Google privilegia i siti sicuri

Il protocollo HTTPS diventa ufficialmente un parametro che pesa sul ranking dei siti fra i risultati di ricerca. Per incoraggiare tutta la Rete ad offrire agli utenti connessioni cifrate

Roma – Se i gestori dei siti non provassero la stessa vocazione di Google nei confronti della tutela della sicurezza dei loro utenti, Google ha pensato di incoraggiarli con la promessa di un miglior ranking, che potrà essere innalzato per i siti che adottassero il protocollo HTTPS.

A confermare quanto già prospettato dal noto Googler Matt Cutts nei mesi scorsi è un post sul blog ufficiale di Mountain View dedicato ai webmaster: “Oltre a lavorare internamente, lavoriamo anche per rendere Internet più sicura su scala più ampia – si spiega – Una grande importanza in questa iniziativa la riveste l’assicurarsi che i siti a cui le persone accedono attraverso Google siano sicuri”. In un processo probabilmente accelerato dai timori rispetto alle pratiche di sorveglianza emerse con il Datagate , Google ha dimostrato la propria devozione alla cifratura delle comunicazioni, e vorrebbe che tutti coloro che popolano la Rete si mostrassero solidali.

Per persuadere i gestori dei siti ad aderire alla causa, oltre a mettere a disposizione strumenti e informazioni, Google ha pensato di premiarli: nei mesi scorsi Mountain View ha sondato il terreno con dei test, provando a introdurre l’HTTPS come parametro per gli algoritmi dedicati al ranking del suo motore di ricerca, e ha ottenuto risultati soddisfacenti, tanto da convincerla ad adottare la pratica.

Google spiega che le comunicazioni cifrate sono “Per ora un fattore che influisce solo leggermente – coinvolge solo l’1 per cento delle query su scala globale, e ha un valore minore rispetto al parametro dell’alta qualità dei contenuti – per dare il tempo ai webmaster di passare a HTTPS”. In futuro, però, Google non esclude che l’HTTPS possa pesare sempre di più sul ranking: “vorremmo incoraggiare tutti i proprietari dei siti a passare da HTTP a HTTPS per fare in modo che tutti sul Web possano essere sicuri”. Molti dei siti più frequentati della Rete ci stanno ancora lavorando . ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • .... scrive:
    XXXXXGRAFIA E PERVERTITI!
    XXXXXGRAFIA E PERVERTITI![yt]OlYA8v6z1QU[/yt]
  • ... scrive:
    PRATICHE SESSUALI PERVERSE!
    PRATICHE SESSUALI PERVERSE! [yt]GvJNb586leg [/yt]
  • ... scrive:
    una vergogna!
    E' veramente una vergogna!
  • ... scrive:
    ...
    [yt]SV2ZZghj_v0[/yt]
  • Puffo inventore scrive:
    server
    moglie buoi e server dei paesi tuoi
  • ruppolo scrive:
    Prendiamo nota!
    Al di là della questione in merito al pedoXXXXX, Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel gruppo degli spioni da cui stare più alla larga possibile.Di questo passo sarà come per l'olio di palma e di cocco, ovvero sarà sempre più difficile salvarsi da questi pericoli.
    • cicciobello scrive:
      Re: Prendiamo nota!
      - Scritto da: ruppolo
      Al di là della questione in merito al pedoXXXXX,
      Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel
      gruppo degli spioni da cui stare più alla larga
      possibile.Quindi i sistemi di Apple sono i più adatti per i pedofili?
      • Un altro... scrive:
        Re: Prendiamo nota!
        - Scritto da: cicciobello
        - Scritto da: ruppolo

        Al di là della questione in merito al
        pedoXXXXX,

        Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel

        gruppo degli spioni da cui stare più alla
        larga

        possibile.

        Quindi i sistemi di Apple sono i più adatti per i
        pedofili?Si capisce benissimo dalle pubblicita', guarda con che cupidigia i due adulti guardano i bambini distratti dall'ipad ![img]http://www.datamanager.it/wp-content/uploads/2014/04/apple-risarcisce-i-genitori-dei-bambini-fanatici-di-app-Apple_risarcisce_genitori_di_figli_app_maniaci-800x500_c.jpg[/img]
        • bubba scrive:
          Re: Prendiamo nota!
          - Scritto da: Un altro...
          - Scritto da: cicciobello

          - Scritto da: ruppolo


          Al di là della questione in merito al

          pedoXXXXX,


          Microsoft si aggiunge a Google e
          Facebook
          nel


          gruppo degli spioni da cui stare più
          alla

          larga


          possibile.



          Quindi i sistemi di Apple sono i più adatti
          per
          i

          pedofili?

          Si capisce benissimo dalle pubblicita', guarda
          con che cupidigia i due adulti guardano i bambini
          distratti dall'ipad
          !

          [img]http://www.datamanager.it/wp-content/uploads/ehhe e non li guardano 'semplicemente', ma guardano i loro sederi...
    • bubba scrive:
      Re: Prendiamo nota!
      - Scritto da: ruppolo
      Al di là della questione in merito al pedoXXXXX,
      Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel
      gruppo degli spioni da cui stare più alla larga
      possibile.
      Di questo passo sarà come per l'olio di palma e
      di cocco, ovvero sarà sempre più difficile
      salvarsi da questi
      pericoli.per la verita' e' gia tardi... conviene leggere il thread su google (o almeno il mio post la'... sul NCMEC... e anche il PROTECT Our Children Act ). cloud, isp, cdn... tutti frugano e segnalano e/o ,alla meglio, cancellano. Si, anche iCloud :P
    • ogekury scrive:
      Re: Prendiamo nota!
      - Scritto da: ruppolo
      Al di là della questione in merito al pedoXXXXX,
      Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel
      gruppo degli spioni da cui stare più alla larga
      possibile.
      Di questo passo sarà come per l'olio di palma e
      di cocco, ovvero sarà sempre più difficile
      salvarsi da questi
      pericoli.O come apple che mette le backdoor e ti spia i ca**i tuoi sull'iphone.A me piace un sacco che voi invasati avete sempre due pesi e due misure per qualunque argomento.
      • ruppolo scrive:
        Re: Prendiamo nota!
        - Scritto da: ogekury
        - Scritto da: ruppolo

        Al di là della questione in merito al
        pedoXXXXX,

        Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel

        gruppo degli spioni da cui stare più alla
        larga

        possibile.

        Di questo passo sarà come per l'olio di
        palma
        e

        di cocco, ovvero sarà sempre più difficile

        salvarsi da questi

        pericoli.
        O come apple che mette le backdoor e ti spia i
        ca**i tuoi
        sull'iphone.Documenta pure.
        A me piace un sacco che voi invasati avete sempre
        due pesi e due misure per qualunque
        argomento.Anche a me piace un sacco vedere i troll arrabbattarsi da 30 anni nel dare contro ad Apple.
        • ogekury scrive:
          Re: Prendiamo nota!
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: ogekury

          - Scritto da: ruppolo


          Al di là della questione in merito al

          pedoXXXXX,


          Microsoft si aggiunge a Google e
          Facebook
          nel


          gruppo degli spioni da cui stare più
          alla

          larga


          possibile.


          Di questo passo sarà come per l'olio di

          palma

          e


          di cocco, ovvero sarà sempre più
          difficile


          salvarsi da questi


          pericoli.

          O come apple che mette le backdoor e ti spia
          i

          ca**i tuoi

          sull'iphone.

          Documenta pure.https://pentest.com/ios_backdoors_attack_points_surveillance_mechanisms.pdfChe poi apple neghi ok, ma e' un po come chiedere all'oste se il vino e' buono...

          A me piace un sacco che voi invasati avete
          sempre

          due pesi e due misure per qualunque

          argomento.

          Anche a me piace un sacco vedere i troll
          arrabbattarsi da 30 anni nel dare contro ad
          Apple.A me sinceramente interessa poco di apple, o meglio, a mio avviso vale come qualunque altro produttore di oggetti tecnologici...
    • collione scrive:
      Re: Prendiamo nota!
      gruppo di cui Apple fa parte in virtù di una batteria di backdoor presente nei suoi iCosi
      • ruppolo scrive:
        Re: Prendiamo nota!
        - Scritto da: collione
        gruppo di cui Apple fa parte in virtù di una
        batteria di backdoor presente nei suoi
        iCosiDocumenta pure...
        • collione scrive:
          Re: Prendiamo nota!
          eh certo, ormai vi è rimasta solo la possibilità di negare l'evidenza http://punto-informatico.it/4100614/PI/News/backdoor-della-mela.aspx
    • alonso merdaccia scrive:
      Re: Prendiamo nota!
      - Scritto da: ruppolo
      Al di là della questione in merito al pedoXXXXX,
      Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel
      gruppo degli spioni da cui stare più alla larga
      possibile.
      Di questo passo sarà come per l'olio di palma e
      di cocco, ovvero sarà sempre più difficile
      salvarsi da questi pericoli.perche apple, invece no ?!?!?! ma sfilati la testa dal XXXX, XXXXXXXX!
    • alonso merdaccia scrive:
      Re: Prendiamo nota!
      - Scritto da: ruppolo
      Al di là della questione in merito al pedoXXXXX,
      Microsoft si aggiunge a Google e Facebook nel
      gruppo degli spioni da cui stare più alla larga
      possibile.
      Di questo passo sarà come per l'olio di palma e
      di cocco, ovvero sarà sempre più difficile
      salvarsi da questi
      pericoli.crepa, XXXXXXXXXXXXXX!
  • bubba scrive:
    robba pericolosa
    robba pericolosa, come gia' detto nel post googliano. Peggio se automatizzato (loro lo spacciano come tale)..."pre-pubescent female lying on bed, with a pink dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years old (ma poi 12 o 13??). E se fosse 14 o 15? photodna riesce a riconoscere una 13enne da una 14enne dalla foto? magari e' una schiava thailandese... ma se fosse solo un'americana un po XXXXX (gh)? e ancora... magari l'arrestato (in automatico) e' un venditore di bambini e frequentatore abituale di pedohaxor.onion ... ma se fosse solo un tizio che frugando a caso su internet ha salvato la foto di una lolita sul suo skydrive? Galera immediata per i propri pruriti porcini (forse immorali ma privati e innoqui)? semo matti?E visto che la tecnologia c'e'... perche' non farlo per foto o dialoghi sulla XXXXXXX e poi le armi... e poi sul copyright... e poi se non vai in chiesa la domenica ?
    • bubba scrive:
      Re: robba pericolosa
      - Scritto da: bubba
      robba pericolosa, come gia' detto nel post
      googliano. Peggio se automatizzato (loro lo
      spacciano come
      tale)...

      "pre-pubescent female lying on bed, with a pink
      dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years old
      (ma poi 12 o 13??).

      E se fosse 14 o 15? photodna riesce a riconoscere
      una 13enne da una 14enne dalla foto? magari e'
      una schiava thailandese... ma se fosse solo
      un'americana un po XXXXX (gh)?

      e ancora... magari l'arrestato (in automatico) e'
      un venditore di bambini e frequentatore abituale
      di pedohaxor.onion ... ma se fosse solo un tizio
      che frugando a caso su internet ha salvato la
      foto di una lolita sul suo skydrive?

      Galera immediata per i propri pruriti porcini
      (forse immorali ma privati e innoqui)? semo
      matti?

      E visto che la tecnologia c'e'... perche' non
      farlo per foto o dialoghi sulla XXXXXXX e poi le
      armi... e poi sul copyright... e poi se non vai
      in chiesa la domenica
      ?Mi aggiungo da solo una cosa, prima che "la precisione del pedo-meter" venga presa come unico metro di giudizio. In realta' e' un (ottimo) straw-argument, nel quale, FORSE, a ri-legger il post, sono cascato apparentemente po' anchio. Il punto PRINCIPALE ovviamente non e' la precisione dello scanning, MA il fatto combinato che stai frugando in mia roba privata alla caccia di supposti reati + mandi segnalazioni automatiche di "colpevolezza" (di fatto) alle forze dell'ordine... tra l'altro per un crimine odioso e stigmatizzante ... una bella Pre-Crime senza prove circostanziali ne mandati di giudice....
      • seastream scrive:
        Re: robba pericolosa
        - Scritto da: bubba
        Il punto PRINCIPALE ovviamente non e' la
        precisione dello scanning, MA il fatto combinato
        che stai frugando in mia roba privata alla caccia
        di supposti reati + mandi segnalazioni
        automatiche di "colpevolezza" (di fatto) alle
        forze dell'ordine... tra l'altro per un crimine
        odioso e stigmatizzante ... una bella Pre-Crime
        senza prove circostanziali ne mandati di
        giudice....Infatti il punto principale è questo e il solito uso dela scusa "lo facciamo per combattere gli schifosi pedofili" serve a testare e giustificare ogni mezzo automatizzato per spiare la gente, entrando nel merito delle loro cose private.Do per scontato che già lo facciano anche sui testi delle email e degli SMS, basta ricordare il caso di quell'inglese arrestato dopo poche ore aver mandato ad un amico un SMS sarcastico del tipo "se non riaprono l'aeroporto [che era chiuso per sciopero] ci metto una bomba!".Evidentemente questi programmi non sono in grado di capire il sarcasmo più di quanto non siano in grado di farlo coloro che li usano!
        • seastream scrive:
          Re: robba pericolosa
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: seastream

          Do per scontato che già lo facciano anche sui

          testi delle email e degli SMS, basta ricordare
          il
          si beh se ci mettiamo in paranoia-mode, specie
          con tutta la roba di snowden e' claro Mah, io qui non parlerei di "paranoia-mode" perchè anche solo la storia dell'inglese è vera (e fece un certo scalpore a suo tempo).E mi hanno raccontato di un caso che potrebbe essere simile in Germania, gente (innocentissima) fermata per cercargli droga in auto il giorno dopo aver mandato un SMS che, ironicamente, parlava di "roba".Come altro spieghi che queste cose accadano, se non con una sorveglianza automatica e sistematica di massa sull'intero traffico SMS, con filtro su certi termini?E se lo fanno con l'SMS, lo fanno anche con la email.E, visti i volumi in gioco, non lo possono fare altro che con strumenti automatici.
          MA una dichiarazione limpida, rivendicando anzi
          la bellezza del sistema, non me la ricordavo.
          Direi un punto in piu' sulla 'normalizzazione
          della pre-crime'
          :(
      • Allibito scrive:
        Re: robba pericolosa
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: bubba

        robba pericolosa, come gia' detto nel post

        googliano. Peggio se automatizzato (loro lo

        spacciano come

        tale)...



        "pre-pubescent female lying on bed, with a
        pink

        dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years
        old

        (ma poi 12 o 13??).



        E se fosse 14 o 15? photodna riesce a
        riconoscere

        una 13enne da una 14enne dalla foto? magari
        e'

        una schiava thailandese... ma se fosse solo

        un'americana un po XXXXX (gh)?



        e ancora... magari l'arrestato (in
        automatico)
        e'

        un venditore di bambini e frequentatore
        abituale

        di pedohaxor.onion ... ma se fosse solo un
        tizio

        che frugando a caso su internet ha salvato la

        foto di una lolita sul suo skydrive?



        Galera immediata per i propri pruriti porcini

        (forse immorali ma privati e innoqui)? semo

        matti?



        E visto che la tecnologia c'e'... perche' non

        farlo per foto o dialoghi sulla XXXXXXX e
        poi
        le

        armi... e poi sul copyright... e poi se non
        vai

        in chiesa la domenica

        ?
        Mi aggiungo da solo una cosa, prima che "la
        precisione del pedo-meter" venga presa come unico
        metro di giudizio. In realta' e' un (ottimo)
        straw-argument, nel quale, FORSE, a ri-legger il
        post, sono cascato apparentemente po' anchio.

        Il punto PRINCIPALE ovviamente non e' la
        precisione dello scanning, MA il fatto combinato
        che stai frugando in mia roba privata alla caccia
        di supposti reati + mandi segnalazioni
        automatiche di "colpevolezza" (di fatto) alle
        forze dell'ordine... tra l'altro per un crimine
        odioso e stigmatizzante ... una bella Pre-Crime
        senza prove circostanziali ne mandati di
        giudice....Infatti non condanna nessuno, segnala solo le attività sospette, sarà poi un giudice a decidere se lo sono veramente o no. Che c'è di scandaloso nel segnalare un possibile crimine, chi non ha nulla da temere non deve preoccuparsi più di tanto.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: robba pericolosa
          Quale fatto che si mette a fare una cosa non proprio legale, quale frugare nelle corrispondenze private altrui senza uno straccio di mandato, non ti è chiara ?
    • seastream scrive:
      Re: robba pericolosa
      - Scritto da: bubba
      robba pericolosa, come gia' detto nel post
      googliano. Peggio se automatizzato (loro lo
      spacciano come
      tale)...

      "pre-pubescent female lying on bed, with a pink
      dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years old
      (ma poi 12 o 13??).

      E se fosse 14 o 15? photodna riesce a riconoscere
      una 13enne da una 14enne dalla foto? magari e'
      una schiava thailandese... ma se fosse solo
      un'americana un po XXXXX (gh)?Come scritto nell'articolo, "la tecnologia, capace di classificare e rendere facilmente identificabili le immagini pedoXXXXXgrafiche CHE LE AUTORITÀ HANNO GIÀ RICONOSCIUTO COME TALI, opera in maniera automatica ...".Al di là della pompa con cui viene propagandato, presumibilmente non è altro che un programma che ricerca (via checksum o qualcosa di simile) la corrispondenza tra un'immagine trovata e quelle archiviate in un database di immagini pedoXXXXXgrafiche note.A sentire M$, l'immagine dovrebbe essere individuata anche se copiata, ridimensionata o tagliata, resta da vedere quanto ciò è vero in pratica (e se uno la edita cambiando leggermente la palette dei colori?).In ogni caso, non si tratta di "intelligenza artificiale", ma di un più o meno banale confronto con immagini già note (che "chi di dovere" aveva già deciso che sono pedoXXXXXgrafiche).
      • bubba scrive:
        Re: robba pericolosa
        - Scritto da: seastream
        - Scritto da: bubba

        robba pericolosa, come gia' detto nel post

        googliano. Peggio se automatizzato (loro lo

        spacciano come

        tale)...



        "pre-pubescent female lying on bed, with a pink

        dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years old

        (ma poi 12 o 13??).



        E se fosse 14 o 15? photodna riesce a
        riconoscere

        una 13enne da una 14enne dalla foto? magari e'

        una schiava thailandese... ma se fosse solo

        un'americana un po XXXXX (gh)?

        Come scritto nell'articolo, "la tecnologia,
        capace di classificare e rendere facilmente
        identificabili le immagini pedoXXXXXgrafiche CHE
        LE AUTORITÀ HANNO GIÀ RICONOSCIUTO COME TALI,
        opera in maniera automatica
        ...".troppo sintetico e quindi fuorviante... dovresti leggere roba piu' ampia su ncmec/legge/photodna ...
        Al di là della pompa con cui viene propagandato,
        presumibilmente non è altro che un programma che
        ricerca (via checksum o qualcosa di simile) la
        corrispondenza tra un'immagine trovata e quelle
        archiviate in un database di immagini
        pedoXXXXXgrafiche
        note.uno dei punti chiave e' il "db di immagini note" appunto. "note" come e messe da chi e con quali criteri... devi leggere altrove per congiungere i punti.
        A sentire M$, l'immagine dovrebbe essere
        individuata anche se copiata, ridimensionata o
        tagliata, resta da vedere quanto ciò è vero in
        pratica (e se uno la edita cambiando leggermente
        la palette dei
        colori?).sulla qualita' dell'algo effettivamente molto e' stato fatto... ma, come dicevo, e' uno straw argument.
        • seastream scrive:
          Re: robba pericolosa
          - Scritto da: bubba
          uno dei punti chiave e' il "db di immagini note"
          appunto. "note" come e messe da chi e con quali
          criteri... devi leggere altrove per congiungere i
          punti.Guarda che non devi cercare di spiegarmelo, l'ho già scritto io: "un più o meno banale confronto con immagini già note (CHE "CHI DI DOVERE" AVEVA GIÀ DECISO CHE SONO PEDOXXXXXGRAFICHE)".PhotoDNA non c'entra nulla in questa valutazione, lui si limita a dire "match" o "non match".Potrebbe essere usato altrettanto bene con un db di foto di torte alla crema o di auto sportive.Su cosa siano le immagini pedoXXXXX ci può essere "oggettività" in tanti casi, in tanti altri molto meno.Il semplice nudismo integrale di minori di 18 anni lo è? Le fotografie soft "stile Hamilton" lo sono? La legge italiana dice che lo sono se c'è "visibilità dei genitali a scopo sessuale" (o qualcosa di simile) che sembra da una parte limitato (si possono immaginare foto del genere anche senza quella caratteristica!) e dall'altra abbastanza vago (chi decide se è "a scopo sessuale" oppure è un semplice nudo integrale senza particolare esibizione e lo "scopo sessuale" è solo nell'occhio di "chi di dovere"? farlo giudicare dal cardinal Bagnasco non sarebbe lo stesso che farlo giudicare da Rocco Siffredi).
          • collione scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: seastream
            La legge italiana dice che lo sono se c'è
            "visibilità dei genitali a scopo sessuale"mi mancava la legge italiana con le sue oscenità giuridiche :Dbasandosi su quella definizione, tutti i genitori che hanno foto dei figli minorenni nudi al mare ( e sulle spiagge se ne vedono tanti così ) sono dei pedofiliovviamente è intellettualmente interessante il tentativo del legislatore di svolgere attività da pre-crime, ovvero di riuscire a sondare i pensieri del presunto reo alfine di capire se le sue intenzioni sono sessuali o menosarebbe meglio se pensassero a fare qualche seria legge per arrestare i banchieri che stampano soldi in regime di monopolio, protetti dallo Stato, e poi li prestano ( a strozzo ) a quello stesso Statoroba da ergastolo
          • bubba scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: seastream
            - Scritto da: bubba

            uno dei punti chiave e' il "db di immagini
            note"

            appunto. "note" come e messe da chi e con
            quali

            criteri... devi leggere altrove per
            congiungere
            i

            punti.

            Guarda che non devi cercare di spiegarmelo, l'ho
            già scritto io: "un più o meno banale confronto
            con immagini già note (CHE "CHI DI DOVERE" AVEVA
            GIÀ DECISO CHE SONO
            PEDOXXXXXGRAFICHE)".e' appunto il 'chi di dovere' che crea, ai miei occhi almeno, un bel loop (per non dir di peggio).da piccola organizzazione noprofit per i bambini scomparsi, e' assurta al Santo Graal del pedo. Un matching li', e parte la polizia.la' si leggono cose interessanti..tipo o < Through June 2014 analysts have reviewed more than 115 million images and videos.
            [notare anche le discrepanze dei numeri boh]ehhhhh? hai stabilito se era quella col dildo era una bimba 12enne o una sedicenne maiala per mila-milioni di immagini? Fa' un bel po' di differenza, visto che defacto mi mandi la polizia a prelevarmi in automatico.( questo, a parte l'orrore di frugare dentro la mia mail in modo preventivo senza mandato )
            Su cosa siano le immagini pedoXXXXX ci può essere
            "oggettività" in tanti casi, in tanti altri molto
            meno.
            Il semplice nudismo integrale di minori di 18
            anni lo è? Le fotografie soft "stile Hamilton" lo
            sono?

            La legge italiana dice che lo sono se c'è
            "visibilità dei genitali a scopo sessuale" (o
            qualcosa di simile) che sembra da una partema appunto... qui abbiamo una specie di sw-poliziotto che agisce per i caxxi suoi ... e quel "dettaglio" del 4'? sparito immagino. < The Fourth Amendment (Amendment IV) to the United States Constitution is the part of the Bill of Rights that prohibits #unreasonable searches and seizures# and #requires any warrant to be judicially sanctioned and supported by probable cause#.
          • bubba scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: seastream
            - Scritto da: bubba

            uno dei punti chiave e' il "db di immagini
            note"

            appunto. "note" come e messe da chi e con
            quali

            criteri... devi leggere altrove per
            congiungere
            i

            punti.

            Guarda che non devi cercare di spiegarmelo, l'ho
            già scritto io: "un più o meno banale confronto
            con immagini già note (CHE "CHI DI DOVERE" AVEVA
            GIÀ DECISO CHE SONO
            PEDOXXXXXGRAFICHE)".

            PhotoDNA non c'entra nulla in questa valutazione,
            lui si limita a dire "match" o "non
            match".
            Potrebbe essere usato altrettanto bene con un db
            di foto di torte alla crema o di auto
            sportive.faccio prima a <mi cito
            (...) Il sw fa il poliziotto eccome invece e pure senza mandato. i punti sballati di questa PESSIMA procedura sono 2a) la sequenza di azioni : M$ scan via photodna della mia posta -
            check su ncmec -
            matching -
            segnalazione a polizia -
            individuato il tipo -
            fermato/interrogato/arrestato. [la sintesi del rapporto di polizia e dell'articolo]Prima che abolissero il 4 emendamento della costituzione usa (gh), ci sarebbe voluto un mandato per leggere quella posta. ottenibile qualora la polizia avesse avuto qualche straccio di prova di un reato sul quale indagare. Qui e' l'opposto.A prescindere dal fatto che ci fossero progetti della bomba h o uno scannatoio di neonati in quella mail (e dalla perfezione di photodna e del db ncmec), tutto cio' e' MALE.b) l'affidabilita' della classificazione del db del ncmec. una piccola onlus privata dedita ai bimbi scomparsi cresciuta sino a diventare il santo graal della Pre-Crime ... dati i numeri che danno (milioni di foto blabla) mi guarderei bene dall'usarlo ciecamente... qui si arresta la gente, non e' che gli mandano una segnalazione via mail :PPS: noioso precisarlo ma Peste colga i pedofili e gli stalker sessuali..... nel caso di specie magari, anzi probabilmente, e' colpevole (colpevole di vedere 3 foto cmq... non so se meriti la galera, preventiva al proXXXXX poi... ma cmq), ma NON e' quello il punto. <off

            Su cosa siano le immagini pedoXXXXX ci può essere
            "oggettività" in tanti casi, in tanti altri molto
            meno.
            Il semplice nudismo integrale di minori di 18
            anni lo è? Le fotografie soft "stile Hamilton" lo
            sono?(cut) eh... e lasciamo tutto alle cybersegnalazioni di arresto automatico del gigantico db del ncmec? O manca un pezzo fondamentale del puzzle o sta roba e' proprio brutta..
          • Allibito scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: seastream

            - Scritto da: bubba


            uno dei punti chiave e' il "db di
            immagini

            note"


            appunto. "note" come e messe da chi e
            con

            quali


            criteri... devi leggere altrove per

            congiungere

            i


            punti.



            Guarda che non devi cercare di spiegarmelo,
            l'ho

            già scritto io: "un più o meno banale
            confronto

            con immagini già note (CHE "CHI DI DOVERE"
            AVEVA

            GIÀ DECISO CHE SONO

            PEDOXXXXXGRAFICHE)".



            PhotoDNA non c'entra nulla in questa
            valutazione,

            lui si limita a dire "match" o "non

            match".

            Potrebbe essere usato altrettanto bene con
            un
            db

            di foto di torte alla crema o di auto

            sportive.

            faccio prima a

            <mi cito

            (...) Il sw fa il poliziotto eccome invece e pure
            senza mandato. i punti sballati di questa PESSIMA
            procedura sono
            2

            a) la sequenza di azioni : M$ scan via photodna
            della mia posta -
            check su ncmec -

            matching -
            segnalazione a polizia -

            individuato il tipo -

            fermato/interrogato/arrestato. [la sintesi del
            rapporto di polizia e
            dell'articolo]
            Prima che abolissero il 4 emendamento della
            costituzione usa (gh), ci sarebbe voluto un
            mandato per leggere quella posta. ottenibile
            qualora la polizia avesse avuto qualche straccio
            di prova di un reato sul quale indagare. Qui e'
            l'opposto.
            A prescindere dal fatto che ci fossero progetti
            della bomba h o uno scannatoio di neonati in
            quella mail (e dalla perfezione di photodna e del
            db ncmec), tutto cio' e'
            MALE.

            b) l'affidabilita' della classificazione del db
            del ncmec. una piccola onlus privata dedita ai
            bimbi scomparsi cresciuta sino a diventare il
            santo graal della Pre-Crime ... dati i numeri che
            danno (milioni di foto blabla) mi guarderei bene
            dall'usarlo ciecamente... qui si arresta la
            gente, non e' che gli mandano una segnalazione
            via mail
            :P

            PS: noioso precisarlo ma Peste colga i pedofili e
            gli stalker sessuali..... nel caso di specie
            magari, anzi probabilmente, e' colpevole
            (colpevole di vedere 3 foto cmq... non so se
            meriti la galera, preventiva al proXXXXX poi...
            ma cmq), ma NON e' quello il
            punto.
            <off



            Su cosa siano le immagini pedoXXXXX ci può
            essere

            "oggettività" in tanti casi, in tanti altri
            molto

            meno.

            Il semplice nudismo integrale di minori di 18

            anni lo è? Le fotografie soft "stile
            Hamilton"
            lo

            sono?
            (cut) eh... e lasciamo tutto alle
            cybersegnalazioni di arresto automatico del
            gigantico db del ncmec?

            O manca un pezzo fondamentale del puzzle o sta
            roba e' proprio
            brutta..Capisco che può dar fastidio ma non è come se un impiegato leggesse tutta la tua posta alla ricerca di qualcosa per incriminarti, è una ricerca mirata a quel tipo di immagini e basta, se viene segnalata la foto della bimba nuda mentre fa la buca sulla spiaggia, verrà successivamente scartata.
          • bubba scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: seastream


            - Scritto da: bubba



            uno dei punti chiave e' il "db di

            immagini


            note"



            appunto. "note" come e messe da chi e

            con


            quali



            criteri... devi leggere altrove per


            congiungere


            i



            punti.





            Guarda che non devi cercare di spiegarmelo,

            l'ho


            già scritto io: "un più o meno banale

            confronto


            con immagini già note (CHE "CHI DI DOVERE"

            AVEVA


            GIÀ DECISO CHE SONO


            PEDOXXXXXGRAFICHE)".





            PhotoDNA non c'entra nulla in questa

            valutazione,


            lui si limita a dire "match" o "non


            match".


            Potrebbe essere usato altrettanto bene con

            un

            db


            di foto di torte alla crema o di auto


            sportive.



            faccio prima a



            <mi cito


            (...) Il sw fa il poliziotto eccome invece e
            pure

            senza mandato. i punti sballati di questa
            PESSIMA

            procedura sono

            2



            a) la sequenza di azioni : M$ scan via photodna

            della mia posta -
            check su ncmec -


            matching -
            segnalazione a polizia -


            individuato il tipo -


            fermato/interrogato/arrestato. [la sintesi del

            rapporto di polizia e

            dell'articolo]

            b) l'affidabilita' della classificazione del db

            del ncmec. una piccola onlus privata dedita ai

            bimbi scomparsi cresciuta sino a diventare il

            santo graal della Pre-Crime ... dati i numeri
            che

            danno (milioni di foto blabla) mi guarderei bene

            dall'usarlo ciecamente... qui si arresta la

            gente, non e' che gli mandano una segnalazione

            via mail

            :P



            PS: noioso precisarlo ma Peste colga i pedofili
            Capisco che può dar fastidio ma non è come se un
            impiegato leggesse tutta la tua posta alla
            ricerca di qualcosa per incriminarti,ma e' proprio quello che fanno. Ceeeerto, usano un hack tecnico (ossia non e' un uomo che guarda, ma un sw che cerca matching dell'hash col db ncmec ) ma non cambia la sostanza. Tutto diverso sarebbe se fossi GIA' INDAGATO per quel tipo di reato e chiedessero al giudice di far scansionare la posta per trovare altri riscontri.
            è una ricerca mirata a quel tipo di immagini e basta,
            se viene segnalata la foto della bimba nuda
            mentre fa la buca sulla spiaggia, verrà
            successivamente
            scartata.ma mica tanto... nel senso, il tutto si basa sulla speranza della estrema affidabilita' del db ncmec a quanto vedo... xche M$ scansiona, se c'e' matching, scatta la procedura cybertip (M$ fornisce i dati noti nel 'modulo' cypertip, ecc) del ncmec, e il cybertip finisce dritto nelle mani della polizia che rintraccia il tizio e poi lo va a pescare. Se non fosse tutto molto fluido non potrebbe funzionare... probabile, ovviamente, che errori marchiani -dopo l'alert pero'- li sistemino, MA e tutti i milioni 'dubbi'?? io mi chiedo come -parole loro in una brochure [ma trovo confusione nei dati, se prendo altre 'esternazioni']- nel 2012 abbiamo potuto catalogare 19 MILIONI di immagini 'XXXXXillegali'.... ci sono anche altri numeri/dati che mi tornano poco... mah... mah......
          • seastream scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: bubba
            faccio prima a

            <mi cito

            (...) Il sw fa il poliziotto eccome invece e pure
            senza mandato. i punti sballati di questa PESSIMA
            procedura sono
            2...
            A prescindere dal fatto che ci fossero progetti
            della bomba h o uno scannatoio di neonati in
            quella mail (e dalla perfezione di photodna e del
            db ncmec), tutto cio' e'
            MALE.Si, siamo perfettamente d'accordo sull'assurdità e pericolosità giuridica della "procedura".Dicevo solo che PhotoDNA è un "esecutore", non è lui la causa.E', mi si passi il paragone, come la Polizia: non è la Polizia a decidere quali comportamenti reprimere, è qualcun altro che da direttive alla Polizia.
            b) l'affidabilita' della classificazione del db
            del ncmec. una piccola onlus privata dedita ai
            bimbi scomparsi cresciuta sino a diventare il
            santo graal della Pre-Crime ... dati i numeri che
            danno (milioni di foto blabla) mi guarderei bene
            dall'usarlo ciecamente... qui si arresta la
            gente, non e' che gli mandano una segnalazione
            via mail
            :PIo credo che lo usino "ciecamente", se non lo facessero non ci sarebbe per loro tutto il vantaggio dell'automazione, poi vanno a vedere se il presunto colpevole è veramente colpevole.Nel frattempo il presunto colpevole, anche se innocente, passerà come minimo mesi da incubo (anche se forse negli USA la Giustizia è più veloce, da noi passerebbero anni).Su queste onlus private "a scopo di bene", "non a scopo di lucro" ma ... "a scopo di finanziamento" noi non abbiamo nulla da "invidiare" agli USA, anzi ...Ci sono certi business davvero vergognosi (e non sono quelli di cui spesso si parla), anche lasciando perdere certi comportamenti pressochè illegali.
            O manca un pezzo fondamentale del puzzle o sta
            roba e' proprio
            brutta..Dubito che ci siano pezzi fondamentali che mancano, perciò è assolutamente brutta.
          • bubba scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: seastream
            - Scritto da: bubba

            faccio prima a



            <mi cito


            (...) Il sw fa il poliziotto eccome invece e
            pure

            senza mandato. i punti sballati di questa
            PESSIMA

            procedura sono

            2
            ...

            A prescindere dal fatto che ci fossero
            progetti

            della bomba h o uno scannatoio di neonati in

            quella mail (e dalla perfezione di photodna
            e
            del

            db ncmec), tutto cio' e'

            MALE.

            Si, siamo perfettamente d'accordo sull'assurdità
            e pericolosità giuridica della
            "procedura".
            Dicevo solo che PhotoDNA è un "esecutore", non è
            lui la
            causa.
            E', mi si passi il paragone, come la Polizia: non
            è la Polizia a decidere quali comportamenti
            reprimere, è qualcun altro che da direttive alla
            Polizia.ah si allora siamo d'accordo... tra l'altro, prima, forse, avevo miscelato un po di cose, nel senso che M$ (e non solo) ha fornito anche altro al ncmec, oltre al hash generator. visto che trattano milioni di immagini l'anno (sicuramente sono anche loro stessi che fanno del crawling da internet) usano anche del sw che pre-seleziona (stile face recognition, ma per discriminare la quantita' di pixel rosa :P) prima di catalogarlo..


            b) l'affidabilita' della classificazione del
            db

            del ncmec. una piccola onlus privata dedita
            ai

            bimbi scomparsi cresciuta sino a diventare il

            santo graal della Pre-Crime ... dati i
            numeri
            che

            danno (milioni di foto blabla) mi guarderei
            bene

            dall'usarlo ciecamente... qui si arresta la

            gente, non e' che gli mandano una
            segnalazione

            via mail

            :P

            Io credo che lo usino "ciecamente", se non lo
            facessero non ci sarebbe per loro tutto il
            vantaggio dell'automazione, poi vanno a vedere se
            il presunto colpevole è veramente
            colpevole.
            Nel frattempo il presunto colpevole, anche se
            innocente, passerà come minimo mesi da incubo
            (anche se forse negli USA la Giustizia è più
            veloce, da noi passerebbero
            anni.)si, sono abbastanza veloci.. il tizio di specie (gia' ormai sXXXXXXXto nell'interweb) l'hanno interrogato e arrestato il 31 luglio [la roba, sembra, fosse abbastanza inoppugnabile] e, leggo, andra' dal giudice il 14 agosto per un udienza preliminare..

            Su queste onlus private "a scopo di bene", "non a
            scopo di lucro" ma ... "a scopo di finanziamento"
            noi non abbiamo nulla da "invidiare" agli USA,
            anzi
            ...magari nel resto sono bravissimi... pero' sul "sex offender" la procedura e' rude assai... e a forza 'di farsi notare' ormai incassano fondi per 50milioni/anno.. non male.

            O manca un pezzo fondamentale del puzzle o
            sta

            roba e' proprio

            brutta..

            Dubito che ci siano pezzi fondamentali che
            mancano, perciò è assolutamente
            brutta.sigh. siamo destinati alla Pre-Crime...
          • seastream scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: seastream

            Su queste onlus private "a scopo di bene", "non
            a

            scopo di lucro" ma ... "a scopo di
            finanziamento"

            noi non abbiamo nulla da "invidiare" agli USA,

            anzi

            ...
            magari nel resto sono bravissimi... pero' sul
            "sex offender" la procedura e' rude assai... e a
            forza 'di farsi notare' ormai incassano fondi per
            50milioni/anno.. non
            male.Azz!...Questo non lo sapevo, non pensavo che arrivassero a queste cifre.Il che, ovviamente, acuisce il problema: se sono il boss di una "onlus" di questo tipo, non solo batterò cassa (cosa ovvia) ma per poter ancor meglio battere cassa ed ottenere più facilmente i finanziamenti tenderò a spargere allarmismo sui media, dipingendo la realtà in modo ben peggiore di quanto non sia.Potendo essere certo, inoltre, che visto l'argomento ben pochi (a cominciare dai media stessi) porranno domande sull'affidabilità di quelle affermazioni allarmistiche, per non apparire "minimizzatori".Situazione che, direi, è proprio ciò che accade di solito.
          • bubba scrive:
            Re: robba pericolosa
            - Scritto da: seastream
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: seastream


            Su queste onlus private "a scopo di
            bene",
            "non

            a


            scopo di lucro" ma ... "a scopo di

            finanziamento"


            noi non abbiamo nulla da "invidiare"
            agli
            USA,


            anzi


            ...

            magari nel resto sono bravissimi... pero' sul

            "sex offender" la procedura e' rude assai...
            e
            a

            forza 'di farsi notare' ormai incassano
            fondi
            per

            50milioni/anno.. non

            male.

            Azz!...
            Questo non lo sapevo, non pensavo che arrivassero
            a queste
            cifre.rapidissimo check del report del 2012. ma secondo me son di piu, tra progetti correlati e donazioni di infrastrutture...Altrove notavo che il boss, ora ritirato, nel 2008 (fonte IRS=fisco) dichiarava 1,3 milioni di stipendo... "il 3' piu grande delle org noprofit americane" riportava il sito. non male :PNonostante a un primo check (via google) sembri tutto melassa (e chi mai puo' voler male a un bambino?) si trovano anche cosette come queste :http://www.cybercrimereview.com/2013/11/district-court-ncmec-violated-4th.htmlQuindi NON sono il solo a pensare che sia grave sto modo di procedere :PAltra gente commentava anche sull'altro fatto... la qualita' dei db... Per es : 'siccome devono vagliare montagne di foto, chissa' quante vengono classificate hardcorn child porn e non lo sono'. Insomma non sono solo ad avere dubbi :P (era una discussione del 2008, quando google ha iniziato a fornire del sw al ncmec ...)
            Il che, ovviamente, acuisce il problema: se sono
            il boss di una "onlus" di questo tipo, non solo
            batterò cassa (cosa ovvia) ma per poter ancor
            meglio battere cassa ed ottenere più facilmente i
            finanziamenti tenderò a spargere allarmismo sui
            media, dipingendo la realtà in modo ben peggiore
            di quanto non
            sia.
            Potendo essere certo, inoltre, che visto
            l'argomento ben pochi (a cominciare dai media
            stessi) porranno domande sull'affidabilità di
            quelle affermazioni allarmistiche, per non
            apparire
            "minimizzatori".
            Situazione che, direi, è proprio ciò che accade
            di
            solito.eh ho precisamente gli stessi dubbi... il ncmec negli anni 'ha scalato le classifiche'... e' autorizzato dal congresso e ha un filo diretto con certi db di polizia... quindi porsi dei dubbi o peggio e' come voler dire che sei amico dei pedofili :P
    • Krisp scrive:
      Re: robba pericolosa
      - Scritto da: bubba
      robba pericolosa, come gia' detto nel post
      googliano. Peggio se automatizzato (loro lo
      spacciano come
      tale)...

      "pre-pubescent female lying on bed, with a pink dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years old(ma poi 12 o 13??).

      E se fosse 14 o 15? photodna riesce a riconoscere una 13enne da una 14enne dalla foto? magari e' una schiava thailandese... ma se fosse solo
      un'americana un po XXXXX (gh)?
      Il software non decide né valutà l'età delle persone. Il software confronta le foto di reati in possesso delle autorità. L'americana che citi e che si fa un selfie, in teoria non dovrebbe essere classificata come vittima di reato. Tuttavia, se il selfie è richiesto da un adulto consapevole della sua età, un qualche tipo di reato potrebbe iniziare a configurarsi.
      e ancora... magari l'arrestato (in automatico) e'
      un venditore di bambini e frequentatore abituale
      di pedohaxor.onion ... ma se fosse solo un tizio
      che frugando a caso su internet ha salvato la
      foto di una lolita sul suo skydrive?Bisognerebbe almeno parlarci con questo tizio, per capire che ci fa con questa foto. Se è una persona equilibrata ed incappa in materiale che riguarda bambini/e sfruttati lo segnala e, sicuramente, non lo archivia né lo diffonde. Cosa se ne fa?

      Galera immediata per i propri pruriti porcini
      (forse immorali ma privati e innoqui)? semo
      matti?
      Se l'attenzione sessuale è rivolta ai bambini non si tratta di pruriti porcini ma di altro. Su "privati e innoqui", dipende. Spesso molte fantasie trovano una realizzazione. Non è un caso, purtroppo, che l'Italia abbia tristi primati rispetto a questo aspetto (moltissimi italiani vanno in vacanza proprio per cercare bambini).
      E visto che la tecnologia c'e'... perche' non
      farlo per foto o dialoghi sulla XXXXXXX e poi le
      armi... e poi sul copyright... e poi se non vai
      in chiesa la domenica
      ?Esistono già (anche per il copyright. Questi ultimi particolarmente usati nelle istituzioni scolastiche USA, per invalidare i lavori degli studenti che hanno commesso reato di plagio).Se non vai in Chiesa la domenica, invece, è un'altra questione. Puoi credere o non credere in ciò che vuoi.
      • bubba scrive:
        Re: robba pericolosa
        - Scritto da: Krisp
        - Scritto da: bubba

        robba pericolosa, come gia' detto nel post

        googliano. Peggio se automatizzato (loro lo

        spacciano come

        tale)...



        "pre-pubescent female lying on bed, with a pink
        dildo"... prepubescent sarebbe 12-13 years old(ma
        poi 12 o
        13??).



        E se fosse 14 o 15? photodna riesce a
        riconoscere una 13enne da una 14enne dalla foto?
        magari e' una schiava thailandese... ma se fosse
        solo

        un'americana un po XXXXX (gh)?



        Il software non decide né valutà l'età delle
        persone. Il software confronta le foto di reati
        in possesso delle autorità.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4115414&m=4116205&is=0#p4116205inoltre le capre di P.I. hanno tolto un post che snatura il thread.Il sw fa il poliziotto eccome invece e pure senza mandato. i punti sballati di questa PESSIMA procedura sono 2a) la sequenza di azioni : M$ scan via photodna della mia posta -
        check su ncmec -
        matching -
        segnalazione a polizia -
        individuato il tipo -
        fermato/interrogato/arrestato. [la sintesi del rapporto di polizia e dell'articolo] Prima che abolissero il 4 emendamento della costituzione usa (gh), ci sarebbe voluto un mandato per leggere quella posta. ottenibile qualora la polizia avesse avuto qualche straccio di prova di un reato sul quale indagare. Qui e' l'opposto. A prescindere dal fatto che ci fossero progetti della bomba h o uno scannatoio di neonati in quella mail (e dalla perfezione di photodna e del db ncmec), tutto cio' e' MALE.b) l'affidabilita' della classificazione del db del ncmec. una piccola onlus privata dedita ai bimbi scomparsi cresciuta sino a diventare il santo graal della Pre-Crime ... dati i numeri che danno (milioni di foto blabla) mi guarderei bene dall'usarlo ciecamente... qui si arresta la gente, non e' che gli mandano una segnalazione via mail :PPS: noioso precisarlo ma Peste colga i pedofili e gli stalker sessuali..... nel caso di specie magari, anzi probabilmente, e' colpevole (colpevole di vedere 3 foto cmq... non so se meriti la galera, preventiva al proXXXXX poi... ma cmq), ma NON e' quello il punto.il resto non mi pare utile quotarlo, visto che sono valutazioni da investigatore e giudice... da far un po' prima di ingabbiare qualcuno.
  • Krisp scrive:
    E quindi?
    Tutto quello che facciamo in rete non ci appartiene più o non appartiene più solo a noi! Credo che questo valga per ogni cosa.Ora, finalmente, il tecnocontrollo viene pubblicamente ammesso, usando questioni accettabili e condivisibili, di modo che la suddetta ovvietà sia piano piano sempre più accettata e naturale per tuttti.L'unica consolazione è che il tecnocontrollo non viene usato solo per profilarci ed avere introiti commerciali con i nostri dati ma anche per fare qualcosa di buono (anche se non serei affatto stupito nello scoprire fra qualche anno che i vari Big vengono pagati dai Governi per le loro preziose info).
    • Passante scrive:
      Re: E quindi?
      - Scritto da: Krisp
      Tutto quello che facciamo in rete non ci
      appartiene più o non appartiene più solo a
      noi!
      Credo che questo valga per ogni cosa.Falso, vediamolo in quest'altra modo: ci hanno abituati a regalare alla rete in tutta trasparenza quello che facciamo.
      Ora, finalmente, il tecnocontrollo viene
      pubblicamente ammesso, usando questioni
      accettabili e condivisibili, di modo che la
      suddetta ovvietà sia piano piano sempre più
      accettata e naturale per tuttti.Oppure cambiamo abitudini.
      L'unica consolazione è che il tecnocontrollo non
      viene usato solo per profilarci ed avere introiti
      commerciali con i nostri dati ma anche per fare
      qualcosa di buono (anche se non serei affatto
      stupito nello scoprire fra qualche anno che i
      vari Big vengono pagati dai Governi per le loro
      preziose info).Purtroppo pero' viene usato per la maggior parte a scopo di spionaggio industriale, cosa gia' dimostrata almeno 10 anni fa.
    • collione scrive:
      Re: E quindi?
      - Scritto da: Krisp
      Tutto quello che facciamo in rete non ci
      appartiene più o non appartiene più solo a noi!
      Credo che questo valga per ogni
      cosa.come sei arrivato a questa conclusione?per estensione anche quello che fai a casa tua non ti appartiene più, dato che casa tua si trova all'interno della giurisdizione di un determinato Statoquello che hai appena descritto ha un nome preciso, si chiama Fascismo
      Ora, finalmente, il tecnocontrollo viene
      pubblicamente ammesso, usando questioniveramente mi pare che ci sia sempre la necessità di fare le pulci a questi signori per farglielo ammettere
      accettabili e condivisibili, di modo che la
      suddetta ovvietà sia piano piano sempre più
      accettata e naturale per
      tuttti.i soliti terropedoXXXXXsatanisti insommaovviamente di arrestare i tanti politici pedofili non se ne parla nemmenoDutroux docet!
      L'unica consolazione è che il tecnocontrollo non
      viene usato solo per profilarci ed avere introiti
      commerciali con i nostri dati ma anche per fareinfatti viene usato per schiavizzarci ed impedire che possiamo pensare ed agire contro i padroni del sistema
      qualcosa di buono (anche se non serei affatto
      stupito nello scoprire fra qualche anno che i
      vari Big vengono pagati dai Governi per le loro
      preziose
      info).ovvio che vengono pagati, loro sono le corporations, la vera ed unica spina dorsale di ogni regime fascista
      • Krisp scrive:
        Re: E quindi?
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: Krisp

        Tutto quello che facciamo in rete non ci

        appartiene più o non appartiene più solo a
        noi!

        Credo che questo valga per ogni

        cosa.

        come sei arrivato a questa conclusione?

        per estensione anche quello che fai a casa tua
        non ti appartiene più, dato che casa tua si trova
        all'interno della giurisdizione di un determinato
        Stato
        Se fai qualcosa da casa tua, consegnando ciò che fai ad un server esterno è probabile che, nei casi più rosei, ti appartenga a metà.
        quello che hai appena descritto ha un nome
        preciso, si chiama
        Fascismo
        Spero di no. O, almeno, non credo. Le vittime del fascismo non avevano più niente. In questo caso qalcosa resta. Inoltre, i fascisti non operavano propriamente per la riduzione di reato di pedoXXXXXgrafia.

        Ora, finalmente, il tecnocontrollo viene

        pubblicamente ammesso, usando questioni

        veramente mi pare che ci sia sempre la necessità
        di fare le pulci a questi signori per farglielo
        ammettere


        accettabili e condivisibili, di modo che la

        suddetta ovvietà sia piano piano sempre più

        accettata e naturale per

        tuttti.

        i soliti terropedoXXXXXsatanisti insomma

        ovviamente di arrestare i tanti politici pedofili
        non se ne parla
        nemmeno

        Dutroux docet!
        Un caso terribile quello che citi e si spera non capiti più.ù

        L'unica consolazione è che il tecnocontrollo
        non

        viene usato solo per profilarci ed avere
        introiti

        commerciali con i nostri dati ma anche per
        fare

        infatti viene usato per schiavizzarci ed impedire
        che possiamo pensare ed agire contro i padroni
        del
        sistema
        La libertà di pensiero è tua. Non credo che qualcuno possa togliertela tanto facilmente.

        qualcosa di buono (anche se non serei affatto

        stupito nello scoprire fra qualche anno che i

        vari Big vengono pagati dai Governi per le
        loro

        preziose

        info).

        ovvio che vengono pagati, loro sono le
        corporations, la vera ed unica spina dorsale di
        ogni regime
        fascistaPotrei essere miope e sbagliarmi, ma mi sembra che per ora i regimi di cui parli siano altri.
        • collione scrive:
          Re: E quindi?
          - Scritto da: Krisp
          Se fai qualcosa da casa tua, consegnando ciò che
          fai ad un server esterno è probabile che, nei
          casi più rosei, ti appartenga a
          metà.è però la stessa cosa che fai quando tratti col medico, con l'avvocato, ecc...eppure si ritiene che quelle informazioni debbano essere protette, non vedo perchè non dovrebbe valere lo stesso criterio nei rapporti tra me e il mio isp, mail hoster, ecc...
          Spero di no. O, almeno, non credo. Le vittime del
          fascismo non avevano più niente. In questo caso
          qalcosa resta. Inoltre, i fascisti non operavano
          propriamente per la riduzione di reato di
          pedoXXXXXgrafia.quali scuse vengano usate non importa, l'importante sono le libertà che queste organizzazioni si concedonose si pone un limite al potere dello Stato, è perchè si sa che i rappresentati di turno sicuramente ne abuserannoi fascisti semplicemente non avevano limiti, è questa l'unica differenza tra loro e quelli attualiil fascismo moderno è in costruzione, non è ancora completo al 100%
          Un caso terribile quello che citi e si spera non
          capiti
          più.purtroppo ce ne sono a decineed ecco spiegato il perchè la NSA può agire impunemente senza che nessun politico faccia nulla a riguardo
          La libertà di pensiero è tua. Non credo che
          qualcuno possa togliertela tanto
          facilmente.certo, ma per pensare bisogna saperese nasci e cresci in un sistema che ti dà solo certe informazioni, occultandone o manipolandone altre, i tuoi valori, le tue credenze, ne risulteranno condizionati
          Potrei essere miope e sbagliarmi, ma mi sembra
          che per ora i regimi di cui parli siano
          altri.anche altri, ma non solopensa solo a quali pene comportano i reati commessi dalle multinazionali e quali pene invece vengono comminate ( per reati uguali ) ai privati cittadinihai mai visto una multinazionale confiscata perchè ha abusato per 20 anni della sua posizione di monopolio? oppure hai mai visto decimati i vertici di una multinazionale che sversava fanghi nucleari in terreni agricoli?alla fine ( stranamente ) si salvano sempre, al massimo prendono qualche multa ( ridicole rispetto al loro fatturato )
        • Izio01 scrive:
          Re: E quindi?
          - Scritto da: Krisp
          - Scritto da: collione


          quello che hai appena descritto ha un nome

          preciso, si chiama

          Fascismo



          Spero di no. O, almeno, non credo. Le vittime del
          fascismo non avevano più niente. In questo caso
          qalcosa resta. Inoltre, i fascisti non operavano
          propriamente per la riduzione di reato di
          pedoXXXXXgrafia.
          Ma scusa, non è vero che non avessero più niente. Sotto un regime fascista, basta essere "Buoni cittadini" per continuare a vivere normalmente. In Italia, anche sotto il famoso Regime, non è che la classe media se la passasse peggio che vent'anni prima, o che gli operai fossero schiavi. Anzi, avevano anche guadagnato qualcosa in termini di previdenza, iniziative sociali e simili... ovviamente il regime si aspettava che facessero i bravi e non pensassero nemmeno, ad esempio, di scioperare o sindacalizzarsi troppo.Non arrivo a dire che il caso delle email violate sia fascismo, ma a mio parere ci assomiglia più di quanto tu pensi. :)
  • tucumcari scrive:
    Quindi in futuro
    La gente, allarmata da queste azioni che sono spionaggio bello e buono, abbandonera' gradualmente gmail, outlook, yahoo mail, lycos mail, e si dirigera' verso libero e hushmail.O forse no.
    • Passante scrive:
      Re: Quindi in futuro
      - Scritto da: tucumcari
      La gente, allarmata da queste azioni che sono
      spionaggio bello e buono, abbandonera'
      gradualmente gmail, outlook, yahoo mail, lycos
      mail, e si dirigera' verso libero e
      hushmail.
      O forse no.Passare da un fornitore sconosciuto a un altro ?Ma usare PgP ?
      • tucumcari scrive:
        Re: Quindi in futuro
        - Scritto da: Passante
        - Scritto da: tucumcari

        La gente, allarmata da queste azioni che sono

        spionaggio bello e buono, abbandonera'

        gradualmente gmail, outlook, yahoo mail,
        lycos

        mail, e si dirigera' verso libero e

        hushmail.

        O forse no.

        Passare da un fornitore sconosciuto a un altro ?
        Ma usare PgP ?A meno che qualcuno abbia giocato a Subbuteo da piccolo coi gestori di un servizio e-mail, sono tutti sconosciuti. Ma quelli più piccoli non hanno le risorse per un monitoriggaio del genere. Non è che non vogliono, è che non possono.
        • Passante scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: Passante

          - Scritto da: tucumcari


          La gente, allarmata da queste azioni
          che
          sono


          spionaggio bello e buono, abbandonera'


          gradualmente gmail, outlook, yahoo mail,

          lycos


          mail, e si dirigera' verso libero e


          hushmail.


          O forse no.



          Passare da un fornitore sconosciuto a un
          altro
          ?

          Ma usare PgP ?
          A meno che qualcuno abbia giocato a Subbuteo da
          piccolo coi gestori di un servizio e-mail, sono
          tutti sconosciuti. Ma quelli più piccoli non
          hanno le risorse per un monitoriggaio del genere.
          Non è che non vogliono, è che non possono.I servizi antispam non se li possono permettere quindi ?
          • tucumcari scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: tucumcari



            La gente, allarmata da queste
            azioni

            che

            sono



            spionaggio bello e buono,
            abbandonera'



            gradualmente gmail, outlook, yahoo
            mail,


            lycos



            mail, e si dirigera' verso libero e



            hushmail.



            O forse no.





            Passare da un fornitore sconosciuto a un

            altro

            ?


            Ma usare PgP ?

            A meno che qualcuno abbia giocato a Subbuteo
            da

            piccolo coi gestori di un servizio e-mail,
            sono

            tutti sconosciuti. Ma quelli più piccoli non

            hanno le risorse per un monitoriggaio del
            genere.

            Non è che non vogliono, è che non possono.

            I servizi antispam non se li possono permettere
            quindi
            ?Servizi antispam efficaci no. E infatti metà della posta che va in spam è lecita, mentre non viene filtrata la schifezza pubblicitaria. I metodi per selezionare lo spam sono meno invasivi di questo.
          • Passante scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Passante
            Servizi antispam efficaci no. E infatti metà
            della posta che va in spam è lecita, mentre non
            viene filtrata la schifezza pubblicitaria.
            I metodi per selezionare lo spam sono meno
            invasivi di questo.Cioe' non ti leggono tutte le email in cerca di parole chiave ? Comunque i costi scendono e li implementeranno anche loro. L'unica e' la criptazione lato client non c'e' altra soluzione.
          • tucumcari scrive:
            Re: Quindi in futuro
            Lascialo perdere non vedi che non ha la più pallida idea di ciò di cui sta parlando?
          • tucumcari scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            Lascialo perdere non vedi che non ha la più
            pallida idea di ciò di cui sta
            parlando?... Disse il clone saputello.Ma ci siamo abituati ormai, Legù.Natura matrigna. (rotfl)(rotfl)
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Non è che non vogliono, è che non
          possono.Qui l'unico che "non può" sei proprio tu Legù.È proprio colpa di madre natura.
      • tucumcari scrive:
        Re: Quindi in futuro
        - Scritto da: Passante
        Passare da un fornitore sconosciuto a un altro ?
        Ma usare PgP ?ehi pssst...Non ha idea di ciò che gli stai dicendo. ;)Basta che guardi le risposte che ti ha dato.
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: Passante


          Passare da un fornitore sconosciuto a un
          altro
          ?

          Ma usare PgP ?
          ehi pssst...
          Non ha idea di ciò che gli stai dicendo.
          ;)
          Basta che guardi le risposte che ti ha dato.Ma non ti sei ancora stufato, Legù?
    • qualcuno scrive:
      Re: Quindi in futuro
      - Scritto da: tucumcari
      La gente, allarmata da queste azioni che sono
      spionaggio bello e buono, abbandonera'
      gradualmente gmail, outlook, yahoo mail, lycos
      mail, e si dirigera' verso libero e
      hushmail.
      O forse no.Stai tutelando i pedofili?
      • tucumcari scrive:
        Re: Quindi in futuro
        - Scritto da: qualcuno
        - Scritto da: tucumcari

        La gente, allarmata da queste azioni che sono

        spionaggio bello e buono, abbandonera'

        gradualmente gmail, outlook, yahoo mail, lycos

        mail, e si dirigera' verso libero e

        hushmail.

        O forse no.


        Stai tutelando i pedofili?Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui si parla di monitoraggio delle e-mail di TUTTI.
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E faresti bene a non farlo Legù dato che è evidente che non hai la più pallida idea di cosa parli.1) i filtri antispam se li può permettere chiunque sia a livello client che a livello server uno dei migliori e anche molto usato è spamassassin e è open source (licenza Apache).2) i cosiddetti "filtri" sulle immagini (che sono basati sul banale confronto con un data base di immagini già conosciute) non sono molto usati non perchè non se li possono permettere (ci sono un sacco di implementazioni open source) ma perchè sono sostanzialmente inutili sul piano dei risultati dato che sono limitati a ciò che è già conosciuto e anche così producono una quantità enorme di <b
          "falsi positivi" </b
          .3) non c'è <b
          nessuna </b
          sostanziale differenza tra affidare la propria e-mail a un terzo (che sia piccolo o grande) i servizi di e-mail sono banali e sono nella migliore delle ipotesi una commodity.L'unica reale differenza è quella di tenere per se la propria Mail.Il sistema di e-mail del resto è stato pensato e realizzato proprio in questa ottica ovvero:Molti piccoli server diffusi e non pochi grandi server centralizzati.A tutt'oggi il server più diffuso (anche tra i grandi fornitori) è <b
          Sendmail </b
          completamente gratuito e open source (ma ci sono un sacco di altre alternative a cominciare da <b
          Postfix </b
          altrettanto gratuite e open source).Lo stesso vale per i cosidetti "Postoffices" dal semplicissimo <b
          courier </b
          al più sofisticato <b
          Cyrus </b
          ovviamente in grado di fare sia il vecchio protocollo POP che IMAP.E per concludere c'è anche una ottima varietà di applicazioni di WebMail (per chi volesse) per dirne solo uno l'ottimo <b
          squirrelmail </b
          .Rapido riassunto (con link) per chi fosse interessato tenendo presente che ci sono molte possibili alternative.squirrelmail:http://squirrelmail.org/SpamAssassin:http://spamassassin.apache.org/Courier:http://www.courier-mta.org/imap/Cyrus:https://cyrusimap.org/Sendmail:http://www.sendmail.com/sm/open_source/download/Postfix:http://www.postfix.org/Mentre <b
          non manca nulla </b
          per mettere in piedi (da soli o condividendo in diversi) un proprio servizio di e-mail manca purtroppo come dimostri sempre la conoscenza delle cose su cui pretendi di scrivere.Ma questa non è una novità
          • tucumcari scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari
            1) i filtri antispam se li può permettere
            chiunque sia a livello client che a livello
            server uno dei migliori e anche molto usato è
            spamassassin e è open source (licenza
            Apache).Una cosa di cui dovrebbe dotarsi PI e' dei filtri anticloni. Ormai ce n'e' un esercito.Non commento i tuoi deliri, non hanno senso.
          • tucumcari scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            Una cosa di cui dovrebbe dotarsi PI e' dei filtri
            anticloni. Non servono è tutto abbastanza semplice Legù vedi come ti ho già spiegato più volte non è il Nick che conta ma quello che c'è scritto nel post.È una verifica piuttosto semplice con tanto di link.
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando Legù hai idea di cosa sia una mail?
          • Un altro... scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari


            Cosa c'entrano i pedofili in questa
            faccenda?
            Qui

            si parla di monitoraggio delle e-mail di

            TUTTI.
            E da quando Legù hai idea di cosa sia una mail?Ci mette 5 minuti a mandarne una, invece di 30 secondi come tutti.
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari

          Stai tutelando i pedofili?
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando Legù sai cosa è una e-mail?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
          • Un altro... scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari


            Cosa c'entrano i pedofili in questa
            faccenda?
            Qui

            si parla di monitoraggio delle e-mail di

            TUTTI.
            E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?Per spedirne una ci mette 5 minuti invece di 30 secondi come tutti...
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • Addaveni Baffone scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E tu da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • Er Tribbunale scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio
        • Scassa Ball00 scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • Er Treno Rapido scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          Cosa c'entrano i pedofili in questa faccenda? Qui
          si parla di monitoraggio delle e-mail di
          TUTTI.E da quando sai cosa è una e-mail Leguleio?
      • tucumcari scrive:
        Re: Quindi in futuro
        - Scritto da: qualcuno
        Stai tutelando i pedofili?No sta trollando come suo solito.
        • tucumcari scrive:
          Re: Quindi in futuro
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: qualcuno


          Stai tutelando i pedofili?
          No sta trollando come suo solito.Il clone che da' del clone all'originale. Bah!
          • tucumcari scrive:
            Re: Quindi in futuro
            - Scritto da: tucumcari
            Il clone che da' del clone all'originale. Bah!Io non sto dando del clone all'originale sto dicendo che sei un troll.Il fatto che tu sia "clone" o "originale" non interessa nessuno se non te Leguleio.
    • tucumcari scrive:
      Re: Quindi in futuro
      E faresti bene a non parlare di cose che non sai Legù, dato che è evidente che non hai la più pallida idea di cosa parli.1) i filtri antispam se li può permettere chiunque sia a livello client che a livello server uno dei migliori e anche molto usato è spamassassin e è open source (licenza Apache).2) i cosiddetti "filtri" sulle immagini (che sono basati sul banale confronto con un data base di immagini già conosciute) non sono molto usati non perchè non se li possono permettere (ci sono un sacco di implementazioni open source) ma perchè sono sostanzialmente inutili sul piano dei risultati dato che sono limitati a ciò che è già conosciuto e anche così producono una quantità enorme di <b
      "falsi positivi" </b
      .3) non c'è <b
      nessuna </b
      sostanziale differenza tra affidare la propria e-mail a un terzo (che sia piccolo o grande) i servizi di e-mail sono banali e sono nella migliore delle ipotesi una commodity.L'unica reale differenza è quella di tenere per se la propria Mail.Il sistema di e-mail del resto è stato pensato e realizzato proprio in questa ottica ovvero:Molti piccoli server diffusi e non pochi grandi server centralizzati.A tutt'oggi il server più diffuso (anche tra i grandi fornitori) è <b
      Sendmail </b
      completamente gratuito e open source (ma ci sono un sacco di altre alternative a cominciare da <b
      Postfix </b
      altrettanto gratuite e open source).Lo stesso vale per i cosidetti "Postoffices" dal semplicissimo <b
      courier </b
      al più sofisticato <b
      Cyrus </b
      ovviamente in grado di fare sia il vecchio protocollo POP che IMAP.E per concludere c'è anche una ottima varietà di applicazioni di WebMail (per chi volesse) per dirne solo uno l'ottimo <b
      squirrelmail </b
      .Rapido riassunto (con link) per chi fosse interessato tenendo presente che ci sono molte possibili alternative.squirrelmail:http://squirrelmail.org/SpamAssassin:http://spamassassin.apache.org/Courier:http://www.courier-mta.org/imap/Cyrus:https://cyrusimap.org/Sendmail:http://www.sendmail.com/sm/open_source/download/Postfix:http://www.postfix.org/Mentre <b
      non manca nulla </b
      per mettere in piedi (da soli o condividendo in diversi) un proprio servizio di e-mail manca purtroppo come dimostri sempre la conoscenza delle cose su cui pretendi di scrivere.Ma questa non è una novità
    • tucumcari scrive:
      Re: Quindi in futuro
      E faresti bene a non parlare di cose che non sai Legù dato che è evidente che non hai la più pallida idea di cosa parli.1) i filtri antispam se li può permettere chiunque sia a livello client che a livello server uno dei migliori e anche molto usato è spamassassin e è open source (licenza Apache).2) i cosiddetti "filtri" sulle immagini (che sono basati sul banale confronto con un data base di immagini già conosciute) non sono molto usati non perchè non se li possono permettere (ci sono un sacco di implementazioni open source) ma perchè sono sostanzialmente inutili sul piano dei risultati dato che sono limitati a ciò che è già conosciuto e anche così producono una quantità enorme di <b
      "falsi positivi" </b
      .3) non c'è <b
      nessuna </b
      sostanziale differenza tra affidare la propria e-mail a un terzo (che sia piccolo o grande) i servizi di e-mail sono banali e sono nella migliore delle ipotesi una commodity.L'unica reale differenza è quella di tenere per se la propria Mail.Il sistema di e-mail del resto è stato pensato e realizzato proprio in questa ottica ovvero:Molti piccoli server diffusi e non pochi grandi server centralizzati.A tutt'oggi il server più diffuso (anche tra i grandi fornitori) è <b
      Sendmail </b
      completamente gratuito e open source (ma ci sono un sacco di altre alternative a cominciare da <b
      Postfix </b
      altrettanto gratuite e open source).Lo stesso vale per i cosidetti "Postoffices" dal semplicissimo <b
      courier </b
      al più sofisticato <b
      Cyrus </b
      ovviamente in grado di fare sia il vecchio protocollo POP che IMAP.E per concludere c'è anche una ottima varietà di applicazioni di WebMail (per chi volesse) per dirne solo uno l'ottimo <b
      squirrelmail </b
      .Rapido riassunto (con link) per chi fosse interessato tenendo presente che ci sono molte possibili alternative.squirrelmail:http://squirrelmail.org/SpamAssassin:http://spamassassin.apache.org/Courier:http://www.courier-mta.org/imap/Cyrus:https://cyrusimap.org/Sendmail:http://www.sendmail.com/sm/open_source/download/Postfix:http://www.postfix.org/Mentre <b
      non manca nulla </b
      per mettere in piedi (da soli o condividendo in diversi) un proprio servizio di e-mail manca purtroppo come dimostri sempre la conoscenza delle cose su cui pretendi di scrivere.Ma questa non è una novità
    • collione scrive:
      Re: Quindi in futuro
      hushmail forse, ma è comunque canadese ( praticamente è come se fosse usa )libero!?! no ma sei serio? :Ddai dillo che era una scherzo :D :D
      • tucumcari scrive:
        Re: Quindi in futuro
        - Scritto da: collione
        hushmail forse, ma è comunque canadese (
        praticamente è come se fosse usa
        )

        libero!?! no ma sei serio? :D

        dai dillo che era una scherzo :D :DCi sono molti cloni qui. Poi sta all'utente capire quali sono cloni, e quali no.
        • Basta Pirateria scrive:
          Re: Quindi in futuro
          è facile quello che spara XXXXXXX sia col suo nick che con qualunque altroTel chi el telun[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Leguf Iussef Burj KHalifa scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Piramide De Cheope scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Lavolpe Eluva scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Lidiota Di Turno scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Mercuriale Siringhini scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • 2014 scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Unosgabbio Acaso scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
        • Scassa Ball00 scrive:
          Re: Quindi in futuro
          [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/2a6d5a999222e9054394a00680105bba/Avatar.JPG[/img]
  • user scrive:
    bene!
    Per stavolta Microsoft +1 :)
    • Sg@bbio scrive:
      Re: bene!
      - Scritto da: user
      Per stavolta Microsoft +1 :)No, per nulla, dimostra come violano la tua corrispondenza privata.
Chiudi i commenti