Google apre le frequenze a tutti

Mountain View cerca di promuovere connettività alternativa sullo spazio inutilizzato dell'etere (il cosiddetto "white space"). Privati e aziende potranno accedere a un database centralizzato delle frequenze disponibili

Roma – Google crede fortemente all’utilità – e alle possibilità di business – dei white space , frequenze dello spettro elettromagnetico assegnate alle trasmissioni televisive ma inutilizzate e quindi sfruttabili per la connettività Internet senza fili. Mountain View ci crede tanto da aver creato un database centralizzato delle frequenze, e ora quel database viene aperto a tutti tramite apposita API.

Lo Spectrum Database serve a far conoscere la disponibilità di frequenze utili all’uso telematico – variabili da zona a zona – in un dato luogo degli Stati Uniti, un elemento fondamentale del piano di business adottato da Google per i white space dopo aver ricevuto la certificazione della Federal Communications Commission (FCC) come operatore delle frequenze per uso commerciale.

Nell’ottica di un utilizzo sempre crescente delle preziose informazioni fornite dal database, Mountain View ha ora realizzato una API tramite la quale i dispositivi compatibili possono accedere alle suddette informazioni per connettersi a un servizio di rete ove tale opportunità fosse disponibile. L’accesso alla API è disponibile per tutti, mentre gli usi commerciali devono necessariamente passare per un processo di certificazione presso Google.

L’interfaccia è già stata implementata dai dispositivi di rete prodotti da Adaptrum, rivela uno dei blog di Mountain View, e le sue capacità sono già attivamente sfruttate per fornire connettività WiFi pubblica nel campus della West Virginia University.

A gestire il network di white space è Declaration Networks, continua Google, e l’uso dei dispositivi di Adaptrum in cooperazione con lo Spectrum Database “dimostra come la condivisione dinamica dello spettro elettromagnetico può favorire la diffusione della connettività in banda larga nelle zone rurali”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • unaDuraLezione scrive:
    UDITE, UDITE
    contenuto non disponibile
    • Sg@bbio scrive:
      Re: UDITE, UDITE
      Questa cosa ci stava anche nelle condizioni d'uso della ps3.
    • Izio01 scrive:
      Re: UDITE, UDITE
      - Scritto da: unaDuraLezione
      <i
      "7. Resale
      7.1. You must not resell either Disc-based
      Software or Software

      Downloads, unless expressly authorised by us and,
      if the publisher is

      another company, additionally by the publisher."
      </i



      Se è così rimango col PC + Steam e le vecchie
      console, per la gioia della polvere che potrà
      godersi gli scatoloni di Sony...
      Hai ragione ad arrabbiarti, ma... Steam? Guarda che i giochi su disco PSx li puoi vendere, quelli PC per Steam no :(

      edit:
      la voce c'è ma si riferisce ai giochi del "Sony
      Entertainment
      Network"

      edit2:
      non mi risultano Disc-based Software per il "Sony
      Entertainment
      Network".
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 18 novembre 2013 15.46
      --------------------------------------------------
  • slear scrive:
    Sabotaggi alla FoxConn
    Qualcuno ha conferma di questa situazione? 30% di DOA sembra una catastrofe. http://www.neowin.net/news/foxconn-intern-claims-ps4-was-sabotaged-during-manufacturing
  • bianchi giovanni scrive:
    ps4
    ragazzi ho letto quanto avete scritto.....ma per favore prima di criticare informatevi,leggete,chiedete e sopratutto imparate a guardare lontano.Possibile che nessuno di voi abbia menzionato del topsilver 66 inserito nel raibowplayeur da 441 che la sony mette a disposizione di chi ne abbia le capacita' e il tempo di saperlo sfruttare? l apu 2014 di cui dispone e' solo la porta d ingresso per accedere al favoloso megapentium2014 disponibile con solo 119 euro in piu'.....non e' fantascienza ma realta' se siete in grado di sfruttare tutto il potenziale che la sony vi mette a disposizione cari
    • ROX66 scrive:
      Re: ps4
      bene il megapentium 2014,ho provato anche il raibow di ultima generazione ma i miei dubbi rimangono se uso il mouse a vista,troppo veloce in alcuni casi,basta uno starnuto per far si che il cursore perda di vista l'iride.
      • giacobbe71 scrive:
        Re: ps4
        guarda che l occhio e' meglio della mano per spaziare con il cursore,devi guardare con attenzione lo schermo e sopratutto non dimenticarti di acquisire al piu presto il kump45- sd per ottimizzare al meglio la potenza del raibow.......cavolo siamo ai primi passi vero?
  • Sg@bbio scrive:
    Ovviamente
    una bella badilata pro pc gaming l'articolista la doveva mettere :D
    • prova123 scrive:
      Re: Ovviamente
      Ma è la verità, prima hanno tappato le versioni dei giochi PC per non fare sfigurare le console, poi hanno fatto i giochi per console che su PC girano a 60 fps anche con schede video di 3/4 anni fa. :)
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ovviamente
        - Scritto da: prova123
        Ma è la verità, prima hanno tappato le versioni
        dei giochi PC per non fare sfigurare le console,
        poi hanno fatto i giochi per console che su PC
        girano a 60 fps anche con schede video di 3/4
        anni fa.
        :)Ma adesso HW è come lo volevano gli sviluppatori, se anche cosi non riescono a fare giochi a 60fps, penso che il problema sia di chi sviluppa.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ovviamente
          contenuto non disponibile
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ovviamente
            Semplicemente fanno un lavoro in fretta e furia, altrimenti non ti spieghi come mai alcuni titoli chiedono HW esagerati :D
          • MegaJock scrive:
            Re: Ovviamente
            - Scritto da: unaDuraLezione
            I giochi a 60FPS si possono fare su qualunque
            console dall'alba dei
            tempi.Si, infatti ce n'erano anche per Atari 2600. Campo di gioco di 3x2 pixel ma si poteva fare.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ovviamente
            contenuto non disponibile
        • Phronesis scrive:
          Re: Ovviamente
          Ciao- Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: prova123

          Ma è la verità, prima hanno tappato le versioni

          dei giochi PC per non fare sfigurare le console,

          poi hanno fatto i giochi per console che su PC

          girano a 60 fps anche con schede video di 3/4

          anni fa.

          :)

          Ma adesso HW è come lo volevano gli sviluppatori,
          se anche cosi non riescono a fare giochi a 60fps,
          penso che il problema sia di chi
          sviluppa.Dipende a che risoluzioni si vogliono mantenere i 60fps e con quali effetti abilitati.perchè credo girino anche adesso a 60fps in risoluzione hd-readyIl discorso è imho come ho detto legato al mercato dei giochi in sè.Non è un discorso hw ed è sicuramente più legato ai "manager" delle Software House che agli sviluppatori.La console è di per se impossibilitata a pareggiare come potenza il pc.Se non per brevissimi periodi.Il pc durante la vita della console si aggiorna (anche abbastanza facilmente) sopratutto se non si vuole (deve) affrontare un balzo "strutturale" tipo PCI Express 2 =
          3 La console ha (molti per alcuni) altri vantaggi. La potenza non è fra quelli.e IMHO come il discorso tablet vs computerall'utente medio "basta" un tablet ma il tablet non sarà mai all'altezza (complessiva) di un pc.al giocatore medio+occasionale "basta" la console ma una console non sarà mai all'altezza (complessiva) di un pc.La questione risiede nella stessa natura dell'oggetto, imho.Ci hanno provato a vendere in leggera perdita pensando di guadagnare con i giochi ma non è una strada percorribile.A parte discorso bluray/ps3 che doveva essere un valore aggiunto trainante ma gli si è ritorto contro mi sembra di ricordare.Come si può pensare di mantenere hw custom sui 400/500 /$ senza "rinunciare" ad alcune prestazioni?Come sempre la fascia "mainstream" è più amplia quindi il mercato si concentra su quella e quindi sulle console e le aziende puntano sulle esclusive per "invogliare" il passaggio, perché il controllo dell'utenza console è comunque "più facile". Alla fine è un "garden" anche quello, e mi pare che le multinazionali pensino che per il futuro sia l'unico modo di "spremere" l'utenza.IMHO.
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Ovviamente
      L'articolista è un PCista sfegatato che segue con una certa attenzione l'evoluzione di hardware e software per la piattaforma da gioco degna della master race che la usa. E il fatto che le console next-gen siano dei PC custom con hardware medio-potente (per non dire mediocre, vedi Radeon R9 290 e GeForce GTX 780 Ti fresche di commercializzazione) e un pò di pepe nel comparto memoria (PS4) è appunto un fatto, non un'opinione :P
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ovviamente
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        L'articolista è un PCista sfegatato che segue con
        una certa attenzione l'evoluzione di hardware e
        software per la piattaforma da gioco degna della
        master race che la usa. E il fatto che le console
        next-gen siano dei PC custom con hardware
        medio-potente (per non dire mediocre, vedi Radeon
        R9 290 e GeForce GTX 780 Ti fresche di
        commercializzazione) e un pò di pepe nel comparto
        memoria (PS4) è appunto un fatto, non un'opinione
        :PDai toni e i modi, sembra più un articolo per dire che le console sono XXXXX e i pc "MASTER RACE!!111" ignorando i tanti svantaggi del pc.
        • prova123 scrive:
          Re: Ovviamente
          Il problema è che le console devono fare bene solo una cosa e per farla discretamente nel 2014 sono costretti a fare giochi scarsi ... e dire che dovevano essere il traino dei videogiochi invece che con il pc (inarrivabile) sono in concorrenza con gli smartphone/iphone...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ovviamente
            Giochi scarsi perchè li fanno su console ? No, caro se vediamo giochi buggosi e mal ottimizzati è perchè gli sviluppatori fanno un lavoro da cani.
          • prova123 scrive:
            Re: Ovviamente
            Ma a me che compro la console poco interessa di chi sia la colpa.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ovviamente
            La colpa mi sembra sia degli sviluppatori, visto che poi gli stessi bug ci stanno pure nella versione pc :D
          • prova123 scrive:
            Re: Ovviamente
            La colpa è degli investitori che vogliono uscire con un gioco in quattro e quattr'otto. Se ad un programmatore gli si chiede di fare un gioco in qualche mese ed a chi sviluppa i driver ne deve produrre una versione in un paio di settimane è normale che escono fuori dei giochi insipidi. Peccato che la console deve fare solo una cosa e non riesce a farla nemmeno decentemente. Se poi pensi che ogni 2 anni cambia l'hardware le console non possono che reimpastare sempre la stessa merd*. Non conviene più comprare console ed il grottesco è che l'hanno sancito gli stessi investitori. E' evidente che questi attuali non capiscono assolutamente nulla in ciò che investono e sparano cazzat* senza rendersene nemmeno conto e sarebbe meglio che investissero i loro soldi nella raccolta dei pomodori in nero, è l'unica cosa che FORSE sono in grado di comprendere. COmunque con questa gente che investe ormai spendere il denaro per le console è solo denaro buttato al vento.
          • Danielecant i scrive:
            Re: Ovviamente
            Comunque le esclusive console rimangono, c'è poco da fare. Che sia marketing o no io mi spendo questi 400 ogni 6/7 anni e sono apposto.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ovviamente
            Stai dando la colpa elle console e non agli sviluppatori.Il problema sta di chi sviluppa, infatti i giochi che stanno in esclusiva non hanno quasi mai queste beghe.
    • bianchi giovanni scrive:
      Re: Ovviamente
      prova il pc gaming door fg e vedrai che differenza
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ovviamente
        A parte la grafica non ci sono differenze reali per preferirlo.
        • Izio01 scrive:
          Re: Ovviamente
          - Scritto da: Sg@bbio
          A parte la grafica non ci sono differenze reali
          per preferirlo.Se ne potrebbe discutere :)Ma anche solo restando sul tema grafica, la differenza è abissale. Ho giocato Tomb Raider con i dettagli pompati in 3D (nVidia 3D Vision) senza notare alcun calo di frame rate. L'unico gioco che ho potuto giocare in 3D su PS3 è stato Shadow Of The Colossus, cioè il porting di un gioco PS2. Con i giochi PS3 nativi, tipicamente la console non ce la fa a mantenere un frame rate decente, tant'è vero che il VSync è disabilitato e si vede.Poi oh, il meglio è avere sia console che PC, così uno sceglie caso per caso, come preferisce.
  • Nome e cognome scrive:
    Nel frattempo
    Per chi nei giorni passati ha seguito la polemica dei "1080p nativi contro 720p upscalati", la conferma che Infinitiy Ward sono degli scalzacani:http://www.gamespot.com/articles/call-of-duty-ghosts-on-ps4-is-720p-without-day-one-patch/1100-6416167/http://www.playstationlifestyle.net/2013/11/12/call-of-duty-ghosts-ps4-patch-to-fix-framerate-issues-reportedly-being-worked-on-by-infinity-ward/
  • unaDuraLezione scrive:
    Error "edimensioni molto meno contenute"
    contenuto non disponibile
  • unaDuraLezione scrive:
    A qualcuno non è piaciuta...
    contenuto non disponibile
Chiudi i commenti