Google, riconoscimento vocale open source per le IA

Anche Mountain View pubblica un dataset di registrazioni vocali, sia per agevolare la creazione di IA, sia per pubblicizzare il proprio framework TensorFlow

Roma – Dopo Mozilla Foundation, che ha rilasciato il progetto Common Voice il mese scorso, anche Google ha recentemente dato un suo contributo per la creazione di intelligenze artificiali sempre più efficaci nelle operazioni di riconoscimento vocale ( speech-to-text ).

Con un articolo sul proprio blog , i team di TensorFlow e AIY hanno annunciato la pubblicazione dello Speech Commands Dataset : un dataset, appunto, contenente 65.000 registrazioni vocali di 30 semplici parole, pronunciate da volontari provenienti da tutto il mondo.

Il dataset, disponibile per il download , è stato rilasciato sotto licenza Creative Commons BY 4.0 ; le applicazioni Web ed Android utilizzate per la sua creazione, invece, sono state rilasciate sotto licenza Apache 2.0 , la quale consente, a differenza della prima, di imporre limitazioni all’utilizzo di eventuali versioni modificate.

È possibile contribuire alla crescita del dataset inviando fino a 135 registrazioni, attraverso l’applicazione Web disponibile sul sito di Google AIY .

open speech recording

Sono inoltre disponibili, oltre all’immagine Docker del framework TensorFlow , una serie di applicazioni di esempio che sfruttano le capacità del framework, oltre a dei tutorial per il training dei propri modelli di riconoscimento vocale.

Elia Tufarolo

Fonte Immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    sapete perchè .....
    sapete perchè ..... quando si parla di fitbit non si sente volare una mosca un macaco? facile....[img]http://infographic.statista.com/normal/chartoftheday_8420_wearable_device_shipments_n.jpg[/img]
  • ... scrive:
    orologi
    Ancora con ste XXXXXXX.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: orologi
      - Scritto da: ...
      Ancora con ste XXXXXXX.Nessuno ti obbliga a comperarle e lo stesso vale per i tuoi inutili commenti
      • il fomaro scrive:
        Re: orologi
        Senti chi parla di "inutili commenti", uno che passa le giornate qui da anni e non ha MAI scritto nulla che non fossero frasi fatte, aria fritta o insulti.
  • meh scrive:
    ma dai
    E' il solito problema ma nessuno lo capisce: se mi devo portare dietro anche il cellulare non serve a nulla anzi ho i doppioni come il gps
    • ho volato scrive:
      Re: ma dai
      - Scritto da: meh
      E' il solito problema ma nessuno lo capisce: se
      mi devo portare dietro anche il cellulare non
      serve a nulla anzi ho i doppioni come il
      gpsLo capiscono, lo capiscono... il problema è che non hanno la tecnologia per far stare uno smartphone nelle dimensioni di un orologio da polso, quindi cercano di venderti questa roba tarocca. :D
    • azz scrive:
      Re: ma dai
      - Scritto da: meh
      E' il solito problema ma nessuno lo capisce: se
      mi devo portare dietro anche il cellulare non
      serve a nulla anzi ho i doppioni come il
      gpsInvece la mutanda sotto ai pantaloni ti serve!?O quella non è un doppione?
Chiudi i commenti