Google: solo energia da fonti rinnovabili

Dal 2017 tutte le attività dell'azienda, data center e uffici dislocati nel mondo saranno alimentati da energia pulita. Stipulati contratti per una fornitura totale di 2,6 GW tra eolico e solare

Roma – Dal prossimo anno, Google utilizzerà solo energia prodotta da fonti rinnovabili per tutte le sue attività a livello mondiale. L’economia digitale, fatta di server dalle dimensioni gigantesche con milioni di processori, potrebbe sembrare a prima vista meno dispendiosa in termini energetici di una classica fabbrica della “vecchia” economia. Nonostante si cerchi di rendere i data center sempre più efficienti, l’energia necessaria al loro funzionamento è ancora tantissima. Per le aziende che si richiamano ai principi del rispetto per l’ambiente e del contrasto ai cambiamenti climatici, questo pone un grosso conflitto da risolvere.

Google è uno dei principali protagonisti della new economy: il suo motore di ricerca conta migliaia di miliardi di ricerche effettuate ogni anno, mentre YouTube viaggia al ritmo di 400 ore di video caricati ogni minuto. Per riuscire nell’impresa, Google ha sottoscritto contratti con fornitori di energia rinnovabile per 2,6 gigawatt (2.600 megawatt) tra energia eolica e solare. Un cammino che l’azienda ha iniziato nel 2010, quando ha firmato il primo accordo per l’acquisto di tutta l’energia elettrica prodotta da un parco eolico in Iowa, 114 megawatt, come ricorda in un post pubblicato sul blog dell’azienda, Urs Hölzle, Senior Vice President Technical Infrastracture.

Oltre al fattore ambientale, per Google il ricorso alle energie rinnovabili sembra essere anche un ottimo business . Negli ultimi sei anni, infatti, il costo dell’energia eolica è sceso del 60 per cento, quello dell’energia solare dell’80 per cento. E i costi dell’energia elettrica sono tra le maggiori componenti delle spese operative nei data center. Avere un costo per l’energia rinnovabile stabile nel lungo termine fornisce una protezione contro le oscillazioni dei prezzi nel settore dell’energia.

Per questo, Google ha finanziato venti progetti di energia rinnovabile che aiutano a supportare le comunità locali, in Oklahoma, North Carolina, Cile e Svezia. Gli impegni di acquisto di Google si tradurranno in investimenti infrastrutturali superiori a 3,5 miliardi di dollari a livello globale , circa i due terzi dei quali negli Stati Uniti. L’obiettivo finale è quello di creare un mondo in cui tutti – non solo Google – abbiano accesso all’energia pulita, come si può leggere nel white paper redatto dall’azienda.

Inoltre, Google ha riunito tutte le informazioni sulla sostenibilità ambientale in un rapporto sull’ambiente.

Una buona notizia, insomma, che a tutti noi, utenti del più famoso e utilizzato motore di ricerca, dovrebbe far piacere. Sapere che le informazioni e i contenuti a cui accediamo ogni giorno ci arrivano senza incidere negativamente sul clima del nostro unico e amato pianeta ci rende più sollevati.

Pierluigi Sandonnini

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gabriele scrive:
    demoniocrazia
    Qualche XXXXXXXXX/corrotto sperduto in qualche ufficio decide per centinaia di milioni di persone.Viva la democrazia!
  • trudeau scrive:
    stolten bribe
    Una manifestazione di stoltezza e cortimiranza veramente oscena.Sempre se è stoltezza e non altro, cosa che si può legittimamente sospettare.
  • Darth Vader scrive:
    Integrazione in Windows 10
    Chissà se adesso Microsoft riterrà opportuno integrare la lista di contatti di Linked-in con quella di Windows 10. Questa integrazione è ancora VERGOGNOSAMENTE assente! Segnalo che invece su Windows Phone 8.1 e su Outlook.com l'integrazione esiste.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Integrazione in Windows 10
      - Scritto da: Darth Vader
      Chissà se adesso Microsoft riterrà opportuno
      integrare la lista di contatti di Linked-in con
      quella di Windows 10. Questa integrazione è
      ancora VERGOGNOSAMENTE assente! Segnalo che
      invece su Windows Phone 8.1 e su Outlook.com
      l'integrazione
      esiste.E dagli tempo no?!
      • Darth Vader scrive:
        Re: Integrazione in Windows 10
        - Scritto da: Il fuddaro
        - Scritto da: Darth Vader

        Chissà se adesso Microsoft riterrà opportuno

        integrare la lista di contatti di Linked-in con

        quella di Windows 10. Questa integrazione è

        ancora VERGOGNOSAMENTE assente! Segnalo che

        invece su Windows Phone 8.1 e su Outlook.com

        l'integrazione

        esiste.

        E dagli tempo no?!Faccio notare che Windows 10 è uscito da un anno e mezzo. Hanno bisogno ancora di tempo? Sono la Microsoft o la Pizza & Fichi inc.?
    • rctdtrhv scrive:
      Re: Integrazione in Windows 10
      - Scritto da: Darth Vader
      Chissà se adesso Microsoft riterrà opportuno
      integrare la lista di contatti di Linked-in con
      quella di Windows 10. Questa integrazione è
      ancora VERGOGNOSAMENTE assente! Segnalo che
      invece su Windows Phone 8.1 e su Outlook.com
      l'integrazione
      esiste.Cos'è? Ti rode che non sono abbastanza rapidi ad incrociare i dati per analisi di correlazione più avanzate?
      • Darth Vader scrive:
        Re: Integrazione in Windows 10
        - Scritto da: rctdtrhv
        - Scritto da: Darth Vader

        Chissà se adesso Microsoft riterrà opportuno

        integrare la lista di contatti di Linked-in con

        quella di Windows 10. Questa integrazione è

        ancora VERGOGNOSAMENTE assente! Segnalo che

        invece su Windows Phone 8.1 e su Outlook.com

        l'integrazione

        esiste.

        Cos'è? Ti rode che non sono abbastanza rapidi ad
        incrociare i dati per analisi di correlazione più
        avanzate?Quanto siete superficiali e malpensanti!1. mi rode che non posso avere su Windows 10 una lista COMPLETA dei miei contatti includendo anche quelli di Linked-in mentre su Office Outlook o sulla versione web di Outlook.com si possa fare (consistenza, questa sconosciuta)2. mi rode che non posso unire le informazioni dei miei contatti che sono aggiornatissime su Linked-in (tipo l'azienda per cui un mio contatto lavora) con le informazioni dello stesso contatto che ho registrato sulle liste contatti Outlook.com, Gmail, Exchange o Skype3. mi rode che, quando squilla il mio telefono Android, Windows Phone 8.1 o iPhone, sul display appare la foto presa dal contatto Linked-in mentre quando squilla il telefono Windows 10 Mobile la foto non viene caricata.Sono alcuni anni ormai che Microsoft ha perso lo smalto che aveva una volta e non è più in grado di stare dietro all'integrazione di queste funzionalità del sistema operativo che possono sembrare banali ma che innervosiscono terribilmente gli utenti.La Microsoft degli anni 2000 non avrebbe MAI fatto delle caxxate del genere. Dal 2010 in poi invece è un dramma.
        • cftgecxzse scrive:
          Re: Integrazione in Windows 10


          Quanto siete superficiali e malpensanti!

          1. mi rode che non posso avere su Windows 10 una
          lista COMPLETA dei miei contatti includendo anche
          quelli di Linked-in mentre su Office Outlook o
          sulla versione web di Outlook.com si possa fare
          (consistenza, questa
          sconosciuta)
          2. mi rode che non posso unire le informazioni
          dei miei contatti che sono aggiornatissime su
          Linked-in (tipo l'azienda per cui un mio contatto
          lavora) con le informazioni dello stesso contatto
          che ho registrato sulle liste contatti
          Outlook.com, Gmail, Exchange o
          Skype
          3. mi rode che, quando squilla il mio telefono
          Android, Windows Phone 8.1 o iPhone, sul display
          appare la foto presa dal contatto Linked-in
          mentre quando squilla il telefono Windows 10
          Mobile la foto non viene
          caricata.

          Sono alcuni anni ormai che Microsoft ha perso lo
          smalto che aveva una volta e non è più in grado
          di stare dietro all'integrazione di queste
          funzionalità del sistema operativo che possono
          sembrare banali ma che innervosiscono
          terribilmente gli
          utenti.

          La Microsoft degli anni 2000 non avrebbe MAI
          fatto delle caxxate del genere. Dal 2010 in poi
          invece è un
          dramma.Sei un cafone che consegna i dati dei suoi conoscenti ad industrie private senza il loro permesso.Io non ho mai permesso a LinkedIn o simili di accedere alla mia rubrica, perchè così facendo loro prelevano informazioni utili su tutti quelli presenti nella rubrica.Esattamente come con facebook queste compagnie hanno una enorme quantità di profili fantasma. Gente che non si è mai iscritta ai loro siti però è conosciuta da loro tramite i loro contatti. Analizzando la rete di contatti di una persona si possono estrarre tante informazioni.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            - Scritto da: cftgecxzse



            Quanto siete superficiali e malpensanti!



            1. mi rode che non posso avere su Windows 10 una

            lista COMPLETA dei miei contatti includendo
            anche

            quelli di Linked-in mentre su Office Outlook o

            sulla versione web di Outlook.com si possa fare

            (consistenza, questa

            sconosciuta)

            2. mi rode che non posso unire le informazioni

            dei miei contatti che sono aggiornatissime su

            Linked-in (tipo l'azienda per cui un mio
            contatto

            lavora) con le informazioni dello stesso
            contatto

            che ho registrato sulle liste contatti

            Outlook.com, Gmail, Exchange o

            Skype

            3. mi rode che, quando squilla il mio telefono

            Android, Windows Phone 8.1 o iPhone, sul display

            appare la foto presa dal contatto Linked-in

            mentre quando squilla il telefono Windows 10

            Mobile la foto non viene

            caricata.



            Sono alcuni anni ormai che Microsoft ha perso lo

            smalto che aveva una volta e non è più in grado

            di stare dietro all'integrazione di queste

            funzionalità del sistema operativo che possono

            sembrare banali ma che innervosiscono

            terribilmente gli

            utenti.



            La Microsoft degli anni 2000 non avrebbe MAI

            fatto delle caxxate del genere. Dal 2010 in poi

            invece è un

            dramma.

            Sei un cafone che consegna i dati dei suoi
            conoscenti ad industrie private senza il loro
            permesso.

            Io non ho mai permesso a LinkedIn o simili di
            accedere alla mia rubrica, perchè così facendo
            loro prelevano informazioni utili su tutti quelli
            presenti nella
            rubrica.

            Esattamente come con facebook queste compagnie
            hanno una enorme quantità di profili fantasma.
            Gente che non si è mai iscritta ai loro siti però
            è conosciuta da loro tramite i loro contatti.
            Analizzando la rete di contatti di una persona si
            possono estrarre tante
            informazioni.E per questo che la mia mail o i miei contatti non li do a chiunque conosco o me li chieda.Li condivido esclusivamente con gente che si tiene lontano da tali aziende, altrimenti significa che non ne vale la pena essere in contatto con tale pecore!
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            - Scritto da: Il fuddaro
            E per questo che la mia mail o i miei contatti
            non li do a chiunque conosco o me li
            chieda.Quindi lavori rigorosamente da solo e comunichi col resto del mondo (clienti e fornitori) esclusivamente a voce o per raccomandata?
            Li condivido esclusivamente con gente che si
            tiene lontano da tali aziende, altrimenti
            significa che non ne vale la pena essere in
            contatto con tale pecore!C'è gente che a differenza di te ha anche un qualche straccio di vita sociale.Io non seleziono i miei amici in base alla loro presenza o meno su FB e simili.
          • ... scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Il fuddaro


            E per questo che la mia mail o i miei
            contatti

            non li do a chiunque conosco o me li

            chieda.

            Quindi lavori rigorosamente da solo e comunichi
            col resto del mondo (clienti e fornitori)
            esclusivamente a voce o per
            raccomandata?



            Li condivido esclusivamente con gente che si

            tiene lontano da tali aziende, altrimenti

            significa che non ne vale la pena essere in

            contatto con tale pecore!

            C'è gente che a differenza di te ha anche un
            qualche straccio di vita
            sociale.La vita solciale esisteva anche prima dell' avvento dei dragadati ed era molto più "sociale".

            Io non seleziono i miei amici in base alla loro
            presenza o meno su FB e
            simili.Evidentemente non sei esigente.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: Il fuddaro




            E per questo che la mia mail o i miei

            contatti


            non li do a chiunque conosco o me li


            chieda.



            Quindi lavori rigorosamente da solo e comunichi

            col resto del mondo (clienti e fornitori)

            esclusivamente a voce o per

            raccomandata?






            Li condivido esclusivamente con gente che
            si


            tiene lontano da tali aziende, altrimenti


            significa che non ne vale la pena essere in


            contatto con tale pecore!



            C'è gente che a differenza di te ha anche un

            qualche straccio di vita

            sociale.

            La vita solciale esisteva anche prima dell'
            avvento dei dragadati ed era molto più
            "sociale".Forse non hai capito il senso di quanto ho scritto. Non ho detto che serve FB per avere una vita sociale, ma semplicemente che se hai una vita sociale è quasi inevitabile avere a che fare con qualcuno che usa un social network.

            Io non seleziono i miei amici in base alla loro

            presenza o meno su FB e simili.

            Evidentemente non sei esigente.Evidentemente di gente che non usa nessun social network ce ne è veramente poca.Tra l'altro, buona parte della gente che frequento, la frequentavo da ben prima che arrivasse FB.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Il fuddaro


            E per questo che la mia mail o i miei
            contatti

            non li do a chiunque conosco o me li

            chieda.

            Quindi lavori rigorosamente da solo e comunichi
            col resto del mondo (clienti e fornitori)
            esclusivamente a voce o per
            raccomandata?



            Li condivido esclusivamente con gente che si

            tiene lontano da tali aziende, altrimenti

            significa che non ne vale la pena essere in

            contatto con tale pecore!

            C'è gente che a differenza di te ha anche un
            qualche straccio di vita
            sociale.La mia vita sociale è frequentata da gente che sa cosa vuole nella vita, e non di gente che faccio anche io quello che fanno tutti.Nella mia vita che sia sociale o privata-o-di-amicizia, rientrano solo persone che sanno cosa vogliono dalla loro vita, e non cio che a loro viene imposto da una qualsiasi multinazionale azienda o tipo che è messo appositamente in una qualche trasmissione tv per creare un seguito di gente vuota che ha bisogno di linee guida farlocche!La loro vita dovrebbe essere gestita dal loro cervello nel bene o nel male che sia, come pecore hanno bisogno di un 'pastore', o di un cane che li guida con le direttive del padrone.Quando ne ai conosciuti alcuni li ai conosciuti TUTTI! Sembrano fatti con lo stesso stampo, stesso modo di pensare, stesso modo di parlare, stesso gergo, stesse scemate, e tutti personaggi che tolto l'apparire non rimane niente!! Nessuna personalita!Tutta 'gente' sotto vuoto, o per la precisione un gregge di pecore duole dirlo ma e la sacrosanta realtà. Tutti mirano al solo apparire per il semplice motivo che non hanno niente da offrire, personalità ZERO!! Quei pochi che valgono qualcosina li distingui subito, dal restante gregge caotico e fatti con lo stampino.

            Io non seleziono i miei amici in base alla loro
            presenza o meno su FB e
            simili.Io si! E non me li tengo lontani solo dalla vita virtuale, quella e gentaglia che nella mia vita non porta un minimo di ricchezza, che sia di denaro, culturale, o perdippiù personale.Alla larga!! Se sono meglio di me, tanto di guadagnato per loro, ma per esperienza diretta, portano solo 'fastidi' e contenuti senza senzo almeno per quanto mi riguarda. Tu riempiti la TUA vita di tutte le persone vuote che vuoi... ma da quanto da te detto, ti terrei alla larga come i tuoi amici consumatori delle fuffate markettare. :(
          • dcegrsxf scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            Bravi avete trollato bene tra tutti quanti. Siete riusciti a sviare il discorso sul tema di chi ha più o meno amici allontandolo nettamente dal problema serio: l'arroganza, la cafonaggine e l'ignoranza di certa gente.Ormai sono più di 10 anni che esistono i social networks. Sono usati dalla stragrande maggioranza della popolazione. L'amico XXXXXXX o la mamma rinXXXXXXXXta capitano a tutti, tutti quanti ci ritroviamo con i nostri dati personali messi nelle mani delle corporations senza il nostro permesso. Qui c'è da discutere come mettere in riga questi XXXXXXX non di quanti amici finti o veri dobbiamo avere.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Integrazione in Windows 10
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: rctdtrhv

          - Scritto da: Darth Vader


          Chissà se adesso Microsoft riterrà opportuno


          integrare la lista di contatti di Linked-in
          con


          quella di Windows 10. Questa integrazione è


          ancora VERGOGNOSAMENTE assente! Segnalo che


          invece su Windows Phone 8.1 e su Outlook.com


          l'integrazione


          esiste.



          Cos'è? Ti rode che non sono abbastanza rapidi ad

          incrociare i dati per analisi di correlazione
          più

          avanzate?

          Quanto siete superficiali e malpensanti!

          1. mi rode che non posso avere su Windows 10 una
          lista COMPLETA dei miei contatti includendo anche
          quelli di Linked-in mentre su Office Outlook o
          sulla versione web di Outlook.com si possa fare
          (consistenza, questa
          sconosciuta)
          2. mi rode che non posso unire le informazioni
          dei miei contatti che sono aggiornatissime su
          Linked-in (tipo l'azienda per cui un mio contatto
          lavora) con le informazioni dello stesso contatto
          che ho registrato sulle liste contatti
          Outlook.com, Gmail, Exchange o
          Skype
          3. mi rode che, quando squilla il mio telefono
          Android, Windows Phone 8.1 o iPhone, sul display
          appare la foto presa dal contatto Linked-in
          mentre quando squilla il telefono Windows 10
          Mobile la foto non viene
          caricata.

          Sono alcuni anni ormai che Microsoft ha perso lo
          smalto che aveva una volta e non è più in grado
          di stare dietro all'integrazione di queste
          funzionalità del sistema operativo che possono
          sembrare banali ma che innervosiscono
          terribilmente gli
          utenti.

          La Microsoft degli anni 2000 non avrebbe MAI
          fatto delle caxxate del genere. Dal 2010 in poi
          invece è un
          dramma.Vorrei farti notare che la microsoft non ha mai lavorato per l'utente ma esclusivamente per se stessa!!
          • MicroShit Supporter scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10

            Vorrei farti notare che la microsoft non ha mai
            lavorato per l'utente ma esclusivamente per se
            stessa!!Verissimo.Altrettanto vero è che se la persone avessero minimamente coscienza di questo fatto, MS sarebbe fallita da tempo ed invece prospera.Le aziende rapaci sono un grosso problema ma i rimba che le supportano, più o meno inconsapevolmente, lo sono ancora di più.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            - Scritto da: MicroShit Supporter

            Vorrei farti notare che la microsoft non ha
            mai

            lavorato per l'utente ma esclusivamente per
            se

            stessa!!

            Verissimo.
            Altrettanto vero è che se la persone avessero
            minimamente coscienza di questo fatto, MS sarebbe
            fallita da tempo ed invece
            prospera.
            Le aziende rapaci sono un grosso problema ma i
            rimba che le supportano, più o meno
            inconsapevolmente, lo sono ancora di
            più.Si hai centrato il vero 'santo graal' della fuffa. Il Mondo attuale vive su di tali umanoidi, sanno che il 70 80% delle persone hanno bisogno delle XXXXXte per riempire la loro vita di XXXXX, le cose che hanno un valore nella loro vita non le hanno mai conosciute e quindi si nutrono di fuffa.Per poter riconoscere le cose davvero importanti nella vita di un uomo o donna devono perdere tutto ma davvero tutto, e il solo modo per poter fare riconoscere che al contrario di oggi che lo smartphone è un oggetto che si porterebbero su di un'isola deserta se potessero scegliere cosa portarsi, solo così capirebbero che lo smartphone e un attrezzo davvero inutile e le cose di primaria importanza sono altre!
          • nome e cognome scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10

            fare riconoscere che al contrario di oggi che lo
            smartphone è un oggetto che si porterebbero su di
            un'isola deserta se potessero scegliere cosa
            portarsi, solo così capirebbero che lo smartphone
            e un attrezzo davvero inutile e le cose di
            primaria importanza sono
            altre!Bravo. Portami un berretto di pelle d'orso quando torni dall'eremitaggio a contatto con la natura.
          • dcegrsxf scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10
            Bravi avete trollato bene tra tutti quanti. Siete riusciti a sviare il discorso sul tema di chi ha più o meno amici allontandolo nettamente dal problema serio: l'arroganza, la cafonaggine e l'ignoranza di certa gente.Ormai sono più di 10 anni che esistono i social networks. Sono usati dalla stragrande maggioranza della popolazione. L'amico XXXXXXX o la mamma rinXXXXXXXXta capitano a tutti, tutti quanti ci ritroviamo con i nostri dati personali messi nelle mani delle corporations senza il nostro permesso. Qui c'è da discutere come mettere in riga questi XXXXXXX non di quanti amici finti o veri dobbiamo avere.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Integrazione in Windows 10

            Vorrei farti notare che la microsoft non ha mai
            lavorato per l'utente ma esclusivamente per se
            stessa!!Strano... pensavo che corp. significasse senza fini di lucro...
Chiudi i commenti