Google rispolvera le URL RealNames

La bar di Google si arricchisce di una nuova funzionalità: ai soli utenti di Internet Explorer da qualche ora consente di usare nomi invece di percorsi nella barra degli indirizzi
La bar di Google si arricchisce di una nuova funzionalità: ai soli utenti di Internet Explorer da qualche ora consente di usare nomi invece di percorsi nella barra degli indirizzi


Roma – Si chiama “Naviga con le parole” una funzionalità che Google ha appena integrato nella Google Bar e che ricorda in qualche modo il servizio mai veramente decollato che offriva l’ormai defunta RealNames : si tratta della possibilità di usare la barra degli indirizzi del browser per inserire nomi anziché URL.

In pratica, nella barra di Internet Explorer, l’unico browser oggi ufficialmente compatibile con la Google Bar , ora si possono digitare nomi completi. Ad esempio, inserendo “circuito mugello” si viene subito dirottati all’indirizzo ufficiale del celebre impianto sportivo. Ai tempi di RealNames, per accedere al sito ufficiale di Madonna, chi avesse installato il plugin dell’azienda poteva semplicemente scrivere “madonna” nella barra di IE.

In Google il tutto è naturalmente integrato con le funzionalità di ricerca . Il nome inserito nella barra, infatti, porta direttamente al primo sito identificato da Google come rispondente ad un certo nome oppure, in alternativa, offre link a siti individuati usando il testo inserito come “parole chiave”.

L’idea di fondo, evidentemente, è quella di permettere a chi usa la Bar, di navigare più facilmente e rapidamente fornendo così a Google preziose informazioni sull’uso di Internet.

In una nota, Google ha fatto sapere che la nuova funzionalità “è attualmente disponibile in 12 lingue oltre all’inglese, comprese la lingua cinese, giapponese, coreana, francese, italiana, russa ed altre”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 07 2004
Link copiato negli appunti