Gmail: 10 miliardi di download sul Play Store

Gmail: 10 miliardi di download sul Play Store

L'app di Gmail per Android ha da poco raggiunto l'importante e storico traguardo dei 10 miliardi di download sul Google Play Store.
L'app di Gmail per Android ha da poco raggiunto l'importante e storico traguardo dei 10 miliardi di download sul Google Play Store.

L'app Gmail per Android ha da pochissimo raggiunto un importante e storico record: i 10 miliari di download sul Google Play Store. Si tratta di un traguardo tutt'altro che di poco conto che è stato tagliato soltanto da pochissime altre applicazioni nel corso del tempo.

Gmail: record di 10 miliardi di download

Gmail rappresenta infatti uno dei client email più apprezzati e usati al mondo per le sue tante funzionalità che mette a disposizione degli utenti e per il lavoro costantemente svolto dal suo team di sviluppatori che cercano di offrire un'esperienza d'uso quanto più possibile piacevole e ricca.

Nel corso degli anni, inoltre, Google ha aggiunto nuove funzionalità a Gmail, come la possibilità di effettuare videochiamate direttamente dall'app tramite Google Meet e nuovi filtri di ricerca, che offrono agli utenti mobile praticamente gli stessi strumenti che vengono resi disponibili su desktop e che hanno contributo al successo dell'app per Android del celeberrimo servizio di posta elettronica.

Da notare, poi, che mentre Gmail è ormai disponibile da anni e anni sul Play Store, Inbox by Gmail, l'altra app per la posta elettronica di Google, è stata lanciata nel 2015 ed è stata dismessa solo quattro anni più tardi. Molte delle feature di Inbox, però, hanno trovato posto nell'app di Gmail, come ad esempio la possibilità di posticipare le email e quella di attivare le notifiche a priorità elevata.

Gmail, comunque, non è la prima app per Android ad aver raggiunto quota 10 miliardi di installazioni. Erano infatti già entrate a far parte di questo “club esclusivo” anche altre app sempre di proprietà di “big G”, avvantaggiate dal fatto di essere pre-installate su dispositivi basati su Android e che utilizzano i Google Mobile Service (GMS), ovvero: Google Play Services (che è stata la prima in assoluto a raggiungere questo record), YouTube e Google Maps.

Fonte: TechRadar
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 01 2022
Link copiato negli appunti