Gli hacker del satellite imbarazzano Pechino

Per due ore hanno messo fuori uso le trasmissioni satellitari, sostituendole con messaggi contro il regime cinese. Che non vuol far sapere cosa è accaduto

Roma – Le notizie sono frammentarie ma pare che un gruppo di anonimi hacker cinesi, utilizzando non si sa quale tecnologia, sia riuscito ad inserirsi nei televisori di milioni di spettatori nel sud della Cina, per divulgare messaggi politici contro il regime di Pechino .

Secondo Associated Press l’ incidente sarebbe avvenuto martedì sera : molti utenti si sono lamentati per un black-out di un paio d’ore delle trasmissioni televisive satellitari, un lasso di tempo nel quale gli hacker sono riusciti ad inviare brevissimi inserti polemici, dalla durata non superiore ai 40 secondi. Pochissimo, ma abbastanza per imbarazzare il regime.

Gli organi ufficiali di stampa non sembrano aver preso in considerazione quanto accaduto, e l’agenzia di stato Xinhua mentre scriviamo nulla riporta a questo proposito, mentre il giornale di Hong Kong Apple Daily , non solo conferma, ma sottolinea come Pechino stia cercando di insabbiare quanto avvenuto .

dal celebre film Dalle società televisive interessate sono arrivate generiche rassicurazioni che parlano di un “problema col satellite” che sarebbe poi stato risolto. Nulla si sa però delle indagini che con ogni probabilità sono in corso per individuare la fonte del segnale, uno scenario che ricorda, tra i tanti, il film Essi vivono di John Carpenter, in cui un nucleo di resistenza ad una invasione aliena si forma proprio grazie all’utilizzo pirata dell’etere (vedi foto).

AP ricorda peraltro come in passato in Cina siano avvenute altre incursioni televisive non autorizzate, in particolare ad opera del movimento spirituale Falun Gong , aspramente perseguitato dalle autorità comuniste.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Tutte sciocchezze!
    Io non ci credo. Non credo ai terroristi e non riesco a credere neppure all'11 settembre come attentato organizzato al di fuori dell'intelligence USA e di quei poteri economici che vogliono il controllo globale su informazione e risorse economiche.Ormai le versioni ufficiali sull'11 settembre fanno acqua da tutte le parti.Sono state portate le prove che è tutto falso. Dai video dettagliati alle analisi chimiche delle colonne che mostrano la presenza di esplosivi per demolizioni, alcune fatte addirittura in Italia dove hanno trovato zolfo e altri acceleranti della fusione.I video dei presunti componenti di Al Quaeda sono tutti finti e preparati con attori che seguono un copione.Prima c'era l'audio e il mondo islamico è rimasto colpito nel sentire dire inesattezze religiose che un musulmano specie un Imam non avrebbe mai detto. Per cui i video successivi arrivano tutti senza audio, e ci si deve fidare della traduzione ufficiale e della copia censurata.Perfino i discorsi del presidente dell'Iran vengono filtrati e annacquati prima che arrivino all'occidente per farlo apparire un pazzo e giustificare una futura guerra contro l'Iran.Per non parlare degli attentati di Londra dove è stato fatto sparire tutto specie il vagone della metropolitana squarciato al centro.Questi attacchi a Internet sono solo delle scuse per poterlo censurare e controllare più di quanto già abbiano fatto col Patriot Act.Già per legge i sistemi operativi commerciali come MacOSX e Windows devono avere backdoor per la NSA.Lo stesso per i router di backbone di Cisco, Allied T. e tutti i produttori di questi apparati.Spionaggio a go go solo per uso commerciale per avvantaggiare aziende americane contro i concorrenti degli altri paesi.Cosa volete che faccia un paese con un triliardo di dollari di debito e con a capo una classe dirigente arrogante e psicopatica?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutte sciocchezze!
      Your message has been tracked by NSA. We now who you are... See you soon.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutte sciocchezze!
        - Scritto da:
        We now who you are... Certe che un americano della NSA che non sa neppure scrivere in inglese corretto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutte sciocchezze!
      - Scritto da:

      Cosa volete che faccia un paese con un triliardo
      di dollari di debito e con a capo una classe
      dirigente arrogante e
      psicopatica?La Terza (e ultima) Guerra Mondiale? :|
  • Anonimo scrive:
    la controinformazione degli USA
    io la chiamerei alterazione della realtà, censura, alibi per creare altre leggi che violano totalmente la privacy
    • Anonimo scrive:
      Re: la controinformazione degli USA
      - Scritto da:
      io la chiamerei alterazione della realtà,
      censura, alibi per creare altre leggi che violano
      totalmente la
      privacySei libero di chiamarla come vuoi. Nessuno te lo impedisce.Però guarda che mamma si arrabbia se passi tutto il giorno a giocare col computer invece di studiare. (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: la controinformazione degli USA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        io la chiamerei alterazione della realtà,

        censura, alibi per creare altre leggi che
        violano

        totalmente la

        privacy

        Sei libero di chiamarla come vuoi. Nessuno te lo
        impedisce.

        Però guarda che mamma si arrabbia se passi tutto
        il giorno a giocare col computer invece di
        studiare.
        (rotfl)Ecco, adesso torna a giocare a Solitario.
  • Anonimo scrive:
    Scommettiamo che...
    ... sono tutti linari??? e P2Ppari??? :@
Chiudi i commenti