cosa me ne frega di aggiornare
      Winz (sicuramente spesa dalle 500 karte in
      su...) se poi faccio "meno" che utilizzando
      l'winz95??? Winz2002 posso sempre scriverlo
      col pennarello sul monitor =)
  • Anonimo scrive:
    Questo  solo il primo passo...
    Adesso cercano di bloccare la pirateria (45k lire per un disco di plastica con un foglio di alluminio dentro sono un'assurdit?) per poi fare la figura dei bravi ragazzi nei vari processi che li vedono come imputati per vari reati..... Bull gates non ha niente da imparare.... Poi magari un giorno ci troveremo che non potremo usare il computer per fare una cosa perch il sistema operativo ci dir? che contro la morale........ E poi ancora pi in l? ci spier? ancor pi di quanto non lo stiano facendo adesso per la gioia di George Orwell (Grande Profeta!!!)Fortuna che io uso un Mac,per qualche tempo dovrei stare tranquillo.....Spero...
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo  solo il primo passo...

      Bull gates non ha niente da imparare.... Poi
      magari un giorno ci troveremo che non
      potremo usare il computer per fare una cosa
      perch il sistema operativo ci dir? che
      contro la morale........ E poi ancora pi in
      l? ci spier? ancor pi di quanto non lo
      stiano facendo adesso per la gioia di George
      Orwell (Grande Profeta!!!)
      Fortuna che io uso un Mac,per qualche tempo
      dovrei stare tranquillo.....Spero... E infatti guarda come il tuo Mac passa le lettere accentate! Se Windows va meglio possono anche farselo pagare, non credi?
  • Anonimo scrive:
    Linux e Vorbis sono la soluzione.
    Su linux non c'è niente da dire, tutti sanno gia i pregi del pinguino. Vorbis è una tecnologia di compressione audio totally free. NOI siamo i consumatori, e NOI decideremo cosa comprare, e non comprando i prodotti della casa di Redmond se ci limitano, loro saranno costretti a seguire noi.Datemi retta, usate windows, ma installate Linux, ed usatelo il più possibile, in modo da poter cambiare, un giorno......
  • Anonimo scrive:
    Gli utenti windows sono dei veri sado masochisti!
    Ormai il monopolista di redmond puo' fare qualsiasi cosa, magari imporgli anche cosa mangiare o come vestire o i loro gusti sessuali.Tanto, poveri utOnti, da buoni ignoranti,stra-convinti che senza microsoft non si vive, accettano tutto.
  • Anonimo scrive:
    c'é una soluzione per tutto.....think different!
    Sicuramente qualcuno troverà una soluzione ai vostri problemi...Io non mi preoccupo più di tanto.La mela sarà sempre immune dai virus, dai bachi e dai monopoli di Bill!
  • Anonimo scrive:
    Il rischio di violazione della privacy è elevato
    Il rischio di violazione della privacy è elevato! In questa maniera è anche possibile monitorare l'attività e gli interessi telematici degli utenti Internet!
  • Anonimo scrive:
    Risposta a Eliot
    Un tempo il software lo facevano i professori e gli studenti universitari e funzionava... in quel tempo dei ragazzi giravano gli stati uniti, ma anche l'europa, cantando di piazza in piazza le canzoni dei loro leader, che ogni tanto si univano a loro... oggi il software lo fa microsoft.Microsoft ha una versione piccola di office, works, ma chi lo usa? chi lo supporta? è giusto spendere MILIONI per office per poi scoprire che access non è incluso (c'è solo nella versione "impegno la casa e lo compro")...E'giusto comprare Windows originale e non avere i manuali perchè Microsoft risparmia e te li mette online (e non servono a niente perchè sono poco esaustivi, se cerchi di trovarci la spiegazione ad esempio, ad un errore tipo 651 del modem quando provi a connetterti scopri che devi chiederlo alla microsoft che cavolo è sto errore 651)...E'giusto pagare 50.000 per un CD che fuori dall'italia pagheresti di meno? è giusto avere magari il software ma non avere neanche il diritto di sapere come funziona e non poterci provare a scoprirlo (il reverse engineering è illegale).E'giusto che io canto una canzone, la masterizzo su un CD e sono un pirata perche la SIAE, che non è un pezzo dello stato italiano, non fornisce gratuitamente i bollini da appiccicarci sopra?Cavolo, si vive nell'illegalità ma la legalità è un lusso che ormai si puo permettere solo qualche riccone! e poi ci martellano con nuove tecnologie avveneristiche e protocolli trascendentali... sembra il supplizio di Tantalo...
  • Anonimo scrive:
    Windows non è la cura, è il problema
    Eh beh... oserei dire stupendo!Qualcuno mi spiega come fa un file mp3 fatto con un cavolo di mp3enc.exe sotto dos (quello che sta su un floppino) a essere protetto da SAP? e come fa ZioBill a vietarmi di fare girare sto file che posso pure chiamare MiaMammaVaAFareLaSpesa.mp3? voodoo signature?Diciamocelo chiaro e tondo: Microsoft sta a sicurezza come scolapasta sta a pentola a pressione... io Windows lo uso solo perchè è pratico (visto che è il + supportato) e devo dire che W95C e W98SE sono i migliori... WMe è un pacco cosmico e, aggiungo volentieri, se in Microsoft continuano a fare cazzate del genere presto si ritrovano a piedi...Appena il tempo che qualcuno, magari il gruppo di hacker che si è fregato i source di Windows Whistler, fa sbarcare un OS semplice da usare (diciamocelo LINUX/UNIX non è propriamente entry level) e senza queste menate da 2 soldi...Termino:Microsoft fa sistemi operativi scadenti solo per poter vendere gli update...PS: Se avete WinMe guardate quant'è grossa la sottodirectory _Restore e piangete che mamma Microsoft continua a colpire (come direbbe aziz) "sempre piu in basso"...
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows non è la cura, è il problema

      Diciamocelo chiaro e tondo: Microsoft sta a
      sicurezza come scolapasta sta a pentola a
      pressione... io Windows lo uso solo perchè è
      pratico (visto che è il + supportato) e devo
      dire che W95C e W98SE sono i migliori... WMe
      è un pacco cosmico e, aggiungo volentieri,
      se in Microsoft continuano a fare cazzate
      del genere presto si ritrovano a piedi...
      Appena il tempo che qualcuno, magari il
      gruppo di hacker che si è fregato i source
      di Windows Whistler, fa sbarcare un OS
      semplice da usare (diciamocelo LINUX/UNIX
      non è propriamente entry level) e senza
      queste menate da 2 soldi...Il sistema operativo facile da usare e che si basa su UNIX c'e' gia': MacOS X. Informati...
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows non è la cura, è il problema

        Il sistema operativo facile da usare e che
        si basa su UNIX c'e' gia': MacOS X.
        Informati...Ops, errore scusa, parlavo in maniera poco elegante...Intendevo sistema operativo come kernel + applicativi vari, non come kernel e basta...Se devo fare un disegno con Windows ho migliaia di programmi a disposizione, anche free, con linux li trovo ma con MacOS X?E i giochi?E i kit di sviluppo?First think, next talk!
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows non è la cura, è il problema
          - Scritto da: ConteZero
          Intendevo sistema operativo come kernel +
          applicativi vari, non come kernel e basta...
          Se devo fare un disegno con Windows ho
          migliaia di programmi a disposizione, anche
          free, con linux li trovo ma con MacOS X?
          E i giochi?
          E i kit di sviluppo?
          Ma porca troia, se non puoi contribuire almeno renditi conto che il software non nasce dalla terra, e non andartene in giro a fare FUD!Quelli come te vogliono la pappa pronta in tutte le cose. L'os che si usa in 5 minuti, quando e` scritto in qualsiasi testo che una migrazione ad un altro os e` sempre una cosa difficile; tutti i programmi belli pronti, quando abbiamo da 10 anni un monopolio di 1 sola azienda che fa di tutto per tenere incatenati gli utenti al suo sistema.Datti una mossa invece di cianciare, con questa attitudine nessuno va mai da nessuna parte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows non è la cura, è il problema
          - Scritto da: ConteZero

          Il sistema operativo facile da usare e che

          si basa su UNIX c'e' gia': MacOS X.

          Informati...

          Ops, errore scusa, parlavo in maniera poco
          elegante...
          Intendevo sistema operativo come kernel +
          applicativi vari, non come kernel e basta...
          Se devo fare un disegno con Windows ho
          migliaia di programmi a disposizione, anche
          free, con linux li trovo ma con MacOS X?
          E i giochi?
          E i kit di sviluppo?

          First think, next talk!Appunto,prima pensa poi parla....Se il Mac non l'hai mai usato non puoi dure che non ci sono programmi..... Io non mi son mai negato niente con il mio Mac..... I programmi seri ci sono eccome....(non sto parlando delle cazzatine tipo screen-saver esotici,il puntatore che diventa verde quando passa sopra a qualcosa di strano.....) Prova e poi mi dirai Think Different,Think Indipendent......
  • Anonimo scrive:
    A proposito di BILL GATES.
    Ma ragazzi, basta, oramai dovremmo essere abbastanza svegli.Mandiamo una volta per tutte a quel paese l' amico BILL e i suoi sistemi operativi.Passiamo in massa all' Open Source; leggi LINUX, è molto più stabile e potente dei sistemi operativi dell' amico Bill.Adesso, con le nuove release: Mandrake, Suse, Red-Hat, Caldera, ecc., è facilmente installabile sui ns pc e riconosce automaticamente l' Hardware installato.Sono maturi i tenpi per rimettere al suo posto l' amico Bill e la sua Microsoft.Non Vi siete STUFATI DI ESSERE BILL DIPENDENTI???!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: A proposito di BILL GATES.

      Non Vi siete STUFATI DI ESSERE BILL
      DIPENDENTI???!!!!Finché ci faccio i soldi, no. Sarei molto più preoccupato se il mio business dipendesse da un sistema operativo scritto da fanatici contro il sistema che, regolarmente, si omologano al sistema appena hanno finito di fare i dissidenti trendy.
  • Anonimo scrive:
    La solita vecchia storia...
    ...ma da che mondo è mondo, simili "trucchi" hanno solo reso la vita difficile agli utenti "innocenti", e non hanno _mai_ reso le cose impossibili a chi il pirata lo fa davvero; solo un invito a riflettere: quanti soldi si sono spesi per creare sistemi di protezione "infallibili" contro le copie di sw? quali risultati si sono davvero ottenuti? nessuno! l'unico metodo per evitare che un utente resti connesso per ore scaricando mp3 e quello di abbassare i prezzi dei CD che, secondo il mio modestissimo parere, sono _esageratamente alti_; ah, un'ultima nota... questa mania di "polizia informatica" di microsoft potrebbe ritorcerglisi contro, trasformarsi in un ulteriore incentivo per passare a linux per chi ancora non l'ha ancora fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita vecchia storia...
      In due paesi del mondo è stato sperimentato questo meccanismo e lì c'è stato il 30% di fatturato in più. E' come se da domani ti dessero il 30% lordo in più di stipendio. Non ti piacerebbe?- Scritto da: HellBoy
      ...ma da che mondo è mondo, simili "trucchi"
      hanno solo reso la vita difficile agli
      utenti "innocenti", e non hanno _mai_ reso
      le cose impossibili a chi il pirata lo fa
      davvero; solo un invito a riflettere: quanti
      soldi si sono spesi per creare sistemi di
      protezione "infallibili" contro le copie di
      sw? quali risultati si sono davvero
      ottenuti? nessuno! l'unico metodo per
      evitare che un utente resti connesso per ore
      scaricando mp3 e quello di abbassare i
      prezzi dei CD che, secondo il mio
      modestissimo parere, sono _esageratamente
      alti_; ah, un'ultima nota... questa mania di
      "polizia informatica" di microsoft potrebbe
      ritorcerglisi contro, trasformarsi in un
      ulteriore incentivo per passare a linux per
      chi ancora non l'ha ancora fatto.
  • Anonimo scrive:
    Chi ci crede.....
    Ah ! La Microsoft vuole fare il sceriffo digitale...ben venga, ma prima dovrebbe fare pulizia in casa propria....la piattaforma di sicurezza di Windows 2000 è INESISTENTE, un balla commerciale (come tutte quelle alle quali ci ha abituato da anna la societa di Redmond)...Anche se fosse cosi, e cioè che la Microsoft introducesse un nuovo sistema di crittaggio dei file audio, apparrirebbe in tempo breve un cracker.Personnalmente sono per la tutela della musica e delle altre forme di arte, sopra delle quali metterei il cervello umano. La Microsoft deve fare poco caso di questo cervello per venderci un volta di più una tecnologia superata dalla nascià, inadeguata, e che verrà a gravare ancora e sempre sulle tasche degli utenti istituzionali: scuole, università, aziende...A chi è arrivato fin qui, grazie dell'attenzione !Wandoo
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi ci crede.....
      beh, era ora che qualcuno cominciasse a capire chi sono Bill e la sua Microsoft.Ma perchè non passi a LINUX?!!- Scritto da: Wandoo
      Ah ! La Microsoft vuole fare il sceriffo
      digitale...ben venga, ma prima dovrebbe fare
      pulizia in casa propria....la piattaforma di
      sicurezza di Windows 2000 è INESISTENTE, un
      balla commerciale (come tutte quelle alle
      quali ci ha abituato da anna la societa di
      Redmond)...

      Anche se fosse cosi, e cioè che la Microsoft
      introducesse un nuovo sistema di crittaggio
      dei file audio, apparrirebbe in tempo breve
      un cracker.

      Personnalmente sono per la tutela della
      musica e delle altre forme di arte, sopra
      delle quali metterei il cervello umano. La
      Microsoft deve fare poco caso di questo
      cervello per venderci un volta di più una
      tecnologia superata dalla nascià,
      inadeguata, e che verrà a gravare ancora e
      sempre sulle tasche degli utenti
      istituzionali: scuole, università,
      aziende...

      A chi è arrivato fin qui, grazie
      dell'attenzione !

      Wandoo
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi ci crede.....
      - Scritto da: Wandoo
      Ah ! La Microsoft vuole fare il sceriffo
      digitale...ben venga, ma prima dovrebbe fare
      pulizia in casa propria....la piattaforma di
      sicurezza di Windows 2000 è
      INESISTENTE, un balla commerciale (come
      tutte quelle alle quali ci ha abituato da
      anna la societa di Redmond)...

      Anche se fosse cosi, e cioè che la
      Microsoft introducesse un nuovo sistema di
      crittaggio dei file audio, apparrirebbe in
      tempo breve un cracker.

      Personnalmente sono per la tutela della
      musica e delle altre forme di arte, sopra
      delle quali metterei il cervello umano. La
      Microsoft deve fare poco caso di questo
      cervello per venderci un volta di più
      una tecnologia superata dalla nascià,
      inadeguata, e che verrà a gravare
      ancora e sempre sulle tasche degli utenti
      istituzionali: scuole, università,
      aziende...

      A chi è arrivato fin qui, grazie
      dell'attenzione !

      Wandoo
      • JackMauro scrive:
        Re: Chi ci crede.....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Wandoo

        Ah ! La Microsoft vuole fare il sceriffo

        digitale...ben venga, ma prima dovrebbe
        fare

        pulizia in casa propria....Beh rispondere a un articolo del 2001 non è una cosa normale... comunque... son passati anni... e per ora micro$ozz non ha ancora introdotto nulla......e poi si parla solo di WMA non di MP3 o suoi eventuali successori...Ricordiamo tutti un dettaglio... DivX ;-) 3.11 era il codec Mpeg4 di microsoft ma craccato........ sono stati proprio quelli di mircosoft a dare origine ai download attuali...--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Finalmente!
    Sono perfettamente d'accordo con Cello. Forse però, così facendo, ci libereremo in maniera definitiva di Windows!!!!
  • Anonimo scrive:
    non sono daccordo!
    Io dico perchè non la smettano di rompere i coglioni con tutte queste cavolo di leggi? Visto poi un noto detto: "fatta la legge fatto l'inganno"; quindi tutto quello che fanno è solo uno specchio per allodole. Se veramente vogliono impedire il doppiaggio dei cd musicali, o lo scarico e riproduzioen dei brani da internet, facciano in modo di abbassare i prezzi dei cd originali. Forse la gente li aquisterebbe invece di doppiarli, ma finche avranno un prezzo esagerato e giusto doppiarli!!! viva la pirateria!
  • Anonimo scrive:
    BAH!
    Ma il signor Gates pensa di essere il Big Brother dei computer ? Vuole controllare tutto di tutti?Quando la gente inizierà a boicottare windows?
  • Anonimo scrive:
    Bella mossa se vuole suicidarsi
    Nel titolo si dice tutto, per quale motivo dovrei utilizzare un sistema operativo che mi controlla? e mi impedisce di fare quello che voglio sul MIO computer in casa MIA con i MIEI cd ad esempio.Passo a LINUX Bill non è l'unico al mondo, ma se farà quello che dice, o si trova il modo di aggirare le restrizioni, è pur sempre informatica, oppure ciccia, addio WIN.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella mossa se vuole suicidarsi
      - Scritto da: Cello
      Nel titolo si dice tutto, per quale motivo
      dovrei utilizzare un sistema operativo che
      mi controlla? e mi impedisce di fare quello
      che voglio sul MIO computer in casa MIA con
      i MIEI cd ad esempio.
      Per lo stesso motivo per cui in casa tua tu non puoi tenere armi da guerra o stuprare tuo figlio o ammazzare tua moglie. Non è che se fai qualcosa di illegale a casa tua cessa l'illegalità del gesto. Io i videogames con cui gioco li compro. E se non ho i soldi aspetto. Probabilmente, invece, se tu non hai l'autoradio e non hai i soldi per comprarla, spacchi il vetro a una macchina e te la procuri. Oppure la rubi (pardon, te la procuri) da Trony? Non è la stessa cosa?
      Passo a LINUX Bill non è l'unico al mondo,
      ma se farà quello che dice, o si trova il
      modo di aggirare le restrizioni, è pur
      sempre informatica, oppure ciccia, addio
      WIN.Questo è legale. Come chiedere l'elemosina invece che lavorare. Ma ricorda: il mondo dell'informatica è come una società avanzata. Può tollerare un certo numero di parassiti, ma se i parassiti diventano troppi la parte attiva della società non ce la fa più a nutrirli. Come se in Italia ci fossero 25.000.000 di accattoni e nessuno che dà loro le 1000 lire al semaforo o agli angoli idelle strade.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella mossa se vuole suicidarsi
        - Scritto da: Darth Vader


        - Scritto da: Cello

        Nel titolo si dice tutto, per quale motivo

        dovrei utilizzare un sistema operativo che

        mi controlla? e mi impedisce di fare
        quello

        che voglio sul MIO computer in casa MIA
        con

        i MIEI cd ad esempio.


        Per lo stesso motivo per cui in casa tua tu
        non puoi tenere armi da guerra o stuprare
        tuo figlio o ammazzare tua moglie. Non è che
        se fai qualcosa di illegale a casa tua cessa
        l'illegalità del gesto. Io i videogames con
        cui gioco li compro. E se non ho i soldi
        aspetto. Probabilmente, invece, se tu non
        hai l'autoradio e non hai i soldi per
        comprarla, spacchi il vetro a una macchina e
        te la procuri. Oppure la rubi (pardon, te la
        procuri) da Trony? Non è la stessa cosa?Perche' in America non ci sono recinzioni intorno alle case?Perchè se qualcuno entra a rubare tu hai diritto a sparargli!Anch'io i videogiochi li compro, però adesso comprerò solo quelli di cui si può far fare una copia di sicurezza altrimenti NISBA!!! VEDI FS2000 CHE FUNZIONA ANCHE ALLA CAZZO, ottimo invece TOMB RAIDER (Ho tutta la serie originale!!!)


        Passo a LINUX Bill non è l'unico al mondo,

        ma se farà quello che dice, o si trova il

        modo di aggirare le restrizioni, è pur

        sempre informatica, oppure ciccia, addio

        WIN.

        Questo è legale. Come chiedere l'elemosina
        invece che lavorare. Ma ricorda: il mondo
        dell'informatica è come una società
        avanzata. Può tollerare un certo numero di
        parassiti, ma se i parassiti diventano
        troppi la parte attiva della società non ce
        la fa più a nutrirli. Come se in Italia ci
        fossero 25.000.000 di accattoni e nessuno
        che dà loro le 1000 lire al semaforo o agli
        angoli idelle strade.Le Palle dell'orso!I linuxisti non sono Accattoni NE' Marxisti/Comunisti (poi c'e' l'ecc.zione che conferma...), Il Linux da molti punti di vista e' superiore a qualsiasi windows ... presente o FUTURO!
  • Anonimo scrive:
    Non credo proprio al suicidio!
    Non credo che Microsoft voglia suicidarsi!Il successo di Microsoft è dovuto maggiormente alla compatibilità tra i vari sistemi e non comprometterà questo.Pagare un diritto d'autore è giusto e va ricercato nella coscienza della gente e nei prezzi di chi distribuisce.Lo immaginate Microsoft cha va in fallimento per fare un favore agli autori? ah ah ah!!Anche perchè un programma del genere e una scheda audio di quel tipo lo userebbe solo Bill Gates e famiglia e qualche stretto collaboratore (che non potrebbe farne a meno).
  • Anonimo scrive:
    micro e soft
    cosi micro la grande microsoft,la rete deve essere libera,e' nata cosi' e cosi' deve andare .intanto perche' non ci difende dagli occhi indiscreti.sembra che tutti abbiano o vogliono ragione e chi ne fa le spese siamo sempre noi:gli utentil'evoluzione tecnologica e' tale inventare sempre novita',che pero' puntualmente si inceppano.ribelliamoci!
  • Anonimo scrive:
    non possono farlo perchè...
    windows si è diffuso proprio perchè e facile copiarlo... se cominciano a mettere protezioni o "rotture" per gli utenti, la sua diffusione calerà...almeno spero! così si passerà a linux dimenticando questo bidone di windows pieno di errori
  • Anonimo scrive:
    Idea sbagliata, ma ...
    Precisiamo: 1. sono contrario ai CD da 45000 lire e quindi compro i CD che sicuramente mi interessano.Ho pochi CD ma buoni!!!2. sono contrario al software che costa milioni ,semprechè non li valga effettivamente!!!E quindi ho acquistato un Corel Draw 7.0 a 150.000 invece del 9.0 ad un milione.3. la mossa Microsoft non ha assolutente più senso.. perchè non ha più senso cercare di proteggere il software e nemmeno la musica!! E' solo fatica sprecata, perchè nel giro di qualche giorno sicuramente una persona fra milioni riuscirà a capire il trucco... ... però secondo me la pirateria è sbagliata... e nemmeno serve in realtà!!!Basta guardarsi attorno e darsi la briga di pensare un attimo e tutto può essere riampiazzato, si può trovare una versione precedente ad un costo minore e così via...Non dubito che SQLserver sia un signor database , avrà tante di quelle funzionalità che non basteranno nemmeno 10 manuali per descriverle tutte.... ma mi servono davvero??Non è meglio interbase che ad un costo quasi free fa onestamente il suo sporco lavoro e mi basta leggermi un manuale solo??LA maggior parte degli "scopiazzatori" di Corel Draw 9.0 non sa nemmeno usare la metà delle funzionalità della versione 7.0, Anzi per quello che lo usano a fare basterebbe la 4.0 quindi...Altri esempi: Office ad un milione? Lotus Smartsuite a 200.000troppe? Staroffice Gratis!!!WinME costa 139000? e a chi serve? mi tengo il mio Win98. Non voglio pagare neppure quello? LinuxTroppo difficile? BEoS.Non voglio pagare 500 carte per l'INTERBASE? vabbe, c'è MySql gratuito...e così via...Un altro punto.Microsoft è una società per azioni, deve fare utili, altrimenti il suo valore scende in borsa e i fondi di investimento nei quali abbiamo messo i nostri risparmi vanno a picco.Il gatto che si morde la coda....E' inutile incazzarsi tanto, non sono lì per fare beneficenza e comunque se Microsoft è lì e questo non ci piace non possiamo fare altro che Mea Culpa.... e non usare più i suoi prodotti (non è mai troppo tardi), certo è meglio chiedere prima alla banca dove sono investiti i nostri soldi... Un altro punto.Io nel mio piccolo 'creo' del software e mi sono scontrato con questo problema: ho realizzato un programma bellino, utile , che mi è costato un bel pò di lavoro ....lo faccio Shareware ( così integro lo stipendio)????In ITALIA tante varrebbe ragalarlo!Ma io non volevo regalarlo... il mio PC mi costa qualcosa, x il VB standard sono sempre 200.000..e così l'ho venduto alla ditta per la quale lavoro !!!! voglio dire :ragazzi siete VERAMENTE esagerati!!! Posso capire certi casi e certe situazioni; anche nel mio Pc ci sono programmi non propriamente regolari perchè servirebbe la carta di credito che non ho, perchè volevo provarlo prima di comprarlo e quella era l'unica strada e così via.Anchio ho dei CD scopiazzati per la serie l'ha comprato mia sorella, non si riesce a trovare etc. però ogni tanto apriamolo quel portafoglio....In fondo ci sono persone che cercano di viverci con i loro programmi (e non sto parlando di Bill) e la loro musica e se il prezzo è onesto per quello che è offerto... paghiamolo!!!Secondo me due cose potrebbero risolvere un pò il problema ( anche se forse è troppo tardi)1. Un Cd nuovo viene 40000? vecchio deve costare 20-25000. ( non capisco perchè i CD dei Pink Floyd di 30 e passa anni fa vengano venduti al prezzo dei nuovissimi!!!)2. Ad una nuova uscita lasciare in commercio la versione di software precedente ad un prezzo inferiore (meno della metà del nuovo).soddisfatti questi due punti la copia non avrebbe sicuramente più scusanti.Scusate la lunghezza ma l'argomento non è dei più semplici, se vi ho fatto incazzare ... vabbè, questa è la mia opinione e comunque... pensateci....;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Idea sbagliata, ma ...
      Mica hai tutti i torti, concordo anch'io che vale la pena di acquistare di tanto in tanto sw originale, se non altro per i manuali (con Corel Draw ho fatto la tua stessa scelta).Ma se piazziamo a 1,5 Mln un PC in tutte le case cosa pretendiamo ??? Che rimanga spento ?? Allora proviamo a trovare delle versioni 'light' del software (come dici tu, che utilizzera mai tutte le funzioni ????) per il popolo lasciando ai professionisti le versioni più spinte.Credo sia più facile battere la pirateria se il prezzo dell'originale sia abbassi di molto.Per quanto rigruarda l'argomento principale introdotto con questo forum (pirateria e sicurezza) credo che che la MS la stia sparando grossa; se io acquisto della musica acquisto anche dei diritti di farne copie su supporti per uso personale ecc. ecc.Ne sapremo riparlare..... - Scritto da: Bato
      Precisiamo:
      1. sono contrario ai CD da 45000 lire e
      quindi compro i CD che sicuramente mi
      interessano.
      Ho pochi CD ma buoni!!!
      2. sono contrario al software che costa
      milioni ,semprechè non li valga
      effettivamente!!!
      E quindi ho acquistato un Corel Draw 7.0 a
      150.000 invece del 9.0 ad un milione.
      3. la mossa Microsoft non ha assolutente più
      senso.. perchè non ha più senso cercare di
      proteggere il software e nemmeno la musica!!
      E' solo fatica sprecata, perchè nel giro di
      qualche giorno sicuramente una persona fra
      milioni riuscirà a capire il trucco...

      ... però secondo me la pirateria è
      sbagliata... e nemmeno serve in realtà!!!

      Basta guardarsi attorno e darsi la briga di
      pensare un attimo e tutto può essere
      riampiazzato, si può trovare una versione
      precedente ad un costo minore e così via...

      Non dubito che SQLserver sia un signor
      database , avrà tante di quelle funzionalità
      che non basteranno nemmeno 10 manuali per
      descriverle tutte.... ma mi servono
      davvero??
      Non è meglio interbase che ad un costo quasi
      free fa onestamente il suo sporco lavoro e
      mi basta leggermi un manuale solo??

      LA maggior parte degli "scopiazzatori" di
      Corel Draw 9.0 non sa nemmeno usare la metà
      delle funzionalità della versione 7.0, Anzi
      per quello che lo usano a fare basterebbe la
      4.0 quindi...

      Altri esempi: Office ad un milione? Lotus
      Smartsuite a 200.000
      troppe? Staroffice Gratis!!!
      WinME costa 139000? e a chi serve? mi tengo
      il mio Win98. Non voglio pagare neppure
      quello? Linux
      Troppo difficile? BEoS.
      Non voglio pagare 500 carte per l'INTERBASE?
      vabbe, c'è MySql gratuito...
      e così via...

      Un altro punto.
      Microsoft è una società per azioni, deve
      fare utili, altrimenti il suo valore scende
      in borsa e i fondi di investimento nei quali
      abbiamo messo i nostri risparmi vanno a
      picco.
      Il gatto che si morde la coda....
      E' inutile incazzarsi tanto, non sono lì per
      fare beneficenza e comunque se Microsoft è
      lì e questo non ci piace non possiamo fare
      altro che Mea Culpa.... e non usare più i
      suoi prodotti (non è mai troppo tardi),
      certo è meglio chiedere prima alla banca
      dove sono investiti i nostri soldi...

      Un altro punto.
      Io nel mio piccolo 'creo' del software e mi
      sono scontrato con questo problema: ho
      realizzato un programma bellino, utile , che
      mi è costato un bel pò di lavoro ....lo
      faccio Shareware ( così integro lo
      stipendio)????
      In ITALIA tante varrebbe ragalarlo!
      Ma io non volevo regalarlo... il mio PC mi
      costa qualcosa, x il VB standard sono sempre
      200.000..
      e così l'ho venduto alla ditta per la quale
      lavoro !!!!

      voglio dire :ragazzi siete VERAMENTE
      esagerati!!!
      Posso capire certi casi e certe situazioni;
      anche nel mio Pc ci sono programmi non
      propriamente regolari perchè servirebbe la
      carta di credito che non ho, perchè volevo
      provarlo prima di comprarlo e quella era
      l'unica strada e così via.
      Anchio ho dei CD scopiazzati per la serie
      l'ha comprato mia sorella, non si riesce a
      trovare etc. però ogni tanto apriamolo quel
      portafoglio....

      In fondo ci sono persone che cercano di
      viverci con i loro programmi (e non sto
      parlando di Bill) e la loro musica e se il
      prezzo è onesto per quello che è offerto...
      paghiamolo!!!

      Secondo me due cose potrebbero risolvere un
      pò il problema ( anche se forse è troppo
      tardi)
      1. Un Cd nuovo viene 40000? vecchio deve
      costare 20-25000. ( non capisco perchè i CD
      dei Pink Floyd di 30 e passa anni fa vengano
      venduti al prezzo dei nuovissimi!!!)
      2. Ad una nuova uscita lasciare in commercio
      la versione di software precedente ad un
      prezzo inferiore (meno della metà del
      nuovo).

      soddisfatti questi due punti la copia non
      avrebbe sicuramente più scusanti.

      Scusate la lunghezza ma l'argomento non è
      dei più semplici, se vi ho fatto incazzare
      ... vabbè, questa è la mia opinione e
      comunque... pensateci....;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Idea sbagliata, ma ...
        Salve a tutti.Sono daccordo con il collega: sw originali solo perchè ci sono gli utili manuali, ma i prezzi sono spesso alle stelle e credo che "ci si mangi un po' sopra".Stesso discorso con i cd musicali: 40.000 £ per un pezzo di plastica mi spiace ma credo sia una vergogna. Se poi si pensa anche alla bassa percentuale che prende l'autore...Con questi prezzi le persone cercheranno sempre delle "scappatoie" per non acquistare musica e/o programmi originali. Se invece i prezzi diminuissero, allora sarebbe tutto differente, è il miglior metodo per abbattere od almeno attenuare il fenomeno della pirateria.Quindi, in definitiva approvo che le industrie dei sw e della musica si tutelino perchè anche loro lavorano e devono essere pagati, però devono pensare anche a noi "comuni mortali" che non possiamo "buttar via denaro" continuamente per i loro prodotti.Saluti.Andrea- Scritto da: Eliot
        Mica hai tutti i torti, concordo anch'io che
        vale la pena di acquistare di tanto in tanto
        sw originale, se non altro per i manuali
        (con Corel Draw ho fatto la tua stessa
        scelta).

        Ma se piazziamo a 1,5 Mln un PC in tutte le
        case cosa pretendiamo ??? Che rimanga spento
        ?? Allora proviamo a trovare delle versioni
        'light' del software (come dici tu, che
        utilizzera mai tutte le funzioni ????) per
        il popolo lasciando ai professionisti le
        versioni più spinte.

        Credo sia più facile battere la pirateria se
        il prezzo dell'originale sia abbassi di
        molto.

        Per quanto rigruarda l'argomento principale
        introdotto con questo forum (pirateria e
        sicurezza) credo che che la MS la stia
        sparando grossa; se io acquisto della musica
        acquisto anche dei diritti di farne copie su
        supporti per uso personale ecc. ecc.

        Ne sapremo riparlare.....



        - Scritto da: Bato

        Precisiamo:

        1. sono contrario ai CD da 45000 lire e

        quindi compro i CD che sicuramente mi

        interessano.

        Ho pochi CD ma buoni!!!

        2. sono contrario al software che costa

        milioni ,semprechè non li valga

        effettivamente!!!

        E quindi ho acquistato un Corel Draw 7.0 a

        150.000 invece del 9.0 ad un milione.

        3. la mossa Microsoft non ha assolutente
        più

        senso.. perchè non ha più senso cercare
        di

        proteggere il software e nemmeno la
        musica!!

        E' solo fatica sprecata, perchè nel giro
        di

        qualche giorno sicuramente una persona fra

        milioni riuscirà a capire il trucco...



        ... però secondo me la pirateria è

        sbagliata... e nemmeno serve in realtà!!!



        Basta guardarsi attorno e darsi la briga
        di

        pensare un attimo e tutto può essere

        riampiazzato, si può trovare una versione

        precedente ad un costo minore e così
        via...



        Non dubito che SQLserver sia un signor

        database , avrà tante di quelle
        funzionalità

        che non basteranno nemmeno 10 manuali per

        descriverle tutte.... ma mi servono

        davvero??

        Non è meglio interbase che ad un costo
        quasi

        free fa onestamente il suo sporco lavoro e

        mi basta leggermi un manuale solo??



        LA maggior parte degli "scopiazzatori" di

        Corel Draw 9.0 non sa nemmeno usare la
        metà

        delle funzionalità della versione 7.0,
        Anzi

        per quello che lo usano a fare basterebbe
        la

        4.0 quindi...



        Altri esempi: Office ad un milione? Lotus

        Smartsuite a 200.000

        troppe? Staroffice Gratis!!!

        WinME costa 139000? e a chi serve? mi
        tengo

        il mio Win98. Non voglio pagare neppure

        quello? Linux

        Troppo difficile? BEoS.

        Non voglio pagare 500 carte per
        l'INTERBASE?

        vabbe, c'è MySql gratuito...

        e così via...



        Un altro punto.

        Microsoft è una società per azioni, deve

        fare utili, altrimenti il suo valore
        scende

        in borsa e i fondi di investimento nei
        quali

        abbiamo messo i nostri risparmi vanno a

        picco.

        Il gatto che si morde la coda....

        E' inutile incazzarsi tanto, non sono lì
        per

        fare beneficenza e comunque se Microsoft è

        lì e questo non ci piace non possiamo fare

        altro che Mea Culpa.... e non usare più i

        suoi prodotti (non è mai troppo tardi),

        certo è meglio chiedere prima alla banca

        dove sono investiti i nostri soldi...



        Un altro punto.

        Io nel mio piccolo 'creo' del software e
        mi

        sono scontrato con questo problema: ho

        realizzato un programma bellino, utile ,
        che

        mi è costato un bel pò di lavoro ....lo

        faccio Shareware ( così integro lo

        stipendio)????

        In ITALIA tante varrebbe ragalarlo!

        Ma io non volevo regalarlo... il mio PC mi

        costa qualcosa, x il VB standard sono
        sempre

        200.000..

        e così l'ho venduto alla ditta per la
        quale

        lavoro !!!!



        voglio dire :ragazzi siete VERAMENTE

        esagerati!!!

        Posso capire certi casi e certe
        situazioni;

        anche nel mio Pc ci sono programmi non

        propriamente regolari perchè servirebbe la

        carta di credito che non ho, perchè volevo

        provarlo prima di comprarlo e quella era

        l'unica strada e così via.

        Anchio ho dei CD scopiazzati per la serie

        l'ha comprato mia sorella, non si riesce a

        trovare etc. però ogni tanto apriamolo
        quel

        portafoglio....



        In fondo ci sono persone che cercano di

        viverci con i loro programmi (e non sto

        parlando di Bill) e la loro musica e se il

        prezzo è onesto per quello che è
        offerto...

        paghiamolo!!!



        Secondo me due cose potrebbero risolvere
        un

        pò il problema ( anche se forse è troppo

        tardi)

        1. Un Cd nuovo viene 40000? vecchio deve

        costare 20-25000. ( non capisco perchè i
        CD

        dei Pink Floyd di 30 e passa anni fa
        vengano

        venduti al prezzo dei nuovissimi!!!)

        2. Ad una nuova uscita lasciare in
        commercio

        la versione di software precedente ad un

        prezzo inferiore (meno della metà del

        nuovo).



        soddisfatti questi due punti la copia non

        avrebbe sicuramente più scusanti.



        Scusate la lunghezza ma l'argomento non è

        dei più semplici, se vi ho fatto incazzare

        ... vabbè, questa è la mia opinione e

        comunque... pensateci....;-)
  • Anonimo scrive:
    Forza Linux
    Almeno TU continua a crescere caro LINUX, vedraile risate che ci faremo a vedere Bill & Company in m.....e!!!A Proposito, passate tutti a LINUX
    • Anonimo scrive:
      Re: Forza Linux
      io vorrei passare a LINUX subito: PER FAVORE DITEMI QUALE VERSIONE DEVO INSTALLARE GRAZIE!!!!- Scritto da: SHINJI79
      Almeno TU continua a crescere caro LINUX,
      vedraile risate che ci faremo a vedere Bill
      & Company in m.....e!!!

      A Proposito, passate tutti a LINUX
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Linux
        Red Hat 7.0Disponibile GRATUITAMENTE su ftp.redhat.com, o in molti CD allegati alle riviste.- //\\//\\echan- Scritto da: Tiziano Mayles
        io vorrei passare a LINUX subito: PER FAVORE
        DITEMI QUALE VERSIONE DEVO INSTALLARE
        GRAZIE!!!!

        - Scritto da: SHINJI79

        Almeno TU continua a crescere caro LINUX,

        vedraile risate che ci faremo a vedere
        Bill

        & Company in m.....e!!!



        A Proposito, passate tutti a LINUX
  • Anonimo scrive:
    Se la Microsoft vuole suicidarsi faccia pure
    Bill Gates e i suoi credono di essere dei padreterni. Non si accontentano di aver venduto a tutte le ditte miliardi di dollari di software,ma vogliono controllare e umiliare anche i privati.Quante ditte potrebbero contare su personale competente se questo non avesse potuto addestrarsi per conto suo a costo zero con software domestico a "buon mercato"?E da che pulpito vien la predica: ricordate da chi hanno copiato le idee per Windows?Beh, questa sarà la volta buona che tutti insieme li si manderà affanculo. Verranno avanti nuovi sistemi operativi e applicazioni freeware / shareware che sostituiranno quelli degli esosi ameriKani.Ora e sempre resistenza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se la Microsoft vuole suicidarsi faccia pure
      - Scritto da: Robin Hood
      Bill Gates e i suoi credono di essere dei
      padreterni. Non si accontentano di aver
      venduto a tutte le ditte miliardi di dollari
      di software,ma vogliono controllare e
      umiliare anche i privati.
      Quante ditte potrebbero contare su personale
      competente se questo non avesse potuto
      addestrarsi per conto suo a costo zero con
      software domestico a "buon mercato"?
      E da che pulpito vien la predica: ricordate
      da chi hanno copiato le idee per Windows?
      Beh, questa sarà la volta buona che tutti
      insieme li si manderà affanculo. Verranno
      avanti nuovi sistemi operativi e
      applicazioni freeware / shareware che
      sostituiranno quelli degli esosi ameriKani.
      Ora e sempre resistenza!NO l'utente medio lo usera'non c'e' un cazzo da fare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se la Microsoft vuole suicidarsi faccia pure
        Purtroppo sono un pò le cose da tenere in considerazione:a) posizione di leadership sul mercatob) facilità d'usod) porting delle applicazioni più diffuse sulle altre piattaforme.Non penso che per un'utente medio sarà così facile lasciare mamma M$,e nonostante io sia un'accanito sostenitore dei prodotti open source ho il dubbio che prendeanno mai il posto dei pacchetti applicativi più diffusi.Spero vivamente invece che l'antitrust americano vista la situazione muova contro microsoft e bastoni a dovere un'altra prova della lampante volontà di casa Redmond di fare concorrenza sleale alle altre compagnie. Vuole la ledearship, bene che la paghi a dovere!!!- Scritto da: VisiK7


        - Scritto da: Robin Hood

        Bill Gates e i suoi credono di essere dei

        padreterni. Non si accontentano di aver

        venduto a tutte le ditte miliardi di
        dollari

        di software,ma vogliono controllare e

        umiliare anche i privati.

        Quante ditte potrebbero contare su
        personale

        competente se questo non avesse potuto

        addestrarsi per conto suo a costo zero con

        software domestico a "buon mercato"?

        E da che pulpito vien la predica:
        ricordate

        da chi hanno copiato le idee per Windows?

        Beh, questa sarà la volta buona che tutti

        insieme li si manderà affanculo. Verranno

        avanti nuovi sistemi operativi e

        applicazioni freeware / shareware che

        sostituiranno quelli degli esosi
        ameriKani.

        Ora e sempre resistenza!

        NO l'utente medio lo usera'
        non c'e' un cazzo da fare...
  • Anonimo scrive:
    tutta colpa nostra
    la colpa è sempre la nostra che continuamo come pecore ad andare a pascolare nel suo bell'orticello,ma se un giorno si decidesse di farci seccare l'erba non sò cosa inventerebbe.sono convinto che dovremmo passare tutti ad altri sistemi più sicuri e stabili.
  • Anonimo scrive:
    Non funzionerà
    Ci saranno, poco dopo il rilascio di questa tecnologia, su internet dei crack o qualcosa del genere per bypassare le protezioni, anche se così "profonde", di Microsoft.E poi sai che sfida x gli hacker
  • Anonimo scrive:
    Tattica sbagliata...
    I motivi che hanno portato Windows a svilupparsi in maniera esponenziale negli ultimi anni sono stati due: VARIETA' e DISPONIBILITA' dei programmi; per disponibilità intendo la gratuità visto che oggi tutti hanno l'amico o il negoziante di fiducia che gli masterizza l'ultimo sistema o l'ultimo programma che ovviamente costa troppo. Da parte della Microsoft sarebbe stata ben accetta una strategia già messa in atto da Red Hat e Mandrake per Linux; Sistema operativo + Cd con programmi Microsoft e non,assitenza e aggiornamenti garantiti per un prezzo massimo di L.100.000. A quel punto un sistema di protezione antipirateria sarebbe stato ben accetto per la teoria del "pagatelo poco ma almeno pagatelo..." invece Windows XP costerà come al solito 6-700.000 Lire e come al solito i pirati tenteranno di craccarlo e i rivenditori lo regaleranno copiandolo...
  • Anonimo scrive:
    Come fare?
    Visto che ho WinMe, (per favore non ditemi di cambiarlo, sono solo un novellino!) vorrei sapere se qualcuno può spiegarmi perchè quando cerco di fare il download di un file MP3 da MP3.com si apre mediaplayer in riproduzione e così non riesco a copiarmi il file? Per quanto riguarda sto maledetto SAP, come si fa ad eliminarlo sul winme?ringrazio il compassionevole che vorra aiutarmi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Come fare?
      - Scritto da: sob8-(
      Visto che ho WinMe, (per favore non ditemi
      di cambiarlo, sono solo un novellino!)
      vorrei sapere se qualcuno può spiegarmi
      perchè quando cerco di fare il download di
      un file MP3 da MP3.com si apre mediaplayer
      in riproduzione e così non riesco a copiarmi
      il file?meno male che win e' intuitivo...clicchi con il destro sul link e clicchi "salva come..." o robe affini.
      Per quanto riguarda sto maledetto
      SAP, come si fa ad eliminarlo sul winme?disinstallando winME e passando a qualcosa di meglio e soprattutto piu' libero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come fare?
        munehiro vola più basso, non siamo tutti campioni comete!
        • Anonimo scrive:
          Re: Come fare?
          - Scritto da: sempre+sob&-((


          munehiro vola più basso, non siamo tutti
          campioni comete!che vuoi? ti ho risposto e hai anche da lamentarti?Se win fosse cosi' intuitivo come dicono, saresti riuscito a farlo senza nessuno che te lo dicesse no?il fatto che sei stato costretto a chiedere vuol dire che non e' intuitivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come fare?
            monahiro, un piccolo suggerimento: ogni tanto fatti una lavanda intestinale così ti ripulisci il cervello, oltre che l'intestino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come fare?
      - Scritto da: sob8-(
      Visto che ho WinMe, (per favore non ditemi
      di cambiarlo, sono solo un novellino!)
      vorrei sapere se qualcuno può spiegarmi
      perchè quando cerco di fare il download di
      un file MP3 da MP3.com si apre mediaplayer
      in riproduzione e così non riesco a copiarmi
      il file? Per quanto riguarda sto maledetto
      SAP, come si fa ad eliminarlo sul winme?
      ringrazio il compassionevole che vorra
      aiutarmi!PROVA DA START/ESEGUI/ESECUZIONE AUTOMATICA E DESELEZIONA LAVOCE PCHHEALTH E RIAVVIA MAGARI NON SERVE A NIENTE MA ALMENO HAI TOLTO QUELL'ODIOSA PROTEZIONE CHE NON TI FA FUNZIONARE I PROGRAMMI UN PO' DATATI POI CERCA DI DISINSTALLARE MEDIA PLAYER E INSTALLA UN PLAYER FREE CHE HAI SOLO DA GUADAGNARCI MA IL CONSIGLIO CHE TI HANNO DATO PRIMA E' SICURAMENTE LA COSA PIU' EFFICACETI SALUTO (UN NOVELLINO COME TE)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come fare?
      - Scritto da: sob8-(
      Visto che ho WinMe, (per favore non ditemi
      di cambiarlo, sono solo un novellino!)
      vorrei sapere se qualcuno può spiegarmi
      perchè quando cerco di fare il download di
      un file MP3 da MP3.com si apre mediaplayer
      in riproduzione e così non riesco a copiarmi
      il file? Per quanto riguarda sto maledetto
      SAP, come si fa ad eliminarlo sul winme?
      ringrazio il compassionevole che vorra
      aiutarmi!scaricati oozic playerè fatto in collaborazione con creativeè libero e fa un'animazione 3d quandosuoni gli mp3 .."fa molto new age" lo trovi su www.Oozic.com
      • Anonimo scrive:
        Re: Come fare?
        Grazie, Pinco Pallino, ci darò un'occhiata... ma continuo a non sopportare il fatto di dover ricorre ad un altro programma per poter fare tranquillamente i miei downloads... ho pagato per winme e vorrei essere io a decidere come usarlo...cmq, appena avrò un poco di esperienza in + proverò linux...ciao
  • Anonimo scrive:
    ancora con queste bugie mass-mediali
    Forse non è ancora chiaro,ma tutto gli sforzi proibizionisti in rete sono inutili.Blocchi, pasword etc esistono dal tempo del vic20e non hanno mai funzionato e mai funzioneranno. E' la matematica che ce lo insegna, nessun algoritmo può reggere perchè ce ne sarà sempre uno più tosto.Se proprio vogliono la guerra useremo tutti sistemi peer to peer. Non è questione di pirateria come dicono ma di scambi leciti tra amici, comunità virtuali di amici che si scambino cose loro. Che chiudano napster che aveva già mollato il colpo.... Chi potrà proibire un sistema peer to peer..? chi potrà controllarlo?W Gnutella e i suoi eredi.E' poi da sottolineare che tutti i cracker del mondo saranno contenti di sapere che microsoft cercherà di impedire il libero scambio di mp3. sarà il loro obiettivo n°1... ehehehheh :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora con queste bugie mass-mediali
      Devo deluderti.Non solo e' possibile creare strutture non superabili, ma e' proprio grazie alla rete che questo puo' essere fatto.In primo luogo basta usare un kernel che utilizza la gestione con chiavi di crittazione, poi firmi i moduli da caricare con belle lunghe chiavi, inserisci piu' di un programma di verifca sia della chiave sia dei moduli, sia della licenza, ed ogni volta che il pc passa per internet, riverifichi tutto ed annulli ogni modifica fatta a mano. Gia' che ci sei tanto per fare, scarichi pure un bel programma a mo' di "virus" attivo sul pc che verifica separatamente dal lavoro del kernel, la validita' del kernel in uso. Se viene modificato irregolarlmente, elimini la licenza e tutto quello che ti pare dei file dell'OS.Tra il lavoro che ti tocca fare per smontare il kernel, e quello per trovare la chiave di crittazione pki ti passa la voglia.
      • Anonimo scrive:
        Re: ancora con queste bugie mass-mediali
        - Scritto da: Vyger
        Devo deluderti.
        Non solo e' possibile creare strutture non
        superabili, ma e' proprio grazie alla rete
        che questo puo' essere fatto.

        In primo luogo basta usare un kernel che
        utilizza la gestione con chiavi di
        crittazione, poi firmi i moduli da caricare
        con belle lunghe chiavi, inserisci piu' di
        un programma di verifca sia della chiave sia
        dei moduli, sia della licenza, ed ogni volta
        che il pc passa per internet, riverifichi
        tutto ed annulli ogni modifica fatta a mano.
        Gia' che ci sei tanto per fare, scarichi
        pure un bel programma a mo' di "virus"
        attivo sul pc che verifica separatamente dal
        lavoro del kernel, la validita' del kernel
        in uso. Se viene modificato irregolarlmente,
        elimini la licenza e tutto quello che ti
        pare dei file dell'OS.

        Tra il lavoro che ti tocca fare per smontare
        il kernel, e quello per trovare la chiave di
        crittazione pki ti passa la voglia.ok, tante belle cose, ma poi chi compra il software?Photoshop è diffuso perchè gli artisti a casa loro lo hanno bello e copiato per lavorarci e poi per l'ufficio ne hanno 1 copia pagata.Solo provando e testando si può ottenre che la gente compri qualcosa!
      • Anonimo scrive:
        Re: ancora con queste bugie mass-mediali
        - Scritto da: Vyger
        Devo deluderti.
        Non solo e' possibile creare strutture non
        superabili, ma e' proprio grazie alla rete
        che questo puo' essere fatto.

        In primo luogo basta usare un kernel che
        utilizza la gestione con chiavi di
        crittazione, poi firmi i moduli da caricare
        con belle lunghe chiavi, inserisci piu' di
        un programma di verifca sia della chiave sia
        dei moduli, sia della licenza, ed ogni volta
        che il pc passa per internet, riverifichi
        tutto ed annulli ogni modifica fatta a mano.
        Gia' che ci sei tanto per fare, scarichi
        pure un bel programma a mo' di "virus"
        attivo sul pc che verifica separatamente dal
        lavoro del kernel, la validita' del kernel
        in uso. Se viene modificato irregolarlmente,
        elimini la licenza e tutto quello che ti
        pare dei file dell'OS.

        Tra il lavoro che ti tocca fare per smontare
        il kernel, e quello per trovare la chiave di
        crittazione pki ti passa la voglia.Sono tutte balle!1. In ogni caso io quando compro scarico un file!2 Questo file deve essere sprotetto per essere ascoltato!3. Per sproteggerlo devo avere una chiave!4. La chiave o e' fissa (cazzata assurda) o me la prendo anche ogni giorno da internet.5. Una volta che ho la chiave posso anche copiarmela e scrivere un soft che la usi sulla canzone scaricata consentendomi di ottenere il bitstream della canzone.6. A questo punto posso riencodarlo in mp3 e darlo a tutti quanti.Tu dici: ma non e' cosi' semplice ...Io ti rispondo: se non ci riesco io ci riuscira' un'altro ...La sicurezza non sta' nel non conoscere il metodo ma nel conoscerlo e non riuscire cmq a fare nulla!Se a casa mi ascolto la canzone e' perche' qualcuno l'ha decrittata che sia Win ME oppure io non fa nessuna differenza. Una volta capito Bill e' dinuovo da capo!Se invece in fondo non sono poi cosi' bravo pensi che sia cosi' difficile alla line-out del mio pc la line-in di un altro pc e fare la cmq il ripping del pezzo?(e sicuramente piu' rozzo e la qualita' puo' essere compromessa ma lo fa anche un bambino di un anno)Bill non ha ancora capito un cazzo!Nel momento che ascolto decritto e una volta che e' decrittato e' fatta!E' un po' come la storia dei cd audio protetti! Ma coglioni! se riesco ad ascoltarlo ci metto un attimo a duplicarlo!!! Proteggete pure il cd tanto non potete impedire che venga ascoltato no?:)))meditate gente meditate
  • Anonimo scrive:
    Ah ah ah . . .
    Non vedo l'ora . . .
  • Anonimo scrive:
    Microsoft: così uccido la pirateria!?!?
    va bene, e noi piratiamo a + non posso!
  • Anonimo scrive:
    Open your eyes and think with ur mind...
    La definizione di hacker data dai giornalisti e dalla TV.. spesso non corrisponde a cio' che realmente essa dovrebbe signigicare; purtroppo.. con la globalizzazione... anche' un termine cosi' bello e' stato INCATENATO da una definizione datagli come al solito.. da coloro che posseggono l'arma della divulgazione di massa: "I MEDIA"Ovviamente non mi dilungo su coloro che comandano i Mass Media, sarei retorico nel farlo e noi sappiamo bene chi sono, lo sappiamo talmente bene... ci e' talmente chiaro e cristallino.. che spesso lo dimentichiamo.Ci dimentichiamo che ormai dipendiamo dai MASS..ci dimentichiamo che senza vedere il TG non sapremmo un cazzo di quello che succede nel mondo.. ci dimentichiamo che se non paghiamo le tasse.. ci vengono a casa a prendersi i mobili...Ma ci siamo mai chiesti perche' vediamo il TG?e se quello che da le notizie.... si si Mentana... quello la....Se mi dicesse una montagna di cazzate?se tutto quello che mi dice sono puttanate?Ce lo siamo mai chiesti?Io credo di no!Siamo talmente schiavi della globalizzazione..siamo talmente dipendenti da quello che ci dicono..che ormai non ci rendiamo conto nemmeno piu' se dicono il vero...non ci rendiamo conto piu' se dicono la verita' per il semplice motivo che ce la fanno apparire come tale... e noi.. come il piu' cazzuto dei lamers... ce la azzecchiamo in testa e la assumiamo come vero.Quante cose ci sono nascoste...Quanto cose non sappiamo...Quante cose hanno occultato...Quante cose ci sono.. che non ci vogliono far sapre....Lo sapete che nei paesi del TERZO MONDO si muore ancora di AIDS... e il 70% della popolazione ha questa malattia??Lo sapete che le industri farmaceutiche con un farmaco che costa circa £3.000 potrebbero impedire in quei paesi che la malattia si trasmetta al momento del parto tra mamma e figlio???Scommetto che l'avevate sentito dire....Ma vi siete chiesti perche' le industrie non finanziano il farmaco???E vi siete mai chiesti perche' mai nessun TG ne parla????Bhe' ve lo dico io:Con questa politica adttata si risolvono 3 grandi mali del mondo...1) La sovrappopolazioneDi AISD si muore.. quindi andando avanti per un altro po' si risolve il problema: MILIONI DI AFRICANI e DI POPOLI SOTTOSVILUPPATI... MORTI2) Problema immigrazioneNessuno ci viene piu' a rompere il cazzo nel nostro bel paese.... se sono tutti morti...chi viene piu??3) Problema LavoroCi sara' lavoro per tutti... senza piu' clandestiniNON VI PARE UN OTTIMO METODO PER RISOLVERE 3 problemi con un colpo solo???BELLO NO???Ah ovviamente le industrie farmaceutiche hanno altro da fare.. che mettersi a fare medicine per cosi' poco prezzo....Spero che vi rendiate conto che vendere un costosissimo cosmetico per la pelle.. e fare ricerche' per non avere mai piu' le rughe...e' molto piu' fruttuoso a livello economico...non trovate????Scommetto che non ci avevate mai pensato eh??Il problema e' che ormai non vi rendete conto che non riuscite nemmeno piu' a pensare...Voi non ci avete mai pensato... perche' non ve lo hanno mai detto i MASS media..Voi non ci avete mai pensato... perche' hanno deciso per voi.. e non vi hanno fatto pensare.E' un' organizzazione impeccabile... un IMPERO CAPITALISTICO direi.. che adesso si sta trasformando con un altro nome... col nome di "GLOBALIZZAZIONE"... ma sempre tale rimane.Una struttura perfetta....ma come tutte le strutture....anche essa ha un BuG...anche' essa ha IL BUCO DEL CULO... (come diciamo tra noi :P) anche essa ha fatto una cazzata nella programmazione...e questa cazzata e':INTERNET!!!!Si sono arrogati il diritto di poter controllare ogni cosa... tramite una macchina....si sono arrogati il diritto di farci controllare da una computer....ci spiano.. ci leggono le mail.. sanno i cazzi nostri..Ovviamente sentendosi ONNIPOTENTI.. hanno messo tutto nei PC... e li si sono fottuti con le loro stesse mani :
    forse la scatola di metallo con la quale tutto potevano... forse quel barattolo pieno di fili dal quale tutto controllavano... ha dei piccoli problemini.. dei quali nemmeno loro se ne erano mai accorti :
    e da la li penetriamo.. e vediamo veramente come e' fatta all'interno...e tentiamo di scoprire.. quello che ci vogliono nascondere... e tentiamo di capire.. quello che non ci vogliono far capire.Entriamo ovunque.. in modo che non sanno mai quale sara' il prossimo obiettivo...Buchiamo chiunque si arroghi il diritto di nasconderci.. quello che di diritto ci spetta sapere.La conoscenza e' un diritto... and the information wants to be free :
    "Gli Hackers"Ormai siamo diventati una famiglia immensa.. se ne contano milioni in tutti il mondo. Piu' passano i giorni.. e piu' mi rendo conto che il numero aumenta paurosamente.. Ogni giorno vengono disfatti centinaia di siti anche' se non sono famosi come yahoo e e-bye ma comunque avvengono su server di rilevante importanza.Ovviamente non nascondo a nessuno.. che e' ZEPPA di imbecilli cazzoni... che si scaricano i Nuke e chattano col "Prokoddio scritp" per fare i fighetti.. e per far cacare sotto i poveri users di IRC...ma ovviamente ci terrei a precisare di non credere queste persone.. gente appartenenti alla famiglia "hackers".Essere hacker e' una filosifia...C'e' gente che ci passa la vita a studiare i SyS perche' ama e crede in quel che fa.. e non e' giusto che venga infangato dal "lamer" di turno con il WinSMURF e con NETbus...Capite cosa dico no???-- Arrestato Hacker che infettava pc nelle chat con il virus NETBUS.. grande operazione della GdF e della Polizia --Quante volte avete visto sti titoli??io piu' leggevo l'articolo.... piu' me veniva da ridere....Ma ovviamente i mass. media devono per forza tentare di confondere questi imbecilli con noi...e' l'unico modo per tentare di contrastarci....ma ovviamente a noi non ce ne fotte un cazzo :PConcludo questo breva articolo...e vi dico...riflettete.....e divulgate se potete queste mie parole...Non pensate adesso.. all'hacking.. ed internet..ma pensate a quello che v'ho detto prima sul terzo mondo...Che Guevara e' morto per difendere loro...se all'epoca del "Che" ci fosse stata internet...stai sicuro che il "Che" avrebbe bukato tutto :PRiflettete sulle problematiche del mondo...ma piu' di tutti RIFLETTETE!!!!non vi fate imboccare pezzi di carne gia' masticata...non vi fate sottomettere dai MASSusate il cervello....usate il cervello VOSTRO!!e studiate MARX... Marx r0x davvero :
    Vi dico solo...Open your eyes...and think with ur mind...Divulgate questo messaggio al mondo.. traducetelo in tuttte le lingue...fate qualcosa no? :
    -( )- Can't rain forever -( )- TheCrow
    • Anonimo scrive:
      Re: Open your eyes and think with ur mind...
      - Scritto da: TheCrow
      La definizione di hacker data dai
      giornalisti e dalla TV.. spesso non
      corrisponde a cio' che realmente essa
      dovrebbe signigicare; purtroppo.. con la
      globalizzazione... anche' un termine cosi'
      bello e' stato INCATENATO da una definizione
      datagli come al solito.. da coloro che
      posseggono l'arma della divulgazione di
      massa: "I MEDIA"
      Ovviamente non mi dilungo su coloro che
      comandano i Mass Media, sarei retorico nel
      farlo e noi sappiamo bene chi sono, lo
      sappiamo talmente bene... ci e' talmente
      chiaro e cristallino.. che spesso lo
      dimentichiamo.
      Ci dimentichiamo che ormai dipendiamo dai
      MASS..
      ci dimentichiamo che senza vedere il TG non
      sapremmo un cazzo di quello che succede nel
      mondo..
      ci dimentichiamo che se non paghiamo le
      tasse.. ci vengono a casa a prendersi i
      mobili...
      Ma ci siamo mai chiesti perche' vediamo il
      TG?
      e se quello che da le notizie.... si si
      Mentana... quello la....
      Se mi dicesse una montagna di cazzate?
      se tutto quello che mi dice sono puttanate?
      Ce lo siamo mai chiesti?
      Io credo di no!
      Siamo talmente schiavi della
      globalizzazione..
      siamo talmente dipendenti da quello che ci
      dicono..
      che ormai non ci rendiamo conto nemmeno piu'
      se dicono il vero...
      non ci rendiamo conto piu' se dicono la
      verita' per il semplice motivo che ce la
      fanno apparire come tale... e noi.. come il
      piu' cazzuto dei lamers... ce la azzecchiamo
      in testa e la assumiamo come vero.
      Quante cose ci sono nascoste...
      Quanto cose non sappiamo...
      Quante cose hanno occultato...
      Quante cose ci sono.. che non ci vogliono
      far sapre....
      Lo sapete che nei paesi del TERZO MONDO si
      muore ancora di AIDS... e il 70% della
      popolazione ha questa malattia??
      Lo sapete che le industri farmaceutiche con
      un farmaco che costa circa £3.000 potrebbero
      impedire in quei paesi che la malattia si
      trasmetta al momento del parto tra mamma e
      figlio???
      Scommetto che l'avevate sentito dire....
      Ma vi siete chiesti perche' le industrie non
      finanziano il farmaco???
      E vi siete mai chiesti perche' mai nessun TG
      ne parla????
      Bhe' ve lo dico io:
      Con questa politica adttata si risolvono 3
      grandi mali del mondo...

      1) La sovrappopolazione

      Di AISD si muore.. quindi andando avanti per
      un altro po' si risolve il problema: MILIONI
      DI AFRICANI e DI POPOLI SOTTOSVILUPPATI...
      MORTI

      2) Problema immigrazione

      Nessuno ci viene piu' a rompere il cazzo nel
      nostro bel paese.... se sono tutti morti...
      chi viene piu??

      3) Problema Lavoro

      Ci sara' lavoro per tutti... senza piu'
      clandestini

      NON VI PARE UN OTTIMO METODO PER RISOLVERE 3
      problemi con un colpo solo???
      BELLO NO???
      Ah ovviamente le industrie farmaceutiche
      hanno altro da fare.. che mettersi a fare
      medicine per cosi' poco prezzo....
      Spero che vi rendiate conto che vendere un
      costosissimo cosmetico per la pelle.. e fare
      ricerche' per non avere mai piu' le rughe...
      e' molto piu' fruttuoso a livello
      economico...
      non trovate????
      Scommetto che non ci avevate mai pensato eh??

      Il problema e' che ormai non vi rendete
      conto che non riuscite nemmeno piu' a
      pensare...
      Voi non ci avete mai pensato... perche' non
      ve lo hanno mai detto i MASS media..
      Voi non ci avete mai pensato... perche'
      hanno deciso per voi.. e non vi hanno fatto
      pensare.

      E' un' organizzazione impeccabile... un
      IMPERO CAPITALISTICO direi.. che adesso si
      sta trasformando con un altro nome... col
      nome di "GLOBALIZZAZIONE"... ma sempre tale
      rimane.
      Una struttura perfetta....
      ma come tutte le strutture....
      anche essa ha un BuG...
      anche' essa ha IL BUCO DEL CULO... (come
      diciamo tra noi :P)
      anche essa ha fatto una cazzata nella
      programmazione...
      e questa cazzata e':INTERNET!!!!
      Si sono arrogati il diritto di poter
      controllare ogni cosa... tramite una
      macchina....
      si sono arrogati il diritto di farci
      controllare da una computer....
      ci spiano.. ci leggono le mail.. sanno i
      cazzi nostri..
      Ovviamente sentendosi ONNIPOTENTI.. hanno
      messo tutto nei PC... e li si sono fottuti
      con le loro stesse mani :

      forse la scatola di metallo con la quale
      tutto potevano... forse quel barattolo pieno
      di fili dal quale tutto controllavano... ha
      dei piccoli problemini.. dei quali nemmeno
      loro se ne erano mai accorti :

      e da la li penetriamo..
      e vediamo veramente come e' fatta
      all'interno...
      e tentiamo di scoprire.. quello che ci
      vogliono nascondere... e tentiamo di
      capire.. quello che non ci vogliono far
      capire.
      Entriamo ovunque.. in modo che non sanno mai
      quale sara' il prossimo obiettivo...
      Buchiamo chiunque si arroghi il diritto di
      nasconderci.. quello che di diritto ci
      spetta sapere.
      La conoscenza e' un diritto... and the
      information wants to be free :

      "Gli Hackers"
      Ormai siamo diventati una famiglia immensa..
      se ne contano milioni in tutti il mondo.
      Piu' passano i giorni.. e piu' mi rendo
      conto che il numero aumenta paurosamente..
      Ogni giorno vengono disfatti centinaia di
      siti anche' se non sono famosi come yahoo e
      e-bye ma comunque avvengono su server di
      rilevante importanza.
      Ovviamente non nascondo a nessuno.. che e'
      ZEPPA di imbecilli cazzoni... che si
      scaricano i Nuke e chattano col "Prokoddio
      scritp" per fare i fighetti.. e per far
      cacare sotto i poveri users di IRC...
      ma ovviamente ci terrei a precisare di non
      credere queste persone.. gente appartenenti
      alla famiglia "hackers".
      Essere hacker e' una filosifia...
      C'e' gente che ci passa la vita a studiare i
      SyS perche' ama e crede in quel che fa.. e
      non e' giusto che venga infangato dal
      "lamer" di turno con il WinSMURF e con
      NETbus...
      Capite cosa dico no???
      -- Arrestato Hacker che infettava pc nelle
      chat con il virus NETBUS.. grande operazione
      della GdF e della Polizia --
      Quante volte avete visto sti titoli??
      io piu' leggevo l'articolo.... piu' me
      veniva da ridere....
      Ma ovviamente i mass. media devono per forza
      tentare di confondere questi imbecilli con
      noi...
      e' l'unico modo per tentare di
      contrastarci....
      ma ovviamente a noi non ce ne fotte un cazzo
      :P
      Concludo questo breva articolo...
      e vi dico...
      riflettete.....
      e divulgate se potete queste mie parole...

      Non pensate adesso.. all'hacking.. ed
      internet..
      ma pensate a quello che v'ho detto prima sul
      terzo mondo...
      Che Guevara e' morto per difendere loro...
      se all'epoca del "Che" ci fosse stata
      internet...
      stai sicuro che il "Che" avreb
    • Anonimo scrive:
      Re: Open your eyes and think with ur mind...
      si si evviva il comunismo.....leggete bene il capitale ,il libro su cui si sono fondate le istituzioni delle nazioni piu' prosperose della terra che attualmente quelle che anno i soldi per aiutare il 3° mondo, certo dopo aver pagato i leggeri debitucci che anno con l'estero , per aver spenducchiato qua' e la' in armamenti.....diffondiamo le parole del profeta.....MONA
    • Anonimo scrive:
      Re: Open your eyes and think with ur mind...
      Sei un povero mentecatto. Ringrazia di vivere in una società dove un cretino come te può dire le stupidaggini che hai scritto. Se ci fosse il Che uno che esprime queste idee sparirebbe senza lasciare traccia il giorno dopo. Come succede ancora oggi in Cina e a Cuba.
    • Anonimo scrive:
      Re: Open your eyes and think with ur mind...
      Complimenti al Bertinottiano censore di PI che non censura le volgarità contenute nell'intervento di cui sopra (ani, membri, meretrici inclusi) perché orientati nel corretto verso politico e censura insulti come "mentecatto" e "cretino" solo in quanto politicamente orientati nel verso opposto.Come si può vedere i comunisti spiccano per il proprio senso democratico. Quando mi devo aspettare che veniate a prendermi a casa e a caricvarmi di botte?
  • Anonimo scrive:
    Vergognati BILLurino
    Solo una Cosa vorei sapere , come e nato Windows?Il problema e che sembra che ci stiamo dimenticando che il Buffone di Bill era socio fondatore di Apple e un buen dia mentre era ancora socio insieme ai programatori que invetarono il software , gia perche lui sembra solamente che invento la parte hardware,sali al mercato con una versione dos del software per sistemi che operavano in dos.Quindi non solo tradi i soci ma addirutura fece una cosa peggiore si impadroni di una idea che no era sua ed io credo che e molto peggiore che copiare una musica che in fondo restera sempre uguale e sempre si potra dire chi canta o chi suona .Quindi caro Bill stai attento perche potresti fare la fine di Rigoletto , il bufone di corte del duca di mantova.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vergognati BILLurino
      - Scritto da: MC
      Il problema e che sembra che ci stiamo
      dimenticando che il Buffone di Bill era
      socio fondatore di Apple e un buen dia??? Ma dove ???Casomai fu uno dei primi sviluppatori, con un basic e vari altri prodotti... ma socio fondatore proprio no...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Vergognati BILLurino

        Casomai fu uno dei primi sviluppatori, con
        un basic e vari altri prodotti... ma socio
        fondatore proprio no...beh comunque non si puo' dire che il dos sia una sua invenzione.. e windows nemmeno...se non c'erano la digital(il brevetto del dos era suo) la apple(windows da li' viene) il governo americano(i legami di bill con il ministero della difesa sono tutti da chiarire, cosi' come la decisione di ibm di usare l'msdos invece del suo dos(ibm.. stiamo parlando di un'azienda che a commesse e legmai col governo federale non scherza, o almeno non scherzava in anni passati)) non esisteva nemmeno bill gates...alla faccia del copyright e della tutela del diritto di autore (che altro non e' che un sistema per far guadagnbare i soliti noti.. ma vabbe' e' storia di tutti i giorni)...ciao
  • Anonimo scrive:
    CARO BILL.....
    DEAR BILL, MI FA PIACERE CONSTATARE QUANTI SOLDI E TEMPO IMPIEGHI PER INSEGUIRE UNA CHIMERA CHIAMATA "MONOPOLIO", MI SPIACE FARTI NOTARE CHE INTERNET E' NATA LIBERA E LIBERA RIMMARRA', COSTASSE ANCHE LA DISTRUZIONE DELLA STESSA.TU E TUTTI QUELLI CHE CERCANO DI SPECULARCI SAPPIATE CHE NOI UTENTI NON SIAMO PECORELLE DA TOSARE e OGNI VOLTA CON LA STESSA SCUSA CIOE' SOTTO IL NOME DI "INNOVAZIONE"......BASTA.AVETE ROTTO!!!SPERO CHE L'ANTITRUST FACCIA QUALCOSA...OPPURE SPERO CHE GLI HACKER VI FACCIANO CAPIRE QUANTO SIETE INCAPACI.PS= CERCATE DI RENDERE STABILE UN SISTEMA OPERATIVO, PIUTTOSTO CHE CONTINUARE A CHIEDERE SOLDI ALLA GENTE .
    • Anonimo scrive:
      Re: CARO BILL.....
      - Scritto da: aaaa
      DEAR BILL,
      MI FA PIACERE CONSTATARE QUANTI
      SOLDI E TEMPO IMPIEGHI PER INSEGUIRE UNA
      CHIMERA CHIAMATA "MONOPOLIO",
      [...]
      TU E TUTTI QUELLI CHE CERCANO DI SPECULARCI
      SAPPIATE CHE NOI UTENTI NON SIAMO PECORELLE
      DA TOSARE e OGNI VOLTA CON LA STESSA SCUSA
      CIOE' SOTTO IL NOME DI
      "INNOVAZIONE"......BASTA.
      AVETE ROTTO!!!
      [...]
      PS= CERCATE DI RENDERE STABILE UN SISTEMA
      OPERATIVO, PIUTTOSTO CHE CONTINUARE A
      CHIEDERE SOLDI ALLA GENTE .Tutto giusto ma......che sistema usi tu?Se usi Windows non piangere lacrime di coccodrillo...Usa sistemi alternativi: se metà di quelli che si lamentano avessero il coraggio di usare qualcos'altro, MS comincerebbe a "cagarsi sotto"...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: CARO BILL.....
      - Scritto da: aaaa
      DEAR BILL,
      MI FA PIACERE CONSTATARE QUANTI
      SOLDI E TEMPO IMPIEGHI PER INSEGUIRE UNA
      CHIMERA CHIAMATA "MONOPOLIO", MI SPIACE
      FARTI NOTARE CHE INTERNET E' NATA LIBERA E
      LIBERA RIMMARRA', COSTASSE ANCHE LA
      DISTRUZIONE DELLA STESSA.
      TU E TUTTI QUELLI CHE CERCANO DI SPECULARCI
      SAPPIATE CHE NOI UTENTI NON SIAMO PECORELLE
      DA TOSARE e OGNI VOLTA CON LA STESSA SCUSA
      CIOE' SOTTO IL NOME DI
      "INNOVAZIONE"......BASTA.
      AVETE ROTTO!!!
      SPERO CHE L'ANTITRUST FACCIA QUALCOSA...
      OPPURE SPERO CHE GLI HACKER VI FACCIANO
      CAPIRE QUANTO SIETE INCAPACI.

      PS= CERCATE DI RENDERE STABILE UN SISTEMA
      OPERATIVO, PIUTTOSTO CHE CONTINUARE A
      CHIEDERE SOLDI ALLA GENTE .Si vede che non hai capito 1 cazzo1° Internet non e' liberocioe' si puoi mettere quello che vuoi on-line pero' non ci vuole un cazzo a sapere che sei stato tu2° Si noi utenti (cioe' l'utente medio) e' una pecorella da tosare quando vogliono3° all'utente medio piace la parola novita' fa molto ganzo quindi per quanti possano essere i lettori di punto-informatico (che reputo di un certo livello, visti gli argomenti trattati) non saranno mai un centesimo dell'utente medioquindi sono una pecora nera un virus da debellareinsomma, Bill controlla grazie all'ignoranza e tra chi usa il pc il tasso di ignoranza e' molto elevato.Infine anche se Bill smettesse di "vendere" Win non cambierebbe un cazzoha gia' il controllo della massasi e' vero e' solo il 90% abbiamo quel 10% che non e' ancora suo WOW che culopensa ben il 10% da dividersi tra 32405944399280 concorrenti e il 90% a 1 cioe' non so se ci siamo capitiva beh e' tuttoper me Bill e' un grande pero' ha rotto il cazzoe cmq la colpa e' nostraW bill W linux Fanculo Microsoft e windowse' un controsenso ma e' quello che pensociao
  • Anonimo scrive:
    BILL SI CREDE DIO ma.....
    CREDO CHE QUESTA NUOVA TROVATA NON FACCIA ALTRO CHE CONFERMARE QUANTO DI PEGGIO SI ERA POTUTO SUPPORRE FINO AD OGGI, CIOE' MICROSOFT VUOLE MONOPOLIZZARE IL MONDO INFORMATICO IN GENERALE...PARTENDO PROPRIO DA INTERNET.SPERO CHE CIO' NON ACCADA,MA SI SA CHE CON GLI "AWANAGHENA" NON SI SCHERZA......SPERO NELL'INTELLIGENZA DEL NAVIGATORE CHE,SAPENDO QUESTO, NON ACQUISTI Piu' UN PRODOTTO MICROSOFT.FIRMATOEx Sostenitore sfegatato di Bill.
    • Anonimo scrive:
      Re: BILL SI CREDE DIO ma.....
      Bill è un vero e proprio dittatore informatico con una personalità egocentrica e mitomane, le sue patologie risalgono alla sua adolescenza da nerds...gli altri fuori a divertirsi mentre lui a casa "da solo"...odio la Microsoft che nonostante una chiara sentenza del tribunale competente cerca ancora di monopolizzare l'universo...che schifo..io a casa ho un apple, sistema che uso da anni, con eudore per la posta e netscape come browser...ribellatevi....- Scritto da: ME STESSO
      CREDO CHE QUESTA NUOVA TROVATA NON FACCIA
      ALTRO CHE CONFERMARE QUANTO DI PEGGIO SI ERA
      POTUTO SUPPORRE FINO AD OGGI, CIOE'
      MICROSOFT VUOLE MONOPOLIZZARE IL MONDO
      INFORMATICO IN GENERALE...PARTENDO PROPRIO
      DA INTERNET.
      SPERO CHE CIO' NON ACCADA,MA SI SA CHE CON
      GLI "AWANAGHENA" NON SI SCHERZA...
      ...SPERO NELL'INTELLIGENZA DEL NAVIGATORE
      CHE,SAPENDO QUESTO, NON ACQUISTI Piu' UN
      PRODOTTO MICROSOFT.

      FIRMATO
      Ex Sostenitore sfegatato di Bill.
  • Anonimo scrive:
    comunque Napster funziona ancora!
    ...un pò adagio ma funziona
    • Anonimo scrive:
      Re: comunque Napster funziona ancora!
      - Scritto da: Rob
      ...un pò adagio ma funzionaPerchè? Se non funzionasse ti troveresti nel panico?Napster non ha proprio nulla di rivoluzionario... ha avuto successo solo perché è "monotematico" e ha sfruttato la scia dell'MP3.Se anche dovessero chiuderlo ci sono decine di metodi sia più nuovi che più vecchi che fanno lo stesso servizio (e spesso anche meglio)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: comunque Napster funziona ancora!
        niente panico, era per l'annuncio o le voci a quanto pare non completamente vere della chiusura di napster, per il resto possono anche chiudere la microsoft che non me ne frega niente, ciao- Scritto da:
        - Scritto da: Rob

        ...un pò adagio ma funziona

        Perchè? Se non funzionasse ti troveresti nel
        panico?

        Napster non ha proprio nulla di
        rivoluzionario... ha avuto successo solo
        perché è "monotematico" e ha sfruttato la
        scia dell'MP3.

        Se anche dovessero chiuderlo ci sono decine
        di metodi sia più nuovi che più vecchi che
        fanno lo stesso servizio (e spesso anche
        meglio)

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: comunque Napster funziona ancora!
          - Scritto da: Rob
          niente panico, era per l'annuncio o le voci
          a quanto pare non completamente vere della
          chiusura di napster, Beh... quelle girano da secoli ormai.Questa volta pare che sia + o - vero, ma non riescoa capacitarmi di quale sarebbe il motivo...Sono gli utenti a scambiarsi i files, Napster mette solo a disposizione un "canale", un DataBase ...A questo punto dovrebbero far chiudere tutte le radio, perchè io potrei registrare la muca da quelle, oppure chi vende i CD vergini, o ancorachi ha inventato il protocollo ftp (tantoper dirne una). O più palesemente GNUtella, e tuttigli altri sistemi di scambio dei files... ??? mah...???
          per il resto possono
          anche chiudere la microsoft che non me ne
          frega niente, ciaoA me invece fregherebbe... sarei molto contento Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: comunque Napster funziona ancora!
            - Scritto da:
            - Scritto da: Rob


            niente panico, era per l'annuncio o le
            voci

            a quanto pare non completamente vere della

            chiusura di napster,

            Beh... quelle girano da secoli ormai.
            Questa volta pare che sia + o - vero, ma non
            riesco
            a capacitarmi di quale sarebbe il motivo...
            Sono gli utenti a scambiarsi i files,
            Napster
            mette solo a disposizione un "canale", un
            DataBase
            ...

            A questo punto dovrebbero far chiudere tutte
            le
            radio, perchè io potrei registrare la muca
            da
            quelle, oppure chi vende i CD vergini, o
            ancora
            chi ha inventato il protocollo ftp (tanto
            per dirne una). O più palesemente GNUtella,
            e tutti
            gli altri sistemi di scambio dei files... potrebbero far chiudere anche tutte le tabaccherie che vendono cartine...ah ahCiao

            ??? mah...???


            per il resto possono

            anche chiudere la microsoft che non me ne

            frega niente, ciao

            A me invece fregherebbe... sarei molto
            contento

            Ciao
  • Anonimo scrive:
    Il problema....
    ...non sono gli artisti, che come dice Bertallot ci guadagnano poco dalla loro musica, ma le case discografiche (vi ricordo che 4 major controllano il 99% del mercato.. ma l'antitrust dov'è!).Un paio di anni fa si parlava di nuove tecnologie che avrebbero cambiato il mercato, di dischi venduti online dagli artisti saltando 2 o 3 passaggi... ma ora è chiaro che è stato tutto un sogno.ProibirePoibirechiudere NapsterBollini siaeUn cd a £45.000 (anche quelli incisi 20 anni fa)Un concerto a £70.000Continuerò a scaricare mp3 con linux, alla faccia di Bill e del suoWin Mer** Player blindato, e gli unici CD originali che comprerò saranno sempre quelli della FatWreck e delle altre Indies, 18 canzoni a $10....E che mi diano pure del ladro, tanto io so chi sono i veri ladri
  • Anonimo scrive:
    penso che .......passerò ad AmigaOne
    ...con AmigaDE
    • Anonimo scrive:
      Re: penso che .......passerò ad AmigaOne
      - Scritto da: Roberto
      ...con AmigaDESe si danno una mossa però... sono anni che profetizzano il ritorno in grande stile, ma per ora (quasi) nulla...
  • Anonimo scrive:
    Bò!
    --------------------------------------------------l'unico modo per fermare la pirateria è quello di abbassare i prezzi non solo dei CD musicali che arrivano alle 45.000......ma anche sul software!Non è pensabile che uno studente o comunque un ragazzo si possa permettere di avere licenze Microsoft o comunque sul software visto che i prezzi sono molto elevati! Il fatto è che tutti vogliono guadagnare e basta o almeno vogliono guadagnare troppo....se tutto continua così fra pochhi giorni faremo la carità a Bill Gates!Così succede con Napster.....i cantanti fanno la guerra alll'unico vero metodo per farsi pubblicità gratis..... e se ne pentirannno ma niente paura, faremo la carità anche a loro! Lunga Vita A Napster!--------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Microsux si ammazza da se'
    "Ma nel prossimo futuro, almeno per gli utenti Windows, sarà ancora così?"Già, ho come l'impressione che gli utenti windows diminuiranno ancor più. Anche grazie a questo.sbro from his happy linux box
  • Anonimo scrive:
    Non ho ben capito... spiegatemi!
    Se ho letto bene sarà possibile proteggere un brano musicale in modo da non farlo leggere da applicazioni o driver certificati?e dove la mettono la protezione... sul file?(Quanto tempo passerà prima che esca un programma per la sprotezione di tali files?)E se io estrasi liberamente da un ingresso audio e poi lo codifico col codec di turno senza proteggerlo? (Es. Attacco lo stereo al PC, Sarà pur sempre possibile creare musica o no? come distinguerà da un campione audio e un brano protetto?)Secondo me, si sono bevuti il cervello.....hanno messo i codici a programmi originali...girano i programmi crackati o la lista dei codici...Ci sono i laserlock sui cd....ma girano le copie pirata (crackate).....La pirateria si combatte trasmettendo senso civico alle persone e abbassando i prezzi di acquisto, non stringendo il cappio intorno al collo dell'utente comune!!!!!cmq chi vivrà vedrà e buo ascolto
  • Anonimo scrive:
    BILL VS/ PIRATES ! ;-))
    [...]Diversi esperti del settore sono convinti che, con questa mossa, Microsoft acquisirà un controllo del mercato senza precedenti, eleggendo di propria autorità il formato Windows Media a standard. Non solo, ma secondo alcuni tutto questo potrebbe in futuro portare Microsoft a pretendere royalty da chiunque vorrà codificare musica o video per la riproduzione sotto Windows.E TI PAREVA !...per proteggere il copyright si limitino i diritti dell'utente o si ingegnino sistemi che operano non solo a sua insaputa, ma in modo così nascosto da sollevare non poche perplessità...PERPLESSITA'????CERTEZZE, VORRAI DIRE !...le major del settore dovrebbero poi sapere che tutto ciò che porta con sé il concetto del lucchetto non avrà mai successo sul mercato.LO SANNO, LO SANNO ! E GLI RODE !..."Ho conosciuto direttori del marketing presso diverse aziende di software che vedono una certa pirateria moderata come una sorta di viral marketing" SICURAMENTE: E' IL PRINCIPIO "ASSAGGIAMI GRATIS E COMPRAMI SE TI PIACCIO"...Microsoft sente di aver guadagnato una posizione così solida sul mercato da potersi permettere ......DI TUTTO, DI PIU': ED E' TUTTA QUI, LA SOSTANZA DEL DISCORSO. PERCHE' ANCHE A BILL GLI RODE... GLI RODE DI NON ESSERE IL "MAITRE A PENSER", IL PADRONE DELLE MENTI DI QUANTI POSSEGGONO O COMUNQUE UTILIZZANO UN PC: LI CONSIDERA "ROBA" SUA, ESCLUSIVAMENTE SUA, DI NESSUN ALTRO... NEANCHE DEI LEGITTIMI PROPRIETARI DEI RELATIVI ENCEFALI...E PERCHE' NON DOVREMMO PASSARE ALL'OPEN SOURCE ?FORSE PERCHE' NON LO GARANTISCE MS?...PERO' LO USA... ;-))
  • Anonimo scrive:
    bella prova di monopolismo....complimenti
    da uno che si vantava di essere un hacker..come si dice "da che pulpito arriva la predica"
  • Anonimo scrive:
    Forse vi sfugge qualcosa.....
    I Prodotti Microsoft e non solo hanno VOLONTARIAMENTE, e sottolineo VOLONTARIAMENTE!!!!! degli errori, bug ecc... proprio perchè se no NESSUNO comprerebbe la versione nuova dei loro prodotti!!!!Quindi è inutile accusare windows e la Microsoft perchè senza di loro non potreste nemmeno srivere e leggere queste cose.P.S. non lavoro per la Microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse vi sfugge qualcosa.....
      - Scritto da: Oste
      I Prodotti Microsoft e non solo hanno
      VOLONTARIAMENTE, e sottolineo
      VOLONTARIAMENTE!!!!! degli errori, bug
      ecc... proprio perchè se no NESSUNO
      comprerebbe la versione nuova dei loro
      prodotti!!!!************************************************Sono d'accordo.
      Quindi è inutile accusare windows e la
      Microsoft perchè senza di loro non potreste
      nemmeno srivere e leggere queste cose.
      P.S. non lavoro per la Microsoft*************************************************Io scrivo e leggo su Apple Macintosh, altri scrivono e leggono su Linux, qualcuno su FreeBSD e forse dimentico qualcuno. Come vedi anche senza windows riusciamo a leggere e scrivere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse vi sfugge qualcosa.....
      - Scritto da: Oste
      I Prodotti Microsoft e non solo hanno
      VOLONTARIAMENTE, e sottolineo
      VOLONTARIAMENTE!!!!! degli errori, bug
      ecc... proprio perchè se no NESSUNO
      comprerebbe la versione nuova dei loro
      prodotti!!!!Baste che sei convinto...
      Quindi è inutile accusare windows e la
      Microsoft perchè senza di loro non potreste
      nemmeno srivere e leggere queste cose.Io a leggere e scrivere ho imparato a scuola.Internet non l'ha inventata MS.I server girano solitamente su *nix.Di browser trovi tutti quelli che vuoi.Tutte le mie "macchine" sono MS-free da parecchi anni.
      P.S. non lavoro per la MicrosoftPeggio per te... guadagneresti un sacco di soldiCiao
  • Anonimo scrive:
    allora tutti su Linux :-)
    beh questo è un sopruso bello e buono, vedi mai che questa manovra non favorisca in maniera determinante... illusioni, mere illusioni..
  • Anonimo scrive:
    Io mi accontenterei che Windows funzionasse !!!
    Già perché fra pach, service pack, fix e quant'altro ne ho le scatole piene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mi accontenterei che Windows funzionasse !!!
      - Scritto da: KID
      Già perché fra pach, service pack, fix e
      quant'altro ne ho le scatole piene.Se speri che un qualsiasi software non contenga assolutamente neanche un bug, beh... allora puoi reimballare il pc e riportarlo al negoziante.Il software è scritto da esseri umani imperfetti con strumenti imperfetti...ByeeZeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi accontenterei che Windows funzionasse !!!

        Se speri che un qualsiasi software non
        contenga assolutamente neanche un bug,
        beh... allora puoi reimballare il pc e
        riportarlo al negoziante.
        Il software è scritto da esseri umani
        imperfetti con strumenti imperfetti...e chipset e processori imperfetti(leggi FDIV bug di Pentium e MTH di I820)Intel DOCET
  • Anonimo scrive:
    è ridicolo!
    invece di pensare a realizzare un sistema operativo degno di questo nome, pensano a far perdere tempo a noi utenti per trovare il (solito) modo per fregarli...
  • Anonimo scrive:
    Bene, è finito il dominio di Microsoft
    Secondo voi questi accorgimenti ci saranno in Linux? e quanto tempo ci metterà a questo punto Linux a rimpiazzare completamente Windows? Ve lo dico io, giusto il tempo per mettere a punto quegli ultimi software che ancora girano solo sotto Win.Bye Bye Microsoft. E' stato un piacere piratarti!
  • Anonimo scrive:
    SPERIAMO...
    ...che funzioni!!!La MS farà prima o poi qualcosa di funzionante...E se funziona ce la togliamo finalmente dalle scatole(OK... le probabilita che la MS faccia qualcosa di funzionante tendono a zero; fatemi sperare un pochino almeno :)Ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    un regalo al pinguino
    con queste castrazioni inutili al suo sistem operativo (già pieno di problemucci) la microsoft non fa altro che darci un ulteriore pretesto per passare a sistemi come linux, beos o mac, qualsiasi OS insomma che non ci imponga delle inutili castrazioni
  • Anonimo scrive:
    Microsoft : così facciamo un pò ridere
    l'ennesimo tentativo di un'arrogante leader del mercato, che fino a 5 anni fa pensava che Internet non fosse il futuro, crede di mettere una briglia col SAP .....per favoree !
  • Anonimo scrive:
    per l'ennesima volta Bill è arrivato tardi
    come per:1) windows(l'interfaccia a finestre)2) la compressione dati Zip3) la compressione di immagini Jpeg4) il webe chissa quante altre tecnologie chiave dell'IT moderna .......Bill è arrivato tardi anche sulla compressione audio ,alias mp3e....in ritardo cerca di imporci il "suo" standard....non facciamoci fregare come col webche senza explorer .... comincia a non essere più consultabile con os alternativi quelli su cui si produce innovazione ........!la copia è un falso problema ,i cd si copiavano già da quando sono stati inventati,io ho 150 CD originali pagati 40.000continuo a comprare CD originali .........ma mi fanno comodo anche in mp3 ....maledettamente comodo.....perchè le case non stampano "mini cd" in formato mp3 a bassissimo costo,o cofanetti , che so,tutti i Beatles in un CD mp3Caro BILL non puoi creare un mercato che non esiste .......se uno guadagna 1.500.000 al mese compra la copiaperchè è l'unico prezzo che può pagare.se uno guadagna 7.000.000 al mese compra l'originale, magari su internet con relativo sovrapprezzo di spedizione ....perchè non ha tempo da perdere e vuole un supporto di qualità "si spera !" .Caro Bill sei sempre più OUTte lo dice uno che in 15 anni ha comprato più di 15 milioni di lire di tuo software originale.
    • Anonimo scrive:
      Re: per l'ennesima volta Bill è arrivato tardi
      Sei pateticose bill fosse arrivato tardi come tu dici adesso non avrebbe certo il 90% del mercato....non trovi?
      • Anonimo scrive:
        Re: per l'ennesima volta Bill è arrivato tardi
        - Scritto da: VisiK7


        Sei patetico
        se bill fosse arrivato tardi come tu dici
        adesso non avrebbe certo il 90% del
        mercato....
        non trovi?Non sempre i migliori guadagnano molto.........hai il cervello soffocato dalla merdaprova sgomberarlo esempio :un calciatore guadagna decine di miliardi l'annoper tirare calci a un pallone ,e per fare litigare un branco di scimmie allo stadioun medico di pronto soccorso che salva la vitain rianimazione a molte persone eguadagna 40 milioni l'anno .....chi è più bravo .............?chi merita la nostra stima ...... interessse contributo ?prova a rispondere a questa domanda scimmione !!vinci un mongolino d'oro !
  • Anonimo scrive:
    L'UNICA COSA CHE POTRA CONTINUARE A COPIARSI
    LIBERAMENTE ED AUTOMATICAMENTE SARANNO I VIRUSED I WORM A CUI SARA' DATO SUPPORTO CON ULTERIORILINGUAGGI DI SCRIPTING E PIATTAFORME DISVILUPPO INTEGRATE IN TUTTI I PROGRAMMI M$ EATTRAVERSO IL S.O. AGGANCIATE ANCHE A TUTTI IPROGRAMMI 3ze PARTI.ALLA QUINTA INSTALLAZIONE DEL S.O. DOVUTA ALLA FREQUENZA DEI CRASH, SI DOVRANNO RICOMPRARE TUTTELE LICENZE PER I SOFTWARE.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'UNICA COSA CHE POTRA CONTINUARE A COPIARSI
      Io non capisco perchè piuttosto che perdere tempo con queste stronzate, non perdono tempo a far funzionare quel programma chiamato Sistema Operativo (se cosi lo vogliamo chiamare).Si preoccupano di non far copiare la musica.....quante persone usano Windows con la licenza?non fatemi ridere....BILLO GATTOX
  • Anonimo scrive:
    Scommettiamo che faranno causa a Microsoft?
    SAP è un marchio registrato!eh eh eh...
  • Anonimo scrive:
    Il pericolo c'e'
    Quanti di noi potrebbero bypassare il sap? Quanti degli altri utOnti potrebbero farlo?Pensate al file sharing "bloccato".. In quanti saremmo a scambiarci file.. in 3?Tutto qui il pericolo, questo l'obiettivo MS
    • Anonimo scrive:
      Re: Il NON pericolo c'e'
      - Scritto da: Stefan
      Quanti di noi potrebbero bypassare il sap?Praticamente tutti...come avviene con i DVD: usi Decss e li copi dove ti pare (avendo lo spazio disponibile) e li ricoomprimi in Divx!Poi li masterizzi su CD (un CD = un film) e il gioco e' fatto!:-)
      Quanti degli altri utOnti potrebbero farlo?Magari qualcuno non ha la capacita' o la voglia di farlo, come oggi non tutti si cpiano in casa l'ultimo CD di Microzzoz, ma se lo fa fare da "un amico"...
      Pensate al file sharing "bloccato".. In
      quanti saremmo a scambiarci file.. in 3?Hai visto con Napster?Appena si e' sentito odore di "limiti" sono nate delle alternative, per giunta piu' versatili ed efficienti!
      Tutto qui il pericolo, questo l'obiettivo MSIllusi...
  • Anonimo scrive:
    har har har
    Così come posso associare un .wav a qualunque applicazione win, potrò comunque usare un mio decoder per mp3, trasformare il tutto in pcm 16-bit e spararlo alla scheda audio..... esattamente come si fa oggi.Non capisco come si possa pensare di "proteggere" la musica: qualunque sia il formato utilizzato, in fondo é audio, e l'audio (comunque) si registra e si mette in rete in mp3......
  • Anonimo scrive:
    Addio Microsoft
    Se questo nuovo sistema di protezione funzionarà solo sulle future versioni di Windows XP credo proprio che la Microsoft più che fare soldi ne perderà molti perchè delle limitazioni del genere spingeranno gli utenti (specialmente casalinghi) a non cambiare il loro Win98/ME o peggio Win2000 che con XP non dovrebbe avere molte differenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio Microsoft
      - Scritto da: Maciste
      Se questo nuovo sistema di protezione
      funzionarà solo sulle future versioni di
      Windows XP[snip]Il vero problema e' che intanto ci hanno infilato una spina nel... piedee conoscendoli posso attivare la "funzionalita'" nascosta quando vogliono inserendo in un "Windows Update" il comando di attivazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Addio Microsoft
        - Scritto da: Jarod
        - Scritto da: Maciste

        Se questo nuovo sistema di protezione

        funzionarà solo sulle future versioni di

        Windows XP
        [snip]

        Il vero problema e' che intanto ci hanno
        infilato una spina nel... piede
        e conoscendoli posso attivare la
        "funzionalita'" nascosta quando vogliono
        inserendo in un "Windows Update" il comando
        di attivazione...La domanda mi sorge spontanea: "ma chi usa veramente quella stupidaggine di Windows Update" che non trova un aggiornamento dell'hardware neanche a pagarlo oro. Cmq appoggio quanto scritto sopra, fatta la legge trovato l'inganno, si tengano pure i loro nuovi Windows e si li infilino nel... piede
  • Anonimo scrive:
    E l'antitrust cosa dice ?
    Mi chiedo cosa succederebbe se facessi una semplice cosa: prendo un CD e lo riverso (eventualmente passando in analogico) sul PC, ovviamente i files prodotti non avrebbero alcuna protezione e potrei farci quello che voglio. Mi sembra quindi chiaro che questa tecnologia non serva alla protezione del copyright. Credo invece che con tale mossa MS cerchi unicamente di imporre i propri formati e i propri programmi.Inoltre nell'articolo si dice che lo stesso driver della scheda audio deve essere certificato dalla MS, non vorrei che con cio' la MS cerchi di imporre un controllo anche sulle componenti HW, ad esempio mettendo fuori mercato un produttore "scomodo" (magari perche' supporta anche un sistema operativo concorrente).Alcuni mesi fa si parlava molto del processo alla MS. Ora mi chiedo che cosa ne e' stato di quella causa, visto che la MS continua a comportarsi come e peggio di prima.A questo punto direi che sarebbe ora che tutti gli utenti, se non vogliono continuare a essere fregati, pensassero seriamente a sistemi operativi alternativi (Linux, BDS, BeOS, MacOS, ecc).
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'antitrust cosa dice ?
      - Scritto da: Stefano
      Inoltre nell'articolo si dice che lo stesso
      driver della scheda audio deve essere
      certificato dalla MS, non vorrei che con
      cio' la MS cerchi di imporre un controllo
      anche sulle componenti HW, ad esempio
      mettendo fuori mercato un produttore
      "scomodo" (magari perche' supporta anche un
      sistema operativo concorrente).Gran brutta malattia la paranoia eh... !?Spero tu stia scherzando... sarebbe anche giusto che tutti i driver fossero certificati, ormai non deve più esistere che un driver, fatto magari alla caxxo di cane, mi causi problemi al sistema.Smettiamola di vedere complotti dappertutto... e soprattutto dove non hanno ragione di esistere.Un consiglio: investi 600$ anche tu per andare da un buon psicologo per curare questo eccesso di paranoia. Non te ne pentirai...ByeeZeross
      • Anonimo scrive:
        Re: E l'antitrust cosa dice ?
        PS: 600$ è il costo del processo di certificazione, per chi non lo sapesse.Una cifra che mi pare adeguata e alla portata di qualsiasi produttore di hardware. Augh!ByeeZeross
      • Anonimo scrive:
        Re: E l'antitrust cosa dice ?
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Stefano

        Inoltre nell'articolo si dice che lo
        stesso

        driver della scheda audio deve essere

        certificato dalla MS, non vorrei che con

        cio' la MS cerchi di imporre un controllo

        anche sulle componenti HW, ad esempio

        mettendo fuori mercato un produttore

        "scomodo" (magari perche' supporta anche
        un

        sistema operativo concorrente).

        Gran brutta malattia la paranoia eh... !?

        Spero tu stia scherzando... sarebbe anche
        giusto che tutti i driver fossero
        certificati, ormai non deve più esistere che
        un driver, fatto magari alla caxxo di cane,
        mi causi problemi al sistema.
        Smettiamola di vedere complotti
        dappertutto... e soprattutto dove non hanno
        ragione di esistere.

        Un consiglio: investi 600$ anche tu per
        andare da un buon psicologo per curare
        questo eccesso di paranoia. Non te ne
        pentirai...


        Byee
        ZerossIo non vedo nessun complotto e non ho nessuna paranoia (tantomeno in eccesso). La tesi che ho descritto e' piu' o meno cio' che ha sempre fatto la MS, tanto e' vero che e' sotto processo in USA proprio per questi motivi.Per quanto riguarda la certificazione dei driver, invece di dire stron*ate prova a controllare sul tuo PC quanti sono i driver certificati e quanti no, anche se magari sono driver che funzionano benissimo, sono fatti da un produttore serio di HW e non sono ancora stati verificati da MS (che magari si prende tutto il tempo che vuole per testarli, infatti normalmente i driver certificati sono piu' vecchi).I problemi ad un sistema Windows sono causati dai driver non certificati, da quelli certificati, dai programmi pirati, da quelli licenziati, da quelli di Microsoft, da quelli di altri produttori ... Forse non e' che Windows si lascia creare problemi un po' troppo facilmente ?O pensi che Windows vada usato solo con il Wordpad& C. ? Per cosa lo usi il PC ? Per lavorare o come soprammobile ? 600 $ per certificare un driver sono pochi ? Per una periferica fatta in piccola serie possono essere anche moltissimi, visto che andrebbero spesi per ogni versione del driver. Ma tanto i costi ricadono sempre sull'utente finale che evidentemente, in qualche caso patologico, e' contento di sopportarli.P.S. Toglimi una curiosita': lavori per la MS ?Perche' se non e' cosi' i 600$ per lo psicologo (a proposito: sei gia' informato sui prezzi ?) e' meglio che li spendi tu.PP.SS. Guarda che nel modulo di inserimento dei messaggi e' riportato "I testi non devono contenere pubblicità, essere offensivi, ledere la dignità altrui o essere palesemente off topic" evidentemente non lo hai letto (e sei molto maleducato), quindi ti consiglierei di valutare meglio cio' che scrivi la prossima volta (per non passare ulteriormente da maleducato).
        • Anonimo scrive:
          Re: E l'antitrust cosa dice ?

          Io non vedo nessun complotto e non ho
          nessuna paranoia (tantomeno in eccesso).No? Mah...
          Per quanto riguarda la certificazione dei
          driver, invece di dire stron*ate prova a
          controllare sul tuo PC quanti sono i driver
          certificati e quanti no, anche se magari
          sono driver che funzionano benissimo, sono
          fatti da un produttore serio di HW e non
          sono ancora stati verificati da MS (che
          magari si prende tutto il tempo che vuole
          per testarli, infatti normalmente i driver
          certificati sono piu' vecchi).Quello che si deve informare credo sia tu, dato che i test vengono tutti eseguiti da una società esterna non di proprietà della MS.
          I problemi ad un sistema Windows sono
          causati dai driver non certificati, da
          quelli certificati, dai programmi pirati, da
          quelli licenziati, da quelli di Microsoft,
          da quelli di altri produttori ... Forse non
          e' che Windows si lascia creare problemi un
          po' troppo facilmente ?Studiati la struttura di un driver e il livello di privilegio che gli viene consentito dall'architettura Intel che stà alla base prima di commentare, please...
          O pensi che Windows vada usato solo con il
          Wordpad
          & C. ? Per cosa lo usi il PC ? Per lavorare
          o come soprammobile ? Mah... sono solo un povero sviluppatore...
          600 $ per certificare un driver sono pochi ?
          Per una periferica fatta in piccola serie
          possono essere anche moltissimi, visto che
          andrebbero spesi per ogni versione del
          driver. Ma tanto i costi ricadono sempre
          sull'utente finale che evidentemente, in
          qualche caso patologico, e' contento di
          sopportarli.Il sarcasmo è la panna acida dell'ironia...E cmq sono richiesti 600$ solo per la prima volta. Per le successive sono 200$.E nelle aziende girano milioni su milioni, mica noccioline...
          P.S. Toglimi una curiosita': lavori per la
          MS ?Sì ma non direttamente, e non ho nessun problema ad ammetterlo.
          Perche' se non e' cosi' i 600$ per lo
          psicologo (a proposito: sei gia' informato
          sui prezzi ?) e' meglio che li spendi tu.

          PP.SS. Guarda che nel modulo di inserimento
          dei messaggi e' riportato "I testi non
          devono contenere pubblicità, essere
          offensivi, ledere la dignità altrui o essere
          palesemente off topic" evidentemente non lo
          hai letto (e sei molto maleducato), quindi
          ti consiglierei di valutare meglio cio' che
          scrivi la prossima volta (per non passare
          ulteriormente da maleducato).Mah mah mah...ByeeZeross
    • Anonimo scrive:
      Re: E l'antitrust cosa dice ?
      - Scritto da: Stefano
      Alcuni mesi fa si parlava molto del processo
      alla MS. Ora mi chiedo che cosa ne e' stato
      di quella causa, visto che la MS continua a
      comportarsi come e peggio di prima.
      A questo punto direi che sarebbe ora che
      tutti gli utenti, se non vogliono continuare
      a essere fregati, pensassero seriamente a
      sistemi operativi alternativi (Linux, BDS,
      BeOS, MacOS, ecc).**************************************************A fine mese la Corte d'Appello dovrebbe emettere il verdetto. Non ci sperare molto sul fatto che venga condannata come in primo grado. Un milione di dollari dati al partito repubblicano durante la campagna elettorale in qualche modo glielo dovranno restituire. Al massimo se la caverà con una multa e continuerà a fare quello che ha fatto fino ad ora, cioé porcate spacciate per rivoluzioni. Quando avrà distrutto tutti i competitori io e tu spenderemo 600 dollari per farci curare, qualche altro spenderà almeno 3 milioni di lire per una licenza per avere wisthler integrato (perché solo nella sua mente, quella di Gates, è necessaria la totale integrazione con i prodotti della stessa società che sviluppa il SO) con IE, OE, WMP, Office e chissà cos'altro.PS tanti pensano che il giorno dopo qualcuno riuscirà a trovare il modo di sproteggere il SAP. Non ci sperate molto, lo zio Bill non sa fare software, ma se è arrivato dov'è non è certo perché è uno sprovveduto. Non ci saranno sprotezioni, ormai con le quote di mercato raggiunte non ha più bisogno di far circolare le copie pirata.
      • Anonimo scrive:
        Re: E l'antitrust cosa dice ?
        Credo che la questione sia piu' bastarda di quanto sembri, difatti è assolutamente vero che microsoft voglia controllare il mondo...non solo quello informatico, diciamo che con un buon appoggio governativo bill avra' la sua grande occasione, ma spero sempre nell'intelligenza del singolo individuo che, controcorrente, installera' sul suo pc, linux o beos, anche se questo gli precludera molte cose;Guardate l'evoluzione dei fatti, qualche anno fa' si sbarazzo di netscape ,per raggiungere il monopolio sui browser e difatti oggi explorer è il piu' usato (lo sto usando anchio :-( )......il nuovo andazzo del momento è l'mp3, e siccome windows media player fa schifo all ca*** in quanto rallenta inesorabilmente il sitema e ogni tanto si impasta, Cercano di schiacciare la concorrenza inserendo nei loro sistemi operativi un aggeggio che sovraintente al controllo hardware della scheda sonora.....Ergo è come avere un vigile che autorizza o meno la riproduzione di Sound sul computer.Sono proprio dei furbacchioni quelli, ma vedrete che anche Microsoft finira' nel baratro; Come la storia insegna "la peggiore delle repubbliche è sempre meglio di un buon Regime tirannico"....vedrete che le persone se ne accorgeranno e piu' nessuno comprera' microsoft.Bye...
        • Anonimo scrive:
          Re: E l'antitrust cosa dice ?
          [...]vedrete che le persone
          se ne accorgeranno e piu' nessuno comprera'
          microsoft.
          Bye...Sei un povero illuso
  • Anonimo scrive:
    Grande Microsoft
    Brava Microsoft...hai trovato la strada giusta per favorire lo sviluppo di sistemi operativi alternativi..(Linux in testa)..Continua cosi'.... e non tornare indietro nelle tue scelte... molte volte i grandi sbagli fanno maturare.... speriamo sia la volta buona...NON aspettiamo altro...
  • Anonimo scrive:
    Ma FATEMI IL PIACERE!! ;-)
    Raga' ! tuta questa storia mi sembra un film fantastico!! A parte il fatto che nessuno ci vieta di continuare ad usare, su un'altra partizione magari, win98 per poter fare delle copie, e poi ascoltarle come ci pare e piace, e poi, chi è che usera' mai il formato Winsozz Media ?? E' inutile, l'MP3 rimane e rimarra' il piu' usato!! Bill !! Vai a giocare a tressette col morto !!!senza disturbare i tre giocatori! ehehe!!CIAO!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma FATEMI IL PIACERE!! ;-)

      chi è che usera' mai il formato Winsozz
      Media ??
      E' inutile, l'MP3 rimane e rimarra' il piu'
      usato!! c'è anche l'emergente formato Ogg Vorbis, che è open source, privo di brevetti ed ha una qualità pari o superiore all'mp3 a parità di bit rate.http://www.xiph.org/ogg/vorbis/
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma FATEMI IL PIACERE!! ;-)

        c'è anche l'emergente formato Ogg Vorbis,
        che è open source, privo di brevetti ed ha
        una qualità pari o superiore all'mp3 a
        parità di bit rate.
        http://www.xiph.org/ogg/vorbis/... o forse non funzionerà più perchè non certificato?
  • Anonimo scrive:
    Qui son tutti matti !
    E Microsoft ci riprova. Prima mette i suoi lettori free e poi appena ne intravede la sufficiente diffusione ne fa uno strumento di monopolio.Tutto lascia presagire che il SAP sarà un gran buco nell'acqua. A parte tutte le limitazioni chi mi impedirà di attaccare alla scheda audio un strumento di registrazione ? E' meno pratico di adesso ma la copia me la faccio lo stesso !Un pregio ci sarebbe ! forse il sap riuscirà dove avvocati, giudici e concorrenti non sono ancora riusciti : affondare windows.
  • Anonimo scrive:
    ...fatemi 'sta patch!
    per favore, dato che WinME è già in giro e potete trovarla dovunque, da amici e parenti, negozi, aziende ... e dato che SAP è già dentro ... scovatelo e fottetelo!e magari pubblicate questa patch direttamente sul sito Microsoft... un cracking verametne simpatico!:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ...fatemi 'sta patch!

      e magari pubblicate questa patch
      direttamente sul sito Microsoft... un
      cracking verametne simpatico!mah... sinceramente penso che alla MS sarebbero pure contenti: la gente continuerebbe a comprare i suoi S.O. (perchè tanto c'è la patch...) e i produttori di driver e software multimediale dovrebbero farsi certificare da lei (per essere conformi allo standard che è stato imposto)... cosa potrebbero chiedere di più?spero invece che nessuno faccia sto patch, che i desktop manager di linux diventino sempre più utilizzaibili dagli utenti alle prime armi (soprattutto per quanto riguarda l'amministrazione del sistema) e che alla Be facciano finalmente uscire ste cacchio di OpenGL nuove e BONE, in modo da dare una spinta allo sviluppo di software per BeOS. in questo modo, molta più gente sarebbe propensa a migrare verso questi altri sistemi.
  • Anonimo scrive:
    Non so se ridere o piangere
    Quello che leggo ha dell'incredibile, dove va a finire la liberta' di scelta?Con che diritto quelli della MS di ergono a poliziotti della rete? Stando all'articolo io non sarei piu' libero di scegliere addirittura l'hardware che voglio, perche' deve avere la certificazione Microsoft?!!Questa secondo me sara' la mazzata finale di MS...Se le cose stanno cosi' W i cracker!!!!
    • Anonimo scrive:
      [off topic] tropic

      Se le cose stanno cosi' W i cracker!!!!si! con formaggini o con nutella!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: [off topic] tropic
        - Scritto da: | :-)


        Se le cose stanno cosi' W i cracker!!!!

        si! con formaggini o con nutella!!!O, meglio ancora, gnutella!
        • Anonimo scrive:
          Re: [off topic] tropic
          - Scritto da: Gourmet


          - Scritto da: | :-)




          Se le cose stanno cosi' W i cracker!!!!



          si! con formaggini o con nutella!!!

          O, meglio ancora, gnutella!Beh ... che dire allora dei Wafer ?!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non so se ridere o piangere
      - Scritto da: SysOP
      Questa secondo me sara' la mazzata finale di
      MS...Senza contare che sarà la mazzata finale per il commercio legale di musica on-line... chi sarà disposto a comprare degli album on-line se poi i non potrà nè riversarli in cd per ascoltarli (legalmente!) sullo stereo o in macchina, nè farne un backup in caso di una non infrequente necessità di una formattazione o di una sopstituzione del disco fisso?Se le case discografiche avranno buon senso boicotteranno in massa questo "standard".. a meno che non preferiscano dare per perso il commercio on-line a favore di quello tradizionale
  • Anonimo scrive:
    Faremo sempre quello che ci conviene
    come sempre sceglieremo la via meno perigliosa per noi... non è naturale né pensabile scegliere ciò che ci danneggia...loro si proteggono, noi no ci andiamo a letto.fine.
  • Anonimo scrive:
    bill fà il suo gioco
    fine '99 non si finiva di parlare delmillennium bug, tonellate di pubblicità in proposito, la gente ci ha fatto i soldi.. le aziende erano contente di pagare e stavano tranquille e noi sapevamo che era un buisness rivolto ai contadini. Microcaxx fa le stesse identiche cose.. frega le aziende, le case discog.... fortuna che oggi noi utenti possiamo rilassarci: i pc sono abbastanza potenti da non doverlia ggiornare di mese in mese, il parco os è in costante aumento, e gli smanettoni pongono le passerelle per sfruttare bene i nostri pc... per me bill si pja solo un po di $$$ e ci lascia fare quel che vuole... del resto i bit sono bit sia con la licenza che non
  • Anonimo scrive:
    speriamo che funzioni
    se vale, come di solito, il principio per cui se togli libertà questa viene richiesta con maggiore forza ed insistenza... questa mossa potrebbe significare il vero suicidio commerciale di RINCUS 9x/*... c'è quasi da augurarsi che il nuovo sistemone acchiappa-pirati funzioni... e intanto "noi" continuamo a servirci dei sistemi *nix-like:)
  • Anonimo scrive:
    Certo, come no..
    24 ore dopo l'uscita di Whistler esce la patch per rimuovere la protezione SAP..e la storia si ripete..
    • Anonimo scrive:
      Re: Certo, come no..

      24 ore dopo l'uscita di Whistler esce la
      patch per rimuovere la protezione SAP..
      e la storia si ripete..Sei pessimista.Io avevo pensato:24 ore PRIMA dell'uscita di Whistler esce lapatch per rimuovere la protezione SAP. =PTakx
  • Anonimo scrive:
    Beato chi ci crede!
    IMHO e' una frase a effetto rivolta agli sviluppatori di software che temono di perdere utili a causa della pirateria (come dire continuate a fidarmi di me che proteggo i vostri interessi)Contenti loro! Comunque e' strana questa frase, pensando che ad es. il Divx ;-) e' nato da un loro codec!Hahahahah.Byez!
  • Anonimo scrive:
    Le cose potrebbero andare cosi...
    Le case discografiche fanno pressione su Microsoft (offrono una vagonata di $) affinche integri SAP nelle nuove versioni di windows.Microsoft lancia Whistler con la tecnologia SAP "attivata" (in WinMe a quanto pare è stata integrata come pezzo di software inutile al pari dei tanti easter eggs dei prodotti microsoft)All'inizio Whistler vende (e si diffonde) poco, poi i soliti 4 noti si inventato un programmino idiot proof che elimina di botto la SAP. (ovviamente Microsoft se ne frega...anzi...) e la diffusione di Whistler s'impenna.A questo punto Microsoft continua a fare vagonate di $ indisturbata, che è poi l'unica cosa che interessa a Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      ti amo
      la tua visione mi piace.Avvertici quando succede e mi piacerà ancora di più!davvero... usa il forum panel... informati, informaCI... aiuta la rete!trova la sprotezione, prima che Bill trovi te!:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Le cose potrebbero andare cosi...
      Essì, credo che quello che hai ipotizzato non sia poi molto lontano da quello che accadrà.Inoltre, come molti hanno già ricordato, basterebbe tenersi anche una partizione con uno scarsissimo Win95 (50-60 Mb al max), per poter copiare (intendo copie legali di quanto avete acquistato, incalliti piratoni dalla benda nera!) tutto quello che si vuole in qualsiasi maniera si vuole.Questo SAP (come il WPA) è solo vapore... non è il caso di mettersi a piangere.ByeeZeross
  • Anonimo scrive:
    e chissenefrega
    beh conoscendo la Microzozz e tutti i suoi buchinella sicurezza, possiamo stare tranquilli, il nuovo sistema di protezione avra' sicuramente un buco. Viaggio gratis da Bil Gheits a chi lo trova per primo!Offis department for Buc in the Winduc.
  • Anonimo scrive:
    Diritti degli utenti
    Non è tanto un discorso di pagare, ma un discorso di libertà ...Libertà nel cambiare formato, perchè i miei 33 giri (tutti regolarmente pagati) sono ora su CD, con questo, per la legge italiana io sono un pirata da mettere in galera.Libertà di trasferire e comprare i propri media dove e come si vuole, superando le ottuse censure nazionali o le assurde politiche di distribuzione.Gente siamo nell'epoca della globalizzazione, peccato che nessuno ci ha ancora detto che le aziende sono globali, mentre i consumentori sempre più isolati fra di loro ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Diritti degli utenti
      uhm per la legge italiana tu puoi farti 1 copia di riserva del tuo originale.Ciccio della cassazione- Scritto da: Nicolas Eymerich
      Non è tanto un discorso di pagare, ma un
      discorso di libertà ...

      Libertà nel cambiare formato, perchè i miei
      33 giri (tutti regolarmente pagati) sono ora
      su CD, con questo, per la legge italiana io
      sono un pirata da mettere in galera.

      Libertà di trasferire e comprare i propri
      media dove e come si vuole, superando le
      ottuse censure nazionali o le assurde
      politiche di distribuzione.

      Gente siamo nell'epoca della
      globalizzazione, peccato che nessuno ci ha
      ancora detto che le aziende sono globali,
      mentre i consumentori sempre più isolati fra
      di loro ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Diritti degli utenti
        - Scritto da: Ciccio della cassazione
        uhm per la legge italiana tu puoi farti 1
        copia di riserva del tuo originale.
        ...vero....ma per la siae ci devi mettere il bollino.....
  • Anonimo scrive:
    Ahahhhahaah
    Ma forse la Microsoft si è dimenticata che oltre al nuovo Windows che stanno per lanciare... esistono le vecchie versioni???Per risolvere il problema basta lascaire il win98 o 2000 e il problema è risolto! :P tiè
  • Anonimo scrive:
    E' un SISTEMA sicuro di PROTEZIONE
    gia' come IE 2.0 3.0 4.0 5.0 mitico... di buchi ce ne sono piu' che in un groviera : nella sicurezza.ti possono persino usare in remoto il pc con le falle in powerpoint... (non sara' facile, ma questo fa'..) PERO' LA MUSICA SARA' SICURA... certo certo...ridi PAGLIACCIO...
  • Anonimo scrive:
    FATELI TUTTI PAGARE
    Divertente, spero che partano subito con questa cosa : cosi' almeno la gente la piantera' di rompermi le balle con la storia che tutti gli altri rivenditori gli danno Winzoz agratis (peccato che nun gje dano la licenza..)Inoltre otterro' un sacco di graditissimi vantaggi 1) diminuzione drastica delle nuove installazioni di winzoz "a caso", perche' tanto e' agratis2) azzeramento installazioni win nt/2000, perche' ora lo dovranno pagare (ps io non installo nt)3) le azioni di billy andranno piu' a fondo di quanto fanno ora, visto che non piglierano che pochissimi spiccioli in futuro con questa politica.Il furto e' l'anima del commercio.Se pretendono tutti di poterlo fare (i produttori) ma non volgiono che lo facciano anche gli utenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: FATELI TUTTI PAGARE
      - Scritto da: Vyger
      Divertente, spero che partano subito con
      questa cosa : cosi' almeno la gente la
      piantera' di rompermi le balle con la storia
      che tutti gli altri rivenditori gli danno
      Winzoz agratis (peccato che nun gje dano la
      licenza..)

      Inoltre otterro' un sacco di graditissimi
      vantaggi

      1) diminuzione drastica delle nuove
      installazioni di winzoz "a caso", perche'
      tanto e' agratis

      2) azzeramento installazioni win nt/2000,
      perche' ora lo dovranno pagare (ps io non
      installo nt)

      3) le azioni di billy andranno piu' a fondo
      di quanto fanno ora, visto che non
      piglierano che pochissimi spiccioli in
      futuro con questa politica.

      Il furto e' l'anima del commercio.
      Se pretendono tutti di poterlo fare (i
      produttori) ma non volgiono che lo facciano
      anche gli utenti... ...Mac OS X.... la vera svolta...
    • Anonimo scrive:
      Re: FATELI TUTTI PAGARE

      Il furto e' l'anima del commercio.ROTFL!!!!!Muaahahaha, sei un grande, questa me la segno ;-)))
  • Anonimo scrive:
    Il pinguino romperà la finestra
    Con questa mossa Microsoft segnerà l'inizoo del suo declino, aprendo il mercato all'open source e a Linux.Già le grandi aziende si stanno preparando, Microsoft cerca di distruggere Linux anche assumendo programmatori Linux-enabled a man bassa in tutto il mondo...Hanno paura... se poco poco non riescono a portarsi dietro il mercato sono spacciati.Io personalmente non uso medya player perché non mi piace: non permette di salvare alcunché.Sempre forza Linux, il mio pinguino preferito.CiuX
    • Anonimo scrive:
      Re: Il pinguino romperà la finestra
      È vero che non puoi salvare, ma nessuno ti impedisce di copiare i file dalla directory dei temporanei ..Cmq non è un buon motivo per usare media player.- Scritto da: Chicco
      Con questa mossa Microsoft segnerà l'inizoo
      del suo declino, aprendo il mercato all'open
      source e a Linux.

      Già le grandi aziende si stanno preparando,
      Microsoft cerca di distruggere Linux anche
      assumendo programmatori Linux-enabled a man
      bassa in tutto il mondo...

      Hanno paura... se poco poco non riescono a
      portarsi dietro il mercato sono spacciati.

      Io personalmente non uso medya player perché
      non mi piace: non permette di salvare
      alcunché.

      Sempre forza Linux, il mio pinguino
      preferito.
      CiuX
  • Anonimo scrive:
    Miraggi di un gruppo di folli
    E sono convinti che un "sistema operativo" come Windows, (che finora è stato utilizzato al 40% per giocare e al 60% per scaricare mp3 da Napster) possa avere successo con simili limitazioni?Chi lo installerà?Io mi tengo Win98SE e Linux
    • Anonimo scrive:
      Re: Miraggi di un gruppo di folli
      - Scritto da: TAD
      E sono convinti che un "sistema operativo"
      come Windows, (che finora è stato utilizzato
      al 40% per giocare e al 60% per scaricare
      mp3 da Napster) possa avere successo con
      simili limitazioni?

      Chi lo installerà?

      Io mi tengo Win98SE e Linux ...col cazzo....io mi tengo il mio Mac...in culo gli altri
  • Anonimo scrive:
    Alternative
    Ecco un ottimo motivo per passare ad altri sistemi operativi, magari open source.
Chiudi i commenti