Google taglia i prezzi di Drive

Una drastica sforbiciata ai listini rende il cloud storage di Mountain View il più economico sul mercato. Non resta che attendere la reazione della concorrenza

Google ha deciso di giocare la carta del prezzo per rilanciare le fortune del suo Drive: il cloud storage di Mountain View è diventato in una notte il più economico sulla piazza, con sconti notevoli sul listino precedente. Il risultato è che per 100GB sui server di Big G oggi ci vogliono appena 24 dollari l’anno (erano circa 60 in precedenza), la metà di quanto offre al momento Microsoft OneDrive e appena un quarto rispetto all’analoga offerta della capolista Dropbox .

La possibilità di praticare prezzi stracciati, appena 1,99 dollari al mese per 100GB e 9,99 dollari per 1 terabyte, a Google è garantita dalla sua infrastruttura IT: a Mountain View si sono specializzati nella creazione e gestione di hardware datacenter per scopi aziendali, e hanno poi progressivamente allargato l’offerta oltre il search e l’advertising alla fornitura di servizi per il cloud computing. L’ottimizzazione costante dell’infrastruttura ha permesso di arrivare a questo punto: di fatto si taglia del 50 per cento il listino rispetto all’offerta precedente , e si mette tutta la concorrenza in grave imbarazzo visto che sarà necessario rispondere a questa mossa.

A essere messa maggiormente in difficoltà da questa novità è senz’altro Dropbox, che ha il suo core business proprio nel cloud storage: in questo momento la forbice tra il suo listino e quello Google è piuttosto evidente, e sebbene Dropbox sia senza dubbio l’azienda più nota del settore sarà obbligata a provare almeno a tener testa all’offensiva di Mountain View. Un altro pezzo grosso del settore è Microsoft, che però non ha (ancora) in OneDrive uno dei suoi asset portanti: è probabile che il grosso delle sottoscrizioni del suo storage nella nuvola provenga da Office 365, e in ogni caso anche Redmond ha propri datacenter con cui tentare di competere anche nel prezzo con Google. Per tutti gli altri , da Box a SugarSync, ora la strada si fa davvero dura : scalare marcia per tener testa al ribasso sarà tutt’altro che semplice. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    In Cina boom di Nokia X
    E intanto in Cina il Nokia con android ha un boom, 1 milione di preordini in 4 giorni:http://aggregator.altervista.org/android/nokia-x-boom-di-preordini-in-cina-un-milione-di-pezzi-in-quattro-giorni/Alla gente piace ancora Nokia, ma Windows Phone non lo vuole proprio nessuno!
    • collione scrive:
      Re: In Cina boom di Nokia X
      e va pure meglio del lumia 520 [yt]WCSI6o47nI[/yt]ma windows phone non era fluidissimo? e android laggosissimo?
    • Jolla scrive:
      Re: In Cina boom di Nokia X
      Non dirlo a me: pur di avere un Nokia senza WP mi sono preso uno Jolla!- Scritto da: iRoby
      Alla gente piace ancora Nokia, ma Windows Phone
      non lo vuole proprio
      nessuno!
  • panda rossa scrive:
    Sui propri device?
    Ma quando se lo ficcheranno nella testa una buona volta che il device appartiene a chi lo ha pagato e non a chi lo ha prodotto?Quello e' il MIO device, non e' piu' loro!E su tutto cio' che e' mio, ci faccio quello che piu' mi piace!
    • tucumcari scrive:
      Re: Sui propri device?
      - Scritto da: panda rossa
      Ma quando se lo ficcheranno nella testa una buona
      volta che il device appartiene a chi lo ha pagato
      e non a chi lo ha
      prodotto?

      Quello e' il MIO device, non e' piu' loro!
      E su tutto cio' che e' mio, ci faccio quello che
      piu' mi
      piace!(rotfl)(rotfl)è una semplice "divergenza di opinioni" l'importante è che tu ti ricordi di fargli capire chi comanda davvero quando metti mano al portafogli! ;)Se ti attieni a questo semplicissimo principio vedrai che alla lunga la "divergenza" si appiana.. :)
      • tucumcari scrive:
        Re: Sui propri device?
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: panda rossa

        Ma quando se lo ficcheranno nella testa una
        buona

        volta che il device appartiene a chi lo ha
        pagato

        e non a chi lo ha

        prodotto?



        Quello e' il MIO device, non e' piu' loro!

        E su tutto cio' che e' mio, ci faccio quello che

        piu' mi

        piace!
        (rotfl)(rotfl)
        è una semplice "divergenza di opinioni"
        l'importante è che tu ti ricordi di fargli capire
        chi comanda davvero quando metti mano al
        portafogli!
        ;)
        Se ti attieni a questo semplicissimo principio
        vedrai che alla lunga la "divergenza" si
        appiana..
        :)E anche gli zampini.
        • Leguf Iussef Khalifa scrive:
          Re: Sui propri device?
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: tucumcari

          - Scritto da: panda rossa


          Ma quando se lo ficcheranno nella testa
          una

          buona


          volta che il device appartiene a chi lo
          ha

          pagato


          e non a chi lo ha


          prodotto?





          Quello e' il MIO device, non e' piu'
          loro!


          E su tutto cio' che e' mio, ci faccio
          quello
          che


          piu' mi


          piace!

          (rotfl)(rotfl)

          è una semplice "divergenza di opinioni"

          l'importante è che tu ti ricordi di fargli
          capire

          chi comanda davvero quando metti mano al

          portafogli!

          ;)

          Se ti attieni a questo semplicissimo
          principio

          vedrai che alla lunga la "divergenza" si

          appiana..

          :)
          E anche gli zampini.http://steamcommunity.com/profiles/76561198062121089
          • non lo so scrive:
            Re: Sui propri device?
            OT: ho appena battuto il boss finale di guacamelee (ghost)
        • Leguf Iussef Khalifa scrive:
          Re: Sui propri device?
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: tucumcari

          - Scritto da: panda rossa


          Ma quando se lo ficcheranno nella testa
          una

          buona


          volta che il device appartiene a chi lo
          ha

          pagato


          e non a chi lo ha


          prodotto?





          Quello e' il MIO device, non e' piu'
          loro!


          E su tutto cio' che e' mio, ci faccio
          quello
          che


          piu' mi


          piace!

          (rotfl)(rotfl)

          è una semplice "divergenza di opinioni"

          l'importante è che tu ti ricordi di fargli
          capire

          chi comanda davvero quando metti mano al

          portafogli!

          ;)

          Se ti attieni a questo semplicissimo
          principio

          vedrai che alla lunga la "divergenza" si

          appiana..

          :)
          E anche gli zampini.http://steamcommunity.com/profiles/76561198062121089
    • capitan farlock scrive:
      Re: Sui propri device?
      se la gente sapesse quante backdoor e trucchi ci sono montati sui loro smartphone smetterebbero di considerarli " cosa loro "
      • collione scrive:
        Re: Sui propri device?
        - Scritto da: capitan farlock
        se la gente sapesse quante backdoor e trucchi ci
        sono montati sui loro smartphone smetterebbero di
        considerarli " cosa loro
        "e il fatto che non lo sappiano, la dice lunga sul tipo di "democrazia" in cui viviamo
  • ruppolo scrive:
    Quando mancano le idee...
    ...escono queste stupidaggini. Manca solo l'orologio-termometro-barometro di vucumpràniana memoria.
    • gnammolo scrive:
      Re: Quando mancano le idee...
      magari caro ruppolo è un buon terminale per chi fa lo sviluppatore ed in un unico device puo testare le proprie creazioni su due OS. magari non hai capito nulla come al solito
    • prova123 scrive:
      Re: Quando mancano le idee...
      quando mancano le idee si scimmiottano quelle degli altri ... in futuro vedremo l'iWatch ... per altri è già realtà ...
      • prova123 scrive:
        Re: Quando mancano le idee...
        per quanto riguarda i flop invece devo dire che Apple di recente è un passo avanti a tutti:http://www.melablog.it/post/129207/flop-iphone-5c-ken-XXXXll-apple-non-ha-seguito-la-direttiva-primaria-di-jobs"Melablog", non "Windows siamo i migliori del mondo" :D
    • krane scrive:
      Re: Quando mancano le idee...
      - Scritto da: ruppolo
      ...escono queste stupidaggini. Manca solo
      l'orologio-termometro-barometro di vucumpràniana
      memoria.Che fa anche da martello!
  • prova123 scrive:
    Ottimo!
    Quando un sistema (qualsiasi) funziona il dual boot si può fare di tutto sul sistema non correntemente attivo ... :D ... qualche buon tool di sviluppo e si trova come impiegare il tempo nelle giornate piovose!v p)Molto bene Huawei, purchè resti imparziale ...
Chiudi i commenti