Gli spammer assalgono Gmail

Lo hanno fatto. Il muro del captcha è caduto. Ora si teme l'invasione anche attraverso i servizi di BigG. Aiuto, le cavallette!

Roma – C’è voluto un bel po’ di lavoro e molte più risorse che per altri servizi, ma a quanto pare anche il baluardo Google è caduto . Gli spammer sarebbero riusciti a violare il fino ad oggi invalicabile captcha che protegge Gmail dalle iscrizioni automatiche fraudolente, dando il via ad una massiccia campagna di creazione di account fasulli da sfruttare come veicolo di posta spazzatura.

La pagina di iscrizione su Gmail La tecnica è stata svelata dai Security Labs di Websense , e illustrata nei dettagli sul blog ufficiale del progetto. Secondo l’azienda, ci sono almeno quattro buoni motivi per considerare questo evento significativo: innanzi tutto, penetrare nell’ecosistema Google consente di avere accesso a molti servizi oltre alla posta; in secondo luogo, è altamente improbabile che i domini di BigG possano venire filtrati in una blacklist . Conta poi il fatto che gli account di Gmail offrano servizi veloci gratis, e che l’enorme mole di traffico che transita ogni giorno verso i server di Mountain View potrebbe rendere complesso identificare eventuali abusi.

Più nel dettaglio, a quanto pare gli spammer avrebbero elaborato un approccio ai server Google su due fronti: una coppia di sistemi (o reti di sistemi) attaccanti si lancia contemporaneamente all’assalto del form di iscrizione, applicando allo stesso tempo due diverse tecniche per tentare di forzare la protezione offerta dalle immagini captcha. La prima, più tradizionale , consiste nel tentare di decodificare l’informazione contenuta nella bitmap mostrata durante l’iscrizione; la seconda, meno consueta, tenta di suddividere la grafica in vari segmenti, ciascuno dei quali dovrebbe essere interpretato separatamente.

I due sistemi tentano di comunicare tra di loro durante tutto il processo: se il primo non riesce nel tentativo di individuare la chiave, il secondo prova a subentrare per supplire. Inoltre, ogni tentativo sembrerebbe essere sfruttato per apprendere dai propri errori e affinare la tecnica di decodifica delle immagini.

A parziale consolazione, va detto che al momento la strategia applicata – che richiede la presenza di almeno due bot al lavoro per decodificare i captcha e dunque impegna massicciamente i malintenzionati – non va oltre una percentuale di successo del 20 per cento: su cinque tentativi, solo uno va a segno . Ma se questa tecnica dovesse affermarsi, un gran numero di network zombie al lavoro potrebbe registrare centinaia di indirizzi in poche ore.

Security Labs è riuscita anche a rintracciare il server da dove pare l’attacco abbia origine e venga gestito. Sembrerebbe si tratti di un dominio russo, apparentemente dedicato esclusivamente alla decodifica fraudolenta di captcha a scopo di lucro .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lulu scrive:
    i miei vecchi DVD?
    Ma esistono delle offerte del tipo....riporta il tuo dvd originale e ti diamo il BlueRay dello stesso film a 15 euro????Senno' possibile che "devo" (per modo di dire) buttare tutta la mia collezione di dvd?
    • pegasus2000 scrive:
      Re: i miei vecchi DVD?
      Non devi buttare via la tua collezione di DVD, ti devi comprare gli stessi film in un altro formato e con un prezzo più alto...
    • Antonello scrive:
      Re: i miei vecchi DVD?
      mah, probabilmente il lettore leggerà anche i dvd "classici".in ogni caso non sprecherei molto tempo a parlarne... a quel prezo tanto vale prendere una PS3 e buona notte al secchio.
    • Categorico scrive:
      Re: i miei vecchi DVD?
      - Scritto da: Lulu
      Ma esistono delle offerte del tipo....riporta il
      tuo dvd originale e ti diamo il BlueRay dello
      stesso film a 15
      euro????
      Senno' possibile che "devo" (per modo di dire)
      buttare tutta la mia collezione di
      dvd?E chi ti obbliga? I lettori BD leggono anche i DVD e di sicuro un DVD non ti sembrerà sgranato rispetto ad un BD quanto lo sembrano le VHS una volta provati i DVD.
  • freeeak scrive:
    schiacciato?
    dopo aver scambiato la morte del hd-dvd con la produzione dei cell da toschiba, forse?
  • Il PROFETA scrive:
    SOLUZIONE
    BASTA NON COMPRARLI:::RIUSCITE A VIVERE LO STESSO...CARI CONSUMA...BUFALE ?
  • olandese volante scrive:
    Contenuti Extra
    Detto anche, "Value Added Content". Ovvero, pubblicità.Poi, è probabile che nel prossimo futuro, la riproduzione di un DVD potrà avvenire solo ed esclusivamente in presenza di una connessione di rete funzionante.Così, la pubblicità te la becchi per forza, e inoltre Sony potra ficconasare le tue abitudini multimediali.Il lupo perde il pelo ma non il vizio.
  • ricorsivo scrive:
    Re: Quanti commenti ...
    - Scritto da: Il PD di Prodi e Veltroni ha fallito
    - Scritto da: ricorsivo

    Ma perché usi un nick tanto idiota?
    "Ricorsivo" non è che sia più intelligente.certo che si: io sono un tipo ricorsivo...dubito che tu ti possa definire in maniera simile al tuo nick
    Almeno il mio trasmette sentimenti, idee e valori"valori"?Tipo quando un noto politico indagato per bancarotta è stato assolto perché il fatto non costituisce reato, e uscendo dal tribunale ha detto qualcosa tipo "giustizia è stata fatta" omettendo di dire che *quella* giustizia derivava da una *sua* legge creata ad hoc? Bei valori...Quantomeno il governo uscente ha risollevato i conti del paese (fatto riconosciuto a livello europeo), conti che col governo precedente erano precipitati
  • cippo lippo scrive:
    quali rischi?
    il fatto di avere un lettore collegato ad internet cosa comporterà in futuro? io una mezza e drammatica idea la ho ma lascio che aanche la vostra fantasia immagini qualcosa :D
  • tonzie scrive:
    400$ = 264€ col cambio attuale
    A meno della correzione dell'iva che non so quantificare...Ma tanto alla fine da noi lo vedremo a 350 se andrà bene!
    • ricorsivo scrive:
      Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
      - Scritto da: tonzie
      A meno della correzione dell'iva che non so
      quantificare...??? basta fare +20%...264*1.2=316,8Aggiungi sdoganamento, SIAE e altre amenità, e arrivi senza problemi a 349
      • Terminator scrive:
        Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
        Perché, sdoganamento e tasse non ci sono anche negli States? Ah, piú bassi... toh che strano.
        • ricorsivo scrive:
          Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
          - Scritto da: Terminator
          Perché, sdoganamento e tasse non ci sono anche
          negli States? Sdoganamento non lo so.400$ è un prezzo "tasse escluse", come tutti i prezzi americani, semplicemente perché le tasse variano di stato in stato (quindi non è possibile indicatre un prezzo "tasse incluse").SIAE negli States non mi risulta che ci sia, e la sua equivalente non applica i "balzelli" che ci sono qui su ogni supporto e dispositivo.soddisfatto?
          • Terminator scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Dico solo che non c'é ragione perché il prezzo qui sia maggiore che negli States ne tantomeno sia 1:1 visto che il dollare é a 1,51 per un euro. Ovviamente c'é chi ci mangia. E tanto.
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            - Scritto da: Terminator
            Dico solo che non c'é ragione perché il prezzo
            qui sia maggiore che negli States ne tantomeno
            sia 1:1 visto che il dollare é a 1,51 per un
            euro. Ovviamente c'é chi ci mangia. E tanto.Non c'è nessuna notizia su quale sarà il prezzo europeo.Il fatto che il dollaro sia a 1,5 ci dice semplicmeente che il prezzo americano di 400 Dollari (tasse escluse) si traduce in 264 Euro (tasse escluse). Se aggiungi le tasse (tra cui l'IVA) arrivi tranquillamente intorno ai 350 Euro.Tutto questo senza contare cheil prezzo lo fa il mercato, e non certo il costo vivo del prodotto.
          • Antonello scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Beh tutti i discorsi sono molto interessanti...ma non scordiamo che Sony vende in USA ed in Europa allo stesso prezzo...ergo se costa 400 dollari costerà 400 euro come ogni altro prodotto sony in commercio... ne più ne meno.
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            - Scritto da: Antonello
            Beh tutti i discorsi sono molto interessanti...
            ma non scordiamo che Sony vende in USA ed in
            Europa allo stesso prezzo...come ho già scritto:A) il prezzo lo fa il mercato, non il costo vivo del prodotto (altrimenti non si spiegherebbe perché in certi casi si vende sottocosto, per esempio) e negli States, oggi, sono messi peggio che da noi.B) ora come ora non c'è nessun prezzo europeo ufficiale (quando ci sarà potrai fare tutte le critiche che vuoi)C) 400$, in ogni caso, è un prezzo TASSE ESCLUSE, quindi il prezzo europeo al consumatore non può essere tradotto in 264 Euro (come vuol far credere chi ha aperto il thread), ma casomai 320-350 Euro (che è comunque meno di 400, ma è un altro paio di maniche)e con questo chiudo... chi lo vuol capire lo capisca, chi non la vuol capire, continui pure a lamentarsi inutilmente
          • Antonello scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            500 dollari circa in euro lo stesso (stando alle voci)ora... mi spiegate perchè dovrebbe andare diversamente questa volta?
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            500 dollari circa in euro lo stesso
            (stando alle voci)Veramente l'iPhone costa 399 dollari negli States e 399 Euro in Europa, nei paesi dove è già uscito (e non sono voci, ma prezzi ufficiali). A parte questo, non mancano i controesempi per sfatare quello che hai detto tu: il modello base dei nuovi MacBookPro presentati nei giorni scorsi costa 1999 Dollari negli States e 1799 Euro in Europa. Potrei trovarti altri esempi, ma basta questo per smentire quello che affermi cont anta certezza
          • Luca scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            dovevi per forza divendere apple a spada tratta vero? un anzienda che vive solo di estetica. bha
          • cippo lippo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            da che mondo e mondo, l'intrattenimento non ha mai giovato del cambio favorevole dell'euro sul dollaro.
          • luminor scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Però io non riesco a capire una cosa e magari me la puoi spiegare : ammettiamo anche che in itaja ci siano tutti questi costi ( il costo del lavoro dubito fortemente.....).Ma qui si tratta di acquistare un prodotto che costa 400 dollari e quindi circa 260 euro ( per un cliente normale , per chi acquista per rivendere il costo è inferiore,possiamo ipotizzare un 200 euro ? ).Cioè , il lavoro, le tasse , l'energia etc.... sono già inglobate nel costo del prodotto.Mettiamoci le spese di trasporto , che però vanno ripartite per un intero carico.Non riesco a capire dove stanno i 200 euri di differenza
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            - Scritto da: luminor
            Però io non riesco a capire una cosa e magari me
            la puoi spiegare : ammettiamo anche che in itaja
            ci siano tutti questi costi ( il costo del lavoro
            dubito fortemente.....).fai male a dubitarne
            Ma qui si tratta di acquistare un prodotto che
            costa 400 dollari non "costa" 400 dollari... viene venduto a 400 dollari perché il mercato USA induce a venderlo a quel prezzo
            e quindi circa 260 euro ( per
            un cliente normale , per chi acquista per
            rivendere il costo è inferiore,possiamo
            ipotizzare un 200 euro ? ).Noooo: per un cliente normale devi aggiungerci l'IVA, perché i 400 dollari sono tasse escluse, quindi arrivi a 320 Euro... Poi aggiungi balzelli SIAE e altre cosine, e arrivi come niente a 350
            Non riesco a capire dove stanno i 200 euri di
            differenzaforse perché sono 50, e non 200...In ogni caso stanno semplicemente nel "mercato"
          • luminor scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale

            fai male a dubitarnebè, mi sembra dai dati statistici che abbiamo gli stipendi fra i più bassi d'europa e mettici ultimi sgravi fiscali per le aziende (e comunque non è vero ,mi dispiace, in europa è anche più alto del nostro, fonte colleghi tedeschi)
            non "costa" 400 dollari... viene venduto a 400
            dollari perché il mercato USA induce a venderlo a
            quel
            prezzoOk, quindi io lo compro a 400 dollari (personalmente mi baso sull'esperienza di un lettore mp3 di una nota casa di prodotti informatici)
            Noooo: per un cliente normale devi aggiungerci
            l'IVA, perché i 400 dollari sono tasse escluse,
            quindi arrivi a 320 Euro... Poi aggiungi balzelli
            SIAE e altre cosine, e arrivi come niente a
            350Diciamo che li il prodotto veniva 169 dollari e qui 169 euro.
            forse perché sono 50, e non 200...Dici che tutto il surplus sta nello stipendio da pagare all'impiegato del negozio/ipermercato/centro nultimediale ?Se hai dati certi di questo ok;
            In ogni caso stanno semplicemente nel "mercato"Infatti , penso che dovrebbero essere acquistati direttamente dai mercati esteri , bypassando passaggi intermedi.
          • Amazon scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale

            Noooo: per un cliente normale devi aggiungerci
            l'IVA, perché i 400 dollari sono tasse escluse,Ma chi te l'ha detto....L'ho comprata su Amazon e fatta spedire ad un mio amico che vive la.....399 dollari secchi secchi, + 8,9 di spedizione.Non mi hanno aggiunto alcuna tassa, VAT o quello che ti pareMa perche' sparate cazzate?????
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            - Scritto da: Amazon

            Noooo: per un cliente normale devi aggiungerci

            l'IVA, perché i 400 dollari sono tasse escluse,

            Ma chi te l'ha detto....
            L'ho comprata su Amazon e fatta spedire ad un mio
            amico che vive la.....399 dollari secchi secchi,
            + 8,9 di
            spedizione.
            Non mi hanno aggiunto alcuna tassa, VAT o quello
            che ti
            pare
            Ma perche' sparate cazzate?????i prezzi USA sono sempre tasse esclusese non lo sai sono fatti tuoise trovi il modo di non pagarle meglio per te
          • Giocatore110 scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Non è obbligatorio. In america quindi un negozio può fare prezzi VAT inclusi, se vuole. Per esempio i Supermercati non fanno prezzi VAT escluso, anche nei prodotti non alimentari.
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            "un negozio" puó benissimo farlo, visto che é ben identificato e localizzato, ma mi spieghi come puó, un produttore che vende in tutti gli USA, a dare un prezzo VAT inclusa se la VAT varia di stato in stato?e ovvio che i 400 dollari sono "tasse escluse" quindi é ovvio che per qualunque confronto di prezzo il consumatore europeo deve aggiungerci l'IVA (o equivalente) o, meglio ancora, confrontare con il prezzo "IVA esclusa"
          • Giocatore110 scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Alcuni negozi lo fanno. Francamente non so se usano il VAT del loro stato o il VAT massimo con cui pagare qualsiasi stato di origine. Comunque non tutti i negozi fanno pagare il VAT.
          • ricorsivo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            - Scritto da: Giocatore110
            Alcuni negozi lo fanno.Ma che? Parlo in marziano?*UN NEGOZIO* puó benissimo farlo, visto che é ben identificato e localizzato, ma un produttore che vende in TUTTI gli USA, come fa *?* a dare un prezzo VAT inclusa se questa CAMBIA di stato in stato?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Parlo di negozi di grande distribuzione ed online, in fondo avranno VAT variabile ma gli Stati uniti sono uno stato federale con libero transito di merci nei loro singoli Stati federati.
          • Antonello scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Perchè giustamante tutti abbiamo amici in america che ci fanno l'ordine su amazon e poi ce lo spediscono...
          • Il PD di Prodi e Veltroni ha fallito scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            - Scritto da: luminor
            Però io non riesco a capire una cosa e magari me
            la puoi spiegare : ammettiamo anche che in itaja
            ci siano tutti questi costi ( il costo del lavoro
            dubito
            fortemente.....).

            Ma qui si tratta di acquistare un prodotto che
            costa 400 dollari e quindi circa 260 euro ( per
            un cliente normale , per chi acquista per
            rivendere il costo è inferiore,possiamo
            ipotizzare un 200 euro ?
            ).
            Cioè , il lavoro, le tasse , l'energia etc....
            sono già inglobate nel costo del
            prodotto.Mi sa che tu non hai letto quel che ti hanno scritto alla fine del post.Una cosa è il costo del prodotto in sè. Che nemmeno è fatto in Italia.Poi questo arriva qui da noi e si sobbarca diversi altri costi che non sono solo quelli di trasporto. Quando arriva all'Auchan, secondo te l'Auchan non deve guadagnarci? Non deve pagare i suoi dipendenti, le sue bollette e le sue tasse?Quelli sono tutti costi in più che abbiamo noi in Italia e non in altri Paesi.Aggiungi SIAE, dogana e il resto e vedi che non puoi basarti solo sul cambio.Altra cosa, tu usi il cambio di oggi, ma il prezzo è magari stato fissato 4 mesi prima quando il cambio era diverso, non credere che ogni 2x3 tutti adeguino i loro prezzi al cambio. Anzi, proprio perché il cambio può variare in male o in bene, di solito si aggiunge una % al prezzo finale proprio per star tranquilli sul cambio (questo è sempre a nostro sfavore visto che l'Euro tende a salire).
            Mettiamoci le spese di trasporto , che però vanno
            ripartite per un intero carico.E che vada ripartito sull'intero carico che c'entra?E' così per tutte le spese.PS NON PUOI CAPIRE LA DIFFERENZA DI PREZZO PERCHE' SEI LEGGERMENTE OTTUSO SULLE COSE CHE TI SONO STATE DETTE. Non offenderti, ma quel che scrivi lo dimostra.Altro motivo per cui non puoi capire (e nemmeno io) è perché non abbiamo dati concreti per dire quanto pesino delle tasse italiane superiori, quanto pesino delle scelte nefaste come il non avere il nucleare, la tav, i rigassificatori, gli inceneritori e tutto il resto.
          • luminor scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Intanto , io ho premesso che avevo dei dubbi e chiedevo una spiegazione . Scrivi sciocchezze immense che non vale la pensa di commentare , dato che hai dato dell'ottuso ad una persona che ha chiesto spiegazioni e ti sei qualificato per quello che sei.Ah, scusa, se ti scrivo che dici solo sciocchezze......
          • Lulu scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            il prezzo e' uguale in tutta la zona Euro, Francia, Germania, Olanda, Spagna....tutti quelli che ti pare.Anche li hanno tasse + alte? Alto costo dell'Energia? Problemi con la TAV?Ma svegliatevi.Il prezzo e' allineato al tenore di vita che si ha in Francia , Germania, Olanda, Belgio, ecc. ecc....Li gli stipendi sono piu' alti che negli USA, ma per loro il rapporto prezzo-tenore di vita e' giusto....quando guadagni 3-4000 euro al mese, 400 euro per un PS3 sono giusti.Esattamente come quando negli USA guadagni 3-4000 dollari e spendi 400 dollari.Siccome in Italia siamo poveri, abbiamo gli stipendi + bassi d'Europa, ma i prezzi di questi prodotti sono uguali, e quindi soffriamo.Sta sicuro che in Romania soffrono ancora di piu' perche' hanno stipendi ancora piu' bassi.....ma essendo un mercato comune non puoi fare 1 prezzo + basso solo per la Romania o l'Italia perche' senno' tutti i tedeschi se la comprerebbero li....
        • Bastard Inside scrive:
          Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
          - Scritto da: Terminator
          Perché, sdoganamento e tasse non ci sono anche
          negli States? Ah, piú bassi... toh che
          strano.Il dazio è stabilito da accordi internazionali ed è uguale per tutti, differisce solo da una categoria all'altra di prodotti (salvo i dazi punitivi delle ritorsioni economiche). Le spese di trasporto differiscono minimamente. L'unica differenza macroscopica fra versioni USA-Jap e UE è il sistema televisivo PAL o NTSC e il voltaggio, ma anche lì entrambe le versioni sono prodotte in larghissima serie, la differenza di prezzo dovrebbe essere minima. Quindi per uno stesso prodotto la differenza di prezzo fra UE e USA dovrebbe essere quasi interamente dovuta all'IVA, tutto il di più è speculazione.
    • Max scrive:
      Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
      - Scritto da: tonzie
      A meno della correzione dell'iva che non so
      quantificare...

      Ma tanto alla fine da noi lo vedremo a 350 se
      andrà
      bene!Non credo sia mai successo che in europa (e italia, soprattutto) un oggetto del genere sia venduto ad un prezzo in euro minore dell'equivalente in dollari.Saremo gia` fortunati se costera` 400, ma probabilmente di piu`.
      • Lon scrive:
        Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
        - Scritto da: Max
        - Scritto da: tonzie

        A meno della correzione dell'iva che non so

        quantificare...



        Ma tanto alla fine da noi lo vedremo a 350 se

        andrà

        bene!

        Non credo sia mai successo che in europa (e
        italia, soprattutto) un oggetto del genere sia
        venduto ad un prezzo in euro minore
        dell'equivalente in
        dollari.
        Saremo gia` fortunati se costera` 400, ma
        probabilmente di
        piu`.Basta non comprarlo...
        • Ste scrive:
          Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
          Riguardo al prezzo le considerazioni su iva e tasse varie sono corrette: ad esempio in California si applica una sales tax che è quasi del 10%.Tuttavia tasse a parte c'è da considerare anche che il mercato del Blue disc negli USA è più avanti di quello europero, quindi Sony potrebbe puntare ad un prezzo di introduzione maggiore in Europa, anche per scremare meglio il mercato. Non è infatti detto che sia in grado da subito di produrre quei volumi necessari a soddisfare una domanda con un prezzo più basso.
          • G il primo scrive:
            Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
            Quindi noi saremo i c.....i che compreremo un prodotto che da 400$ = 400 Abbasso la Sony
    • luminor scrive:
      Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
      Scusami, ti correggo : da noi verrà 400 euri tondi tondi se va bene ; perchè quando il dollaro valeva di più , pagavamo di più le merci importate, adesso ....pure.Smplicemente perchè qui non c'è un'economia di mercato.Però , qui c'è la concorrenza : in un negozio verrà 450 euri e negli altri....450.Consoliamoci con il fatto che tra poco apriranno tutti negozi cinesi e i nostri bottegai faranno fagotto.
    • The Raptus scrive:
      Re: 400$ = 264€ col cambio attuale
      Ti faccio un esempio: Da noi l'iva è al 20%, in Germania al 19. Quell'1% quasi no lo noteresti. Eppure i prodotto IKEA (svedesi!) costano da noi molto di più. COsì come alimenti per bimbi, HI-FI etc (la lista è molto lunga)Ho compratouna lavatrice: stesso modello, 440 lì 600 qui (scontata!).Ho chiesto lumi e mi hanno detto che in Italia ci sono costi di gestione maggiori. Insomma se il gas,l'elettricità ed il resto costano di più, chi deve pagare la differenza? L'utente finale!
  • The Raptus scrive:
    Quanti commenti ...
    Dovrei rispondere uno ad uno!Mai comprato un DVD nel 2002? Io si: una ciofeca, marca JVC a 200 euro.Insomma è APPENA uscito, è stato introdotto circa 2 anni fa. Il DVD venne introdotto MOLTO prima (mi pare 1997). Volete dare un po' di tempo?DIVX: Sono player di qualità, uscita digitale ed analogica sul 7.1. Vuoi abbassarla guardandoti un DIVX? Prendi un'altro modello, della concorrenza o PS3, che le uscite analoghe non le ha!Volete aggiornare il FW senza Internet? Scaricatevi e masterizzate l'ISO, COME SI FA ORA!Insomma è una nuova tecnologia, più avanzata del perdente HD-DVD, si deve restare indietro per forza?A me non piace per molti altri fattori, ad esempio il SACD ma prob perchè per quello è necesario un impianto HI-END, non alla portata di tutte le tasche! Inoltre HD-DVD era maturo, questo esce ancora acerbo. Ed altro ....Insomma, la guerra è finita IERI. SI trovano già masterizzatori a ca 200 euri. Volete dare un po' di tempo al tempo?Secondo me 2 anni e saremo ad un buon punto (soprattutto per i supporti vergini a prezzi decenti), ma chiedere già ADESSO 100 euro per un lettore BLU, DIVX etc.Un paio di brasiliane no?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 febbraio 2008 08.56-----------------------------------------------------------
    • Cero scrive:
      Re: Quanti commenti ...
      Son d'accordo su tutto, tranne quando dici che hddvd era meno avanzato. Aveva si meno "spazio", ma era certamente un supporto meno fragile e più sicuro. 0,1mm di plastica e una spruzzatina di vernice protettiva non mi sembrano il massimo, visto che tra l'altro la lente deve essere quasi attaccata e un minimo scossone rischia di farti perdere disco e lettore.
      • The Raptus scrive:
        Re: Quanti commenti ...
        Parlavo di lunghezza d'onda e capacità. Per il resto sono questioni (squisitamente) tecniche ...
        • Giocatore110 scrive:
          Re: Quanti commenti ...
          (rotfl)La lunghezza d'onda dei laser è la medesima su entrambi i supporti. Quanto a capacità, nessun acquirente si è mai lamentato della qualità di un film in alta definizione, tranne quelli Blu Ray codificati in Mpeg2.
    • Luca Rossi scrive:
      Re: Quanti commenti ...
      Modificato dall' autore il 28 febbraio 2008 08.56
      --------------------------------------------------sono anch'io d'accordo su tutto eccetto che sul Divx, qualitativamente è un abominio ma avrebbe permesso di mantenere la compatibilità con i vecchi Divx che in molti tengono a casa.
      • Matrix scrive:
        Re: Quanti commenti ...
        Che il Divx qualitativamente sia un abominio non credo proprio, tutto sta nel quanto lo compirimi. Hai mai provato a registrare un dvd in bassa qualità? La scarsa qualità la noterai subito. Ma al di la di tutto, quello che non mi piace e che il blu-ray è ancora giovane e ci vorra tempo prima di avere un buon lettore a prezzi come i lettori dvd di adesso. E poi il firmware aggiornabile non serve per avere nuovi funzioni del lottore ma è stato studiato appositamente per aggiornare il lettore per eventuali nuove protezioni dei supporti per evitarne la copia. E ancora sono perplesso sulla durata dei supporti registrabili. Qualcuno ha mai letto che durata di vita garantiscono?
      • Il PD di Prodi e Veltroni ha fallito scrive:
        Re: Quanti commenti ...
        Ma perché quando rispondete ad un messaggio, dovete quotare proprio TUTTO il messaggio precedente? A che serve? Il messaggio sta già subito sopra.Capisco se vuoi rispondere ad un punto preciso e vuoi riportare quel punto, ma che senso ha quotare tutto il post? Nessuno. E' uno spreco di spazio e allunga il tempo di lettura per nulla.Imparate a quotare!Per chi non l'avesse notato c'è pure il tasto "Rispondi" oltre al tasto "Quota".
        • ricorsivo scrive:
          Re: Quanti commenti ...
          Ma perché usi un nick tanto idiota?
          • Il PD di Prodi e Veltroni ha fallito scrive:
            Re: Quanti commenti ...
            - Scritto da: ricorsivo
            Ma perché usi un nick tanto idiota?"Ricorsivo" non è che sia più intelligente.Almeno il mio trasmette sentimenti, idee e valori su un momento storico italiano che è fondamentale per le decisioni dei nostri prossimi 5 anni e per la nostra vita futura: le prossime elezioni politiche.Che poi abbiano fallito in 2 anni di governo non è affatto cosa idiota da dire, ma la realtà conclamata ed espressa dai loro stessi esponenti!;-)
    • higgybaby scrive:
      Re: Quanti commenti ...
      - Scritto da: The Raptus
      Dovrei rispondere uno ad uno!

      Mai comprato un DVD nel 2002? Io si: una ciofeca,
      marca JVC a 200
      euro.

      Insomma è APPENA uscito, è stato introdotto circa
      2 anni fa. Il DVD venne introdotto MOLTO prima
      (mi pare 1997). Volete dare un po' di
      tempo?il dvd venne introdotto nel 96/97, il mio primo lettore dvd fu un pioneer dv-717, buonissima macchina ma che costava una fortuna 1milione e mezzo di lire, il mio primo lettore BR l'ho pagato 399 euri fate voi le debite proporzioni!
      Insomma è una nuova tecnologia, più avanzata del
      perdente HD-DVD, si deve restare indietro per
      forza?non è più avanzata, è diversa!faccio un esempio: per poter avere Transformers in BR con lo stesso authoring dell'HD-DVD ci sarà da moccolare in aramaico e non tutti i lettori BR potranno giovarsi dei menù interattivi, del collegamento internet ecc.ecc.perciò non è tutto oro ciò che luccica
      A me non piace per molti altri fattori, ad
      esempio il SACD ma prob perchè per quello è
      necesario un impianto HI-END, non alla portata di
      tutte le tasche! Inoltre HD-DVD era maturo,
      questo esce ancora acerbo. Ed altro
      ....questo è vero, BR è ancora un poco un work in progress e i modelli vecchi di player non potranno leggere i nuovi supporti nella loro interezza però è il formato vincitore e questo dobbiamo cuccarci:)ciaoigor
      • The Raptus scrive:
        Re: Quanti commenti ...
        Ad esempio la trilogia di Matrix (passrei in HD solo per quella!) edita da Warner è uscita per HD-DVD ma non su BLU perchè aspettavano la relase 1.1 di specifiche perchè potesse essere simile alla versione HD-DVD.Il rosso è nato maturo, il BLU per non perdere tempo più acerbo.Concordo sul fatto che sia fondamentalmente diversa, ma considero il BLU più avanzato prorpio per la lunghezza d'onda minore, il sistemna di protezione (.. vedi dopo), la capacita per layer maggiore, il sistema antigraffio (?). Nulla di più!Poi avrei preferito HD-DVD perchè lo diceva ANYDVD e basta! E costava in produzione molto meno!
        • Giocatore110 scrive:
          Re: Quanti commenti ...
          La lunghezza d'onda era la stessa, la capacità di un Blu Ray SINGOLO strato sufficiente con i codec giusti, la sicurezza della lettura è più alta su HD DVD per via dello strato protettivo 6 volte maggiore (e che non impedisce l'uso di plastiche Blu Ray).Quanto al sistema di protezione, aggiungi che su HD DVD il DRM era OPZIONALE ed era possibile la copia privata (in numero limitato). Insomma ci abbiamo perso un po' tutti noi utenti.
  • Terminator scrive:
    Bleah
    Ma cos'ha di nuovo? Fa le stesse cose degli altri, mica considereranno novitá lo scaricare quattro cavolate da Internet e il PIP?! E poi i prezzi!! Lo sapevo che BR sarebbe stata una gigantesca fregata essendo gestito da Sony :-(Io prima che scenda a 100 $ il lettore non glielo compro.
    • ricorsivo scrive:
      Re: Bleah
      - Scritto da: Terminator
      Ma cos'ha di nuovo? prova a rileggere e "capire"
      Fa le stesse cose degli
      altri, mica considereranno novitá lo scaricare
      quattro cavolate da Internet e il PIP?! E poi i
      prezzi!! Lo sapevo che BR sarebbe stata una
      gigantesca fregata essendo gestito da SonyHD-DVD costava di più
      :-(
      Io prima che scenda a 100 $ il lettore non glielo
      compro.se me lo regalavano ne avevo almeno un paio... pensa un po' te...
      • Terminator scrive:
        Re: Bleah
        Dai, non ci prendiamo in giro, per vedere un sito web devo collegare il lettore a Internet? Ma per favore. Il PIP non si usa quasi mai. E i lettori HD-DVD costavano meno. Comunque é ovvio che la tecnologia é nuova e bisogna aspettare che scendano i prezzi ma devono anche svrigarsi loro perché coi DVD o danno un incentivo (che poi si riprendono vendendo i dischi) o chi ce lo fa fare di passare al BR?
        • ricorsivo scrive:
          Re: Bleah
          - Scritto da: Terminator
          Dai, non ci prendiamo in giro, per vedere un sito
          web devo collegare il lettore a Internet?nessuno ha detto questo... evidentemente il mio consiglio di leggere e *capire* non è stato seguito
          Ma per
          favore. Il PIP non si usa quasi mai. E i lettori
          HD-DVD costavano meno.non mi risulta
          Comunque é ovvio che la
          tecnologia é nuova e bisogna aspettare che
          scendano i prezzise è ovvio, non vedo cos'hai da lamentarti
          ma devono anche svrigarsi loro
          perché coi DVD o danno un incentivo (che poi si
          riprendono vendendo i dischi) o chi ce lo fa fare
          di passare al BR?nessuno ti obbliga a passare tutta la tua collezione di DVD in BR... c'è gente che ha ancora gli armadi pieni di VHS...
          • cippo lippo scrive:
            Re: Bleah


            Ma per

            favore. Il PIP non si usa quasi mai. E i lettori

            HD-DVD costavano meno.

            non mi risultainvece è così era uno dei punti di forza dell'hd-dvd..
          • ricorsivo scrive:
            Re: Bleah
            - Scritto da: cippo lippo


            E i lettori


            HD-DVD costavano meno.



            non mi risulta

            invece è così era uno dei punti di forza
            dell'hd-dvd..non mi risulta che i lettori HD-DVD costassero meno... se poi vogliamo dire che Toshiba ultimamente li vendeva sottocosto è un altro discorso
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Bleah
            I lettori Toshiba costavano ufficialmente dai 149$ ai 399$ ed Euro, con sconti applicabili dalle case. Inoltre se non li vedevi a quel prezzo è solo perchè in mancanza di pubblicità alla Mediaword ci facevano la cresta sui prezzi.Detto questo Toshiba non vendeva i lettori in perdita, ma semplicemente era l'unica a fare prezzi onesti. La perdita economica è stata data dal rinnovo industriale inutilizzato e dalla pubblicità sprecata, non dai lettori.
    • rockroll scrive:
      Re: Bleah
      - Scritto da: Terminator
      Ma cos'ha di nuovo? Fa le stesse cose degli
      altri, mica considereranno novitá lo scaricare
      quattro cavolate da Internet e il PIP?! E poi i
      prezzi!! Lo sapevo che BR sarebbe stata una
      gigantesca fregata essendo gestito da Sony

      :-(
      Io prima che scenda a 100 $ il lettore non glielo
      compro.Io pure, A me Sony non mi frega, visto che non c'è riuscita M$ ne' Intel.
  • Xeus32 scrive:
    Divx!
    Possibile che un coso che supporta il BD non supporti neppure i Divx? Probabilmente c'e' un cell dentro!Utopia sto coso
    • Luther Blisset scrive:
      Re: Divx!
      - Scritto da: Xeus32
      Possibile che un coso che supporta il BD non
      supporti neppure i Divx? Probabilmente c'e' un
      cell
      dentro!

      Utopia sto cosoForse volevi dire che probabilmente NON C'E' un Cell dentro, visto che PS3, col Cell dentro è l'unica console sul mercato a essere certificata DivX.L'alternativa è che tu sia un boxaro trollone.
      • Antonello scrive:
        Re: Divx!
        vabbè che ci sia o no un cell dentro non vuol dire niente...anche la PSP monta un cell però non legge i divx (a meno che non si usa un homebrew).Piuttosto direi che ormai il divx sta diventando inutile... visto che il formato MP4 della PS3 (e della X-360) sull'HD è decisamente superiore, ed un file occupa meno spazio...
        • Nonloso scrive:
          Re: Divx!
          Ma perchè secondo te è il processore che definisce cosa possa leggere o no un lettore, stiamo messi bene...Cmq la PSP non monta il Cell, chi ve l'ha detta sta scemenza?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Divx!
            la PSP usa L'ARM come processore.
          • Antonello scrive:
            Re: Divx!
            - Scritto da: Nonloso
            Ma perchè secondo te è il processore che
            definisce cosa possa leggere o no un lettore,
            stiamo messi
            bene...Veramente era questo che volevo sottolineare, proprio il fatto che non dipende dal processore (se poi uno ci fa caso, la PS3 è da poco che legge il divx, perima non lo supportava... cos'è l'ultimo firmware sostituisce anche il processore?)
            Cmq la PSP non monta il Cell, chi ve l'ha detta
            sta
            scemenza?Ad essere sincero non ricordo dove l'avevo letto... non ho mai approfondito perchè non mi interessava... ammetto dopo qualche ricerca, che ho detto una str....a. Chiedo scusa.
          • Luther Blisset scrive:
            Re: Divx!
            - Scritto da: Antonello
            Veramente era questo che volevo sottolineare,
            proprio il fatto che non dipende dal processoreE allora avresti potuto evitare di rispondere, visto che anche la mia risposta voleva affermare la stessa cosa rispetto alla boiata scritta da Xeus32
            interessava... ammetto dopo qualche ricerca, che
            ho detto una str....a. ChiedoScuse accettate, ma ne hai detta un'altra quando hai detto che l'MP4 occupa meno spazio del DivX.L'MP4 è un container in cui si possono innestare diversi codec, quindi un raffronto è possibile solo a parità di qualità audio/video
          • Antonello scrive:
            Re: Divx!
            infatti il raffronto l'ho fatto su Gundam-00 episodio 16 degli starsubber...una versione era divx6 codec H263l'altra era mp4 codec H264la differenza di qualità è abissale ad occhio nudoil peso del file era di quasi 100 Mb in meno
          • Luther Blisset scrive:
            Re: Divx!
            Oddio UN file non è che dica molto per un confronto tra formati.
          • Antonello scrive:
            Re: Divx!
            ok...aggiungiamo anche i 15 preceddnti?che dici 16 files cominciano ad essere significaviti?
  • dfs scrive:
    firmware
    "Sarà il primo modello di Sony ad integrare una porta Ethernet, che oltre a permettere l'accesso ad Internet rappresenterà il modo più comodo e veloce per aggiornare il firmware dell'apparecchio."chissà se darà la scelta di scaricarlo o lo imporrà..conoscendo sony penso di non sbagliare se scelgo la seconda....se la conosci, la eviti.
    • bontakun88 scrive:
      Re: firmware
      io vorrei sapere come fanno quei poveri disgraziati che non hanno internet ad aggiornare il firmware del lettore...
      • Cero scrive:
        Re: firmware
        Sai le iso, che masterizzi e metti dentro al lettore..? ^_^
        • Sgabbio scrive:
          Re: firmware
          dispendioso comunque
        • bontakun88 scrive:
          Re: firmware
          e un utente inesperto dovrebbe mettersi a masterizzare un cd col pc per aggiornare il lettore blu ray???prendere un lettore blu ray è come dire: al posto di prendere un pc per giocare che poi ogni tot mese devi cambiare i componenti perchè non riesci a giocare con i nuovi giochi, prendi la console e stai a postofiguriamoci se poi i produttori ti spediscono a casa il firmware su disco...ma pensano che in tutti i paesi ci siano le adsl e che funzionano come dovrebbero?? si sbagliano
    • Ciccetto scrive:
      Re: firmware
      ... sottoscrivo ...purtroppo han fatto in modo che sia difficile evitarla..."Il BDP-S350 potrà essere aggiornato al BSP 2.0..."E' bello vedere un prodotto che gia' prima di essere messo incommercio avra' bisogno di un aggiornamento firmware...Sembra quasi dire: anzichè infilarti il kit che rutta on the fly te lo faccio scaricare mettendoci un bel bannerino del genere "che rinunci a qualsiasi diritto e ti autoinvalidi la garanzia..." ^_^.Queste connessioni internet suonano tanto di "appena vi sgamiamo con un region free vi leviamo la garanzia e vi banniamo il lettore, cosi' nemmeno vi legge i dvd".
      • higgybaby scrive:
        Re: firmware

        Queste connessioni internet suonano tanto di
        "appena vi sgamiamo con un region free vi leviamo
        la garanzia e vi banniamo il lettore, cosi'
        nemmeno vi legge i
        dvd".non mi pare che sia così, la mia PS3 è soprattutto un lettore BR ed è collegata ad internet 24h/24h 7 giorni la settimana 365 giorni all'anno (altrimenti come potrei giocare online e scaricare le demo ecc.ecc.) e i BR region free (per l'esattezza la versione americana di Blade Runner in valigetta) li legge normalmente e nessuno mi ha bannato la PS3 da nessuna cosa...o altre cose che tu prevedi...come siamo sempre prevenuti e sospettosiciaoigor
        • autarchico scrive:
          Re: firmware
          Il fatto che non l'abbia ancora fatto non vuol dire che non lo fara' in futuro ... e' il fatto di averne la possibilita' che inquieta.
    • bi biiii scrive:
      Re: firmware

      chissà se darà la scelta di scaricarlo o lo
      imporrà..
      conoscendo sony penso di non sbagliare se scelgo
      la seconda..
      ..se la conosci, la eviti.E chissa' che in cambio del favore nonspedisca a Sony & Co qualche statisticasu cosa hai visto, a che ora ecc ecc tantoper farsi qualche ricerchetta di mercatoa livello planetario e fare altr $$$ sullapelle del cliente...
  • ___________ __________ ____ scrive:
    //() / 50//Y
    //() / 50//Y
    • parker scrive:
      Re: //() / 50//Y
      si certo...
    • mago merlino scrive:
      Re: //() / 50//Y
      ecco n'altro boxaro al quale brucia il deretano per aver buttato nel cesso dei soldi per l'accrocchio esterno HD DVD :D
      • Bani Sadr scrive:
        Re: //() / 50//Y
        - Scritto da: mago merlino
        ecco n'altro boxaro al quale brucia il deretano
        per aver buttato nel cesso dei soldi per
        l'accrocchio esterno HD DVD
        :DPorello... :(:'( ...Ma io lo salverò!!! (idea) :p :D http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2195106&m=2196202#p2196202
        • Manuel88 scrive:
          Re: //() / 50//Y
          - Scritto da: Bani Sadr
          - Scritto da: mago merlino

          ecco n'altro boxaro al quale brucia il deretano

          per aver buttato nel cesso dei soldi per

          l'accrocchio esterno HD DVD

          :D

          Porello... :(:'( ...Ma io lo salverò!!! (idea)
          :p :D

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2195106&m=219loool
Chiudi i commenti