Girano certificati Microsoft pericolosi

Li ha rilasciati VeriSign per errore e potrebbero consentire la diffusione di virus o peggio. Un errore che sarebbe dovuto alla leggerezza di un operatore VeriSign, messo nel sacco da qualche cracker


Redmond (USA) – “Certificati sbagliati rilasciati da VeriSign pongono un rischio spoofing”: questo il titolo del bollettino sulla sicurezza rilasciato da Microsoft per avvertire di un errore compiuto da VeriSign che mette potenzialmente a rischio tutti gli utenti di sistemi Windows.

A quanto pare qualcuno, spacciandosi per addetto Microsoft, ha indotto un operatore VeriSign a rilasciare due certificati Microsoft alla fine di gennaio, certificati che potrebbero dunque essere utilizzati per “spacciare” in rete software aggressivo, persino virus o trojan, facendolo passare per software riconosciuto da Microsoft.

Come noto, i certificati vengono utilizzati dalle aziende convenzionate per diffondere “in sicurezza” i propri software, patch o aggiornamenti a programmi, applicazioni che con la certificazione “dichiarano” di provenire da quel determinato produttore. Una “garanzia” che per i certificati Microsoft-VeriSign rilasciati il 29 e 30 gennaio è ora sinonimo di pericolo.

Stando a Microsoft, i certificati potrebbero essere utilizzati per certificare controlli ActiveX, macro di Word e altri contenuti eseguibili. I controlli ActiveX e le macro di Word potrebbero essere diffuse anche con pagine Web o email HTML. Per evitare che l’esecuzione avvenga in automatico, l’utente dovrebbe attivare l’Office Document Open Confirmation Tool , funzione che, in pratica, “chiede una conferma” per avviare un’applicazione all’interno del browser.

Microsoft, che sta progettando una soluzione software al problema, ha specificato che della questione si sta occupando l’FBI e che, per il momento, chiunque dovesse imbattersi in un certificato datato 29 o 30 gennaio farebbe bene a comunicarlo a Microsoft a questa email . Nessun certificato con quella data, infatti, è da considerarsi legittimo. Se ci si dovesse imbattere in questi, dunque, si è sicuramente di fronte ad un utilizzo fraudolento dei certificati stessi e, come tale, potenzialmente pericoloso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Peccato verrà stritolato da Linux :-(
    Come da oggetto.Ottimo esercizio di stile, pessima implementazionedi funzionalità che oggi sono necessarie per un desktop. Si salverà solo se M$ gli farà il porting delle sue applicazioni.Altrimenti non ha nulla che lo differenzi (tranne la UI) da una qualsiasi distribuzione Linux. Anzi ad oggi ha molto meno per un utente consumer.
    • Anonimo scrive:
      Re: Peccato verrà stritolato da Linux :-(
      - Scritto da: Uno
      Come da oggetto.
      Ottimo esercizio di stile, pessima
      implementazione
      di funzionalità che oggi sono necessarie per
      un desktop.Invidia?
      Si salverà solo se M$ gli farà
      il porting delle sue applicazioni.Quello è scontato... mica solo MS(si vede che non segui l'agomento :)
      Altrimenti non ha nulla che lo differenzi
      (tranne la UI) da una qualsiasi
      distribuzione Linux. Ma stai scherzando???Prova ad installarlo e ad usarlo, e ad usarne le applicazioni... con tutto il bene che voglio a Linux non posso nascondere che l'usabilità di MacOSX (come di tutti gli altri MacOS) sia lo stato dell'arte per semplicità e usabilità.Linux deve farne ancora molti di kilometri in tal senso...
      Anzi ad oggi ha molto
      meno per un utente consumer.Si si... com no...Linux invece è il sistema più consumer esistentema per favore...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Peccato verrà stritolato da Linux :-(
      E tu da che Circo sei scappato?...torna nella vasca con le foche, dai!
  • Anonimo scrive:
    Fortunelli!
    http://www.cnet.com/software/0-5211419-8-5235645-1.html?tag=st.cn.1.tlpg.5211419-8-5235645-1Voto 6.. uhm.. deludente.. oggi ti comperi la macchina ammiraglia di apple con DVD-Ram etc.etc... e la apple ha pensato bene di non includere un palyer DVD e un software per masterizzare (neanche i CD). E' pure lento ad eseguire e lanciare le vecchie applicazioni. Non va nemmeno in rete con i vecchi mac.. Unistaller.. In compenso nei PRO ha delle incredibili innovazioni. come la stabilita' , migliore gestione della memoria.. bei colori, opengl, Java!ah! potessimo anche noi averle sui nostri Win2k o NT4.. Che invidia!Saluti
    • Anonimo scrive:
      Spiritoso
      Quante volte winsozz ha crashato il giorno della sua presentazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fortunelli!
      Mac è un bel sistema, e lo era già quando Windows era poco più di uno shell di DOS. Ma parlare di instabilità per Windows 2000 mi sembra una bestemmia.Per Mac sarà un'innovazione, ma per Windows 2000 no.- Scritto da: Alex
      http://www.cnet.com/software/0-5211419-8-5235


      Voto 6..
      uhm.. deludente..
      oggi ti comperi la macchina ammiraglia di
      apple con DVD-Ram etc.etc...
      e la apple ha pensato bene di non includere
      un palyer DVD e un software per masterizzare
      (neanche i CD).
      E' pure lento ad eseguire e lanciare le
      vecchie applicazioni. Non va nemmeno in rete
      con i vecchi mac.. Unistaller..

      In compenso nei PRO ha delle incredibili
      innovazioni. come la stabilita' , migliore
      gestione della memoria.. bei colori, opengl,
      Java!

      ah! potessimo anche noi averle sui nostri
      Win2k o NT4.. Che invidia!

      Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Fortunelli!
        - Scritto da: Darth Vader
        Mac è un bel sistema, e lo era già quando
        Windows era poco più di uno shell di DOS. Ma
        parlare di instabilità per Windows 2000 mi
        sembra una bestemmia.

        Per Mac sarà un'innovazione, ma per Windows
        2000 no.ma se l'unica volta che ho scritto windows sul mac mi si è bloccata il mac...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fortunelli!
      - Scritto da: Alex
      oggi ti comperi la macchina ammiraglia di
      apple con DVD-Ram etc.etc...
      e la apple ha pensato bene di non includere
      un palyer DVD e un software per masterizzare
      (neanche i CD). Come no... MacOS9.1...ciaoz
      • Anonimo scrive:
        MacOS 9.1??????


        oggi ti comperi la macchina ammiraglia di

        apple con DVD-Ram etc.etc...

        e la apple ha pensato bene di non
        includere

        un palyer DVD e un software per
        masterizzare

        (neanche i CD).

        Come no... MacOS9.1...Bello! E' come se ti comprassi Windows XP e visto che "poverino" non supporta i DVD e i CDR, ti ci danno il CD di Windows ME dicendoti di installarlo con il multiboot... Ma andiamo, se Bill facesse una cosa del genere lo SBRANERESTE!!! Siete veramente degli Applisti integralisti ciechi e sordi!
        • Anonimo scrive:
          Re: MacOS 9.1??????
          Infatti, con microsoft non succedera' mai, visto che le novita' che introduce ogni nuova release sconfinano nell'algebra (numeri negativi) o perlopiu' aggiungono qualche bug trendy ed un nuovo nome.Qui, tra mac OS9.1 e X e' cambiato qualcosa o no?vai a dormire testina!
    • Anonimo scrive:
      Re: Fortunelli!

      In compenso nei PRO ha delle incredibili
      innovazioni. come la stabilita' , migliore
      gestione della memoria.. bei colori, opengl,
      Java!

      ah! potessimo anche noi averle sui nostri
      Win2k o NT4.. Che invidia!Mah veramente non so nei termini in cui le hai poste, ma queste cose in win2k ci sono già. Cos'è in particolare che NON ha win2k da questo punto di vista? Non ti seguo.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fortunelli!
        - Scritto da: mmm
        Cos'è in particolare che NON ha win2k
        da questo punto di vista? Non ti seguo.
        Ciao.Stabilita', bei colori, Java 2.0.Awdio.
  • Anonimo scrive:
    Anche il tuo cervello e' pieno di backdoor
    ... visto che sparare a zero e' consentito, vorrei sfidare la tua fantasia (?) in questo senso.Cio' che e' difettoso porta da sempre il marchio microsoft, bello.Sveglia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche il tuo cervello e' pieno di backdoor
      ROTFL!Non sai neppure come si fa a rispondere ad un post su un forum e vorresti venire a parlare di sistemi operativi? Ripassa quando sarai maggiorenne.
      • Anonimo scrive:
        E l'illusione?
        - Scritto da: Miko


        ROTFL!
        Non sai neppure come si fa a rispondere ad
        un post su un forum e vorresti venire a
        parlare di sistemi operativi? Ripassa quando
        sarai maggiorenne.Ho scelto di aprire un post nuovo per rispondere gia' solo con il titolo ad un messaggio idiota.Continua pure a ridere, adesso.Illuso.
        • Anonimo scrive:
          Re: E l'illusione?

          Ho scelto di aprire un post nuovo per
          rispondere gia' solo con il titolo ad un
          messaggio idiota.
          Continua pure a ridere, adesso.
          Illuso.Bel tentativo.Adesso si che mi sganascio dalle risate.
          • Anonimo scrive:
            Re: E l'illusione?
            - Scritto da: Miko
            Bel tentativo.
            Adesso si che mi sganascio dalle risate.Considerata a ca--ata e la figura di ---da che hai fatto prima e nel post precedente, c'hai ben poco da ridere...
          • Anonimo scrive:
            Re: E l'illusione?
            - Scritto da: Miko



            Ho scelto di aprire un post nuovo per

            rispondere gia' solo con il titolo ad un

            messaggio idiota.

            Continua pure a ridere, adesso.

            Illuso.


            Bel tentativo.
            Adesso si che mi sganascio dalle risate.Ridi, pagliaccio.
  • Anonimo scrive:
    E' pieno di backdoor....
    Ma non lo sapete? Anche MacOsX e' pieno di backdoor. Perche' limitarsi a dire che solo Winzoz ce le ha? X e' forse (tutto) open source?Allora e' la stessa cosa di Winzoz. Me lo ha detto mio cugino, che l'ha sentito su un newsgrup in Cile, che grazie ad una backdoor Saddam Hussein potra' entrare nel vostro computer con tutte le sue armate al seguito. Nessuno l'ha mai verificato/scoperto? Chissenefrega. L'importante e' sparare a zero.Gli integralisti riflettano.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' pieno di backdoor....
      - Scritto da: Miko
      Ma non lo sapete? Anche MacOsX e' pieno di
      backdoor. Per esempio?
      Perche' limitarsi a dire che solo Winzoz ce
      le ha? X e' forse (tutto) open source?Perché quelle di MS le hanno scoperte e utilizzate.Tu hai giàn scovato in poche ore delle backdoor in MacOSX? allora abbiamo un genio tra di noi...
      Allora e' la stessa cosa di Winzoz. Me lo ha
      detto mio cugino, che l'ha sentito su un
      newsgrup in Cile, che grazie ad una backdoor
      Saddam Hussein potra' entrare nel vostro
      computer con tutte le sue armate al seguito.Mio coggino invece mi ha detto che una volta è caduto in moto e quanto a tolto il casco la teste gli si è aperta in due... pensa te...
      Gli integralisti riflettano.E tu conta fino a 10 prima di dire qualcosa su un argomento che non conosci minimamente
  • Anonimo scrive:
    IL VERO PROBLEMA :)
    Sono sicuramente molto meno esperto di voi xo a me sembra che il vero problema è che ormai la maggior parte degli utenti ha un pc in casa.. e, almeno io, non mi posso permettere ovviamente di comprare un mac x provare il mac os x, anche se mi fa sbavare non poco e lo desidero un sacco! cioè... tempo fa usavo windows... lo odiavo xo non avevo molte alternative... poi ho scoperto linux e sono passato a linux... ma xchè linux ha tutta questa popolarita? apparte il fatto che è un sistema operativo secondo me validissimo e stabile, contrariamente a windows, è xchè gli utenti possono tranquillamente provarlo sul pc di casa, magari quando ci capiscono qualcosa di piu, se quando mi sono comprato il pc mi fossi trovato davanti linux non avrei saputo che farci... invece adesso sono un felice utente del pinguino (anke se uso il tema aqua x enlightment (o kome si skrive°_°) ) xchè invidio un sacco la bellezza grafica del mac os X :))) cmq è vero che photoshop gira meglio sui Mac? Scusate x la lunghezza del messaggio :)ByEz GoKu83
    • Anonimo scrive:
      Re: IL VERO PROBLEMA :)
      - Scritto da: GoKu83

      Scusate x la lunghezza del messaggio :)Fossi in te mi preoccuperei di più di scusarmi per i contenuti.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL VERO PROBLEMA :)
        Perche',cos' hanno che non va i contenuti di goKu83 ?- Scritto da: Darth Vader


        - Scritto da: GoKu83



        Scusate x la lunghezza del messaggio :)

        Fossi in te mi preoccuperei di più di
        scusarmi per i contenuti.
      • Anonimo scrive:
        Mah!
        - Scritto da: Darth Vader
        Fossi in te mi preoccuperei di più di
        scusarmi per i contenuti....E se io fossi in te, Darth, mi preoccuperei per la mia incurabilita'.Awdio.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL VERO PROBLEMA :)
      Quella dei prezzi è solo una scusa, visto che un iMac te lo portavi a casa per 1.990.000.La nuova serie costa un po' di più, ma ti assicuro che ne vale la penaciao
  • Anonimo scrive:
    windows stabile come Unix !!! bestemmia
    ma forse tu non sai proprio la differenza tra una lavatrice ed un tostapane...così come credo che tu usi il televisore come forno a micro-onde e il ferro da stiro come cellulare...magari anche cerchi il tasto avvio/programmi...e impara un pò a pensare prima di scrivere...
    • Anonimo scrive:
      Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia
      Pare io sia in buona compagnia. Ecco uno studio della Aberdeen group. Ti metto solo la tabella riassuntiva, ma puoi andarti a vedere il resto sul sito della Aberdeen o su altri siti (per esempio quello della Microsoft).Table 2: Average on Windows 2000 ReliabilityCustomer # Uptime 1 99.949%2 99.949%3 99.955%4 99.992%5 99.969%6 99.988%7 99.936%8 99.935%9 99.996%10 99.967%Totals:Uptime: 99.967%Runtime tested: 99.964 yearsDowntime per year: 3.19 hoursAdesso puoi dare fiato alla bocca con le chiacchiere.
      • Anonimo scrive:
        Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia (2)
        non si tratta di dare fiato alla bocca...ma del fatto che sono uno sviluppatore del sistema operativo Unix e microsoft...ed i pregi ed i difetti credo di conoscerli molto bene così pure la robustezza dei due sistema...intendo quella vera, non certo quella che tanto saccentemente mostri spacciandola come verità...la verità è tutt'altra cosa...e impara sempre a pensare prima di "PARLARE".Ora se sono solo queste le tue argomentazioni...sarà meglio finirla perchè a chiacchierare così mi sto rempendo le palle...ho altro da fare...scusa...ma vado a creare un sistema operativo...tu..bhè continua pure a giocare con Winzoz.
        • Anonimo scrive:
          Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia (2)
          Come già ho detto, "nemo" da una precisa idea del tuo "essere tecnologico".- Scritto da: nemo
          non si tratta di dare fiato alla bocca...ma
          del fatto che sono uno sviluppatore del
          sistema operativo Unix e microsoft...ed i
          pregi ed i difetti credo di conoscerli molto
          bene così pure la robustezza dei due
          sistema...intendo quella vera, non certo
          quella che tanto saccentemente mostri
          spacciandola come verità...la verità è
          tutt'altra cosa...e impara sempre a pensare
          prima di "PARLARE".
          Ora se sono solo queste le tue
          argomentazioni...sarà meglio finirla perchè
          a chiacchierare così mi sto rempendo le
          palle...ho altro da fare...scusa...ma vado a
          creare un sistema operativo...tu..bhè
          continua pure a giocare con Winzoz.
        • Anonimo scrive:
          Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia (2)

          continua pure a giocare con Winzoz.mi sa che hai detto un fondo di verita'.perche' con windows almeno posso ANCHE giocare.con linux e' difficile fare qualcosa di diverso dall'usare l'apache (o combattere col ghostscript).ma sai che divertimento pero'.
          • Anonimo scrive:
            Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia (2)
            Se ti sei "rotto di linux" peche' non sei capace di usarlo, fai bene a continuare con windows, dove (per essere molto precisi) puoi SOLO giocare.D'altro canto, stabilita' e sicurezza dei prodotti microsoft sono tristemente note in tutto il mondo.Dalla Cina alla Germania agli Stati Uniti.Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia (2)
            Scusa se non mi faccio una tegamata di cazzi miei, ma forse con Linux si può anche fare qualcosa di diverso che usare solo l'Apache. Qualcuno ha messo 252 computer Linux in cluster e gli ha fatto elaborare i dati del telescopio Hubble, qualcun'altro ha messo Linux sullo Shuttle e qualcun'altro ancora, come me, oltre ad amministrare 48 (quarantotto) siti Internet 24x7 (ventiquattr'ore al giorno, sette giorni la settimana) da più di 3 anni, senza pagare una lira di licenza a Bill o chicchessia, riesce anche, come me, a compilare un kernel e farlo stare in una flashrom PCMCIA e con quello sostituire il Windows CE montato su un palmare Sharp e implementarci dentro anche un database client/server come MySQL in versione ridotta (Bill non ha inserito una versione di Access, che non è client/server, in WinCE perché non c'era posto). Oppure qualcun'altro, come me, usa Linux anche per giocare con tutti quei giochi che non accedono direttamente all'hardware, come avviene in Windoze9x, e che non attentano alla stabilità del mio SO. Oppure qualcun'altro, come me, gira su Internet con un firewall pagato zero lire e implementato in Linux e non si preoccupa dei virus, dato che per Linux di fatto non ne esistono, e non riempie le tasche di Mr.Norton o Mr.McAfee.Vedi un po' te!- Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            continua pure a giocare con Winzoz.

            mi sa che hai detto un fondo di verita'.
            perche' con windows almeno posso ANCHE
            giocare.
            con linux e' difficile fare qualcosa di
            diverso dall'usare l'apache (o combattere
            col ghostscript).
            ma sai che divertimento pero'.
      • Anonimo scrive:
        Re: windows stabile come Unix !!! bestemmia
        Aberdeen ha dimenticato di indicare il fatto che tutti e dieci i clienti hanno tenuto il computer spento per tutto l'anno?
  • Anonimo scrive:
    Domanda
    - Scritto da: Stefano Lavori
    Ciao avolo, hai visto che sulla SoundBlaster
    per mac vi hanno colorato i connettori? C'e'
    anche quello rosa che ti piace tanto... :)E' con la SoundBlaster che si fa audio digitale a livello professionale sui pc? :-DStefano: e' mica meglio lasciar perdere? Ogni tuo (non vorrei esagerare con i termini) intervento ti si ritorce contro, ci hai fatto caso?AwdioPS: Tu in quale connettore lo metti il pisello? Si', lo so: sono dei mini-jack, ma se ti metti il preservativo dovresti riuscire ad ottenere un po' di attrito!
  • Anonimo scrive:
    non vi sembra una sparata?
    "Quello che noi abbiamo fatto è stato costruire una piattaforma per i prossimi 15 anni, e questo non è stato facile."
    • Anonimo scrive:
      Re: non vi sembra una sparata?
      - Scritto da: pollon
      "Quello che noi abbiamo fatto è stato
      costruire una piattaforma per i prossimi 15
      anni, e questo non è stato facile."... si riferisce ad Apple, non all'intero mondo dei computers.Quello che hanno fatto e' il vero, nuovo MacOS dopo la rivoluzione introdotta quindici anni fa.Tu, se preferisci, per i prossimi quindici anni puoi continuare ad usare Windows.:-)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: non vi sembra una sparata?

        ... si riferisce ad Apple, non all'intero
        mondo dei computers.Evidentemente mi riferivo a quello..
        Quello che hanno fatto e' il vero, nuovo
        MacOS dopo la rivoluzione introdotta
        quindici anni fa.
        Tu, se preferisci, per i prossimi quindici
        anni puoi continuare ad usare Windows.Ma perche' ti attizzi? Mica ho detto che Mac OSX fa schifo!Se un po' prevenuto o sbaglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: non vi sembra una sparata?
      ... pardon ... puoi anche continuare ad usare Windows, Linux, BeOS, o quello che vuoi.... o, magari, provare MacOS X.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: non vi sembra una sparata?
        - Scritto da: The Cube X
        ... pardon ... puoi anche continuare ad
        usare Windows, Linux, BeOS, o quello che
        vuoi.
        ... o, magari, provare MacOS X.Il problema è che anche se uno volesse provare ilMacOS X dovrebbe comunque acquistare una piattaforma hardware adeguata, mentre con i vari Linux, BeoS, Qnx ecc() basta una connessione internet di buona qualità oppure al massimo la rivista da 10 carte.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: non vi sembra una sparata?
          - Scritto da: ischifanterux
          ... basta una
          connessione internet di buona qualità oppure
          al massimo la rivista da 10 carte.Beh, se vogliamo prendere sul serio la battuta sul provare MacOS X, potrebbe appunto comprarsi un Mac, provare il nuovo SO e farci girare anche Linux e BeOS (e, magari, Win in emulazione sotto VirtualPC).Comunque scherzavo. E' ovvio che un utente PC mica si compra un Mac solo per provare MacOS X.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: non vi sembra una sparata?
      - Scritto da: pollon
      "Quello che noi abbiamo fatto è stato
      costruire una piattaforma per i prossimi 15
      anni, e questo non è stato facile."Non vezdo perché dovrebbe esserlo... il MacOS attuale va in pensione dopo 17 anni di onorato servizio, e credo che X abbia tutte le carte in regola per resisterne *almeno* 15. Quesot non significa che per 15 anni resterà immutato...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: non vi sembra una sparata?
      No, non mi sembra affatto una sparata.
    • Anonimo scrive:
      Re: non vi sembra una sparata?
      Considerando che dal 1990 a oggi MacOS non è cambiato significativamente, non mi sembra una gran sparata.- Scritto da: pollon
      "Quello che noi abbiamo fatto è stato
      costruire una piattaforma per i prossimi 15
      anni, e questo non è stato facile."
      • Anonimo scrive:
        Re: non vi sembra una sparata?
        - Scritto da: Darth Vader
        Considerando che dal 1990 a oggi MacOS non è
        cambiato significativamente, non mi sembra
        una gran sparata.Beh, detto da uno che usa una copia di cio' che non cambia, il tuo post vale quello che vale.Ma siccome l'impressione (vista la tua fitta presenza) e' che la novita' ti dia un certo fastidio, non posso non aggiungere quanto fai pena.Salutami windows, se ci riesci.Awdio.
  • Anonimo scrive:
    Tirando le somme...
    mmmm.... mi pare quindi di poter dedurre che questo forum e' frequentato per la maggioranza dei casi da programmatori e che quindi io, come semplice utente, sono in minoranza.Forse e' questo il motivo per cui spesso e volentieri mi fumano i maroni leggendo certi post?Ai posteri l'ardua sentenza...Cmq, spero che ognuno dei tanti soddisfatissimi utenti mac riflettano sui numerosi difetti dei loro tanto decantati gioielli prima di spalar m...a sui sistemi altrui.Ah, a proposito... Lavori sta per Jobs visto che alcuni paiono non capire...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tirando le somme...
      - Scritto da: Stefano Lavori
      mmmm.... mi pare quindi di poter dedurre che
      questo forum e' frequentato per la
      maggioranza dei casi da programmatori e che
      quindi io, come semplice utente, sono in
      minoranza.Se cosi' e', la minoranza comprende anche me.Sono un grafico.Uso Mac (per lavoro e altro) dal 1986 e, anche, PC dal 1995 (prevalentemente per giocare).In ogni caso io credo che la maggioranza degli utenti Mac, al contrario degli utenti PC, non sia composta da programmatori.
      Ah, a proposito... Lavori sta per Jobs visto
      che alcuni paiono non capire...... spero non ti riferisca a me.Credo, comunque, che tutti gli utenti Mac sappiano che Steve Jobs = Stefano Lavori, cosi' come Guglielmo Cancelli = Bill Gates.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Tirando le somme...
      - Scritto da: Stefano Lavori
      mmmm.... mi pare quindi di poter dedurre che
      questo forum e' frequentato per la
      maggioranza dei casi da programmatori e che
      quindi io, come semplice utente, sono in
      minoranza.
      Forse e' questo il motivo per cui spesso e
      volentieri mi fumano i maroni leggendo certi
      post?Hai qualche cosa contro i programmatori ? Come utente evoluto di computer dovresti essere loro grato per gli strumenti che ti mettono a disposizione.
      Ai posteri l'ardua sentenza...
      Cmq, spero che ognuno dei tanti
      soddisfatissimi utenti mac riflettano sui
      numerosi difetti dei loro tanto decantati
      gioielli prima di spalar m...a sui sistemi
      altrui.Personalmente non mi sembra di aver spalmato alcunché. Riconosco i difetti del Mac (e sono molti) e riconosco i difetti di Windows. Tuttavia mi sembra di poter dire che il MacOS ha un impianto di usabilità decisamente maggiore.
      Ah, a proposito... Lavori sta per Jobs visto
      che alcuni paiono non capire...Guarda che nick come Stefano Lavori, Guglielmo Cancelli (e potrei aggiungere Pietro Gabriele e Filippo Collini, per chi ama i Genesis) non sono certo mostri di originalità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tirando le somme...

        Hai qualche cosa contro i programmatori ?Ah, ma allora sei proprio permalosetten!Il punto e' che per un utente la differenza la fa la potenza della macchina e l'applicazione (curva di apprebdimento-affidabilita' ecc) mentre per un programmatore, come tu mi insegni le priorita' sono altre...Bye
        • Anonimo scrive:
          Re: Tirando le somme...
          - Scritto da: S.L.
          Il punto e' che per un utente la differenza
          la fa la potenza della macchina e
          l'applicazione (curva di
          apprebdimento-affidabilita' ecc) ...Ma allora se la pensi così dovresti adorare il Mac :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Tirando le somme...
            Te lo dico cosi' la smetti di scassare la m---aIl mac l'ho usato per anni in qualita' di operatore audio e programmatore (audio e musica)Era una palla al piede.Adieu- Scritto da: avolo


            - Scritto da: S.L.


            Il punto e' che per un utente la
            differenza

            la fa la potenza della macchina e

            l'applicazione (curva di

            apprebdimento-affidabilita' ecc) ...

            Ma allora se la pensi così dovresti adorare
            il Mac :)

            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Tirando le somme...
            - Scritto da: S.L.
            Te lo dico cosi' la smetti di scassare la
            m---a. Il mac l'ho usato per anni in qualita' di
            operatore audio e programmatore (audio e
            musica). Era una palla al piede.Se magari spiegassi anche perchè...E poi *per anni*... quali anni? Magari usavi un Performa col 7.5 (peggiore combinazione mai esistita)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Tirando le somme...
            - Scritto da: S.L.
            Te lo dico cosi' la smetti di scassare la
            m---aAh, che classe! Oxford?
            Il mac l'ho usato per anni in qualita' di
            operatore audio e programmatore (audio e
            musica)
            Era una palla al piede.Quindi hai deciso di cambiare mestire.O di passare alla serie B.Qualunque cosa vogliate cercare di far credere a chi non e' esperto, il mondo professionale che gira intorno all'audio e alla musica in genere riconosce una sola marca di computers (per cui, certamente non si puo' trattare di pc).Awdio
          • Anonimo scrive:
            Gli addetti ai lavori sono rinc...

            Qualunque cosa vogliate cercare di far
            credere a chi non e' esperto, il mondo
            professionale che gira intorno all'audio e
            alla musica in genere riconosce una sola
            marca di computers (per cui, certamente non
            si puo' trattare di pc).Guarda, io per lavoro giro per studi di registrazione, aziende di montaggio video, ecc.Quindi come ben immagini trovo continuamente MAC, MAC e MAC... Sarò un caso ma ogni volta l'operatore di turno dice che usa il Mac perchè è l'unico sistema che può fare questi lavori.Ovviamente talvolta trovo anche azienda stra-soddisfatte di soluzioni Windows, e che fanno le stesse cose ad una frazione del costo e del tempo.Allora io gli elenco una serie di soluzioni software / hardware basate su PC che usiamo in azienda (si badi bene, non faccio il venditore di queste soluzioni, ne parlo solamente per fare un po' di propaganda alla causa di Bill). La risposta normale è che questi "tecnici" non sanno neanche che esistono alternative. Credono semplicemente nella parola di "Jobs".Hanno sempre usato il Mac e continuano ad usare il Mac, anche se nel frattempo i PC hanno surclassato sotto ogni punto di vista tecnico (HW + SO) i vecchi computer della Mela.E' la mentalità retrogata e chiusa che fa andare avanti una azienda... ma non continuerà a lungo, state certi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Gli addetti ai lavori sono rinc...
            - Scritto da: Frk
            Guarda, io per lavoro giro per studi di
            registrazione, aziende di montaggio video,
            ecc.

            Quindi come ben immagini trovo continuamente
            MAC, MAC e MAC... Sarò un caso ma ogni volta
            l'operatore di turno dice che usa il Mac
            perchè è l'unico sistema che può fare questi
            lavori.
            Ovviamente talvolta trovo anche azienda
            stra-soddisfatte di soluzioni Windows, e che
            fanno le stesse cose ad una frazione del
            costo e del tempo.

            Allora io gli elenco una serie di soluzioni
            software / hardware basate su PC che usiamo
            in azienda (si badi bene, non faccio il
            venditore di queste soluzioni, ne parlo
            solamente per fare un po' di propaganda alla
            causa di Bill).

            La risposta normale è che questi "tecnici"
            non sanno neanche che esistono alternative.
            Credono semplicemente nella parola di
            "Jobs".

            Hanno sempre usato il Mac e continuano ad
            usare il Mac, anche se nel frattempo i PC
            hanno surclassato sotto ogni punto di vista
            tecnico (HW + SO) i vecchi computer della
            Mela.

            E' la mentalità retrogata e chiusa che fa
            andare avanti una azienda... ma non
            continuerà a lungo, state certi!*************************************************Vacci piano con i derivati della cannabis indiana.
          • Anonimo scrive:
            Meno male che ci sei tu che li svegli!
            A dispetto di quanto affermi, l'unica certezza che traspare dal tuo post e' la frustrazione che ti porti dietro per l'incontestabile superiorita' delle macchine con il marchio della Mela, soprattutto all'interno di certi ambiti.Non ho bisogno di aggiungere, poi, che si capisce piuttosto chiaramente che non sai di che cosa stai parlando.La pubblicita' a Bill la stai facendo!Non so se ti ringraziera', pero'!Torna a casa, smetti di drogarti con roba scarsa, apri gli occhi.Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!

            ........e' la
            frustrazione che ti porti dietro per
            l'incontestabile superiorita' delle macchine
            con il marchio della Mela, soprattutto
            all'interno di certi ambiti.l'incontestabile superiorita'!! Ma dove!?I test in giro dicono il contrario.Ma davvero credete che gli utenti che utilizzano Windows sia in versione pro che home siano invidiosi dei MAC? Peccatate di presunzione... Siete sicuri che non sia vero il contrario?Io spesso mi chiedo come possano ancora essere in commercio fregature simili e come possano esserci clienti che acquistano un MAC.Ripensandoci poi, il mondo e' vario. C'e' la sinistra, la destra, gli eteri e gli omosessuali, i maniaci, i pazzi, i sani di mente.Ma come in tutte le cose, il peggio e' sempre in minoranza per fortuna.Volete farci credere che siamo una maggioranza di coglioni? Parlate di liberta' quando un PC assemblato puo' contenere qualsiasi scheda, qualsiasi sistema operativo quando voi utenti apple siete obbligati a dare tutti i vostri risparmi a mr. Jobs, sempre piu' per motivi estetici, senza poter beneficiare del libero mercato e delle concorrenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!
            Il peggio e' sempre in minoranza?Il peggio e' sempre in minoranza??Il peggio e' sempre in minoranza???Il peggio e' sempre in minoranza????Il peggio e' sempre in minoranza?????Il peggio e' sempre in minoranza??????guarda che ti sbagli.Vuoi che ti mandi una foto del mio iMac con 10 periferiche attaccate di cui nessuna Apple?vai a tenere allegre le galline fesso!
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!
            Gia' che ci sono ti do' la dimostrazione della cosa:Hai parlato di politica, bene: qualunque governo eletto dal popolo italiano di destra, di sinistra, del centro, leghista non appena inizia a governare il paese viene criticato e ripudiato dal 60 per cento degli elettori.E vale anche per il resto del mondo.Hai parlato di etero (non eteri, please) e omosupponendo che tu considerassi gli omo il peggio, risulta dalle statistiche che loro lo fanno piu' di te' (e me) e con meno problemi quindi sono piu' soddisfatti.Hai parlato di matti e sani di mente:tu dove stai?Ti faccio un esempio io: la Panda vende 10 volte di piu' della Lupo 3 litri per 100 kmqual'e' la peggiore?Io vado in bicicletta in citta' , tu sicuramente vai in macchina: chi e' il piu' coglione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!
            - Scritto da:
            l'incontestabile superiorita'!! Ma dove!?
            I test in giro dicono il contrario.*********************************************i test di cazzo sicuramente.
            Ma davvero credete che gli utenti che
            utilizzano Windows sia in versione pro che
            home siano invidiosi dei MAC? Peccatate di
            presunzione... **********************************************No non peccatiamo (vedi peccatate). E' così.
            Siete sicuri che non sia vero il contrario?
            Io spesso mi chiedo come possano ancora
            essere in commercio fregature simili e come
            possano esserci clienti che acquistano un
            MAC.***********************************************Me lo chiedo anch'io come possano esserci in giro cagate come uindous e tanti gonzi che lo usano.
            Ripensandoci poi, il mondo e' vario. C'e' la
            sinistra, la destra, gli eteri e gli
            omosessuali, i maniaci, i pazzi, i sani di
            mente.
            Ma come in tutte le cose, il peggio e'
            sempre in minoranza per fortuna.***********************************************Meglio non risponderti perché P.I. altrimenti mi inibisce la possibilità futura di intervenire ai forum.
            Volete farci credere che siamo una
            maggioranza di coglioni? ***********************************************No la maggioranza non sono coglioni, quello forse lo sei solo tu, ma sicuramente la maggioranza ignora che esistono alternative mooolto ma mooolto migliori.
            Parlate di liberta' quando un PC assemblato
            puo' contenere qualsiasi scheda, qualsiasi
            sistema operativo quando voi utenti apple
            siete obbligati a dare tutti i vostri
            risparmi a mr. Jobs, sempre piu' per motivi
            estetici, senza poter beneficiare del libero
            mercato e delle concorrenza. ***********************************************Libertà, libero mercato, concorrenza, parole che nel campo informatico per il delirio di onnipotenza di un imbonitore hanno perso il loro significato. Ma stai zitto e torna a giocare con la tua copia piratata di uindous con quake sempre piratato, che poi è l'unico motivo per cui la maggioranza illuminata come te usa quella ciofeca.PS la prossima volta almeno metti un nickname, codardo che non hai nemmeno il coraggio di firmarti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!
            - Scritto da:

            ........e' la

            frustrazione che ti porti dietro per

            l'incontestabile superiorita' delle
            macchine

            con il marchio della Mela, soprattutto

            all'interno di certi ambiti.

            l'incontestabile superiorita'!! Ma dove!?
            I test in giro dicono il contrario.

            Ma davvero credete che gli utenti che
            utilizzano Windows sia in versione pro che
            home siano invidiosi dei MAC? Peccatate di
            presunzione...

            Siete sicuri che non sia vero il contrario?
            Io spesso mi chiedo come possano ancora
            essere in commercio fregature simili e come
            possano esserci clienti che acquistano un
            MAC.

            Ripensandoci poi, il mondo e' vario. C'e' la
            sinistra, la destra, gli eteri e gli
            omosessuali, i maniaci, i pazzi, i sani di
            mente.
            Ma come in tutte le cose, il peggio e'
            sempre in minoranza per fortuna.

            Volete farci credere che siamo una
            maggioranza di coglioni?
            Parlate di liberta' quando un PC assemblato
            puo' contenere qualsiasi scheda, qualsiasi
            sistema operativo quando voi utenti apple
            siete obbligati a dare tutti i vostri
            risparmi a mr. Jobs, sempre piu' per motivi
            estetici, senza poter beneficiare del libero
            mercato e delle concorrenza. Madonna, come ce l'hai a morte!Ma in quale hard discount ti hanno messo in svendita per ridurti cosi'?Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!
            - Scritto da:
            l'incontestabile superiorita'!! Ma dove!?
            I test in giro dicono il contrario.I test dicono tutto e niente: per ongi test pro-UinDOS che mi posti, io te ne posso postare uno pro-Mac
            Ma davvero credete che gli utenti che
            utilizzano Windows sia in versione pro che
            home siano invidiosi dei MAC? Peccatate di
            presunzione... Dillo a tutti quelli che vengono sul NG a dire che "si sono rotti i co@@@oni di Windows e adesso con Mac si trovano alla grande"
            Siete sicuri che non sia vero il contrario?Nel 90% dei casi si, sono sicuro
            Io spesso mi chiedo come possano ancora
            essere in commercio fregature simili e come
            possano esserci clienti che acquistano un
            MAC.Io spesso mi chiedo come possa esistere gente ignoranti e intollerante come te
            Ripensandoci poi, il mondo e' vario. C'e' la
            sinistra, la destra, gli eteri e gli
            omosessuali, i maniaci, i pazzi, i sani di
            mente.Ah... ecco spiegato...
            Ma come in tutte le cose, il peggio e'
            sempre in minoranza per fortuna.Invece solitamente non è così...
            Volete farci credere che siamo una
            maggioranza di coglioni? Tu lo dici
            Parlate di liberta' quando un PC assemblato
            puo' contenere qualsiasi scheda, qualsiasi
            sistema operativo quando voi utenti apple
            siete obbligati a dare tutti i vostri
            risparmi a mr. Jobs, sempre piu' per motivi
            estetici, senza poter beneficiare del libero
            mercato e delle concorrenza. Hai un'idea un po' vaga di libertà visto che sei un devoto di Mr. Guglielmo Cancelli... contento tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male che ci sei tu che li svegli!
            - Scritto da:
            Ripensandoci poi, il mondo e' vario. C'e' la
            sinistra, la destra, gli eteri e gli
            omosessuali, i maniaci, i pazzi, i sani di
            mente.
            Ma come in tutte le cose, il peggio e'
            sempre in minoranza per fortuna.PEGGIO?Io sono omosessuale e quando sento gente come te mi vanto di essere diverso. In ogni caso, non mi riduco a fare discorsi di merda come quello che hai fatto tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tirando le somme...
      - Scritto da: Stefano Lavori
      mmmm.... mi pare quindi di poter dedurre che
      questo forum e' frequentato per la
      maggioranza dei casi da programmatori e che
      quindi io, come semplice utente, sono in
      minoranza.
      Forse e' questo il motivo per cui spesso e
      volentieri mi fumano i maroni leggendo certi
      post?Non vedo il nesso, comunque contento tu...
      Ai posteri l'ardua sentenza...
      Cmq, spero che ognuno dei tanti
      soddisfatissimi utenti mac riflettano sui
      numerosi difetti dei loro tanto decantati
      gioielli prima di spalar m...a sui sistemi
      altrui.Per esempio?[approposito: tu l'hai mai usato un Mac? non ce l'hai mai detto ma ho seri dubbi...]Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Tirando le somme...
        Te l'ho gia' detto altre volte... non rompere!- Scritto da: avolo


        - Scritto da: Stefano Lavori

        mmmm.... mi pare quindi di poter dedurre
        che

        questo forum e' frequentato per la

        maggioranza dei casi da programmatori e
        che

        quindi io, come semplice utente, sono in

        minoranza.

        Forse e' questo il motivo per cui spesso e

        volentieri mi fumano i maroni leggendo
        certi

        post?

        Non vedo il nesso, comunque contento tu...


        Ai posteri l'ardua sentenza...

        Cmq, spero che ognuno dei tanti

        soddisfatissimi utenti mac riflettano sui

        numerosi difetti dei loro tanto decantati

        gioielli prima di spalar m...a sui sistemi

        altrui.

        Per esempio?
        [approposito: tu l'hai mai usato un Mac? non
        ce l'hai mai detto ma ho seri dubbi...]

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Tirando le somme...
          - Scritto da: S.L.
          Te l'ho gia' detto altre volte... non
          rompere!Vabbè... non hai risposto neanche stavolta...Posso dedurne che avevo ragione io?ciao
  • Anonimo scrive:
    Domani...
    Domani, dico domani,prendo i miei 4 Picci, e li butto dalla finestra,prendo l' HP 9000 e ci lavoro di mazza finchè diventa una scultura post-moderna.E tutto perchè un genialoide di nome Jobs pensa che mettendo l' inter-faccia Aqua, tirando fuori la balla dell' unix, tutti i gonzi come me ci caschino.:-( Andiamo, Apple in azienda? Ma non fatemi ridere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Domani...
      - Scritto da: Diggo
      Domani, dico domani,
      prendo i miei 4 Picci, e li butto dalla
      finestra ...... comprare un iMac+MacOS X ti costerebbe molto meno (circa 3 milioni e mezzo).In compenso potresti "provare prima di parlare".Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Domani...
      - Scritto da: Diggo
      Domani, dico domani,
      prendo i miei 4 Picci, e li butto dalla
      finestra,
      prendo l' HP 9000 e ci lavoro di mazza
      finchè diventa una scultura post-moderna.
      E tutto perchè un genialoide di nome Jobs
      pensa che mettendo l' inter-faccia Aqua,
      tirando fuori la balla dell' unix, tutti i
      gonzi come me ci caschino.
      :-( Andiamo, Apple in azienda? Ma non fatemi
      ridere.Ohooo... tu si che hai capito tutto(ovviamente sono ironico... ci tengo a precisarlo perchè, vista la tua *arguzia*, non si sa mai...)ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Domani...
      - Scritto da: Diggo
      Domani, dico domani,
      prendo i miei 4 Picci, e li butto dalla
      finestra,
      prendo l' HP 9000 e ci lavoro di mazza
      finchè diventa una scultura post-moderna.
      E tutto perchè un genialoide di nome Jobs
      pensa che mettendo l' inter-faccia Aqua,
      tirando fuori la balla dell' unix, tutti i
      gonzi come me ci caschino.
      :-( Andiamo, Apple in azienda? Ma non fatemi
      ridere.*************************************************Ciao Diggo, era da un po' che non intervenivi.Avolo e cube X giù le mani da Diggo, lui è innamorato del cubo, del MacOS X e di tutto quello che fa Apple, ma non vuole ammetterlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domani...
        - Scritto da: Vito C.
        - Scritto da: Diggo
        *********************************************
        Ciao Diggo, era da un po' che non
        intervenivi.
        Avolo e cube X giù le mani da Diggo, lui è
        innamorato del cubo, del MacOS X e di tutto
        quello che fa Apple, ma non vuole
        ammetterlo.Ha ha ha, :-P, seee... potrebbe anche essere,purtroppo sono molto occupato con W2K, percui'voi' cavie di Jobs (scherzo è ovvio) testerete per ME MacOsX, :-P.Se è veramente valido anche in azienda mi rimangerò tutto, per il momento però faccio il 'conservatore'.Ciao a tutti e non lavorate anche al sabato come me!Diggo
        • Anonimo scrive:
          Re: Domani...
          - Scritto da: Diggo
          Ha ha ha, :-P, seee... potrebbe anche essere,
          purtroppo sono molto occupato con W2K, percui
          'voi' cavie di Jobs (scherzo è ovvio)
          testerete per ME MacOsX, :-P.
          Se è veramente valido anche in azienda mi
          rimangerò tutto, per il momento però faccio
          il 'conservatore'.
          Ciao a tutti e non lavorate anche al sabato
          come me!
          Diggo*************************************************Noi mac - user non lavoriamo il sabato, perché i processori sono veloci ed il S.O. non si blocca di frequente, quindi completiamo tutto il venerdì sera.Ciao, buona domenica e alla prossima
  • Anonimo scrive:
    gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
    è proprio vero che l'utente pc medio è un buzzurro che paventa tanto la sua ignoranza con termini quali gestionale...sistema...e chissà cos'altro...ma avete almeno una pur minima idea di come si faccia un sistema operativo ignorantoni che non siete altro? con disprezzo verso gli utenti win-telnemo
    • Anonimo scrive:
      Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...

      con disprezzo verso gli utenti win-tel
      nemoBoooniii.... State boooniii.....
    • Anonimo scrive:
      Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...

      ...ma avete almeno una pur
      minima idea di come si faccia un sistema
      operativo ignorantoni che non siete altro?... scusa, ma cosa c'entra col discorso?(e al limite la tua e' una domanda da rivolgere a Microsoft ;-)
      con disprezzo verso gli utenti win-tel... cosa ti hanno fatto di male?Se stimi Apple e sei soddisfatto del tuo Mac, non sono queste le parole con cui riuscirai a convincere chi usa un PC a cambiare computer ed SO.
    • Anonimo scrive:
      Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
      "Nemo" riflette esattamente ciò che sei.Un felice utente PC ex-utente Mac.- Scritto da: nemo
      è proprio vero che l'utente pc medio è un
      buzzurro che paventa tanto la sua ignoranza
      con termini quali gestionale...sistema...e
      chissà cos'altro...ma avete almeno una pur
      minima idea di come si faccia un sistema
      operativo ignorantoni che non siete altro?

      con disprezzo verso gli utenti win-tel
      nemo
    • Anonimo scrive:
      Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
      nemo tra una sega e l'altra ha osato dire:
      è proprio vero che l'utente pc medio è un
      buzzurro che paventa tanto la sua ignoranza
      con termini quali gestionale...sistema...e
      chissà cos'altro...ma avete almeno una pur
      minima idea di come si faccia un sistema
      operativo ignorantoni che non siete altro?Beh voi utenti mac-apple siete tutti hackers vero?L'unica cosa che sapete fare, come gli utenti microsoft, è cliccare con il mouse su un'icona e dire macos è più stabile di win, fa questo fa quest'altro meglio, noi siamo quelli che pensano in modo diverso!Se vuoi davvero capire come funziona un computer o una rete, impara ad usare GNU-Linux oppure THINK SIMPLE, STUPID!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
        - Scritto da: Paolo M.
        Beh voi utenti mac-apple siete tutti hackers
        vero?Scusa,ma chi se ne fotte di fare l' hacker ? A me interessa che il computer funzioni e che possa di conseguenza lavorarci e,perche' no,magari anche potermici divertire.
        L'unica cosa che sapete fare, come gli
        utenti microsoft, è cliccare con il mouse su
        un'icona e dire macos è più stabile di win,
        fa questo fa quest'altro meglio, noi siamo
        quelli che pensano in modo diverso!Personalmente me ne fotte il cazzo di win...Anzi devo pure essergli grato visto che lavoro al servizio IT di una societa' di assicurazioni usando ogni giorno NT...Cio' non toglie che a casa mia abbia un G4 e che lo preferisca di gran lunga ai vari picci' coi quali ho a che fare durante il giorno...
        Se vuoi davvero capire come funziona un
        computer o una rete, impara ad usare
        GNU-Linux oppure THINK SIMPLE, STUPID!!!Al di la' del lavoro di quanto sopra non me ne importa una lippa...Hai mai provato a usare una tavoletta grafica con Painter su PC e su Mac: trovi che sia la stessa cosa ?Vogliamo parlare di Cyberstudio ?Ah gia'...ma tu hai detto che ti trastulli con GNU-Linux: oh scusami allora se io miserrirmo utente sub-informatizzato ho osato addurre motivazioni cosi' puerili...JUST THINK...
        • Anonimo scrive:
          Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
          Complimenti, non hai capito niente del mio post!La mia era una replica a chi sostiene che un utente pc wintel è un analfabeta informatico!Sicuramente è vero ma è pur vero che occorre la stessa identica conoscenza infomatica per usare un Mac-apple!Hai mai amministrato un'azienda con server NT? E una con Server Linux o Unix? Conosci la differenza?Quindi non mi rompere i coglioni con la tua tavoletta!
    • Anonimo scrive:
      E quelli apple come sono?
      - Scritto da: nemo
      è proprio vero che l'utente pc medio è un
      buzzurro che paventa tanto la sua ignoranza
      con termini quali gestionale...sistema...e
      chissà cos'altro...ma avete almeno una pur
      minima idea di come si faccia un sistema
      operativo ignorantoni che non siete altro?

      con disprezzo verso gli utenti win-tel
      nemoE l'utente appalle (apple)com'è? siete il 5 per cento del totale degli utilizzatori di computer e sembrate invece il 95. in ogni forum, mailing list o newsgruop dovete sempre imporre il vostro pensiero e insultare gli utenti di PC. Siete contenti del vostro cassettone colorato? bene, portatevelo anche a letto ma non scassateci più i c......e che c......
      • Anonimo scrive:
        Re: E quelli apple come sono?
        Complimenti per la qualita' dei tuoi apporti a questo thread!Io ho sensazioni opposte alle tue e, fino a prova contraria, i fatti stanno dando ragione a me, visto che tu sei un utente pc che viene a criticare nello spazio-commenti di una notizia Mac.Essere il 95 per cento del mercato (te lo ricordo!) non vuol dire AFFATTO essere i migliori, quindi mettiti buonino.Awdio.
    • Anonimo scrive:
      Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
      A questo punto , dopo tante stupidaggini ,voglio anche io dire la mia .Sviluppo applicazioni enterprise su piattaforma Nt per poi provarli su sistemi UNIX-like .A casa la sera , ho un G4 che apprezzo molto .L'unica cosa che ho capito dei tre , è che ho sempre qualcosa da imparare e che ognuno ha la sua funzione in cui è migliore di un altro.Nessuna cosa è migliore di un'altra .E non si può parlar male di una cosa non conoscendo i pregi dell'altra.Non sputate sentenze.- Scritto da: nemo
      è proprio vero che l'utente pc medio è un
      buzzurro che paventa tanto la sua ignoranza
      con termini quali gestionale...sistema...e
      chissà cos'altro...ma avete almeno una pur
      minima idea di come si faccia un sistema
      operativo ignorantoni che non siete altro?

      con disprezzo verso gli utenti win-tel
      nemo
      • Anonimo scrive:
        Re: gli utenti pc sono i più ignoranti al mondo...
        Sono pienamente daccordo con Piergiorgio.Anch'io sviluppo enterprise e B2B su NT e a casa ho praticamente tutti i Linux possibili e tutti gli Unix-free esistenti.Mi "squaglio" letteralmente per le potenzialità degli Unix-like ma mocc... alla grande quando devo installare l'ultimo hardware disponibile sul mercato e rimpiango la facilità di NT/W2k o dei Mac.Ogni piattaforma ha i propri vantaggi e svantaggi e questa guerra di campanile è veramente avvilente. Sembra di essere al Bar Sport a parlare del rigore che c'era o non c'era.Cerchiamo di essere bimbi grandi e toglierci le braciole dagli occhi!- Scritto da: Piergiorgio

        A questo punto , dopo tante stupidaggini
        ,voglio anche io dire la mia .Sviluppo
        applicazioni enterprise su piattaforma Nt
        per poi provarli su sistemi UNIX-like .
        A casa la sera , ho un G4 che apprezzo molto
        .
        L'unica cosa che ho capito dei tre , è che
        ho sempre qualcosa da imparare e che ognuno
        ha la sua funzione in cui è migliore di un
        altro.
        Nessuna cosa è migliore di un'altra .E non
        si può parlar male di una cosa non
        conoscendo i pregi dell'altra.Non sputate
        sentenze.


        - Scritto da: nemo

        è proprio vero che l'utente pc medio è un

        buzzurro che paventa tanto la sua
        ignoranza

        con termini quali gestionale...sistema...e

        chissà cos'altro...ma avete almeno una pur

        minima idea di come si faccia un sistema

        operativo ignorantoni che non siete altro?



        con disprezzo verso gli utenti win-tel

        nemo
  • Anonimo scrive:
    WinTel dei miei stivali
    Posso sapere una cosa??? Tutti gli utenti che non condivino la piattaforma Apple potrebbero non rompere qua ed andare sui loro forum???Kakkio volete se siete tanto superiori non rompete noi utilizzatori della unica Piattaforma al mondo che lavora per l'utente e non per lucrare nascondendo e vendere fumo... anche agli indiani... :)MacMad.
    • Anonimo scrive:
      Re: WinTel dei miei stivali
      Allora smetti di attaccarci in questo modo. Mica è un forum privato, se ci chiami in causa così devi accettare le risposte.E poi prova a fare un giro sui forum che parlano di Microsoft: qualsiasi cosa dica la notizia ci sono un branco di integralisti pronti a dare addosso a MS. Credete forse di essere immuni? Anche noi possediamo uno spirito critico. Ah, già. Ma per voi siamo dei lobotomizzati da Microsoft.- Scritto da: MacMad
      Posso sapere una cosa??? Tutti gli utenti
      che non condivino la piattaforma Apple
      potrebbero non rompere qua ed andare sui
      loro forum???

      Kakkio volete se siete tanto superiori non
      rompete noi utilizzatori della unica
      Piattaforma al mondo che lavora per l'utente
      e non per lucrare nascondendo e vendere
      fumo... anche agli indiani... :)

      MacMad.
      • Anonimo scrive:
        Re: WinTel dei miei stivali
        - Scritto da: Darth Vader
        Ah, già. Ma per voi siamo dei lobotomizzati da Microsoft.Ah, e invece?Awdio
    • Anonimo scrive:
      Re: WinTel dei miei stivali

      Piattaforma al mondo che lavora per l'utente
      e non per lucrare nascondendo e vendere
      fumo... anche agli indiani... :)

      MacMad.bella questa :))
      • Anonimo scrive:
        Re: WinTel dei miei stivali
        Guarda non fraintendermi mica... io utilizzo 8 ore al giorno un PC come programmatore e sono anche Beta Tester Microsoft Tecnico USA (sai per caso quanti possono esserlo???).Dico solo che la Apple lavora per l'utente la Microsoft vende fumo... utilmamente sono adato ad una conferenza sulla sicurezza di Microsoft dove in diretta è cioccato tutto... certo prendo la password applico un lagoritmo di hash... poi invio e nel frattempo booommmmmm Windows 2000 Pro è cioccato e nemmeno in Windows Server rispondeva.Io dico per esperienza che Microsoft vende solo fumo e pochi software affidabili.Come penso che il Mac OS 8/9 sia poco affidabile e stabile.Dico che MacOS X è stabile, veloce ed affidabile. Provato con varie macchine ovvimanete la versione Beta intendo.Ho provato anche Windows XP e Visual Studio.Net sempre in Beta.Con X mi è bastato una macchina come l'iMac e 96 Mb di ram... mentre per Microsoft un AMD K7 Thunderbird, tutto SCSI 160 e 768Mb di Ram... Ovviamente andava come velocità finale però le macchine sono estremamente diverse.Come vi ripeto io stò utilizzando il Mac da poco non come tutti quelli che dicono di esserl oda vecchia data però io ne sono più soddisfatto che di Microsoft.MacMad.- Scritto da: Alex


        Piattaforma al mondo che lavora per
        l'utente

        e non per lucrare nascondendo e vendere

        fumo... anche agli indiani... :)



        MacMad.

        bella questa :))
  • Anonimo scrive:
    Avolo
    Ciao bello ma te che ci fai col tuo mac? Nel senso che lavoro svolgi abitualmente. Non e' RIPETO non e' una domanda-trabocchetto, e' una semplice curiosita'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Avolo
      - Scritto da: Stefano Lavori
      Ciao bello ma te che ci fai col tuo mac? Nel
      senso che lavoro svolgi abitualmente. Non e'
      RIPETO non e' una domanda-trabocchetto, e'
      una semplice curiosita'.Te l'ha mai detto nessuno che non educato richiamare il nome (o nick) di qualcuno direttamente nel subject di un thread?Cmq ci faccio un po' di tutto (e non solo col Mac, anche con Linux e, purtroppo, con win).Se intendi chiedermi preferirei evitare la risposta
      • Anonimo scrive:
        Re: Avolo
        Ah... un po' di tutto... mhmh... ok...Bye- Scritto da: avolo


        - Scritto da: Stefano Lavori

        Ciao bello ma te che ci fai col tuo mac?
        Nel

        senso che lavoro svolgi abitualmente. Non
        e'

        RIPETO non e' una domanda-trabocchetto, e'

        una semplice curiosita'.

        Te l'ha mai detto nessuno che non educato
        richiamare il nome (o nick) di qualcuno
        direttamente nel subject di un thread?
        Cmq ci faccio un po' di tutto (e non solo
        col Mac, anche con Linux e, purtroppo, con
        win).
        Se intendi chiedermi
        preferirei evitare la risposta
        • Anonimo scrive:
          Re: Avolo
          - Scritto da: Stefano Lavori

          Ah... un po' di tutto... mhmh... ok...
          Non so... vorresti dirmi che *non posso* fare qualcosa se uso un Mac?Oppure che ci faccio solo *ca##ate*?ciao ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Avolo
            - Scritto da: avolo
            Non so... vorresti dirmi che *non posso*
            fare qualcosa se uso un Mac?
            Oppure che ci faccio solo *ca##ate*?... no, e' che non ha ancora afferrato la tua risposta :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Avolo
            ohoh!!! Ma qui tra noi c'e' un Autore! Un vero Comico! E tu invece con il tuo qbetto che ci fai di bello? Scrivi le battute per la Premiata Ditta??? Attento pero'... non aprire troppi documenti alla volta... ti si potrebbe impallare il gioiello.ByeByeBaby- Scritto da: The Cube X
            - Scritto da: avolo

            Non so... vorresti dirmi che *non posso*

            fare qualcosa se uso un Mac?

            Oppure che ci faccio solo *ca##ate*?

            ... no, e' che non ha ancora afferrato la
            tua risposta :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Avolo
            - Scritto da: S.L.
            E tu invece con il tuo qbetto ...Bella questa ... qbetto ... d'ora in poi la usero' anch'io. Bravo!
            che ci fai di bello?... hai scritto proprio giusto: cio' che faccio sul mio qbetto e' SEMPRE bello (anche quando non piace agli altri), perche' e' bello lo strumento che uso! :-)
            Scrivi le battute per
            la Premiata Ditta??? ... magari! Mi stanno pure simpatici.
            Attento pero'... non
            aprire troppi documenti alla volta... ti si
            potrebbe impallare il gioiello.Bella anche questa! ... impallare ... un Cubo!!!:-)))Comunque quella dell'impallare con troppi documenti aperti e' una vera e propria palla!
            ByeByeBaby... sono un maschietto, non una femminuccia ... e non mi piacciono i maschietti, per cui stai al tuo posto!Ciao
  • Anonimo scrive:
    ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
    scrivo in riferimento al mio messaggio di ieri notte sulle applicazioni per aziende non di grafica e viste le risposte assurde che mi sono arrivate vi faccio una domanda: ma avete idea di cosa sia un gestionale?!!?!?E non sto parlando solo degli ultimi prodotti Zucchetti, AdHoc, EsaSoftware,TeamSystems ecc. in configurazione client/server ma anche dei prodotti più modesti delle stesse case per macchine singole o reti peer to peer.Bene, questi bei prodottini devono essere fatti o adattati al paese in cui si usano vista la loro strettissima integrazione con le leggi di contabilità e fiscali.Nessuna dico nessuna delle software house italiane che sfornano ottimi prodotti per il mondo Win e Unix (alcune anche Linux) ha mai cosndierato il mondo Apple e tanto meno il Mac OS X...Ora continuate pure a dirmi che le maggiori Software house internazionali supportano Mac OS X o che le applicazioni che girano su Unix sono compatibili al 99% con Mac OS X e io continuo a risondervi che così non si entra nelle aziende...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
      A Giangiiiiii! Ma come fai a fare 'ste domande a gente che copia photoshop e ci gioca sul cubetto nuovo-nuovo???:)Ciauz!- Scritto da: Giangi
      scrivo in riferimento al mio messaggio di
      ieri notte sulle applicazioni per aziende
      non di grafica e viste le risposte assurde
      che mi sono arrivate vi faccio una domanda:
      ma avete idea di cosa sia un
      gestionale?!!?!?
      E non sto parlando solo degli ultimi
      prodotti Zucchetti, AdHoc,
      EsaSoftware,TeamSystems ecc. in
      configurazione client/server ma anche dei
      prodotti più modesti delle stesse case per
      macchine singole o reti peer to peer.
      Bene, questi bei prodottini devono essere
      fatti o adattati al paese in cui si usano
      vista la loro strettissima integrazione con
      le leggi di contabilità e fiscali.
      Nessuna dico nessuna delle software house
      italiane che sfornano ottimi prodotti per il
      mondo Win e Unix (alcune anche Linux) ha mai
      cosndierato il mondo Apple e tanto meno il
      Mac OS X...
      Ora continuate pure a dirmi che le maggiori
      Software house internazionali supportano Mac
      OS X o che le applicazioni che girano su
      Unix sono compatibili al 99% con Mac OS X e
      io continuo a risondervi che così non si
      entra nelle aziende...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
        - Scritto da: S.L.
        A Giangiiiiii! Ma come fai a fare 'ste
        domande a gente che copia photoshop e ci
        gioca sul cubetto nuovo-nuovo???
        :)
        Ciauz!
        La domanda fatta da Giangi è una domanda civile che meriterebbe una risposta altrettanto civile.Senti Stefano Lavori, me la togli una curiosità ? Tutto questo tuo astio nei confronti della Apple da dove viene ? Forse sei un ex dipendente licenziato per incapacità ? oppure Jobs ti ha portato via la fidanzata ?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
          - Scritto da: Pippo
          ... Tutto questo tuo astio nei
          confronti della Apple da dove viene ?... e' solo che, nonostante il nick, di lavori ne ha evidentemente pochini da fare: quindi, non potendosi permettere un Mac ed avendo un sacco di tempo da perdere improduttivamente, si sfoga in questi forum.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
          Carina... tantopiu' che viene detta da uno che ha un nick pericolosamente vicino a "pippa"... :)No, sono un felice utente PC che si diverte un mondo ad usare con certa gente lo stesso arrogante linguaggio di "casa" apple... e' uno spasso vedere tipi come avolo ecc. che si imbestialiscono per boiate come una discussione su di un S.O. La verita' (che da tempo non mi stanco di sostenere) e' che se uno impara ad usare al 100% un Atari 1040ST ed in questo modo ci lavora con soddisfazione, il suo gioco e' fatto. Capito l'analogia? E' per questo che sarei felice se ognuno di noi, prima di sostenere posizioni cosi' degne dei muezzin piu' integralisti, si degnasse di specificare la propria professione o almeno il campo d'interesse...Per quanto riguarda il mio caso, non e' un mistero che con il PC ci lavoro egregiamente per la sonorizzazione di programmi televisivi e spot.In piu' produco musica e lavoro in stretta collaborazione con studi di registrazione di una certa levatura...Detto questo: e voi cosa fate nella vita???Senza rancoreBye- Scritto da: Pippo
          - Scritto da: S.L.

          A Giangiiiiii! Ma come fai a fare 'ste

          domande a gente che copia photoshop e ci

          gioca sul cubetto nuovo-nuovo???

          :)

          Ciauz!



          La domanda fatta da Giangi è una domanda
          civile che meriterebbe una risposta
          altrettanto civile.

          Senti Stefano Lavori, me la togli una
          curiosità ? Tutto questo tuo astio nei
          confronti della Apple da dove viene ? Forse
          sei un ex dipendente licenziato per
          incapacità ? oppure Jobs ti ha portato via
          la fidanzata ?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
            - Scritto da: Stefano Lavori
            No, sono un felice utente PC che si diverte
            un mondo ad usare con certa gente lo stesso
            arrogante linguaggio di "casa" apple...... veramente l'arroganza l'ho sempre vista in "casa" PC ... punti di vista, ovviamente.Comunque mi ha fatto piacere aver letto questo tuo commento: non ne avevo visto uno serio tuo, fin'ora.Complimenti per la tua professione.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
            - Scritto da: Stefano Lavori
            Carina... tantopiu' che viene detta da uno
            che ha un nick pericolosamente vicino a
            "pippa"... :)Contrariamente a quanto affermi dopo non mi sembri il tipo che tiene il livello di discussione su toni non polemici. Comunque se ritieni che "pippo" è il maschile di "pippa" bisognerebbe togliere dal commercio tutti i giornalini di Topolino con l'accusa di incitazione all'onanismo.
            La verita' (che da tempo non mi stanco di
            sostenere) e' che se uno impara ad usare al
            100% un Atari 1040ST ed in questo modo ci
            lavora con soddisfazione, il suo gioco e'
            fatto.Su questo sono d'accordo con te.
            Detto questo: e voi cosa fate nella vita???Per motivi professioneli non posso divulgare la mia esatta attività: ti dirò solo che ho esperienza di progettazione software di un certo livello (ho progettato anche un sistema operativo) e che, utilizzando entrambi i sistemi mi sento abbastanza tranquillo nel giudicarli ambedue.
            Senza rancoreCi mancherebbe.
            ByeCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
            - Scritto da: Stefano Lavori
            Per quanto riguarda il mio caso, non e' un
            mistero che con il PC ci lavoro egregiamente
            per la sonorizzazione di programmi
            televisivi e spot.
            In piu' produco musica e lavoro in stretta
            collaborazione con studi di registrazione di
            una certa levatura...Beh, adesso non usiamo paroloni...Lavorare "egregiamente" e con studi "di una certa levatura" grazie ad un volgare pc mi sembra appena iperbolico.Di chi sono le posizioni integraliste, scusa?Cerchiamo di essere piu' seri.Oppure (come dici tu) accetta qualunque risposta.I pc e l'audio hanno seri problemi insieme.Lo sanno tutti. Finiscila di bluffare.Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
            Scusate se mi intrometto nella vostra colorita discussione:1) Possiedo parecchi PC2) Possiedo parecchi MacGarantisco che entrambi sono indispensabili per certe applicazioni.. i software di grafica prediligono i Mac.. ma il multimedia il PC.. Veniamo ai crash:A mio parere (sono un utente PC dai tempi del Commodore 64, Apple IIc.. ecc ecc.... me li sono fatti tutti)... Il Windows e' fin troppo bravo a funzionare.. ma avete idea di quante migliaia.. milioni.. miliardi di combinazioni di schede madri/video/audio/controller.. ecc ecc.. debba sostenere???Il Mac e' quasi tutto propietario con pochissime varianti.. per questo e' molto piu' stabile.. Comunque con il PC si fanno ottime cose.. Programmi proferssionali da decine di milioni girano egregiamente su Windows.. e altri su Mac... l'integrazione tra i 2 e' indispensabile a certi livelli...Quindi entrambi sono buone macchine di lavoro.. entrambe hanno pregi e difetti.. poi sta all'utente scegliere se uno e se l'altro...ciao- Scritto da: Awdio
            - Scritto da: Stefano Lavori

            Per quanto riguarda il mio caso, non e' un

            mistero che con il PC ci lavoro
            egregiamente

            per la sonorizzazione di programmi

            televisivi e spot.

            In piu' produco musica e lavoro in stretta

            collaborazione con studi di registrazione
            di

            una certa levatura...

            Beh, adesso non usiamo paroloni...
            Lavorare "egregiamente" e con studi "di una
            certa levatura" grazie ad un volgare pc mi
            sembra appena iperbolico.
            Di chi sono le posizioni integraliste, scusa?

            Cerchiamo di essere piu' seri.
            Oppure (come dici tu) accetta qualunque
            risposta.

            I pc e l'audio hanno seri problemi insieme.
            Lo sanno tutti. Finiscila di bluffare.

            Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
            Sono daccordo.I miliardi di varianti di cui parli nel tuo post costituiscono una discreta assicurazione sulla (in)stabilita' del sistema.Ecco perche' il Mac e' preferito in ambiti professionali cruciali.Checche' ne dica il nostro amico S.L., negli studi di registrazione in tutto il mondo IL computer e' Apple.Awdio.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
          - Scritto da: Pippo
          Senti Stefano Lavori, me la togli una
          curiosità ? Tutto questo tuo astio nei
          confronti della Apple da dove viene ?Non credo sia astio. Indipendentemente da ogni altro fattore, a parità di prestazioni i costi Apple sono infinitamente superiori ai costi Microsoft e a parità di prezzo i sistemi Apple non sfiorano neppure le prestazioni Microsoft. Tutto qui. Poi ognuno è libero di usare quel che crede e ciò che, per lui (valutazione quindi strettamente soggettiva) è meglio. Io, almeno, la penso così. Ed è un'opinione altrettanto soggettiva.mauro
          • Anonimo scrive:
            Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
            - Scritto da: mauro benedetti
            Non credo sia astio. Indipendentemente da
            ogni altro fattore, a parità di prestazioni
            i costi Apple sono infinitamente superiori
            ai costi Microsoft e a parità di prezzo i
            sistemi Apple non sfiorano neppure le
            prestazioni Microsoft. Tutto qui. Poi ognuno
            è libero di usare quel che crede e ciò che,
            per lui (valutazione quindi strettamente
            soggettiva) è meglio. Io, almeno, la penso
            così. Ed è un'opinione altrettanto
            soggettiva.Gia'. E i test vi danno costantemente contro.Anche solo parlando di assistenza e supporto.Figurati se si parla di macchine.Ma per carita'!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
        - Scritto da: S.L.
        A Giangiiiiii! Ma come fai a fare 'ste
        domande a gente che copia photoshop e ci
        gioca sul cubetto nuovo-nuovo???... ma ti sei stampato e archiviato tutti i miei messaggi?Io, comunque, il mio cubetto nuovo-nuovo lo uso per attivita' piu' produttive e remunerative.Per i giochi uso un PC ... e' piu' che sufficiente.CiaoP.S. ... comunque tra poco il PC lo butto e mi compro una Playstation 2, che e' meglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
        Io per professione sono un programmatore in Win32. Per piacere e passione utilizzo un Mac.Lavoro in una nota Software House italiana.Per me esiste una notevole differenza nella qualità del software Apple in confronto di quello Microsoft.Tengo e voglio specificare una cosa. Noi utenti Mac il software lo acquaistiam originale. La maggior parte delgli utenti Windows no.MacMad- Scritto da: S.L.
        A Giangiiiiii! Ma come fai a fare 'ste
        domande a gente che copia photoshop e ci
        gioca sul cubetto nuovo-nuovo???
        :)
        Ciauz!



        - Scritto da: Giangi

        scrivo in riferimento al mio messaggio di

        ieri notte sulle applicazioni per aziende

        non di grafica e viste le risposte assurde

        che mi sono arrivate vi faccio una
        domanda:

        ma avete idea di cosa sia un

        gestionale?!!?!?

        E non sto parlando solo degli ultimi

        prodotti Zucchetti, AdHoc,

        EsaSoftware,TeamSystems ecc. in

        configurazione client/server ma anche dei

        prodotti più modesti delle stesse case per

        macchine singole o reti peer to peer.

        Bene, questi bei prodottini devono essere

        fatti o adattati al paese in cui si usano

        vista la loro strettissima integrazione
        con

        le leggi di contabilità e fiscali.

        Nessuna dico nessuna delle software house

        italiane che sfornano ottimi prodotti per
        il

        mondo Win e Unix (alcune anche Linux) ha
        mai

        cosndierato il mondo Apple e tanto meno il

        Mac OS X...

        Ora continuate pure a dirmi che le
        maggiori

        Software house internazionali supportano
        Mac

        OS X o che le applicazioni che girano su

        Unix sono compatibili al 99% con Mac OS X
        e

        io continuo a risondervi che così non si

        entra nelle aziende...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
      - Scritto da: Giangi
      scrivo in riferimento al mio messaggio di
      ieri notte sulle applicazioni per aziende
      non di grafica e viste le risposte assurde
      che mi sono arrivate vi faccio una domanda:
      ma avete idea di cosa sia un
      gestionale?!!?!?...************************************************Secondo te un database di Oracle a cosa serve? Non è un plug-in di photoshop. Un database serve a gestire qualcosa.Comunque visto che ora sei stato più chiaro, spero di soddisfare la tua domanda.http://www.easybyte.it/Pardo e Wilma "XL" 2.2.1, soluzione monoutente per la gestione della piccola impresa, Irbis 4.2.1, programma modulare e multiutente per le piccole-medie aziende con rete locale omogenea (Mac OS o Windows), e Tibet 1.2.1, soluzione completa per le aziende medio-grandi che gestisce un numero illimitato di postazioni client collegate in rete locale mista. http://www.simply.it.Simply 1.0 è un gestionale (magazzino, preventivi e fatturazione) delle Ninive.Sviluppato su FileMaker (come template o stand-alone) si prefigge di semplificare e uniformare la gestione del magazzino, della preventivazione, bollettazione e fatturazione di piccole/medie imprese.Big BusinessBusiness manager per gestire vendite, acquisti, inventario e contabilità.ResellerPowerGestione del negozio per rivenditori di computerExpertConsultantSoluzione FileMaker per gestire una piccola aziendaContagest 4.2.1Contagest è un applicativo per la gestione della contabilità aziendale, un programma realizzato allo scopo di rendere semplici e automatiche le classiche operazioni di qualsiasi realtà aziendale.Non sono usciti ieri questi programmi, né usciranno domani, ci sono da un pò su Mac.Ci sono altre software - house che sviluppano gestionali per ogni esigenza, Ora che ci penso anche Finson sviluppa ora software gestionale per Mac. O pensi che "l'azienda" sia solo la General Motors?Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
        - Scritto da: Vito C.
        - Scritto da: Giangi

        scrivo in riferimento al mio messaggio di

        ieri notte sulle applicazioni per aziende

        non di grafica e viste le risposte assurde

        che mi sono arrivate vi faccio una
        domanda:

        ma avete idea di cosa sia un

        gestionale?!!?!?...
        *********************************************
        Secondo te un database di Oracle a cosa
        serve? Non è un plug-in di photoshop. Un
        database serve a gestire qualcosa.

        Comunque visto che ora sei stato più chiaro,
        spero di soddisfare la tua domanda.

        http://www.easybyte.it/
        Pardo e Wilma "XL" 2.2.1, soluzione
        monoutente per la gestione della piccola
        impresa, Irbis 4.2.1, programma modulare e
        multiutente per le piccole-medie aziende con
        rete locale omogenea (Mac OS o Windows), e
        Tibet 1.2.1, soluzione completa per le
        aziende medio-grandi che gestisce un numero
        illimitato di postazioni client collegate in
        rete locale mista.

        http://www.simply.it.
        Simply 1.0 è un gestionale (magazzino,
        preventivi e fatturazione) delle Ninive.
        Sviluppato su FileMaker (come template o
        stand-alone) si prefigge di semplificare e
        uniformare la gestione del magazzino, della
        preventivazione, bollettazione e
        fatturazione di piccole/medie imprese.

        Big Business
        Business manager per gestire vendite,
        acquisti, inventario e contabilità.

        ResellerPower
        Gestione del negozio per rivenditori di
        computer

        ExpertConsultant
        Soluzione FileMaker per gestire una piccola
        azienda

        Contagest 4.2.1
        Contagest è un applicativo per la gestione
        della contabilità aziendale, un programma
        realizzato allo scopo di rendere semplici e
        automatiche le classiche operazioni di
        qualsiasi realtà aziendale.

        Non sono usciti ieri questi programmi, né
        usciranno domani, ci sono da un pò su Mac.
        Ci sono altre software - house che
        sviluppano gestionali per ogni esigenza, Ora
        che ci penso anche Finson sviluppa ora
        software gestionale per Mac.
        O pensi che "l'azienda" sia solo la General
        Motors?

        Ciao

        ok, sei un privilegiato perché ti rispondo nonostante l'accusa di ignoranza su i database... :)Per la cronaca: Esatto2000 di Esasoftware gira egregiamente su Access 2 per cui non mettiamo in mezzo Oracle e nomi dei quali possiamo benissimo fare a meno visto la semplicità che richiede un gestionale... ma questa è polemica e la faccio solo per divertimento, passo alle cose serie...Il motivo per cui ti rispondo è perché mi citi dei link che posso verificare:Easybyte già la conosco e il livello di supporto e di sviluppo a cui è giunto il software non mi garantisce quello che serve ad un gestionale: se domani si fa un decreto legge su qulcosa di fiscale io ho bisogno di aggiornamenti prima che scadano i tempi tecnici di attuazione e con questo software non ne ho la garanzia...Simply non l'avevo mai visto ma mi sembra interessante tranne per la settorialità a cui è rivolto...Un appunto: io invidio il mac, perché è più semplice, più stabile, ho la airport e un sacco di altre cose... ma se volessi cambiare la rete di pc in ufficio non potrei visto perché non ho questo diavolo di gestionale e non mi sogno nemmeno di fare una rete mista perché il mio scopo è semplificare, non complicare... quindi cerca di capire i miei toni a volte duri e spazientiti quando mi sento rispondere con sufficenza come se non ne sapessi nulla: prima di parlare ho cercato e mi sono informato...Giangi
        • Anonimo scrive:
          Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
          - Scritto da: Giangi
          ok, sei un privilegiato perché ti rispondo
          nonostante l'accusa di ignoranza su i
          database... :)
          Per la cronaca: Esatto2000 di Esasoftware
          gira egregiamente su Access 2 per cui non
          mettiamo in mezzo Oracle e nomi dei quali
          possiamo benissimo fare a meno visto la
          semplicità che richiede un gestionale... ma
          questa è polemica e la faccio solo per
          divertimento, passo alle cose serie...
          Il motivo per cui ti rispondo è perché mi
          citi dei link che posso verificare:
          Easybyte già la conosco e il livello di
          supporto e di sviluppo a cui è giunto il
          software non mi garantisce quello che serve
          ad un gestionale: se domani si fa un decreto
          legge su qulcosa di fiscale io ho bisogno di
          aggiornamenti prima che scadano i tempi
          tecnici di attuazione e con questo software
          non ne ho la garanzia...
          Simply non l'avevo mai visto ma mi sembra
          interessante tranne per la settorialità a
          cui è rivolto...
          Un appunto: io invidio il mac, perché è più
          semplice, più stabile, ho la airport e un
          sacco di altre cose... ma se volessi
          cambiare la rete di pc in ufficio non potrei
          visto perché non ho questo diavolo di
          gestionale e non mi sogno nemmeno di fare
          una rete mista perché il mio scopo è
          semplificare, non complicare... quindi cerca
          di capire i miei toni a volte duri e
          spazientiti quando mi sento rispondere con
          sufficenza come se non ne sapessi nulla:
          prima di parlare ho cercato e mi sono
          informato...*************************************************Cominciamo con il dire che i tuoi toni, non mi spazientiscono né mi irritano.Io non conosco molto di questo tipo di software, sono libero professionista in un altro settore, mi sono documentato e ti ho postato i link. Ora se mi dici che non ti danno garanzie ne prendo atto e ti consiglio di continuare ad usare Esatto, ma non puoi più dire che non esiste né è mai esistito software gestionale su Mac.Non vorrei apparire l'avvocato difensore d'ufficio della EasyByte, ma onestamente mi sembra difficile che non ti garantisca l'aggiornamento in "tempo reale".
    • Anonimo scrive:
      Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
      provo a dare una risposta dai toni civili ignorando le provocazioni di Stefano Lavori.
      ma avete idea di cosa sia un
      gestionale?!!?!?
      E non sto parlando solo degli ultimi
      prodotti Zucchetti, AdHoc,
      EsaSoftware,TeamSystems ecc. in
      configurazione client/server ma anche dei
      prodotti più modesti delle stesse case per
      macchine singole o reti peer to peer.
      Bene, questi bei prodottini devono essere
      fatti o adattati al paese in cui si usano
      vista la loro strettissima integrazione con
      le leggi di contabilità e fiscali.
      Nessuna dico nessuna delle software house
      italiane che sfornano ottimi prodotti per il
      mondo Win e Unix (alcune anche Linux) ha mai
      cosndierato il mondo Apple e tanto meno il
      Mac OS X...
      Ora continuate pure a dirmi che le maggiori
      Software house internazionali supportano Mac
      OS X o che le applicazioni che girano su
      Unix sono compatibili al 99% con Mac OS X e
      io continuo a risondervi che così non si
      entra nelle aziende...Hai ragione! Le aziende italian che sviluppano software non sviluppano per MacOS. MacOS X dovrebbe essere però un buon punto di inzio ammesso che Apple Italia si dia da fare in questo senso.Pippo
    • Anonimo scrive:
      Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
      - Scritto da: Giangi
      scrivo in riferimento al mio messaggio di
      ieri notte sulle applicazioni per aziende
      non di grafica e viste le risposte assurde
      che mi sono arrivate vi faccio una domanda:
      ma avete idea di cosa sia un
      gestionale?!!?!?Diciamo che le aziende cercano di vendere di più, spendendo bene. E quindi, vista l'innegabile maggiore diffusione di PC invece che MAc, ovvio che svilupperanno prevalentemente sw PC.Però, come nel post precedente si vede, esistono gestionali piccoli, per le imprese a cui serve Mac, e che magari non ha senso comperare un PC solo per il gestionale.Comunque un esempio:Non ricordo il nome, non ricordo il sito, ma esiste un gestionale ERP, quindi integrato, fatto in PHP, che gira su un server che supporta il PHP e viene gestito dai client attraverso il browser.Questo per dire che esiste un gestionale che gira indipendentemente su qualsiasi macchina, win, mac, *nix ecc...Penso tra l'altro che non sia l'unica, e penso proprio che grazie alla quansi compatibilità con *nix, il MAcOsX verrà "premiato" con molti portig di gestionali.
    • Anonimo scrive:
      no!
      Pero' ti chiarisco un po' le idee:Le aziende sono di molti tipi e' vero, e il minimo comun denominatore e' che hanno una parte amministrativa dove sicuramente si usa un software gestionale. Punto.Comunque quello e' l'ultimo posto dove andarci a cacciare un computer Apple.Un posto dove non serve e dove non si vede...Sarebbe come se tu proponessi la stessa cosa alla SGI (Silicon Graphics) solo che loro riderebbero ancora di piu'.Siamo sinceri: Il Mac, anche con OSX non puo' arrivare ovunque, il massimo teorico di share per Apple e' il 20% del mercato informatico.Il resto se lo contenderanno Windows e Linux che nei prossimi anni sicuramente si assesteranno su quote equilibrate.comunque, con 26 milioni di computer Apple li fuori, qualcosa per tutti esiste. Prova a dare un'occhiata ai prodotti della Italsoftware (.it)non so se possono valere qualcosa, ma sicuramente rientrano nell'ambito delle tue competenze.Sarebbe gia' un gran passo vedere un iMac allo sportello della banca...
      • Anonimo scrive:
        Re: no!
        - Scritto da: Larry
        Pero' ti chiarisco un po' le idee:
        Le aziende sono di molti tipi e' vero, e il
        minimo comun denominatore e' che hanno una
        parte amministrativa dove sicuramente si usa
        un software gestionale. Punto.

        Comunque quello e' l'ultimo posto dove
        andarci a cacciare un computer Apple.
        Un posto dove non serve e dove non si
        vede...Sarebbe come se tu proponessi la
        stessa cosa alla SGI (Silicon Graphics) solo
        che loro riderebbero ancora di piu'.

        Siamo sinceri: Il Mac, anche con OSX non
        puo' arrivare ovunque, il massimo teorico di
        share per Apple e' il 20% del mercato
        informatico.

        Il resto se lo contenderanno Windows e Linux
        che nei prossimi anni sicuramente si
        assesteranno su quote equilibrate.

        comunque, con 26 milioni di computer Apple
        li fuori, qualcosa per tutti esiste. Prova a
        dare un'occhiata ai prodotti della
        Italsoftware (.it)

        non so se possono valere qualcosa, ma
        sicuramente rientrano nell'ambito delle tue
        competenze.

        Sarebbe gia' un gran passo vedere un iMac
        allo sportello della banca...1) le idee le ho chiare e non esiste un gestionale che gira su mac paragonabile a quelli per pc (italsoftware la conosco ma prova a vedere quanti rivenditori ci sono... che supporto mi può dare un'azienda così poco diffusa?)2) non mi interessa sapere di quote di mercato e statistiche, se io voglio usare il mac in azienda per tutto non posso perché il gestionali "seri" mi girano su pc e questo è un dato di fatto, tra le varie software house che supportano mac os x non ne esiste una italiana che produca gestionali e li supporti nel modo "utile" alle aziende3) visto i punti 1 e 2 è una bestemmia dire che mac os x punta al mondo aziendale perché mancano le basi affinché io povero sfigato costretto ad usare win in una rete di 5 pc (la stragrande maggioranza delle aziende italiane sono nella mia situazione...) possa decidere di buttare tutto dalla finestra e passare a mac... con i presupposti di ora mac resta un prodotto di nicchia, nonostante la X
        • Anonimo scrive:
          Re: no!
          Caro Giangi,Io sono sicuramente strafottente, tu sei sicuramente a malapena in grado di leggere...e mica tanto benino poi!Non c'e' modo di curare la mia strafottenza se mi tocca parlare con persone che danno repliche a questioni mai sollevate... questo si chiama essere a corto di argomenti da parte tua (e bada bene, non mi riconosco nelle "amenita'" di cui farnetichi).Mi indichi col ditino dove ho detto che la contabilita' e' un qualcosa di cui si puo' fare a meno?Le Amenita', le uscite scontate (e buttate li interrotte) sono le tue a proposito di reti miste...sono difficili da gestire? sei tu che ti ci vuoi cacciare...io te lo sconsiglio fin dall'inizio!Non e' colpa delle software House (fino a ieri) se non c'era software ERP e' che il Mac non era adatto a tale impiego, oggi lo sarebbe, ma sono dubbioso che si fara'.Insisti per voler usare un iMac? Cambia lavoro: fai l'artista come me, cosi' poi, potrai sfoggiare la bella giacca di pelle con su scritto "Think different". A proposito simpatica la tua traduzione di "Think Different" ...che io ho sempre creduto "arriva alla soluzione partendo dalla strada meno scontata"per finire: visto che interpreterai male anche questo messaggio, ancora una volta si dimostrera' che arte e commercio* proprio non vogliono capirsi!'notteil mattino ha l'oro in bocca* si sente moltissimo che sei ragioniere, soprattutto da quel "hai fatto un errore grandissimo a rispondere" ...bah!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma vete idea di cosa sia un gestionale!?!?!?
      Il mondo non è fatto solo dai software gestionali grazie al cielo.Se guardi alle prime cinque software house per capitalizzazione nella borsa americana, oppure alle prime cinque per valore del loro fatturato, scopri che solo due hanno un software ERP tra i loro prodotti. Ognuno è installato, nella stragrande maggioranza dei casi su sistemi Unix e non M$. Ed il motivo è semplice, performance.Nelle banche la stragrande maggioranza dei sistemi è ancora basata su mainframe, per stabilità, sicurezza, prestazioni.Se visiti una qualche webagency o un qualche studio grafico, vedrai che sono utilizzati quasi esclusivamente sistemi macintosh, per semplicità d'uso, disponibilità di software, e prestazioni.Invece se visiti qualche ufficio, vedrai che per scrivere le lettere, compilare tabelle, navigare su internet. Oppure se guardi dentro qualche cameretta di qualche ragazzino, vedrai che per giocare... Tutti questi ultimi utilizzano sistemi PC compatibili, per un motivo semplice, sono economici.Dove ci sono pochi soldi, si fanno pochi soldi. E ti posso assicurare che le aziendine che hanno pochi soldi da spendere, che storgono il naso per pagare le licenze, e che usano AdHoc o Zucchetti, formano solo una delle tante fette che compongono il mercato dell'informatica.Ed è doveroso precisare, che sto utilizzando un portatile compaq a tecnologia intel con sistema operativo M$. Che in casa ho altri due sistemi Intel/M$, che non ho mai lavorato ne posseduto un sistema Macintosh. E che ho lavorato per tre anni come consulente per l'area logisitica del più venduto ERP al mondo.- Scritto da: Giangi
      scrivo in riferimento al mio messaggio di
      ieri notte sulle applicazioni per aziende
      non di grafica e viste le risposte assurde
      che mi sono arrivate vi faccio una domanda:
      ma avete idea di cosa sia un
      gestionale?!!?!?
      E non sto parlando solo degli ultimi
      prodotti Zucchetti, AdHoc,
      EsaSoftware,TeamSystems ecc. in
      configurazione client/server ma anche dei
      prodotti più modesti delle stesse case per
      macchine singole o reti peer to peer.
      Bene, questi bei prodottini devono essere
      fatti o adattati al paese in cui si usano
      vista la loro strettissima integrazione con
      le leggi di contabilità e fiscali.
      Nessuna dico nessuna delle software house
      italiane che sfornano ottimi prodotti per il
      mondo Win e Unix (alcune anche Linux) ha mai
      cosndierato il mondo Apple e tanto meno il
      Mac OS X...
      Ora continuate pure a dirmi che le maggiori
      Software house internazionali supportano Mac
      OS X o che le applicazioni che girano su
      Unix sono compatibili al 99% con Mac OS X e
      io continuo a risondervi che così non si
      entra nelle aziende...
  • Anonimo scrive:
    Considerando...
    ...che ieri per una foto di William Gates III negli archivi della polizia di Albuquerque (non è in quegli archivi perché è il loro idolo) caro Stefano Lavori hai chiesto conto a P.I. su una loro presunta antipatia, oggi insieme a Paolo, perché non chiedete a P.I. l'attivazione di uno spazio per le barzellette tipo "La sai l'ultima?".Potremmo raccontarci su quanto fanno schifo MacOS X, Linux e tutti gli altri, favoleggiare sulle meraviglie di windows EXPE che finalmente riuscirà a configurare automaticamente una videocamera, su quanto è appagante, per il proprio ego guardare un parallelepipedo color beige e produttivo se abbinato che so, con win + protools per fare musica, sul fatto che win non crasha mai, sul fatto che non viene mai craccato, sul fatto che i processori Intel sono più veloci dei PPC, ora aiutatemi tu e Paolo a raccontare altre barzellette.
    • Anonimo scrive:
      Re: Considerando...
      Vito. C. ma sei sicuro???Guarda ke Windows XP ancora le videocamere le vede come friggitrici automatiche... :)MacMad.- Scritto da: Vito C.
      ...che ieri per una foto di William Gates
      III negli archivi della polizia di
      Albuquerque (non è in quegli archivi perché
      è il loro idolo) caro Stefano Lavori hai
      chiesto conto a P.I. su una loro presunta
      antipatia, oggi insieme a Paolo, perché non
      chiedete a P.I. l'attivazione di uno spazio
      per le barzellette tipo "La sai l'ultima?".
      Potremmo raccontarci su quanto fanno schifo
      MacOS X, Linux e tutti gli altri,
      favoleggiare sulle meraviglie di windows
      EXPE che finalmente riuscirà a configurare
      automaticamente una videocamera, su quanto è
      appagante, per il proprio ego guardare un
      parallelepipedo color beige e produttivo se
      abbinato che so, con win + protools per fare
      musica, sul fatto che win non crasha mai,
      sul fatto che non viene mai craccato, sul
      fatto che i processori Intel sono più veloci
      dei PPC, ora aiutatemi tu e Paolo a
      raccontare altre barzellette.
    • Anonimo scrive:
      Re: Considerando...

      antipatia, oggi insieme a Paolo, perché non
      chiedete a P.I. l'attivazione di uno spazio
      per le barzellette tipo "La sai l'ultima?".
      Potremmo raccontarci su quanto fanno schifo
      MacOS X, Linux e tutti gli altri,
      favoleggiare sulle meraviglie di windows
      EXPE che finalmente riuscirà a configurare
      automaticamente una videocamera,Veramente anche un cesso come windows ME le videocamere le configura già. Almeno quella che ho provato. Spero che Linux e co facciano altrettanto.WindowsXP non lo conosci. Neanche io. Meglio tacere su quello che non si sa. (Wittgenstein). su quanto è
      appagante, per il proprio ego guardare un
      parallelepipedo color beige e produttivo se
      abbinato che so, con win + protools Io uso Cakewalk + win2000. Ma sono amatoriale, non fa testo. Non si crasha mai. Può perdere il sincronismo Midi dopo un po'. Problema del software Cakewalk sembra.
      per fare
      musica, sul fatto che win non crasha mai,
      sul fatto che non viene mai craccato, sul
      fatto che i processori Intel sono più velociGli Intel non lo so. L'Athlon si'. Ovviamente occorre un Athlon ad un Giga per stare sicuri. Ma costa ancora meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Considerando...
        - Scritto da: Videocamere
        Veramente anche un cesso come windows ME le
        videocamere le configura già. Almeno quella
        che ho provato. Spero che Linux e co
        facciano altrettanto.
        WindowsXP non lo conosci. Neanche io. Meglio
        tacere su quello che non si sa.
        (Wittgenstein).*************************************************No win EXPE non lo conosco, ma alla presentazione, in proposito c'é un articolo di P.I., è stato Gates a presentarla come una meraviglia mai vista. Infatti un giornalista gli ha detto che è qualcosa che il Mac fa già da anni. Se lo fa pure Linux non lo so, purtroppo non ho avuto la possibilità di installarlo e provarlo.
        Io uso Cakewalk + win2000. Ma sono
        amatoriale, non fa testo. Non si crasha mai.
        Può perdere il sincronismo Midi dopo un po'.
        Problema del software Cakewalk sembra.***********************************************Tu e Stefano Lavori potete usare quello che più vi piace. E' un problema vostro non mio. Quello che io so è che in quel settore il mac la fa da padrone e pazienza se ci sono due che non lo usano.
        Gli Intel non lo so. L'Athlon si'.
        Ovviamente occorre un Athlon ad un Giga per
        stare sicuri. Ma costa ancora meno.*************************************************Nemmeno l'Athlon è più veloce. Ci sono dei link. Li ha mostrati in un altro thread di P.I. un win-user, poi li ha guardati bene ed all'improvviso non era più un sito di suo gradimento. Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Considerando...



          Io uso Cakewalk + win2000. Ma sono

          amatoriale, non fa testo. Non si crasha
          mai.

          Può perdere il sincronismo Midi dopo un
          po'.

          Problema del software Cakewalk sembra.
          *********************************************
          Tu e Stefano Lavori potete usare quello che
          più vi piace. E' un problema vostro non mio.Io, Stefano Lavori e qualche decina di milioni di persone possiamo usare quello che ci piace, ed è un vantaggio, non un problema. Ovviamente a parita di ciciu (=denaro). Sembra strano ma è così.
          Quello che io so è che in quel settore il
          mac la fa da padrone e pazienza se ci sono
          due che non lo usano.Può darsi. Nell'ambito MIDI Cubase è nato sul Mac, ma se dai un'occhiata ai newsgroup relativi vedrai che la percentuale di utenti Mac è esigua. Non credo sia perchè ne sappiano nativamente di più.In ogni caso, il multimediale è un hobby. Nel resto mi occupo di attività scientifica. E sul computer uso ScientificWorkplace, Matlab e Maple/Mathematica. Cosa c'è di simile sul Mac? (Forse il Mathematica).


          Gli Intel non lo so. L'Athlon si'.

          Ovviamente occorre un Athlon ad un Giga
          per

          stare sicuri. Ma costa ancora meno.
          *********************************************
          Nemmeno l'Athlon è più veloce. Ci sono dei
          link. Li ha mostrati in un altro thread di
          P.I. un win-user, poi li ha guardati bene ed
          all'improvviso non era più un sito di suo
          gradimento. I link non li conosco. L'athlon 1 GHz (forse devi specificare anche la frequenza, non ti pare) è più veloce del G4 500 e del G4 733. E' più veloce del Pentium 4 a 1.5 GHz fatti conto...Sono stati fatti dei test sul 3D. Non so quanto abbia influito l'assenza di MacOSX.In ogni caso queste sono diatribe senza senso. Vediamo quanto costa un PPC e un Processore Pentium simile (o meglio un computer intero). DOPO fai i paragoni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Videocamere
            Io, Stefano Lavori e qualche decina di
            milioni di persone possiamo usare quello che
            ci piace, ed è un vantaggio, non un
            problema. Ovviamente a parita di ciciu
            (=denaro). Sembra strano ma è così.************************************************Resta il fatto che mac è leader.
            Nel resto mi occupo di attività scientifica.
            E sul computer uso ScientificWorkplace,
            Matlab e Maple/Mathematica. Cosa c'è di
            simile sul Mac? (Forse il Mathematica).*************************************************Matlab e Maple/Mathematica ci sono, ci sono anche software di statistica.L'altro scusami l'ignoranza, non lo conosco e non so c'é una versione per Mac. Ma se è di provenienza unix è probabile che presto ci sarà.
            I link non li conosco. L'athlon 1 GHz (forse
            devi specificare anche la frequenza, non ti
            pare) è più veloce del G4 500 e del G4 733.
            E' più veloce del Pentium 4 a 1.5 GHz fatti
            conto...
            Sono stati fatti dei test sul 3D. Non so
            quanto abbia influito l'assenza di MacOSX.
            In ogni caso queste sono diatribe senza
            senso. Vediamo quanto costa un PPC e un
            Processore Pentium simile (o meglio un
            computer intero). DOPO fai i paragoni.*************************************************il confronto è stato fatto tra PPC a 533 MP vs PIII a 1 GHz e AMD a 1 GHZ ed altri confronti che non ricordo. Quanto costa un singolo PPC non ho idea, conosco solo il prezzo di configurazioni complete, ma non credo che un processore PIII o Athlon ad 1 Ghz costi 100.000 lire.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...


            ci piace, ed è un vantaggio, non un

            problema. Ovviamente a parita di ciciu

            (=denaro). Sembra strano ma è così.
            *********************************************
            Resta il fatto che mac è leader.Resta il fatto che molti usano PC e non sanno proprio che mac è leader.


            Nel resto mi occupo di attività
            scientifica.

            E sul computer uso ScientificWorkplace,

            Matlab e Maple/Mathematica. Cosa c'è di

            simile sul Mac? (Forse il Mathematica).
            *********************************************
            Matlab e Maple/Mathematica ci sono, ci sono
            anche software di statistica.
            L'altro scusami l'ignoranza, non lo conosco
            e non so c'é una versione per Mac. Ma se è
            di provenienza unix è probabile che presto
            ci sarà.E' un frontend Latex. Molto buono. Diciamo che ha i pregi di word e sforna output latex. Ottimo per scrivere.

            In ogni caso queste sono diatribe senza

            senso. Vediamo quanto costa un PPC e un

            Processore Pentium simile (o meglio un

            computer intero). DOPO fai i paragoni.
            *********************************************
            il confronto è stato fatto tra PPC a 533 MP
            vs PIII a 1 GHz e AMD a 1 GHZ ed altri
            confronti che non ricordo.
            Quanto costa un singolo PPC non ho idea,
            conosco solo il prezzo di configurazioni
            complete, ma non credo che un processore
            PIII o Athlon ad 1 Ghz costi 100.000 lire.E infatti chiedevo il prezzo di un PC intero, visto che poi alla fine quello devi usare.Ad ogni modo visto che i benchmark sono la cosa più opinabile dell'universo si può provare a benchmarkarseli (bleah) noi. Magari con qualche programma in C che sprema un po' la macchina. Un qualche calcolo ripetitivo.
            Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Videocamere
            Resta il fatto che molti usano PC e non
            sanno proprio che mac è leader.Che discorsi! Allora, resta il fatto che girano piu' Fiat che Ferrari.Meglio le prime?Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Awdio.
            - Scritto da: Videocamere

            Resta il fatto che molti usano PC e non

            sanno proprio che mac è leader.

            Che discorsi! Allora, resta il fatto che
            girano piu' Fiat che Ferrari.
            Meglio le prime?No. Era ironica... girala al contrario. Molti che usano il mac non sanno neanche che esiste il PC.Che vuol dire meglio le prime? Il problema è sempre il rapporto qualità prezzo. Il sottoscritto ha una Fiat Marea Weekend TD ed è assai soddisfatto. Problemi zero.Quando avrò i soldi mi comprerò una Ferrari e ti riferirò. O forse tu ce l'hai già e mi puoi dire qualcosa?Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Videocamera
            No. Era ironica... girala al contrario.
            Molti che usano il mac non sanno neanche che
            esiste il PC.Chi usa un Mac deve per forza sapere che cosa e' un pc, gia' solo per una questione di numeri.
            Che vuol dire meglio le prime? Il problema è
            sempre il rapporto qualità prezzo. Il
            sottoscritto ha una Fiat Marea Weekend TD ed
            è assai soddisfatto. Problemi zero.Non penso proprio, bello!Per decidere che cosa e' meglio il rapporto qualita'/prezzo non c'entra proprio una sega.Quel rapporto lo usa chi non si puo' permettere il meglio. Chi invece puo' non ha dubbi di sorta.Non vorrei che facessi confusione...
            Quando avrò i soldi mi comprerò una Ferrari
            e ti riferirò. O forse tu ce l'hai già e mi
            puoi dire qualcosa?No. Non ce l'ho gia', ma se chiedo a mille persone quale e' la migliore fra le due - secondo te - che risposte ottengo?
            Saluti.Ciao.Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Awdio
            - Scritto da: Videocamera

            No. Era ironica... girala al contrario.

            Molti che usano il mac non sanno neanche
            che

            esiste il PC.

            Chi usa un Mac deve per forza sapere che
            cosa e' un pc, gia' solo per una questione
            di numeri.Solo per questo ovviamente.



            Che vuol dire meglio le prime? Il
            problema è

            sempre il rapporto qualità prezzo. Il

            sottoscritto ha una Fiat Marea Weekend TD
            ed

            è assai soddisfatto. Problemi zero.

            Non penso proprio, bello!
            Per decidere che cosa e' meglio il rapporto
            qualita'/prezzo non c'entra proprio una
            sega.Ma davvero. Ah complimenti per il linguaggio, su quello invece anch'io riesco a decidere subito. Di certo NON è il meglio.
            Quel rapporto lo usa chi non si puo'
            permettere il meglio. Chi invece puo' non ha
            dubbi di sorta.
            Non vorrei che facessi confusione...Io non faccio confusione. Applicando il tuo inapplicabile criterio va da sè che il meglio allora non è certo un mac.

            Quando avrò i soldi mi comprerò una
            Ferrari

            e ti riferirò. O forse tu ce l'hai già e
            mi

            puoi dire qualcosa?

            No. Non ce l'ho gia', ma se chiedo a mille
            persone quale e' la migliore fra le due -
            secondo te - che risposte ottengo?Risposte oltremodo varie a seconda dell'intelligenza delle persone. Anche perchè solo uno sciocco dicendo Ferrari pensa ad una macchina particolare. Ma questo è nell'ottica Mac, lo ammetto. Per quanto riguarda il PC, io sono abituato a vivisezionarli prima di comprarli; che HD ha? Transfer Rate? Giri/minuto? Memoria? Bus/frequenza? Ecc. ecc. e poi me lo monto secondo le mie esigenze. Secondo te cos'è l'optimum allora?Basta così. Punti di vista inconciliabili dal punto di vista economico. E questo la dice tutta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...


            Chi usa un Mac deve per forza sapere che

            cosa e' un pc, gia' solo per una questione

            di numeri.

            Solo per questo ovviamente.Ho detto "GIA' solo" e non mi sembra tu abbia aggiunto alcunche' peraltro.

            Non penso proprio, bello!

            Per decidere che cosa e' meglio il
            rapporto

            qualita'/prezzo non c'entra proprio una

            sega.

            Ma davvero. Ah complimenti per il
            linguaggio, su quello invece anch'io riesco
            a decidere subito. Di certo NON è il meglio.Scusa, non volevo offendere la tua sensibilita'.Anche al tuo commento c'era di meglio.

            Quel rapporto lo usa chi non si puo'

            permettere il meglio. Chi invece puo' non
            ha

            dubbi di sorta.

            Non vorrei che facessi confusione...

            Io non faccio confusione. Applicando il tuo
            inapplicabile criterio va da sè che il
            meglio allora non è certo un mac.Non sono io quello che ha criticato il Mac per una questione di soldi. Se tu avessi fatto un commento applicabile, avrei aggiunto una risposta applicabile.


            Quando avrò i soldi mi comprerò una

            Ferrari


            e ti riferirò. O forse tu ce l'hai già
            e

            mi


            puoi dire qualcosa?



            No. Non ce l'ho gia', ma se chiedo a mille

            persone quale e' la migliore fra le due -

            secondo te - che risposte ottengo?

            Risposte oltremodo varie a seconda
            dell'intelligenza delle persone. Anche
            perchè solo uno sciocco dicendo Ferrari
            pensa ad una macchina particolare. Ma questo
            è nell'ottica Mac, lo ammetto.Ah, certo. Ma tu non eri quello che criticava il tifo da stadio? Complimenti per questo tuo intervento, allora!Se la scelta dell'automobile e' un questione di intelligenza come tu la poni (inapplicabile), immagino che i DEFICENTI che hanno acuistato una Ferrari ti stiano gia' ringraziando.Io non ho criticato la tua macchina, ma il rapporto qualita'/prezzo viene considerato solo da chi non ha i soldi per permettersi il meglio. Che ti piaccia o no. E non c'e' bisogno di offendere...
            Per quanto
            riguarda il PC, io sono abituato a
            vivisezionarli prima di comprarli; che HD
            ha? Transfer Rate? Giri/minuto? Memoria?
            Bus/frequenza? Ecc. ecc. e poi me lo monto
            secondo le mie esigenze. Evidentemente, hai motivo di dubitare di cio' che ti viene venduto.Io no: mi basta guardare le caratteristiche sul listino.
            Secondo te cos'è l'optimum allora?L'ho gia' deciso molti anni fa.
            Basta così. Punti di vista inconciliabili
            dal punto di vista economico. E questo la
            dice tutta.Infatti. Rimane il fatto che non sono venuto io qui per criticare il Mac.E non credo che un medico ti abbia ordinato di farlo per la tua salute.Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...




            qualita'/prezzo non c'entra proprio una


            sega.



            Ma davvero. Ah complimenti per il

            linguaggio, su quello invece anch'io
            riesco

            a decidere subito. Di certo NON è il
            meglio.

            Scusa, non volevo offendere la tua
            sensibilita'.
            Anche al tuo commento c'era di meglio.Può darsi, ma il linguaggio è importante. La forma è importante. I termini sono importanti. La sensibilità non c'entra nulla. E' una questione di cultura.

            Non sono io quello che ha criticato il Mac
            per una questione di soldi. Se tu avessi
            fatto un commento applicabile, avrei
            aggiunto una risposta applicabile.Semplicemente per me il Mac non è la migliore risposta in termini di qualità/prezzo. Meglio così? Ma si sapeva già da qualche post prima. Ma tanto su questo si può filosofare a vita.



            Quando avrò i soldi mi comprerò una


            Ferrari



            e ti riferirò. O forse tu ce l'hai
            già

            e


            mi



            puoi dire qualcosa?





            No. Non ce l'ho gia', ma se chiedo a
            mille


            persone quale e' la migliore fra le
            due -


            secondo te - che risposte ottengo?



            Risposte oltremodo varie a seconda

            dell'intelligenza delle persone. Anche

            perchè solo uno sciocco dicendo Ferrari

            pensa ad una macchina particolare. Ma
            questo

            è nell'ottica Mac, lo ammetto.

            Ah, certo. Ma tu non eri quello che
            criticava il tifo da stadio? Complimenti per
            questo tuo intervento, allora!Non capisco dove sia il problema. Ho detto che solo uno sciocco riterrebbe che "Ferrari" identifica un modello particolare. Io ad esempio potrei pensare alla F2001, ma magari tu indendevi la Testarossa, un altro la F40. Secondo te sono la stessa cosa? Ovviemente no.Al contrario il paragone riguardava il fatto che le macchine Mac sono costruite e impostate in partenza. Assomigliano ai PC Hp Vectra, Compaq, ecc. ecc. aborrite da chi i computer se li assembla su misura, guardando (e giustamente, perchè lo si fa SEMPRE) anche al portafoglio. E risparmiando, pur avendo a volte una macchina migliore (o quantomeno alla pari).
            Se la scelta dell'automobile e' un questione
            di intelligenza come tu la poni
            (inapplicabile), immagino che i DEFICENTI
            che hanno acuistato una Ferrari ti stiano
            gia' ringraziando.Tua deduzione personale. Mai detto nè pensato nulla di simile. Il termine lo hai usato tu ed è tua responsabilità.
            Io non ho criticato la tua macchina, ma il
            rapporto qualita'/prezzo viene considerato
            solo da chi non ha i soldi per permettersi
            il meglio. Che ti piaccia o no. E non c'e'
            bisogno di offendere... Ma dov'è l'offesa? Se ti senti preso in castagna significa che hai la coda di paglia. Io neanche mi riferivo a te. E tra l'altro, la faccenda degli utenti mac neanche l'hai capita.Invece di leggere tra le righe, leggi nelle righe. O hai gli occhi interlacciati?

            Per quanto

            riguarda il PC, io sono abituato a

            vivisezionarli prima di comprarli; che HD

            ha? Transfer Rate? Giri/minuto? Memoria?

            Bus/frequenza? Ecc. ecc. e poi me lo monto

            secondo le mie esigenze.

            Evidentemente, hai motivo di dubitare di
            cio' che ti viene venduto.
            Io no: mi basta guardare le caratteristiche
            sul listino.I listini li leggo anch'io. Ovviamente dei singoli pezzi, non di macchine che mi vengono proposte. Le caratteristiche poi... che cosa intendi? Numeri?Comunque non ci siamo. Non ho detto che li smonto. Semplicemente che li MONTO secondo quello che mi serve. Il fatto che possa smontarli e cambiarci i pezzi è un altro paio di maniche, e volendo lo si può fare anche con i Mac ultimi (credo).

            Secondo te cos'è l'optimum allora?

            L'ho gia' deciso molti anni fa.Libera scelta.

            Basta così. Punti di vista inconciliabili

            dal punto di vista economico. E questo la

            dice tutta.

            Infatti. Rimane il fatto che non sono venuto
            io qui per criticare il Mac.
            E non credo che un medico ti abbia ordinato
            di farlo per la tua salute.Veramente ti consiglio di guardare l'inizio della conversazione. Sempre non tra le righe, ma le righe.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Videocamera






            qualita'/prezzo non c'entra proprio
            una



            sega.





            Ma davvero. Ah complimenti per il


            linguaggio, su quello invece anch'io

            riesco


            a decidere subito. Di certo NON è il

            meglio.



            Scusa, non volevo offendere la tua

            sensibilita'.

            Anche al tuo commento c'era di meglio.

            Può darsi, ma il linguaggio è importante. La
            forma è importante. I termini sono
            importanti. La sensibilità non c'entra
            nulla. E' una questione di cultura. Ah. Per un attimo ho avuto invece l'impressione che il fatto di essere messo brutalmente a tacere ti abbia dato fastidio e non trovassi altro a cui aggrapparti per dare una risposta (scusa la sincerita').
            Semplicemente per me il Mac non è la
            migliore risposta in termini di
            qualità/prezzo. Meglio così? Ma si sapeva
            già da qualche post prima. Ma tanto su
            questo si può filosofare a vita.Probabilmente il Mac non lo e'.Sicuramente un bandone non lo e'.Altrimenti non sentiresti la necessita' di assemblarteli da solo. O mi sbaglio?
            Non capisco dove sia il problema. Ho detto
            che solo uno sciocco riterrebbe che
            "Ferrari" identifica un modello particolare.
            Io ad esempio potrei pensare alla F2001, ma
            magari tu indendevi la Testarossa, un altro
            la F40. Secondo te sono la stessa cosa?
            Ovviemente no.Tutto questo e' molto interessante.Ma cosa c'entra con cio' di cui si stava parlando? Non ti starai nuovamente arrampicando sugli specchi... mmmmmmh...Se invece era un esercizio di filologia, ti consiglio di insistere ancora un po'... ...con gli esercizi, ovviamente!
            Al contrario il paragone riguardava il fatto
            che le macchine Mac sono costruite e
            impostate in partenza. Assomigliano ai PC Hp
            Vectra, Compaq, ecc. ecc. aborrite da chi i
            computer se li assembla su misura, guardando
            (e giustamente, perchè lo si fa SEMPRE)
            anche al portafoglio. E risparmiando, pur
            avendo a volte una macchina migliore (o
            quantomeno alla pari).Beh, su quest'ultima affermazione possiamo tranquillamente soffermarci per i prossimi due secoli con altre considerazioni, credo.Se i componenti sono di alta qualita', non senti il bisogno di assemblarti il computer.Al massimo, di fare qualche aggiunta.Tu fai anche il tagliando alla macchina da solo?

            Se la scelta dell'automobile e' un
            questione

            di intelligenza come tu la poni

            (inapplicabile), immagino che i DEFICENTI

            che hanno acuistato una Ferrari ti stiano

            gia' ringraziando.

            Tua deduzione personale. Mai detto nè
            pensato nulla di simile. Il termine lo hai
            usato tu ed è tua responsabilità.Non serve dirle certe cose. Il tuo perbenismo comunque e' ammirevole! Ma non preoccuparti: la responsabilita' me la prendo volentieri... stai tranquillo!

            Io non ho criticato la tua macchina, ma il

            rapporto qualita'/prezzo viene considerato

            solo da chi non ha i soldi per permettersi

            il meglio. Che ti piaccia o no. E non c'e'

            bisogno di offendere...

            Ma dov'è l'offesa? Se ti senti preso in
            castagna significa che hai la coda di
            paglia. Io neanche mi riferivo a te. E tra
            l'altro, la faccenda degli utenti mac
            neanche l'hai capita.
            Invece di leggere tra le righe, leggi nelle
            righe. O hai gli occhi interlacciati?La coda di paglia ce l'aveva il tuo amico bill quando gli hanno fatto alcune domandine interessanti in un'aula di tribunale, non io.Poi, in oltre dieci anni che uso Mac e quasi undici che uso computers in genere non mi e' mai successo che un utente pc mi abbia preso in castagna. Ho piu' volte constatato il contrario, invece.Infine, per risponderti a tono, potrei essere io che ho gli occhi interlacciati o potresti essere tu ad avere le mani interlacciate...


            Per quanto


            riguarda il PC, io sono abituato a


            vivisezionarli prima di comprarli; che
            HD


            ha? Transfer Rate? Giri/minuto?
            Memoria?


            Bus/frequenza? Ecc. ecc. e poi me lo
            monto


            secondo le mie esigenze.



            Evidentemente, hai motivo di dubitare di

            cio' che ti viene venduto.

            Io no: mi basta guardare le
            caratteristiche

            sul listino.

            I listini li leggo anch'io. Ovviamente dei
            singoli pezzi, non di macchine che mi
            vengono proposte. Le caratteristiche poi...
            che cosa intendi? Numeri?
            Comunque non ci siamo. Non ho detto che li
            smonto. Semplicemente che li MONTO secondo
            quello che mi serve. Il fatto che possa
            smontarli e cambiarci i pezzi è un altro
            paio di maniche, e volendo lo si può fare
            anche con i Mac ultimi (credo).Ho detto il contrario? Ti dai ragione e torto da solo?Io ho detto che, contrariamente a quanto dimostri di fare tu, chi compra un Mac non ha ragione di dubitare delle sue componenti, in genere. Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Videocamere
            Io, Stefano Lavori e qualche decina di
            milioni di persone possiamo usare quello che
            ci piace, ed è un vantaggio, non un
            problema. Ovviamente a parita di ciciu
            (=denaro). Sembra strano ma è così.Sei il primo che sento chiamare "vantaggio" la perdita di sincronismo MIDI da te stesso ammessa.Per questo dico che la superiorita' salta fuori SOLO in ambito professionale, mentre qui si da' voce a quattro buffoni che pensano di sapere chissa' cosa.Il fatto che milioni di persone oltre a voi usi windows non significa che e' meglio, ma che siete lontani da esigenze PROFESSIONALI in quell'ambito. E' molto semplice da capire.
            Può darsi. Nell'ambito MIDI Cubase è nato
            sul Mac, ma se dai un'occhiata ai newsgroup
            relativi vedrai che la percentuale di utenti
            Mac è esigua. Non credo sia perchè ne
            sappiano nativamente di più.Eccoti tradito: Cubase e' nato su ATARI.La percentuale di utenti Mac e' esigua in assoluto (se confrontata con la percentuale win) e non solo sui newsgroup che girano intorno al mondo MIDI.Ancora una volta, dico che parlarne a livello PROFESSIONALE e' un'altra cosa.Nella fattispecie, Cubase per win ha problemi inaccettabili per un professionista (e devo ancora cominciare a parlare della stabilita' del S.O. su cui gira!).
            In ogni caso, il multimediale è un hobby.
            Nel resto mi occupo di attività scientifica.
            E sul computer uso ScientificWorkplace,
            Matlab e Maple/Mathematica. Cosa c'è di
            simile sul Mac? (Forse il Mathematica).Il Mac e' largamente usato in diversi ambiti scientifici da persone i cui tratti sono geniali e fuori discussione. Se non lo sai, il limite e' TUO, non del Mac.
            In ogni caso queste sono diatribe senza
            senso. Vediamo quanto costa un PPC e un
            Processore Pentium simile (o meglio un
            computer intero). DOPO fai i paragoni.Ed eccoti tradito nuovamente.Per un professionista il costo non e' importante quanto la POSSIBILITA' di riuscire a fare qualcosa.Lavori in ambito scientifico? Rispondi a queste domande.Perche' esiste la ricerca? Chi ne sostiene il costo? E per quale motivo?Awdio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            Avvertenza. Prima di scatenarsi, leggere fino in fondo.
            scaricati il demo se non ce l'hai già.
            O mi vieni a dire che i programmi per Mac
            sono perfetti? Sarebbe quella si' una
            barzelletta.
            *********************
            Non m'importa di che cosa si tratta: il
            problema e' che risulta impossibile
            l'utilizzo in studio di registrazione.(Ma che hai fatto alle quote?)Guarda che stai criticando un programma, nè me ne il PC (ovviamente). Non crederai mica che una macchina si impalli internamente per una misera trasmissione a 38400 baud? Spero di no.
            Ah, gia': Reason!
            Gran bel giocattolo, ma se la metti cosi',
            direi che e' meglio smettere di discuterne.
            Reason uno "studio di registrazione serio"???
            Ma per piacere! Vai a dirlo a chi in studio
            ci lavora sul serio; forse per te va bene e
            sicuramente e' un gran programma, ma non
            scherziamo! O smettiamola qui.Vogliamo raccontarlo a it.comp.musica.midi? (non è pc.midi). Reason è uscito da qualche mese. Lo hai già provato fino in fondo? E Rebirth lo conosci?
            E' semplicemente ridicolo pensare che un PC
            dotato di schede PCI compatibili col MAC, di
            un bus dati a 100 (o 133) MHz, di processori
            fino a 1500 Mhz, di HD Scsi o ultra-Ata 100
            in grado di trasferire decine di megabytes
            al secondo possa essere inferiore al Mac in
            un campo come il multimediale. E' questione
            di abitudini consolidate. Forniscimi un dato
            che inchioderebbe il PC, una qualche
            caratteristica intrinseca nell'architettura
            che ne pregiudichi le prestazioni. Il resto
            sono chiacchere. Ah, visto che qui si parla
            di computer lascia anche perdere windows.
            *********************
            A questo punto, lasciare fuori il sistema
            operativo mi sembra un po' troppo comodo: i
            problemi di chi usa un pc nascono piu' o
            meno tutti li', altrimenti non si
            spiegherebbe perche' un sacco di programmi
            (oltre a Cubase) non solo vanno meglio su
            Mac, ma addirittura in windows mancano
            alcune funzioni!!Lascia stare il SO. Molti neanche sanno la differenza fondamentale tra win9x e winNT/2k.Quali funzioni mancano? Credi veramente che dipenda dal SO? O dall'implementazione (magari scadente) che ne hanno fatto?
            Sono daccordo con te che l'hardware e'
            hardware e quindi identico per entrambe le
            piattaforme, per cui - come vedi - l'unica
            differenza rimane il S.O.
            Certo che i pc da te descritti in questo
            frangente non sono certo i bandoni da due
            milioni e mezzo di cui si parlava in origine
            (hard disks SCSI? E quando mai si sono visti
            su un pc proposto dai vari Vobis, Computer
            Discount, Wellcome, etc?).Metti anche un ultra-ata 100. 300000 (all'incirca) più iva per un 40 Giga a 7200 IBM. (Infatti lo avevo anche scritto).Veramente, lasciando perdere il monitor per entrambi (lì i prezzi oscillano in maniera assurda e comunque sono omogenei in Mac-PC), riesci a ricavare ottime cose spendendo meno. Ma questo è un dato di fatto, condiviso anche da molti utenti Apple e forzato dalla sua posizione di primo fornitore hardware per i suoi stessi computers. (non ho detto unico)
            Vuoi un dato? Cubase, ad esempio (ma solo
            perche' lo conosco meglio di altri...).
            Allora? Le chiacchiere??Questo non è un dato. E' un nome. Cos'ha la versione PC che quella Mac non ha? Non è una domanda retorica. Proprio non conosco Cubase per Mac.

            La percentuale di utenti Mac e' esigua in

            assoluto (se confrontata con la percentuale

            win) e non solo sui newsgroup che girano

            intorno al mondo MIDI.

            Vero. Una delle poche cose inconfutabili che
            hai detto.
            *********************
            Questo e' il massimo livello di ironia che
            sai raggiungere?
            Al mondo ci sono piu' topi o piu' uomini? Tu
            da quale parte stai?Io sto dalla parte di quelli che ragionano. E' facile capire che la minoranza Apple non è anche una oligarchia intellettuale. Le due cose sono scorrelate. Ci sono persone intelligenti e stupide nella stessa percentuale in entrambi i due mondi. Immagino tu faccia parte della prima categoria, nel secondo mondo.
            Uso win2000 da mesi. Spesso mentre giro su
            internet masterizzo, e ho altri task in
            esecuzione. Il peggior problema che ho
            finora affrontato è stato un bachetto nella
            sospensione del PC, che al riavvio non
            sempre mi riinizializzava il controller
            SCSI. Risolto.
            *********************
            Beh, se non lo usi a livello professionale,
            non lo conosci a fondo e forse faresti
            meglio ad evitare il discorso. La scusa di
            w98 contro w2000 e' antica: fatto sta che
            negli studi che frequento non girano pc.Non uso professionalmente Cakewalk, ma 2000 credo di averlo spremuto abbastanza.Mi sembra difficile che sia antica la disputa che citi. Windows 2000 non gira mica da 10 anni.
            Punto.
            Poi, tutto quello che tu fai con w2000 (che,
            se non erro, costa oltre 700.000 Lire) lo si
            fa gia' su un iMac con System 9 (incluso o,
            acquistato, 200.000 Lire), ma si tratta di
            robe di poco conto. L'unica differenza e'
            che tu hai dovuto risolvere un problema.OGGI ho visto macosx. Bash stile unix (e su quello ovviamente niente da dire).Shell esosa di RAM (su un computer con 128+96 arrancava ancora). Forti requisiti di sistema. Supporto MacOS9 difettoso. Ergonomia della taskbar sottostante discutibile (ma questo è un commento personale, quindi non insisto). Il mio amico ha dovuto reinstallare MacOSX con file sistem HFS (o come si chiama) per potere usare Toast. Non so se dipendesse da quello, ma così mi ha detto. E usa da sempre mac. Ho visto questo in una mezz'ora.C'era anche un problema strano legato all'utente root che non ho capito.Come lo chiami questo? (Questi?) Problemi risolvibili di sicuro (spero). Ma problemi.L'ho visto. Non parlo a vanvera. E non cito i problemi noti, cioè la mancanza (per un po' di software per leggere DVD).
            Piu' del Mac per la solita questione di
            diffusione sul mercato, ma chiediti da
            quanto tempo certe persone lo fanno sul Mac.
            L'istituto naz. di fisica nucleare usa anche
            dei G4, che io sappia...Va bene. Non conosco, anche se sono appassionato, questo dettaglio.
            *****************************
            Certo, i costi c'entrano: chi ha soldi va
            avanti, ma e' da una vita che si ragiona
            cosi'. Non ti sorprenderai, vero?
            Anche perche' avevo solo risposto ad una tua
            (banale e discutibile) affermazione
            riguardante la differenza di costo fra Mac e
            pc, quindi - siccome hai appena detto che
            non usi piccolezze - in ambito
            professionale, stai ammettendo che il costo
            delle macchine non rientra fra le variabili
            decisive.Senza entrare in diatribe, nei calcoli in floating point il G4500 mi sembrava meno performante di un Athlon equivalente. Ma posso sbagliarmi. Questo può (PUO') far scegliere per un PC. Se però teniamo conto
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...

            Avvertenza. Prima di scatenarsi, leggere fino in fondo.********************Per chi era l'avvertenza? Spero non per me...Lo troverei offensivo.
            Guarda che stai criticando un programma, nè me ne il PC (ovviamente). Non crederai mica che una macchina si impalli internamente per una misera trasmissione a 38400 baud? Spero di no.********************Te no. Il pc (inteso come macchina che usa windows come s.o.) si'.Non ho detto che s'impalla, ho detto che la perdita di sincronismo MIDI rende l'uso di Cubase per windows inaccettabile in studio di registrazione (da una vita ed insieme ad altri problemi random).
            Vogliamo raccontarlo a it.comp.musica.midi? (non è pc.midi). Reason è uscito da qualche mese. Lo hai già provato fino in fondo? E Rebirth lo conosci?*********************Possiamo dirlo a chi vuoi tu: Reason e' un gran bel giocattolo (ripeto), con gadgets di assoluto rilievo, ma difficilmente implementabile in ambito professionale; diciamo che per un hobbysta e' un gran soluzione.Provato? Certo che si'! In windows non e' utilizzabile in modo serio: l'implementazione di ReWire non e' completa, quindi e' inutilizzabile in accoppiata con un sequencer. In Macintosh funziona correttamente (ma dai!), il campionatore e' bellissimo (ma Unity DS-1 lo supera di gran lunga), Re-Drum e' un Rebirth agli steroidi, gli effetti fanno letteralmente schifo, l'idea del cablaggio libero e' notevole!ReBirth e' un altro bel giocattolo che (probabilmente per questioni di licenza da Roland) risulta letteralmente inutilizzabile via MIDI per i singoli suoni: altro complesso esercizio di stile, ben lungi dal poter essere considerato seriamente, ma ottimo in ambito domestico.Vorrei farti notare che i prodotti Propellerheads sono distribuiti da Steinberg (che certamente non si tira la zappa sui piedi alimentando la concorrenza!).
            Lascia stare il SO. Molti neanche sanno la differenza fondamentale tra win9x e winNT/2k.Quali funzioni mancano? Credi veramente che dipenda dal SO? O dall'implementazione (magari scadente) che ne hanno fatto? **********************Come faccio a lasciar stare il s.o.? Di chi e' allora la "colpa" se alcune funzioni non vengono implementate nelle versioni windows di programmi di questo calibro?Non puo' certo essere l'implementazione: chi produce questi programmi ha tutto l'interesse ad implementarli nella miglior maniera possibile, visto che windows ricopre il 95 per cento del mercato!
            Metti anche un ultra-ata 100. 300000 (all'incirca) più iva per un 40 Giga a 7200 IBM. (Infatti lo avevo anche scritto).Veramente, lasciando perdere il monitor per entrambi (lì i prezzi oscillano in maniera assurda e comunque sono omogenei in Mac-PC), riesci a ricavare ottime cose spendendo meno. Ma questo è un dato di fatto, condiviso anche da molti utenti Apple e forzato dalla sua posizione di primo fornitore hardware per i suoi stessi computers. (non ho detto unico)************************Apple non produce hard disks, ne' schede video, ne' schede audio, ne' controllers di alcun genere, ne' lettori CD-ROM, DVD, floppy o Zip. Chi usa Apple e condivide quello che dici evidentemente non sa di che cosa parla.Un disco UltraATA 100 da 40 GBx7.200 rpm prodotto da IBM costa uguale per pc e per Mac. Non capisco di che stai parlando...Senza contare che io non ho mai sentito condividere questa cosa da chi compra Apple.
            Questo non è un dato. E' un nome. Cos'ha la versione PC che quella Mac non ha? Non è una domanda retorica. Proprio non conosco Cubase per Mac.**********************Tanto per farti un esempio, su Mac non perde (e non ha mai perso) il sincronismo MIDI... Inutile fare il resto della lista, se non conosci il programma. Inoltre direi che stiamo andando off-topic.
            Io sto dalla parte di quelli che ragionano. E' facile capire che la minoranza Apple non è anche una oligarchia intellettuale. Le due cose sono scorrelate. Ci sono persone intelligenti e stupide nella stessa percentuale in entrambi i due mondi. Immagino tu faccia parte della prima categoria, nel secondo mondo.*********************L'unica cosa che posso aggiungere e': anch'io vorrei poter pagare di meno i Mac che compro, ma in seguito mi chiederei se quello che ottengo in cambio e' realmente quanto mi aspetto. Ti garantisco che le aspettative di chi spende UN PO' di piu' sono generalmente MOLTO piu' alte. Noi stessi tendiamo ad essere ipercritici in determinate circostanze nei confronti di Apple. Alcuni esempi? I tempi di localizzazione del software, i tempi dei servizi di assistenza, i tempi di consegna delle nuove macchine...Tutti argomenti secondo me importanti che vengono tralasciati da chi e' abituato a criticare Apple secondo logiche valide il secolo scorso, come si fa qui di solito, con argomenti triti e ritriti (e spesso nemmeno validi o consistenti).

            La scusa di

            w98 contro w2000 e' antica: fatto sta che

            negli studi che frequento non girano pc.
            Non uso professionalmente Cakewalk, ma 2000 credo di averlo spremuto abbastanza.Mi sembra difficile che sia antica la disputa che citi. Windows 2000 non gira mica da 10 anni.*******************************Intendevo dire che, dopo le sconfitte dei vari win9x, alcuni pcisti da stadio hanno cominciato a gridare che il "nuovo mondo" era win nt o 2000. Regolarmente smentiti da articoloni che pubblicavano nuovi bachi nel "nuovo mondo".win2000 guadagna molto in stabilita' rispetto ai suoi predecessori, ma non e' niente di impressionante per chi e' abituato ad usare un System (forse ormai vecchio, se vuoi) prodotto da Apple.
            OGGI ho visto macosx. Bash stile unix (e su quello ovviamente niente da dire).
            Shell esosa di RAM (su un computer con 128+96 arrancava ancora). ***Faccio ancora girare la beta su un iMac DV 400 con 128 MB di RAM, dove lancio VirtualPC in simulazione Classic, insieme ad Internet Explorer piu' i consueti normali tasks di X: non so di cosa parli.
            Forti requisiti di sistema. ***In che senso?
            Supporto MacOS9 difettoso. ***MacOS 9 gira piu' veloce in simulazione Classic che come sistema di boot: e' gia' stato riscontrato e pubblicato da piu' parti (ma come fai tu a dirlo, poi?)
            Ergonomia della taskbar sottostante discutibile (ma questo è un commento personale, quindi non insisto). ***No comment.
            Il mio amico ha dovuto reinstallare MacOSX con file sistem HFS (o come si chiama) per potere usare Toast. Non so se dipendesse da quello, ma così mi ha detto. E usa da sempre mac. ***Digli di comprarsi la versione 5 o di aggiornare quello che ha: le versioni precedenti non sono compatibili X e non certo per colpa di Apple...
            Ho visto questo in una mezz'ora.***Un po' pochino per giudicare, non ti sembra?
            C'era anche un problema strano legato all'utente root che non ho capito.Come lo chiami questo? (Questi?) Problemi risolvibili di sicuro (spero). Ma proble
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            - Scritto da: Awdio

            Avvertenza. Prima di scatenarsi, leggere
            fino in fondo.
            ********************
            Per chi era l'avvertenza? Spero non per me...
            Lo troverei offensivo.Nono, era solo perchè molti, diversamente dai newsgroup, quotano e rispondono senza leggere fino in fondo. Fine.
            Te no. Il pc (inteso come macchina che usa
            windows come s.o.) si'.
            Non ho detto che s'impalla, ho detto che la
            perdita di sincronismo MIDI rende l'uso di
            Cubase per windows inaccettabile in studio
            di registrazione (da una vita ed insieme ad
            altri problemi random).Era Cakewalk. Dico ERA perchè adesso non mi è più successo. Il dropout può anche dipendere dal cavo difettoso, quando invia il MIDI alla tastiera. A questo neanche avevo pensato quando te l'ho scritto.
            Possiamo dirlo a chi vuoi tu: Reason e' un
            gran bel giocattolo (ripeto), con gadgets di
            assoluto rilievo, ma difficilmente
            implementabile in ambito professionale;
            diciamo che per un hobbysta e' un gran
            soluzione.Può darsi, è anche la prima versione. Di certo non si può negare che sia promettente.
            Provato? Certo che si'! In windows non e'
            utilizzabile in modo serio:
            l'implementazione di ReWire non e' completa,D'accordo... beh diciamo che l'idea di fondo è buona allora. Mi inchino all'esperienza tecnica.

            Lascia stare il SO. Molti neanche sanno la
            differenza fondamentale tra win9x e
            winNT/2k.
            Quali funzioni mancano? Credi veramente che
            dipenda dal SO? O dall'implementazione
            (magari scadente) che ne hanno fatto?
            **********************
            Come faccio a lasciar stare il s.o.? Di chi
            e' allora la "colpa" se alcune funzioni non
            vengono implementate nelle versioni windows
            di programmi di questo calibro?Francamente, la prima cosa che mi viene in mente è che sia colpa dei programmatori di cubase. Poi penso al SO come seconda possibilità. Ma mi sembra normale. Scusa, guarda che fare il porting di un'applicazione da Mac a PC non credo sia la cosa più facile del mondo.
            Non puo' certo essere l'implementazione: chi
            produce questi programmi ha tutto
            l'interesse ad implementarli nella miglior
            maniera possibile, visto che windows ricopre
            il 95 per cento del mercato!Il ragionamento che dici te, applicalo anche alla MS. Che deduci? Non credi che MS abbia interesse a fare nel miglior modo win?Per windows circolano blasonatissime schifezze. Lascio fare a te l'elenco :-)
            Un disco UltraATA 100 da 40 GBx7.200 rpm
            prodotto da IBM costa uguale per pc e per
            Mac. Non capisco di che stai parlando...Lo compra la Apple. Lo installa lei. Sbaglio?
            **********************
            Tanto per farti un esempio, su Mac non perde
            (e non ha mai perso) il sincronismo MIDI...Beh ma neanche su PC per quanto abbia visto. E' sempre un problema di dropout, non di sincronismo. Quella volta ha riprodotto un MIDI sulla tastiera... perfettamente. Dopo qualche minuto si è bloccato denunciando il dropout. Questo era il problema che non avevo spiegato bene prima.
            Intendevo dire che, dopo le sconfitte dei
            vari win9x, alcuni pcisti da stadio hanno
            cominciato a gridare che il "nuovo mondo"
            era win nt o 2000. Regolarmente smentiti da
            articoloni che pubblicavano nuovi bachi nel
            "nuovo mondo".No. Qui ti devo contraddire. Novità ce ne sono, e sostanziali. Si barla di bachi, non di instabilità. L'uso (personale) che ho fatto è stato estremamente soddisfacente. Non ho problemi di sorta. E a questo punto dovresti capire che non tendo a raccontare storie.

            OGGI ho visto macosx. Bash stile unix (e su
            quello ovviamente niente da dire).

            Shell esosa di RAM (su un computer con
            128+96 arrancava ancora).
            ***
            Faccio ancora girare la beta su un iMac DV
            400 con 128 MB di RAM, dove lancio VirtualPC
            in simulazione Classic, insieme ad Internet
            Explorer piu' i consueti normali tasks di X:
            non so di cosa parli.Non lo so, dico solo che swappava in continuazione... chiaro che se hai HD veloci è meglio. Ma swappava. Tanto. Con la configurazione detta è andata un po' meglio. Abbiamo dovuto aggiungere RAM per quel motivo.Ti assicuro che era così. Magari swappava per altri motivi, ma non mi sembrava. Praticamente non c'era nulla caricato, se non la shell.

            Forti requisiti di sistema.
            ***
            In che senso?Nel senso che è piuttosto targettato verso la fascia veloce di processori. Io l'ho visto su un G3. Lo so è una macchina più vecchia, ma win2000 funziona anche su un Pii a 350 Mhz, con 128 Mb di RAM.

            Supporto MacOS9 difettoso.
            ***
            MacOS 9 gira piu' veloce in simulazione
            Classic che come sistema di boot: e' gia'
            stato riscontrato e pubblicato da piu' parti
            (ma come fai tu a dirlo, poi?)La so questa cosa. In base alla considerazione di cui sotto. Sembra inoltre che applicazioni a basso livello perdano in compatibilità. Insomma non è proprio compatibile al 100%. In ogni caso non era facile farlo...

            Il mio amico ha dovuto reinstallare MacOSX
            con file sistem HFS (o come si chiama) per
            potere usare Toast. Non so se dipendesse da
            quello, ma così mi ha detto. E usa da sempre
            mac.
            ***
            Digli di comprarsi la versione 5 o di
            aggiornare quello che ha: le versioni
            precedenti non sono compatibili X e non
            certo per colpa di Apple...Non lo so. Io semplicemente dicevo che quel programma, che andava sotto OS9, non va sotto OSX se non con quel trick.Lo stesso potrei dire io di un sacco di roba per win2k/9x.

            Ho visto questo in una mezz'ora.
            ***
            Un po' pochino per giudicare, non ti sembra?Beh ma ho anche visto lati positivi. Te li ho riassunti sotto. In ogni caso non sono partito in posizione preconcetta, anzi ero andato apposta per vedere l'interfaccia.
            Non so qual e' il problema legato al "root":
            posso dirti che io non ne ho avuti, ma mi
            aspetto che alcune persone senza esperienza
            di Unix/Linux abbiano questi problemi (che
            sono relativi all'uso, non ad errate
            implementazioni da parte di Apple, visto che
            X si basa su FreeBSD che a sua volta e'
            considerato il "paradiso della stabilita'",
            se non erro...)Il paradiso della stabilità è QNX. In ogni caso FreeBSD ci è vicino.
            L'incompatibilita' con masterizzatori CD e
            lettori DVD era stata preannunciata. Se li
            hai non devi rinunciarvi, comunque: puoi
            sempre fare un boot da System 9.1 ed eccoli
            a tua disposizione. Problemi?Si'. La situazione è simile ad un utente win2k che si installa linux, e condivide la partizione.Può essere scomodo.
            Ah, dimenticavo: su Mac, un programma per
            leggere DVD e' prodotto da Apple e te lo
            regalano. Su pc, invece? Ah, gia': te lo
            regalano SE COMPRI UN LETTORE.WinDVD. In bundle. Più vari programmi free (e shareware).
            ... e non solo nei centri di ricerca.
            Le "tabelle"
          • Anonimo scrive:
            Re: Considerando...
            Solo a supporto di quanto detto in precedenza, riguardo all'uso dei Mac in ambito scientifico, (e perche' ritengo che per te potrebbe essere interessante, per allargare le tue conoscenze), ti segnalo che e' stata modificata la pagina di Scienza e Tecnologia sul sito Apple.Credo che valga la pena di farci un salto, visto che si parla dei tuoi ambiti d'interesse/lavoro.Se vuoi,www.apple.com/scitechLa mia risposta (quella al tuo post) piu' avanti.Ciao.Awdio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Imprecisione:
    - Scritto da: Stefano Lavori
    Ciao avolo, hai visto che sulla SoundBlaster
    per mac vi hanno colorato i connettori? C'e'
    anche quello rosa che ti piace tanto... :)a parte il fatto che non c'entra un ca##o,vedo che se non spari le tue solite ca##ate non sei contento.Boh... forse sei un po' masochistaciao
  • Anonimo scrive:
    Non vedevo l'ora!
    Finalmente siamo alla resa dei conti... Non ne potevo più di sentire Macchisti presi dal sacro furore riguardo alle fantastiche e stupende prestazioni di questo MacOsX.Ormai negli ultimi mesi le voci correvano incontrollate:1) Installando MacOSX si riceverà da Steve Jobs un vitalizio pari a un milione di dollari l'anno2) Installando MacOSX tutte le donne vi correranno dietro (e viceversa per quel che riguarda le gentili Macchiste)3) Installando MacOSX avrete potere temporale sui sudditi Windowsiani4) Installando MacOSX anche Linux diventerà un pinguino buono...E mi sono fermato a quelle più verosimili.OK, adesso datevi da fare, fateci vedere cosa fa il vostro MacOSX, sono proprio curioso, ma veramente tanto!Compatibilità?Emulazione dell'OS 9.1?Velocità?Stabilità?Supporto?Sono proprio, ma proprio curioso...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vedevo l'ora!
      - Scritto da: Frk
      [...]
      Compatibilità?Con cosa? (impara a scrivere)
      Emulazione dell'OS 9.1?Non è proprio un'amulazione, comunque non c'entra niente con le potenzialità di X
      Velocità?Si
      Stabilità?Si
      Supporto?Si
      Sono proprio, ma proprio curioso...Compratelo
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vedevo l'ora!
      - Scritto da: Frk
      Sono proprio, ma proprio curioso...Invece la curiosita' di veder crashare windows durante la sua presentazione te la sei gia' tolta piu' volte, vero?La rabbia vi fa delirare.Awdio
  • Anonimo scrive:
    MacOs
    Ma a cosa serve questo computer e il suo bel sistema operativo?; chi è quell'idiota che va a spendere diversi milioni per un bel sopra mobile?Fatemi sapere....
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      Serve a quelli dell'IKEA da mettere nelle foto del catalogo...- Scritto da: Paolo
      Ma a cosa serve questo computer e il suo bel
      sistema operativo?; chi è quell'idiota che
      va a spendere diversi milioni per un bel
      sopra mobile?
      Fatemi sapere....
      • Anonimo scrive:
        Re: MacOs
        - Scritto da: S.L.
        Serve a quelli dell'IKEA da mettere nelle
        foto del catalogo...E quando gli serve un cazzone, chiamano te?
      • Anonimo scrive:
        Re: MacOs
        - Scritto da: S.L.
        Serve a quelli dell'IKEA da mettere nelle
        foto del catalogo...No, ma quasi.... Semmai serve all'IKEA per mettere le foto nel catalogo. Nel senso che probabilente il Catalogo sarà stato fatto con il Mac.
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      - Scritto da: Paolo
      Ma a cosa serve questo computer e il suo bel
      sistema operativo?; chi è quell'idiota che
      va a spendere diversi milioni per un bel
      sopra mobile?Sicuramente non serve ai cretini come te che un computer non lo sanno neanche usare...ah, scusa, tu appartieni a quelli per cui il massimo utilizzo di un computer è word e Internet Explorer...Già, per te sono cose inconcepibili photoshop golive premiere illustrator xpress ecc ecc... e il fatto che uno le usi per lavorare e guadagnarsi da vivere...Ma vai a remengo, va!
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      - Scritto da: Paolo
      Ma a cosa serve questo computer...Aho, il trollometo m'e' scoppiato!
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      - Scritto da: Paolo
      Ma a cosa serve questo computer e il suo bel
      sistema operativo?; chi è quell'idiota che
      va a spendere diversi milioni per un bel
      sopra mobile?
      Fatemi sapere....Per esempio Peter Gabriel ha usato una batteria di Machintosh con Cubase per registrare via midi il suo concerto. Notare che Cubase c'era anche per PC, e funzionava anche bene, eppure ha preferito il Mac. Ho visto la foto, ed i computer erano nascosti, tanto non erano neancora colorati.Poi ti posso fare l'esempio di quasi tutti gli studi litografici. Per esempio le redazioni dei giornali.Pensa che ProTools, il massimo della registrazione digitale, quindi almeno il 60/70% della musica che compri è registrata con protools, fino a poco tempo fa girava solamente per mac.haaa... ma hai ragione..... ecco perchè i CD costano così tanto.... Azz.. se non avessero "buttato" via i soldi per quello scatolotto colorato costerebbero molto meno...
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      - Scritto da: Paolo
      Ma a cosa serve questo computer e il suo bel
      sistema operativo? ...Per fare quelle cose che tu fai col tuo computer ed il suo brutto sistema operativo.
      ... chi è quell'idiota che
      va a spendere diversi milioni per un bel
      sopra mobile?Non lo so. Comincia a specificare il tipo di soprammobile.
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      - Scritto da: Paolo
      ...chi è quell'idiota che
      va a spendere diversi milioni per un bel
      sopra mobile?Perche' ti occupi di economia e non ti preoccupi per la lingua italiana?Sopra mobile?Sei albanese?
    • Anonimo scrive:
      Re: MacOs
      E TU A CHE RAZZA DI IDIOTI APPARTIENI?
  • Anonimo scrive:
    Kylix anche per Mac Os X?
    Il "guru" Marco Cantu', alla presentazione di Kylix (un tool di sviluppo Rad basato su Delphi per Linux), non ha escluso la compatibilita' degli eseguibili generati con il mondo Mac Os X...a buon intenditorSalutiPix
    • Anonimo scrive:
      Re: Kylix anche per Mac Os X?
      - Scritto da: Pix
      Il "guru" Marco Cantu', alla presentazione
      di Kylix (un tool di sviluppo Rad basato su
      Delphi per Linux), non ha escluso la
      compatibilita' degli eseguibili generati con
      il mondo Mac Os X...Codice per processori intel che gira nativo su processori motorola? Scordatelo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Kylix anche per Mac Os X?
        - Scritto da: why
        Codice per processori intel che gira nativo
        su processori motorola? Scordatelo.Forse si riferiva alla possibilit? di ricompilare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Kylix anche per Mac Os X?
          - Scritto da: FDG
          Forse si riferiva alla possibilit? di
          ricompilare.Ma esiste un compilatore delphy per Mac?Anche se Linux è multipiattaforma, Kylix gira solo sotto Intel Pentium.
  • Anonimo scrive:
    Altro che Linux
    Una scommessa: i linuxari si renderanno finalmente conto che Unix puo' portare a questo e non a quel coso ingestibile che usano loro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che Linux
      Sono d'accordo. Microsoft dovrà ricominciare a misurarsi nei confronti di questo SO invece che con il Lego-Linux.- Scritto da: W Apple W Unix
      Una scommessa: i linuxari si renderanno
      finalmente conto che Unix puo' portare a
      questo e non a quel coso ingestibile che
      usano loro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che Linux
      - Scritto da: W Apple W Unix
      Una scommessa: i linuxari si renderanno
      finalmente conto che Unix puo' portare a
      questo e non a quel coso ingestibile che
      usano loro?Penso che gli utenti GNU/Linux sappianobenissimo che con Unix si puo' fare di tutto.P.S. non è vero che Linux sia ingestibile, dipende da quello che devi fare.Se lo usi come server, senza interfaccia graficati rendi conto dell'estrema integrazione della shell con i programmi.Certo, come desktop hai ragione, è ancora unpo' immaturo e frammentario.Ma l'hai mai vista la Red Hat 5? E Mandrake 7.2?Se continuiamo di sto passo... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Altro che Linux
        ... allora mettiamola cosi':- Linux ha un'ottima base, ma una pessima interfaccia;- MacOS 9 e Windows hanno (chi piu' e chi meno) una buona interfaccia, ma (chi piu' e chi meno) una pessima base;- MacOS X ha un'ottima base e un'ottima interfaccia (seppur migliorabile, senza dubbio).Provare per credere!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Altro che Linux
      - Scritto da: W Apple W Unix
      Una scommessa: i linuxari si renderanno
      finalmente conto che Unix puo' portare a
      questo e non a quel coso ingestibile che
      usano loro?Ma vi piace cosi' tanto essere sottomessi da un padrone? Ma tenetevelo pure il vostro buon sistema operativo proprietario... Microsoft o Apple? Per me sono uguali... codice chiuso e utenti che scelgono di sottomettersi a loro.
  • Anonimo scrive:
    e il mondo intel come reagirà?
    Come reagirà il mondo intel difronte a questa nuova proposta della apple, forse così come a reagito qualche anno fa passando dal dos a windows cioé copiando?chi vivrà...ciaoLittle-horse
    • Anonimo scrive:
      Re: e il mondo intel come reagirà?
      - Scritto da: little-horse
      Come reagirà il mondo intel difronte a
      questa nuova proposta della apple, forse
      così come a reagito qualche anno fa passando
      dal dos a windows cioé copiando?
      chi vivrà...Per ora la Intel ha risposto appoggiando Airport... non c'entra nulla con i sistemi operativo ma per gli utenti Apple sarà sicuramente una buona notizia :)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: e il mondo intel come reagirà?
      - Scritto da: little-horse
      Come reagirà il mondo intel difronte a
      questa nuova proposta della apple, forse
      così come a reagito qualche anno fa passando
      dal dos a windows cioé copiando?
      chi vivrà...

      ciao
      Little-horse .... Certo...sta gia copiando con il nuovo WINDOZ. ci ha messo una X e a quanto pare avra anche un'interfaccia tridimensionale (?)
      • Anonimo scrive:
        Re: e il mondo intel come reagirà?
        Quello che chiamate "mondo-intel" reagira' come ha sempre fatto... continuando a farsi i c---i suoi.- Scritto da: Nick


        - Scritto da: little-horse

        Come reagirà il mondo intel difronte a

        questa nuova proposta della apple, forse

        così come a reagito qualche anno fa
        passando

        dal dos a windows cioé copiando?

        chi vivrà...



        ciao

        Little-horse
        .... Certo...sta gia copiando con il nuovo
        WINDOZ. ci ha messo una X e a quanto pare
        avra anche un'interfaccia tridimensionale
        (?)
        • Anonimo scrive:
          Re: e il mondo intel come reagirà?
          - Scritto da: Stefano Lavori
          Quello che chiamate "mondo-intel" reagira'
          come ha sempre fatto... continuando a farsi
          i c---i suoi.Se i c---i suoi sono copiare il bel lavoro fatto da altri in maniera approssimativa e scadente, allora hai proprio ragione ;o)sic!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: e il mondo intel come reagirà?
          - Scritto da: Stefano Lavori
          Quello che chiamate "mondo-intel" reagira'
          come ha sempre fatto... continuando a farsi
          i c---i suoi.... non si direbbe! :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: e il mondo intel come reagirà?


        dal dos a windows cioé copiando?

        chi vivrà...



        ciao

        Little-horse
        .... Certo...sta gia copiando con il nuovo
        WINDOZ. ci ha messo una X e a quanto pare
        avra anche un'interfaccia tridimensionale
        (?)Forse è difficile da capire per un Apple-utente, ma il mondo Intel e Windows sono due cose un tantino differenti. Si può avere AMD e Windows, INTEL e Linux, ecc. ecc. La microsoft produce pochissimo (giusto qualche mouse e joystick) hardware.In ogni caso una correzione. L'interfaccia tridimensionale di cui parli è progettata per Blackcomb, o windows 2002 (sembra). Per ora non se ne parla. L'evoluzione windowsXp ci sarà a maggio giugno se tutto va bene. Sulla copia non saprei comunque:1) Di OsX si parla da 3 anni. con 1 anno di ritardo.2) Ciò nonostante, provate a far andare un DVD o a masterizzare.Gli aggiornamenti ci saranno. Ma non potevano aspettare qualche mese? No eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: e il mondo intel come reagirà?
          - Scritto da: Intel & CO
          Forse è difficile da capire per un
          Apple-utente, ma il mondo Intel e Windows
          sono due cose un tantino differenti. Forse allora chi ha aperto il thread facendo questa domanda, ha posto una questione inutile
          In ogni caso una correzione. L'interfaccia
          tridimensionale di cui parli è progettata
          per Blackcomb, o windows 2002 (sembra). Per
          ora non se ne parla. E meno male... c'è gente che ha già problemi a clicckare su un'icona... figurarsi con un'interfaccia del genere (perlatro bruttina IMHO)
          1) Di OsX si parla da 3 anni. con 1 anno di
          ritardo.Se ne parla dal *ritorno* di Jobs, ed era previsto per metà dello scorso anno. In onmgi caso la versione server esiste già da parecchio
          2) Ciò nonostante, provate a far andare un
          DVD o a masterizzare.Senza problemi quando tra qualche giorno scaricherò gratuitamente DiscBurner e gli altri sw Apple
          Gli aggiornamenti ci saranno. Ma non
          potevano aspettare qualche mese? No eh? Bah...
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            Tu sempre pronto a sparare sentenze eh?Quanto ti atteggi...
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Anti-Avolo
            Tu sempre pronto a sparare sentenze eh?Per esempio...?
            Quanto ti atteggi...Mi rassomigli un po' a qualcuno che solitamente scimmiotta Steve Jobs, usando il nick di Stefano Lavori. Se così fosse faresti bene a startene zitto, visto che le sentenze le spari tu, e io cerco solo di correggerti...
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?

            Forse allora chi ha aperto il thread facendo
            questa domanda, ha posto una questione
            inutileProbabile. In ogni caso la mia era solo una premessa.


            In ogni caso una correzione. L'interfaccia

            tridimensionale di cui parli è progettata

            per Blackcomb, o windows 2002 (sembra).
            Per

            ora non se ne parla.

            E meno male... c'è gente che ha già problemi
            a clicckare su un'icona... figurarsi con
            un'interfaccia del genere (perlatro bruttina
            IMHO)Cosa significa IMHO... non me lo ricordo. Comunque io non ho proprio idea di cosa sia, so peraltro che si vuole lanciare l'interfaccia E applicativi a lei compatibili. Fosse anche pronta oggi non servirebbe.


            1) Di OsX si parla da 3 anni. con 1 anno
            di

            ritardo.

            Se ne parla dal *ritorno* di Jobs, ed era
            previsto per metà dello scorso anno. In
            onmgi caso la versione server esiste già da
            parecchioSi' questo è vero. Probabilmente il desktop e la shell Aqua hanno richiesto un po' di tempo.


            2) Ciò nonostante, provate a far andare un

            DVD o a masterizzare.

            Senza problemi quando tra qualche giorno
            scaricherò gratuitamente DiscBurner e gli
            altri sw AppleUn mese dicono.


            Gli aggiornamenti ci saranno. Ma non

            potevano aspettare qualche mese? No eh?

            Bah...La mia non era una provocazione... era semplicemente per sottolineare che forse Jobs&Co hanno preferito fornire un'interfaccia e un SO ancora incompleti (anche se poca cosa, in effetti) per battere sul campo WindowsXP, previsto tra qualche mese. Strategie di marketing.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Intel & Co
            La mia non era una provocazione... era
            semplicemente per sottolineare che forse
            Jobs&Co hanno preferito fornire
            un'interfaccia e un SO ancora incompleti
            (anche se poca cosa, in effetti) per battere
            sul campo WindowsXP, previsto tra qualche
            mese. Strategie di marketing.Sicuramente... dopotutto non si poteva tardare ulteriormente. In ogni caso verrà preinstallato sulle macchine solo quest'estate, quindi...:)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?

            forse Jobs&Co hanno preferito fornire
            un'interfaccia e un SO ancora incompleti
            (anche se poca cosa, in effetti) per battere
            sul campo WindowsXP, previsto tra qualche
            mese. Strategie di marketing.Io ritengo che ad accelerare lo sviluppo del proprio nuovo SO (quanto nuovo, lo vedremo) sia Microsoft, per distogliere tutti i propri potenziali utenti dai luccichii di MacOSX.Infatti, pur di uscire presto, hanno perfino spudoratamente copiato l'immagine della paperella gialla che MacOS 9 rende disponibile quale icona utente nella gestione della multiutenza.Jobs e Co. rilasciano in fretta il proprio nuovo SO (seppur incompleto, ma di ben poco considerata la sostanza) per non rischiare di perdere ancora credibilita', dopo le ultime cadute (causate da Motorola e ATI).Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            Caro Cube X hai proprio ragione:guarda qua': http://dewww.epfl.ch/~crivelli/windowsxp/- Scritto da: The Cube X

            forse Jobs&Co hanno preferito fornire

            un'interfaccia e un SO ancora incompleti

            (anche se poca cosa, in effetti) per
            battere

            sul campo WindowsXP, previsto tra qualche

            mese. Strategie di marketing.

            Io ritengo che ad accelerare lo sviluppo del
            proprio nuovo SO (quanto nuovo, lo vedremo)
            sia Microsoft, per distogliere tutti i
            propri potenziali utenti dai luccichii di
            MacOSX.
            Infatti, pur di uscire presto, hanno perfino
            spudoratamente copiato l'immagine della
            paperella gialla che MacOS 9 rende
            disponibile quale icona utente nella
            gestione della multiutenza.
            Jobs e Co. rilasciano in fretta il proprio
            nuovo SO (seppur incompleto, ma di ben poco
            considerata la sostanza) per non rischiare
            di perdere ancora credibilita', dopo le
            ultime cadute (causate da Motorola e ATI).

            Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: fabi70
            Caro Cube X hai proprio ragione:
            guarda qua':
            http://dewww.epfl.ch/~crivelli/windowsxp/Mah... sono andato a vedere. A parte la papera, che non credo sia brevettata da nessuno e mi pare sia insignificante (probabilmente è una clipart royaties free) osservo che:1. L'icona della lente e del mondo che vi fira dietro, è in uso alla msoft da win 95, con IE 3 (adesso siamo alla versione 5.5).2. Il cestino di WIN si può mettere, sin da ora, dove uno vuole, quindi anche in basso a destra.Mi sembrano argomentazione veramente modeste, oltrechè fasulle.Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: e il mondo intel come reagirà?
      Oggi le posizioni sono invertite ed è Apple che rincorre.Multitasking e multiutenza Windows li ha ormai da tempo in quanto il modello ispiratore comune sia a Windows NT/2000 che a Mac OS X sono i sistemi operativi Unix/VMS.- Scritto da: little-horse
      Come reagirà il mondo intel difronte a
      questa nuova proposta della apple, forse
      così come a reagito qualche anno fa passando
      dal dos a windows cioé copiando?
      chi vivrà...

      ciao
      Little-horse
      • Anonimo scrive:
        Re: e il mondo intel come reagirà?
        - Scritto da: Darth Vader
        Oggi le posizioni sono invertite ed è Apple
        che rincorre.

        Multitasking e multiutenza Windows li ha
        ormai da tempo in quanto il modello
        ispiratore comune sia a Windows NT/2000 che
        a Mac OS X sono i sistemi operativi
        Unix/VMS.Bah.. mica tanto. Proprio ieri ho visto un 2000 impallato. E stava semplicemente usando la posta elettronica. Ed era proprio inchiodato, senza CRTL+ALT+CANC funzionante. Il reset almeno quello andava.Anch'io sono riuscito a far impallare linux, ma solo perchè avevo "cazzeggiato" a tentativi con Xfree e utente root. Mai durante un uso "non root". Blocchi applicativi ne ho visti e ce ne possono essere, ma non ho mai visto il sistma bloccato. killo il lavoro, e via.
        • Anonimo scrive:
          Re: e il mondo intel come reagirà?
          Se poni un po' di attenzione a non installare porcherie (cosa che devi fare anche con Linux o Unix o Mac) Windows è stabile come un qualunque altro Unix. Il problema è che se qualcuno programma con i piedi gli viene più semplice programmare per piattaforma Windows in quanto è più facile. Percui c'è in giro un sacco di software di merda che gira su Windows (driver compresi, e non sai quanti danni fanno i driver scritti male).- Scritto da: l


          - Scritto da: Darth Vader

          Oggi le posizioni sono invertite ed è
          Apple

          che rincorre.



          Multitasking e multiutenza Windows li ha

          ormai da tempo in quanto il modello

          ispiratore comune sia a Windows NT/2000
          che

          a Mac OS X sono i sistemi operativi

          Unix/VMS.

          Bah.. mica tanto. Proprio ieri ho visto un
          2000 impallato. E stava semplicemente usando
          la posta elettronica. Ed era proprio
          inchiodato, senza CRTL+ALT+CANC funzionante.
          Il reset almeno quello andava.
          Anch'io sono riuscito a far impallare linux,
          ma solo perchè avevo "cazzeggiato" a
          tentativi con Xfree e utente root. Mai
          durante un uso "non root". Blocchi
          applicativi ne ho visti e ce ne possono
          essere, ma non ho mai visto il sistma
          bloccato. killo il lavoro, e via.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Darth Vader
            Se poni un po' di attenzione a non
            installare porcherie (cosa che devi fare
            anche con Linux o Unix o Mac) Windows è
            stabile come un qualunque altro Unix.Sono d'accordo.
            ... e non sai quanti danni fanno i driver
            scritti male).... ieri Win98 mi si e' impallato mentre cercava di installare gli "aggiornamenti critici" dal sito Microsoft :-)(... so che non c'entra e che state parlando di W2K, ma non vi sembra divertente?)
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            Si ma la questione dei drivers e' comune a tutti i S.O.- Scritto da: The Cube X
            - Scritto da: Darth Vader

            Se poni un po' di attenzione a non

            installare porcherie (cosa che devi fare

            anche con Linux o Unix o Mac) Windows è

            stabile come un qualunque altro Unix.

            Sono d'accordo.


            ... e non sai quanti danni fanno i driver

            scritti male).

            ... ieri Win98 mi si e' impallato mentre
            cercava di installare gli "aggiornamenti
            critici" dal sito Microsoft :-)

            (... so che non c'entra e che state parlando
            di W2K, ma non vi sembra divertente?)
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: S.L.
            Si ma la questione dei drivers e' comune a
            tutti i S.O.Sono d'accordo.Tuttavia (non per fare sempre il polemico :-) gestire e tenere in ordine i files di sistema su MacOS e' molto piu' semplice rispetto a Win (linux non lo conosco) e - forse per via delle direttive piu' rigide (o piu' chiare) che Apple impone per i software sviluppati per MacOS - io ho sempre avuto pochissimi problemi di conflitti o malfunzionamenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: The Cube X
            - Scritto da: S.L.

            Si ma la questione dei drivers e' comune a

            tutti i S.O.

            Sono d'accordo.

            Tuttavia (non per fare sempre il polemico
            :-) gestire e tenere in ordine i files di
            sistema su MacOS e' molto piu' semplice
            rispetto a Win (linux non lo conosco) e -
            forse per via delle direttive piu' rigide (o
            piu' chiare) che Apple impone per i softwareHai detto la parola chiave, IMPONE.Per quanto se ne dica, MS non può imporre direttive software su TUTTI i produttori di schede per PC, che sono di un paio di ordini di grandezza superiori a Apple. Quindi... nisba.Le procedure di installazione per win sono state migliorate. Rimangono i potenziali pericoli dei drivers scritti male. Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Intel & CO
            Hai detto la parola chiave, IMPONE."Impone" ha due valenze differenti, a seconda che si parli di Microsoft piuttosto che di Apple.Con "impone" io intendevo dire che Apple, fin dal progetto originario del MacOS, ha stilato delle regole generali (e' questo puo' farlo chi ha un'idea alla base, non certo chi copia spudoratamente e con poca competenza) cui chi ha prodotto software per Mac si e' generalmente attenuto.Nei, pochi, casi in cui cio' non e' avvenuto (cioe' quelli di software house provenienti dal mondo PC che hanno fatto un semplice "porting" del proprio software concepito per Windows) il risultato e' sempre stato un applicativo che non reggeva il confronto - in termini di usabilita' e stabilita' - con il software Mac-Like.Guarda caso i migliori applicativi per PC, ora, sono quelli di provenienza Mac (Photoshop, Illustrator, FileMaker, etc.).Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: The Cube X
            Guarda caso i migliori applicativi per PC,
            ora, sono quelli di provenienza Mac
            (Photoshop, Illustrator, FileMaker, etc.).Su quest'ultimo punto c'è da spendere una parola in più: se è vero che i migliori applicativi professionali per PC sono di provenienza Mac, è anche vero che Photoshop 6, ad esempio, su PC soffre di troppi bug, mentre l'analoga versione Mac è pressochè perfetta; lo stesso dicasi di inDesign, che nella versione 1.0 per PC è qualcosa di abominevole (la barra dei menù che scompare mentre si lavora non mi sembra un bug da poco). Potrei citare altri software, ma la sostanza non cambierebbe. In ultima analisi questa riflessione: forse Windows, nelle sue molteplici facce "numeriche", soffre di limiti strutturali, di codice scritto male?Quelle volte che mi trovo a provare software che gira su PC ho l'impressione di codici scritti male, di tutto improvvisato, di un brodino che non ha sapore se non quello dell'incoerenza di un interfaccia che si interfaccia male con l'utente e con lo stesso software. ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?

            - Scritto da: Intel & CO

            Hai detto la parola chiave, IMPONE.

            "Impone" ha due valenze differenti, a
            seconda che si parli di Microsoft piuttosto
            che di Apple.Capisco...

            Con "impone" io intendevo dire che Apple,
            fin dal progetto originario del MacOS, ha
            stilato delle regole generali (e' questo
            puo' farlo chi ha un'idea alla base, non
            certo chi copia spudoratamente e con poca
            competenza) cui chi ha prodotto software per
            Mac si e' generalmente attenuto.Stupidaggini.Ti rendi conto di cosa vuol dire IMPORRE a 2900 produttori di periferiche di conformarsi a un qualche standard? Ti informo che sui PC con windows vengono montate schede prodotte in 22 esemplari o di meno ancora.Ben diverso è il caso apple. Le periferiche e le schede sono decise PRIMA. C'è una certa espandibilità con i G4, ma i driver me li trovi? Certo che se consideri come utilizzabili solo le poche schede decise in primis... beh è una posizione conservativa, di sicurezza.Continuate a paragonare Apple a Ms. Apple è produttore HARDWARE prima di tutto. MS no.Le specifiche che dici le preferirebbe anche il Bill tutto sommato; sai quanti problemi in meno? Driver Agp, ACPI, ecc. ecc.Non sto certo ad elencarti le periferiche, ma tanto il punto critico rimane la motherboard. Problema che non vi affligge di certo con la vostra tecnologia proprietaria.Tutto molto bello, ma anche molto più costoso. Il mercato ha optato per un computer equivalente ma meno costoso. Ti ricordo che con il prezzo dell'ultimo G4, escluso il master DVD, mi compro un amd thunderbird ad un GigaHertz... per dire poco; e avanzo anche molto.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Intel & CO

            "Impone" ha due valenze differenti, a

            seconda che si parli di Microsoft
            piuttosto

            che di Apple.

            Capisco... ... era una battuta (ho dimenticato il faccino :-)
            Stupidaggini.
            Ti rendi conto di cosa vuol dire IMPORRE a
            2900 produttori di periferiche di
            conformarsi a un qualche standard?... e' la cosiddetta "altra faccia della medaglia": piu' scelta, piu' economica (che di solito corrisponde a minor qualita'), piu' problemi.
            Ben diverso è il caso apple. Le periferiche
            e le schede sono decise PRIMA. C'è una certa
            espandibilità con i G4, ma i driver me li
            trovi?Siamo sempre alle solite: ho meno scelta, costa qualcosa in piu', ma ho - spesso - qualita' e sempre e comunque quello che mi serve, drivers compresi.
            Certo che se consideri come
            utilizzabili solo le poche schede decise in
            primis... beh è una posizione conservativa,
            di sicurezza.E' "l'altra faccia della medaglia" di Apple, che vende sistemi completi: la scelta delle componenti e' fatta dal produttore, che ne garantisce la qualita' e il buon funzionamento.Non puoi dire di non poter aggiungere hardware al G4 per fare qualsiasi cosa non sia stata gia' prevista da Apple: magari paghi qualcosa in piu', ma lo metti e tutto funziona, subito!
            ... la vostra tecnologia proprietaria.
            Tutto molto bello, ma anche molto più
            costoso. Il mercato ha optato per un
            computer equivalente ma meno costoso.Il PC, per quel che mi ha permesso di vedere la mia "veneranda" eta' (informaticamente parlando: ho cominciato con uno ZX81 ... chi se lo ricorda?) il PC si e' diffuso perche':1. Alla Apple hanno snobbato i videogiochi2. Apple e' un produttore di computers che ha deciso di mantenere proprietario il proprio hardware (entrando quindi in competizione con tutti gli altri produttori di hardware).3. Microsoft e Intel si sono imposte attraverso pratiche commerciali al limite della legalita'.
            Ti ricordo che con il prezzo dell'ultimo G4,
            escluso il master DVD, mi compro un amd
            thunderbird ad un GigaHertz... per dire
            poco; e avanzo anche molto.Ti assicuro (ho spesso fatto quattro conti prima di acquistare i miei PC) che un PC "dotato" come un G4 non costa molto meno.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: The Cube X
            - Scritto da: Intel & CO


            "Impone" ha due valenze differenti, a


            seconda che si parli di Microsoft

            piuttosto


            che di Apple.



            Capisco...

            ... era una battuta (ho dimenticato il
            faccino :-)Va bene. Allora ritiro anch'io.


            Stupidaggini.

            Ti rendi conto di cosa vuol dire IMPORRE a

            2900 produttori di periferiche di

            conformarsi a un qualche standard?

            ... e' la cosiddetta "altra faccia della
            medaglia": piu' scelta, piu' economica (che
            di solito corrisponde a minor qualita'),
            piu' problemi.
            Ti ricordo che la concorrenza è in genere un trampolino per la qualità. Quello che difendi tu è un prodotto elitario. Quanto ai problemi... io li cito perchè li conosco. Ma tieni presente che il mondo PC non è questo incubo, altrimenti non si spiegherebbero tutte queste macchina installate.

            Ben diverso è il caso apple. Le
            periferiche

            e le schede sono decise PRIMA. C'è una
            certa

            espandibilità con i G4, ma i driver me li

            trovi?

            Siamo sempre alle solite: ho meno scelta,
            costa qualcosa in piu', ma ho - spesso -
            qualita' e sempre e comunque quello che mi
            serve, drivers compresi.Per le ATI e le NVIdia si. E' anche vero che adesso i produttori (di schede video) si contano sulla punta delle dita.


            Certo che se consideri come

            utilizzabili solo le poche schede decise
            in

            primis... beh è una posizione
            conservativa,

            di sicurezza.

            E' "l'altra faccia della medaglia" di Apple,
            che vende sistemi completi: la scelta delle
            componenti e' fatta dal produttore, che ne
            garantisce la qualita' e il buon
            funzionamento.E il produttore è Apple spesso... che garantisce anche il prezzo.
            Non puoi dire di non poter aggiungere
            hardware al G4 per fare qualsiasi cosa non
            sia stata gia' prevista da Apple: magari
            paghi qualcosa in piu', ma lo metti e tutto
            funziona, subito! Beh su questo potrei avere qualche dubbio ma sorvolo per la mia ignoranza. In genere parlo solo di quello che so. In genere :-)


            ... la vostra tecnologia proprietaria.

            Tutto molto bello, ma anche molto più

            costoso. Il mercato ha optato per un

            computer equivalente ma meno costoso.

            Il PC, per quel che mi ha permesso di vedere
            la mia "veneranda" eta' (informaticamente
            parlando: ho cominciato con uno ZX81 ... chi
            se lo ricorda?) Io. Ho cominciato a programmare con lo Spectrum. Macchina superiore al C64 sotto questo aspetto. Meglio non aprire un altro flame pero'. ;-)
            il PC si e' diffuso perche':
            1. Alla Apple hanno snobbato i videogiochiE hanno fatto malissimo. La gente spende miliardi di dollari in divertimenti, la gente vuole divertirsi e svagarsi. Non solo col PC.
            2. Apple e' un produttore di computers che
            ha deciso di mantenere proprietario il
            proprio hardware (entrando quindi in
            competizione con tutti gli altri produttori
            di hardware).Anche qui scelta discutibile. Se avessero aperto ai cloni probabilmente non staremmo qui a discutere di computer, ma del prossimo lancio di OS23.
            3. Microsoft e Intel si sono imposte
            attraverso pratiche commerciali al limite
            della legalita'.Discutibile anche questo. In ogni caso una cosa è un reato, un'altra il "limite". MS semplicemente non ha attuato i punto 1 e 2. IBM ha fatto il 2. I concorrenti si sono sfilati dalla piazza da soli.


            Ti ricordo che con il prezzo dell'ultimo
            G4,

            escluso il master DVD, mi compro un amd

            thunderbird ad un GigaHertz... per dire

            poco; e avanzo anche molto.

            Ti assicuro (ho spesso fatto quattro conti
            prima di acquistare i miei PC) che un PC
            "dotato" come un G4 non costa molto meno.Secondo me almeno una milionata la risparmio. A occhio e croce.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Qualità apple? ma dove?

            ... e' la cosiddetta "altra faccia della
            medaglia": piu' scelta, piu' economica (che
            di solito corrisponde a minor qualita'),
            piu' problemi.

            Siamo sempre alle solite: ho meno scelta,
            costa qualcosa in piu', ma ho - spesso -
            qualita' e sempre e comunque quello che mi
            serve, drivers compresi.Ma dove la vedi la qualità!! Mi ero rotto dei blocchi del pc e sono passato ad un imac 450 da 2.600.000. Risultato: Si blocca ugualeeee!!! La volete capire o no che il mac si blocca esattamente come il pc? e costa una cifra in più, e non arriva alle prestazioni di un pc dello stesso prezzo, e non è espandibile come un pc, e non ha tutto il software che c'è per il pc, ecc....Dopo tre mesi sono tornato su piattaforma pc e con 2.100.000 ho preso un 900 mhz con masterizzatore!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualità apple? ma dove?
            Che argomenti scontati e banali!E' solo la gente come te che dice che il Mac si pianta come un pc.E allora sai che ti rispondo?Impara a usarlo, incompetente.Awdio.PS: E mettiti tranquillo: scaldarsi non migliora la situazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Darth Vader

            Se poni un po' di attenzione a non
            installare porcherie (cosa che devi fare
            anche con Linux o Unix o Mac) Windows è
            stabile come un qualunque altro Unix. Il
            problema è che se qualcuno programma con i
            piedi gli viene più semplice programmare per
            piattaforma Windows in quanto è più facile.
            Percui c'è in giro un sacco di software di
            merda che gira su Windows (driver compresi,
            e non sai quanti danni fanno i driver
            scritti male).Se non erro sono solo quelli che danneggiano windows2000. Programmi mal scritto possono comunque essere buttati giù, ma i driver kernel-level sono ad accesso diretto... ergo se sono fatti male CRASH.Saluti
          • Anonimo scrive:
            LA DICHIARAZIONE DEL MILLENIO!
            - Scritto da: Darth Vader
            Windows è
            stabile come un qualunque altro Unix.C'e' bisogno di aggiungere altro? Si':BASTA DARTH! Smettila!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: e il mondo intel come reagirà?
        - Scritto da: Darth Vader
        Oggi le posizioni sono invertite ed è Apple
        che rincorre.

        Multitasking e multiutenza Windows li ha
        ormai da tempo in quanto il modello
        ispiratore comune sia a Windows NT/2000 che
        a Mac OS X sono i sistemi operativi
        Unix/VMS.ROTFL... non ci crederai davvero a quello che hai scritto, spero...
        • Anonimo scrive:
          Re: e il mondo intel come reagirà?
          Profondamente. Nel corso della mia vita lavorativa ho usato nell'ordine DOS, Macintosh, VMS, Ultrix, DecOSF, Windows 3.11/9x/ME, Windows NT/2000. Quindi ritengo di sapere cosa dico.- Scritto da:


          - Scritto da: Darth Vader

          Oggi le posizioni sono invertite ed è
          Apple

          che rincorre.



          Multitasking e multiutenza Windows li ha

          ormai da tempo in quanto il modello

          ispiratore comune sia a Windows NT/2000
          che

          a Mac OS X sono i sistemi operativi

          Unix/VMS.

          ROTFL... non ci crederai davvero a quello
          che hai scritto, spero...
          • Anonimo scrive:
            Re: e il mondo intel come reagirà?
            - Scritto da: Darth Vader
            Profondamente. Nel corso della mia vita
            lavorativa ho usato nell'ordine DOS,
            Macintosh, VMS, Ultrix, DecOSF, Windows
            3.11/9x/ME, Windows NT/2000. Quindi ritengo
            di sapere cosa dico.Beh... *usato* è un concetto molto relativo... cmq ci sono imprecisioni su quello che hai scrittoCiaoz
      • Anonimo scrive:
        Re: e il mondo intel come reagirà?
        - Scritto da: Darth Vader
        Oggi le posizioni sono invertite ed è Apple
        che rincorre.hahahahahahahahahahahahaha
        Multitasking e multiutenza Windows li ha
        ormai da tempo ...haaaaaaaahahahahahahahahahahahahaha!!!Ma per favore!
    • Anonimo scrive:
      Re: e il mondo intel come reagirà?
      - Scritto da: little-horse
      Come reagirà il mondo intel difronte a
      questa nuova proposta della apple, forse
      così come a reagito qualche anno fa passando
      dal dos a windows cioé copiando?
      chi vivrà...Secondo me l'incompletezza di questo SO deriva proprio dal fatto che la Apple ha voluto "far prima" di Msoft, per poi poter continuare a dire che è quest'ultima ad aver copiato... Mi dite che senso ha mettere in vendita a 300 mila lire un SO nuovo, promettendo che le novità saranno poi scaricabili "gratuitamente" ... e le spese di connessione, le paga Apple?Non faccio il tifo per nessun So in particolare (che mi frega), uso WIN perchè trovo di tutto ed a prezzi concorrenziali, a me non crasha quasi mai e mi piace parecchio, perchè lo so usare benissimo.Da parte di alcuni interventi mi sembra invece esserci un fanatismo eccessivo, quasi che il confrontare due SO sia una guerra di religione.La mia impressione (detto senza alcuna intenzione di offendere nessuno, ci mancherebbe) è che il nuovo SO Apple sia un evento sopravvalutato dagli utenti Mac. Vedremo. Io ho un modesto sito personale, e quando controllo il SO di chi vi accede, vedo che WIN 98+95+ME+2000 detiene oltre il 95% del mercato, MAC è superato persino da Linux, che pur con tutti i suoi (ancora) difetti, mi sembra abbia un futuro migliore, in quanto gira sulla piattaforma hardaware di gran lunga più diffusa (ed in continua evoluzione, di fronte all'immobilismo APPLE).Qualcuno ora risponderà risentito che MAC è sinonimo di innovazione... sarà.Un saluto a tutti,Faber Janus
  • Anonimo scrive:
    e applicazione per le aziende non grafiche?
    La mia domanda è questa: come si fa a pensare che mac os X sfondi nelle aziende quando non esiste un'applicazione gestionale che ci giri sopra e soprattutto abbia la potenza, la stabilità e il supporto necessari che servono in azienda?
    • Anonimo scrive:
      Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
      La mia risposta è questa: dagli tempo di uscire...- Scritto da: Giangi
      La mia domanda è questa: come si fa a
      pensare che mac os X sfondi nelle aziende
      quando non esiste un'applicazione gestionale
      che ci giri sopra e soprattutto abbia la
      potenza, la stabilità e il supporto
      necessari che servono in azienda?
    • Anonimo scrive:
      Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
      - Scritto da: Giangi
      La mia domanda è questa: come si fa a
      pensare che mac os X sfondi nelle aziende
      quando non esiste un'applicazione gestionale
      che ci giri sopra e soprattutto abbia la
      potenza, la stabilità e il supporto
      necessari che servono in azienda?.... c'e' un' alta compatibilita' con UNIX, momta di serie APACHE server..... finalmente ha un sistema di rete affidabile ( era una delle limitazioni piu' evidenti di Mac OS)....Se non sbagliano , questa volta, sostenendo il mondo UNIX/Linux, avranno una folta schiera di adepti...e forse faranno vermente paura a Microsoft.....
    • Anonimo scrive:
      Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
      - Scritto da: Giangi
      La mia domanda è questa: come si fa a
      pensare che mac os X sfondi nelle aziende
      quando non esiste un'applicazione gestionale
      che ci giri sopra e soprattutto abbia la
      potenza, la stabilità e il supporto
      necessari che servono in azienda?*************************************************«...A questo proposito Apple ha già stretto accordi con Oracle, Novell, PeopleSoft e Borland,...»La risposta al tuo quesito sta a pag. 5 dell'articolo di P.I.
      • Anonimo scrive:
        Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
        MacOs X POTREBBE e dico potrebbe essere una vera bomba... Solo se Apple non fara ca**ate.Non ho ancora messo le mani su MacOsX, ma sembra che non sia poi cosi' "compatibile" con il mondo unix freeBSD.In ogni caso dovrebbero aprire il codice, renderlo disponibile e/o fare un porting su piattaforma Intel, Sparc, Digital etc.Allora si che sarebbe una bomba.Allo stato attuale, soprattutto per quello che riguarda l'hw, non esistono macchine Apple "server", per cui il MacOs X Server risulta gia' castrato in partenza.Tra l'altro sembra (e dico sembra) che le applicazioni Macos 9 e prec girino ovviamente molto piu' lente (ricordiamoci che in buona sostanza si tratta di emulazione, visto che il modello di gestione della memoria e' cambiato completamente), per cui, come era logico, per avere multiutenza, supporto di rete e multitasking, multithreading, gli utenti Mac dovranno rinunciare alla super velocita' nel trattare i filettoni Photoshop... Il che non e' ne un bene ne un male, anzi dal mio punto di vista rende il mac finalmente una macchina realmente flessibile...
        • Anonimo scrive:
          Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
          - Scritto da: Morloi
          MacOs X POTREBBE e dico potrebbe essere una
          vera bomba... Solo se Apple non fara
          ca**ate.
          Non ho ancora messo le mani su MacOsX, ma
          sembra che non sia poi cosi' "compatibile"
          con il mondo unix freeBSD.Come no... Ovviamente non è X-Windows compatibile, quindi tutte le applicazioni che fanno uso di GUI dovranno essere riviste per essere rese *compatibili* con ACQUA. Per le altre basta una ricompilata e nel 99% dei casi funziona tutto.
          In ogni caso dovrebbero aprire il codice,
          renderlo disponibile Infatti Darwin è Opensource
          e/o fare un porting su
          piattaforma Intel, Sparc, Digital etc.Questo è meglio di no.
          Allo stato attuale, soprattutto per quello
          che riguarda l'hw, non esistono macchine
          Apple "server",Errore
          per cui il MacOs X Server
          risulta gia' castrato in partenza.MacOSXserver esiste già da un paio d'anni
          Tra l'altro sembra (e dico sembra) che le
          applicazioni Macos 9 e prec girino
          ovviamente molto piu' lenteA me risulta che girino più veloci
          (ricordiamoci
          che in buona sostanza si tratta di
          emulazione, visto che il modello di gestione
          della memoria e' cambiato completamente),Non è proprio un'emulazione...comunque il concetto è che molte operazioni sono affidate comunque a X, e nel caso dei G4 alcune istruzioni vengono *deviate* su altivec, anche se l'applicazione non è ottimizzata in tal senso.
          per cui, come era logico, per avere
          multiutenza, supporto di rete e
          multitasking, multithreading, gli utenti Mac
          dovranno rinunciare alla super velocita' nel
          trattare i filettoni Photoshop...Se devo usare *solo* Photoshop non ha senso passare a MacOSX. Comunque hai scelto un esempio infelice, visto che proprio PhotoShop è stato dimostrato come funzionante più velocemente in "classic" sotto XCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
      - Scritto da: Giangi
      La mia domanda è questa: come si fa a
      pensare che mac os X sfondi nelle aziende
      quando non esiste un'applicazione gestionale
      che ci giri sopra e soprattutto abbia la
      potenza, la stabilità e il supporto
      necessari che servono in azienda?Fammi qualche esembpio di sistema gestionale Potente, stabile e che abbia un supporto?E poi l'hai detto tu stesso: "che servono in azienda"Quindi ogni azienda dovrebbe valutare ciò che serve, e decidere in base alle necessita, e ai costi.Apple non nega di poter convivere benissimo con altre architetture.D'altronde ti do' ragione per un verso, inutile, anche se possibile, usare un Mac per gestire server aziendali....I procerssori motorola sono molto veloci, ma non serve spedere soldi in schede grafiche e schede sonore su Server, molto meglio sepnderli su sistemi raid di dischi estraibili... e poi Apple non mi sembra che abbia parlato di sistemi in cluster....D'altronde Apple sa benissimo quello che deve fare.... cioè a parte il multimedia, di cui è regina, gestire anche i desktop, dove le applicazioni aziendali "stabili, potenti, e supportate" che tu intendi, riferendoti penso a Office, ci sono.
    • Anonimo scrive:
      Re: e applicazione per le aziende non grafiche?
      - Scritto da: Giangi
      La mia domanda è questa: come si fa a
      pensare che mac os X sfondi nelle aziende
      quando non esiste un'applicazione gestionale
      che ci giri sopra e soprattutto abbia la
      potenza, la stabilità e il supporto
      necessari che servono in azienda? appena letto su un sito di indiscrezioni mac -http://www.macsecrets.com/index.html-(purtroppo non c'é il link diretto ed io, scusate, non ho tempo per cercarlo) .... "Dominique Goupil, presidente di FileMaker ha dimostrato, in una conferenza stampa, una preview di FileMaker Pro per Mac OS X. Filemaker Pro è il database per eccellenza della piattaforma Mac, pluripremiato per i suoi meriti e in fase di affermazione e popolarità anche su Windows.Le informazioni ufficiali dicono che una analoga preview viene dimostrata, contemporaneamente al lancio di Mac OS X, che avverrà domani, oltre che negli Stati Uniti, anche in Inghilterra e in Germania.La versione di FileMaker Pro per Mac OS X, sarebbe graficamente in linea con la nuova interfaccia Aqua e dovrebbe essere disponibile per la commercializzazione veramente a breve, dopo il lancio di Mac OS X. Ciao a tutti
Chiudi i commenti