Google investe nell'energia pulita in Europa

Google investe nell'energia pulita in Europa

Google ha annunciato un accordo con Engie per l'acquisto di energia da fonti rinnovabili e la costruzione di un nuovo data center "verde" in Germania.
Google ha annunciato un accordo con Engie per l'acquisto di energia da fonti rinnovabili e la costruzione di un nuovo data center "verde" in Germania.

L'obiettivo di Google è utilizzare solo energia “carbon-free” entro il 2030. Come specificato l'anno scorso, il processo sarà graduale e richiederà diversi investimenti, come quello annunciato ieri. L'azienda di Mountain View ha sottoscritto un accordo con Engie in Germania e promesso un investimento di circa un miliardo di euro in infrastrutture digitali e energia pulita.

Google: energia “carbon-free” in Germania

Uno degli obiettivi di Google è utilizzare esclusivamente energia pulita per ogni ora del giorno. Per fare ciò sono necessarie diverse innovazioni tecnologiche e specifici accordi commerciali. Sfruttando i PPA (Power Purchase Agreement), Engie svilupperà un portafoglio energetico “carbon-free”, per il quale Google investirà circa un miliardo di euro.

Google - carbon-free 2030

L'azienda guidata da Sundar Pichai acquisterà elettricità da 23 progetti di energia rinnovabile in Germania. Alcuni verranno realizzati da zero. Per altri (in particolare quelli che non ricevono sussidi statali) è invece previsto un aggiornamento che ne estenderà la durata, invece di essere smantellati.

Google ha inoltre annunciato la costruzione di un nuovo data center nella regione di Berlino-Brandeburgo e l'espansione di quello esistente a Francoforte. Ovviamente tutta l'energia elettrica necessaria verrà ottenuta da fonti rinnovabili. L'azienda di Mountain View ha promesso infine nuovi investimenti nei prossimi anni per supportare la transizione verde dell'Europa.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 09 2021
Link copiato negli appunti