Google Chrome OS, lancio di prova

Avviato un programma pilota per mettere in mano ad appassionati e sviluppatori i primi dispositivi con il sistema operativo Web-based di Google. Arriverà davvero sul mercato l'anno prossimo

Roma – Google ha presentato il suo sistema operativo web-based per notebook: un OS basato su Linux con il browser di Mountain View come interfaccia utente . Si tratta ancora di una versione beta, ma Mountain View ha cercato di mostrare e sottolineare le caratteristiche principali dell’atteso sistema operativo, il nuovo Chrome Web Store e le opzioni di sicurezza del browser stesso.

L’effetto restituito dalle prime immagini si basa soprattutto sull’ approccio basato sulle applicazioni , in stile con quelle per smartphone. Il resto dei controlli è affidato alla barra di navigazione, e all’elenco a tendina per il controllo delle impostazioni nell’angolo in alto a destra. Le applicazioni messe a disposizione si troveranno sul ristrutturato Chrome Web Store e per il momento disponibile solo per gli Stati Uniti. Molte funzioneranno, promette Google, anche offline : la critica preventivamente mossa al suo SO era quella di essere limitato ad un utilizzo esclusivo online.

Per rispondere alla stessa critica, poi, Google promette altresì di impegnarsi ad assicurare che gli utenti abbiano sempre la possibilità di essere connessi : infatti ogni notebook Chrome verrà venduto non solo con connessione WiFi (802.11n dual band), ma anche con connettività 3G integrata e per questo negli Stati Uniti BigG ha già raggiunto un accordo con Verizon che ha messo a disposizione gratuitamente 100 MB al mese per due anni – con possibilità di estenderli a partire da 10 dollari per un pass quotidiano, 1GB aggiuntivo per 20 dollari al mese, 3GB per 35 e 5 per 50.

Un esempio del modo in cui penserà il nuovo OS è la soluzione trovata per diminuire drasticamente il bisogno di driver: per stampare l’opzione proposta è quella del cloud printing, inviando cioè le cose che si desiderano su carta a stampanti predefinite. Sono poi tutti i dati e le impostazioni ad essere facilmente sincronizzabili tramite account Google . Rendendo, per esempio, agevole anche prestare il proprio computer.

Sul lato della sicurezza, invece, Google ha presentato le novità relative al suo browser (che saranno funzionali anche per il SO ad esso legato): ha poi sottolineato che, essendo un sistema basato su Linux, non sarà soggetto a gran parte dei malware pensati per Windows e che gli aggiornamenti di sistema che permettono di mantenere adeguati livelli di protezione sono automatici e pressoché invisibili agli occhi dell’utente. Inoltre tutti i dati saranno per default passati nel plugin sandbox e criptati. Mountain View spera , inoltre, di essere la prima a commercializzare uno strumento chiamato verified boot , destinato ad assicurarsi all’avvio che nulla sia stato modificato o compromesso nei dispositivi Chrome OS su cui è montato.

Attenzione speciale, poi, sembra voler riservare alle aziende: in collaborazione con Citrix Systems BigG ha presentato una versione aziendale di Chrome OS, dotata di accesso alle tradizionali suite per ufficio senza bisogno di installazioni desktop (anche se nella presentazione non tutto è andato liscio, facendo osservare ancora qualche bug nell’esecuzione di programmi più pesanti come SolidWorks).

Altri partner che hanno già messo a disposizione la propria app sono il New York Times , Amazon con il lettore coordinato con Kindle e, per i giochi, Electronic Arts. In totale lo store viaggia su circa 500 applicazioni, molte delle quali gratuite.

Atteso sul mercato a metà 2011 (l’hardware sarà Acer e Samsung, con chip Intel, e da queste aziende dipenderà il prezzo dei dispositivi), un programma pilota “non per i deboli di cuore” è già stato inaugurato martedì con il modello di prova chiamato Cr-48 (diminutivo di Chromium) e distribuito ad aziende (tra cui Virgin America, American Airlines, Logitech, Kraft e il Dipartimento della Difesa USA), organizzazioni no profit, scuole, agenzie governative, sviluppatori e tutti coloro che hanno partecipato all’evento: un dispositivo senza marca con uno schermo da 12,1 pollici, tastiera, touchpad e webcam, ma senza, tra l’altro, hard disk. Promette di avviarsi in 10 secondi e di avere una batteria con una durata 8 ore in utilizzo e 8 giorni in standby.

Moutain View mette da subito le mani avanti affermando che, essendo un’anteprima, non è esente da difetti. Ma gli early adaptor interessati potranno farne richiesta candidandosi con un video da caricare sul canale dedicato o inviando i propri dati con il modulo della pagina apposita (il programma è riservato agli USA).

Curiosità: nelle impostazioni di Chrome OS e sulla tastiera Google sembra aver rimosso la possibilità di utilizzare l’opzione Caps Lock. Una scelta ponderata e giustificata dalla volontà di migliorare la qualità dei commenti (un aspetto ormai preponderante della vita online e quindi non trascurabile per un dispositivo per essa pensato), ma che ha fatto mugugnare gli osservatori preoccupati di qualsiasi tipo di limitazione delle possibilità. In realtà, il tasto solitamente presente a sinistra sulla tastiera dovrebbe fungere da scorciatoia per raggiungere il Search di Mountain View. Resta inteso, ha poi precisato BigG, che sarà comunque possibile rimappare la tastiera per ottenere la confortante presenza del Caps Lock.

Per alcuni la tempistica della presentazione e del lancio evidenzia una mossa voluta per non far sparire prematuramente l’idea di un OS made in Mountain View , in vista dell’arrivo sul mercato dei tablet con, per esempio, Meego di Nokia e lo stesso Android. Quello ora presentato da Google, dicono altri , non è altro che il prodotto pensato negli anni novanta come PC-killer: il network computer cui stavano lavorando Larry Ellison a Cisco e Eric Schmidt, allora a Sun Microsystems. Un’idea sorpassata dai tablet e in particolare dalle funzionalità touchscreen.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pippO scrive:
    Re: ma in 30 minuti...
    - Scritto da: cognome
    c'era una volta un manipolo di XXXXXXXX nerd che
    affermavano di essere in grado di fare qualsiasi
    cosa in 30 minuti, ADDIRITTURA SPEGNERE
    INTERNET!
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

    Eppure, da quel che vedo, ci sono molte altre
    persone, probabilmente molto piu in gamba di
    questi NERD, che non intimano di spegnere il web
    (anche perchè è impossibile)Ti sbagli il presidente USA può farlo...
  • Steve Jobs scrive:
    a me Visa e Paypal servono!
    mica prendo la paghetta settimanale come voi!facile per voi, non usare piu' le carte di credito, siete dei bambozzi!
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: a me Visa e Paypal servono!
      Anche a me servono.Ci sono però dei momenti nella vita in cui, per non essere delle nullità e potersi guardare allo specchio senza doversi sputare in faccia, è tassativo fare delle scelte anche se comportano qualche piccolo disagio.Non potrei eliminare TUTTE le mie carte di credito ma CERTAMENTE almeno una tornerà all'emittente. Guarda caso sarà proprio o una VISA o una MASTERCARD.Si possono inoltre ridurre drasticamente i pagamenti fatti con la carta.Molte volte è solo una questione di abitudine.Visto che più che sull'emissione, "mordono" sulle transazioni, gli farà piuttosto male.Senza contare che pagando in contanti, a volte, ottieni sconti che pagando con la carta non otterrai mai.Se lo vuoi fare lo puoi fare. Il resto sono solo seghe mentali.Saluti
      • pippO scrive:
        Re: a me Visa e Paypal servono!
        - Scritto da: doc allegato velenoso
        Anche a me servono.
        Ci sono però dei momenti nella vita in cui, per
        non essere delle nullità e potersi guardare allo
        specchio senza doversi sputare in faccia, è
        tassativo fare delle scelte anche se comportano
        qualche piccolo
        disagio.QUOTO
        Senza contare che pagando in contanti, a volte,
        ottieni sconti che pagando con la carta non
        otterrai
        mai.
        Se lo vuoi fare lo puoi fare. Il resto sono solo
        seghe
        mentali.
        SalutiAltro vantaggi i contanti non lasciano tracce ;-)
        • gnugnolo scrive:
          Re: a me Visa e Paypal servono!
          Certo... per le transazioni internazionali che fai? Prendi l'aereo e gli ammolli il mazzetto di euretti?Se allora si è veramente coerenti e ci si vuole poter guardare allo specchio si chiude il conto in banca visto che (a parte mille altre consid. sulle banche) è sulle banche che le c.c. si appoggiano e che le banche controllano le soc. emittenti di c.c.
  • ToolAddicted scrive:
    Re: ma in 30 minuti...
    C'è solo un modo per far esplodere internet: digitare "Google" su Google.1 stellina a chi becca la citazione :)
  • Giuseppe Rossi scrive:
    La giustizia americana ?
    Si tratta per consegnare Assange alla giustizia americana ?QUELLA CHE...Ha ammazzato migliaia di irakeni innocentiAssalito due paesi aumentanto il terrorismo anzichè diminuirloTorturato nelle carceri i prigionieriUsano i taser e ogni tanto ammazzano qualcuno (per errore)Fa rapimenti per le redenptionUsa il waterboardingChe spara dagli elicotteri massacrando civili perchè hai in mano un obiettivo fotografico (nota arma di distruzione di massa)Che ha fatto fuori Calipari per bilanciare i contiChe ha ammazzato le vittime del Cermis e fatto sparire le prove della colpevolezza dei piloti.Che ha probabilmente dato una mano a realizzare UsticaChe ha usato la shocking economy nell'america del sudHa messo a morte condannati innocenti (salvo accorgersene dopo)Ti lascia morire se non hai assicurazione medicaMette le famiglie per strada a causa dei mutui truffaldini delle bancheAiuta Israle a sottomettere con il piombo fuso poveri PalestinesiHa fatto una guerra contro un paese per le armi di distruzione di massa (salvo non trovarne e scusarsi "tanto erano cattivi")Che ammazzava i contadini in Vietnam e poi si meravigliava se si univano ai VietcongHa buttato giù due palazzoni a New York per avere la scusa di assalire qualche stato ricco di petrolioSe non gli piaci ti mette fra i paesi canaglia (ovvero che non fanno quello che vogliono gli americani o non si fanno sottomettere)Spia le comunicazioni di mezzo mondo (per la nostra sicurezza)Si fa sottrarre ad arte documenti segreti per fare la vittima e poi incatenare anche internetChe ha messo con il XXXX per terra i poveri e la borghesia americana con un debito non ripagabileChe ha messo anche noi a terra con la globalizzazione massacrando i posti di lavoro dei nostri operai (e siamo solo all'inizio)E vi risparmio il resto perchè più penso più ce n'è.Ahhh siamo proprio a posto, geniali ! Proprio la giustizia più qualificata al mondo per giudicare gli altri !
    • motto non purifica scrive:
      Re: La giustizia americana ?
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Ha buttato giù due palazzoni a New York per avere
      la scusa di assalire qualche stato ricco di
      petrolioMa vergognati e sparisci...
    • motto non purifica scrive:
      Re: La giustizia americana ?
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Si tratta per consegnare Assange alla giustizia
      Che ha messo anche noi a terra con la
      globalizzazione massacrando i posti di lavoro dei
      nostri operai (e siamo solo
      all'inizio)Si' certo... la crisi italiana e' colpa degli Americani adesso... non della XXXXX DI POLITICA che hai in italia e della XXXXX DI PERSONE come te.
      • vac scrive:
        Re: La giustizia americana ?
        La globalizzazione è una moda Americana... Noi abbiamo imitato.
        • motto non purifica scrive:
          Re: La giustizia americana ?
          - Scritto da: vac
          La globalizzazione è una moda Americana... Noi
          abbiamo
          imitato.Tutto il potere mediatico in mano al capo di governo e' una moda americana? Il Parlamento pieno di gente condannata per reati gravi come corruzione e collusione con la malavita organizzata e' una moda americana? Gente che si garantisce l'immunita' da sola e' una moda americana?Ce ne vuole di faccia tosta per dare la colpa alle condizioni PIETOSE dell'Italia di oggi all'America.E non commento neanche sulle demenziali teorie complottistiche sull'11 Settembre spacciate come vere e dimostrate perche' coi dementi non c'e' neanche possibilita' di discutere.
    • gnugnolo scrive:
      Re: La giustizia americana ?
      Hai dimenticato:- che ha devastato un continente- schiavizzato una razza- quasi estinto e sterminato un'altra- sganciato 2 bombe atomiche su civili- fatto colpi di stato in mezzo mondo e foraggiato dittatori aguzzini e genocidiContinuo?
      • vac scrive:
        Re: La giustizia americana ?
        Non hai citato Kennedy...
        • gnugnolo scrive:
          Re: La giustizia americana ?
          The list goes on and on man...- uso del napalm, disserbanti e defoglianti nel sudest asiatico- effetti dell'uranio impoverito su militari e civili- bombe al fosforo in Iraq- armi di distruzione di massa consegnate da Rumsfeld a S. Hussein che poi le ha usate sui suoi...Uh guarda... stiamo qui fino a natale...Senza contantare che Assange non ha commesso alcun crimine su suolo americano quindi non vedo perché lo debbano estradare... il materiale l'ha ricevuto mica è andato a trafugarlo da ogni singola ambasciata (che per il diritto int. è suolo della nazione titolare dell'amb.).. WL non è solo Assange poi...la favola di Babbo Natale è più credibile e meno ipocrita insomma...
    • Steve Jobs scrive:
      Re: La giustizia americana ?
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Si tratta per consegnare Assange alla giustizia
      americana
      ?

      QUELLA CHE...ha creato internet. Chiudi tutto e vai a letto, a meno che tu voglia usare una cosa americana.
      • motto non purifica scrive:
        Re: La giustizia americana ?
        - Scritto da: Steve Jobs
        - Scritto da: Giuseppe Rossi

        Si tratta per consegnare Assange alla giustizia

        americana

        ?



        QUELLA CHE...

        ha creato internet. Chiudi tutto e vai a letto, a
        meno che tu voglia usare una cosa
        americanaMa infatti... Il classico anti-americanismo da 4 soldi, che mette insieme in un minestrone tutto, da quelle che furono realmente errori e crimini gravi (vedi le violenze sui pellerossa), alle XXXXXXX da complottista da strapazzo (vedi 11 settembre), alle accuse del tipo " se tutto va male da noi è colpa dell'America "... che squallore...
  • cognome scrive:
    PAYPAL anonymouse
    Brutti ceffi che non siete altro, credete davvero di poter indottrinare tutti quelli che si appoggiano al vostro servizio sparando spam a tutto spiano scongiurando l'annullamento dell'account per gli eventi in corso?Ma io lo chiudo al volo, avete dimostrato di essere dei venduti, indipendentemente da chi ha ragione e chi no.Pur di mantenere un account attivo vendereste vostra madre e la inondereste di emails.In questi giorni me ne sono arrivate almeno 4 o 5. Mai sucXXXXX prima d'ora.Credete di essere furbi? Credete di far passare lo spam che state sparando come semplici promozioni?Chi se ne frega di qual che volete fare credere, adesso chiudo l'account e amen.E se mi spammate ancora, vi denuncio, fornendo screenshot, copie di email e quant'altro al vostro hoster, e alla polizia a cui dovete rispondere in ambito territoriale.Ah, dimenticavo, buon natale anche a voi...Sinceri olezzi.
  • misfits108 scrive:
    questa le batte tutte!!!!
    pazzesco, ma a che livelli di ipocrisia si sta arrivando, al ridicolo!!!http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/Ultima%20Ora/208539_wikileaks_amazon_vende_e-book_con_primi_5mila_cablogrammi/
  • SCF IS EVIL scrive:
    Ipocrisia
    http://youtu.be/-I2VUhHVToE
  • SCF IS EVIL scrive:
    Atto Dimostrativo
    Migliaia di "hacktivist" sparsi in tutto il mondo di comune accordo, per ora in modo VIRTUALE, quindi cosa accadrebbe se i potenti staccassero la spina ad Internet? Si riverserebbero nel mondo REALE (in piazza)?
    • pietro scrive:
      Re: Atto Dimostrativo
      - Scritto da: SCF IS EVIL
      Migliaia di "hacktivist" sparsi in tutto il mondo
      di comune accordo, per ora in modo VIRTUALE,
      quindi cosa accadrebbe se i potenti staccassero
      la spina ad Internet? Si riverserebbero nel mondo
      REALE (in
      piazza)?no, rimarrebbero a guardare sorridendo un mondo tornato indietro di 30 anni e migliaia di aziende in fallimento
  • misfits108 scrive:
    sbloccato!!!!a
    ...conto di Wikileaks su paypal sbloccato....si sono arresi, una minaccia di attacco 2 settimane prima di natale, per 14 giorni, farebbe tremare chiunque!!!
    • nodo scrive:
      Re: sbloccato!!!!a
      Ma non accettano piu' i versamenti pero'. Pensa te, questi qui accettano soldi per servizi di siti ben piu' illegali di WL ma non muovono foglia , l'unica cosa che mi rende felice é la palese dimostrazione continua dell'ipocrisia che serpeggia.
  • pinco pallo scrive:
    I politici ci sguazzano
    Manco vero sembrerà ai nostri politici censori di sfruttare l'occasione per dare un ulteriore giro di vite alla censura sul web.....
  • Francesco scrive:
    Anonymous: Ora Basta
    Da una parte li ringrazio, e' stata una reazione spontanea, va bene, ma ora basta.Piu' cresce il loro ego piu' si distoglie l'attenzione da Wikileaks e delle nuove rivelazioni. Tutti i media ora parlano solo di Coldblood, Anonymous e i loro attacchi a vari siti. E tutto viene pericolosamente e ovviamente associato a Wikileaks, proprio quello che ci vuole per screditarlo.Mi ricordano tanto quei ragazzi di Milano che per protestare contro una manifestazione fascista hanno bruciato automobili e sfasciato negozi.Anonymous, grazie ma ora basta. Sono sicuro che vi sentite gasati e 'forti'. Ora state agendo solo per il vostro ego. E state facendo male a Wikileaks.
  • The Dude scrive:
    Ghost
    Come faccio a fare in modo che il mio PC diventi un ghost per i loro attacchi DDOS? ;)Ditemelo!!!!!
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Ghost
      - Scritto da: The Dude
      Come faccio a fare in modo che il mio PC diventi
      un ghost per i loro attacchi DDOS?
      ;)
      Ditemelo!!!!!Loro non sono Cracker e non mettono virus sul tuo pc, da quel che ho capito devi installare un loro programma (per windows e mac) chiamato Cannone a ioni di bassa orbita ;)Però credo che quel gruppo non sia più molto attivo, penso che il grosso degli attacchi venga da gente che usa script indipendenti oppure usa due righe di shell come quelle che ho mostrato nel 3ad paypal. Ho letto che quelli di anonymous sono in qualche migliaia al massimo mentre secondo un esperto di sicurezza il numero di pc attaccanti sono almeno 30 mila.
    • analcleto scrive:
      Re: Ghost
      http://sourceforge.net/projects/hivemindloic/
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: Ghost
      http://sourceforge.net/projects/loic/
    • Spettro scrive:
      Re: Ghost
      - Scritto da: The Dude
      Come faccio a fare in modo che il mio PC diventi
      un ghost per i loro attacchi DDOS?
      ;)
      Ditemelo!!!!!Mettici sopra un lenzuolone rigorosamente bianco, attaccaci qualche catena e così hai il tuo ghost.
    • Ubunto scrive:
      Re: Ghost
      - Scritto da: The Dude
      Come faccio a fare in modo che il mio PC diventi
      un ghost per i loro attacchi DDOS?
      ;)
      Ditemelo!!!!!Non lo so, ma penso sia sufficiente usare un cd/dvd Sony.Poi non è detto che solo Sony possa accedere alle funzionalità nascoste.
  • cicciomesse re scrive:
    basta non usare paypal e visa
    il potere di far affondare una società commerciale è nelle nostre manibasta non usare paypal e visa!non sarà cosi difficile!un bonifico va sempre bene. anche se qualche nerd storcerà il naso perchè sa di vecchio.pure i pizzini erano antiquati , ma quanto funzionavano bene!non comprate su ebay e amazon. siamo stati senza fino a poco fa no sarà un dramma abbandonare sta moda per un po'.la democrazia è partecipazione!
    • gnugnolo scrive:
      Re: basta non usare paypal e visa
      Dimentichi forse che non è che questi servizi esistono PER WikiLeaks o che la gente ci sia iscritta e li usi DA ANNI x le donazioni a WL o chi per lui... la gente ci lavoro con queste cose anche... un esempio su tutti: eBay.Se hai l'account PP per comprarti 2 gadget e fare 2 donazioni per l'open source è un conto... se ci campi e sposti soldi nel mondo ci pensi 2x priima di chiudere... o no? E su questo loro contano.
  • Sandro kensan scrive:
    1/2 accusa ad Assange scompare
    http://www.huffingtonpost.com/2010/12/09/anna-ardin-jullian-assange_n_794285.htmlil mio inglese è molto scarso ma se queste prime anticipazioni saranno confermate una delle teste del caso Assange sta per "non collaborare più con gli inquirenti", suppongo che ritratti le accuse. E l'altra che farà?
  • Cittadino del mondo scrive:
    Considerazioni
    Questo programmatore Colblood farebbe bene al mondo "mettersi" a disposizione dei governi per migliorare i sistemi piuttosto che fare del terrorismo online...si perchè queste sue dichiarazioni E'VERO TERRORISMO alla sicurezza mondiale! Terrorismo non significa solo usare armi...Le autorità lo dovrebbero perseguire....Sono per la libera informazione, ma per alcune informazioni "terrorismo o finanziare" che riguardano non i privati cittadini ma le "società" sono favorevole al segreto. Sarebbe ora che i governi prendessero delle serie decisioni su questi attentatori.
    • Gugolione scrive:
      Re: Considerazioni
      Lo penso anche io, e poi diciamocelo: loro sono migliori di noi, danno fare le cose giuste al momento giusto.Prendi Google ad esempio: perché mai non dovremmo fidarci e fargli fare quello che gli pare.sempre sta gente a rompere le scatole con la privacy, il tarttamento dei dati... e che cavolo! E Google! La migliore azienda di informatica al mondo.Lo stesso per i produttori d'armi: se le producono sapranno anche a chi devono venderle e lo sapranno loro se è a fin di bene?Lasciamoli in pace, chi siamo noi al confronto?
      • MegaJock scrive:
        Re: Considerazioni
        - Scritto da: Gugolione
        Lo stesso per i produttori d'armi: se le
        producono sapranno anche a chi devono venderle e
        lo sapranno loro se è a fin di
        bene?Finché le posso comprare anch'io, no problem.
        Lasciamoli in pace, chi siamo noi al confronto?Quelli che sparano dritto.
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: Considerazioni
      Frattini...sei tu?
    • Professore scrive:
      Re: Considerazioni
      - Scritto da: Cittadino del mondo
      Questo programmatore Colblood farebbe bene al
      mondo "mettersi" a disposizione dei governi per
      migliorare i sistemi piuttosto che fare del
      terrorismo online...si perchè queste sue
      dichiarazioni E'VERO TERRORISMO alla sicurezza
      mondiale! Terrorismo non significa solo usare
      armi...Le autorità lo dovrebbero
      perseguire....Sono per la libera informazione, ma
      per alcune informazioni "terrorismo o finanziare"
      che riguardano non i privati cittadini ma le
      "società" sono favorevole al segreto. Sarebbe ora
      che i governi prendessero delle serie decisioni
      su questi
      attentatori.No perché io che ne saprei di cosa volessero mettersiin testa questi Assange che acherano i siti? Malvolentierisi vedesse appoggiare la volontà che duplicare leinformazioni non sarebbe plausibile, o no?E poi i governi dovessero proprio prendere le decisionidi carcerare Assange, io ne sono d'accordo!
    • Ubunto scrive:
      Re: Considerazioni
      Ma... a tuo parere, nel paese del governo delle lobby, la politica americana non sapeva NULLA della speculazioni finanziarie che hanno determinato la "crisi"?Chi ha pagato la crisi e tutt'ora la sta pagando? I politici americani? Frattini? I diplomatici europei?Cosa hanno fatto questi signori per il bene dei rispettivi paesi e dei loro concittadini? Hanno legiferato per bloccare e mandare in carcere gli speculatori? Chi sarebbero i VERI criminali? Cosa contengono le rivelazioni sulla più importante banca americana? Strano che proprio dopo l'annuncio di Assange, PayPal, Visa e Mastercard si siano attivate per tagliare i finanziamenti di wikileaks.Sicuro che sti governanti siano così illuminati come credi? Non è che fra le belle parole ed i tanti buoni propositi c'è una corruzione dilagante che sta minando e distruggendo pezzo per pezzo il nostro sistema economico e la nostra stabilità finanziaria?Se domani in europa si tenesse un referendum, in quanti voterebbero in favore di ACTA? Un trattato criminale scritto dalle peggiori compagnie e multinazionali mondiali?Noi abbiamo votato Sony quando abbiamo eletto i nostri rappresentanti in europa? Forse abbiamo votato MPAA, RIAA, Time Warner e Verizon?Ma una di queste ha almeno sede in europa? E quindi?I nostri "politici" si fanno scrivere le leggi dai taglieggiatori della RIAA? Da Sony, Time Warner e Verizon?Ma ci voleva Putin per dire che il mandato di cattura internazionale per Assange è un atto "ipocrita" e "antidemocratico"? Eppure ce l'aveva confermato con largo anticipo Frattini, quando si è compiaciuto dell'"accerchiamento internazionale". Ma Frattini crede che essere ministro gli dia il permesso di violare un diritto fondamentale delle democrazie, quale la libertà di informazione? Ma Frattini lo sa che se di accerchiamento si tratta, il criminale è lui?E quell'altro XXXXXXXX americano? Lieberman? Che incita all'omicidio, che proclama sentenze senza essere un giudice e senza che vi sia alcuna legge a dargli ragione? Ma chi credono di essere questi? I padroni del mondo?E poi vengono a dirci XXXXXXX sulla democrazia, la libertà, i diritti civili? Quando sono loro le serpi celate nel seno di quella democrazia di cui si riempiono tanto la bocca quando devono mandare qualcuno a morire ammazzato in guerra?Ma Bush, che ha consentito all'uso della tortura a Guantanamo, che ha causato la morte di milioni di persone in IRAQ, che l'ha fatto dicendo il falso (armi biologiche) e SAPENDO di mentire , cosa è?Ma Bush, quello dell'esercito del bene contro quello del male, non è un po' troppo simile a hitler? Gli islamici sono tutti cattivi? Lo è la maggior parte di loro? Non è che sti negri alla fine faranno la parte degli ebrei del XXI secolo?Che poi Bush... quello è stato solo un fantoccio, uno che faceva quello che gli dicevano di fare i suoi amici delle acciaierie, produttori di armi, ma... non è che a dover essere processato per alto tradimento verso il suo popolo è proprio lui?Ma in europa oltre ad una comunità economica, c'è una comunità politica?Mi sai dire qual'è il piano politico europeo per il futuro dei suoi popoli? C'è un piano politico? Eppure fanno leggi che ci riguardano e non sono leggi generiche. Paradossalmente badiamo tanto alla politica nazionale, ma non ci accorgiamo che da un lato abbiamo governanti mediocri, dall'altro ci stiamo legando mani e piedi ad un entità "economica" che NON ci può rappresentare se non come "consumatori".Potrei continuare... ma per concludere, i FATTI dimostrano che questi "diplomatici" non fanno un buon lavoro. Il segreto li protegge, ma sarebbe ora di licenziarli. Sono terrorizzati perché pian piano i loro traffici verranno esposti alla luce del sole, LORO SANNO GIA' cosa c'è nei cablogrammi rimanenti, Frattini non fa altro che ripetere che solo una *minima parte* riguardante l'italia è stata pubblicata.Di cosa ha paura Frattini? Cosa è che non dobbiamo sapere?Ma come... per noi è valido il ragionamento "se non hanno fatto nulla di male non hanno nulla da temere" applicato alla data retention e per loro no? Forse perché di magagne ce ne sono parecchie? Forse perche fra le 250.000 ce n'è qualcuna che potrebbe farci dubitare della loro "lealtà"?
  • Sandro kensan scrive:
    target www.amazon.com
    RT @Op_Payback: TARGET: WWW.AMAZON.COM !!! INSTRUCTIONS: http://pastehtml.com/view/1c8i33u.html You LOIC will start in 2 hours. #wikileaks #payback #ddosSe non ho capito male l'attacco partirà alle 18 ora legale. 17 ora solare. Ci riusciranno?
    • Sandro kensan scrive:
      Re: target www.amazon.com
      - Scritto da: Sandro kensan
      RT @Op_Payback: TARGET: WWW.AMAZON.COM !!!
      INSTRUCTIONS:
      http://pastehtml.com/view/1c8i33u.html You LOIC
      will start in 2 hours. #wikileaks #payback
      #ddosAlle ore 17:00 italiana partirà l'attacco, molti sono scettici, intanto:http://isitup.org/www.amazon.comwww.amazon.com is working :)
  • abbello scrive:
    1334 mirror...
    cosa vuoi di più dalla vita? :)
  • Ass Angel scrive:
    Partita persa
    Fatevene una ragione e tra un po' qualcuno comincerà a sentire il giusto dolore.
  • Sgabbio scrive:
    Paypal Addio!
    Come da titolo, dopo questa mossa, da me non vedranno mai più un soldo.
  • Sandro kensan scrive:
    Paypal
    Vedo su twitter che stanno attaccando paypal, non il sito ma un servizio che credo serva per effettuare le transazioni finanziarie, confermate?Target: api.paypal.com port:443Poi un attacco DDoS cos'è? uno che scrivve nel suo terminale qualcosa come:while true; do wget http://www.google.com; donefa un attacco DDoS?
    • Teone scrive:
      Re: Paypal
      più che wget è nmap il programma più atto a sovraccaricare di richieste un indirizzo (e il sito associato), specie se non limitato alle porte comuni (80, 21)è comunque vero che wget, usato per scaricare pagine da un sito in modalità ricorsiva e senza limitazioni né tempi di attesa impostati: --limit-rate; --wait) può comunque essero visto come un tentativo di attacco
    • suoranciata scrive:
      Re: Paypal
      http://ha.ckers.org/slowloris/
    • Christian scrive:
      Re: Paypal
      No un DDoS è distribuito: è fatto da molti client differenti.Se fai uno script come quello che dici con frequenza molto alta da un solo client vieni bannato automaticamente dopo poco da un sito che sia sufficientemente serio.Il trucco direi che sta nel fare richieste non troppo frequenti ma da molti IP diversi, in modo che sia per i gestori del sito molto difficile distinguere il traffico vero da quello dell'attacco.
      • vintage scrive:
        Re: Paypal
        - Scritto da: Christian
        No un DDoS è distribuito: è fatto da molti client
        differenti.
        Se fai uno script come quello che dici con
        frequenza molto alta da un solo client vieni
        bannato automaticamente dopo poco da un sito che
        sia sufficientemente
        serio.
        Il trucco direi che sta nel fare richieste non
        troppo frequenti ma da molti IP diversi, in modo
        che sia per i gestori del sito molto difficile
        distinguere il traffico vero da quello
        dell'attacco.E, aggiungo io, con indirizzo di spedizione presente nel pacchetto non esistente oppure di qualcun' altro
        • bubba scrive:
          Re: Paypal
          - Scritto da: vintage
          - Scritto da: Christian

          No un DDoS è distribuito: è fatto da molti
          client

          differenti.

          Se fai uno script come quello che dici con

          frequenza molto alta da un solo client vieni

          bannato automaticamente dopo poco da un sito che

          sia sufficientemente

          serio.

          Il trucco direi che sta nel fare richieste non

          troppo frequenti ma da molti IP diversi, in modo

          che sia per i gestori del sito molto difficile

          distinguere il traffico vero da quello

          dell'attacco.

          E, aggiungo io, con indirizzo di spedizione
          presente nel pacchetto non esistente oppure di
          qualcun'
          altroNI ... nel senso che si, esiste anche quello (classico syn flood) ma normalmente non e' quello che si applica in questi casi..(=attacco a un webserver).. qua le 3way TCP le fanno piene... per dar maggior fastidio fanno richieste HTTP parziali.. quindi floodano di socket aperti (e istanze http appese) x esaurire i poveri webserver (e httpcache vari in front end)
  • Mark David Chapman scrive:
    Come passare dalla parte del torto
    Questi dementi hanno trovato un modo rapido per passare dalla parte del torto a velocità warp 10 e se continuano ancora un po' ci saranno delle ricadute negative per tutti , insomma l'internet come la conosciamo rischierà di diventare qualcosa di molto diverso, il maccartismo digitale che, evidentemente, qualcuno voleva far nascere, sta nascendo grazie a tanti utili idioti.
    • fox82i scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      Definiamo il soggetto gentilmente!Chi è passato nella parte del torto? Mastercard , Paypal.. o gli Anonymous ??
      • Mark David Chapman scrive:
        Re: Come passare dalla parte del torto
        - Scritto da: fox82i
        Definiamo il soggetto gentilmente!
        Chi è passato nella parte del torto? Mastercard ,
        Paypal.. o gli Anonymous
        ??Se ti applichi puoi arrivarci.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          Bhe, però Vista, Mastercard e paypal, se la sono cercata.
          • p4bl0 scrive:
            Re: Come passare dalla parte del torto
            - Scritto da: Sgabbio
            Bhe, però Vista, Mastercard e paypal, se la sono
            cercata.Vista si merita tutto il male del mondo, ma stavolta era Visa :P
          • cognome scrive:
            Re: Come passare dalla parte del torto
            - Scritto da: p4bl0
            - Scritto da: Sgabbio

            Bhe, però Vista, Mastercard e paypal, se la sono

            cercata.

            Vista si merita tutto il male del mondo, ma
            stavolta era Visa
            :PROTLF, si vede che sto vista è proprio come un unghia incarnita.Non ci si dorme la notte :DNon gli si puo dare torto, l'ultimo OS valido prodotto da M$ è stato XP.Vecchio e acciaccato, ma nonostante tutto è ancora superiore agli OS equipaggiati con gadget di ultima generazione.L'unica differenza reale tra XP e i nuovi cessi di ballmerd.
        • FDG scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          - Scritto da: Mark David Chapman
          - Scritto da: fox82i

          Definiamo il soggetto gentilmente!

          Chi è passato nella parte del torto? Mastercard
          ,

          Paypal.. o gli Anonymous

          ??

          Se ti applichi puoi arrivarci.Tu.Spiace.
    • rido scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      allora aspettiamo che il "maccartismo digitale" ci prenda mentre siamo assopiti sulla tastiera?o vivi nella paura oppure no
    • MegaJock scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      Sappiamo che non sei altro che un patetico troll ma visto che esistono dei perdenti che la pensano come te, sappi che visto che hanno cominciato loro e che comunque il maccartismo digitale esiste già, la scelta è tra battersi (anche a costo di "passare dalla parte del torto") o arrendersi.Personalmente, meglio una sana battaglia e una sconfitta onorevole piuttosto che la resa. Alla peggio, ci porteremo dietro qualcuno di loro.Fuoco!
      • Mark David Chapman scrive:
        Re: Come passare dalla parte del torto
        - Scritto da: MegaJock
        Sappiamo che non sei altro che un patetico trollLOL, uno esprime pacatamente un concetto e si becca del troll dal poveraccio di turno che magari si gonfia la bocca con la parola democrazia e poi vedi come si dimostra democratico... Continua così, mi raccomando, non pensarla come te è un punto d'onore per me @^
        ma visto che esistono dei perdenti che la pensanoha parlato il rotflvincente...
        come te, sappi che visto che hanno cominciato
        loro e che comunque il maccartismo digitale
        esiste già, la scelta è tra battersi (anche a
        costo di "passare dalla parte del torto") o
        arrendersi.Sì certo, intanto i siti di paypal e mastercard si caricano alla grande, sai che solletico je fanno... Patetico (apposta parlavo di utili idioti).
        Personalmente, meglio una sana battaglia e una
        sconfitta onorevole piuttosto che la resa. Alla
        peggio, ci porteremo dietro qualcuno di
        loro.LOL, ma ti vedi quanto sei ridicolo? Non sai di cosa parli, le uniche battaglie che conosci sono quelle che fa il tuo intestino al mattino.
        Fuoco!Un rivoluzionario da salotto con le pantofole a forma di bassotto... ROTFL
        • nodo scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          Puoi pure arrenderti se vuoi , sei in buona compagnia purtroppo. Poi , peró, nel caso remoto riescano ad ottenere qualcosa non ti meravigliare se ti si manda bellamente a fare un XXXX.
        • MegaJock scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          Ma sei un fork copronanista di Get Real, per caso?Troll da due soldi.
          • Mark David Chapman scrive:
            Re: Come passare dalla parte del torto
            Evapora.
          • MegaJock scrive:
            Re: Come passare dalla parte del torto
            - Scritto da: Mark David Chapman
            Evapora.Per quanto il confronto mi lusinghi, io non sono Max Guevera.Perdente.
        • Guybrush Fuorisede scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          - Scritto da: Mark David Chapman
          - Scritto da: MegaJock

          Sappiamo che non sei altro che un patetico troll

          LOL, uno esprime pacatamente un concetto e si[...]
          Un rivoluzionario da salotto con le pantofole a
          forma di bassotto...
          ROTFLBe' hai pacatamente chiamato dato dell'"idiota" a molte persone, io questo lo chiamo "fare il troll", da operetta, ma pur sempre troll.Un po' come il bassotto con le pantofole.Se ne sta buono buono, acciambellato nella sua cuccia e non disturba finché non vai a tirargli la coda. Poi i denti ce li ha anche lui e va a mordere.GTFS
        • FDG scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          - Scritto da: Mark David Chapman
          LOL, uno esprime pacatamente un concetto e si
          becca del troll dal poveraccio di turno che
          magari si gonfia la bocca con la parola
          democrazia e poi vedi come si dimostra
          democratico... Continua così, mi raccomando, non
          pensarla come te è un punto d'onore per me
          @^Se riesci altrettanto pacatamente a spiegarci come si dovrebbe reagire...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2010 13.36-----------------------------------------------------------
    • desyrio scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      - Scritto da: Mark David Chapman
      Questi dementi hanno trovato un modo rapido per
      passare dalla parte del torto a velocità warp 10
      e se continuano ancora un po' ci saranno delle
      ricadute negative per tutti , insomma
      l'internet come la conosciamo rischierà di
      diventare qualcosa di molto diverso, il
      maccartismo digitale che, evidentemente, qualcuno
      voleva far nascere, sta nascendo grazie a tanti
      utili
      idioti.Quando mai gli Anonymous sono stati dalla parte della ragione? Sono dalla parte di quello che gli piace/sembra divertente.E soprattutto il fatto che loro decidano di attaccare fa passare Assange dalla ragione al torto?Mi sa che non hai le idee molto chiare...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 dicembre 2010 15.19-----------------------------------------------------------
    • alberto scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      - Scritto da: Mark David Chapman
      Questi dementi hanno trovato un modo rapido per
      passare dalla parte del torto a velocità warp 10
      e se continuano ancora un po' ci saranno delle
      ricadute negative per tutti , insomma
      l'internet come la conosciamo rischierà di
      diventare qualcosa di molto diverso, il
      maccartismo digitale che, evidentemente, qualcuno
      voleva far nascere, sta nascendo grazie a tanti
      utili
      idioti.Fanno bene invece. Evidentemente non tutti sono disposti a chinare la testa di fronte ai potenti prepotentiSpero sia solo l'inizio
    • AMEN scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      - Scritto da: Mark David Chapman
      Questi dementi hanno trovato un modo rapido per
      passare dalla parte del torto a velocità warp 10
      e se continuano ancora un po' ci saranno delle
      ricadute negative per tutti , Come ha detto qualcuno: Mastercard permette di finanziare il Ku Klus Klan, ma non Wikileaks...niente male, davvero
    • collione scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      mah, non penso che andrà a finire cosìinternet è per sua natura distribuita e asimmetrica, pensare di controllare i flussi di traffico significa tagliare interi ramiimmagini che succede se Obama pigia il bottone uccidi-internet e l'Italia non può più connettersi agli USA? ok noi rimaniamo senza rete, paypal rimane senza clienti e soldoninemmeno limitare il bitrate dei client ribelli potrebbe servire, perchè se da un lato noi abbiamo bisogno dei servizi web e della loro banda, loro hanno bisogno di noi e delle nostre connessioni velociimmagini se Obama limita a 64 kbit/s le connessioni di tutti gli italiani? scoppierà una guerra perchè la gente non può più guardare i video su youtube e cazzeggiare su facebook
      • gnugnolo scrive:
        Re: Come passare dalla parte del torto
        - Scritto da: collione
        immagini se Obama limita a 64 kbit/s le
        connessioni di tutti gli italiani? scoppierà una
        guerra perchè la gente non può più guardare i
        video su youtube e cazzeggiare su
        facebookil triste è questo... scoppierebbe x FB & C., non x le cose davvero importanti!
    • H5N1 scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      Quando subisci un torto non passi dalla parte del torto fintanto non ripaghi con un torto maggiore.E' il principio della compensazione sulla quale si basa anche ogni Democrazia per difendersi da Dittature e Colpi di Stato: non si può permettere tutto a tutti e c'è un limite che se superato si paga con la privazione della libertà.
      • MegaJock scrive:
        Re: Come passare dalla parte del torto
        - Scritto da: H5N1
        Quando subisci un torto non passi dalla parte del
        torto fintanto non ripaghi con un torto
        maggiore.Quando chi ti ha fatto un torto non pagherà mai secondo legge perché la legge l'ha comprata, allora tutto é lecito.É il principio della ghigliottina: puoi essere potente quanto vuoi, ma la tua testa si stacca come qualunque altra.W la ghigliottina.
        • gnugnolo scrive:
          Re: Come passare dalla parte del torto
          No guarda... lascia stare la ghigliottina.. la riv. francese è stata la più grossa presa per il XXXX della storiaVa benissimo un bel machete!
    • pietro scrive:
      Re: Come passare dalla parte del torto
      - Scritto da: Mark David Chapman
      Questi dementi hanno trovato un modo rapido per
      passare dalla parte del torto a velocità warp 10
      e se continuano ancora un po' ci saranno delle
      ricadute negative per tutti , insomma
      l'internet come la conosciamo rischierà di
      diventare qualcosa di molto diverso, il
      maccartismo digitale che, evidentemente, qualcuno
      voleva far nascere, sta nascendo grazie a tanti
      utili
      idioti.Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati..- Bertold Brecht -
  • doc allegato velenoso scrive:
    Mastercard XXXXXXX
    La liberta di espressione e senza prezzo. Per tutto il resto ce MastercardIl sito non si carica http://www.mastercard.com/it/Confermate?
    • vac scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      Confermo e ci godo!!
    • Difensore scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      Confermo ;-)
    • fox82i scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      si è off-line!meglio così, hanno fatto la gallata ora raccolgono i loro frutti!
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      Il sito non si carica
      http://www.mastercard.com/it/
      Confermate?Confermo, anche qui vedo che mastercard è fuori dalla rete. Però questi hanno abbastanza forza da mandare in crisi sia paypal che mastercard, notevole, ma in quanti sono?
      • dsf scrive:
        Re: Mastercard XXXXXXX
        circao 4000 stamane
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Mastercard XXXXXXX
          - Scritto da: dsf
          circao 4000 stamaneSono troppo pochi per un sito come paypal, forse intendo quelli che hanno scaricato il programma degli Anonymous? Penso che ci sia molta più gente, come ho già detto esperti affermano che siano in 30 mila. In 4000 persone fai poco.
    • full_ash scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      La liberta di espressione e senza prezzo. Per
      tutto il resto ce
      Mastercard

      Il sito non si carica
      http://www.mastercard.com/it/
      Confermate?A me funziona.
      • disgra scrive:
        Re: Mastercard XXXXXXX
        - Scritto da: full_ash
        - Scritto da: doc allegato velenoso

        La liberta di espressione e senza prezzo. Per

        tutto il resto ce

        Mastercard



        Il sito non si carica

        http://www.mastercard.com/it/

        Confermate?

        A me funziona.anche io riesco a caricarlo....ca..o :-(
        • 118 scrive:
          Re: Mastercard XXXXXXX
          - Scritto da: disgra
          - Scritto da: full_ash

          - Scritto da: doc allegato velenoso


          La liberta di espressione e senza prezzo.
          Per


          tutto il resto ce


          Mastercard





          Il sito non si carica


          http://www.mastercard.com/it/


          Confermate?



          A me funziona.

          anche io riesco a caricarlo....
          ca..o :-((rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • ndr scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      Qui funziona.
    • p4bl0 scrive:
      Re: Mastercard XXXXXXX
      adesso ci mette un po' ma alla fine si apre
Chiudi i commenti