Google chiede ad Apple di usare lo standard RCS

Google chiede ad Apple di usare lo standard RCS

Google ha avviato una campagna social per spingere Apple ad adottare lo standard RCS in iMessage e migliorare la compatibilità con Android.
Google ha avviato una campagna social per spingere Apple ad adottare lo standard RCS in iMessage e migliorare la compatibilità con Android.

Google ha avviato la campagna social “Get the message” per cercare di convincere Apple ad utilizzare RCS (Rich Communication Services) in iMessage. Lo scontro tra le due aziende è iniziato a gennaio, quando Google ha accusato Apple di incentivare la discriminazione tra utenti Android e iOS. Ma ci sono vari motivi per cui l’azienda di Cupertino non ha ancora adottato lo standard più moderno.

Google vs Apple: scontro su RCS

Nella pagina allestita da Google viene evidenziato che il diverso colore delle bolle (i messaggi inviati da Android sono verdi, quelli da iOS sono blu) non è l’unico problema derivante dal mancato uso di RCS. Apple utilizza vecchie tecnologie (SMS e MMS) che non supportano la condivisione di video e foto in alta qualità, le conferme di lettura, l’indicazione di scrittura, la crittografia end-to-end e altre funzionalità moderne.

L’azienda di Mountain View sottolinea inoltre che, in assenza di connessione mobile, non è possibile inviare SMS e MMS tramite WiFi. Google chiede ora il supporto degli utenti con la campagna social. Chi vuole usare lo standard RCS su iMessage deve inviare un tweet ad Apple con l’hashtag #GetTheMessage. Nella pagina vengono anche consigliate due alternative: WhatsApp e Signal (non Telegram, stranamente).

Google non spiega però che lo standard RCS è stato introdotto nel 2008 dalla GSMA, quindi dagli operatori telefonici. Oggi gli SMS sono gratis, per cui non c’è più nessun incentivo all’aggiornamento della tecnologia. Inoltre non è vero che supporta la crittografia end-to-end. Quest’ultima viene implementata nella versione proprietaria di Google (le API sono fornite solo a Samsung). Inoltre i messaggi passano per i server di Google. Perché Apple dovrebbe fare un piacere a Google?

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 ago 2022
Link copiato negli appunti