Google Messaggi: nuove funzionalità e nuova icona

Google Messaggi: nuove funzionalità e nuova icona

Google ha annunciato nuove funzionalità per l'app Messaggi su Android che sfruttano al massimo il noto protocollo RCS (odiato da Apple).
Google ha annunciato nuove funzionalità per l'app Messaggi su Android che sfruttano al massimo il noto protocollo RCS (odiato da Apple).

L’azienda di Mountain View continua ad investire nel protocollo RCS (Rich Communication Services), a differenza di Apple. Con la nuova versione di Google Messaggi per Android sono state introdotte 10 novità che rendono l’app più simile a WhatsApp o Telegram. La nuova versione non è ancora disponibile in Italia.

Google Messaggi: reazioni, trascrizioni e altre novità

Il protocollo RCS viene sfruttato da Google Messaggi se l’utente attiva le “funzionalità chat” nelle impostazioni. Oltre al semplice testo, l’utente può inviare immagini, video e altri contenuti, protetti dalla crittografia end-to-end. Con la nuova versione dell’app sarà possibile rispondere ad un singolo messaggio nella conversazione, senza “interrompere il flusso“.

Dal mese di marzo, le reazioni ai messaggi ricevute dagli utenti iPhone vengono mostrate come emoji su Android. Ora su Android è possibile reagire con una emoji ai messaggi di testo ricevuti da un utente iPhone. Su alcuni smartphone (Pixel 7, Pixel 7 Pro, Pixel 6, Pixel 6A, Pixel 6 Pro, Samsung Galaxy S22 e Galaxy Fold 4) è disponibile la trascrizione automatica dei messaggi vocali. La funzionalità è utile per gli utenti con deficit uditivo o quando l’ambiente è troppo rumoroso.

Google Messaggi supporta ora i promemoria che consentono di ricordare date importanti o appuntamenti. Ad esempio, l’app mostrerà all’avvio un promemoria se la data di compleanno o anniversario è stata salvata nell’app Contatti. È possibile inoltre avviare la riproduzione di un video YouTube direttamente nell’app, quando viene condiviso il link.

Google Messaggi suggerisce di mettere una “stella” ai messaggi che contengono indirizzi, codici o numeri di telefono, in modo da ritrovarli subito. L’app può inoltre capire dal testo scritto che l’utente vuole avviare una videochiamata o aggiungere un appuntamento, suggerendo di aprire Meet o Google Calendar.

Nuove icone app Messaggi, Contatti e Telefono

In alcuni paesi è possibile contattare le aziende, grazie all’integrazione con Google Search e Maps. Gli utenti possono infine inviare un messaggio dal Pixel Watch, utilizzando Google Assistant. Con la prossima versione verrà introdotta la nuova icona dell’app Messaggi. Anche le icone delle app Contatti e Telefono verranno aggiornate.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 ott 2022
Link copiato negli appunti