Google trasformato in... crack

UPDATE ORE 9,30 - Due smanettoni mettono in piedi un sito che somiglia a Google anche nel nome per offrire link a crack. Un'attività dal sapore illegale con un nome famoso. Quanto durerà?


UPDATE ORE 9.30 (vedi in fondo)
Roma – Nei giorni scorsi hanno iniziato a diffondere su Usenet il proprio indirizzo e ora qualcuno inizia a parlarne. Sono gli sconosciuti autori di una versione abusiva di Google dal sapore decisamente illegale, destinata in apparenza a chi ricerca crack in rete, cioè softwarilli pensati per rimuovere le protezioni a programmi distribuiti a pagamento.

Il sito è Googlecrack.com e, viste le sue propensioni, è possibile che arrivi rapidamente alla popolarità. Di certo al momento funziona a singhiozzo, probabilmente perché i posting spammatori apparsi su Usenet con la URL di Googlecrack hanno sortito il loro effetto nel pubblicizzare il sito e nell’attirare una folla di curiosi.

Ma cos’è davvero Googlecrack? Il sito si presenta in tutto e per tutto come quello di Google, con alcune curiose differenze, dal logo in giù. In più, in fondo alla home page in italiano (ma è disponibile in molte lingue), si legge:

“(c) 2003 Google Crack – Cercando tra 1.253.119 crack…”

La pagina è già predisposta per una serie di ricerche che possono essere effettuate per andare a caccia di programmi craccati o di crack illegali per software di grande richiamo, da Windows a ZoneAlarm Pro, da Corel Draw a Norton Utilities. Ma basta inserire il nome di qualche software più o meno noto per trovare risultati di… interesse.

In apparenza, dietro Googlecrack sembrano esserci i due smanettoni che si presentano nella pagina “About Google Crack”, che forse vogliono solo attirare l’attenzione di Google, ma è difficile dire dove stia la verità. È anche difficile dire, viste le peculiarità del sito-motore, quanto potrà durare, pur non essendo certo l’unica risorsa ad offrire accesso a questo genere di… software.

UPDATE ore 9.30
Gli autori di Googlecrack hanno risposto or ora alle richieste di informazioni di Punto Informatico, affermando:

“Siamo consapevoli del nostro successo, non abbiamo alcun rapporto con Google né facciamo nulla che possa disturbare qualcuno.
Il nostro unico scopo è far sì che le persone che vogliono un crack non debbano scaricarsi programmi senza senso. Né abbiamo pubblicità o contenuti pornografici sul nostro sito.
Forse sembriamo come Google per la velocità e qualità del nostro progetto”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Costi gonfiati
    Puo' anche essere una noia ma 874 dollari l'anno mi pare proprio troppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Costi gonfiati
      - Scritto da: Anonimo
      Puo' anche essere una noia ma 874 dollari
      l'anno mi pare proprio troppoA me pare troppo 30$ all'ora ... io prendero' si e no 12eu (lordi) come dipendente della PA.Ma forse e' cosi' negli USA.Cmq e' ora di punire seriamente gli spammers.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costi gonfiati
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Puo' anche essere una noia ma 874 dollari

        l'anno mi pare proprio troppo

        A me pare troppo 30$ all'ora ... io
        prendero' si e no 12eu (lordi) come
        dipendente della PA.

        Ma forse e' cosi' negli USA.

        Cmq e' ora di punire seriamente gli spammers.non puoi certo paragonare il tuo stipendio con quello di un americano qui al vita costa la metà che da loro e già qui un impiegato che guadagna 1150 euro al mmese netto prende quindi 26 euro lordi per cui calcolare 30 dollari non è molto
        • Anonimo scrive:
          ... e fare i conti???
          ...guarda che 26 euro lordi fanno 4.368 euro al mese (26 x 8 ore x 21 giorni lavorativi mensili).... non mi pare uno stipendio da impiegato...e per avere 1150 euro netti da quella cifra dovresti pagare circa il 74% di tasse.... alla faccia dell'aliquota!!! :Dla cifra di $30 all'ora mi pare assolutamente esagerata anche per gli usa....
    • Anonimo scrive:
      Re: Costi gonfiati
      - Scritto da: Anonimo
      Puo' anche essere una noia ma 874 dollari
      l'anno mi pare proprio troppoGiusto la spam è un danno e una "rottura" ma sparare cifre a casaccio non aiuta certo!come sono calcolati questi costi? in base a quali parametri?Calcolarli realmente è sicuramente una impresa impossibile per chiunque voglia essere serio!Ma si vede che quella di "essere serio" non è una preoccupoazione per certa gente!
      • Anonimo scrive:
        Re: Costi gonfiati
        hanno calcolato anche le mosche (cercare di scacciarle..) fanno spendere 457$ l'anno per ogni dipendente. ok stavo scherzando (IO lo ammetto..) ma come fanno a fare certi calcoli???? ma daiiiiiiiiiiii......
        • Anonimo scrive:
          Re: Costi gonfiati
          - Scritto da: Anonimo
          hanno calcolato anche le mosche (cercare di
          scacciarle..) fanno spendere 457$ l'anno per
          ogni dipendente.

          ok stavo scherzando (IO lo ammetto..)

          ma come fanno a fare certi calcoli???? ma
          daiiiiiiiiiiii......Quanto tempo prendi al giorno per filtrare lo spam, supponendo di non avere filtri?Quanto costi all'ora al tuo dipendente?Quanto costa installare un filtro e tenerlo aggiornato?Quante e-mail passeranno comunque e quanto tempo perderanno i dipendenti a filtrarle?E i dipendenti che al posto di filtrarle vanno a guardare, fosse anche per curiosità?E non è finita, ci sono talmente tante forme di spam e catene di st. Antonio che potresti fare somme per una settimana.In seguito fai il rapporto di tutto questo e ottieni la cifra.In fondo non è poi così esagerata. Anche fossero 1000euro all'anno, significa circa 5 euro al giorno (giorni lavorativi). 5euro sono 12 minuti al giorno per persona per un costo per dipendente di 200euro al giorno (ovvero 4000euro al mese di costo, attenzione non di stipendio).La cosa non mi sembra tanto campata per aria.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costi gonfiati
            operazionetempo-----------------------------------------------------guardare l'orologgio 2mina bere 3mina scacciare mosche 2minspam12mina cercare una penna che scriva 4mina cercare num telefonici 6mintempo perso prima che la persona chiamata per telefono risponda15min.........scommettiamo che volendo si arriva a 8 ore?
          • DPY scrive:
            Re: Costi gonfiati
            - Scritto da: Anonimo
            operazionetempo
            -------------------------------------------
            guardare l'orologgio 2min
            a bere 3min
            a scacciare mosche 2min
            spam12min
            a cercare una penna che scriva 4min
            a cercare num telefonici 6min
            tempo perso prima che la
            persona chiamata per telefono
            risponda15min
            .....
            ....

            scommettiamo che volendo si arriva a 8 ore?E se anche fosse, cosa cambierebbe? A me la stima pare verosimile, la media di email spazzatura indicate è un poco più alta della mia, ma solo perché nella mia casella ci sono filtri a tonnellate, se non ci fossero sarei sepolto. Non serve a nulla dire che si perde più tempo a grattarsi il naso che a eliminare lo spam, è comunque tempo perso che potrebbe esser impiegato per cose più produttive, foss anche per grattarsi il naso: se non altro quest ultima attività risponde alle esigenze dell'utente, non è imposta da altri per il loro solo tornaconto.
Chiudi i commenti