Il ritorno del giradischi: musica, cultura, vinile

Il ritorno del giradischi: musica, cultura, vinile

I dati FIMI confermano una tendenza che si conferma: il giradischi sta tornando nelle case degli italiani assieme all'uso della musica in vinile.
I dati FIMI confermano una tendenza che si conferma: il giradischi sta tornando nelle case degli italiani assieme all'uso della musica in vinile.

Il giradischi è tornato nelle case degli italiani. Un po' per un sano gusto vintage, ma molto anche per una componente fondamentale nell'esperienza di fruizione della musica. Il giradischi, infatti, ne è l'incarnazione: il vinile rappresenta il corrispettivo analogico della musica digitale, ne materializza l'essenza e sotto la puntina avviene l'estrema magia.

Giradischi ION

A dirlo sono i numeri diramati dalla FIMI in queste ore: la fruizione musicale si sta sviluppando in due direzioni di grande crescita: l'abbonamento a servizi di streaming da una parte, l'acquisto del vinile dall'altra. Non necessariamente le due cose abbracciano differenti età di consumo: più specificatamente, invece, sposano due diversi tipi di rapporto con la musica.

Torna il giradischi

In ogni caso i numeri sono eclatanti e non possono che significare una cosa su tutte: il giradischi sta tornando. Le case di produzione son tornate a stampare vinile (anche le ultimissime uscite, qui l'LP “Teatro d'ira” dei Maneskin ad esempio), mentre il sapore vintage si sposa alla miglior tecnologia per riportare il giradischi al centro dell'ascolto di casa. Amazon ha immediatamente intercettato questa tendenza moltiplicando le offerte disponibili: oggi bastano pochi euro per far proprio un giradischi di qualità e riportare così questo strumento in quelle case dove ad essere invece completamente scomparso è il DVD.

Alcuni esempi:

Giradischi Voksun

Le nuove generazioni non conoscevano ancora la logica dell'album, il termine “LP“, la pulizia del vinile e la cura della puntina: è questo un passaggio importante nel loro rapporto con la musica e riportare il giradischi in casa è un'occasione importante per spiegare con la semplice esperienza come si sia arrivati alle forme di fruizione odierne. Non è dunque soltanto un fenomeno nostalgico: sarebbe durato molto meno di quanto non stia succedendo e non vedrebbe percentuali di crescita similari. C'è invece in ballo una riscoperta vera, un riequilibrio necessario, nel quale la musiva viaggia verso lo streaming pur portandosi appresso le proprie radici.

Per chi vuole mettere in campo i top di gamma ecco il Majestic TT 47 DAB da 214,99 euro (-20%) dal design raffinato e un condensato di tecnologie bluetooth e USB che configurano un esplosivo incontro tra almeno tre diverse generazioni.

Giradischi Majestic

Per la tua casa o per il prossimo regalo raffinato che vorrai fare, il giradischi è un'idea sensazionale. L'effetto wow è garantito.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
03 09 2021
Link copiato negli appunti