Google Drive, presto con backup incorporato

Google annuncia un'interessante novità per Drive, servizio di cloud storage che tra un paio di settimane offrirà funzionalità molto più vicine a una soluzione di backup completa. Consigliato solo agli utenti consumer, almeno per ora

Roma – Il blog corporate della “G Suite” di Google anticipa la distribuzione di un nuovo tool per utenti consumer, che ben presto avranno a disposizione la possibilità di sfruttare il servizio di cloud storage della corporation per operazioni di backup molto più flessibili di quelle disponibili al momento.

La nuova funzionalità si chiama Backup and Sync , andrà a sostituire il client Google Drive per sistemi Windows e Mac OS X e permetterà di selezionare le cartelle e i file da archiviare sul cloud in libertà: piuttosto che copiare i file da archiviare nella cartella propria di Drive, gli utenti potranno dunque indicare al client l’origine dei dati da trasferire online scegliendo tra le cartelle del disco o dei dischi locali.

La nuova applicazione con funzionalità “Backup and Sync” arriverà il 28 giugno prossimo e potrà essere scaricata solo manualmente: Google spiega che al momento non è previsto l’aggiornamento automatico dalla vecchia versione del tool.


Backup and Sync è inoltre pensato soprattutto per i consumatori mainstream, dice ancora Mountain View, mentre ai clienti enterprise di G Suite viene raccomandato di continuare a utilizzare la funzionalità Drive File Stream fino a ordine contrario.

Sia come sia, la possibilità di scegliere liberamente le cartelle o i file da salvare nel cloud rappresenta una novità che con tutta probabilità verrà accolta positivamente da molti, così come dovrebbe spingere la concorrenza – Dropbox e non solo – ad aggiungere la stessa opzione nei rispettivi tool di cloud storage. A non cambiare, purtroppo, sarà il limite dello spazio a disposizione dei singoli utenti, quindi il limite dello storage per gli account gratuiti (15 GB) diventerà ben presto un problema per chi ha molti dati che vuole archiviare online.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Andrea scrive:
    Risposta
    Sono d'accordo coi pirati
  • prova123 scrive:
    Fintanto che i riflettori
    saranno puntati sui torrent, meglio così. Questi sono burocrati che annegano la propria inutile esistenza nel mare della burocrazia.
  • Pianeta Video scrive:
    ...
    Ottima iniziativa! La pirateria ormai sta crollando come un castello di carte! @^
    • panda rossa scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Pianeta Video
      Ottima iniziativa! La pirateria ormai sta
      crollando come un castello di carte!
      @^Di piu'!Sta crollando come una videoteca fallita![img]http://deadhomersociety.files.wordpress.com/2011/03/blockbusterhurrr.png[/img]
  • avanti tutta scrive:
    un passo verso la legalità
    un passo verso la legalità,giustizia e il rispetto dei diritti altrui per chi si fa il mazzo per produrre i contenuti e non vederseli depredati da orde di barbari parassiti
    • bubba scrive:
      Re: un passo verso la legalità
      - Scritto da: avanti tutta
      un passo verso la legalità,giustizia e il
      rispetto dei diritti altrui per chi si fa il
      mazzo per produrre i contenuti e non vederseli
      depredati da orde di barbari
      parassitimaddeche'? qua si tratta di continuare a piegare la legge (a costo di far danni sparsi) per venire incontro alle esigenze di Disney e i suoi cugini... ma le hai lette le XXXXXXX che hanno scritto sul pdf? sia tecniche che "di concetto"
    • Money scrive:
      Re: un passo verso la legalità
      - Scritto da: avanti tutta
      un passo verso la legalità,giustizia e il
      rispetto dei diritti altrui per chi si fa il
      mazzo per produrre i contenuti e non vederseli
      depredati da orde di barbari
      parassitiSi ma non e detto che chi non scarica compra. L'equazione bacata delle majors e questa.Personalmente vorrei che per un periodo non si potesse scaricare niente, giusto per vedere se gli utenti scariconi non comprano, dove punteranno il dito i ladroni delle majors.Così giusto per curiosità.
    • panda rossa scrive:
      Re: un passo verso la legalità
      - Scritto da: avanti tutta
      un passo verso la legalità,giustizia e il
      rispetto dei diritti altrui per chi si fa il
      mazzo per produrre i contenuti e non vederseli
      depredati da orde di barbari
      parassitiSante parole.Qui siamo tutti sostenitori degli artisti e delle loro opere e contro quel medievale privilegio degli intermediari parassiti che pretendono di lucrarci senza alcun merito.L'artista deve essere remunerato quando si esibisce.Ma l'intermediario parassita che pretende di depredare gli artisti facendo mercimonio sulle copie merita solo l'estinzione.
      • ... scrive:
        Re: un passo verso la legalità
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: avanti tutta

        un passo verso la legalità,giustizia e il

        rispetto dei diritti altrui per chi si fa il

        mazzo per produrre i contenuti e non
        vederseli

        depredati da orde di barbari

        parassiti

        Sante parole.

        Qui siamo tutti sostenitori degli artisti e delle
        loro opere e contro quel medievale privilegio
        degli intermediari parassiti che pretendono di
        lucrarci senza alcun
        merito.

        L'artista deve essere remunerato quando si
        esibisce.
        Ma l'intermediario parassita che pretende di
        depredare gli artisti facendo mercimonio sulle
        copie merita solo
        l'estinzione.come fa ad esibirsi uno che disegna cartoni animati?
  • Soki scrive:
    La pirateria non morirà
    Forse (ma molto forse) morirà l'avidità di voler tutto, soprattutto i best seller del momento, ma la pirateria di nicchia rimarrà perché tanto son numeri piccoli. In altre parole: non troverete più l'ultimo cinepanettone ma roba tipo "lanterne rosse" si.
  • bubba scrive:
    ogni mese che passa
    si rincretiniscono sempre piu' 'sti azzeccagarbugli europei...... :P :ormai davvero non c'e' piu' speranza :Pcmq il PDF e' interessante... e' subdolo nelle sue affermazioni e definizioni... e gia' il titolo e' ambiguo (" may" constitute an infringement of copyright ... ossia non si sa :P )
    • bubba scrive:
      Re: ogni mese che passa
      - Scritto da: bubba
      si rincretiniscono sempre piu' 'sti
      azzeccagarbugli europei...... :P
      :
      ormai davvero non c'e' piu' speranza :P

      cmq il PDF e' interessante... e' subdolo nelle
      sue affermazioni e definizioni... e gia' ilmi autoquoto perche voglio riportare un pezzo..... per far vedere come sono subdoli < (..) The Pirate Bay. This platform allows users to share and upload, in segments (torrents), works present on their computers [1]The files in question are, for the most part, copyright-protected works in respect of which the rightholders have not given the operators or users of that platform consent to share those works.[1] BitTorrent is a protocol through which users can share files. The files to be shared are divided into segments, which reduces the burden on individual servers during the sharing process. In order to be able to share files, users must first download specific software which allows the creation of torrent files. Torrent files refer to a central server which identifies the users available to share a particular torrent file as well as the underlying media file. Those torrent files are uploaded to the online sharing platform, which then proceeds to index them so that they can be located by users of the online sharing platform and the works to which those torrent files refer can be downloaded onto the users computers.
      la 1'frase di per se e' vera (compreso 'upload') MA le simpatiche carogne subito dopo dicono "i file in questione sono per la maggior parte (c) protected works", accumunando le 2 cose. Anche prendendo per vero che gli utenti (non la piattaforma) condivida per la max parte file copyrighted, OVVIAMENTE i torrents non sono copyrighted ma sono METADATI e se certamente risiedono nei pc degli utenti e vengono mandati su TPB che poi li indexa ecc, NON SONO ILLEGALI affatto, come invece vuole fare intendere tutto l'ambaradan, che -di proposito- confonde i DATA CHUNK con il torrent eccE pure la notazione [1] ha speciose ambiguita' ..... senza parlare del resto..
    • bubba scrive:
      Re: ogni mese che passa
      ((mi aggiungo da solo che, tra l'altro TPB (afaik) non ha nemmeno piu' i torrent, ma solo i magnet, quindi non si uppa nemmeno piu' un tubo :P ))
  • Despair scrive:
    Abbiamo perso!
    Anche l'Europa ci da contro... È finita. :(Addio, internet, ultima speranza di libertà..
    • ben10 scrive:
      Re: Abbiamo perso!
      L'Unione Europea (telecomandata dagli USA) è stata creata di proposito per controllare in un colpo solo tutti gli stati in Europa che a loro malgrado ne fanno parte.L'Unione Europea è un'unione mercantilista che supporta il capitalismo più estremo e il cui compito è creare degli schiavi europei, impoveriti e sudditi di multinazionali e di governi corrotti controllati dagli USA... Non è un caso che si dica che l'UE è "NATO male".Se avevi delle speranze di libertà riposte nell'Unione Europea sei stato sempre fuoristrada...e vittima della propaganda pro-EU (e anche anti-Russia) che è ha come compito proprio quello di manipolare la gente per fargli credere che buttarsi dalla padella nella brace sia vantaggioso.Dire o pensare che la corte di giustizia europea poteva dare ragione alla baia dei pirati... ... significa dimostrare che la propaganda pro-EU e l'operazione "lavaggio del cervello" ti aveva vinto già molto tempo fa.
  • Luca scrive:
    Chiudete Google!
    Quindi, secondo questa sentenza, anche i motori di ricerca come google sono da bloccare. Fate pure.
    • ebbene yes scrive:
      Re: Chiudete Google!
      - Scritto da: Luca
      Quindi, secondo questa sentenza, anche i motori
      di ricerca come google sono da bloccare. Fate
      pure.Considera quanto è intelligente la legge sui cookie e capisci il livello.
  • ... scrive:
    svuotare il mare con un secchio bucato
    tecnicamente, la Rete e' pensata proprio per ovviare ai problemi di irraggiungibilita'. o blindi TUTTA internet oppure niente. perfino i cinesi con la loro grande muraglia digitale hanno sempre qualcuno che riesce ad aggirare le restrizioni.
    • TomTom scrive:
      Re: svuotare il mare con un secchio bucato
      Ci sei mai stato in Cina?Non funziona un caxxo! L'infrastruttura internet in Cina sembra una parodia dell'Italia. Connessioni a fibra ottica pompatissime che finiscono su un 56k. Il controllo sulla rete è una schedatura totale. Il great firewall funziona benissimo non si riesce a fare niente. Puoi navigare liberamente solo con le VPN delle aziende estere che come si sà non vengono usate dai cinesi ma dai lavoratori occidentali. La censura in Cina funziona eccome. I Cinesi che riescono occasionalmente a superare i filtri saranno al massimo lo 0.0005% della popolazione, che su oltre un miliardo non è molto. Il Great Firewall of China è probabilmente l'unico sistema di censura su internet che funziona alla grande, prenderlo come esempio per dire che è del tutto inutile.... significa non capirne una mazza.
      • ... scrive:
        Re: svuotare il mare con un secchio bucato
        - Scritto da: TomTom
        Ci sei mai stato in Cina?
        Non funziona un caxxo! L'infrastruttura internet
        in Cina sembra una parodia dell'Italia.
        Connessioni a fibra ottica pompatissime che
        finiscono su un 56k. Il controllo sulla rete è
        una schedatura totale. Il great firewall funziona
        benissimo non si riesce a fare niente. Puoi
        navigare liberamente solo con le VPN delle
        aziende estere che come si sà non vengono usate
        dai cinesi ma dai lavoratori occidentali. La
        censura in Cina funziona eccome. I Cinesi che
        riescono occasionalmente a superare i filtri
        saranno al massimo lo 0.0005% della popolazione,
        che su oltre un miliardo non è molto. Il Great
        Firewall of China è probabilmente l'unico sistema
        di censura su internet che funziona alla grande,
        prenderlo come esempio per dire che è del tutto
        inutile.... significa non capirne una
        mazza.0.0005% che su 1.3-1.5 Miliardi fanno 650000-750000 persone.quindi 0.0005% puo' tranquillamente definirsi "qualcuno".e XXXXXXXXXX.
        • loller scrive:
          Re: svuotare il mare con un secchio bucato
          - Scritto da: ...
          0.0005% che su 1.3-1.5 Miliardi fanno
          650000-750000
          persone.Ma almeno la matematica delle elementari l'hai fatta? :|
          • TomTom scrive:
            Re: svuotare il mare con un secchio bucato
            lol.. ho pensato la stessa cosa :D :D
          • ...... replicatio ns scrive:
            Re: svuotare il mare con un secchio bucato
            - Scritto da: TomTom
            lol.. ho pensato la stessa cosa :D :DAttenzione che il tizio che giustamente state sXXXXXndo, e quello che pensa di fare la scuola a tanti, gli sberleffi ci stanno tutti.
          • Il campo nome e cognome contiene dei car scrive:
            Re: svuotare il mare con un secchio bucato
            A giudicare dalle capacità dev'essere quello leghista. Avrà preso la licenza elementare in Albania.
        • TomTom scrive:
          Re: svuotare il mare con un secchio bucato
          - Scritto da: ...
          0.0005% che su 1.3-1.5 Miliardi fanno
          650000-750000
          persone.

          quindi 0.0005% puo' tranquillamente definirsi
          "qualcuno".

          e XXXXXXXXXX.e XXXXXXXXXX a te (rotfl)Che tu fossi un XXXXXXXX... lo si era già capito benissimo.Che fossi così XXXXXXXX da non saper usare una calcolatrice.... anche! (rotfl)[code]1.3*10^9/100*0.0005 = 6500[/code]Che figura di XXXXX! neanche hai completato le scuole elementari e pretendi di insegnare (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: svuotare il mare con un secchio bucato
            - Scritto da: TomTom
            - Scritto da: ...


            0.0005% che su 1.3-1.5 Miliardi fanno

            650000-750000

            persone.



            quindi 0.0005% puo' tranquillamente definirsi

            "qualcuno".



            e XXXXXXXXXX.

            e XXXXXXXXXX a te (rotfl)
            Che tu fossi un XXXXXXXX... lo si era già capito
            benissimo.
            Che fossi così XXXXXXXX da non saper usare una
            calcolatrice.... anche!
            (rotfl)

            [code]1.3*10^9/100*0.0005 = 6500[/code]
            Che figura di XXXXX! neanche hai completato le
            scuole elementari e pretendi di insegnare
            (rotfl)vero, ho sbagliato a fare il calcolo, ho fatto il "*" senza prima il "/", figura di XXXXX per me.Ma resta il fatto che "qualcuno" c'e' lo stesso, anche se sono 100 volte di meno. per cui anche se ridimensionato a un centesimo, il discorso resta valido, avresti ragione solo tu solo se NESSUNO potesse scappare dalla Grande Muraglia, ma finche anche solo due de la fanno, ho ragione io sul "qualcuno".
          • Hisashi scrive:
            Re: svuotare il mare con un secchio bucato
            In Cina, nel 2015, erano attive quasi 100 milioni di VPN che potevano accedere tranquillamente a siti vietati. Per inciso, la velocità media di una connessione è di 3,8 MBs...https://freedomhouse.org/report/freedom-net/2015/china
          • Ogekury scrive:
            Re: svuotare il mare con un secchio bucato
            il discorso resta
            valido, avresti ragione solo tu solo se NESSUNO
            potesse scappare dalla Grande Muraglia, ma finche
            anche solo due de la fanno, ho ragione io sul
            "qualcuno".Resta valido un XXXXX, hai sbagliato un calcolo elementare e sei un povero XXXXXXXX
      • Sg@bbio scrive:
        Re: svuotare il mare con un secchio bucato
        Non direi che sia una cosa cosi inespugnabile.
  • Ftype scrive:
    Pirata
    Semplicemente ci si sposta in territori non UE e quindi si rinizia da capo, inoltre ogni sito che viene buttato giù verrà sostituito con altri in un paio di giorni, battaglia persa in partenza.
Chiudi i commenti