Google Maps e la minzione punitiva

Il robottino di Android avvistato su Google Maps, nell'atto di oltraggiare la Mela di Cupertino. L'affronto non è rivolto ad Apple, ma alle policy di controllo di Mountain View

Roma – In una località del Pakistan, il robottino di Android si produce in un gesto inconsulto: un oltraggio estremo nei confronti di Apple, acerrima rivale per il mobile.


Individuata da Team Android , l’immagine ha fatto di Rawalpindi una delle città più visitate a mezzo Google Maps: questo scontro di marchi potrebbe presto scomparire dalle mappe.

L’origine della modifica, ha chiarito tempestivamente Mountain View confermando le sensazioni dei cittadini della Rete, non è da cercare nel GooglePlex. Solo pochi giorni fa presso la Casa Bianca era comparso l’improbabile store “Edwards Snow Den”, posizionato su Google Maps da un utente abbastanza abile da sfruttarne le falle: lo stesso utente che l’anno scorso aveva intercettato le chiamate dirette all’FBI segnalando sul servizio di Mountain View i propri numeri di telefono in luogo di quelli dell’intelligence.

L’aggressività del gesto a mezzo Maps non si rivolge dunque ad Apple, ma alla stessa Google: a pochi chilometri di distanza , la motivazione dell’affronto, anch’essa rivendicata a mezzo Map Maker .

Rivendicazione

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fence scrive:
    ...
    ...gaglioffi riuniti
  • parassita_U E scrive:
    poltrone...
    ...poltrone, poltrone, poltrone e ancora poltrone
  • Foffo scrive:
    Fuffa!
    Nientr'altro che fuffa!
  • Barbagianni scrive:
    Baggianate
    Cosa succederà con questa commissione?Basta osservare cosa fanno in altri settori Monsanto, Bayer, Nestlé, Big Pharma; per non parlare dei colossi editoriali e televisivi.Fumo negli occhi per le masse di pollame starnazzante.
  • Etico Liberista scrive:
    Re: speriamo che si sveglino
    - Scritto da: Etico Liberista
    Mutatis <b
    sordidis </b
    mutandis (era ora! dato l'odore)
    motu proprio ad <s
    maiora </s
    maloraEcc. ecc.[img]http://vignette1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f3/Nerd.gif/revision/latest?cb=20100807095352[/img]
    • Etico Liberista scrive:
      Re: speriamo che si sveglino
      [IMG]http://www.gifs.net/Animation11/Creatures_and_Cartoons/Cartoons_Simpsons/bart_simpson_2.gif[/IMG]
      • Dominator scrive:
        Re: speriamo che si sveglino
        - Scritto da: Leguleio
        Non rispondo a commenti con un tono simile. Mi avvalgo in genere di qualche clone che "renda meglio" l'idea.[img]http://vignette1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f3/Nerd.gif/revision/latest?cb=20100807095352[/img]
      • Dominator scrive:
        Re: speriamo che si sveglino
        http://it.wikipedia.org/wiki/Honeypot[img]http://cdn.datamanager.it/wp-content/uploads/2014/04/la-sicurezza-informatica-secondo-winnie-the-pooh--honeypot.jpg[/img]
    • Etico Liberista scrive:
      Re: speriamo che si sveglino
      - Scritto da: Etico Liberista
      - Scritto da: Etico Liberista


      Mutatis <b
      sordidis </b

      mutandis (era ora! dato
      l'odore)

      motu proprio ad <s
      maiora </s

      malora
      Ecc. ecc.E' vero![IMG]http://www.carloneworld.it/images/4_Humor/Gif/gif_amore/m_ama_non_m_ama.gif[/IMG]
  • ... scrive:
    speriamo che si sveglino
    Non è possibile che chi ha il monopolio dello scambio di informazioni possa decidere se posso postare un'immagine o un commento.IL MIO STATO DEVE DECIDERLO, NON LORO.Questo dev'essere il primo provvedimento: la policy di pubblicazione deve seguire le norme dello stato di chi pubblica, lo policy di visualizzazione quella delle norme dello stato di chi visualizzaNon deve più accadere che il padrone del servizio possa decidere cosa possono pubblicare o leggere oltre un miliardo di persone, è un potere immenso che nessuno ha il diritto di arrogarsi NEMMENO se la piattaforma è sua.
    • Leguleio scrive:
      Re: speriamo che si sveglino

      Non è possibile che chi ha il monopolio dello
      scambio di informazioni possa decidere se posso
      postare un'immagine o un
      commento.
      IL MIO STATO DEVE DECIDERLO, NON LORO.E invece è così. Ognuno a casa propria decide come vuole. Può anche decidere che gli ospiti debbano camminare a testa in giù, sulle mani. Sta agli ospiti non frequentare quella casa, semplicemente.
      Questo dev'essere il primo provvedimento: la
      policy di pubblicazione deve seguire le norme
      dello stato di chi pubblica, lo policy di
      visualizzazione quella delle norme dello stato di
      chi
      visualizzaPoi sottoponiamo ad ogni aspirante investitore il problema dei sette ponti di Königsberg e siano a posto: possono venire ad operare in EU solo quelli che propongono una soluzione efficace al problema secondo i commentatori di PI. Esclusi tutti gli altri.
      Non deve più accadere che il padrone del servizio
      possa decidere cosa possono pubblicare o leggere
      oltre un miliardo di persone, è un potere immenso
      che nessuno ha il diritto di arrogarsi NEMMENO se
      la piattaforma è
      sua.E invece è proprio così. E a vedere come si stanno mettendo le cose l'alternativa non è una piattaforma che agisce rispettando le leggi di ogni Paese in cui è presente. L'alternativa è che la piattaforma non sia più visibile in una parte del mondo a causa di leggi repressive.
      • spossato scrive:
        Re: speriamo che si sveglino
        che tristume... ma ancora questi problemi ci poniamo?
      • ... scrive:
        Re: speriamo che si sveglino
        - Scritto da: Leguleio

        Non è possibile che chi ha il monopolio dello

        scambio di informazioni possa decidere se
        posso

        postare un'immagine o un

        commento.

        IL MIO STATO DEVE DECIDERLO, NON LORO.

        E invece è così. Ognuno a casa propria decide
        come vuole.Infatti Microsoft s'è presa miliardi di multa dalla UE perché ha deciso che 'a casa sua' explorer è il browser preinstallato di default.Come vedi, IN REGIME DI MONOPOLIO, le tue normette e leggine cambiano eccome.
        • spossato scrive:
          Re: speriamo che si sveglino
          e come soluzione il grandioso ballot screen....ed oggi? tutto come prima.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            e come soluzione il grandioso ballot screen....
            ed oggi? tutto come prima.Sul lato dei browser no, Internet Explorer non è più quello dominante. Certo, nutro qualche dubbio che sia a causa della tardiva decisione UE. Semplicemente Google con Chrome ha martellato meglio.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: spossato
            e come soluzione il grandioso ballot screen....OPINABILE e non c'entra un tubo.Dato di fatto: ho dimostrato che in regime di monopolio quello che sembra un diritto naturale per il monopolista, spesso non lo è.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            Dato di fatto: ho dimostrato che in regime di
            monopolio quello che sembra un diritto naturale
            per il monopolista, spesso non lo
            è.Quale dimostrazione?E quale regime di monopolio?
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio

            Dato di fatto: ho dimostrato che in regime di

            monopolio quello che sembra un diritto
            naturale

            per il monopolista, spesso non lo

            è.

            Quale dimostrazione?
            E quale regime di monopolio?il mio discorso è chiarissimo senza bisogno di domande atte esclusivamente ad allungare il brodo.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Leguleio


            Dato di fatto: ho dimostrato che in
            regime
            di


            monopolio quello che sembra un diritto

            naturale


            per il monopolista, spesso non lo


            è.



            Quale dimostrazione?

            E quale regime di monopolio?


            il mio discorso è chiarissimo senza bisogno di
            domande atte esclusivamente ad allungare il
            brodo.Non è chiaro per nulla, ma se lo credi tu, contenti tutti. Non insisto.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Non è chiaro per nullaè chiarissimo: alla tua scusante 'casa propria fanno quello che vogliono' fulcro della tua teoria, è stato opposto un controesempio reale che dimostra in posizione dominante, talvolta a 'casa propria' non si può fare quello che si vuole.più banale di così...
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            Non è chiaro per nulla

            è chiarissimo: alla tua scusante 'casa propria
            fanno quello che vogliono' fulcro della tua
            teoria, è stato opposto un controesempio reale
            che dimostra in posizione dominante, talvolta a
            'casa propria' non si può fare quello che si
            vuole.La mia frase era riferita ad una precisa affermazione:" <I
            Non è possibile che chi ha il monopolio dello scambio di informazioni possa decidere se posso postare un'immagine o un commento.IL MIO STATO DEVE DECIDERLO, NON LORO </I
            ".Come vedi, non si parla né di Microsoft, né di pratiche anticoncorrenziali. E ribadisco, in quell'ambito ognuno fa quel che crede a casa propria.
            più banale di così...Banalissimo. Come è noto, dopo l'imposizione della scelta del browser su Windows, durata dal 2010 a fine 2014, il sistema operativo della Microsoft non ha più le quote di mercato che aveva allora. Lo hanno rovinato!Il browser non ha più la posizione dominante di un tempo, ma questo è avvenuto anche in nazioni extra UE, in buona parte almeno. Non era una conseguenza delle sanzioni UE, è che Chrome ha trovato una nicchia che si è rapidamente espansa.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            La mia frase era riferita ad una precisa
            affermazioneIrrilevante.Il discorso non cambia di una virgola: il succo è che si può intervenire per regolamentare la censura su facebook ad oggi in mano ad una sola persona che detta legge per 1,4 miliardi di persone.Mai prima d'oggi un uomo ha avuto un simile potere, tranne forse il pontefice che però, a differenza di Zuckerberg, non ha i mezzi tecnici per imporre i suoi consigli.E Zuckerberg non può trincerarsi dietro ad un ingenuo "a casa mia faccio quello che voglio": la casa di facebook è troppo grande e va regolamentata.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            E Zuckerberg non può trincerarsi dietro ad un
            ingenuo "a casa mia faccio quello che voglio": la
            casa di facebook è troppo grande e va
            regolamentata.E va bene, non può. Come l'esercito Usa non può bombardare gli Stati che ostacolano la sua politica estera, come la Russia non può annettere la Crimea, come un balordo alto due metri e largo come un armadio a tre ante non può picchiare il primo che incontra per strada.Se la cosa ti solleva il morale, vero: non possono.A me non solleva per niente, esiste una realtà che supera la teoria. E credo anche agli altri.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            E va bene, non può. Come l'esercito Usa non può
            bombardare gli StatiNon rispondo a commenti con un tono simile.Continua pure da solo. (cit.)
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Quale tono?
          • spossato scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            opinabile i miei zebedei.leggi: tutto come prima (i.e. non e' cambiato un cacchio).
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: spossato
            opinabile i miei zebedei.

            leggi: tutto come prima (i.e. non e' cambiato un
            cacchio).ah per te una multa di milardi è nulla?Per te il ballot screen che ha fatto scoprire a molti novi browser è nulla?Complimenti!
          • spossato scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            microsoft e' viva e vegeta e il ballot screen e' scomparso.ergo, non e' cambiato nulla.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: spossato
            microsoft e' viva e vegeta e il ballot screen e'
            scomparso.

            ergo, non e' cambiato nulla.nutile che vai avanti a testa bassa e col paraocchi.Miliardi persi da MS, miliardi presi dalla UE, ballot screen, calo di IE.Questi i fatti.E ripeto, perché sembra che tu faccia finta di non capire, anche se non NEL CASO SPECIFICO non fosse servito a nulla, ciò non significa che in altri casi non serva a nulla.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: spossato
            e come soluzione il grandioso ballot screen....
            ed oggi? tutto come prima.irrilevante che NELLO SPECIFICO caso il risultato sia opinabile.Peraltro: La multa è stata data, i soldi MS li ha persi, la UE li ha guadagnati, i cittadini hanno goduto del ballot screen, IE è calato in percentuale.se per te è poco vuol dire che hai capito poco.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            Peraltro: La multa è stata data, i soldi MS li ha
            persi, la UE li ha guadagnati, i cittadini hanno
            goduto del ballot screen, Mah, goduto... Molti se ne sono lamentati, altroché. Ho avuto io stesso una discussione qui su PI con un utente che diceva che senza nemmeno un browser all'atto dell'installazione non si possono leggere le istruzioni ad alcuni programmi, che sarebbero in HTML. Boh... mai capitati programmi con istruzioni in HTML, francamente, ma magari esistono.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio

            Peraltro: La multa è stata data, i soldi MS
            li
            ha

            persi, la UE li ha guadagnati, i cittadini
            hanno

            goduto del ballot screen,

            Mah, goduto...inutile andare avanti con blablabla.I fatti sono fatti.Abuso di Monopolio --
            multa anche se si trattava di 'a casa mia faccio quello che voglio' (contrariamente a quanto AFFERMAVI TU) --
            ballot screen obbligatorio.questi i fatti. dei BLABLABLA opinabili non mi interessa discutere.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino



            Peraltro: La multa è stata data, i
            soldi
            MS

            li

            ha


            persi, la UE li ha guadagnati, i
            cittadini

            hanno


            goduto del ballot screen,



            Mah, goduto...

            inutile andare avanti con blablabla.

            I fatti sono fatti.Ho mai contestato i fatti? Direi proprio di no.Contesto la visione trionfalistica che ne dai. La scelta del browser già allora appariva come un procedimento tardivo e poco efficace, e in più alcuni utenti sbuffarono nel trovarsi un sistema operativo mutilato, senza un programma in grado di leggere l'HTML. È poco, ma va ricordato.
            Abuso di Monopolio --
            multa anche se si
            trattava di 'a casa mia faccio quello che voglio'
            (contrariamente a quanto AFFERMAVI TU) --

            ballot screen
            obbligatorio.

            questi i fatti. dei BLABLABLA opinabili non mi
            interessa
            discutere.Discutere no. Scrivere tanti bla bla bla sì. Forse pensi che questi sostituiscano la discussione.
          • spossato scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            multa, non multa, ballot, non ballot. la realta' e' che non e' cambiato nulla.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: spossato
            multa, non multa, ballot, non ballot. la realta'
            e' che non e' cambiato
            nulla.inutile che vai avanti a testa bassa e col paraocchi.Miliardi persi da MS, miliardi presi dalla UE, ballot screen, calo di IE.Questi i fatti.E ripeto, perché sembra che tu faccia finta di non capire, anche se non NEL CASO SPECIFICO non fosse servito a nulla, ciò non significa che in altri casi non serva a nulla.
          • spossato scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            microsoft e' viva e vegeta e il ballot screen e' scomparso.ergo, non e' cambiato nulla.
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: spossato
            microsoft e' viva e vegeta e il ballot screen e'
            scomparso.

            ergo, non e' cambiato nulla.nutile che vai avanti a testa bassa e col paraocchi.Miliardi persi da MS, miliardi presi dalla UE, ballot screen, calo di IE.Questi i fatti. <b
            E ripeto, perché sembra che tu faccia finta di non capire, anche se non NEL CASO SPECIFICO non fosse servito a nulla, ciò non significa che in altri casi non serva a nulla. </b
          • ZLoneW scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: ...
            Miliardi persi da MS, miliardi presi dalla UE,
            ballot screen, calo di IE.Ma Microsoft, la multa l'ha mai pagata, in realtà?Quanto al calo di IE, il trend era già in atto quando è partito il proXXXXX, direi.Non uso più Windows da una vita, ma mi sembra che il ballot screen fosse sparito da XP già dal primo service pack...
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            Miliardi persi da MS, miliardi presi dalla
            UE,

            ballot screen, calo di IE.

            Ma Microsoft, la multa l'ha mai pagata, in realtà?Be', sì. Perché non avrebbe dovuto pagarla? Diversamente non poteva più operare in UE.
            Quanto al calo di IE, il trend era già in atto
            quando è partito il proXXXXX,
            direi.

            Non uso più Windows da una vita, ma mi sembra che
            il ballot screen fosse sparito da XP già dal
            primo service
            pack...Per 19 mesi è sparito, dal 2012 al 2014, la Microsoft sosteneva a causa di un bug. Venne ulteriormente multata. In ogni caso l'obbligo di scelta del browser, introdotto a marzo 2010, riguardava gli aggiornamenti di Windows nei quali non fosse stato ancora indicato un browser di default. Immagino che la maggior parte degli utenti di Windows XP il browser di default lo avessero già indicato, quindi nemmeno si accorsero della novità.
          • Grapaste scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Certo che per essere spossato sei un bel rompi (e non sei l'unico...)
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Sei un demente
        • Leguleio scrive:
          Re: speriamo che si sveglino



          Non è possibile che chi ha il monopolio
          dello


          scambio di informazioni possa decidere
          se

          posso


          postare un'immagine o un


          commento.


          IL MIO STATO DEVE DECIDERLO, NON LORO.



          E invece è così. Ognuno a casa propria decide

          come vuole.

          Infatti Microsoft s'è presa miliardi di multa
          dalla UE perché ha deciso che 'a casa sua'
          explorer è il browser preinstallato di
          default.Non è proprio così, ripercorriamo la storia. La Microsoft ha dapprima preso una multa di alcune centinaia di milioni per abuso di posizione dominante in una vertenza con la Commissione UE che è durata anni. Fra le condizioni da rispettare c'era anche l'obbligo per le copie di Windows vendute in Europa d'allora in poi di presentare uno schermo di scelta del browser. Per un po' questo schermo di scelta c'è stato, poi la Microsoft si è "dimenticata" di inserirlo ed è stata multata di nuovo per una somma di alcune centinaia di milioni di euro.Solo sommando le due multe si arriva a cifre miliardarie, separatamente gli importi sono inferiori.Dal dicembre 2014 la scelta del browser per ogni copia di Windows non c'è più, questa imposizione della UE è scaduta.
          Come vedi, IN REGIME DI MONOPOLIO, le tue
          normette e leggine cambiano
          eccome.Quale monopolio, scusa?Il monopolio della legge?
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Non è proprio così, ripercorriamo la storia. La
            Microsoft ha dapprima preso una multa di alcune
            centinaia di milioni per abuso di posizione
            dominante in una vertenza con la Commissione UE
            che è durata anni. Fra le condizioni da
            rispettare c'era anche l'obbligo per le copie di
            Windows vendute in Europa d'allora in poi di
            presentare uno schermo di scelta del browser.CVD: il fatto che fosse in posizione dominante e ne abusasse ha mosso le autorità.Esattamente quello che deve avvenire per facebook e campagni.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            Non è proprio così, ripercorriamo la storia.
            La

            Microsoft ha dapprima preso una multa di
            alcune

            centinaia di milioni per abuso di posizione

            dominante in una vertenza con la Commissione
            UE

            che è durata anni. Fra le condizioni da

            rispettare c'era anche l'obbligo per le
            copie
            di

            Windows vendute in Europa d'allora in poi di

            presentare uno schermo di scelta del browser.


            CVD: il fatto che fosse in posizione dominante e
            ne abusasse ha mosso le
            autorità.Certo che si sono mosse, secondo me in ritardo e con grande lentezza durante la causa, al punto che s'è trascinata per anni. Ma meglio tardi che mai.Solo che ogni azienda e ogni mercato è un caso a sé. Non capisco perché una causa per abuso di posizione dominante contro un produttore di software e di sistemi operativi dovrebbe applicarsi anche ad un'azienda che opera in tutt'altro ambito.
            Esattamente quello che deve avvenire per facebook
            e
            campagni.Facebook abusa di una posizione dominante in UE? Anzi, ancor prima: Facebook ha una posizione dominante?
          • ... scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Certo che si sono mosse, secondo me in ritardoquindi tutto ciò che ho scritto io sopra è vero: quando si parla di monopolio le cose cambiano ECCOME e il concetto di 'casa mia' non vale NULLA.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Leguleio


            Certo che si sono mosse, secondo me in
            ritardo


            quindi tutto ciò che ho scritto io sopra è vero:
            quando si parla di monopolio le cose cambiano
            ECCOME e il concetto di 'casa mia' non vale
            NULLA.Non rispondo a commenti con un tono simile. Continua pure da solo.
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Non rispondo a commenti con un tono simile. Mi avvalgo in genere di qualche clone che "renda meglio" l'idea.(rotfl)(rotfl)
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            Mi avvalgo in genere di qualche clone che "renda
            meglio"
            l'idea.
            (rotfl)(rotfl)L'obiettivo della ricerca sulla clonazione umana non è mai stato quello di clonare persone o creare bambini di riserva.La ricerca ha come obiettivo quello di ottenere cellule staminali per la cura di alcune malattie.Tuttavia sono stati pubblicati i risultati delle ricerche sulla clonazione animale e umana allo scopo di ottenere cellule staminali. Come nel caso di altre scoperte scientifiche, queste pubblicazioni sono disponibili a livello mondiale.Era quindi inevitabile che un giorno queste conoscenze fossero utilizzate in modo scorretto. Infatti, diverse persone in tutto il mondo hanno diffuso l'idea di clonare un bambino.
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Dominator

            Mi avvalgo in genere di qualche clone che
            "renda

            meglio"

            l'idea.

            (rotfl)(rotfl)
            L'obiettivo della ricerca sulla clonazione umana
            non è mai stato quello di clonare persone o
            creare bambini di
            riserva.
            La ricerca ha come obiettivo quello di ottenere
            cellule staminali per la cura di alcune
            malattie.
            Tuttavia sono stati pubblicati i risultati delle
            ricerche sulla clonazione animale e umana allo
            scopo di ottenere cellule staminali. Come nel
            caso di altre scoperte scientifiche, queste
            pubblicazioni sono disponibili a livello
            mondiale.
            Era quindi inevitabile che un giorno queste
            conoscenze fossero utilizzate in modo scorretto.
            Infatti, diverse persone in tutto il mondo hanno
            diffuso l'idea di clonare un
            <s
            bambino </s
            cretino.
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Dominator

            Mi avvalgo in genere di qualche clone che
            "renda

            meglio"

            l'idea.

            (rotfl)(rotfl)Come Volevasi Dimostrare. 8)
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Non rispondo a commenti con un tono simile. Mi avvalgo in genere di qualche clone che "renda meglio" l'idea.[img]http://vignette1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f3/Nerd.gif/revision/latest?cb=20100807095352[/img]
          • maxsix scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Dominator
            - Scritto da: Leguleio


            Non rispondo a commenti con un tono simile.
            Mi avvalgo in genere di qualche clone che "renda
            meglio"
            l'idea.
            (rotfl)(rotfl)Per l'amor di Dio, già non conosce l'ABC del diritto figuriamoci i cloni.Basta lui per farsi 4 risate.
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Anzi, ancor prima: Facebook ha una posizione
            dominante?Certo che sì è assolutamente dominante. :DA che scopo allora avere più profili (rigorosamente "falsi") che ci ha qui confermato qualcuno?Ma la vera domanda è "dominante" fra chi ?E "dominante" per chi?Basterà il 50+1?(newbie)
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            Certo che sì è assolutamente dominante.
            :D
            A che scopo allora avere più profili
            (rigorosamente "falsi") che ci ha qui confermato
            qualcuno?
            Ma la vera domanda è "dominante" fra chi ?
            E "dominante" per chi?
            Basterà il 50+1?
            (newbie)Infine un allele può funzionare da "dominante" e l'altro da "recessivo": è dominante quando determina un messaggio (e quindi una caratteristica) che si impone sull'altro: per esempio il colore scuro degli occhi rispetto al colore chiaro; è recessivo quando, pur essendo stato ereditato ed essendo presente nel corredo genetico del soggetto, non determina una caratteristica evidente (la sua caratteristica "recede" rispetto a quella dell'altro allele).
          • Dominator scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Non rispondo a commenti con un tono simile. Mi avvalgo in genere di qualche clone che "renda meglio" l'idea.[img]http://vignette1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f3/Nerd.gif/revision/latest?cb=20100807095352[/img]
        • Il Punto scrive:
          Re: speriamo che si sveglino
          -


          Scritto da: ...-

          Scritto da: Leguleio-
          Scritto da: ...
          Non è possibile che chi ha il monopolio dello
          scambio di informazioni possa decidere se
          posso
          postare un'immagine o un
          commento.
          IL MIO STATO DEVE DECIDERLO, NON LORO.


          E invece è così. Ognuno a casa propria decide

          come vuole.





          Infatti Microsoft s'è presa miliardi di multa dalla UE


          perché ha deciso che 'a casa sua' explorer è il browser


          preinstallato di default.


          Come vedi,


          IN REGIME DI MONOPOLIO,


          le tue normette e leggine cambiano eccome.La multa non era di miliardi di euro ma di 561 milioni, poi la multa Microsoft non l' ha presa per il fatto di Internet Explorer preinstallato come browser predefinito, ma per la schermata della scelta del browser alternativo che non compariva a tutti per un determinato lasso di tempo.
          • panda rossa scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Il Punto

            La multa non era di miliardi di euro ma di 561
            milioni, poi la multa Microsoft non l' ha presa
            per il fatto di Internet Explorer preinstallato
            come browser predefinito, ma per la schermata
            della scelta del browser alternativo che non
            compariva a tutti per un determinato lasso di
            tempo.La multa l'ha pagata.Quindi ha toppato e si e' beccata la multa.Sul perche' e il percome non ce ne puo' fregar di meno.Quello che ci interessa ricordare e' che e' un soggetto condannato per pratiche commerciali fuorilegge.
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: speriamo che si sveglino
        - Scritto da: Leguleio

        E invece è così. Ognuno a casa propria decide
        come vuole. Può anche decidere che gli ospiti
        debbano camminare a testa in giù, sulle mani.

        Sta agli ospiti non frequentare quella casa,
        semplicemente.e se in una casa si praticasse pedofilia? Starebbe ancora agli ospiti non frequentare quella casa? O bisognerebbe intervenire diversamente?Dobbiamo iniziare a dare alla responsabilità sociale un maggiore peso.
        • Leguleio scrive:
          Re: speriamo che si sveglino


          E invece è così. Ognuno a casa propria decide

          come vuole. Può anche decidere che gli ospiti

          debbano camminare a testa in giù, sulle mani.



          Sta agli ospiti non frequentare quella casa,

          semplicemente.

          e se in una casa si praticasse pedofilia?Ma che paragoni tranquillizzanti e misurati. Hai mangiato pesante ieri sera?
          Starebbe ancora agli ospiti non frequentare
          quella casa? O bisognerebbe intervenire
          diversamente?Starebbe ai commentatori di PI evitare provocazioni di questo tipo. Non meritano risposta, ma forse un trattamento di lucchetto dalla moderazione sì.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio


            E invece è così. Ognuno a casa propria
            decide


            come vuole. Può anche decidere che gli
            ospiti


            debbano camminare a testa in giù, sulle
            mani.





            Sta agli ospiti non frequentare quella
            casa,


            semplicemente.



            e se in una casa si praticasse pedofilia?

            Ma che paragoni tranquillizzanti e misurati. Hai
            mangiato pesante ieri
            sera?



            Starebbe ancora agli ospiti non frequentare

            quella casa? O bisognerebbe intervenire

            diversamente?

            Starebbe ai commentatori di PI evitare
            provocazioni di questo tipo. Non meritano
            risposta, ma forse un trattamento di lucchetto
            dalla moderazione
            sì.puoi sostituire pedofilia con qualsiasi altra attività non lecita (contrabbando, combattimento tra galletti, ...). Una qualsiasi persona o impresa (grande o piccola che sia) deve rispettare le leggi. Se la legge cambia ci si adegua. Non può esistere in nessun modo che sia l'azienda di turno che decide cosa è lecito e giusto e cosa no.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            puoi sostituire pedofilia con qualsiasi altra
            attività non lecita (contrabbando, combattimento
            tra galletti, ...). Una qualsiasi persona o
            impresa (grande o piccola che sia) deve
            rispettare le leggi. Su questo non c'è dissenso. Solo che le leggi riguardanti internet sono tutte piuttosto obsolete, essendo l'internet diventato un fenomeno di massa solo dagli anni Duemila, e nessuno ha la scienza infusa per capire quale legge possa andare bene per una Unione, come quella europea, che comprende 28 Stati e mezzo miliardo di abitanti.Sanzionare un'azienda in base a leggi che nemmeno esistono la vedo dura.
            Se la legge cambia ci si
            adegua. Non può esistere in nessun modo che sia
            l'azienda di turno che decide cosa è lecito e
            giusto e cosa
            no.L'azienda intanto fa investimenti, e agisce.In attesa dei parlamenti, che sulla realtà in evoluzione (e non solo quella di internet) sono dei bradipi, continuano a fare quello che è meglio per il fatturato, non quello che è meglio per un'idea di Etica sviluppata qui su PI.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 aprile 2015 10.12-----------------------------------------------------------
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio

            puoi sostituire pedofilia con qualsiasi altra

            attività non lecita (contrabbando,
            combattimento

            tra galletti, ...). Una qualsiasi persona o

            impresa (grande o piccola che sia) deve

            rispettare le leggi.

            Su questo non c'è dissenso. Solo che le leggi
            riguardanti internet sono tutte piuttosto
            obsolete, essendo l'internet diventato un
            fenomeno di massa solo dagli anni Duemila, e
            nessuno ha la scienza infusa per capire quale
            legge possa andare bene per una Unione, come
            quella europea, che comprende 28 Stati e mezzo
            miliardo di
            abitanti.
            Sanzionare un'azienda in base a leggi che nemmeno
            esistono la vedo dura.




            Se la legge cambia ci si

            adegua. Non può esistere in nessun modo che
            sia

            l'azienda di turno che decide cosa è lecito e

            giusto e cosa

            no.

            L'azienda intanto fa investimenti, e agisce.
            In attesa dei parlamenti, che sulla realtà in
            evoluzione (e non solo quella di internet) sono
            dei bradipi, continuano a fare quello che è
            meglio per il fatturato, non quello che è meglio
            per un'idea di Etica sviluppata qui su
            PI.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 27 aprile 2015 10.12
            --------------------------------------------------speriamo proprio che chi decide non si basi su quello che si legge qui su PI (anche se spesso sarebbe già un passo in avanti, a giudicare da ciò che viene legiferato).Ma poche storie, se a decidere sono gli Stati o l' Unione c'è una possibiltà che la scelta sia a favore dell'utente/cittadino. Se a decidere sono le aziende queste pensano (solo) al proprio interesse. Bisogna imporre alle aziende la responsabilità sociale.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            Ma poche storie, se a decidere sono gli Stati o
            l' Unione c'è una possibiltà che la scelta sia a
            favore dell'utente/cittadino. Se a decidere sono
            le aziende queste pensano (solo) al proprio
            interesse. Tutti pensano solo al proprio interesse, non solo le aziende. Però qui si parla di quelle, quindi circoscriviamo il discorso.
            Bisogna imporre alle aziende la
            responsabilità
            sociale.Non si può. Ci vuole la maggioranza del 50 % + 1, e per ora non c'è. Anche perché secondo me non tutti sono connessi a internet come vorrebbero far credere. Chi si connette per finta, perché il nipotino lo aiuta, nemmeno è in grado di capire che un problema esiste.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio

            Non si può. Ci vuole la maggioranza del 50 % + 1,
            e per ora non c'è. Anche perché secondo me non
            tutti sono connessi a internet come vorrebbero
            far credere. Chi si connette per finta, perché il
            nipotino lo aiuta, nemmeno è in grado di capire
            che un problema
            esiste.è già prevista come azione volontaria. Basta sbianchettare il "volontaria".
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            Non si può. Ci vuole la maggioranza del 50 %
            +
            1,

            e per ora non c'è. Anche perché secondo me
            non

            tutti sono connessi a internet come
            vorrebbero

            far credere. Chi si connette per finta,
            perché
            il

            nipotino lo aiuta, nemmeno è in grado di
            capire

            che un problema

            esiste.
            è già prevista come azione volontaria. Basta
            sbianchettare il
            "volontaria".Una nuova Utopia. Genere letterario rispettabilissimo, per carità, ma quando qualcuno si mette in mente di tradurlo in pratica...
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Una nuova Utopia. Che fa il paio col 50+1
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Leguleio


            Una nuova Utopia.
            Che fa il paio col 50+1Molto spesso lideologia non è stato altro che un paravento dietro cui alcuni individui o determinati gruppi mascheravano le loro ambizioni di potere e dominio, e il suo uso serviva per controllare e manipolare le masse.Nonostante al giorno doggi si parli tanto di "fine delle ideologie" siamo ancora in piena era ideologica, e lo stesso post-ideologismo non è nientaltro che lideologia dominante che, come ogni ideologia organizzata ha fatto nella storia, ha imposto un proprio pensiero unico decretando la "fine della storia" e la propria auto assolutizzazione.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Etico Liberista

            - Scritto da: Leguleio




            Una nuova Utopia.

            Che fa il paio col 50+1

            Nonostante al giorno doggi si parli tanto di
            "fine delle ideologie" siamo ancora in piena era
            ideologica, e lo stesso post-ideologismo non è
            nientaltro che lideologia dominante che, come
            ogni ideologia organizzata ha fatto nella storia,
            ha imposto un proprio pensiero unico decretando
            la "fine della storia" e la propria auto
            assolutizzazione.Quando l'ideologia è rappresentata in forma banale e populista si parla di "luogo comune".L'esercizio preferito da chi non ha elementi culturali sufficienti a discutere in modo civile con i suoi simili.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            Nonostante al giorno doggi si parli tanto di

            "fine delle ideologie" siamo ancora in piena
            era

            ideologica, e lo stesso post-ideologismo non
            è

            nientaltro che lideologia dominante che,
            come

            ogni ideologia organizzata ha fatto nella
            storia,

            ha imposto un proprio pensiero unico
            decretando

            la "fine della storia" e la propria auto

            assolutizzazione.
            Quando l'ideologia è rappresentata in forma
            banale e populista si parla di "luogo
            comune".
            L'esercizio preferito da chi non ha elementi
            culturali sufficienti a discutere in modo civile
            con i suoi
            simili.Come dice il filosofo-scrittore danese Soren Kierkegaard "ci sono due modi per essere ingannati. Uno è quello di credere a ciò che non è vero, l'altro è quello di rifiutare di accettare ciò che è vero". Soffriamo perché crediamo a verità false che non sono a nostro beneficio oppure perché ci rifiutiamo di accettare la verità.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Una nuova Utopia. Genere letterario
            rispettabilissimo, per carità, ma quando qualcuno
            si mette in mente di tradurlo in
            pratica...per niente. Te la spiego semplice. Fino a che l'interesse della grande azienda è anche in parte il mio lo assecondo. Quando l'interesse della grande azienda corrisponde poco con il mio interesse lo intralcio. Per niente una utopia. E' così che va sempre.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            Una nuova Utopia. Genere letterario

            rispettabilissimo, per carità, ma quando
            qualcuno

            si mette in mente di tradurlo in

            pratica...

            per niente. Te la spiego semplice. Fino a che
            l'interesse della grande azienda è anche in parte
            il mio lo assecondo. Quando l'interesse della
            grande azienda corrisponde poco con il mio
            interesse lo intralcio. Non ha nessun effetto intralciare, da solo, un'azienda che di utenti ne ha attorno al miliardo. Nemmeno se ne accorgono.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            E siamo a monsieur Jaques de la Palice again.Uno ?Dove si parla di uno?è un pochino come il famoso 50+1.Pura fantasia.Uno non basta ma basta molto meno del 50+1 per avere effetti tangibili.Forse un pochino più di riflessione in merito non guasta no?
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Dopo tanta dotta esposizione da manuale, mi avvalgo di Monsieur Jacques II de Chabannes de La Palice, per la risposta: "Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi" (Gv 8,32).Le risposte, luomo sapiens sapiens, le trova già preconfezionate nel Vangelo; un vero peccato luomo moderno abbia dimenticato quellinsegnamento.La verità per luomo è un autentico bisogno al pari del pane e dellaria, senza i quali luomo soffoca per mancanza di alimento. Opera nel mondo usando un mezzo di misura non tarato (e quindi impreciso) che è la sua stessa mente, soggetta ai limiti umani.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            Le risposte, luomo sapiens sapiens, le trova
            già preconfezionate nel Vangelo; un vero peccato
            luomo moderno abbia dimenticato
            quellinsegnamento.Non lo ha dimenticato abbiamo a disposizione gli insegnamenti di qualcuno qui sul forum di PI. 8)
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Etico Liberista


            Le risposte, luomo sapiens sapiens, le
            trova

            già preconfezionate nel Vangelo; un vero
            peccato

            luomo moderno abbia dimenticato

            quellinsegnamento.
            Non lo ha dimenticato abbiamo a disposizione gli
            insegnamenti di qualcuno qui sul forum di
            PI.
            8)Realizzare torte a due, tre o addirittura quattro piani (indipendentemente se siano veri o finti) è sempre di grande effetto, in realtà i tre passaggi mostrati nelle foto sopra non sono così semplici e intuitivi come potrebbe sembrare. E' necessario conoscere le basi per poter farcire e ricoprire una torta di buona consistenza, avere alcune nozioni architettoniche e utilizzare i giusti materiali alla giusta maniera. Nessun problema, vi aiuterò io ad ottenere un'ottima conoscenza su questo argomento in pochissimo tempo...
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            Nessun
            problema, vi aiuterò io ad ottenere un'ottima
            conoscenza su questo argomento in pochissimo
            tempo...Esatto!Un avatar un "pensiero" una soluzione.Tutto torna!(rotfl)(rotfl)
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            Un avatar un "pensiero" una soluzione.
            Tutto torna!
            (rotfl)(rotfl)Un Avatar al Colle, che non disturbi il Nazareno - anzi ma su cui lui ha difficoltà a dire di no. Perché è chiaro che la mossa di oggi ha tre obiettivi: 1) toglie dal campo i nomi autorevoli, che sulla carta potrebbero passare ai primi tre scrutini. 2) fa capire alla minoranza che mette in conto una rottura a sinistra come sullItalicum e considera irrinunciabile lasse con. Ricordate? Era stato Bersani a chiedere di provare anche alle prime tre e non andare direttamente alla quarta. 3) Fa però capire all'altro che non sceglierà allinterno di una terna, ma si ragiona di un nome secco.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Non ha nessun effetto intralciare, da solo,
            un'azienda che di utenti ne ha attorno al
            miliardo. Nemmeno se ne
            accorgono.a me sembra che il mercato EU sia invece di parecchio interesse.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: Leguleio


            Non ha nessun effetto intralciare, da solo,

            un'azienda che di utenti ne ha attorno al

            miliardo. Nemmeno se ne

            accorgono.

            a me sembra che il mercato EU sia invece di
            parecchio
            interesse.Tu come singolo non sei il mercato UE: ne sei solo una infinitesima frazione.E il mercato UE lo regolano alla Commisione UE, che ha norme e pratiche molto diverse dalle tue.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            - Scritto da: Leguleio




            Non ha nessun effetto intralciare, da
            solo,


            un'azienda che di utenti ne ha attorno
            al


            miliardo. Nemmeno se ne


            accorgono.



            a me sembra che il mercato EU sia invece di

            parecchio

            interesse.

            Tu come singolo non sei il mercato UE: ne sei
            solo una infinitesima
            frazione.
            E il mercato UE lo regolano alla Commisione UE,
            che ha norme e pratiche molto diverse dalle
            tue.ma secondo te sono io che posso legiferare per rendere obbligatoria ed importante la responsabilità sociale? Ma hai letto quello che ho scritto io e ti sei riletto prima di spingere su "Invia". Sei molto confuso.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            ma secondo te sono io che posso legiferare per
            rendere obbligatoria ed importante la
            responsabilità sociale? Certo che no, ma ne sei convinto: ecco il tuo commento:" <I
            Una qualsiasi persona o impresa (grande o piccola che sia) deve rispettare le leggi. Se la legge cambia ci si adegua. Non può esistere in nessun modo che sia l'azienda di turno che decide cosa è lecito e giusto e cosa no </I
            ".Tutti a leggerli sono l'Imperatore del mondo. Si vede che scrivere sul forum di PI fa quell'effetto.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Quale 50%+1?(rotfl)(rotfl)In nessun paese a regime cosidetto "democratico" una proposta o una legge ha tali numeri.La democrazia rappresentativa esclude nei fatti tale possibilità.Senza contare che anche nelle situazioni di democrazia "diretta" fatti i conti col numero dei votanti non arrivi di certo a tale percentuale.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            Quale 50%+1?
            (rotfl)(rotfl)Aspetta che ne metto un po' anche io così andiamo in pari:(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)Bastano?
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            (rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)
            (rotfl)(rotfl)
            (rotfl)(rotfl)

            Bastano?Solo se sono il 50+1 :D
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Con la sentenza in commento l'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato si sofferma sulla nozione di "socio di maggioranza" che, in materia di requisiti generali per la partecipazione alle gare pubbliche, è riportata alle lettere b) e c) dell'art. 38, comma 1, del d.lgs. n. 163 del 2006, e alla lettera m-ter) del medesimo comma.Sul punto la Plenaria spiega sin da subito che la suddetta espressione "socio di maggioranza" si intende riferita, oltre che al socio titolare di più del 50% del capitale sociale, anche ai due soci titolari ciascuno del 50% del capitale o, se i soci sono tre, al socio titolare del 50%.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            La conoscenza del Diritto Societario rappresenta
            un bagaglio informativo indispensabile per il
            professionista Dipende è un professionista che rappresenta il 50%+1 o è uno che passa per caso sui forum?
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Etico Liberista


            La conoscenza del Diritto Societario
            rappresenta

            un bagaglio informativo indispensabile per il

            professionista
            Dipende è un professionista che rappresenta il
            50%+1 o è uno che passa per caso sui
            forum?Attualmente ho la "tutto senza limiti" e pago 93,53 a bimestre, che inizia ad essere troppo visto quello che offre la concorrenza. Volevo chiedervi consigli su quale operatore valutare. Premetto che mi interessano le chiamate illimitate senza scatto alla risposta e internet illimitato (anche pochi mega, basta che la linea è stabile 24 ore su 24), non gioco online. Esclusivamente copertura ULL.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            Esclusivamente copertura
            ULL.Dimenticavo...Non ho il cellulare, uso solo il "fisso" e vivo "all'estero" più o meno alla altezza del percorso di "hot bird" che passa sopra alla provincia di Latina....(rotfl)(rotfl)
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            non quello che è meglio
            per un'idea di Etica sviluppata qui su
            PI.Qualunque posizione "sviluppata" su PI (compresa la tua) in questa materia è basata su una idea "etica" e puramente ideologica.Il "liberismo" non è meno idea etica di quanto non lo sia una economia statalizzata.
          • Leguleio scrive:
            Re: speriamo che si sveglino


            non quello che è meglio

            per un'idea di Etica sviluppata qui su

            PI.
            Qualunque posizione "sviluppata" su PI (compresa
            la tua) in questa materia è basata su una idea
            "etica" e puramente
            ideologica.Alcuni come me lo sanno e lo dicono apertamente. :|Ma esistono anche i commentatori per cui il loro Pensiero è Universale, e guai a discuterne. In particolare quando si parla di adozione di sistemi operativi. ;)
            Il "liberismo" non è meno idea etica di quanto
            non lo sia una economia
            statalizzata.Non esistono più le società statalizzate. Forse in Corea del Nord, Cuba, Vietnam e Laos, ma non metterei la mano sul fuoco nemmeno lì.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            Neanche io metterei la mano sul fuoco sulle società totalmente liberiste.E appunto forse ne trarrei qualche conclusione.Dato che in ambedue i casi si tratta di pure astrazioni ideologiche.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            Neanche io metterei la mano sul fuoco sulle
            società totalmente
            liberiste.La moderna ignoranza è una nuova scienza che traduce le aspirazioni in beni di consumo.Prima dellavvento di questo liberismo demente, lumanità si regolava in ragione di un meccanismo perfetto, intrinseco al progetto primigenio di creazione, suddividendo in categorie le molteplici diversità individuali che si auto/collocavano allinterno di realtà speculari. E non solo in relazione dello stato socio/economico e livello culturale, ma sulla spinta di passioni, ideali, sogni, vocazioni e capacità creativa, che ponevano lindividuo ben oltre i confini e i limiti dei vari strati sociali, per collocarsi dentro speciali aree spirituali, che fungevano da collante, interagendo con tutto il resto della piramide sociale.Lignorante, ben differenziato di un tempo, non solo era innocuo, ma come un certo colesterolo apportava benefici allintricato sistema sociale e ai suoi fragilissimi equilibri. Con la rivoluzione industriale, lignoranza si è resa palese, condivisa, a tal punto da essersi resa la sola condizione per avere acXXXXX ai vertici del potere senza averne titolo e merito ma esclusivamente sulla base di una personale capacità di contraffazione, manipolazione e di mistificazione, che in ragione dei moderni mezzi di propaganda mediatica, ha prodotto quellinferno in cui oggi è trasfigurata la nostra realtà quotidiana.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Etico Liberista

            Neanche io metterei la mano sul fuoco sulle

            società totalmente

            liberiste.



            La moderna ignoranza è una nuova scienza che
            traduce le aspirazioni in beni di
            consumo.Quella "antica" invece si contentava della ignoranza dei giudici della inquisizione che aveva il 50+1 della ignoranza totale.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Etico Liberista

            - Scritto da: Etico Liberista


            Neanche io metterei la mano sul fuoco
            sulle


            società totalmente


            liberiste.







            La moderna ignoranza è una nuova scienza che

            traduce le aspirazioni in beni di

            consumo.
            Quella "antica" invece si contentava della
            ignoranza dei giudici della inquisizione che
            aveva il 50+1 della ignoranza
            totale.Diretto, paradossale, provocatorio: un gioiellino nell'arte dell'essay. In questo libro sono raccolti sette dei numerosi saggi appartenenti a Table-Talk, la rubrica che l'autore tenne sul London Magazine dal giugno 1820 al dicembre dell'anno successivo: tutti testi di sconcertante attualità e caratterizzati da un'alta dose di humour, specie se letti oggi, alla luce del presente.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            attualità e caratterizzati da un'alta dose di
            humour, specie se letti oggi, alla luce del
            presente.La "luce del presente" è fornita (assieme all'alta dose di humor) gratis da google alla voce "troll" dove si può trovare questa simpatica vignetta che rappresenta in modo perfetto il concetto.[img]http://vignette1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f3/Nerd.gif/revision/latest?cb=20100807095352[/img]
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            [img]http://www.rivelazioni.com/immagini_animate/gif_animate/fumetti/spiderfriends.gif[/IMG]
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            [img]http://www.rivelazioni.com/immagini_animate/gCVD
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino

            CVDMutatis mutandis absit iniuria verbistemporibus illis obtorto collo ... tango!Ubi maior minor cessat talis pater talis filiusmotu proprio ad maioraUbi maior minor cessat talis pater talis filiusmotu proprio ad maioraMemento audere semper mala tempora currunt.Per aspera ad astra parva sed apta mihihorribile visu sed ex abrupto... tango!Ubi maior minor cessat talis pater talis filiusmotu proprio ad maiora
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Leguleio
            Starebbe ai commentatori di PI evitare
            provocazioni di questo tipo. Non meritano
            risposta, ma forse un trattamento di lucchetto
            dalla moderazione
            sì.ci vuole il 50+1%(rotfl)(rotfl)
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            - Scritto da: Leguleio



            Starebbe ai commentatori di PI evitare

            provocazioni di questo tipo. Non meritano

            risposta, ma forse un trattamento di
            lucchetto

            dalla moderazione

            sì.
            ci vuole il 50+1%
            (rotfl)(rotfl)Moltissimi cittadini hanno aderito per svolgere lattività di scrutatore al referendum a titolo gratuito per abbassare i costi del referendum ed evitare critiche di spreco di risorse pubbliche. Altrettanti cittadini sono disposti a finanziare i costi della propaganda elettorale per far si che tutti siano adeguatamente informati. Ci aspettano dei mesi entusiasmanti dove i cittadini potranno dimostrare di essere a tutti gli effetti un popolo alla pari di altre realtà europee, ma dobbiamo fare ancora molto. Facciamolo assieme.
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            facciamolo in molti!F.toIl 50+1 8)
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            facciamolo in molti!
            F.to
            Il 50+1
            8)"Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda. Infatti, a causa della stupidità della maggioranza degli uomini, è molto più probabile che un giudizio diffuso sia sciocco piuttosto che ragionevole." (cit.)8) 8)
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            - Scritto da: Etico Liberista
            "Il fatto che un'opinione sia ampiamente
            condivisa non è affatto una prova che non sia
            completamente assurda. Infatti, a causa della
            stupidità della maggioranza degli uomini, è molto
            più probabile che un giudizio diffuso sia sciocco
            piuttosto che ragionevole."
            (cit.)
            8) 8)"Nonostante il termine troll sia stato coniato agli albori dell'era informatica, testimonianze dell'attività di questi animali si hanno dalla notte dei tempi, come per esempio il cavernicolo che rovinava ripetutamente le pitture rupestri della caverna, o quello che voleva orge sfrenate a tutti i costi nei periodi di carestia. Dopo essersi sfogati per millemila anni nella vita reale, era naturale che esseri del genere avrebbero inziato a proliferare anche nelle comunità virtuali. Che resero necessaria l'esistenza di persone come i moderatori, che in assenza di bot dormono una media di 45 petosecondi a settimana, causa i post continui, inutili e smerigliatesticoli di questi esseri. Si tratta spesso di esseri sfigati in cerca di attenzione e disposti a tutto pur di ottenerla; essi si nutrono delle attenzioni che gli utenti meno esperti dedicano loro, da qui il motto "Don't feed the trolls".Cit.[img]http://vignette1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f3/Nerd.gif/revision/latest?cb=20100807095352[/img]
          • Etico Liberista scrive:
            Re: speriamo che si sveglino
            [IMG]http://www.webgif.org/gif_animate/horror/mostri/immagini/02.gif[/IMG]
    • Grapaste scrive:
      Re: speriamo che si sveglino
      Il TUO stato è formato da pecore belanti, governate da lupi a cui interessa solo il potere e i soldi; e tutto quello che fanno è finalizzato a questi due interessi.Se la ricaduta è positiva per te, è solo per tenerti buono mentre essi fanno i loro affari.Devi essere ben giovane per parlare di quell'entità fittizia chiamata "stato" come se fosse un genitore solerte e illuminato.Gli stati sono solo una percezione popolare di una struttura autoriferita, tenuta insieme con la forza, con a capo i lupi più spietati e come esecutori delle pecore rinnegate, che fanno rispettare con la forza (anche delle armi, ma più spesso con il ricatto giudiziale/fiscale) le decisioni dei lupi.Sveglia!
      • ... scrive:
        Re: speriamo che si sveglino
        - Scritto da: Grapaste
        Il TUO stato è formato da pecore belanti,
        governate da lupi a cui interessa solo il potere
        e i soldi; e tutto quello che fanno è finalizzato
        a questi due
        interessi.caro mio, meglio lo stato che ha comunque la ripartizione dei poteri che una singola persona come può essere Zukerberg
  • Leguleio scrive:
    Titolo infelice
    Le autorità di controllo, sia a livello nazionale sia, come questa, a livello sovranazionale, non devono essere "contro" qualcuno in particolare. Devono essere contro i comportamenti contrari alla libertà di mercato, chiunque li compia. Perciò impostare un articolo come "un'autorità contro le megaditte del web" lascia intendere che l'UE caldeggi per il web solo piccole aziende artigianali, e che sia intenzionata a far fuggire i grossi investiotori Usa. Proprio quello di cui abbiamo bisogno!
    • Gaia Bottà scrive:
      Re: Titolo infelice
      Hai perfettamente ragione, provvediamo a sistemare.Grazie!
      • ... scrive:
        Re: Titolo infelice
        - Scritto da: Gaia Bottà
        Hai perfettamente ragione, provvediamo a
        sistemare.
        Grazie!lo sai che dar corda a questo individuo non fa altro che favorire esponenzialmente il suo onanismo mentale? poi vedi te...
    • rudy scrive:
      Re: Titolo infelice
      il problema della concentrazione di megaziende sul web e' nettissimo e prevalente, e chiaramente l'autority a controllare quello punta, principi o non principi. chiaramente il fatto che siano aziende per lo piu americane e non europee fa molto sui principi, ma una volta tanto sprona nel senso giusto, tutelando i consumatori europei.
Chiudi i commenti