Gli RFID spopolano in Italia

I numeri

Milano – Crescono e crescono molto rapidamente i progetti incentrati sull’uso dei chip a radiofrequenza RFID nelle imprese italiane. Una ricerca presentata ieri a Milano dalla School of Management del Politecnico in collaborazione con AITech-Assinform e Fondazione Politecnico di Milano ha messo in campo le cifre di questa rivoluzione.

In particolare dalla ricerca viene evidenziato che, su 500 applicazioni, sviluppate da 300 organizzazioni (imprese e pubbliche amministrazioni) italiane, circa 200 sono nate nel corso dell’ultimo anno, registrando un tasso di crescita pari al 70%.

Non solo. Il valore complessivo di progetti RFID fatturati in Italia nel 2005 è stato pari a 74,5 milioni di euro. In particolare il Trasporto Pubblico è il settore più rilevante con oltre il 30% del mercato dei nuovi progetti, seguito dal settore Utility e Pubblica Amministrazione con il 15% circa.

Per il 2006 ci si attende una crescita del 100 per cento nel settore.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    proverò anche questo, ma...
    proverò anche questo, ma1) i primi Knoppix che ho provato partivano ma non riconoscevano il modem USB, inoltre l'accesso ai dischi in sola lettura li rendevano solo un esperimento (non ci posso lavorare).2) visto il gan parlare che si fa ovunque di Ubuntu ho provato anche quello (2 mesi fa) enon mi ha riconosciuto la scheda grafica, una comune ATI RADEON X800-XL (si lo so, adesso direte che a voi funziona, ma il PC che uso io è il mio, non il vostro), e si è rifiutato di far partire il desktop.Quindi spero in un miglior fortuna.
    • Anonimo scrive:
      Re: proverò anche questo, ma...
      - Scritto da:
      proverò anche questo, ma

      1) i primi Knoppix che ho provato partivano ma
      non riconoscevano il modem USB, e continueranno a non riconoscere i modem adsl usb...ad eccezione forse dello speedtoch e dell'adi eagle, per i quali però devi fornire tu i firmware e che devi configurare a manina...
      inoltre l'accesso
      ai dischi in sola lettura li rendevano solo un
      esperimento (non ci posso
      lavorare).
      mah, sui dischi ci puoi scrivere eccome...basta che non siano NTFS...ma da quanto ho sentito ora si può anche scrivere su quelli
      2) visto il gan parlare che si fa ovunque di
      Ubuntu ho provato anche quello (2 mesi fa)
      eSe parli della live...la ubuntu live non è certo a livello della knoppix
      Quindi spero in un miglior fortuna.te la auguroiw9cmd
      • pKrime scrive:
        Re: proverò anche questo, ma...

        che non siano NTFS...ma da quanto ho sentito ora
        si può anche scrivere su
        quelliIo non lo farei! :)Cmq da quel che so funziona solo in sovrascrittura, cioè il file deve già esistere e non devi chiedere un aumento della dimensione.Finchè il supporto a un fs non viene effettuato con sorgenti alla mano, conviene usarlo in sola lettura.
        • Anonimo scrive:
          Re: proverò anche questo, ma...
          - Scritto da: pKrime
          Cmq da quel che so funziona solo in
          sovrascrittura, cioè il file deve già esistere e
          non devi chiedere un aumento della
          dimensione.ahia!
          Finchè il supporto a un fs non viene effettuato
          con sorgenti alla mano, conviene usarlo in sola
          lettura.Ma mi pare stranissimo che non si riesca a venire a capo di 'sto NTFS.Eppure se si riesce a leggerlo, la maggior parte dei meccanismi sono stati scoperti.
      • Anonimo scrive:
        Re: proverò anche questo, ma...
        - Scritto da:

        inoltre l'accesso

        ai dischi in sola lettura li rendevano solo un

        esperimento (non ci posso

        lavorare).



        mah, sui dischi ci puoi scrivere eccome...basta
        che non siano NTFS...ma da quanto ho sentito ora
        si può anche scrivere su
        quelliOvvio che mi riferivo a NTFS, ma per ovvi motivi (gestione permessi e dimensione massima file) tutti i miei dischi sono NTFS.Boh... un modem ethernet ce l'avrei anche... mi rimane da verificare se la scheda video viene riconosciuta... al limito butto via un CD
    • pKrime scrive:
      Re: proverò anche questo, ma...
      - Scritto da:
      proverò anche questo, ma

      1) i primi Knoppix che ho provato partivano ma
      non riconoscevano il modem USB,Il rapporto tra Linux e i modem Usb è abbastanza infelice. Magari spesso ci si potrebbe inventare qualcosa per farli andare, ma è un tale gioco di meningi.Veniamo a Knoppix; in genere una distro live supporta meno periferiche della stessa installata su hd.A me Knoppix 4 installata riconosceva senza problemi il modem Usb Alice Gigaset, con il driver cdc_ether. Per farlo andare live, bisognava caricare un modulo (un'altro, cdc_ether non era disponibile live) con modconf.Comunque se volete usare Linux (ma è meglio comunque) meglio usare una scheda ethernet, ormai sono quasi sempre integrate sulla motherbord, e comunque costano 7 ; i dispositivi, a meno che non siano proprio scadenti dovrebbero avere entrambe le porte. inoltre l'accesso
      ai dischi in sola lettura li rendevano solo un
      esperimento (non ci posso
      lavorare).

      2) visto il gan parlare che si fa ovunque di
      Ubuntu ho provato anche quello (2 mesi fa)
      e
      non mi ha riconosciuto la scheda grafica, una
      comune ATI RADEON X800-XL (si lo so, adesso
      direte che a voi funziona, ma il PC che uso io è
      il mio, non il vostro), e si è rifiutato di far
      partire il
      desktop.

      Quindi spero in un miglior fortuna.Ubuntu provala ora, la nuova versione dovrebbe aver risolto questi problemi (a me si!)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: proverò anche questo, ma...
      - Scritto da:
      proverò anche questo, ma

      1) i primi Knoppix che ho provato partivano ma
      non riconoscevano il modem USB, inoltre l'accesso
      ai dischi in sola lettura li rendevano solo un
      esperimento (non ci posso
      lavorare).Purtroppo i modem USB hanno bisogno di driver specifici, e ovviamente nessun vendor si preoccupa di scrivere driver per linux. Esistono molti driver scritti dalla comunità linux, anche se spesso è complicato dal fatto che le aziende produttrici non rilasciano le specifiche del proprio hardware. Ma anche in questo caso devi proprio essere fortuna se una live CD ti configura automaticamente il modem USB. Nella maggioranza dei casi puoi trovare riuscire a farli andare cercando su internet come fare, ma più essere abbastanza complicato.
      2) visto il gan parlare che si fa ovunque di
      Ubuntu ho provato anche quello (2 mesi fa)
      e
      non mi ha riconosciuto la scheda grafica, una
      comune ATI RADEON X800-XL (si lo so, adesso
      direte che a voi funziona, ma il PC che uso io è
      il mio, non il vostro), e si è rifiutato di far
      partire il
      desktop.Non so se è un problema di scheda grafica, in genere anche se non carica i driver specifici della scheda grafica usa comunque i driver VESA. Una live che sicuramente ha un buon supporto per le schede grafiche è kororaa xgl, che tra l'altro ha anche molti effetti grafici fighi. Purtroppo i driver che la ATI produce per linux sono tutt'altro che perfetti, molto meglio NVidia in questo riguardo.Questo è il sito di kororaa:http://kororaa.org/static.php?page=static060318-181203

      Quindi spero in un miglior fortuna.
  • Anonimo scrive:
    Re: Knoppix 5 è live
    la sto scaricando... una domanda, se devo salvare qualcosa come si fa? è possibile su una chiavetta usb o c'è un modo per salvare anche su hd?
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è live
      Non dovresti aver problemi, quando tutto è avviato prova ad inserire la chiavetta, dovrebbe montarla automaticamente e far apparire l'icona sul desktop.Non ci meterei la mano sul fuoco, ma dovrebbe proprio andare così!
    • pKrime scrive:
      Re: Knoppix 5 è live
      - Scritto da:
      la sto scaricando... una domanda, se devo salvare
      qualcosa come si fa? Se l'hd non è ntfs, puoi scriverci:Clicca col destro sull'icona del disco Proprietà -
      sola letturatogli il flagSe La formattazione di windows ha lasciato i proverbiali 8 Mega liberi nel partizionare il disco, puoi approfittarne per formattarlo con qtparted e fartici una piccola oasi linux.Formatta con Fat32 se vuoi che sia pienamente accessibile a entrambi, ext3 se vuoi che sia invisibile a windows.
      è possibile su una chiavetta
      usb o c'è un modo per salvare anche su
      hd?Se quando inserisci la chiavetta non compare l'iconcina (mi aspetto che non compaia) prova questa:apri una console (clic sul monitor nero che hai sulla barra), ti comparirà un prompt dei comandiDigita mount e premi invio, se la penna è stata riconosciuta e montata, comparirà una voce che è /dev/ub[x] o /dev/sd[x], e accanto ci sarà la directory attraverso cui accedi... prova anche a far partire il computer con la chiavetta inserita, potrebbe aiutare. Se hai un disco SATA o SCSI una delle voci /dev/sdx potrebbe riferirsi a quest'ultimo, attento!Se non la trovi dovremo montarla a mano... sempre dal prompt: cd /mnt [Invio]Siamo nella directory dove si accede ai dispositivi, trasformati in Superutente! su [Invio]Diamo una casa a questa chiavetta mkdir penna [Invio]Diamole tutti i permessi con chmod 777 penna [Invio]Montiamola con mount -t auto /dev/uba /mnt/penna-----Da questo momento la chiavetta usb è diventata la directory /mnt/penna. Puoi navigarla con il file manager portandoti a quest'indirizzo, magari inserendolo a mano nella barra, così fai prima.Knoppix carica un filesystem virtuale, questo potrebbe ritardare le operazioni di qualche secondo, pazienza!
  • rock and troll scrive:
    Knoppix 5 è MORTO
    ormai il giochino si e' rotto e il bimbo piange (professore knopper) la sua piccola creaturina, ovvero quella insifnicante trottola di numeri e alboritmi che si chiama knoppix e' oprmai giunta ad un punto di non ritorno. Quante knoppix si conoscopno ? Quante distorsioni spesso immonde e insensate sono state fatte di questa distro una volta rivoluzionaria, ma ora banale come ogni ditro basata su redhat? janotix, knpilis, overkoclick.dsl, freepia ecc, sono solo alcuni nomi di alcune delle squallide reincanrazioni di questa instabile e trballante distro.La domanda piu' importante e' chi la usa ? Forse i soliti quattro cantinari che non se la sentono di vedere i computer finestrati dei loro pochi amici, e tentano contunauamente di evangelizzarli al giusto credo, portandosi dietro una DSL nella loro penna usb. Grande e' lo stupore misto allo sconcerto dei loro ancora per poco amici, che vedebdosi reboottare il pc con un nuovo sistema operativo, si chiedono perche' bisogna montare il cd per poterne vedere il contenuto, o peche' non esiste flash 8 per linux o acrobat reader 7.... Knoppix e' proprio la distro sbagliata nel momento sbagliato. sopratutto ora che tutti i grandi produttori di distro, includono ormai anche una distro live del loro linux. Knoppix quindi e' una sorta di linux, demo-perenne utile per giochicchiare, ma utilizzabile per fare nulla di concreto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2006 10.35-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è MORTO
      - Scritto da: rock and troll
      La domanda piu' importante e' chi la
      usa ? Quasi tutti quelli che fanno assistenze hardware, soprattutto su portatili.
      • Anonimo scrive:
        Re: Knoppix 5 è MORTO
        c'era una bella intervista su Linux&C sul computer forencsis (o come si scrive?) e che distro utilizzava il tipo per fare le immagini dei server sotto sequestro ????proprio knoppix:P
        • Anonimo scrive:
          Re: Knoppix 5 è MORTO
          - Scritto da:
          c'era una bella intervista su Linux&C sul
          computer forencsis (o come si scrive?) e che
          distro utilizzava il tipo per fare le immagini
          dei server sotto sequestro
          ????

          proprio knoppix

          :Pasd l'ho letto anche io quell'articolo(anche se è di un po' di tempo fa mi pare) :DOmissis (apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Knoppix 5 è MORTO
            Vi rendete conto cosa scatena in voi/noiquesto individuo?Questo è quello che vuole, non risponde più.Non dategli retta, non c'è il meglio e il peggioc'è la libertà di scelta.Io come distro sui miei PC uso Slackware GNU/Linuxe come live uso Slax.E sono contento e soddisfatto, anche perchè forseè meglio farsi le cose da soli per poter essere soddisfatti del proprio lavoro delle proprie scoperte/battaglie.Se usi Windo... lì :) fanno tutto gli altri per te, bella soddisfazione.
        • gerry scrive:
          Re: Knoppix 5 è MORTO
          - Scritto da:
          c'era una bella intervista su Linux&C sul
          computer forencsis (o come si scrive?) e che
          distro utilizzava il tipo per fare le immagini
          dei server sotto sequestro
          ????Vogliamo parlare della sperimentazione del voto elletronico in Italia? :D
          • uguccione500 scrive:
            Re: Knoppix 5 è MORTO
            Certamente... utilizzeresti mai una scatola che prima o poi si pianta inesorabilmente con una cara schermatina blu e bianka??? Ma fammi il piacere!!!
            Vogliamo parlare della sperimentazione del voto
            elletronico in Italia?
            :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Knoppix 5 è MORTO
          - Scritto da:
          c'era una bella intervista su Linux&C sul
          computer forencsis (o come si scrive?) e che
          distro utilizzava il tipo per fare le immagini
          dei server sotto sequestro
          ????

          proprio knoppix

          :PSara' per questo che da tutte quelle inchieste non cavano mai nulla? Knoppix: la miglior distro per sequestrare un pc per 5 anni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Knoppix 5 è MORTO
        Non solo.E' utilissima quando si devono fare interventi ordinari e straordinari sui server, o clonazioni di server.E non solo linux, torna utile anche come sostituto di BartPE per i sysadmin windows.Mi si è rotto l'hd del portatile, ci sono voluti 20 giorni per la sostituzione, ma ho lavorato con Knoppix nel frattempo.Indispensabile!CiaoFabio
        • Anonimo scrive:
          Re: Knoppix 5 è MORTO
          - Scritto da:
          Non solo.
          E' utilissima quando si devono fare interventi
          ordinari e straordinari sui server, o clonazioni
          di
          server.
          E non solo linux, torna utile anche come
          sostituto di BartPE per i sysadmin
          windows.

          Mi si è rotto l'hd del portatile, ci sono voluti
          20 giorni per la sostituzione, ma ho lavorato con
          Knoppix nel
          frattempo.
          Indispensabile!

          Ciao
          FabioSì, sostituto di BartPE.. infatti Linux riconosce tanto hardware.. eh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Knoppix 5 è MORTO
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Non solo.

            E' utilissima quando si devono fare interventi

            ordinari e straordinari sui server, o clonazioni

            di

            server.

            E non solo linux, torna utile anche come

            sostituto di BartPE per i sysadmin

            windows.



            Mi si è rotto l'hd del portatile, ci sono voluti

            20 giorni per la sostituzione, ma ho lavorato
            con

            Knoppix nel

            frattempo.

            Indispensabile!



            Ciao

            Fabio


            Sì, sostituto di BartPE.. infatti Linux riconosce
            tanto hardware..
            eh!Infatti parliamo per dare aria ai denti... eh!
      • Anonimo scrive:
        Re: Knoppix 5 è MORTO
        - Scritto da:
        - Scritto da: rock and troll



        La domanda piu' importante e' chi la

        usa ?

        Quasi tutti quelli che fanno assistenze hardware,
        soprattutto su
        portatili.Che non riconosce una marea di hardware... molto utile, davvero. Molto meglio usare un WinPE assemblato con BartPE.
        • Anonimo scrive:
          Re: Knoppix 5 è MORTO
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da: rock and troll


          La domanda piu' importante e' chi la


          usa ?

          Quasi tutti quelli che fanno assistenze

          hardware, soprattutto su portatili.
          Che non riconosce una marea di hardware... molto
          utile, davvero.
          Molto meglio usare un WinPE assemblato con
          BartPE.Probabilmente ne sai piu' dei tecnici hardware di gran parte dei reparti assistenza delle grosse ditte allora.
        • Anonimo scrive:
          Re: Knoppix 5 è MORTO
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da: rock and troll






          La domanda piu' importante e' chi la


          usa ?



          Quasi tutti quelli che fanno assistenze
          hardware,

          soprattutto su

          portatili.

          Che non riconosce una marea di hardware... molto
          utile, davvero.


          Molto meglio usare un WinPE assemblato con BartPE.Vedo che parli di cose che non conosci1) BartPE e WinPe sono 2 cose separate e DIVERSEsi lìuno che l'altro riconoscono SOLO le periferiche del sistema operativo su cui si basano (win XP o win 2k3), per cui quelle prodotte negli ultini 2 anni NON vengono riconosciute.Le shede grafiche sono emulate in VESA, e se questa non lo supporta hai un vga a 16 colori 640 x 480
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è MORTO
      Ciao trollino scemino.La Knoppix è basata su Debian e non RedHat come scrivi.E soprattutto l'Ing. Klaus Knopper (autore della Knoppix) ha dato al mondo delle distro live tutti gli strumenti di autoconfigurazione e tecniche per fare distro live.Tuttora è una delle migliori debian-based.
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è MORTO
      Ma ancora non lo avete capito che vi sta prendendo tutti per il culo... continuo a non capire come fate a prenderlo sul serio...
    • uguccione500 scrive:
      Re: Knoppix 5 è MORTO
      Modificato dall' autore il 06 giugno 2006 10.35
      --------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    KUBUNTU 6.06
    versione DVD completamente LIVELa sto provando, e vedo che per scoprila tutta ci vorrà del tempo.Chiaro che se si è abituati alle interfacce Win o Mac... all'inizio si fa un po fatica.
  • Anonimo scrive:
    ...e Ubuntu Dapper?
    Su PI non è comparsa la notizia della tanto attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle migliori distro esistenti.Come mai?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e Ubuntu Dapper?
      Per chi fosse interessato:http://www.linuxforums.org/reviews/ubuntu_6.06_review.html
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e Ubuntu Dapper?
      - Scritto da:
      Su PI non è comparsa la notizia della tanto
      attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle
      migliori distro
      esistenti.

      Come mai?
      Ma che cacchio di domanda....Su PI non sono apparse centinaia e centinaia di distro.E nessuno si è chiesto come mai...
      • Anonimo scrive:
        Re: ...e Ubuntu Dapper?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Su PI non è comparsa la notizia della tanto

        attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle

        migliori distro

        esistenti.



        Come mai?



        Ma che cacchio di domanda....
        Su PI non sono apparse centinaia e centinaia di
        distro.E nessuno si è chiesto come
        mai...La domanda è pertinente: Ubuntu non è una distro qualsiasi, cerca i riferimenti quihttp://news.google.com/news?hl=en&ned=us&q=ubuntu&btnG=Search+News
        • Lamb scrive:
          OT - Re: ...e Ubuntu Dapper?

          La domanda è pertinente: Ubuntu non è una distro
          qualsiasi, cerca i riferimenti
          qui
          http://news.google.com/news?hl=en&ned=us&q=ubuntu&Ciaosi avevo gia' risposto ieri a questa domanda spiegando che e' in arrivo una recensione approfondita. "Il tempo di dargli un occhio", scrivevo ieri ;)ciao!Lamberto
          • Anonimo scrive:
            Re: OT - Re: ...e Ubuntu Dapper?
            - Scritto da: Lamb

            La domanda è pertinente: Ubuntu non è una distro

            qualsiasi, cerca i riferimenti

            qui


            http://news.google.com/news?hl=en&ned=us&q=ubuntu&



            Ciao
            si avevo gia' risposto ieri a questa domanda
            spiegando che e' in arrivo una recensione
            approfondita. "Il tempo di dargli un occhio",
            scrivevo ieri
            ;)

            ciao!
            LambertoAspettiamo trepidanti allora :-))
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: OT - Re: ...e Ubuntu Dapper?
            - Scritto da: Lamb

            La domanda è pertinente: Ubuntu non è una distro

            qualsiasi, cerca i riferimenti

            qui


            http://news.google.com/news?hl=en&ned=us&q=ubuntu&



            Ciao
            si avevo gia' risposto ieri a questa domanda
            spiegando che e' in arrivo una recensione
            approfondita. "Il tempo di dargli un occhio",
            scrivevo ieri
            ;)

            ciao!
            LambertoDankeshoen! :)
        • Anonimo scrive:
          Re: ...e Ubuntu Dapper?
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Su PI non è comparsa la notizia della tanto


          attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle


          migliori distro


          esistenti.





          Come mai?






          Ma che cacchio di domanda....

          Su PI non sono apparse centinaia e centinaia di

          distro.E nessuno si è chiesto come

          mai...

          La domanda è pertinente: Ubuntu non è una distro
          qualsiasi, cerca i riferimenti
          qui
          http://news.google.com/news?hl=en&ned=us&q=ubuntu&Guarda...conosco la ubuntu SICURAMENTE meglio di te,e ti posso dire che la domanda non è per nulla pertinente. Perchè, ripeto,di distro *non qualsiasi* ce ne sono a centinaia.Poi magari mi definisci *non qualsiasi*.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: ...e Ubuntu Dapper?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Su PI non è comparsa la notizia della tanto

        attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle

        migliori distro

        esistenti.



        Come mai?



        Ma che cacchio di domanda....
        Su PI non sono apparse centinaia e centinaia di
        distro.E nessuno si è chiesto come
        mai...Beh, se permetti Ubuntu non é una distribuzione qualsiasi. Sarebbe come non recensire Debian, Suse, Slackware o Mandriva.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e Ubuntu Dapper?
      - Scritto da:
      Su PI non è comparsa la notizia della tanto
      attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle
      migliori distro
      esistenti.

      Come mai?
      Ho il sospetto che a PI non interessi Ubuntu, mai una notizia circostanziata o una recensione approfondita...non sò mistero.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e Ubuntu Dapper?
      e Kubuntu? versione DVD completamente LIVE ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e Ubuntu Dapper?
      - Scritto da:
      Su PI non è comparsa la notizia della tanto
      attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle
      migliori distro
      esistenti.

      Come mai?
      E' una distro da lamer, giusto non recensirla.
      • Anonimo scrive:
        Re: ...e Ubuntu Dapper?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Su PI non è comparsa la notizia della tanto

        attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle

        migliori distro

        esistenti.



        Come mai?



        E' una distro da lamer, giusto non recensirla. (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)allora ricompilati la tua gentoo da stage -120...
    • Anonimo scrive:
      Recensione (installata ieri) + kubuntu
      Ubuntu 6 versione alternate (quella per pc con poca ram) l'ho installata ieri ai miei genitori. nessun problema, non ho dovuto configurare nulla nemmeno il modem 56k (esterno). S'è connesso alla prima.Unica cosa si connetteva da solo al login, poi ho risolto non so come, dopo aver installato gnome-ppp. Gkppp (mi sembra si chiami così) non funziona benissimo, cioè si connette ma non si riduce ad icona). Io sul mio pc ho Kubuntu da 4 giorni, e devo dire che mi pare più razionale di Ubuntu. Sarà che prima avevo Knoppix che è anche lei su Kde.La cosa un po' strana per chi ha gà usato Linux è il fatto di avere un utente unico e si passa a root col comando sudo. Sinceramente ancora non ci sono abituato.Altra cosa: su Kubuntu non c'è Firefox, va installato, si parte con Konqueror.Al momento devo dire che la vecchia Knoppix mi piaceva di più.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: ...e Ubuntu Dapper?
      - Scritto da:
      Su PI non è comparsa la notizia della tanto
      attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle
      migliori distro
      esistenti.

      Come mai?
      La sto scaricando, sono in trepidante attesa... :p Comunque già la 5.10 funziona ottimamente ed è la mia distribuzione "di default", riconosce tutto l'hardware del notebook al volo compresa la scheda video nVidia alla giusta risoluzione (1280*800 invece della 1024*768 di Knoppix 5).Un aspetto che trovo fastidioso é la totale assenza di supporto di default ai formati multimedia (XviD, MP3), bisogna installare tutto a parte mentre con Knoppix mi risparmiano la fatica.
      • MiFAn scrive:
        Re: ...e Ubuntu Dapper?
        - Scritto da: Santos-Dumont

        - Scritto da:

        Su PI non è comparsa la notizia della tanto

        attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle

        migliori distro

        esistenti.



        Come mai?



        La sto scaricando, sono in trepidante attesa...
        :p

        Comunque già la 5.10 funziona ottimamente ed è la
        mia distribuzione "di default", riconosce tutto
        l'hardware del notebook al volo compresa la
        scheda video nVidia alla giusta risoluzione
        (1280*800 invece della 1024*768 di Knoppix
        5).
        Un aspetto che trovo fastidioso é la totale
        assenza di supporto di default ai formati
        multimedia (XviD, MP3), bisogna installare tutto
        a parte mentre con Knoppix mi risparmiano la
        fatica.io ho aggiornato alla nuova release, ma ancora non mi riconosce la firewire PCI, sto cercando in internet la soluzione, nei ritagli di tempo, ma ancora non posso collegarmi alla videocamera
        • Anonimo scrive:
          Re: ...e Ubuntu Dapper?
          Il supporto firewire è nel kernel, il problema è che molte distribuzioni non sono correttamente configurate.Prova ad usare, come root, il comando:/bin/mknod -m 666 /dev/raw1394 c 171 0Dopo di che prova a catturare utilizzando dvgrab oppure kino.Fammi sapere se ti ha risolto il problema. Ciao
        • limaro scrive:
          Re: ...e Ubuntu Dapper?
          Il supporto firewire è nel kernel, il problema è che molte distribuzioni non sono correttamente configurate.Prova ad usare, come root, il comando:/bin/mknod -m 666 /dev/raw1394 c 171 0Dopo di che prova a catturare utilizzando dvgrab oppure kino.Fammi sapere se ti ha risolto il problema. Ciao[Edit]Ti aggiungo un link da cui puoi dedurre ulteriori prove da farehttp://www.ptgrey.com/support/kb/index.asp?a=4&q=184&ST=-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 giugno 2006 15.44-----------------------------------------------------------
          • MiFAn scrive:
            Re: ...e Ubuntu Dapper?
            - Scritto da: limaro
            Il supporto firewire è nel kernel, il problema è
            che molte distribuzioni non sono correttamente
            configurate.

            Prova ad usare, come root, il comando:

            /bin/mknod -m 666 /dev/raw1394 c 171 0

            Dopo di che prova a catturare utilizzando dvgrab
            oppure
            kino.
            Fammi sapere se ti ha risolto il problema.
            Ciao
            si, funziona :)
          • limaro scrive:
            Re: ...e Ubuntu Dapper?
            - Scritto da: MiFAn
            si, funziona :)Grazie del punto bonus. Fa sempre piacere riceverne, non era dovuto.Quanti punti mi dai se ti posto un paio di script per l'acquisizione e la codifica MPEG4? 8)Con un po' di pazienza si "sbobina" una miniDV da 60 minuti in 1 Giga, con qualita' perfetta.
      • Anonimo scrive:
        Re: ...e Ubuntu Dapper?
        - Scritto da: Santos-Dumont

        - Scritto da:

        Su PI non è comparsa la notizia della tanto

        attesa uscita di Ubuntu Dapper, una delle

        migliori distro

        esistenti.



        Come mai?



        La sto scaricando, sono in trepidante attesa...
        :p

        Comunque già la 5.10 funziona ottimamente ed è la
        mia distribuzione "di default", riconosce tutto
        l'hardware del notebook al volo compresa la
        scheda video nVidia alla giusta risoluzione
        (1280*800 invece della 1024*768 di Knoppix
        5).
        Un aspetto che trovo fastidioso é la totale
        assenza di supporto di default ai formati
        multimedia (XviD, MP3), bisogna installare tutto
        a parte mentre con Knoppix mi risparmiano la
        fatica.http://wiki.ubuntu-it.org/Multimedia
  • Anonimo scrive:
    Re: Knoppix 5 è live
    knoppix ... ormai non ne posso piu' fare a meno.è il grimaldello che porto sempre con me.Risolve molti problemi, anche quelli che dovrebbero essere competenza di un altro SO.a quando una live di win?
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è live
      esistono versioni live di windows e se usate con certe limitazioni non violano l'EULA. (a patto di avere una licenza acquistata regolarmente.guarda su http://www.nu2.nu/pebuilder/
      • Anonimo scrive:
        Re: Knoppix 5 è live
        - Scritto da:
        esistono versioni live di windows e se usate con
        certe limitazioni non violano l'EULA. (a patto di
        avere una licenza acquistata
        regolarmente.
        guarda su http://www.nu2.nu/pebuilder/si appunto e' BartPE citata dal tizio del msg precedente :)E , seppure utile e interessante, e' lungi dall'essere comoda e flessibile come la knoppix.Fondamentalmente per due motivi,direi... A) non essendo windoze free, non si puo rilasciare una "distro xp live" bell'e pronta. Ma la si deve customizzare in casa. una bella rottura.B) windoz e' estremamente dipendente dal registry e altre amenita' che non sono facilmente e comodamente replicabili su una memoria read-only.. e se a questo aggiungiamo che e' scomodo pure lanciare gli eventuali sw (gia) installati sull'hd (caso classico in cui lanci la 'live' per avere un OS pulito, ma ti serve un appz che e' cmq presente sul tuo hd. Con linux la cosa funziona bene, se mantieni alcuni accorgimenti. Con win e' certamente + dura )
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è live

      a quando una live di win?Beh c'è BartPE o Erd Commander che non sono vere e proprie live di Windows XP, ma si avvicinano molto, però siamo molto lontani dalle potenzialità di Knoppix e le altre distro live in generale
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è live
      - Scritto da:
      knoppix ...
      ormai non ne posso piu' fare a meno.idem, sapessi la gente che ho conosciuto (utentiwindoze) che denigravano linux senza averlo maiprovato. Ho suggerito e poi mostrato il Knoppix(dalla versione 1.8 ad oggi).La maggior parte di loro non può farne a meno. Questa versione poi, è a dir poco eccellente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Knoppix 5 è live
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        knoppix ...

        ormai non ne posso piu' fare a meno.

        idem, sapessi la gente che ho conosciuto (utenti
        windoze) che denigravano linux senza averlo mai
        provato. Ho suggerito e poi mostrato il Knoppix
        (dalla versione 1.8 ad oggi).
        La maggior parte di loro non può farne a meno.
        Questa versione poi, è a dir poco eccellente.Una curiosità... cos'ha di tanto eccezionale questa versione i knoppix rispetto alla precedente?Tralasciando il fatto non indifferente che ora può scrivere su partizioni NTFS?Io ho provato Knoppix in passato, ma la versione senza installarla non risultava un gran che come interfaccia intendo e quindi non sono riuscito a convincere nessuno dei miei amici, anche quando gli si era fritto il sistema operativo win.
        • reXistenZ scrive:
          Re: Knoppix 5 è live

          Tralasciando il fatto non indifferente che ora
          può scrivere su partizioni
          NTFS?Azz!!! Davvero? Ma le altre distro???
          • Anonimo scrive:
            Re: Knoppix 5 è live
            - Scritto da: reXistenZ

            Tralasciando il fatto non indifferente che ora

            può scrivere su partizioni

            NTFS?

            Azz!!! Davvero? Ma le altre distro???Non hai risposto però... non conosci quali siano le differenze rispetto alla versione 4.x?
          • reXistenZ scrive:
            Re: Knoppix 5 è live

            Non hai risposto però... non conosci quali siano
            le differenze rispetto alla versione
            4.x?No non lo so.
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è live
      - Scritto da:
      knoppix ...
      ormai non ne posso piu' fare a meno.
      è il grimaldello che porto sempre con me.
      Risolve molti problemi, anche quelli che
      dovrebbero essere competenza di un altro
      SO.


      a quando una live di win?Windows (soprattutto Vista) is dead.
    • Anonimo scrive:
      Re: Knoppix 5 è live
      Ma come cappero si fà ad avere l'accesso in scrittura?????
      • reXistenZ scrive:
        Re: Knoppix 5 è live
        - Scritto da:
        Ma come cappero si fà ad avere l'accesso in
        scrittura?????Nella versione 3.9, se non mi sbaglio, ci riuscivi con un clic destro sull'icona dell'unità e poi monta in lettura/scrittura.
Chiudi i commenti