Il dongle Chromecast Audio di Google al capolinea

A poco più di tre anni dal lancio del dispositivo, Google sembra aver interrotto la produzione del dongle Chromecast Audio per l'ascolto della musica.

Il dongle Chromecast Audio di Google al capolinea

Non è certo stato il modello più venduto della linea, ma a Chromecast Audio va comunque attribuito il merito di aver preso il concept già sperimentato con successo da Google nei suoi device equivalenti dedicati alla componente video e di averlo applicato all’ascolto della musica in alta qualità, trasformando un qualsiasi altoparlante o impianto stereo in un apparecchio per lo streaming senza compromessi né compressioni.

Chromecast Audio ha fatto il suo tempo

Presentato nel settembre 2015, il dispositivo sembra ora essere arrivato al capolinea. Dalle discussioni su Reddit giungono indicazioni su un possibile stop alla produzione, con tutta probabilità legato a una richiesta che è andata via via scemando nel corso del tempo, complice anche la sempre più capillare presenza di speaker con moduli WiFi integrati che non costringono più l’utente ad affidarsi esclusivamente al protocollo Bluetooth per effettuare il trasferimento dei brani. Sullo store italiano di bigG il dispositivo risulta ancora in vendita, al prezzo di 39,00 euro, sebbene non sembrano esserci unità disponibili a magazzino per la spedizione.

Chromecast Audio

Il funzionamento era (è) molto semplice: lo si alimenta tramite cavo micro-USB e si connette il jack da 3,5 mm in dotazione all’ingresso audio della cassa, dell’altoparlante o dell’impianto attraverso il quale si desidera ascoltare la musica. Dopodiché gli si fornisce accesso alla rete domestica mediante sincronizzazione con un’app installata su smartphone e da lì si è pronti a comandarlo come un qualsiasi altro dispositivo compatibile con la tecnologia Cast.

Nell’era degli smart speaker, degli assistenti virtuali ai quali chiedere di avviare l’ascolto di un album o di una playlist in streaming, Chromecast Audio ha fatto il suo tempo. Il gruppo di Mountain View non ha mai reso noto in via ufficiale il numero delle unità vendute. Difficilmente in futuro assisteremo al debutto di un altro modello, cosa invece più che probabile per il resto della gamma Chromecast, che per prezzo ridotto e versatilità continua a essere tra i best seller della categoria.

Fonte: Reddit

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti